Jump to content

utilizzo pergamene magiche


marcoilberto
 Share

Recommended Posts

Salve

apro il post perché non ne ho trovati di simili; volevo sapere se le pergamene possono essere utilizzate anche da classi non magiche, ma soprattutto come è possibile fallire l'attivazione di una pergamena magica (tabella fallimento a pag140 del dm).

grazie 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, marcoilberto ha scritto:

volevo sapere se le pergamene possono essere utilizzate anche da classi non magiche, ma soprattutto come è possibile fallire l'attivazione di una pergamena magica (tabella fallimento a pag140 del dm).

Ciao, rispondo subito alle tue domande! (e grazie per avere provato prima a usare la funzione "cerca")!

Divido la tua domanda i 2 per comodità:

1)  le pergamene possono essere utilizzate anche da classi non magiche?

No, a meno che una regola non dica diversamente. Come possiamo leggere a pagina 200 della DMG ("If the spell is on your class's spell list you can use an action to read the scroll and cast its spell without having to provide any of the spell's componen. Otherwise, the scroll is unintelligible.") per potere leggere l'incantesimo scritto sulla pergamena deve essere un incantesimo che "potenzialmente" potresti lanciare (cioè, vai nella liste degli incantesimi divise per classe nel capitolo degli incantesimi e vedi se normalmente potresti apprendere l'incatesimo: se lo vedi puoi lanciarlo dalla pergamena, anche se attualmente non lo conosci). Se non hai una lista di incantesimi (perchè appartieni classi non magiche) semplicemente non puoi. L'unico che, fino ad adesso, può "barare" è il Rogue grazie a una sua sottoclasse (Thief) e al talento di classe "Use Magic Device" che permette di usare tutte le pergamene (https://www.sageadvice.eu/2016/11/07/does-the-thief-rogues-use-magic-device-cover-the-use-of-spell-scrolls/)!

2) come è possibile fallire l'attivazione di una pergamena magica?

Il manuale dice: "A creature who tries and fails to cast a spell from a spell scroll must make a DC 10 Intelligence saving throw. If the saving throw fails, roll on the Scroll Mishap table." Ma come è possibile fallire? La regola la trovi a pagina 200 della DMG sulle pergamene magiche: puoi fallire se la pergamena contiene un incantesimo che richiede uno slot di incantesimo superiore a quelli che possiedi. Esempio, sono un mago di livello 1 e trovo una pergamena di livello 3: palla di fuoco. Attualmente non posso lanciare incantesimi di livello 3 con i miei slot di incantesimo, ma siccome possiedo l'incantesimo nella mia lista posso tentare di lanciare questo incantesimo grazie alla pergamena: per riuscirci devo fare un check su INT (la sua caratteristica da incantatore) e superare una CD ci 13 (la difficoltà è 10+il livello dell'incantesimo). Se fossi un mago di livello 5 posso lanciare un incantesimo di terzo livello tranquillamente, quindi anche se non ho scritto palla di fuoco nel mio libro degli incantesimi grazie alla pergamena posso lanciare, senza possibilità di fallimento, l'incantesimo palla di fuoco.

 

PS, una piccola curiosità OT: il Thief  non ha una caratteristica da incantatore, quindi come funziona per lui il lancio di un incantesimo da una pergamena? La DMG a pagina 141 potrebbe esserci di aiuto (Casting Spells). Il check richiesto per lanciare con successo un incantesimo da una pergamena di palla di fuoco per lui sarà "liscio" (non aggiungerà nessun modificatore da incantatore perchè non ne possiede uno), dovrà cioè superare la difficoltà 13 affidandosi solo a un buon risultato di 13 o più sul d20 (poichè la loro abilità da incantatore viene sempre considerata pari a zero quando si lanciano le magie dagli oggetti magici).

Buon gioco! 🙂

Edited by Demetrius
  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

ciao innanzitutto grazie mille per la risposta molto esauriente. 

Ho solo due domande: ho provato a cercare la regola nel manuale del master in italiano ma non l'ho trovata a pagina 200 (anzi, non riesco proprio a trovarla, sai darmi il riferimento?). Ho letto che le bacchette funzionano diversamente e possono essere usate da tutte le classi, è giusto?

grazie 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

59 minuti fa, marcoilberto ha scritto:

grazie mille per la risposta molto esauriente. 

Grazie! 😀

59 minuti fa, marcoilberto ha scritto:

ho provato a cercare la regola nel manuale del master in italiano ma non l'ho trovata a pagina 200 (anzi, non riesco proprio a trovarla, sai darmi il riferimento?)

Scusami ma non avevo capito in che lingua avessi la DMG, io mi riferivo all'edizione inglese. Ti riferisco la pagine nella Guida del Dungeon Master (dato che un mio amico l'ha in italiano) così risolvo il malinteso:
- Regole sull'utilizzo delle pergamene di incantesimi: pag. 191 "pergamena magica", qui tutto quello che ho scritto, inoltre menziona la possibilità di fallimento
- Se non ti basta il fatto che, in caso di fallimento del check, la pergamena si consumi senza alcun effetto (e vuoi conseguenze più gravi) vai a vedere cosa può succedere (è una regola opzionale) in caso di fallimento di attivazione della pergamena magica: il box a pag. 140
 

59 minuti fa, marcoilberto ha scritto:

 Ho letto che le bacchette funzionano diversamente e possono essere usate da tutte le classi, è giusto?

Sì e No. Il "sì" è valido per la prima parte (le bacchette funzionano in maniera differente dalle pergamene magiche), il "no" è per la seconda parte della frase (non sempre tutte le classi possono usarle). 

Concentriamoci sulla seconda parte: in pratica dipende dalla specifica bacchetta in questione e dai requisiti (li vedi in corsivo sotto il nome dell'oggetto) che devi possedere per usarla.

Esempio: poniamo che tu sia un Barbaro che non conosce nemmeno un incantesimo (magari perchè sei un orco che non ha preso talenti) e che non hai multiclassato in una classe incantatrice): 
- puoi tranquillamente usare la "Bacchetta dei Dardi incantati" (pag. 158), qualsiasi classe potrebbe usarla perchè non ha nessun requisito.
- non puoi usare la assolutamente la "Bacchetta dei Fulmini" (pag. 159) ---> essere un incantatore è il requisito, e tu non sei un incantatore in questo esempio (dato che per te è già un miracolo dire "Abra", figuriamoci "Cadabra"). 

Persino se tu, Barbaro dell'esempio sopra, decidessi di multiclassare in un incantatore dovresti sempre leggere bene la descrizione dell'oggetto! Esempio: prendi 1 livello da Bardo,  rispetto a prima ora sei un incantatore (e quindi puoi utilizzare la  "Bacchetta dei Fulmini") ma  non puoi utilizzare per esempio il "Bastone dei Magi" a pag. 162 (come requisito ha l'apparteneneza a specifiche classi di incantatori: Mago, Stregone o Warlock).

Spero di essere stato chiaro stavolta, in ogni caso resto a disposizione per eventuali altri dubbi!

Buon gioco! 😉

 

Edited by Demetrius
  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.