Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Wizlocks

In questo articolo di GoblinPunch un mago pazzo da per sbaglio vita a una creatura folle...ed esilarante.

Read more...

Strumenti per i nuovi DM III - Improvvisazione per i nuovi Dungeon Master di D&D

In questo terzo articolo della nostra rubrica dedicata ai nuovi DM affronteremo il tema dell'improvvisazione e di tutte le abitudini che possono renderci più flessibili quando masteriamo.

Read more...

Pathfinder Prima e Seconda Edizione in offerta su Amazon

Amazon fa una gradita sorpresa ai fan di Pathfinder scontando molti manuali di entrambe le edizioni del fortunatissimo gioco della Paizo.

Read more...

Le Sale del Mago Folle

Esplorate le sale di Callisto, il mago folle, e perdetevi dentro le sue stanze realizzate secondo un impossibile geometria non euclidea.

Read more...

Jaquayare i Dungeon Appendice I - Parte 2: Trucchi e Suggerimenti

Eccovi la seconda parte della prima appendice di Jaquayare i Dungeon, dopo averci mostrato tutti i vari modi in cui è possibile collegare i livelli di un dungeon l'autore ci insegnerà come usare i vari connettori in modo più creativo.

Read more...

Icewind Dale: Rime of the Frostmaiden è la prossima Avventura per D&D?


Recommended Posts

Una foto comparsa su Reddit potrebbe aver rivelato titolo e copertina della prossima avventura per D&D 5e

Un post su Reddit sembra aver rivelato il titolo e la copertina della prossima Avventura per D&D 5e che sarà annunciata ufficialmente durante l'evento del 18-20 Giugno 2020. In base a quanto rivelato, sembrerebbe trattarsi di Icewind Dale: Rime of the Frostmaiden.

Il post su Reddit, ora cancellato dai moderatori, spiegava:

"Il canale YouTube di D&D Beyond ha postato un trailer di un nuovo manuale, Icewind Dale: Rime of the Frostmaiden, dopodicè lo ha cancellato subito".

Anche se il video originale è stato rimosso, un utente di reddit chiamato smitemight è riuscito a salvare e a rendere disponibile uno screenshot nel quale si può vedere la copertina del manuale (cliccate sull'immagine per ingrandirla):

iw_frostmaiden.thumb.jpg.3f69847372436bc4fd06c5b3779773e8.jpg

Come fatto notare da Morrus di EN World, Frostmaiden (Fanciulla del Gelo, traduzione non ufficiale) è uno dei nomi con cui è conosciuta Auril, una malvagia divinità del freddo e dell'inverno (potete leggere una descrizione più approfondita di Auril sulla Wiki inglese dei Forgotten Realms). La parola inglese "Rime", invece, descrive il ghiaccio che si forma dal gocciolamento dell'acqua sulle superfici.

E' possibile, infine, che Icewind Dale: Rime of the Frostmaiden, sia l'Avventura che qualche giorno fa Greg Tito ha rivelato uscirà a Settembre 2020.

Per chi tra voi non lo sapesse, Icewind Dale è una regione artica situata all'estremo nord del Faerun, il continente più noto dei Forgotten Realms.



Visualizza articolo completo

Link to post
Share on other sites

  • Replies 20
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Se fosse vero, con questo hanno esplorato praticamente tutta la Costa della Spada. Chissà che ora non vadano verso est (Cormyr, le Valli, Sembia, Zhentil Keep, Thay, ecc)? Personalmente non mi di

Beh esplorare le zone delle ambientazioni tramite avventure non mi piace. Non è facilmente fruibile e per avere un pezzo di ambientazione bisogna comprare e portarsi dietro N manuali che non userai pe

A me il sistema avventura/ambientazione piace, soprattutto perché uso il digitale D&D Beyond che mi permette di avere tutto a portata di click. Per l'avventura spero che sia proprio questa! Temati

Se fosse vero, con questo hanno esplorato praticamente tutta la Costa della Spada. Chissà che ora non vadano verso est (Cormyr, le Valli, Sembia, Zhentil Keep, Thay, ecc)?

Personalmente non mi dispiace.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Beh esplorare le zone delle ambientazioni tramite avventure non mi piace. Non è facilmente fruibile e per avere un pezzo di ambientazione bisogna comprare e portarsi dietro N manuali che non userai per le avventure che sono il clou dei manuali stessi, ergo non li comprerai.

cmq considerando che perlopiù la gente vuole avventure questo è sicuramente un modo di fare vendite.

A questo punto ci sta che entro l’anno esca qualcosa su Eberron o un’altra ambientazione e magari un terzo manuale che segua la linea magic. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

A me il sistema avventura/ambientazione piace, soprattutto perché uso il digitale D&D Beyond che mi permette di avere tutto a portata di click. Per l'avventura spero che sia proprio questa! Tematica potenzialmente interessante e ambientazione che mi piace.

🙂

Edited by Maiden
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Anche a me piace il sistema avventura/ambientazione (usato egregiamente anche in Warhammer Fantasy RPG).

Peccato per l'ambientazione scelta (chissa' se riusciro' a rigiocare a Dark Sun prima di morire) e la lunghezza (vorrei che arrivassero al livello 20).

Link to post
Share on other sites

Sarò un fissato dell'old school ma secondo me il buon vecchio setting base che dava un'infarinatura generale di tutto il mondo e i successivi moduli geografici specifichi erano la meglio cosa! Tanto più che adesso visto che si va avanti a colpi di sondaggi per tastare i desideri dei players non ci sarebbe stato neanche il rischio di fare moduli che magari avrebbero giocato solo 4 gatti senza avere indietro un ritorno economico!

