Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

I romanzi, i videogame e i manuali precedenti alla 5a Edizione non sono considerati canonici per D&D 5E

Jeremy Crawford, lead designer e responsabile della 5a Edizione di D&D, ha dichiarato che tutto il materiale legato alle passate edizioni non è considerato canonico ai fini della 5E.

Read more...

Alfeimur: Uscite per il 2021

Scopriamo assieme le novità per il 2021 della linea di Alfeimur Quinta Edizione.

Read more...
By Lucane

Humble Bundle: 13th Age

Un nuovo Humble Bundle, questa volta a tema 13th Age, è stato reso disponibile in collaborazione con la Pelgrane Press.

Read more...

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Pausa Estiva degli Articoli

L'estate è arrivata anche per noi dello Staff Dragons' Lair, quindi gli articoli vi salutano fino a Settembre.

Read more...

Artigianato, veramente così tanto tempo?


World
 Share

Recommended Posts

Salve, dopo tanto tempo ho avuto bisogno di usare l'abilità artigianato e mi sono messo a leggerla ma...

Sono rimasto basito dal fatto che un nano che fa ogni settimana 30 alla sua prova di artigianato con cd 28 (18+10 di "aumento cd per diminuire il tempo") ci mette 17 settimane per creare un'armatura completa?? Ma stiamo scherzando? Se la creo magica ci metto 2 giorni a dir tanto.

Voi avete trovato qualche regola alternativa o sono io che ho compreso male le regole?

Link to comment
Share on other sites


Ma vi rendete conto che realisticamente, in un livello tecnologico medioevale, per fare un'armatura completa di piastre un buon fabbro ci mette da sei mesi ad un anno? (cioè 26/52 settimane) altro che diciassette settimane... Cos'è che c'è di sbagliato in queste regole?

E perchè sarebbe troppo alto il prezzo dell'armatura? Nell'Europa medioevale l'armatura completa di piastre potevano permettersela solo i nobili e nemmeno tutti... anche il prezzo è assolutamente adeguato e proporzionato ai prezzi degli altri beni.

Link to comment
Share on other sites

Ma vi rendete conto che realisticamente, in un livello tecnologico medioevale, per fare un'armatura completa di piastre un buon fabbro ci mette da sei mesi ad un anno? (cioè 26/52 settimane) altro che diciassette settimane... Cos'è che c'è di sbagliato in queste regole?

E perchè sarebbe troppo alto il prezzo dell'armatura? Nell'Europa medioevale l'armatura completa di piastre potevano permettersela solo i nobili e nemmeno tutti... anche il prezzo è assolutamente adeguato e proporzionato ai prezzi degli altri beni.

Effettivamente non ero al corrente dei tempi reali. A questo punto (grazie anche alla chiarificazione di Mad Master sul fatto che i 2 giorni per un armatura completa +1 sono solo riferiti all'incantamento e non alla creazione dell'armatura stessa) possiamo anche chiudere, ho capito che i tempi sono più o meno quelli.

Link to comment
Share on other sites

Il discorso sui prezzi penso fosse fatto in modo più generale da Mad Master. Ci sono cose davvero insensate, come ad esempio le scale e le aste di legno da 3m.

O altro, ad esempio, è credibile che una caraffa di birra costi come 2 intere giornate di lavoro di un contadino?

Link to comment
Share on other sites

Sui veleni stendiamo un velo pietoso... Alcuni dei più potenti non richiedono nemmeno lavoro, come la cicuta o la tetrodotossina: basta fare un tè con la prima o un sushi di pesce palla per la seconda... I veleni di molti animali poi basta raccoglierli come fanno oggi per fare i sieri e gli antidoti anti serpente...

Non serve spendere chili d'oro per procurarseli, basta andare a cercare ciò che li produce...

Link to comment
Share on other sites

Mi tocca sempre fare il guastafeste... :evil:

Ma nel vostro mondo di gioco il veleno è una cosa legale? Nell'Europa medievale-rinascimentale (faccio sempre riferimento a quella perchè dovrebbe essere il "paradigma fantasy") essere trovati in possesso non solo di veleno, ma anche delle sostanze necessarie alla sua preparazione poteva comportare due cose:

1) essere accusati di stregoneria

2) essere accusati di omicidio (nel sistema giuridico medioevale non vi era distinzione tra il compiere un delitto ed avere la possibilità o l'intenzione di compierlo)

In entrambi i casi si finiva a fare la terra per i ceci.

Ora, quanto vi fareste pagare per correre un rischio del genere? E soprattutto, terreste queste sostanze a portata di mano?

Nel vostro negozio di miscellanea per avventurieri entra il primo sbirro travestito da "avventuriero medio" e chiede a quanto gli mettete il cianuro. Voi con il sorriso più candido del mondo gli passate la fialetta e intascate 20 sonanti monete d'oro. 2 giorni più tardi vi godete la vostra camera singola con vista radici nel locale cimitero.

Comunque sia e realismo a parte: ma c'è proprio bisogno di essere così legulei? Il manuale specifica che: "Il gioco è il vostro, se qualcosa non vi piace, cambiatela!" E se nella vostra campagna procurarsi dei veleni è facile, abbassatene il prezzo. Tuttavia, in genere, i manuali ufficiali hanno attraversato un profondo processo di valutazione e revisione, sicuramente non saranno scevri da errori, ma in genere, le scelte al loro interno riflettono una logica precisa...

