Jump to content

Con quale gioco da tavolo iniziare? (Con sfogo iniziale)


Recommended Posts

Ciao a tutti,

è da un pò di tempo che manco dal forum, in questi mesi mi sono reso conto che iniziare a giocare a D&D con quello che sarebbe dovuto essere il mio party è impossibile. Tutti troppo impegnati e sicuramente poco motivati. Riesco ad incontrarli uno, massimo due alla volta, ma appena accenno a D&D si stufano. Speravo che con le vacanze estive e la conseguente assenza della scuola la situazione sarebbe migliorata, ma mi hanno già detto che passeranno praticamente tutta l'estate in vacanza. Detto in breve: ho capito che la sessione uno o anche solo un incontro tutti insieme è altamente implausibile. So che non è colpa loro, del resto ci può stare ch⁹e il gioco non gli interessi e del resto non posso certo obbligarli, però io sto iniziando a scocciarmi di questa situazione di stallo, perché è da quasi un anno (da poco prima della mia registrazione sul forum) che tento di organizzare qualcosa, ma non si è ancora fatto nulla. Recentemente sono venuto a conoscenza di un gruppo al quale forse (ma è un forse molto grande) potrei unirmi. Scusate per il lungo sfogo totalmente off-topic.

Passando alla vera domanda. In attesa di capirci qualcosa faccio quello che mi riesce meglio, informarmi: conoscete qualche gioco da tavolo carino (non GDR intendo proprio giochi da tavolo classici) intorno ai 50€ (ma se restiamo sotto ancora meglio) per 4/5 giocatori con partite che durano 45 minuti/un'ora adatto per persone che finora hanno giocato solo a Monopoly (magari fantasy, però credo di chiedere troppo)? Spero che proporre qualcosa di più leggero, veloce, privo di impegno e con un regolamento più semplice possa quantomeno creare un paio di appuntamenti per giocare che magari un domani potrebbero ampliarsi in qualcosa di più "grosso", probabilmenteèsolo un'illusione,  però io ci provo. Vi chiederei di lasciar stare giochi commerciali (Risiko, Monopoli, Trivial Pursuit...) li conosco già e non è ciò che sto cercando,  vorrei andare su qualcosa di meno conosciuto al grandissimo pubblico.

Se qualcuno (menziono @Kalkale, perché lui ha iniziato da poco a giocare, mi sembra un annetto, e quindi credo che si sia ritrovato in una situazione simile quando ha cominciato) ha consigli per cercare di risolvere la situazione iniziale essi sono bene accetti.

Grazie a tutti coloro che risponderanno.

Per chi non si fosse ancora stufato di leggere:

Spoiler

Ho sentito parlare in termini lusinghieri di Gloomhaven su internet, però è costoso, lungo e con un regolamento difficile, per quanto bellissimo, almeno così dicono.

Confermate tutto?

 

Edited by Tuor
Link to comment
Share on other sites

Salve, grazie per avermi citato, il problema (e per una volta non è un male) è che non ho mai avuto questo priblema con il mio gruppo, soprattutto sfruttando il fatto che su 5 che siamo uno ha sua sorella che ci giocava già quindi era ben invogliato, io e altri 2 volevamo provare dopo aver visto il film dell'anno scorso, e uno è un mio amico storico, quello forse un po' più contrario, solo perchè ha appena iniziato lui.

Purtroppo non conosco altri hiochi da tavolo che potrrbbero portare te e il oarty a giocare per gradualmente arrivare a dnd, io ti consiglio, se vuoi provare sessioni di 1 o 2 ore una vola ogni 1 o 2 settimane, agli inizi non inserire tante regole, fagli fare alcune parti ignoranti in cui devono semplicemente picchiare le mani, aiutali a fare le schede e pian pianino aggiungi regole. 

Oppure trova chi è davvero interessato al Gdr, io in queste settimane in cui sta diventando difficile giocare in presenza mi sto cimentando nel Pbf, con chi sono sicuro vondivide la passione di D&D, ovviamente puoi anche trovare altri amivi in presenza o cercare perlomeno di capire perchè non vogliono giocare.

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Kalkale ha scritto:

Salve, grazie per avermi citato, il problema (e per una volta non è un male) è che non ho mai avuto questo priblema con il mio gruppo, soprattutto sfruttando il fatto che su 5 che siamo uno ha sua sorella che ci giocava già quindi era ben invogliato, io e altri 2 volevamo provare dopo aver visto il film dell'anno scorso, e uno è un mio amico storico, quello forse un po' più contrario, solo perchè ha appena iniziato lui.

