Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Strumenti per i nuovi Dungeon Master

In questo secondo articolo della nostra rubrica dedicata ai nuovi DM andremo ad elencare i diversi strumenti assolutamente indispensabili per cominciare a masterare e quelli che si possono acquisire col tempo.

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Caelum, Limitless Encounters, Mythos Monsters

Andiamo a scoprire assieme i Kickstarter in ambito GdR attivi in questo periodo.

Read more...

Le strutture dei giochi – Appendice II: L'importanza del sistema

Con questa seconda appendice siamo giunti alla fine della nostra rubrica sulle strutture di gioco; concluderemo sottolineando l'importanza del sistema e come il darlo per scontato rischi di omologare tutti i GdR a cui giochiamo.

Read more...

La WOTC regala una mappa di Dragonlance ed una di Mystara

Gli avventurieri che viaggiano nei mondi di Krynn e Mystara avranno meno possibilità di perdersi grazie a questi due set di mappe in regalo.

Read more...

Jaquayare i Dungeon Appendice I - Parte 1: Connessioni tra i Livelli del Dungeon

La rubrica Jaquayare i Dungeon non finisce con la Parte 5, eccovi la prima delle appendici al saggio, dove vedremo tutti i modi in cui è possibile collegare i vari livelli e sottolivelli di un dungeon

Read more...

Invisibilità in combattimento e stealth passivo


Recommended Posts

Ciao a tutti!

Discutendo con mio fratello Master è sorto un dubbio riguardo a una situazione di gioco capitata e che potrebbe ricapitare, ovvero un combattimento contro degli assassini (non conosco il nome specifico dell'npc) che diventano invisibili dopo aver attaccato. Come sappiamo, un avversario invisibile è comunque percepibile, a meno chè questi non abbia utilizzato l'azione per nascondersi. Da qui la possibilità di poterlo comunque attaccare - con svantaggio - o di potergli lanciare un incantesimo ad area (quindi senza target) come Destructive Wave o Slow, perchè grossomodo si è a conoscenza della sua locazione (rumore, impronte, polvere, gocce di sangue). Lui ha dichiarato che in quel caso non fosse possibile, perchè anche senza l'azione Hide, il loro punteggio di stealth passivo superava comunque la percezione passiva più alta del gruppo, e infatti ogni volta che attaccavano e tornavano invisibili, li oscurava dal tabellone non permettendoci di sapere dove si trovassero.

Voi come la vedete? Lo stealth passivo bisognerebbe considerarlo anche in una situazione di combattimento?

 

Grazie per eventuali risposte

Edited by Skayl
Link to post
Share on other sites

  • Replies 23
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

L'azione di Nascondersi serve appunto a non far sapere al tuo avversario dove ti trovi, mentre l'invisibilità ti rende "non visto", con i conseguenti vantaggi/svantaggi ai tiri che hai citato. In

Non sono sicuro che la loro capacità di diventare invisibili richieda l'Azione Bonus, ma se così fosse, come ha fatto notare @savaborg, non ce l'avrebbero più a disposizione per usare Nascondersi.

In realtà diversi PNG nei manuali hanno delle capacità che possono usare come Azione Bonus, alcuni (questo è il primo che ho trovato) proprio per diventare invisibili.

L'azione di Nascondersi serve appunto a non far sapere al tuo avversario dove ti trovi, mentre l'invisibilità ti rende "non visto", con i conseguenti vantaggi/svantaggi ai tiri che hai citato.

In pratica il tuo master si è inventato un'house rule, probabilmente perché non è espertissimo su questa regola (ci sta, è scritta piuttosto male). A questo punto avrei concesso agli assassini di potersi nascondere con un'azione bonus tipo i ladri, non sarebbe cambiato quasi nulla ma sarebbe stato più elegante.

Lo stealth passivo si può anche considerare volendo, così come l'utilizzo di altre abilità in maniera passiva, ma resta il fatto che utilizzare stealth durante un combattimento richiede un'azione, a meno di capacità particolari

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Se dopo essersi invisibilizzati hanno ancora del movimento da spendere potrebbero spostarsi dalla casella da cui ti hanno attaccato. A quel punto oltre ad attaccare con svantaggio devi azzeccare la nuova casella verso cui effettuare l'attacco... 

Link to post
Share on other sites

E' probabile, se si muovevano sempre in modo furtivo, che avessero l'abilità dei ladri che consente di farlo usando l'azione bonus (n.b.: se, oltre a muoversi furtivamente e fare la normale azione di attacco, facevano altre azioni bonus c'è un errore).

