Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Il Barbaro e il Monaco

Articolo di Ben Petrisor, con Dan Dillion e F. Wesley Schneider - 15 Agosto 2019
Nota: le traduzioni dei nomi delle meccaniche citate in questo articolo sono non ufficiali.
Questa settimana due Classi, il Barbaro e il Monaco, scoprono nuove possibilità da playtestare. Il Barbaro riceve un nuovo Cammino Primordiale: il Cammino dell'Anima Selvaggia (Path of the Wild Soul). Nel frattempo il Monaco ottiene una nuova Tradizione Monastica: la Via del Sè Astrale (the Way of the Astral Self). Vi invitiamo a dare una lettura a queste Sottoclassi, a provarle in gioco e a farci sapere cosa ne pensate. Tenete d'occhio il sito di D&D per un nuovo sondaggio e fateci sapere in quest'ultimo cosa ne pensate dell'Arcani Rivelati di oggi.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
Arcani rivelati: il barbaro e il monaco
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/barbarian-and-monk
Read more...

Intervista a Massimo Bianchini di Asmodee Italia su D&D 5e

Massimo Bianchini, Country Manager di Asmodee Italia e dal 1997 una delle principali teste dietro alla traduzione dei manuali di D&D, ha di recente rilasciato un'intervista al sito Tom's Hardware, grazie alla quale possiamo farci un'idea più chiara sul modo in cui la Asmodee Italia gestisce la localizzazione di D&D 5e in italiano e su cosa possiamo aspettarci per il prossimo futuro.
L'intera intervista è disponibile sul sito Tom's Hardware, mentre qui di seguito potrete trovare alcuni estratti riguardanti specificatamente D&D 5e.
Grazie a @Checco per la segnalazione.
 