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Lord Danarc ha scritto:

Quindi vi comprate tutti i manuali di avventura anche se non li giocherete?

Non tutti tutti, ma se un'avventura presenta degli aspetti o cose che mi interessano la compro, anche se so già che non la giocherò mai.

Link to post
Share on other sites
18 ore fa, Lord Danarc ha scritto:

Beh esplorare le zone delle ambientazioni tramite avventure non mi piace. Non è facilmente fruibile e per avere un pezzo di ambientazione bisogna comprare e portarsi dietro N manuali che non userai per le avventure che sono il clou dei manuali stessi, ergo non li comprerai.

 

concordo pienamente..è da tempo che invoco un bel manualone ben fatto dei FR come era quello della 3.5... e invece è uscito il (pessimo) guida alla costa della spada + varie nozioni sparse nei moduli d'avventura.

comunque, a parte questo, proprio riconoscendo questo sistema che portano avanti "AVVENTURA+PEZZETTO D'AMBIENTAZIONE" mi stupisce la scelta della icewind dale, perchè gran parte dei territori del nord sono già stati descritti in storm king thunder...quindi mi aspettavo altro..magari qualcosa di desertico tipo il calimshan

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Oramai non credo che vedremo mai un manuale di ambientazione dei Forgotten Realms alla vecchia.

Vogliono vendere, quindi il connubio avventura e ambientazione è abbastanza funzionale in questo senso e significa anche che verrà espansa nel tempo (come abbiamo avuto modo di vedere).

Altre ambientazioni invece credo che non riceveranno lo stesso supporto, rimanendo solo ambientazioni senza avventure pregenerate.

Fra le due preferisco la prima opzione.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, Maiden ha scritto:

Oramai non credo che vedremo mai un manuale di ambientazione dei Forgotten Realms alla vecchia.

 

Pensa che per me le ambientazioni della 3a edizione già erano annacquate rispetto ai box di AD&D 😄

 

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Maiden ha scritto:

Fra le due preferisco la prima opzione.

Concordo sulle premesse ma io preferisco avere manuali di ambientazione. Mi piace farle da me le campagne. Ed è molto immersivo avere un manuale di ambientazione. Personalmente non ho comprato un solo manuale di campagna e non ho intenzione cominciare Perchè spenderei i soldi inutilmente. Decine di euro per poche decine di pagine dalla consultazione non semplice sono soldi buttati. 

Link to post
Share on other sites

Temo che i manuali di ambientazione per i FR non li vedremo molto facilmente. Per quanto mi riguarda, facendo il master a me va bene comprare l'avventura con un "gazeteer" incorporato. Per certi versi lo trovo comodo. Tuttavia capisco che non possa piacere a tutti.

In realtà, pensandoci meglio non hanno ancora esplorato tutti i siti interessanti della costa della spada: gli mancano Neverwinter e (forse) Luskan, per non parlare della Palude dell'Uomo Morto.

Link to post
Share on other sites
11 ore fa, AVDF ha scritto:

Su Luskan, e soprattutto Neverwinter trovi già qualcosa su storm king thunder e la guida alla costa della spada (c'è neverwinter con tanto di mappa).

In effetti è vero, anche se nei prodotti successivi hanno dedicato più spazio alle informazioni di ambientazione (dal Chult in poi). Quindi speriamo che ora vadano af est 🙂

Link to post
Share on other sites
Il 14/6/2020 alle 10:32, Muso ha scritto:

Temo che i manuali di ambientazione per i FR non li vedremo molto facilmente. Per quanto mi riguarda, facendo il master a me va bene comprare l'avventura con un "gazeteer" incorporato. Per certi versi lo trovo comodo. Tuttavia capisco che non possa piacere a tutti.

In realtà, pensandoci meglio non hanno ancora esplorato tutti i siti interessanti della costa della spada: gli mancano Neverwinter e (forse) Luskan, per non parlare della Palude dell'Uomo Morto.

 

14 ore fa, AVDF ha scritto:

Su Luskan, e soprattutto Neverwinter trovi già qualcosa su storm king thunder e la guida alla costa della spada (c'è neverwinter con tanto di mappa).

È proprio questo che intendo quando dico che è scomodo avere informazioni in manuali separati. Dove sta luskan? Sará uscito qualcosa su beregost? Che fanno gli hellriders? Chi? (Ma capisco che ad altri possa piacere l’approccio)

proprio per questo motivo ho deciso di abbandonare la campagna che stavo preparando sui FR e ho deciso di prepararne una su Dark Sun. Usando un pesante reskin, qualche minima modifica e gli UA sugli psionici ho giá preparato 33 pagine di “manualetto” guida per i giocatori basandomi sulle vecchie ambientazioni ufficiali uscite. Ora sto preparando la guida per me (DM) in cui inserirò tutte le cose utili per masterizzare, compresi i reskin dei mostri, i pericoli del caldo ecc. ho qualche difficoltá a rendere bene i pericoli ambientali perché alla fine la guida del master rende tutto con affaticamento e non è affatto immersivo fare un ts all’ora e se passi ok se no ti affatichi. Alla lunga stanca. Credo che la giocherò più con la questione del cibo. 

