Jump to content

pez

Circolo degli Antichi
  • Posts

    2.9k
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    8

pez last won the day on March 13 2015

pez had the most liked content!

About pez

  • Birthday 02/22/1989

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Milano
  • GdR preferiti
    d&d/pathfinder
  • Occupazione
    Professore di scienze (una volta)
  • Interessi
    karate e vita all'aria aperta

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

pez's Achievements

Anziano

Anziano (10/15)

  • First Post
  • Collaborator
  • Posting Machine Rare
  • Conversation Starter
  • Week One Done

Recent Badges

96

Reputation

  1. Ari corre giù per le scale e vede Ingrid su un cavallo che ne ne afferra un'altra ragazza uguale a lei per la spalla, risucchiandone la forza vitale. Intanto altre due Ingrid si stanno avvicinando ad una terza con le mani sollevate per mostrare che non hanno intenzioni ostili verso di lei. Quest'ultima, in lacrime accanto all'ultimo capezzale dello scudiero del re, afferra la sua ascia e la punta verso le altre, con gli occhi sgranati State lontane! Indietro! Indietro! L'ingrid ferita alla spalla peró sembra non voler ascoltare e si lancia in avanti mettendo mano ad un tubo e facendolo sfregare per terra. Da questo escono prima delle scintille, e poi una vasta nube di fumo che avvolge lei e le altre persone nella stanza
  2. Ari inizia a menare fendenti nel punto dove Delestir aveva colpito Frode, ma purtroppo non riesce mai a colpire il suo bersaglio. Intanto Delestir e Borgart si lanciano sempre più in profonditá per poter avvertire lo jarl. Borgart Delestir e Ari
  3. Ari si lancia in avanti per riunirsi al gruppo, correndo a perdifiato, ma il fango e l'armatura lo rallentano e sia i suoi alleati che i suoi avversari sembrano essere sempre più lontani. Delestir lascia cadere lo scudo che stava imbracciando e riprende l'inseguimento della ragazza mentre Borgart finalmente riesce a spegnere le fiamme che lo avvolgevano e cerca di tenere il passo Frode invece rinuncia a cercare di spegnere le fiamme e riprende la sua corsa per intercettare Ingrid, che apre completamente le porte del tempio e lancia un incantesimo. Ancora una volta la maschera che ha sul volto brilla di luce nera, prima che la ragazza sparisca completamente, e così fate voi
  4. Ari, in preda alle fiamme e forse in quel momento terrorizzato al solo pensiero di perdere la figlia del suo signore, si lancia nel fossato e contemporaneamente trancia la corda che lo legava al ponte. Il bagno nell'acqua gelida e melmosa del fossato spegne le fiamme che lo avvolgevano e schiarisce i suoi pensieri, così che quando con passi lenti riemerge sulle sue sponde, coperto di fango ma dagli occhi brillanti d'ira, nessuno ha dubbi su quello che desideri: morte per i suoi nemici. Delestir, finalmene raggiunta la ragazza, senza troppe riserve inizia a prenderla a bastonate, facendo percorrere al bastone grandi archi per poter fare più male possibile. Purtroppo però, per quanto gli elfi rimangano giovani a lungo, l'età si fa sentire e il druido nulla può contro il corpo giovane e ben allenato di Ingrid, che schiva senza problemi tutti i colpi. Borgart si colpisce la barba e le vesti per cercare di spegnere le fiamme, mentre borbotta parole magiche, ma lanciare l'incantesimo gli impedisce di concentrarsi sullo spegnere completamente le fiamme, che , seppur debolmente, continuano a bruciarlo. Mentre Frode rimane indietro a cercare di spegnere le fiamme, la ragazza sorride al nano muovendo la bocca, per poi continuare la sua fuga lungo il porticato, arrivando alle porte del tempio, che a differenza di quanto ricordaste, ora sono semi aperte. Borgart Delestir tutti
  5. Vi rialzate insieme e riprendete l'insetuimento. Ari corre in avanti per mettersi tra Frode e Ingrid mentre Borgart e Delestir si avventano sulla figlia dello jarl per fermarla. Vuole il caos! Vuole il potere per portare il caos! E da quello che vedo ha il potere di controllare le persone. Risponde Frode per poi focalizzarsi su Ari Un goblin capitano delle guardie e ora una figlia posseduta e una guardia folle! Non avevo dubbi che Vandrad si fosse circondato di fenomeni da circo! Ti ammazzerò dopo. e mette una mano dentro una sacca che aveva al fianco, tirando fuori una corda con rampino, che lancia contemporaneamente contro Ari e sul ponte. Quasi animata magicamente, la corda si avvolge intorno ad una gamba di Ari e si aggancia sul ponte, bloccando la guardia sul posto. Con un ghigno Frode riprende l'inseguimento, ignorando Ari che ne approfitta colpendolo alle spalle Intanto Ingrid guarda i suoi due avversari che le si sono parati davanti cercate di fermarmi ma sapete che non potrete mai farcela. Questo corpo ormai é mio e lo sarà per sempre! Ci farò quello che voglio, lo tormenterò, con esso porterò morte e distruzione, e tutti bruceranno agli inferi con la mia signora! e dopo aver pronunciato queste parole la maschera che ha sul volto si illumina di una luce nera e tutti voi, con l'eccezione di delestir, prendete immediatamente fuoco