In questa epoca di ritorno in auge del gioco di ruolo Asmodee si è “portata a casa” uno dei prodotti più noti e diffusi sul mercato: Dungeons & Dragons. Come sta andando la linea editoriale?
Sta andando molto bene, e anche Wizards of the Coast e Gale Force 9 sembrano molto contente di quanto stiamo sviluppando sul mercato. Non c’è la certezza assoluta, ma in base alle informazioni di cui siamo in possesso, l’italiano è la seconda lingua in cui vengono venduti più manuali al mondo (dopo ovviamente l’inglese)!
La domanda più “pressante” e diffusa nella community dei giocatori di D&D è: “quando esce il modulo X?” “qual è la linea editoriale per raggiungere le pubblicazioni USA?”. Cosa possiamo rispondere in merito? Wizards of The Coast ha “ingranato la quinta” nella velocità di lancio di prodotti… come riuscirete a stare al passo?
L’accelerazione da parte di Wizards of the Coast si è verificata nel corso dell’ultimo anno e al momento stiamo cercando delle contromisure per riuscire a stare al passo. L’idea iniziale era quella di seguire la schedule di uscite originale con l’inserimento in semi-contemporanea delle novità più importanti dell’anno. Ed effettivamente, almeno inizialmente, eravamo riusciti a recuperare “tempo”: la nostra frequenza di uscite era più alta rispetto a quella delle uscite americane.
Purtroppo ora non è più così: il successo world-wide di D&D ha dato un impulso pazzesco alle produzioni americane e stiamo cercando con tutte le nostre forze di tenere il ritmo. Occorre anche dire che alcuni accessori prodotti da Gale Force 9 (come gli schermi del DM dedicati alle campagne o le carte incantesimo, oggetti magici e dei mostri) sono produzioni aggiuntive che portano via risorse, e che vanno ad aggiungersi alla realizzazione dei manuali. (E bisogna anche aggiungere che il gioco da tavolo del Dungeon del Mago Folle, in uscita a fine anno, è andato in coda alla produzione: lo staff che se ne occupa, per ovvie esigenze di coerenza, è lo stesso).
Il discorso generale è che è molto difficile lavorare su prodotti in maniera che non presentino errori di traduzione, e come si può immaginare ciò porta via molto tempo. In ogni caso, pur essendo partiti in ritardo rispetto alle edizioni di altri paesi (Francia, Spagna o Germania, per nominarne qualcuno) siamo comunque in linea con il numero di uscite di questi ultimi.
Il mercato USA gode di numerose versioni “collector” dei vari volumi. Sarà possibile vedere qualcosa anche per il mercato italiano o i numeri attuali sono ancora lontani da permettere stampe di manuali in edizioni diverse?
Siamo in attesa, ormai da molti mesi, dell’autorizzazione alla pubblicazione di questi magnifici manuali “collector”, che sono molto richiesti e che speriamo prima o poi di riuscire a portare nei negozi.
D&D ricopre un posto particolare nella tua evoluzione sia di appassionato sia lavorativa. Da quanto segui il prodotto come “giocatore” e da quanto come “addetto ai lavori”? Quando hai saputo di avere “in casa” il gioco quali sono state le tue reazioni? Felicità o “terrore” per la fan base che avresti dovuto affrontare?
Considerando che il primo manuale che ho editato risale al 1997 (Manuale del Giocatore di AD&D Seconda Edizione) direi che la fase del “terrore” l’ho passata da un pezzo. Diciamo che per la Quinta Edizione ero un po’ preoccupato perché non avevo seguito molto le uscite in inglese dal 2014 in poi… Quando abbiamo ottenuto i diritti, nel 2017, ho dovuto rispolverare glossari e terminologie che non toccavo da molti anni (dal 2009, ultimo manuale che ho seguito per la Quarta Edizione), ma alla fin fine crediamo di avere svolto un buon lavoro.
Attualmente siamo arrivati alla sesta stampa, che consideriamo un bel traguardo! C’è da dire che ho curato solamente la pubblicazione del Manuale del Giocatore, per tutte le altre uscite mi sono avvalso di una mia collaboratrice storica molto in gamba, Chiara Battistini, che sta seguendo tutta la produzione, lavorando sulla traduzione di un’altra pietra miliare del settore, Fiorenzo Delle Rupi.
Quanto del tuo bagaglio culturale e di esperienza troviamo nella attuale versione del gioco? Ti sei “portato dal passato” qualche glossario o elemento che avete utilizzato per mantenere una coerenza con le vecchie edizioni?
Ho una cartella “Glossari” creata più o meno nel millennio scorso, che ho (abbiamo) utilizzato nel corso di tutte le edizioni. In origine, cercammo di mantenere coerenza con la vecchia scatola rossa di D&D, pubblicata da Editrice Giochi, come ad esempio il mitico Dardo Incantato.
In linea di massima abbiamo sempre cercato di mantenere il massimo della coerenza possibile tra un’edizione e l’altra, anche nei termini più ricercati. Per esempio, nella Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada, di prossima uscita, i termini geografici sono esattamente gli stessi della scatola base di Forgotten Realms di AD&D Seconda Edizione, pubblicata più di vent’anni fa!
Attualmente Asmodee attraverso Gale Force 9 detiene i diritti per la pubblicazione dei manuali cartacei e non quelli PDF. Il mercato sempre più sembra richiedere la vendita in bundle o anche singola per le versioni digitali… se si aprisse la possibilità secondo te il mercato italiano sarebbe una piazza interessante per questa tipologia di distribuzione?
Devo dire che nutro forti dubbi in merito, da noi la pirateria è ancora ampiamente diffusa, anche se capisco che sarebbe molto comodo avere la versione in pdf dei manuali per facilità di consultazione durante le sessioni di gioco. C’è da dire che è un problema che non si pone, dal momento che questa non è una decisione che spetta ad Asmodee Italia ma bensì a Wizards of the Coast.
Qualche numero sulla vendita di D&D in Italia? Siamo rimasti alle 10.000 copie del Manuale del Giocatore, qualche aggiornamento?
Al checkpoint di metà luglio siamo arrivati a 14.000 copie, ma il periodo migliore dell’anno è da settembre in poi.

Fonte: https://www.tomshw.it/culturapop/asmodee-dungeons-dragons-e-giochi-di-ruolo-intervista-a-massimo-bianchini/
Read more...