Purtroppo non conosco altri hiochi da tavolo che potrrbbero portare te e il oarty a giocare per gradualmente arrivare a dnd, io ti consiglio, se vuoi provare sessioni di 1 o 2 ore una vola ogni 1 o 2 settimane, agli inizi non inserire tante regole, fagli fare alcune parti ignoranti in cui devono semplicemente picchiare le mani, aiutali a fare le schede e pian pianino aggiungi regole. 

Oppure trova chi è davvero interessato al Gdr, io in queste settimane in cui sta diventando difficile giocare in presenza mi sto cimentando nel Pbf, con chi sono sicuro vondivide la passione di D&D, ovviamente puoi anche trovare altri amivi in presenza o cercare perlomeno di capire perchè non vogliono giocare.

Ti ringrazio per la risposta, però risulta difficile incontrarsi in due per 1/2 ore ogni 2 settimane, figurati conciliare gli impegni di tutti! Tranne qualcuno che già più o meno aveva sentito parlare di D&D sono stato io a presentarlo ai presunti giocatori e comunque nessuno aveva un'idea più precisa di " Il gioco di Stranger Things". Se riesco a fare qualcosa punterei sul gruppo al quale potrei unirmi, anche perché iniziare come giocatore con un gruppo già abbastanza esperto è meglio di inventarsi master con un gruppo totalmente novizio.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Tuor ha scritto:

Se riesco a fare qualcosa punterei sul gruppo al quale potrei unirmi, anche perché iniziare come giocatore con un gruppo già abbastanza esperto è meglio di inventarsi master con un gruppo totalmente novizio.

Esattamente ciò che non ho fatto io e dopo 10 mesi dalla sessione 0 mi accorgo che va aggiunto il modificatore di caratteristica ai danni🤣

  • Haha 2
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Kalkale ha scritto:

Esattamente ciò che non ho fatto io e dopo 10 mesi dalla sessione 0 mi accorgo che va aggiunto il modificatore di caratteristica ai danni🤣

Scoperta molto interessante! Hai continuato a giocare senza tenerne conto oppure hai introdotto la "nuova" regola?

Link to comment
Share on other sites

Il 20/5/2024 at 21:35, Tuor ha scritto:

conoscete qualche gioco da tavolo carino (non GDR intendo proprio giochi da tavolo classici) intorno ai 50€ (ma se restiamo sotto ancora meglio) per 4/5 giocatori con partite che durano 45 minuti/un'ora adatto per persone che finora hanno giocato solo a Monopoly (magari fantasy, però credo di chiedere troppo)?

La prima cosa che mi viene in mente sarebbe il vecchio Heroquest... solo che, cercando in giro su internet, ho scoperto che costa quasi 100 € il gioco base, e sui 35-50 euro ogni espansione (ognuna contiene varie avventure extra)! :eek-old:

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Eh è un peccato, ma accade più spesso di quello che uno possa pensare quello che hai raccontato. Non é detto che in un gruppo di amici tutti o molti si interessino delle stesse cose e spesso i gdr piacciono solo a qualcuno. Il mio consiglio (da uno che c’é passato) é continuare a fare quello che vi piace con tutti e trovare qualcunaltro (magari tra diversi gruppi di amici) a cui piace o che si interessa ai gdr. Cercare di far piacere qualcosa a qualcuno in genere comporta una perdita di tempo e poche soluzioni soddisfacenti.

Detto ciò esistono una miriade di giochi da tavolo che trattano qualsiasi cosa. Sul regolamento piú leggero però non è sempre così. Through the ages ad esempio (un gioco che praticamente funziona come civilization o age of empires ma da tavolo) ha due manuali di istruzioni. Dall’altro lato trovi invece this war of mine che ha un minimanualetto con 8 pagine A5 che spiega solo la meccanicha e un libricino di storie. In pratica si gioca senza leggere le regole e leggendo le storie (che ti fanno compiere scelte difficilissime moralmente e ti fanno andare via col magone). Su boardgamegeek trovi la lista dei giochi in ordine di gradimento se ti interessa.