  6. Ari e Borgart corrono a perdifiato per raggiungere Frode, mentre Delestir in un balzo é giá sul ponte e invocando il potere della natura crea una scintilla tra le dita che diventa un fragoroso fulmine. La saetta come animata di vita propria si lancia contro Frode alla velocitá della luce. Purtroppo sembra che Frode avesse previsto tutto, perché inarcando la schiena schiva completamente la scarica elettrica, che riesce solo a fargli saltare dal volto la maschera taurina. Ingrid, che fino a quel momento era apparsa terrorizzata, si asciuga le lacrime col dorso della mano e accenna un sorriso Forse é meglio così e lancia un incantesimo per poi pronunciare una sola parola: terra . In quell'istante la maschera si illumina di una luce nera e non potete fare a meno di inginocchiarvi. Sorridendo dietro la maschera la ragazza si volta sui suoi tacchi, diretta verso il porticato Frode impreca mentre cerca inutilmente di fermare la ragazza e si volta verso di voi. Non doveva andare così! Bisogna fermare quella...quella cosa! e stranamente con una grandissima fatica si rialza in piedi Borgart e delestir Tutti
  7. Vi lanciate tutti all'inseguimento, compreso Borgart che con grandi falcate rapidamente riguadagna terreno e si porta quasi alle spalle di Ari, rallentato dalla sua pesante armatura. Ormai il goblin é a pochi metri da voi, e Frode non deve essere molto più lontano, perché lo sentite commentare Visto le tue dimensioni non pensavo che saresti stato una scocciatura tanto grande, goblin e credo che sia arrivato il momento di farla finita. Vedete Rak-Rak fermarsi di scatto sul ponte, gridando furente Noooooo!!!!Maledet E un quadrello lo interrompe colpendolo sul volto, non protetto dall'armatura, sbalzandolo indietro e facendolo crollare a terra. In quel momento sentite una forte stretta alla testa, come se vi stessero trapanano il cranio, come giá vi era successo non molto tempo fa. Se la prima volta però era insopportabile, questa volta riuscite a sopportare bene il dolore @delestir @ari e delestir @Tutti
  8. Chi per un motivo, chi per un altro Ari e Delestir si lanciano all'inseguimento di Frode e Rak-Rak, mentre Borgart rimane indietro ad occuparsi dei prigionieri. @ari e delestir Borgart
  9. Giusto per chiarire, la voce di Rak-Rak non é COSÌ lontana. C'é comunque il fossato intorno al palazzo e a meno di teletrasporti sia lui che soprattutto Frode, che si deve portare dietro Ingrid, non si possono essere allontanati tanto. Visto che in teoria le vacanze stan finendo per tutti e si torna ad un ritmo di vita "normale", riusciamo a riprendere anche un ritmo di postaggio un po' più costante? Mi spiacerebbe che l'avventura naufragasse quando siete così vicini al finale (presuppongo un altro paio di mesi e finiamo, forse anche meno)
  10. Quando quello che pensavate il vostro compagno Rak-Rak vi abbandona, tutto per un attimo sembra volgere al peggio e decidete così di riunirvi e fare fronte comune contro le tre guardie che state affrontando. Ari tiene impegnate le due che ha di fronte, trovando un'apertura nella difesa di una e infliggendole così un sonoro colpo al petto. Borgart corre verso Ari mentre afferra un librone e, dopo averlo sfogliato per un secondo, legge delle parole magiche guardando la guardia che lo aveva attaccato, che si prende la testa tra le mani gemendo di dolore. Sfruttando questo suo momento di debolezza Padre Tonante mostra il perché del suo nome: con un solo gesto evoca intorno alla guardia una nube scura che per un momento nasconde l'uomo. Dopo un attimo vedete esplodere dalla nube una serie di fulmini e tuoni che illuminano l'uomo avvolto. Subito dopo la nube si dirada mostrando un uomo carbonizzato nella sua armatura. Vedendo che la situazione é nuovamente ribaltata, la guardia rimanente davanti ad Ari bofonchiando Frode, che muoia pure, io ho di meglio da fare! dando le spalle al vostro compagno, che sfrutta l'occasione per regalarle un taglio sul polpaccio. Ignorando la ferita la guardia prosegue la sua fuga si lancia dalla finestra aperta, svanendo Più lontano sentite ancora le urla del goblin, mentre ora che le minacce immediate sono svanite vi rendete conto che gli ospiti vi stanno chiamando per essere liberati @tutti @Borgart @ari
  11. Il vostro compagno riprende a brillare di luce propria grazie all'incantesimo di Delestir e scatta come Rak-Rak contro i balestrieri. Contemporaneamente Delestir si muove per aggirare i suoi avversari, che sono chiaramente troppo occupati a difendersi da Rak-Rak e da Ari per prestargli attenzione. Infatti Ari con la sua prestanza occupa tutte le attenzioni della guardia di fronte a lui, che si vede costretta a mettere tutta se stessa per schivare il potente fendente dell'uomo. Borgart intanto rimane nelle retrovie, rilasciando un'altra raffica di dardi magici contro uno dei due balestrieri. La guardia armata di asce vedendo che Ari si é focalizzato su altro non si lascia sfuggire l'occasione e piomba sul mago di corte mulinando le sue armi. Il nano forse non si aspettava la cosa oppure non avvezzo al combattimento lascia scoperto entrambi i fianchi, cosa che la guardia non si lascia scappare aprendo due profonde ferite. ahahah, ora sei tutto mio, nanetto! Le due guardie armate di balestra rischiando di essere sopraffatte lasciano cadere le armi ed estraggono anche loro delle asce e, seguendo gli ordini del loro capo, per non ferire Rak-Rak so concentrano su Ari, che barcamenandosi riesce a subire solo un paio di colpi. Rak-Rak, avendo la strada libera davanti a lui, salta giù dal tavolo e prosegue verso la finestra e si lancia fuori neanche guardare verso il basso ridammi la mia maschera, maledetto! Avevamo un accordo! @tutti @ari
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.