Edited by Lord Danarc
Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Lord Danarc ha scritto:

 

È proprio questo che intendo quando dico che è scomodo avere informazioni in manuali separati. Dove sta luskan? Sará uscito qualcosa su beregost? Che fanno gli hellriders? Chi? (Ma capisco che ad altri possa piacere l’approccio)

proprio per questo motivo ho deciso di abbandonare la campagna che stavo preparando sui FR e ho deciso di prepararne una su Dark Sun. Usando un pesante reskin, qualche minima modifica e gli UA sugli psionici ho giá preparato 33 pagine di “manualetto” guida per i giocatori basandomi sulle vecchie ambientazioni ufficiali uscite. Ora sto preparando la guida per me (DM) in cui inserirò tutte le cose utili per masterizzare, compresi i reskin dei mostri, i pericoli del caldo ecc. ho qualche difficoltá a rendere bene i pericoli ambientali perché alla fine la guida del master rende tutto con affaticamento e non è affatto immersivo fare un ts all’ora e se passi ok se no ti affatichi. Alla lunga stanca. Credo che la giocherò più con la questione del cibo. 

Ancora non capisco perchè semplicemente non ambienti la campagna nel 1300 usando le informazioni dei supplementi di Advanced e 3.5 invece che nel 1400.

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Pippomaster92
      In questo articolo di GoblinPunch un mago pazzo da per sbaglio vita a una creatura folle...ed esilarante.
      Articolo di GoblinPunch del 21 Gennaio 2015
      Nel tentativo di evitare la vecchiaia e gli assassini, Mologon il Mago ha deciso di clonarsi. Nonostante fosse un potente mago, nel campo della clonazione era solo un novizio. Le sue creazioni sono schizzate fuori dalle vasche di clonazione sputacchiando incantesimi e strangolando Mologon con i loro stessi cordoni ombelicali. 
      Creare una creatura è semplice, come può confermare ogni mago. Creare una creatura che possa essere controllata è molto difficile e qui è dove ha fallito Mologon. Ma creare una creatura che può riprodursi naturalmente è ancora più arduo ed è molto sorprendente che il mago sia riuscito in questo obbiettivo. 

      I Wizlock nascono da uova sferiche. Sembrano sfere di cristallo piene di nebbia, o forse di una specie di zuppa di miso fatta con latte e brillantini. Si riproducono asessualmente, con ogni Wizlock adulto che depone dalle 2 alle 3 uova all'anno, durante la luna piena. 
      Poiché non c'è alcune ricombinazione genetica e dato che i Wizlock sono molto instabili, ereditano le mutazioni dei propri antenati. Ogni generazione diventa più stramba e si allontana sempre di più dal progenitore originale. 
      Assomigliano a Mologon... a parte per le mutazioni. Anche se hanno un QI da genio sono troppo folli e distratti per metterlo a frutto. L'unica cosa per la quale impiegano il proprio intelletto è dibattere sulle minuzie (come chi ha defecato nel cestino del pranzo e i metodi forensi per determinare il colpevole) e per criticare gli incantesimi dei personaggi. 
      Sono l'ego frammentato di un grande mago. Un po' come ciò che resta di un grande eroe dopo che la demenza lo ha divorato. Sono alti la metà di un umano, così possono essere uccisi a mucchi senza farsi sentire troppo male. Desiderano i vestiti e gli strumenti dei maghi, ma hanno da tempo dimenticato la loro funzione. 

      Tesori e Follia
      Piccole bottiglie, ciascuna riempita con acqua di un colore diverso (mondano). Bacchette fatte di peli e muco indurito. Burattini che assomigliano a Wizlock. Topi e rospi imbalsamati. A volte con delle piccole ruote e una cordicella per tirarli. Una scultura di ippogrifo fatta con la spazzatura.  Pentagrammi di gesso dipinti al centro di ogni singola stanza.  Mani dipinte di bianco per sembrare guanti.  "Laboratori da alchimista" fatti con scodelle d'argilla, spirali d'argilla, termometri dipinti... Mattoni dipinti per sembrare libri, attentamente riposti su scaffali per sembrare una grande libreria.  Un Wizlock che è stato costretto a fare la parte del demone. Dipinto di rosso e dotato di corna finte. Scorrazza attorno gridando "Male! Morte!" nella lingua demoniaca, attaccando personaggi e altri Wizlock. Pergamene scritte in codice, in linguaggi oscuri o in dialetti bizzarri. Il contenuto riguarda stupide storielle, come "Moop e Moopy si innamorano e hanno dei bambini, capitolo 1 il seguito". 1d3 pergamene e pozioni vere.  Cosa c'è di interessante a proposito di questa tribù di Wizlock?
      Hanno piccoli Wizlock al guinzaglio.  Hanno tutti due teste. Difficile coglierli di sorpresa.  Sono solo una testa. Movimento dimezzato.  Macrocefali. Hanno un'esplosione cerebrale (come un Mind Flayer) da 3d6 danni.  Testa deformata a guisa di cappello da mago. Non hanno un vero cappello da mago.  Centauri, hanno la parte superiore da umano e quella inferiore da gatto nero. +50% di velocità. Polipoide, con una testa umana su una super-barba con otto diramazioni.  Amorfi. Mettete assieme tutti i Wizlock che sono presenti nell'incontro in un unico grande, rotolante, urlante blob. 
      Wizlock
      Numero di mostri: 2d6
      DV 1 CA senza armatura 
      Attacco: piccole daghe 1d4
      Velocità: come gli umani
      Morale 6
      *Ogni tribù di Wizlock ha abilità e magie diverse. Ciascuna può essere usata una volta per Dado Vita. 
      Dardo Incantato Spruzzo Colorato Occhio Laser Respiro di Ghiaccio Stridio Potere speciale:
      - Permanentemente invisibile, eccezion fatta per gli occhi.
      - Velocità di volo pari a 45m.
      - Assorbimento magico (75% di resistenza agli incantesimi, riceve 1DV ogni volta che resiste ad un incantesimo, massimo 3DV). Incantesimi che un Wizlock non potrà (probabilmente) insegnarvi direttamente
      Occhio Laser
      Mago Lv1
      Raggio 60m  
      Fai un attacco a distanza con +4 per colpire. Il bersaglio riceve 1d6 danni e prende fuoco se è infiammabile.
      Respiro di Ghiaccio
      Mago Lv1
      Raggio: cono di 6m
      1d6 danni, Tiro Salvezza per dimezzare. Inoltre estingue tutte le fiamme grandi come una torcia o più piccole. 
      Stridio
      Mago Lv1
      Raggio: 6m
      Tutte le creature entro 6m ricevono 1d6 danni, Tiro Salvezza per dimezzare. L'incantatore supera automaticamente il tiro. Il vetro colpito dall'incantesimo ha una probabilità di frantumarsi: 50% per le bottigliette delle pozioni, etc. 