Detto ciò tu cerchi

Il 20/05/2024 at 20:35, Tuor ha scritto:

gioco da tavolo carino (non GDR intendo proprio giochi da tavolo classici) intorno ai 50€ (ma se restiamo sotto ancora meglio) per 4/5 giocatori con partite che durano 45 minuti/un'ora adatto per persone che finora hanno giocato solo a Monopoly (magari fantasy

Il problema dei igochi fantasy é che principalmente (i più famosi e anche i più interessanti) sono tipicamente legacy, ovvero hanno una storia e necessitano di un gruppo che sia sempre lo stesso con personaggi che crescono, esattamente come dnd quindi potrebbe non essere quello che cerchi.

sconsiglio gloomheaven perché oltre ad essere un gioco legacy, con campagna e progressi dei personaggi, ha un numero di scenari improbo e tempi di preparazione incredibilmente lunghi. Allo stesso modo jaw if the lions e frostheaven (due spin off) sono sconsigliati per lo stesso problema, anche se hanno un numero di scenari ridotto e sopratutto tempistiche di preparazione molto minori (gloomheaven ha scenari che ci si mette anche mezz’ora solo a prepararli). Questi giochi vengono tutti più di 50€.

Di roba fantasy meritevole non c’é tantissimo, mi viene in mente il gioco viaggi nella terra di mezzo, ma costa un centinaio di euro, anche questo ha una storia legacy ma é più semplice da gestire ed è app driven. Un altro é descent ma anche questo soffre lo stesso problema degli altri. Storie di famigli é molto carino, costa meno ma anche li siamo alla storia legacy (oltretutto per 4 persone e basta mi pare).

 Di roba stan alone mi viene in mente zombiecide con ambientazione fantasy (green horde) una sorta di eumate con goblin e scenari singoli, ma viene anche quello un centinaio di euro.Rising sun é caprino se piace l’ambientazione fantasy/medievale giapponese. Il gioco di GOT lo sconsiglio perché abbastanza difficile meccanicamente. Molto carino c’è dice forge, un gioco per 4 in cui giocando combattendo mostri che batti forgiando le facce dei tuoi due dadi.

Se però devo consigliare un gioco propendo per Pandemic nella versione fall of rome. Non proprio un fantasy, é storicamente accurato e giochi l’impero romano al momento delle invasioni modo collaborativo (i giocatori non giocano per vincere contro gli altri ma cooperano per battere il gioco) per evitare la caduta di roma. La meccanica é quella di pandemia, un gioco assolutamente da fare, tra i miei preferiti, ormai abusata ma su fall of rome modificata con l’introduzione dell’aleatoreitá dei dadi, oltre che nelle carte.

Non proprio un gioco da tavolo, è più un gioco di carte, ma ci sarebbe Munchkin, in cui simuli l’esperienza di dnd in modo scherzoso.

Insomma si potrebbe parlare per ore in realtá. Spero di averti dato alcuni spunti, poi se serve qualche altra indicazione chiedi pure. 

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, Lord Danarc ha scritto:

Eh è un peccato, ma accade più spesso di quello che uno possa pensare quello che hai raccontato. Non é detto che in un gruppo di amici tutti o molti si interessino delle stesse cose e spesso i gdr piacciono solo a qualcuno. Il mio consiglio (da uno che c’é passato) é continuare a fare quello che vi piace con tutti e trovare qualcunaltro (magari tra diversi gruppi di amici) a cui piace o che si interessa ai gdr. Cercare di far piacere qualcosa a qualcuno in genere comporta una perdita di tempo e poche soluzioni soddisfacenti.

Detto ciò esistono una miriade di giochi da tavolo che trattano qualsiasi cosa. Sul regolamento piú leggero però non è sempre così. Through the ages ad esempio (un gioco che praticamente funziona come civilization o age of empires ma da tavolo) ha due manuali di istruzioni. Dall’altro lato trovi invece this war of mine che ha un minimanualetto con 8 pagine A5 che spiega solo la meccanicha e un libricino di storie. In pratica si gioca senza leggere le regole e leggendo le storie (che ti fanno compiere scelte difficilissime moralmente e ti fanno andare via col magone). Su boardgamegeek trovi la lista dei giochi in ordine di gradimento se ti interessa.

Detto ciò tu cerchi

Il problema dei igochi fantasy é che principalmente (i più famosi e anche i più interessanti) sono tipicamente legacy, ovvero hanno una storia e necessitano di un gruppo che sia sempre lo stesso con personaggi che crescono, esattamente come dnd quindi potrebbe non essere quello che cerchi.

sconsiglio gloomheaven perché oltre ad essere un gioco legacy, con campagna e progressi dei personaggi, ha un numero di scenari improbo e tempi di preparazione incredibilmente lunghi. Allo stesso modo jaw if the lions e frostheaven (due spin off) sono sconsigliati per lo stesso problema, anche se hanno un numero di scenari ridotto e sopratutto tempistiche di preparazione molto minori (gloomheaven ha scenari che ci si mette anche mezz’ora solo a prepararli). Questi giochi vengono tutti più di 50€.