Le prime Anteprime di Pathfinder 2e: diversi mostri, la scheda del PG e altro

Pathfinder 2e uscirà in lingua inglese l'1 Agosto 2019, ovvero all'incirca fra una settimana (come vi avevamo scritto in un articolo, invece, la versione italiana dovrebbe arrivare intorno all'Aprile del 2020). Per l'occasione, dunque, la Paizo ha deciso di mostrare alcune anteprime tratte dai due manuali base, il Core e il Bestiario: la scheda del PG, alcuni estratti dalle sezioni per il DM, e le statistiche del Goblin, dello Scheletro, del Gremlin, del Gogiteth, e di numerose altre creature.
Troverete le anteprime infondo all'articolo: per ingrandire le immagini cliccate su di esse. Due versioni ad alta definizione della Scheda del PG, tuttavia, una delle quali progettata appositamente per la stampa, sono disponibili ai seguenti link:
❚ Scheda del PG di Pathfinder 2e colorata
❚ Scheda del PG B/N pensata per la stampa
Per visionare, invece, diverse altre anteprime sui mostri di Pathfinder 2e rispetto a quelle pubblicate in questo articolo, potete visitare questa pagina del sito della Paizo (anche in questo caso, cliccate sulle immagini per ingrandirle).











Read more...

Keith Baker annuncia Project Raptor: un nuovo supplemento per Eberron

Keith Baker, originale ideatore di Eberron, ha annunciato l'intenzione di rilasciare su DMs Guild un supplemento pensato per espandere l'ambientazione per la 5a Edizione di D&D. All'interno di Project Raptor (Progetto Raptor), infatti, nome che al momento identifica questo misterioso nuovo manuale, l'autore vuole sviluppare il mondo di Eberron, andando a presentare regioni mai esplorate fino ad ora. Il supplemento è previsto per la fine del 2019.
Qui di seguito potete trovare la traduzione dell'annuncio ufficiale:
Sempre nella pagina dell'annuncio Keith Baker aggiunge:

Read more...

Pausa Estiva degli Articoli

Vi annunciamo che visto l'arrivo dell'estate le rubriche regolari di articoli e news che vi vengono presentati dalla D'L saranno sospesi fino a Settembre, così da dare allo Staff possibilità di godersi delle meritate vacanze.
Una buona estate e buon gioco a tutti quanti.
Lo Staff D'L.
Read more...
Fezza

Age of Worms [TdG-3]

Recommended Posts

DM
Venerdì 13 novembre 764 - MATTINA
[Lago Diamante - Residenza Allustan]

Arrivate tutti quanti assieme al posto dove è locato l'osservatorio dopo esservi ritrovati 5 minuti fuori Lago Diamante.

Lo vedete: sopra ad una collina si staglia eretto nella sua vecchiaia. 
Avrà si e no 50 anni la costruzione in pietra. Una volta sicuramente in copertura vi era un grande telescopio visto che nella mezza cupola vi è un taglio verticale.. l'alloggiamento per l'appunto del mezzo per l'osservazione delle stelle.

Non c'è nessun tipo di altra costruzione attorno, solo quella.
E' possibile raggiungerlo tramite dei gradini che si arrampicano su per la collinetta

co8uPK5.png

[Vi taggo tutti per sicurezza]

@Dmitrij @Pippomaster92 @Redik @Karl_Franz @Landar

Edited by Fezza
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Edwarf

Guardo verso l'alto l'edificio accrocchiato sulla collina.
Non e' affatto male commento sbuffando una nuvola di fumo azzurrino. Con un po' di rinforzi e una sbiancata alle pareti potrebbe perfino diventare decente.
Certo non e' per le ristrutturazioni che siamo venuti sin qui.
Se saliamo da quelle scale, tanto vale poi bussare alla porta. Magari vediamo se c'e' un accesso minore, secondario, un po' nascosto... insomma avete capito si'?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Narcyssa

"Non ci sono altre entrate, Ed" indico l'unica porta "Dovremmo rischiarcela da li. Per questo, dicevo, era meglio arrivare con il favore delle tenebre. Beh, qualcuno dovrà aprire la porta. Io resto dietro pronta a scagliare un po' di fuoco se serve" 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Toki Heelpet


Riusciamo ad uscire dalla città, dopo esserci approvvigionati, senza ulteriori problemi.

Capiamo di essere arrivati, quando dalla cima della collina spunta la sommità della torre di osservazione. La nostra posizione non è certo delle migliori per non essere visti, in fondo era pur sempre un'osservatorio.

Cerco di farmi tornare in mente qualsiasi cosa possa aiutarci, mentre guardo gli altri per capire come vogliamo organizzarci.