Gli invisibili possono essere percepiti con gli altri sensi (udito, olfatto, tatto), per individuarne la posizione esatta però è necessaria una prova di percezione che costa un'azione e la cd dipende dalla situazione (confusione, vento, rumori di battaglia o altri fattori la fanno variare anche di molto o possono assegnare svantaggio al tiro) e viene sostituita dalla prova di furtività del bersaglio se la sta eseguendo.

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, AVDF ha scritto:

Se dopo essersi invisibilizzati hanno ancora del movimento da spendere potrebbero spostarsi dalla casella da cui ti hanno attaccato. A quel punto oltre ad attaccare con svantaggio devi azzeccare la nuova casella verso cui effettuare l'attacco... 

mmm.. non mi sono mai trovato in una situazione del genere. Se ho capito bene quindi i PNG Attaccano con la loro Azione e con un'Azione Bonus è come se Castassero invisibilità (giusto?). Poi volendo possono spostarsi dalla loro zona di attacco, ci mancherebbe.. ma questo spostamento non causa Attacco di Opportunità dal PG adiacente? L'essere invisibili non preclude il fatto che non possa essere colpito, ma si fa il Tiro per Colpire con Svantaggio.. comunque per capire dove si trovi il PNG una volta spostato, bisognerebbe fare una qualche prova di Percezione o usare un attacco ad area.

Secondo me dice bene @Hicks..se un PNG (o un PG) vuole nascondersi - cosa diversa dall'essere invisibile - deve usare la sua azione e quindi non poter attaccare.. le cose non collimano. Tutto questo a meno che l'invisibilità non sia una qualche abilità gratuita - homebrew - del PNG e, come per il Ladro, l'azione di Nascondersi ce l'ha come Azione Bonus.

Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, Graham_89 ha scritto:

mmm.. non mi sono mai trovato in una situazione del genere. Se ho capito bene quindi i PNG Attaccano con la loro Azione e con un'Azione Bonus è come se Castassero invisibilità (giusto?)

Non sono sicuro che la loro capacità di diventare invisibili richieda l'Azione Bonus, ma se così fosse, come ha fatto notare @savaborg, non ce l'avrebbero più a disposizione per usare Nascondersi.

EDIT

46 minuti fa, Graham_89 ha scritto:

Poi volendo possono spostarsi dalla loro zona di attacco, ci mancherebbe.. ma questo spostamento non causa Attacco di Opportunità dal PG adiacente? L'essere invisibili non preclude il fatto che non possa essere colpito, ma si fa il Tiro per Colpire con Svantaggio...

In realtà il manuale specifica che "You can make an opportunity attack when a hostile creature that you can see moves out of your reach". Perciò contro personaggi invisibili niente AdO a meno di poterli vedere (es. con Vista Pura, Vedere Invisibilità, etc.)

46 minuti fa, Graham_89 ha scritto:

Comunque per capire dove si trovi il PNG una volta spostato, bisognerebbe fare una qualche prova di Percezione o usare un attacco ad area.

Credo che il punto sia proprio qui: ammesso che gli assassini non usino alcun tipo di azione per Nascondersi, è comunque necessaria la prova di Percezione? Oppure è possibile intuire la loro posizione da rumori e tracce, e quindi li si può attaccare comunque, sebbene con Svantaggio?

6 ore fa, Hicks ha scritto:

Lo stealth passivo si può anche considerare volendo, così come l'utilizzo di altre abilità in maniera passiva, ma resta il fatto che utilizzare stealth durante un combattimento richiede un'azione, a meno di capacità particolari

Esatto. Faccio notare che usare il punteggio di Furtività passivo, corrisponde di fatto a regalare sempre l'azione di Nascondersi agli assassini, senza far consumare loro alcuna risorsa. Invece la regola sul Nascondersi dice che "Un personaggio non può nascondersi da una creatura in grado di vederlo chiaramente" e quindi, viceversa, "Una creatura invisibile può sempre tentare di nascondersi", ma la prova di Furtività richiede comunque un'azione. Inoltre, tale prova non è detto che sia un successo automatico perché, sempre da manuale, "dovrà però rimanere in silenzio e alcune tracce del suo passaggio potrebbero comunque essere notate."