Di roba fantasy meritevole non c’é tantissimo, mi viene in mente il gioco viaggi nella terra di mezzo, ma costa un centinaio di euro, anche questo ha una storia legacy ma é più semplice da gestire ed è app driven. Un altro é descent ma anche questo soffre lo stesso problema degli altri. Storie di famigli é molto carino, costa meno ma anche li siamo alla storia legacy (oltretutto per 4 persone e basta mi pare).

 Di roba stan alone mi viene in mente zombiecide con ambientazione fantasy (green horde) una sorta di eumate con goblin e scenari singoli, ma viene anche quello un centinaio di euro.Rising sun é caprino se piace l’ambientazione fantasy/medievale giapponese. Il gioco di GOT lo sconsiglio perché abbastanza difficile meccanicamente. Molto carino c’è dice forge, un gioco per 4 in cui giocando combattendo mostri che batti forgiando le facce dei tuoi due dadi.

Se però devo consigliare un gioco propendo per Pandemic nella versione fall of rome. Non proprio un fantasy, é storicamente accurato e giochi l’impero romano al momento delle invasioni modo collaborativo (i giocatori non giocano per vincere contro gli altri ma cooperano per battere il gioco) per evitare la caduta di roma. La meccanica é quella di pandemia, un gioco assolutamente da fare, tra i miei preferiti, ormai abusata ma su fall of rome modificata con l’introduzione dell’aleatoreitá dei dadi, oltre che nelle carte.

Non proprio un gioco da tavolo, è più un gioco di carte, ma ci sarebbe Munchkin, in cui simuli l’esperienza di dnd in modo scherzoso.

Insomma si potrebbe parlare per ore in realtá. Spero di averti dato alcuni spunti, poi se serve qualche altra indicazione chiedi pure. 

Ti ringrazio per la lunga ed esaustiva risposta. Credo di aver bisogno di un pò di tempo per valutare tutti i giochi proposti. Ti farò sapere. Io possiedo Zombicide Black Plague (stand-alone sempre nella linea fantasy) comprato facendomi ingannare dalla scritta 1-6 giocatori e pensando di poterlo giocare da solo (spoiler: non riesco a star dietro a 6 personaggi in contemporanea) esiterei a proporlo per la quantità di regole che seppure inferiore di molto a D&D è comunque spiazzante per chi è totalmente a digiuno (parlo perché ci ho messo un mese ad assimilare per bene tutto il regolamento). Cosa ne pensate di Bang? È da qualche parte in casa, ma ci ho giocato davvero poco, anche se mi ricordo che mi divertivo moltissimo. 

Peccato per i fantasy.

17 ore fa, MattoMatteo ha scritto:

La prima cosa che mi viene in mente sarebbe il vecchio Heroquest... solo che, cercando in giro su internet, ho scoperto che costa quasi 100 € il gioco base, e sui 35-50 euro ogni espansione (ognuna contiene varie avventure extra)! :eek-old:

Lo avevo già preso in considerazione,  ma bocciato per il costo eccessivo.

Mi sa che qui senza alzare un pò il budget non si va da nessuna parte.

Link to comment
Share on other sites

32 minuti fa, Tuor ha scritto:

Cosa ne pensate di Bang?

Bang! E Munchkin sono assolutamente due ottimi giochi che non diventano noiosi se non dopo molte partite. Bang oltretutto ha dei ruoli e si presta molto bene a serate con momenti morti. Una partita dura abbastanza poco e ci si può rigiocare a volontá. Meglio giocare con 6 giocatori perchè ma anche 5 vanno benissimo.

Circa Heroquest, il prezzo é quello, ha una bella componentistica, ma sinceramente soffre l’etá. Ci ho rigiocato a Lucca nei due anni passati e per quanto il flavour sia quello di quando ero piccolo, non regge il confronto con i giochi nuovi.

Sul problema delle regole per zombiecide, eh un qualsiasi gioco da tavolo ha quel livello di regole a parte alcuni casi rari e specifici. Ci sono almeno una decina di pagine a4 da leggere, ma considera che in realtá sopratutto iniziando insieme, giocando con il manuale sotto non ci sono grandi problemi. E in ogni caso considera che se é un problema giocare con un gioco che ha qualche decina di pagine di regolamento, difficilmente qualcuno giocherá a d&d consapevole delle regole del gioco e approfondendo il personaggio.