Spoiler

Conoscenze (tutte) +6

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

@Toki

Cita

Nessuna delle tue conoscenze è utile per entrare nell'osservatorio senza usare la porta di entrata

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Edwarf

TI HO SENTITO MORADIN, GRAZIE! grido mentre una voce risponde ai miei dubbi. La risposta e' quindi confermata anche da Narcyssa.
Beh, non ci resta che fare le scale e bussare, allora. Comunque occhio a dove mettete i piedi, questi vecchi posti sono insicuri e insidiosi come le menti bacate che li han costruiti.

DM

Spoiler

Cercare +9 o +13 per opere in pietra, il raggio di esperto minatore e' 6m per prove automatiche che devi tirarti tu.
Osservare +4, ascoltare +5

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

Le scale in pietra sono in.. pietra, scavate nella roccia della collina
La porta è in legno, chiusa.
Non sembra un posto "insidioso", piuttosto invece si notano delle piante infestanti lungo tutta la salita che dovete percorrere, segno che è lasciato in decadenza da tempo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Edwarf

Giunti in cima butto a terra il mozzicone di sigaro, ormai finito, e mi schiarisco la voce rumorosamente. Quindi sollevo una mano per bussare alla porta... ma mi giro verso gli altri e sorrido Scherzavo.
Quindi estraggo gli alltrezzi da scasso e comincio a lavorare sulla serratura fischiettando.

DM

Spoiler

Niente fretta, prendo 20 a cercare trappole e se serve ad aprire serrature/disattivare congegni

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM
Venerdì 13 novembre 764 - MATTINA
[Lago Diamante - Osservatorio]

CLICK CLACK
Bastano due semplici giri con i suoi attrezzi - dopo avere bene controllato se ci fossero trappole - per consentire a Edwarf di aprire la porta, la cosa strana è che se un posto è abbandonato così da tempo.. perchè chiudere la porta?

Ma sapete già rispondere a questa domanda, no?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zeb Zauker

Guardo con occhi penetranti la strana struttura; il buco lasciato da un ormai scomparso telescopio rende il luogo quasi monco,senza senso.

Quando Ed sblocca infine la serratura, mi concentro, lanciando alcuni incantamenti difensivi che conosco, facendo cenno a Toki di benedirci tutti con una delle sue orazioni simili a quelle di St.Cuthbert

"Andiamo.....se la porta è chiusa da dentro, significa che Allustan aveva ragione...occhi aperti e acqua santa alla mano..." dico verso Toki, di certo un tiratore migliore di me "...c'è un negromante da fare fuori,oggi" dico in tono serio, ma atteggiandomi un pò da paladino della giustizia

Master

Spoiler

Casto Guida e Scudo della Fede (+2CA) su di me, mentre Toki lancerebbe Benedizione (io conservo i miei incantesimi per successive e quasi sicure cure,avendo i massimizzati)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Goril

Aveva assistito passivamente alla fase delle compere preoccupandosi più che altro di indicare quale razioni sembravano migliore e poi caricare tutto su Concordia. L'acqua benedetta mi sembrava proprio una buona idea.

Anche la 'passeggiata' verso il faro l'ho fatta piuttosto meditabondo. Forse cercando la giusta concentrazione per affrontare il pericolo imminente. In realtà pregavo e bofonchiavo nella speranza di non trovare altri esseri intangibili come quei guerrieri del vento nella tomba. Gli zombie sarebbero andati benissimo, seppur non ne aveva mai visto uno. Quanto erano brutti? Al solo pensiero vengo colto da un brivido freddo. Orrendi e puzzolenti.

Arrivati in vista del luogo sembra non esserci altra soluzione se non entrare dalla porta principale. Ed è bravissimo con quegli attrezzini 'Io non riuscirei nemmeno a tenerli in mano senza romperli' penso guardandomi le dita massicce.
Prima di scegliere l'arma osservo l'interno dell'ambiente. Se lo spazio me lo consente preferirei usare la picca, proprio non mi va di essere toccato da uno di quegli orrori putrescenti. Un tuffo nel fango non mi tangerebbe ma questi morti rialzati... scuoto la testa al sol pensiero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM
Venerdì 13 novembre 764 - MATTINA
[Lago Diamante - Osservatorio]

L'interno è buio ma della luce filtra attraverso delle assi che sono state sistemate sulle finestrea prima stanza dopo la porta è ricolma di oggetti vari distrutti: poltone, scaffalature, cose sparse, tavoli di legno accumulati tutti quanti a mò di barriera prima dell'apertura che dà su un'apertura.
Sicuramente prima c'era una porta, ma ora non c'è più..

