Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Pausa Estiva degli Articoli

L'estate è arrivata anche per noi dello Staff Dragons' Lair, quindi gli articoli vi salutano fino a Settembre.

Read more...
By Lucane

The Wild Beyond the Witchlight uscirà a Settembre

Scopriamo le ultime novità riguardanti la nuova avventura per D&D 5a Edizione. 

Read more...

Fizban's Treasury of Dragons uscirà ad Ottobre

Scopriamo i nuovi dettagli rivelati in questi giorni sul futuro manuale di D&D 5E.

Read more...

Classe per divertimento


Gargonoid69
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, nel fine settimana con i miei amici abbiamo deciso di fare una run di d&d veloce perché durante la settimana abbiamo vari impegni, e io non sapevo che classe utilizzare,stavo pensando ad una classe "per dare fastidio " per fare due risate insomma. Il livello di partenza è il 4 e l'ambientazione non so che tipo di avventura abbia scelto il master.

Consigli?

Link to comment
Share on other sites


Nano bardo. :D

Strumenti musicali: piatti, timpano e corno.

Ad ogni cosa che succede mettiti a strimpellare e a suonare quella roba. Ti consiglio di attrezzarti mettendo registrazioni di quegli strumenti sul cellulare e di farle sentire ogni volta che il tuo personaggio li suona.

Edited by Itikar
Link to comment
Share on other sites

Guardati il Beguiler, già al 4 ha un sacco di incantesimi divertenti di lvl 0, 1 e 2 come Ghost Sound, Charm Person, Disguise Self, Silent Image, Invisibility, Minor Image, e in generale ha un sacco di spell di controllo e utility.
Poi ha di bello che non devi preparare gli incantesimi e non devi neanche scegliere quali imparare.

Link to comment
Share on other sites

Uno dei personaggi che più mi sono divertito a giocare era un mezz'orco barbaro che si credeva e si spacciava per un mago. Aveva come arma un libro gigante con copertina in metallo che usava come randello. La scena tipica era "cosa fai?"  "non preoccupatevi ragazzi, ho il giusto incantesimio per questa situazione" *inizia a sfogliare affannosamente il libro* "gli casto, gli casto, vediamo...." BAM! gli tira una mazzata col libro Risate assicurate, specialmente se non dici agli altri giocatori che classe giochi :D

Link to comment
Share on other sites

Riprendendo l'idea di tamriel, se non ti disturba l'idea di un personaggio sub-par, c'è pr sempre il mago muscoloso.
Al contrario del barbaro di tamriel, questo è un mago vero almeno in parte. Per Pathfinder è un Trasmutatore/Unarmed Fighter, umano per avere due +2 (Forza e Costituzione) e robustezza al primo livello. Poi tieni l'intelligenza bassa il minimo per poter castare la cerchia più alta che devi lanciare (one shot, difficile che si livelli molto) e punta tutto il resto in Forza e Costituzione. Saggezza e Carisma il minimo possibile, Destrezza importante ma non elevatissima. Niente armatura (non Magica, almeno), vai a torso nudo, baffi a manubrio e muscoli luccicanti d'olio. Vantati tutto il tempo delle tradizioni arcane della tua famiglia, e poi martella di pugni il nemico. Usi solo i cazzotti, con qualche magia nel mezzo per farti una risata. 

al lv4, pensando ad un mago 1/guerriero3 hai comunque qualche magia carina per buffarti (anche se davvero per poco tempo!). Con Forza 18 e weapon focus (unarmed) colpisci con +8 1d6+4, al lv5 prendi Weapon Specialization con il guerriero e vai a 1d6+6, con power attack sarà +8 1d6+8! Buttaci qualche spell carina basata sulla pietra nel mucchio, un po' di protezione con altre magie, luci danzanti rosa per sbrilluccicare!