Secondo me dovreste dare una chances a pandemia. È da 4 giocatori, Comunque una quindicina di pagine di regole ma molto divertente, facile e costa una 40 di € (a meno non trovi quasi nulla che non siano filoerini).

Edited by Lord Danarc
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Il 20/5/2024 at 21:35, Tuor ha scritto:

conoscete qualche gioco da tavolo carino (non GDR intendo proprio giochi da tavolo classici) intorno ai 50€ (ma se restiamo sotto ancora meglio) per 4/5 giocatori con partite che durano 45 minuti/un'ora adatto per persone che finora hanno giocato solo a Monopoly (magari fantasy, però credo di chiedere troppo)? Spero che proporre qualcosa di più leggero, veloce, privo di impegno e con un regolamento più semplice possa quantomeno creare un paio di appuntamenti per giocare che magari un domani potrebbero ampliarsi in qualcosa di più "grosso", probabilmenteèsolo un'illusione,  però io ci provo.

giochi con avventura da fare con gente "inesperta" ti posso consigliare:

fiabe di stoffa e mice and mystics che anche se dal tema sembrano per bambini in realtà non lo sono;

poi gloomhaven jaws of the lion, molto più "tecnico" ma con un tutorial che ti accompagna in 5 missioni al regolamento completo: giochi e intanto impari.

questi sono giochi collaborativi stile DnD (con campagna) senza la parte del ruolo.

tra i competitivi fantasy a me piace blood rage, un tutti contro tutti ambientato nella mitologia norrena: non dovrebbe essere troppo difficile da imparare.

i giochi citati di listino sono un po' sopra al prezzo da te indicato ma puoi benissimo andare sull'usato o aspettare offerte (io li ho presi tutti a prezzi inferioiri ai 50 euro)

 

per i giochi "normali" c'è un mondo in cui perdersi ma ti butto li un po di titoli che non dovrebbero essere un problema per chi è agli inizi:

ticket to ride europa

carcassonne

stone age

azul

k2

pozioni esplosive

tokaido

takenoko

lords of waterdeep

wingspan

7 wonders

colt express

small world

coloretto

sushi go

 

ho spaziato un po' tra i generi e con la difficoltà; comincia a buttare un'occhio a questi ma comunque come dicevo c'è un mondo immenso in questo campo e anche io conosco solo la punta dell'iceberg.

Edited by Casa
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Pian piano sto guardando tutti i giochi da voi consigliatimi:

1 ora fa, D8r_Wolfman ha scritto:

mi permetto di consigliare Here to Slay, poca spesa massima resa, ho rischiato di perdere più amicizie con questo che con Munchkin 😂 divertentissimo

Già ampiamente considerato, sembra un ottimo gioco, potrei prendere proprio questo anche se mi avete fatto così tanti nomi che ci metterò un pò a valutarli tutti.

17 ore fa, Lord Danarc ha scritto:

Through the ages

Controllato su internet, sembra interessante ed è sui 70 euro.

17 ore fa, Lord Danarc ha scritto:

this war of mine

Forse un pochino fuori da ciò che cerco, anche perché che io sappia all'interno del mio gruppo non c'è nessuno a cui piacciano le sparatorie e i giochi di guerra (me incluso).

Un paio di giorni e li controllo tutti.

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, Tuor ha scritto:

Controllato su internet, sembra interessante ed è sui 70 euro.

Si, ma considera che ha due manualetti di regole. Se è stato un problema zombiecide questo è duro.

6 ore fa, Tuor ha scritto:

Forse un pochino fuori da ciò che cerco, anche perché che io sappia all'interno del mio gruppo non c'è nessuno a cui piacciano le sparatorie e i giochi di guerra (me incluso).

No, no. Non è un gioco di guerra è un gioco di narrazione. È bellissimo ma tristissimo. Tu non sei un soldato sei un civile mentre fuori impazza la guerra civile. È ambientato tipo a sarajevo nella guerra in jugoslavia. Tu devi trovare cibo, medicine, svaghi e riposarti O LA GENTE MUORE. Di fame, di freddo, se depressa si uccide e hai un libro che, a seconda delle scelte che fai, ti narra le storie che trovi. Dovrai decidere se essere buono, magari condividere il poco che hai o farti gli affari tuoi per sopravvivere fino all’arrivo dei caschi blu. È bellissimo, ma rischia di essere frustrante e se non sei in un periodo felice della vita non aiuta. Ma merita davvero. 

  • Like 1
  • Sad 1
Link to comment
Share on other sites

Per quello che può valere, il mio consiglio è di passare oltre.

Mi spiego.