Sono pessimo, lo so', ma sono vecchio e a volte do i numeri... :sorry:

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Mi tocca sempre fare il guastafeste... :evil:

Ma nel vostro mondo di gioco il veleno è una cosa legale? Nell'Europa medievale-rinascimentale (faccio sempre riferimento a quella perchè dovrebbe essere il "paradigma fantasy") essere trovati in possesso non solo di veleno, ma anche delle sostanze necessarie alla sua preparazione poteva comportare due cose:

1) essere accusati di stregoneria

2) essere accusati di omicidio (nel sistema giuridico medioevale non vi era distinzione tra il compiere un delitto ed avere la possibilità o l'intenzione di compierlo)

In entrambi i casi si finiva a fare la terra per i ceci.

Ora, quanto vi fareste pagare per correre un rischio del genere? E soprattutto, terreste queste sostanze a portata di mano?

Nel vostro negozio di miscellanea per avventurieri entra il primo sbirro travestito da "avventuriero medio" e chiede a quanto gli mettete il cianuro. Voi con il sorriso più candido del mondo gli passate la fialetta e intascate 20 sonanti monete d'oro. 2 giorni più tardi vi godete la vostra camera singola con vista radici nel locale cimitero.

Comunque sia e realismo a parte: ma c'è proprio bisogno di essere così legulei? Il manuale specifica che: "Il gioco è il vostro, se qualcosa non vi piace, cambiatela!" E se nella vostra campagna procurarsi dei veleni è facile, abbassatene il prezzo. Tuttavia, in genere, i manuali ufficiali hanno attraversato un profondo processo di valutazione e revisione, sicuramente non saranno scevri da errori, ma in genere, le scelte al loro interno riflettono una logica precisa...

Sono pessimo, lo so', ma sono vecchio e a volte do i numeri... :sorry:

Ne convengo con te su tutto, era solo per puntualizzare. Nel mio mondo non è legale il veleno, ma alcuni miei pg malvagi possiedono comunque Artigianato [veleni]. Per me è una di quelle eccezioni in cui il prezzo non dovrebbe influire sul tempo di creazione. Cioè il veleno viene pagato tanto per i rischi che si corre per venderlo e per crearlo ma non perchè ci voglia tanto tempo. Era solo per sapere come si comportassero gli altri a riguardo e per evitare polemiche in gioco.

E' vero che sono il master, ma se arriva il pg con artigianato [armature] che mi chiede di creare un'armatura completa al quale dico 6 mesi perchè da regole è così e poi arriva il pg con artigianato [veleni] che crea un veleno che costa il doppio (e per il quale ci vorrebbe un anno) in 1 giorno perchè è una HR, diciamo che il primo pg potrebbe obiettare...

Link to comment
Share on other sites

Ne convengo con te su tutto, era solo per puntualizzare. Nel mio mondo non è legale il veleno, ma alcuni miei pg malvagi possiedono comunque Artigianato [veleni]. Per me è una di quelle eccezioni in cui il prezzo non dovrebbe influire sul tempo di creazione. Cioè il veleno viene pagato tanto per i rischi che si corre per venderlo e per crearlo ma non perchè ci voglia tanto tempo. Era solo per sapere come si comportassero gli altri a riguardo e per evitare polemiche in gioco.

E' vero che sono il master, ma se arriva il pg con artigianato [armature] che mi chiede di creare un'armatura completa al quale dico 6 mesi perchè da regole è così e poi arriva il pg con artigianato [veleni] che crea un veleno che costa il doppio (e per il quale ci vorrebbe un anno) in 1 giorno perchè è una HR, diciamo che il primo pg potrebbe obiettare...

Capisco, in tal caso... hai ragione.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Mi tocca sempre fare il guastafeste... :evil:

Ma nel vostro mondo di gioco il veleno è una cosa legale? Nell'Europa medievale-rinascimentale (faccio sempre riferimento a quella perchè dovrebbe essere il "paradigma fantasy") essere trovati in possesso non solo di veleno, ma anche delle sostanze necessarie alla sua preparazione poteva comportare due cose:

1) essere accusati di stregoneria

2) essere accusati di omicidio (nel sistema giuridico medioevale non vi era distinzione tra il compiere un delitto ed avere la possibilità o l'intenzione di compierlo)

In entrambi i casi si finiva a fare la terra per i ceci.

Ora, quanto vi fareste pagare per correre un rischio del genere? E soprattutto, terreste queste sostanze a portata di mano?

Nel vostro negozio di miscellanea per avventurieri entra il primo sbirro travestito da "avventuriero medio" e chiede a quanto gli mettete il cianuro. Voi con il sorriso più candido del mondo gli passate la fialetta e intascate 20 sonanti monete d'oro. 2 giorni più tardi vi godete la vostra camera singola con vista radici nel locale cimitero.

Comunque sia e realismo a parte: ma c'è proprio bisogno di essere così legulei? Il manuale specifica che: "Il gioco è il vostro, se qualcosa non vi piace, cambiatela!" E se nella vostra campagna procurarsi dei veleni è facile, abbassatene il prezzo. Tuttavia, in genere, i manuali ufficiali hanno attraversato un profondo processo di valutazione e revisione, sicuramente non saranno scevri da errori, ma in genere, le scelte al loro interno riflettono una logica precisa...

Sono pessimo, lo so', ma sono vecchio e a volte do i numeri... :sorry:

Si bhe, parlare del medioevo associandolo a dnd è come paragonare capre e cavoli.

Accusati di stregoneria?Ma se i maghi e gli stregoni sono all'ordine del giorno?

Sistema giuridico medievale?Quandi qui applicano un sistema giuridico in tal senso?Ambientazione forgotten altro che medioevo...

Ci sono alcune regole senza apparente logica.

Alla fine perchè un mago non potrebbe creare un'armatura con un incantesimo, ad esempio?

Per i veleni, beh, già solo l'implementazione è difficile, e in linea di massima ho sempre trovato che i manuali tendano a "disabituare" il master/giocatore ad usarli.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.