      Frasi
      "Avete perforato il mio occhio mistico con il vostro volgare assalto!"
      "L'ontologia ricapitola la vostra sconfitta!"
      "Mago mago mago mago MAGIA!"  *lancia un incantesimo*
      "SKREEEEEE!" 
      "Sei troppo strano per essere un famiglio!"
      "Ti morderò con la mia magia!"
      "Fuggite, prima che io debba evocare il mio froghemoth!"
      "Bimbipergamena! Erghk!"
      Se uccidete abbastanza Wizlock e li gettate in una vasca di acqua bollente avete percorso il 90% della strada necessaria per creare una vasca di clonazione, perciò sono abbastanza preziosi sotto questo aspetto.
      Nota del traduttore.
      Adoro questi cosi schifosi, perciò appena li ho visti ho deciso di farne una conversione per la 5a edizione e inserirli in una mia campagna. Ancora non mi è riuscito di usarli in una storia (non sono proprio adatti a qualsiasi genere di avventura) ma intanto eccoli qui. 
      La base di partenza è un semplice goblin. Ci offre tutto quello che ci serve: taglia piccola, relativamente pochi punti ferita, velocità 9m, capacità di sgusciare via rapidamente... l'armamentario di base di una canaglietta pericolosa e folle. 
      Sono necessarie alcune piccole modifiche: 
      Niente scimitarra o arco corto nell'equipaggiamento di un Wizlock: solo un pugnale.  Niente bonus alla Furtività: il valore di Furtività di un Wizlock è solo +2. Quando scegliete un Wizlock come avversario tirate sulla seguente tabella tante volte quante sono i suoi Dadi Vita (di solito 2). Ciascun risultato conferisce al Wizlock un incantesimo da usare una volta come Azione. L'incantesimo ha solo componenti Verbali (un Wizlock che non può strillare oscenità come un ossesso non può lanciare incantesimi) e viene lanciato con un livello pari a metà dei suoi Dadi Vita (perciò, di solito, come un incantesimo di livello 1).
      Dardo Incantato (assume forme bizzarre e insensate, come zampe di pollo o rospi in tutù). Spruzzo Colorato (il Wizlock vomita un arcobaleno addosso alle vittime). Occhio Laser (letteralmente, il suono è quello di una spada laser). Respiro di Ghiaccio (non deve per forza uscire dalla bocca. I Wizlock sono volgari!). Stridio (di denti, o di unghie su una lavagna. Meglio ancora, denti su una lavagna). Scudo (accade un qualche portento magico assurdo che protegge lo sgorbietto). 
      Quando scegliete un Wizlock come avversario tirate anche una volta sulla seguente tabella. Queste mutazioni sono sempre attive.
      Permanentemente invisibile, eccezion fatta per gli occhi. Comunque un normale effetto di invisibilità, ma il Wizlock urlerà parecchio per non sentirsi escluso. Velocità di volo pari a 45m.  Assorbimento magico: ha vantaggio ai Tiri Salvezza contro le magie. Se supera un Tiro Salvezza riceve 5 punti ferita temporanei.  Sdoppiamento. Quando raggiunge 1/2 dei punti ferita iniziali si sdoppia in due individui. Uno dei due è ancora ferito, l'altro è un Wizlock con tutte le caratteristiche del primo, ma con tutti i punti ferita ancora sulle spalle.  Nuovi Incantesimi
      Sono piuttosto semplici da ricreare per la 5a edizione. 
      Occhio Laser
      Evocazione di Lv1 (Mago, Stregone)
      Tempo di lancio: 1 Azione
      Portata: sé stesso
      Componenti: V
      Durata: Istantanea
      Un raggio laser viene sparato dall'occhio dell'incantatore. Tutte le creature in una linea lunga 18m (parte dal Wizlock) subiscono 3d6 danni radianti. Un Tiro Salvezza su Destrezza dimezza i danni. Rimbalza sugli specchi e su superfici riflettenti, con un angolo di 45°.
      Respiro di Ghiaccio
      Evocazione di Lv1 (Mago, Stregone)
      Tempo di lancio: 1 Azione
      Portata: sé stesso
      Componenti: V
      Durata: Istantanea
      Come l'incantesimo "Mani Brucianti" ma infligge danni da freddo. In aggiunta l'incantesimo ha origine dal retro del Wizlock, e i bersagli adiacenti hanno svantaggio al tiro salvezza.  
      Stridio
      Evocazione di Lv1 (Mago, Stregone)
      Tempo di lancio: 1 Azione
      Portata: sé stesso
      Componenti: V
      Durata: Istantanea
      Come l'incantesimo "Onda Tonante" ma i danni sono psichici invece che da tuono. 
      Link all'articolo originale: http://goblinpunch.blogspot.com/2015/01/wizlocks.html
      Visualizza articolo completo
    • By Livia C.
      Salve! Mi chiamo Livia, e sono una neofita di D&D. Ho letto le regole dello starter set (5e), ho studiato il manuale del giocatore (5e), creato il mio personaggio... e fallito nel trovare tra le mie conoscenze chi volesse unirsi all'avventura.
      Ora spero nel miracolo di trovare su questo forum qualcuno che sia disposto ad accollarsi una pivellina al livello 1... E forse persino incontrare altri nuovi giocatori che si uniscano a me!
      Idealmente preferirei giocare online, magari tramite discord (o qualunque altro metodo per parlare a voce online, non solo chat scritta).
       