Ci siamo passati tutti. Credo che tutti noi vecchi abbiamo iniziato pescando dalla nostra cerchia di amici e parenti e, ovviamente, alla gran parte di loro di sedersi attorno al tavolo per giocare a ‘facciamo finta che’ non aveva alcuna voglia .

Non c’è niente di male. 

Secondo me, un gioco da tavolo non aiuta. Se i tuoi amici hanno altri interessi, non li convincerai certo con un gioco da tavolo. Non funziona così.

Il mio consiglio è di godere della compagnia dei tuoi amici storici per quello che possono darti e che interessa a tutti. Andate in spiaggia, giocate a calcio, correte dietro alle ragazze, fate politica, insomma fate assieme quello che vi piace fare assieme.

Per il gioco di ruolo trovati un altro giro di amici; magari qualcuno degli amici storici si unirà al nuovo gruppo, ma fossi in te non ci farei affidamento.

Ai miei tempi, avevo risolto con un’associazione di gdr che c’era nella mia città; la maggior parte della gente era ben più grande di me, ma da questo punto di vista non ho mai avuto problemi: avevamo la stessa passione e il rapporto era amichevole e alla pari.

Guarda se c’è un’associazione del genere dalle tue parti.

Oppure vai al negozio locale e chiedi lì (ho conosciuto gente con cui giocoanche così).

Oggi poi avete internet, che noi ci sognavamo una cosa così. Vai su gdrplayers.it e metti un annuncio. Magari trovi un gruppo con cui giocare di persona, ma, alla peggio, uno con cui giocare online via discord o roll20 o cose simili lo trovi di sicuro.

Buon gioco!

-toni

  • Like 2
  • Thanks 2
Link to comment
Share on other sites

Il 23/5/2024 at 14:49, Tuor ha scritto:
Il 22/5/2024 at 21:28, MattoMatteo ha scritto:

La prima cosa che mi viene in mente sarebbe il vecchio Heroquest... solo che, cercando in giro su internet, ho scoperto che costa quasi 100 € il gioco base, e sui 35-50 euro ogni espansione (ognuna contiene varie avventure extra)! :eek-old:

Lo avevo già preso in considerazione,  ma bocciato per il costo eccessivo.

Mi sa che qui senza alzare un pò il budget non si va da nessuna parte.

Hai pensato di dividere il costo con gli altri giocatori?

Per il resto concordo in pieno con la proposta di d20.club quì sopra, penso che sia la cosa migliore.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, d20.club ha scritto:

Per quello che può valere, il mio consiglio è di passare oltre.

Mi spiego.

Ci siamo passati tutti. Credo che tutti noi vecchi abbiamo iniziato pescando dalla nostra cerchia di amici e parenti e, ovviamente, alla gran parte di loro di sedersi attorno al tavolo per giocare a ‘facciamo finta che’ non aveva alcuna voglia .

Non c’è niente di male. 

Secondo me, un gioco da tavolo non aiuta. Se i tuoi amici hanno altri interessi, non li convincerai certo con un gioco da tavolo. Non funziona così.

Il mio consiglio è di godere della compagnia dei tuoi amici storici per quello che possono darti e che interessa a tutti. Andate in spiaggia, giocate a calcio, correte dietro alle ragazze, fate politica, insomma fate assieme quello che vi piace fare assieme.

Per il gioco di ruolo trovati un altro giro di amici; magari qualcuno degli amici storici si unirà al nuovo gruppo, ma fossi in te non ci farei affidamento.

Ai miei tempi, avevo risolto con un’associazione di gdr che c’era nella mia città; la maggior parte della gente era ben più grande di me, ma da questo punto di vista non ho mai avuto problemi: avevamo la stessa passione e il rapporto era amichevole e alla pari.

Guarda se c’è un’associazione del genere dalle tue parti.

Oppure vai al negozio locale e chiedi lì (ho conosciuto gente con cui giocoanche così).

Oggi poi avete internet, che noi ci sognavamo una cosa così. Vai su gdrplayers.it e metti un annuncio. Magari trovi un gruppo con cui giocare di persona, ma, alla peggio, uno con cui giocare online via discord o roll20 o cose simili lo trovi di sicuro.

Buon gioco!

-toni

Credo che tu abbia ragione, come ho già scritto nel primo post sto cercando di prendere contatti con un altro gruppo. Spero di riuscire a fare qualcosa, però di associazioni del GDR o simili non ce ne sono nella mia zona purtroppo. Tuttavia mi piacerebbe comunque farmi un'idea di quali potrebbero essere dei board game carini, non si sa mai che un domani potrebbero tornarmi utili.