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

41 minuti fa, Pippomaster92 ha scritto:

Riprendendo l'idea di tamriel, se non ti disturba l'idea di un personaggio sub-par, c'è pr sempre il mago muscoloso.
Al contrario del barbaro di tamriel, questo è un mago vero almeno in parte. Per Pathfinder è un Trasmutatore/Unarmed Fighter, umano per avere due +2 (Forza e Costituzione) e robustezza al primo livello. Poi tieni l'intelligenza bassa il minimo per poter castare la cerchia più alta che devi lanciare (one shot, difficile che si livelli molto) e punta tutto il resto in Forza e Costituzione. Saggezza e Carisma il minimo possibile, Destrezza importante ma non elevatissima. Niente armatura (non Magica, almeno), vai a torso nudo, baffi a manubrio e muscoli luccicanti d'olio. Vantati tutto il tempo delle tradizioni arcane della tua famiglia, e poi martella di pugni il nemico. Usi solo i cazzotti, con qualche magia nel mezzo per farti una risata. 

al lv4, pensando ad un mago 1/guerriero3 hai comunque qualche magia carina per buffarti (anche se davvero per poco tempo!). Con Forza 18 e weapon focus (unarmed) colpisci con +8 1d6+4, al lv5 prendi Weapon Specialization con il guerriero e vai a 1d6+6, con power attack sarà +8 1d6+8! Buttaci qualche spell carina basata sulla pietra nel mucchio, un po' di protezione con altre magie, luci danzanti rosa per sbrilluccicare!

Sbaglio o sembra armstrong di FMA? Hahaha 

Link to comment
Share on other sites

Un PG che io ho sempre adorato è una via di mezzo fra l'idea di @Itikar e quella di @tamriel: un bellissimo e bravissimo bardo, cantore dalla fama inesauribile... Peccato che in realtà sia un barbaro! :D

Se giochi alla 5, barbaro con BG artist dovrebbe andare alla perfezione, in pathfinder dovresti trovarti un tratto per avere intrattenere di classe (oppure puoi anche fregartene)...

L'idea di base è che tu suoni. Il cosa non è importante, e nemmeno il perché... Sfortunatamente, non sei tanto bravo, e non appena qualcuno te lo fa notare, ops! Entri in ira e cominci a picchiarlo con lo strumento come randello.

A questo punto puoi decidere di andare giù pesante e affossare il carisma, in modo da rendere la scena ancora più paradossale. Se non fai vedere ai tuoi compagni la scheda, assicurati che il master tiri le tue prove di intrattenere o persuasione segretamente, in modo da dare la colpa alla sfiga quando escono numeri bassi (e non del -28 alla prova che hai) e poterti incaxxare anche in real. Quando scopriranno che il tuo andare a picchiare l'avversario con il liuto poteva essere in effetti cosa sensata (in fin dei conti, sei comunque un barbaro, picchiare dovrebbe venirti bene) probabilmente sarà da sganasciarsi!! :D

