Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Pausa Estiva degli Articoli

L'estate è arrivata anche per noi dello Staff Dragons' Lair, quindi gli articoli vi salutano fino a Settembre.

Read more...
By Lucane

The Wild Beyond the Witchlight uscirà a Settembre

Scopriamo le ultime novità riguardanti la nuova avventura per D&D 5a Edizione. 

Read more...

Pozioni di cura ferite


Fabry78
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutto il forum...

Venerdì scorso, durante l'ultima seduta di D&D tra amici si è scatenata una lunga e feroce diatriba inerente le pozioni curative per il compagno animale del druido.

Ovvero:

- il compagno animale del druido per essere curato può bere una pozione o può essere curato solamente tramite incantesimo (io opterei per la seconda ipotesi anche perchè come fa un lupo a bere una pozione a canna)?

Link to comment
Share on other sites


Partiamo da un presupposto che viene dalla Guida del Dungeon Master : "qualsiasi creatura corporea può ingerire una pozione". Per conferme è a pagina 229.

Ora, il compagno animale è corporeo? Sì. Per esempio, come nel tuo caso, il lupo è corporeo. Bene, quindi può ingerire una pozione.

Il lupo (o qualsiasi altro compagno animale) può quindi bere una pozione da solo? No, perché non è addestrato a farlo. Se lo è, lo può fare, altrimenti no. Non mi pare esista un comando del genere, quindi non lo si potrebbe fare. E' anche scritto però che si può far bere a una creatura priva di sensi una pozione con un'azione di round completo. Ora, non serve che il lupo sia privo di sensi, basta che stia fermo, è quello il significato.

Quindi, sì, si può far bere una pozione al compagno animale, se si soddisfa una delle seguenti condizioni :

-il compagno animale ha il comando Fermo o uno affine;

-il compagno animale è privo di sensi;

-il druido riesce in una prova di Addestrare Animali con CD 25 per "spingere" il suo compagno a stare fermo;

-qualsiasi altra condizione che permetta far star fermo il compagno animale, per esempio se è sera, il lupo è stanco e affamato, berrà senza proteste la pozione.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

bah, io non ho mai visto questo problema... a parte che sui manuali non ci sta scritto da nessuna parte che un essere non umanoide non possa prendere pozioni, in ogni caso non la vedrei così strana come cosa: ovviamente sta tutto al DM, ma io son dell'idea che si possa tranquillamente, come azione standard round completo da parte del druido, dare una pozione al compagno animale.

(io opterei per la seconda ipotesi anche perchè come fa un lupo a bere una pozione a canna)?
si vede che non hai mai avuto un cane probabilmente, perchè se devi dargli medicine gliele sbatti in gola anche se non vuole! :D

EDIT: ninjato dall'ottima risposta di Vampir :lol:

Link to comment
Share on other sites

aggiungo che su un dragon magazine (mi pare il 349) ci sono delle "bistecche immerse in una pozione curativa".

in sostanza il tuo lupetto può prendere una pozione di cura ferite mangiando un pezzo di carne che è stato fatto marinare all'interno con ovvio risparmio di tempo(ovviamente piazzare un pezzo di carne in una pozione consuma quella pozione, non è che puoi pucciare pezzi di carne all'infinito nella stessa pozione).

il prezzo della carne curativa è lo stesso di una pozione.

dovrebbe parlare solo di pozioni curative, ma penso che si possa applicare a qualsiasi tipo di pozione

Link to comment
Share on other sites

quanto detto da vampir mi pare carridamente corretto.

aggiungerei solo la possibilità di aggiungere come HR il comando "bevi".

poi segnalo la presenza (perfetto arcanista pag 137) di nuovi oggetti magici, affini alle pozioni.

questi potrebbero essere usati quasi in autonomia dal compagno animale. (es le tessere potrebbero essere distrutte col comando "attacca"...certo, bisogna metterle in un punto raggiungibile dall'animale...però...)

Link to comment
Share on other sites

Nì.

Un compagno animale si fida del padrone, certo, ma non per questo capisce che una pozione gli possa far bene. Se le ferita è grave non farà storie, ma se non lo è nulla gli impedirebbe di saltare da una parte e all'altra tutto allegro fregandosene del fatto che ha una ferita.

Poi l'animale ha un'Intelligenza di 1 o 2, quindi se vede un liquido di strano colore e che magari non ha proprio il colore a cui è abituato, evita di berlo.

Diciamo che il comando ideale è "Fermo" quando si presenta questo tipo di situazione.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By korhil
      Buongiorno. Spiegatemi se ho capito bene, ho cercato nel forum e ho capito quasi tutto ma mi manca un pezzo.
      Lancio l incantesimo,
      per far effettuare il ts agli avversari, il muro devo crearglielo sopra o basta crearlo entro 10 feet?
      Quando lancio il muro non circolare,  deve essere dritto o posso creare un muro della forma che voglio?
    • By Xenor
      Ho dei dubbi riguardo l incantesimo dissolvi magie. Prima di tutto quando viene lanciato questo incantesimo (dopo aver compiuto tutti i tiri ecc) quando toccherà all avversario, nel caso dovesse lanciare un incantesimo deve superare una CD per evitare di perdere l'incantesimo lanciato oppure può farlo liberamente senza vincoli? 
    • By Gmon
      Ciao a tutti.
      Ho un mago in gruppo che vorrebbe poter preparare piu' incantesimi per cercare di avere la soluzione pronta a molte piu' situazioni. Ho guardato sui manuali ma non mi sembra di aver visto oggetti magici che lo facciano, anche gli oggetti che alzano l'INT sono molto rari ed il guadagno e' poco. Mi pare di aver capito che la quinta edizione sia poco portata a dare questa possibilita'. Sbaglio?
      Secondo voi come dovrei comportarmi? E come la gestireste?
      Grazie.
    • By skeletorn
      Dubbio su animare i morti. Siamo tornati alla 3.5 dopo un pò di tempo. Se si usa l'incantesimo animare i morti per animare uno scheletro dal corpo di un umano, quali sono le caratteristiche del non morto animato? Si anima un non morto standard di taglia media come da manuale dei mostri oppure influisce in qualche modo le capacità, caratteristiche, ecc... che aveva il personaggio quando era in vita?
      Io ero convinto che si animava un non morto standard di taglia media indipendentemente da tutto, ma non ne sono sicuro.
      Grazie
    • By Anthaldin94
      Dubbioso un incantatore mi ha detto che il suo incantesimo di lvl 2 "soffio del drago" dice: l incantatore tocca una creatura consenziente. 
      Lui sostiene che non se lo potrebbe lanciare di sopra ma obbligatoriamente ad un altro.
      Invece può farlo, no? Grazie in anticipo 
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.