Il 24/5/2024 at 01:37, Lord Danarc ha scritto:

Si, ma considera che ha due manualetti di regole. Se è stato un problema zombiecide questo è duro.

Peccato, forse più avanti...

Il 24/5/2024 at 01:37, Lord Danarc ha scritto:

No, no. Non è un gioco di guerra è un gioco di narrazione. È bellissimo ma tristissimo. Tu non sei un soldato sei un civile mentre fuori impazza la guerra civile. È ambientato tipo a sarajevo nella guerra in jugoslavia. Tu devi trovare cibo, medicine, svaghi e riposarti O LA GENTE MUORE. Di fame, di freddo, se depressa si uccide e hai un libro che, a seconda delle scelte che fai, ti narra le storie che trovi. Dovrai decidere se essere buono, magari condividere il poco che hai o farti gli affari tuoi per sopravvivere fino all’arrivo dei caschi blu. È bellissimo, ma rischia di essere frustrante e se non sei in un periodo felice della vita non aiuta. Ma merita davvero. 

Allora credo che potrei dargli più di una possibilità.

Il 23/5/2024 at 01:37, Lord Danarc ha scritto:

Non proprio un gioco da tavolo, è più un gioco di carte, ma ci sarebbe Munchkin, in cui simuli l’esperienza di dnd in modo scherzoso.

Su internet ho trovato poco, ma quel poco non mi ha convinto moltissimo.

 

Il 23/5/2024 at 01:37, Lord Danarc ha scritto:

Se però devo consigliare un gioco propendo per Pandemic nella versione fall of rome

Ho controllato e devo dire: bello, bello, bello, bello! Sembra davvero un giocone!

Il 23/5/2024 at 16:58, D8r_Wolfman ha scritto:

mi permetto di consigliare Here to Slay, poca spesa massima resa, ho rischiato di perdere più amicizie con questo che con Munchkin 😂 divertentissimo

Sempre dagli stessi autori ho visto Casting Shadows che sembra pure lui interessante qualcuno lo ha provato?

Il 23/5/2024 at 15:44, Casa ha scritto:

wingspan

Sembra molto bello pure lui, però dicono che l'interazione tra giocatori sia ridotta all'osso.

Il 23/5/2024 at 01:37, Lord Danarc ha scritto:

viaggi nella terra di mezzo

Altro gioco che mi intriga molto specialmente perché sono un fan del Legendarium di Tolkien e inoltre sono disponibili molte espansioni. Ho solo un dubbio: molto tempo fa mi era giunta voce dell'esistenza di un adattamento come gioco del Signore degli Anelli (GIRSA mi sembra si chiamasse) che era fatto abbastanza male a livello di gameplay è lo stesso gioco.

Cosa ne pensate di Terraforming Mars e Citadel? Ne parlano in termini molto lusinghieri un pò dappertutto. Di interessante ho trovato pure Lupus in Tabula edizione luna piena, ma in realtà io lupus in tabula l'ho sempre giocato con dei semplici pezzetti di carta con sopra scritti i ruoli. Che voi sappiate ne vale la pena?

Scusate se continuo a buttare tanta benzina sul fuoco, però in questo ambito c'è davvero molto da dire: i giochi di D&D (Inizia l'Avventura e il Dungeon del Mago Folle) come sono?

Link to comment
Share on other sites

10 ore fa, Tuor ha scritto:

Sembra molto bello pure lui, però dicono che l'interazione tra giocatori sia ridotta all'osso.

Ma non è un difetto, è una caratteristica.

Ci sono giochi a interazione diretta (dove si va espressamente contro un altro giocatore, come quando attacco una tua unità), a interazione indiretta (dove le mie azioni ti causano un "danno" in via secondaria, come quando ad esempio si deve scegliere una carta e se la scelgo prima io di conseguenza tu non puoi averla) e ci sono giochi senza interazioni (dove le mie azioni non influiscono sul tuo gioco)

Tu cosa cerchi? Che tipo di gioco ti diverte?

Ad esempio a me piacciono i push your luck dove c'è una componente di azzardo.

A molti piacciono giochi a fortuna zero dove la vittoria non dipende da un tiro di dado sfortunato.

Hai citato bang e lupus in tabula, ma quanti siete a giocare?

Se siete molti, molto meglio Avalon di quelli.

Ma di party game (ovvero giochi per molti giocatori da fare in spensieratezza) c'è ne sono a bizzeffe e di ogni tipo.