Entrando vi sembra di sentire un rumore a voi familiare.. e qualcosa si nasconde dietro quella "barriera"

RATTLE RATTLE RATTLE

[ROLLATE INIZIATIVA]

7oGKgZP.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zeb Zauker

Una barricata....

Mentre osservo la barriera fatta di mobili e scaffali davanti a noi, un rumore familiare mi fa rizzare i peli del collo. impugno ancor più stretta la mazza, alzando il pesante e consunto scudo di legno a protezione del viso, pronto ad agire al primo movimento sospetto

Dove siete, maledetti....

KarlFranz:1D20+ → 18(18 + 0)#Zeb iniziativa

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM
Venerdì 13 novembre 764 - MATTINA
[Lago Diamante - Osservatorio]

@iniziativa

Cita

Il rumore che sentivate è effettivamente quello che stavate pensando.. SCHELETRI.
ARCIERI.
Che vi sfiocinano.. mancando obiettivo malamente. Tutti loro.
Si, fanno pena come mira con quelle balestre

Li vedete asserragliati dietro quella "palizzata" di mobilia e stanno ricaricando le loro balestre
MA.. non sono soli.
Un essere stranissimo, composto da pezzi di terra, ossa rotte, rifiuti di ogni tipo, denti vari, sporcizia e tutto ciò che di schifoso vi viene in mente, cerca di attaccarsi alla gamba dello Zebbone.
E' alto circa 30 cm e non vi sembra tutto sto pericolo.. tuttavia è lì che tenta di attaccare il chierico del randello.. fallendo a sua volta

@Immagine schifo che ha attaccato Zeb

y5RdnNp.png

[STESSA MAPPA DI PRIMA SOLO ZEB A CONTATTO CON STO SCHIFO e 3 SCHELETRI DIETRO LA PALIZZATA]

Share this post


Link to post
Share on other sites

Edwarf

E sto schifo cos'e? impreco a denti stretti mentre estraggo il martello e glielo pianto in testa con tutta la forza che ho.
E levatemi di torno quei mucchi di ossa! impreco con i quadrelli piantati tutti nel mio bellissimo, nanicissimo scudo.

 

Edited by Dmitrij

Share this post


Link to post
Share on other sites

Toki Heelpet


Riusciamo ad entrare, anche abbastanza facilmente, il che risulta un po' strano ed infatti la situazione cambia repentinamente.
Una salva di frecce, fortunatamente imprecise, ci accoglie come scendiamo la rampa di scale. Uno strano essere orripilante cerca di colpire Zeb, con lo stesso risultato delle frecce.

Vista la barricata, cerco di colpire uno degli scheletri lanciandogli contro l'ampolla di acqua santa, quindi estraggo la balestra serrando lo sudo con maggiore convinzione " Rimandiamo questi esseri immondi nelle profondità dalle quali sono usciti!"

Spoiler

ampolla [ d20+6 = 16  ]

 

Edited by Redik

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zeb Zauker

L'aver alzato lo scudo si è rivelata una buona mossa. Ben tre dardi paratono da dietro la barricata, andandosi per fortuna a perdere nella parete dietro di noi. Con la coda dell'occhio, noto tre scheletri, armati di balestre

Come se non bastasse, ai tre scheletri, si aggiunge uno strano essere peloso, basso e orripilante, che cerca di artigliarmi la gamba. Lo schivo, preparandomi a colpirlo e rimandarlo nell'inferno che l'ha vomitato

E' ora di alzare la mazza, Zeb...

Calo con forza l'arma su quella che sembra essere la faccia di quell'orribile essere

"Muori, per St.Cuthbert!"

Master

Spoiler

KarlFranz:1D20+6 → 22(16 + 6)#TxC Zeb

KarlFranz:1D6+1 → 7(6 + 1)#Danni Zeb

Non ho messo Benedizione perchè @Redik non legge i miei post xD

 

Edited by Karl_Franz

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.