Edited by Maudea96
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

una sola considerazione:

credo che si stia parlando di png quindi non ha senso parlare di azioni bonus, ecc

il png ha scritto in modo chiaro quali azioni può fare nel suo turno (a meno che non sia un png costruito come pg).

per il resto concordo che nascondersi richiede una azione e che si può sempre attaccare un personaggio non visibile (però occorre prima indicare il quadretto in cui si vuole colpire poi tirare con svantaggio; se il png è invisibile ma non nascosto, si sa in quale quadretto si trova).

 

 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Casa ha scritto:

una sola considerazione:

credo che si stia parlando di png quindi non ha senso parlare di azioni bonus, ecc

il png ha scritto in modo chiaro quali azioni può fare nel suo turno

In realtà diversi PNG nei manuali hanno delle capacità che possono usare come Azione Bonus, alcuni (questo è il primo che ho trovato) proprio per diventare invisibili.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Maudea96 ha scritto:

 

Credo che il punto sia proprio qui: ammesso che gli assassini non usino alcun tipo di azione per Nascondersi, è comunque necessaria la prova di Percezione? Oppure è possibile intuire la loro posizione da rumori e tracce, e quindi li si può attaccare comunque, sebbene con Svantaggio?

Esatto. Faccio notare che usare il punteggio di Furtività passivo, corrisponde di fatto a regalare sempre l'azione di Nascondersi agli assassini, senza far consumare loro alcuna risorsa. Invece la regola sul Nascondersi dice che "Un personaggio non può nascondersi da una creatura in grado di vederlo chiaramente" e quindi, viceversa, "Una creatura invisibile può sempre tentare di nascondersi", ma la prova di Furtività richiede comunque un'azione.

Hai centrato il problema. Se così non fosse, un rogue trickster di 9° livello potrebbe usare l'azione per castare invisibilità, la bonus action per disengage/dash, e con lo stealth passivo (che da RAW non esiste) avrebbe comunque un 23 base, un valore talmente alto da renderlo impercettibile anche da un PG di livello 20, a meno chè esso non sia un rogue con Expertise in Percezione.

 

So per certo che l'npc di cui sopra (che non è homebrew ma non riesco a trovarlo sul web) diventa automaticamente invisibile dopo aver attaccato, e che non ha azioni bonus per l'azione Hide come un PG rogue. Capirei l'impossibilità nel percepirlo nel caso in cui questi faccia un attacco a distanza, ma è capitato che attaccasse un PG (dopo aver finito il range di movimento) e sparisse dal tabellone pur restando letteralmente nel quadretto adiacente (erano addirittura in due),tant'è che questo PG non ha nemmeno usato il disengage prendendosi due attacchi opportunità, visto che secondo lui si erano comunque allontanati un minimo da non renderlo necessario

Link to post
Share on other sites

Un Rogue trickster potrebbe lanciare invisibilità come azione, ed usare l'azione bonus per nascondersi e poi spostarsi sparendo dal tabellone pur standoti a fianco senza problemi non ha bisogno di usare disengage/dash.

Detto tra noi, non necessitano nemmeno tanto di nascondersi. Ho visto come i miei PG sono stati malmenati dall'invisible stalker. Combattere contro qualcuno che, pur sapendo dov'è ha vantaggio contro di te e tu hai svantaggio su di lui è tremendo. Oltre tutto magari se il nemico è un "ladro" e può anche fare furtivo… Guarda il nascondersi è l'ultimo dei problemi. 

Link to post
Share on other sites
41 minuti fa, Nesky ha scritto:

Un Rogue trickster potrebbe lanciare invisibilità come azione, ed usare l'azione bonus per nascondersi e poi spostarsi sparendo dal tabellone pur standoti a fianco senza problemi non ha bisogno di usare disengage/dash.

 

Si questo lo so, ciò che intendevo è che un punteggio base di stealth superiore al valore massimo di percezione passiva del gruppo (come nel caso degli npc incontrati), è stato interpretato dal mio Master come la possibilità di "cancellare" dal tabellone gli npc invisibili, senza dover usare l'azione di stealth, nonostante alcuni di questi si trovassero addirittura nel quadretto adiacente a un PG.

Poi è chiaro che già di per sè il vantaggio/svantaggio sia potentissimo, ma in questo modo viene precluso anche l'utilizzo di incantesimi ad area come Destructive Wave, che testualmente dice "Each creature you choose within 30 feet of you", non specificando che debbano essere visti, quindi basterebbe conoscerne la locazione.