    • By Pippomaster92
      Articolo di GoblinPunch del 21 Gennaio 2015
      Nel tentativo di evitare la vecchiaia e gli assassini, Mologon il Mago ha deciso di clonarsi. Nonostante fosse un potente mago, nel campo della clonazione era solo un novizio. Le sue creazioni sono schizzate fuori dalle vasche di clonazione sputacchiando incantesimi e strangolando Mologon con i loro stessi cordoni ombelicali. 
      Creare una creatura è semplice, come può confermare ogni mago. Creare una creatura che possa essere controllata è molto difficile e qui è dove ha fallito Mologon. Ma creare una creatura che può riprodursi naturalmente è ancora più arduo ed è molto sorprendente che il mago sia riuscito in questo obbiettivo. 

      I Wizlock nascono da uova sferiche. Sembrano sfere di cristallo piene di nebbia, o forse di una specie di zuppa di miso fatta con latte e brillantini. Si riproducono asessualmente, con ogni Wizlock adulto che depone dalle 2 alle 3 uova all'anno, durante la luna piena. 
      Poiché non c'è alcune ricombinazione genetica e dato che i Wizlock sono molto instabili, ereditano le mutazioni dei propri antenati. Ogni generazione diventa più stramba e si allontana sempre di più dal progenitore originale. 
      Assomigliano a Mologon... a parte per le mutazioni. Anche se hanno un QI da genio sono troppo folli e distratti per metterlo a frutto. L'unica cosa per la quale impiegano il proprio intelletto è dibattere sulle minuzie (come chi ha defecato nel cestino del pranzo e i metodi forensi per determinare il colpevole) e per criticare gli incantesimi dei personaggi. 
      Sono l'ego frammentato di un grande mago. Un po' come ciò che resta di un grande eroe dopo che la demenza lo ha divorato. Sono alti la metà di un umano, così possono essere uccisi a mucchi senza farsi sentire troppo male. Desiderano i vestiti e gli strumenti dei maghi, ma hanno da tempo dimenticato la loro funzione. 

      Tesori e Follia
      Piccole bottiglie, ciascuna riempita con acqua di un colore diverso (mondano). Bacchette fatte di peli e muco indurito. Burattini che assomigliano a Wizlock. Topi e rospi imbalsamati. A volte con delle piccole ruote e una cordicella per tirarli. Una scultura di ippogrifo fatta con la spazzatura.  Pentagrammi di gesso dipinti al centro di ogni singola stanza.  Mani dipinte di bianco per sembrare guanti.  "Laboratori da alchimista" fatti con scodelle d'argilla, spirali d'argilla, termometri dipinti... Mattoni dipinti per sembrare libri, attentamente riposti su scaffali per sembrare una grande libreria.  Un Wizlock che è stato costretto a fare la parte del demone. Dipinto di rosso e dotato di corna finte. Scorrazza attorno gridando "Male! Morte!" nella lingua demoniaca, attaccando personaggi e altri Wizlock. Pergamene scritte in codice, in linguaggi oscuri o in dialetti bizzarri. Il contenuto riguarda stupide storielle, come "Moop e Moopy si innamorano e hanno dei bambini, capitolo 1 il seguito". 1d3 pergamene e pozioni vere.  Cosa c'è di interessante a proposito di questa tribù di Wizlock?
      Hanno piccoli Wizlock al guinzaglio.  Hanno tutti due teste. Difficile coglierli di sorpresa.  Sono solo una testa. Movimento dimezzato.  Macrocefali. Hanno un'esplosione cerebrale (come un Mind Flayer) da 3d6 danni.  Testa deformata a guisa di cappello da mago. Non hanno un vero cappello da mago.  Centauri, hanno la parte superiore da umano e quella inferiore da gatto nero. +50% di velocità. Polipoide, con una testa umana su una super-barba con otto diramazioni.  Amorfi. Mettete assieme tutti i Wizlock che sono presenti nell'incontro in un unico grande, rotolante, urlante blob. 
      Wizlock
      Numero di mostri: 2d6
      DV 1 CA senza armatura 
      Attacco: piccole daghe 1d4
      Velocità: come gli umani
      Morale 6
      *Ogni tribù di Wizlock ha abilità e magie diverse. Ciascuna può essere usata una volta per Dado Vita. 
      Dardo Incantato Spruzzo Colorato Occhio Laser Respiro di Ghiaccio Stridio Potere speciale:
      - Permanentemente invisibile, eccezion fatta per gli occhi.
      - Velocità di volo pari a 45m.
      - Assorbimento magico (75% di resistenza agli incantesimi, riceve 1DV ogni volta che resiste ad un incantesimo, massimo 3DV). Incantesimi che un Wizlock non potrà (probabilmente) insegnarvi direttamente
      Occhio Laser
      Mago Lv1
      Raggio 60m  
      Fai un attacco a distanza con +4 per colpire. Il bersaglio riceve 1d6 danni e prende fuoco se è infiammabile.
      Respiro di Ghiaccio
      Mago Lv1
      Raggio: cono di 6m
      1d6 danni, Tiro Salvezza per dimezzare. Inoltre estingue tutte le fiamme grandi come una torcia o più piccole. 
      Stridio
      Mago Lv1
      Raggio: 6m
      Tutte le creature entro 6m ricevono 1d6 danni, Tiro Salvezza per dimezzare. L'incantatore supera automaticamente il tiro. Il vetro colpito dall'incantesimo ha una probabilità di frantumarsi: 50% per le bottigliette delle pozioni, etc. 