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By supremenerd88
      Salve bella gente.
      Torno a scrivere sul forum dopo la bellezza di 10 anni (avevo un altro account che aimè non riesco a recuperare...) perché, finalmente, ho trovato della gente con cui giocare a qualche GdR.
      Ora, non offendetemi anche se ammetto che il titolo porterebbe a questo... con che GdR giochiamo?
      Argomento:
      1) Ho i manuali di D&D 3.5, 4 e Pathfinder (1a ed).
      2) Tutte e tre le versioni hanno punti di forza e punti deboli.
      3) Le campagne più belle che ho giocato erano su D&D 3.5 ma a livelli alti le classi marziali diventano troppo più deboli delle classi magiche.
      4) D&D 4 è sicuramente la versione che ho preferito perché estremamente bilanciata come potenza delle classi ma a livello di GdR è veramente troppo limitato (ma con i giocatori con cui giocavo serviva questo, quindi era apprezzata).
      5) Pathfinder ho avuto modo di giocare molto poco (solo un paio di campagne a livelli bassi) e sinceramente mi sembrava identico a D&D 3.5 (anche se sfogliando qualche manuale ammetto che le classi di prestigio mi sembrano più bilanciate rispetto a quelle della 3.5, ma è solo una valutazione MOLTO superficiale). Ho anche pochi manuali ma posso volendo acquistarne qualcuno.
      6) E' uscito D&D 5 che non ho mai giocato ma sto guardando i video sul tubo dei ragazzi di D20 Nation che mi stanno ispirando moltissimo e potrei anche pensare all'acquisto almeno dei 3 manuali base della 5 se molto migliore rispetto alle altre versioni (ma l'esperienza ed il mio pessimismo cosmico mi porta a pensare che come per le altre versioni abbia pro e contro...).
      Quindi, tenuto conto che giocherò con player nuovi e altri che hanno giocato molti anni fa solo alla 3.5 cosa scelgo?
      Grazie.
    • By Thaeris
      Ciao a tutti,
      vi espongo un dubbio che ho nella gestione di un particolare atteggiamento dei miei giocatori: la richiesta continua di supporto da parte degli NPC.
      Si passa dal chiedere al capo delle guardie di "prestare" loro 4-5 guardie cittadine per aiutarli nell'esplorazione del dungeon, al volere che sia il prigioniero appena liberato a progettare il piano di fuga.
      Solitamente declino queste richieste con scuse più o meno credibili principalmente per temi di narrazione (giochiamo a D&D - quinta edizione per la precisione - in cui si ipotizza che i pg siano gli eroi, quindi siano loro a dover liberare la città dalle minacce che si nascondono nel dungeon, non che lo facciano le guardie), ma anche per gestione (mi ritroverei sostanzialmente a giocare da sola per buona parte della sessione)
      Non ho ancora però affrontato il problema di petto con i giocatori perché ho ipotizzato che stia sbagliando approccio, e non debba quindi negare queste richieste, ma che abbiano un loro diritto d'essere e debba quindi assecondarle.
       
      Da qui le mie domande:
      Dovrei accontentare i giocatori? Se sì come gestire gli NPC (co-protagonisti a questo punto) in modo che non sia un mio monopolio della serata? Non intendo banalmente in combattimento (in cui posso farli muovere ai giocatori) ma soprattutto quando si prendono decisioni
      Se invece sto agendo correttamente, come arginare queste richieste? Pensavo a parlarne apertamente offgame, ma non so se prima magari debba tentare qualche "strategia" ingame
       
      grazie mille per chi vorrà rispondermi 🙂
       
    • By Monster1994
      Ciao a tutti, io e i miei 2 amici cerchiamo un gdr per 3 giocatori. Non abbiamo mai giocato a un gdr in vita nostra, quindi sarebbe meglio uno facile e che si impari velocemente. 
      Grazie a tutti.
    • By Topolino88
      Salve a tutti, sono nuovo e spero di aver scritto nella sezione giusta😅
      Sono master alle prime armi di una campagna DnD 5e, ormai sono circa 20 sessioni che giochiamo, la campagna è ha sfondo militare in cui i pg sono aspiranti soldati. Dopo tutte queste sessioni i pg si limitano ad eseguire incarichi senza mai prendere iniziative e ogni qual volta lascio un indizio che possa distogliere l'attenzione dall'obbiettivo principale i player tirano dritto ignorandolo. La maggior parte delle info, anche molto utili ai fini della missione se non le spiattello in faccia i player se ne infischiano. Nell'ultima sessione nonostante gli avvertimenti di alcuni npc sono andati dritti verso una trappola e un player ci ha lasciato le penne. Parlandone col gruppo mi è stato detto che sentendosi ancora delle reclute non vogliono prendere iniziative e durante i dialoghi si limitano ad ascoltare. Come posso risolvere questo impiccio? non credo che possano divertirsi a lungo così.
    • By FabioN.
      Salve, da master novizio cerco consigli su una mainquest che sto scrivendo volendo mischiare una narrativa investigativa legata a un rituale da scongiurare. Avete consigli su materiale da consultare? o semplicemente vorreste darmi una mano se vi fornisco maggior dettagli?
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.