Citadels è un ottimo gioco e anche Terraforming Mars (ma anche questo ha poca interazione) ma poi parli di Pandemic o viaggi nella terra di mezzo: quindi cosa cerchi, un collaborativo o un competitivo?

Conosci board game arena?

È una piattaforma on line per giocare a centinaia di giochi. Provane qualcuno e fatti un'idea di cosa possa piacerti e cerca soprattutto di capire cosa possa piacere ai tuoi amici, altrimenti comprerai delle gran scatole che finiranno a prendere la polvere.

 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Il 26/5/2024 at 13:08, Tuor ha scritto:

Su internet ho trovato poco, ma quel poco non mi ha convinto moltissimo.

GUarda in pratica giochi carte per aumentare di livello e il primo che arriva a 10 vince. Per livellare devi sconfiggere i mostri che puoi trovare buttando giù le porte del Dungeon (il mazzo) e carpando guai, solo che i mostri non li mette un DM ma sono a caso e potrebbero avere un livello che da solo non riesci a sconfiggere. Per sconfiggere un mostro il tuo livello+i bonus forniti dagli oggetti magici che hai devono eguagliare il livello del mostro. Puoi anche farti aiutare, contrattando con chi ti aiuta i tesori che da il mostro (e livella anche lui) ma considera che gli altri possono aiutarti, ma anche aiutare i mostri usando oggetti monouso. 

Insomma diventa un gioco molto carino con una forte componente interattiva e competitiva tra i personaggi. Ci si passano le serate facilmente.

Il 26/5/2024 at 13:08, Tuor ha scritto:

Ho controllato e devo dire: bello, bello, bello, bello! Sembra davvero un giocone!

Lo è. Sopratutto poi nelle componenti Legacy (il primo Legacy è così bello che mi farei cancellare la memoria pur di rigiocarci. Si, ha una storia e succede una cosa che se la sai non puoi rigiocarlo), ma anche giocare il base con le espansioni (4 le ho tutte, ce n'è una in cui devi sequenziare i virus con le piastrine Petri) offre un'esperienza di gioco eccezionale. E poi ci sono giochi stand alone che usano lo stesso sistema ma con ambientazioni diverse, Fall of Rome (assolutamente il migliore, anche meglio dell'originale per me), star Wars guerre dei cloni (carino), alta marea (interessante ma secondo me il più ripetitivo), chtulu (variazione sul tema), e Iberia, in cui c'è la peste e non puoi curarla. Insomma, il mio consiglio è provalo 😄

Il 26/5/2024 at 13:08, Tuor ha scritto:

Altro gioco che mi intriga molto specialmente perché sono un fan del Legendarium di Tolkien e inoltre sono disponibili molte espansioni. Ho solo un dubbio: molto tempo fa mi era giunta voce dell'esistenza di un adattamento come gioco del Signore degli Anelli (GIRSA mi sembra si chiamasse) che era fatto abbastanza male a livello di gameplay è lo stesso gioco.

Allora a me personalmente non ha fatto impazzire perchè l'ambientazione si sente poco, ma ho giocato solo i primi scenari (due volte). In ogni caso se piace il genere va almeno provato magari a una fiera. Esiste il GIRSA ma è un GDR come D&D. Ne hanno fatti molti, a partire da quello, ce n'è uno del 2000qualcosa, uno basato sul d20, ora ci sono the one ring seconda edizione (bellissimo) e the one ring basato sulla 5e di dnd... Ma non sono giochi da tavolo.

Il 26/5/2024 at 13:08, Tuor ha scritto:

Cosa ne pensate di Terraforming Mars e Citadel?

Terraforming mars è bellissimo. Ma competitivo e con molte regole. Anche la ho comprato ma abbiamo giocato una sola partita, il tutorial, senza le corporazioni specifiche.

Il 26/5/2024 at 13:08, Tuor ha scritto:

Di interessante ho trovato pure Lupus in Tabula edizione luna piena, ma in realtà io lupus in tabula l'ho sempre giocato con dei semplici pezzetti di carta con sopra scritti i ruoli. Che voi sappiate ne vale la pena?

Si, Lupus è molto carino, ma ha un enorme difetto. Dovete essere almeno in 7+ per godervelo. Noi ci riusciamo a giocare solo a natale.

Il 26/5/2024 at 13:08, Tuor ha scritto:

i giochi di D&D (Inizia l'Avventura e il Dungeon del Mago Folle) come sono?

Io ho giocato con il gioco da tavola di waterdeep una volta e non mi ha entusiasmato. Gli altri non li ho provati.

 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...