      Frasi
      "Avete perforato il mio occhio mistico con il vostro volgare assalto!"
      "L'ontologia ricapitola la vostra sconfitta!"
      "Mago mago mago mago MAGIA!"  *lancia un incantesimo*
      "SKREEEEEE!" 
      "Sei troppo strano per essere un famiglio!"
      "Ti morderò con la mia magia!"
      "Fuggite, prima che io debba evocare il mio froghemoth!"
      "Bimbipergamena! Erghk!"
      Se uccidete abbastanza Wizlock e li gettate in una vasca di acqua bollente avete percorso il 90% della strada necessaria per creare una vasca di clonazione, perciò sono abbastanza preziosi sotto questo aspetto.
      Nota del traduttore.
      Adoro questi cosi schifosi, perciò appena li ho visti ho deciso di farne una conversione per la 5a edizione e inserirli in una mia campagna. Ancora non mi è riuscito di usarli in una storia (non sono proprio adatti a qualsiasi genere di avventura) ma intanto eccoli qui. 
      La base di partenza è un semplice goblin. Ci offre tutto quello che ci serve: taglia piccola, relativamente pochi punti ferita, velocità 9m, capacità di sgusciare via rapidamente... l'armamentario di base di una canaglietta pericolosa e folle. 
      Sono necessarie alcune piccole modifiche: 
      Niente scimitarra o arco corto nell'equipaggiamento di un Wizlock: solo un pugnale.  Niente bonus alla Furtività: il valore di Furtività di un Wizlock è solo +2. Quando scegliete un Wizlock come avversario tirate sulla seguente tabella tante volte quante sono i suoi Dadi Vita (di solito 2). Ciascun risultato conferisce al Wizlock un incantesimo da usare una volta come Azione. L'incantesimo ha solo componenti Verbali (un Wizlock che non può strillare oscenità come un ossesso non può lanciare incantesimi) e viene lanciato con un livello pari a metà dei suoi Dadi Vita (perciò, di solito, come un incantesimo di livello 1).
      Dardo Incantato (assume forme bizzarre e insensate, come zampe di pollo o rospi in tutù). Spruzzo Colorato (il Wizlock vomita un arcobaleno addosso alle vittime). Occhio Laser (letteralmente, il suono è quello di una spada laser). Respiro di Ghiaccio (non deve per forza uscire dalla bocca. I Wizlock sono volgari!). Stridio (di denti, o di unghie su una lavagna. Meglio ancora, denti su una lavagna). Scudo (accade un qualche portento magico assurdo che protegge lo sgorbietto). 
      Quando scegliete un Wizlock come avversario tirate anche una volta sulla seguente tabella. Queste mutazioni sono sempre attive.
      Permanentemente invisibile, eccezion fatta per gli occhi. Comunque un normale effetto di invisibilità, ma il Wizlock urlerà parecchio per non sentirsi escluso. Velocità di volo pari a 45m.  Assorbimento magico: ha vantaggio ai Tiri Salvezza contro le magie. Se supera un Tiro Salvezza riceve 5 punti ferita temporanei.  Sdoppiamento. Quando raggiunge 1/2 dei punti ferita iniziali si sdoppia in due individui. Uno dei due è ancora ferito, l'altro è un Wizlock con tutte le caratteristiche del primo, ma con tutti i punti ferita ancora sulle spalle.  Nuovi Incantesimi
      Sono piuttosto semplici da ricreare per la 5a edizione. 
      Occhio Laser
      Evocazione di Lv1 (Mago, Stregone)
      Tempo di lancio: 1 Azione
      Portata: sé stesso
      Componenti: V
      Durata: Istantanea
      Un raggio laser viene sparato dall'occhio dell'incantatore. Tutte le creature in una linea lunga 18m (parte dal Wizlock) subiscono 3d6 danni radianti. Un Tiro Salvezza su Destrezza dimezza i danni. Rimbalza sugli specchi e su superfici riflettenti, con un angolo di 45°.
      Respiro di Ghiaccio
      Evocazione di Lv1 (Mago, Stregone)
      Tempo di lancio: 1 Azione
      Portata: sé stesso
      Componenti: V
      Durata: Istantanea
      Come l'incantesimo "Mani Brucianti" ma infligge danni da freddo. In aggiunta l'incantesimo ha origine dal retro del Wizlock, e i bersagli adiacenti hanno svantaggio al tiro salvezza.  
      Stridio
      Evocazione di Lv1 (Mago, Stregone)
      Tempo di lancio: 1 Azione
      Portata: sé stesso
      Componenti: V
      Durata: Istantanea
      Come l'incantesimo "Onda Tonante" ma i danni sono psichici invece che da tuono. 
      Link all'articolo originale: http://goblinpunch.blogspot.com/2015/01/wizlocks.html
    • By Lucane
      Questa settimana GoblinPunch ci propone una rivisitazione in chiave più sepolcrale di un mostro classico di D&D: la ninfa.
      Articolo di GoblinPunch del 02 Dicembre 2015

      C'è bellezza in ogni luogo. I cimiteri non fanno eccezione.
      Le Ninfe di Cimitero sono creature fatate, non sono non-morti. La loro carne è calda e viva, ma invisibile. Le loro ossa, tuttavia, non lo sono. E così spesso vengono scambiate per scheletri. Alcune di loro, per evitare questo disguido, indossano vestiti, magari solo un prendisole e un cappello a tesa larga. Qualcosa alla moda.