Link to post
Share on other sites

Certo, comunque non c'è nessuna Furtività passiva. Sulle caratteristiche del nemico c'è scritto cosa possa fare come Azione, come reazione, come azione bonus. Tutte le abilità, tranne la percezione passiva, sono un Azione. Almeno da regole.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Nesky ha scritto:

Tutte le abilità, tranne la percezione passiva, sono un Azione.

Credo ci sia un'errore in questa frase (e mi pare sia stata detta anche da altri).

L'unica cosa che cambia tra una prova attiva e una prova passiva è che nella prima lanci un dado, nella seconda aggiungi 10 al modificatore. Non è vero che la prova attiva richiede un'azione e la passiva no (almeno, mi pare non sia mai specificato).

Se la prova di Percezione richiede un'azione, l'azione è richiesta a prescindere che la prova sia effettuata in maniera attiva o passiva. E viceversa.

Link to post
Share on other sites

Non mi sembra, la percezione passiva è sempre "accesa" è ciò che tu perepisci solo per il fatto di possedere i 5 sensi. Al contrario quando cerchi qualcosa o ti concentri ecc… lanci e ti occupi attivamente nella ricerca/percezione. 

Secondo le regole persino per "ricercare un'informazione" è un azione tanto che anche le prove per capire un incantesimo o ricosturire un evento storico è un azione. 

Poi ci sono molti master (io compreso) che per certe attività chiudono un occhio, come ad esempio alcune abilità mentali. 

Ma da regole ogni check è attivo e richiede un azione e solo la percezione è passiva e sempre "accesa". 

Poi magari qualcuno mi smentirà, ma sono abbastanza sicuro. 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Nesky ha scritto:

Secondo le regole persino per "ricercare un'informazione" è un azione tanto che anche le prove per capire un incantesimo o ricosturire un evento storico è un azione. 

Poi ci sono molti master (io compreso) che per certe attività chiudono un occhio, come ad esempio alcune abilità mentali. 

Vero che ogni prova di caratteristica viene richiesta dal DM quando un personaggio vuole compiere un'azione (accezione generica), ma bisogna vedere il tipo di azione: se Azione (accezione meccanica), Interazione con un oggetto, attività minore...

Per chiarimenti sui tipi di azioni, vi rimando a questi due topic https://www.dragonslair.it/forums/topic/60808-il-budget-di-azioni-in-schema/ e https://www.dragonslair.it/forums/topic/60821-rapporto-tra-regole-e-racconto-in-dd/

Ad esempio molte prove su caratteristiche mentali (INT, SAG, CAR) potrebbero rientrare nelle attività minori, e quindi essere "gratuite" nel corso del turno, tra cui anche quelle di Percezione.

 

 

1 ora fa, Nesky ha scritto:

Ma da regole ogni check è attivo e richiede un azione e solo la percezione è passiva e sempre "accesa". 

Le regole non sono assolutamente univoche da questo punto di vista, tuttavia nella descrizione delle prove passive è tutto molto generico, come se fossero applicabili a qualunque abilità, e da nessuna parte c'è scritto il contrario. È anche vero che gli unici esempi di prove passive che si trovano nei manuali sono per Percezione, Indagare e Intuizione. Vi suggerisco anche questo topic per chiarimenti su Azioni e prove di abilità, e sulle abilità passive.

Inoltre non c'è scritto che una prova passiva non richieda azioni, perciò secondo me valgono le considerazioni di cui sopra a proposito delle prove "attive". Quindi, anche nel caso il DM scegliesse di usare una prova di Furtività passiva (che come parere personale sconsiglierei, specialmente in questo caso, ma non sono un esperto) per far Nascondere gli assassini, comunque occorrerebbe loro un'Azione, (o un'Azione Bonus se ne hanno la capacità) nonostante siano invisibili.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

@Neskyquella è un'interpretazione che dai tu alla parola "passiva", ma non c'è scritto da nessuna parte nelle regole (a meno di smentite)

Questo è il paragrafo che parla di check passivi:

Passive Checks

A passive check is a special kind of ability check that doesn’t involve any die rolls. Such a check can represent the average result for a task done repeatedly, such as searching for secret doors over and over again, or can be used when the GM wants to secretly determine whether the characters succeed at something without rolling dice, such as noticing a hidden monster.