      Godono della pace e della quieta tranquillità. Ritengono che i cadaveri siano calmanti. Trovano i viventi fastidiosi, a meno che non siano silenziosi e non facciano movimenti bruschi. I non-morti stanno da qualche parte nel mezzo.
      Per i nostri canoni sono eccezionalmente morbose e ossessionate dall'architettura. Sono loquaci riguardo argomenti come ferite, infezioni, morte, stadi della decomposizione, statuaria, incisione su pietra, fondamenta di cripte, decorazione di ossari, riti funebri e le più belle varietà del muschio. Discorrono persino della propria morte e decomposizione candidamente e, così dicono alcuni, come se fossero senza fiato per l'emozione.
      ''C'è una bellezza in ciò.'' direbbe una di queste ninfe. ''La trasformazione. Il ritorno alla terra. La pensate diversamente solo perché associate alla morte pena, sofferenza e perdita. Ma la morte non vuole essere queste cose.''
      ''Dicono che l'atto della nascita sia bello. Come può questo essere differente?'' 

      Creano un legame con un cimitero. Imparano nomi e personalità di ogni creatura lì sepolta e parlano spesso con i morti. Un cimitero diventa un evento sociale di cui la ninfa è reginetta di popolarità. Anche i non-morti più irascibili cadono sotto il suo fascino.
      Le ninfe preferiscono i non-morti privi di intelletto quando sono ''messi a letto'', e spesso ricondurranno scheletri e zombi dissennati alle loro tombe e cripte. (Non è raro vedere una ninfa accompagnare uno zombi al suo sepolcro mentre un paio di ghoul vestiti con completi muschiosi li accompagnano muniti di vanghe.)
      Le ninfe apprezzano i ghoul per la loro capacità di conversare. (E occasionalmente per la loro arguzia. I ghoul sono noti per il loro asciutto senso dell'umorismo.) Ma i ghoul sono anche mangiatori di cadaveri e, se non riescono a trattenere i propri appetiti, si ritroveranno inumati senza possibilità di appello.
      I necromanti le disprezzano e si danno un gran da fare per estirparle.
      Le ninfe sono legate al proprio cimitero e non possono lasciarlo. Importa loro di due cose soltanto:  
      la ''salute'' del loro cimitero l'essere intrattenute. Bramano attenzioni, storie e affetto. Stimoli, in qualsiasi forma essi siano.  Non sono malvagie (ma nemmeno buone) e la maggior parte di loro sarà onesta circa le proprie intenzioni. In linea di massima dispensano grossi favori se si accetta di restare con loro un anno e un giorno. (Generalmente desiderano la persona più interessante o quella con la struttura ossea più attraente.) Naturalmente, una volta che la ninfa ha creato un legame con voi, siete vincolati allo stesso cimitero cui lei è legata. Perlomeno fino a quando non vi libera o muore. 
      Le ninfe non si fanno problemi ad insegnare la propria magia ai loro accompagnatori. Qualcuno che trascorra un anno con la ninfa può effettuare un tiro su Intelligenza per apprendere ciascuno degli incantesimi della ninfa; un successo indica che si è appreso quell'incantesimo. (A seconda del sistema a cui giocate o del Master, persino i non incantatori possono guadagnare qualche capacità magica.) Quel qualcuno se ne andrà con gli incantesimi incisi nelle ossa (piuttosto che scritti su un libro.)
      Trascorso un anno e un giorno la maggior parte delle ninfe (4 su 6) manterrà la parola data e vi lascerà andare. 
      Ninfa dei Cimiteri
      DV 5 CA cuoio Artiglio 1d6
      Movimento 9 Intelligenza 12 Morale 4
      Bellezza accecante: chiunque fissi lo sguardo sulla Ninfa deve effettuare un tiro salvezza o essere accecato permanentemente. (Questo di solito richiede vedere invisibilità, dato che la ninfa è invisibile ad eccezione delle ossa.)
      Incantesimi (a volontà; non può lanciare lo stesso incantesimo consecutivamente): inumare; riesumare; parlare con i morti; charme su non morti (gittata: contatto) (NdT: i nuovi incantesimi sono riportati di seguito).
      Una Ninfa del Cimitero standard è accompagnata da 2d4 non-morti (c'è la medesima probabilità che siano zombi, scheletri o ghoul), metà dei quali saranno sepolti con discrezione nelle vicinanze dove possano essere riesumati. La Ninfa di Cimitero è in grado di chiamare aiuto con un'azione gratuita, il che farà accorrere 1d8-1 protettori supplementari.
      Una Ninfa che si senta minacciata chiamerà aiuto (azione gratuita) e userà Inumare su sé stessa, riesumandosi soltanto quando non potrà più trattenere il fiato. Se sotto di lei c'è una cripta questo può diventare un metodo di fuga piuttosto versatile.  
      L'unica abilità della Ninfa davvero minacciosa è Inumare. Si spera che questo spinga i giocatori a saltare di lapide in lapide o a scorrazzare sui tetti delle cripte bagnati di pioggia.