Link to post
Share on other sites
  • Moderators - supermoderator
9 minuti fa, Hicks ha scritto:

quella è un'interpretazione che dai tu alla parola "passiva", ma non c'è scritto da nessuna parte nelle regole (a meno di smentite)

Questa è l'interpretazione di Mike Mearls in merito (tieni da conto che la brevità imposta da Twitter implica che quando parla di "checks" si intende "active checks" e quando parla di "passive" si intende "passive checks" o "passive score" (stessa cosa)

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Alonewolf87 ha scritto:

Questa è l'interpretazione di Mike Mearls in merito (tieni da conto che la brevità imposta da Twitter implica che quando parla di "checks" si intende "active checks" e quando parla di "passive" si intende "passive checks" o "passive score" (stessa cosa)

Ho seri dubbi che Mearls comprenda realmente le regole del gioco che ha contribuito a creare...non a caso Crawford lo corregge diverse volte nei sage advice. Nel tweet che citi, per esempio, c'è un errore già nella prima frase:

Cita

A check requires an action.

Ma non necessariamente. Il primo esempio che mi viene in mente è il tiro di iniziativa, un check di destrezza che non richiede azioni. Altri check potrebbero richiedere più tempo.

Citando il testo di regole che ho messo più sopra, per esempio

Cita

A passive check (...) can represent the average result for a task done repeatedly, such as searching for secret doors over and over again

in questo esempio, una prova passiva del genere richiederebbe più azioni

Link to post
Share on other sites

Ci sono anche tipologie di check di caratteristica che non richiedono una azione.

Esempio le prove di destrezza che ricadono nel movimento (atterraggio da un salto su un terreno particolare)

Oppure tutti i check di forza in risposta ad una azione di un altro personaggio (es l'azione di spingere)

Questi sono esempi di prove attive-passive nel senso che il pg le fa attivamente ma su richiesta del dm

Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Voignar
      Salve a tutti, è la prima volta che cerco di realizzare una classe per un'edizione di D&D, spero che questa prima bozza possa minimamente funzionare. L'idea di base è un incantatore specializzato nelle evocazioni, una specie di "mago" ma limitato ad un solo aspetto ben specifico, ancora più che la sottoclasse; come caratteristica distintiva ho pensato di dargli una sorta di "evocazione permanente", prendendo spunto dallo Steel Denfender dell'artefice
      Dado vita: d6; Armature: leggere; Armi: semplici; Attrezzi: nessuno; Ts: Intelligenza e Saggezza; Abilità: 2 tra Arcana, Natura, Intimidazione, Persuasione, Raggirare, Percezione
      Equipaggiamento: arma semplice/balestra leggera; borsa delle componenti/focus arcano; scholar's pack; armatura di cuoio; arma leggera 
      Incantesimi: stessa progressione dell'artefice (pensavo di usare in alternativa quella del warlock); Spell save dc: 8+bonus competenza+modificatore di Int; Bonus Attacco Magico: bonus competenza+modificatore Int; incantatore rituale: si possono usare gli incantesimi rituali 
      Livello 2: pentacolo d'evocazione (come i nomi di tutte le abilità si accettano suggerimenti) ottieni un amuleto con su inscritto un pentacolo utilizzabile per richiamare spiriti da altri piani; come azione standard puoi evocare uno spirito in uno spazio inoccupato e visibile entro 30 ft da te, quando lo fai puoi scegliere tra le forme di Attaccante, Difensore ed Esploratore; ogni forma ha CA 15, HP 2+modificatore di Intelligenza+5 volte il tuo livello di Evocatore, Bonus di Competenza uguale al tuo, immunità alle condizioni di Charmed e Frightened; lo spirito deve rimanere entro 30 ft dal personaggio, se supera questo limite si dissolve; lo spirito rimane per 1 minuto, o fin quando non viene distrutto o congedato; lo spirito può essere evocato un numero di volte pari al modificatore di Intelligenza, e recuperi ogni uso al termine di un riposo breve (non sono sicurissimo della durata, l'alternativa che mi era venuta in mente era di farlo durare 1 ora senza cariche, e farlo rievocare al termine di un riposo breve; non l'ho messa a concentrazione per evitare che si sovrapponesse agli altri incantesimi di evocazione, ma non sono del tutto convinto della cosa); al livello 14 puoi evocare 2 spiriti invece che uno
      Livello 3: cabala dell'evocatore; i tuoi studi e le tue ricerche ti hanno fatto avvicinare ad una particolare cabala di evocatori, puoi scegliere se dedicarti alla cabala della Legione o alla cabala del Titano (non le ho ancora sviluppate per bene, ma in poche parole, come suggeriscono i nomi, si basano la prima sull'evocare quante più creature possibili, la seconda poche creature più forti)
      Livello 10: sigilli arcani: le rune ed i glifi inscritti nel tuo pentacolo funzionano come sigilli di sicurezza; mentre mantieni la concentrazione su un incantesimo di Evocazione (conjuring), non può essere interrotta come risultato del subire danni (uguale al privilegio della sottoclasse da mago di pari livello)
      Livello 18: incantesimo infuso: quando lanci un incantesimo di Evocazione con tempo di lancio superiore ad un'azione standard, puoi invece lanciarlo come azione come azione standard un numero di volte pari al modificatore di Intelligenza; riguadagni gli usi spesi al termine di un riposo lungo 
      Livello 20: mente condivisa: il tuo pentacolo agisce come estensione della tua mente; puoi mantenere la concentrazione su due incantesimi di Evocazione allo stesso tempo (questa, insieme alla capacità precedente, sono le due che mi convincono di meno, e su cui mi piacerebbe sapere il vostro parere)
    • By Trandir
      Ho visto che è in italiano esiste un manuale chiamato "Compendio del Mare Interno". Tuttavia non ho la minima idea di quale sia il suo nome in inglese e non riesco a capire esattamente cosa contenga. Qualcuno può aiutarmi?
    • By Dioniso Mestuva
      Salve a tutti! Sono nuovo nel mondo dei GDR, e nello specifico, in quello dell'homebrew. Per allenarmi (e divertirmi) ho cominciato a creare un paio di incantesimi che un giorno potrei aggiungere nelle mie campagne, cosa ne pensate? Sono ancora indeciso sui nomi, quindi per alcuni vedrete più opzioni. Scusate se sono scritti da cani, ma tendo a farli di fretta e per scaricare lo stress, spero che non dia troppo fastidio.
      Trucchetti:
      #1 (Crescita)
      °Tocco
      °Azione
      °Trasmutazione
      °Elfo dei boschi, druido.
      L'incantatore tocca una pianta legnosa (o un suo seme sotterrato), e fa crescere e formare un oggetto, non tagliente, e che non sia più grande di un metro cubo, che quando si è formato, si separa automaticamente dalla pianta d'origine. Se l'incantatore sceglie di creare un arma, essa può solamente fare 1d4 di danni contundenti o perforanti. L'oggetto, essendo fatto di legno o corteggia, contiene varie imperfezioni.
      #2 Corrente magica/Salt'oggetto/Lancio di Peeves
      °18m
      °Azione
      °Evocazione
      °Limite di peso 1,5Kg
      °Mago, stregone, warlock
      L'incantatore crea una corrente di forza magica magica che trasporta un oggetto. Può scegliere uno dei seguenti effetti:
      °L'oggetto viene sparato in aria in aria verso una creatura a scelta, per prenderlo bisogna fare un tiro destrezza con CD12
      °L'ggetto viene sparato contro una creatura a scelta, che deve fare un tiro destrezza contro il tiro salvezza dell'incantesimo, se fallisce, prende 1d4 di danni da forza; se l'oggetto sparato è un arma, il persaglio prende il danno dell'arma + 1d4 di forza. Questi danni contano come magici.
      °L'oggetto viene catapultato in un punto nel raggio dell'incantesimo.
      Incantesimi di livello 2:
      Urlo dai mille volti
      °9m
      °Azione
      °Ammaliamento
      °1 ora
      °Stregone, Warlock.
      L'incantatore bersaglia un numero di creature pari al suo modificatore di carisma. Le creature bersagliate vedono il volto dell'incantatore contorcersi e trasformarsi in qualcosa di mostruoso e demoniaco, sentendo in sottofondo un urlo, una risata o una musica spettrale. Devono fare un tiro salvezza su saggezza contro il CD dell'incantesimo, se falliscono, diventato magicamente spaventate per la durata dell'incantesimo.
    • By nolavocals
      Qualcuno è in possesso di una tabella riassuntiva della azioni possibili per turno?
      Ne ho trovate moltissime in inglese, ne cerco una (fata bene) in italiano
      GRAZIE
      un esempio:

    • By Teo777
      ciao a tutti,
      mi sfugge una meccanica, cioè quando un personaggio è per esempio a -30 punti ferita su 70, e viene curato di 10 punti ferita a quanti punti ferita è?
      a +10 oppure a -20?
       
      grazie e scusate nel caso ho aperto un topic già aperto.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.