      Nuovi incantesimi
      Inumare 
      Livello 2 - Druido. Gittata 15 metri.
      Una creatura che si trovi su terra morbida deve superare un tiro salvezza o essere trascinata parzialmente sottoterra (solitamente fino alla cintola). Se fallisce il primo tiro salvezza deve effettuarne un secondo o essere sepolta sotto 30cm di terra per livello di incantatore. Questo incantesimo è particolarmente efficace sui non-morti (-4 al tiro salvezza) mentre è meno efficace al di fuori di un cimitero (+4 al tiro salvezza).
      Le creature sepolte fino alla vita possono effettuare una prova di Forza per liberarsi (possono effettuare la prova personalmente o lasciare che qualcuno provi a liberarle). Per liberare una creatura che sia sepolta sottoterra sono richieste due prove di Forza per ogni 30cm, ma non si possono effettuare queste prove personalmente (la creatura sepolta è considerata indifesa). Scavare a mani nude è molto difficile (-4 alle prove di Forza). 
      Riesumare
      Livello 1 - Druido. Gittata 15 metri.
      Un oggetto che sia sepolto a non più di 1.5m per livello dell'incantatore sotto la superficie in terra o sabbia viene portato in superficie. L'incantatore deve avere una minima conoscenza del fatto che ci sia effettivamente qualcosa là sotto.
      Tesori della Ninfa

      Anello della falsa putrefazione
      Se indossato, il portatore comincia a marcire fino a sembrare uno zombi. L'effetto è prettamente superficiale, ma non è un'illusione. Se l'anello viene rimosso, i cambiamenti spariscono. Questo è sufficiente a indurre i non-morti a credere che anche voi siate non-morti, almeno finché vi comportate adeguatamente (es. come uno zombie).
      Pozione dello zombi
      Se versata in bocca ad un cadavere fresco, questa pozione lo rianima come zombi obbediente. Lo zombi marcisce lentamente, e i suoi PF massimi si riducono di 1 per ogni giorno trascorso dalla morte.
      Polvere di carne
      Se lanciata su una persona, ha l'effetto di una pozione di cura ferite. Se lanciato su un normale cadavere, la carne comincia a ricrescere immediatamente sul cadavere, il quale si rigenera fino a tornare ad una condizione simile a quella di qualcuno morto da pochi istanti. Se lanciata su un non morto incorporeo esso deve effettuare un tiro salvezza o essere riportato alla creatura in carne ed ossa che era prima di morire, perdendo tutti i poteri legati alla non morte per la durata dell'effetto magico (1d6 round). (Estremamente utile contro i wight.)

      Conversione a cura di @Pippomaster92
      Per creare una Ninfa dei Cimiteri per la 5a edizione di D&D bastano pochi accorgimenti. Prendete una comune Driade e fate le seguenti modifiche:
      Incantesimi Innati. 3 volte al giorno ciascuno: Parlare con i Morti ; Charme su Mostri (solo su non-morti); Riesumare. 2 volte al giorno: Inumare. "Parlare con Bestie e Piante" ora funziona con i non-morti invece che con animali e piante.  "Passo Arboreo" ora funziona solo con lapidi e mausolei invece che con gli alberi.  Per quanto riguarda gli incantesimi "Inumare" e "Riesumare", si possono adattare facilmente.
      Inumare
      Druido - Livello 2
      Componenti: S, V
      Gittata: 18m
      Durata: Istantaneo.
      Una creatura a scelta dell'incantatore entro gittata deve superare un Tiro Salvezza su Forza o essere Trattenuta fino all'inizio del turno successivo dell'incantatore. I non-morti hanno svantaggio a questo Tiro Salvezza. Il bersaglio può liberarsi spendendo un'Azione per ripetere il Tiro Salvezza; un'altra creatura può provare a liberare il bersaglio spendendo un'Azione per superare una prova di Forza con CD pari a quella del TS dell'incantesimo.
      Se il bersaglio è ancora Trattenuto all'inizio del turno successivo dell'incantatore, esso sprofonda per 2m sotto terra ed è paralizzato per 1 minuto. Al termine di questo minuto comincia a soffocare come da regolamento. 
      Riesumare
      Druido - Livello 1
      Componenti: S
      Gittata: un cilindro del raggio di 6m e con l'altezza di 9m, entro una gittata di 30m
      Durata: Istantaneo
      L'incantesimo porta in superficie qualsiasi oggetto o creatura si trovi nell'area di effetto. L'incantesimo non crea una voragine e sposta il terreno solo il minimo necessario per far emergere ciò che vi si trova sepolto. Il bersaglio resta sepolto se è troppo grande per essere incluso interamente nell'area dell'incantesimo.
      A livelli più alti: se usi questo incantesimo con uno slot di lv2 o superiore, si incrementa l'area di effetto di 3m di raggio e 3m di altezza per ogni livello dello slot superiore al 2°.
      Link all'articolo originale: http://goblinpunch.blogspot.com/2015/12/graveyard-nymph.html
      Visualizza articolo completo
    • By Voignar
      Salve a tutti, avendo un poco di tempo libero, e molti pg da voler testare, cerco una campagna qui sul forum di D&D 5; non ho preferenze sul livello, mi piacerebbe fare tutta la progressione dal 1 al 20, ma mi va benissimo partire dai livelli medio bassi
      Anche per il tipo di campagna sono aperto ad ogni proposta, sempre nella speranza che si trovi un master  

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.