Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Mike Mearls è tornato nel D&D Team

In un articolo di qualche settimana fa vi avevamo segnalato alcuni importanti cambiamenti all'interno del D&D Team, ovvero la squadra della WotC impegnata nella creazione della 5a Edizione di D&D. In particolar modo, in base ad alcuni tweet pubblicati da Jeremy Crawford era sembrato che Mike Mearls (assieme a Crawford uno dei Lead Designer della 5e) non facesse più parte del Team e che, dunque, non avesse più alcun ruolo nella produzione di D&D. Crawford, infatti, rispondendo a un utente aveva affermato che Mearls "non lavora più nel team del GDR da tavolo e non lo fa da un certo momento dell'anno scorso" (riferendosi al 2019).
Durante una puntata del Dragon Talk di qualche giorno fa, tuttavia, il nuovo Produttore Esecutivo di D&D Ray Winninger (divenuto di recente il capo del D&D Team) ha dichiarato che "Mike Mearls è tornato a lavorare di nuovo a tempo pieno sul Gdr, dopo aver diviso per noi il suo tempo tra D&D e alcune cose legate a un videogioco. Adesso è tornato". Potete ascoltare le sue parole nel seguente video, a partire dal minuto 18:42:
In sostanza, sembra proprio che Mike Mearls non abbia abbandonato il suo lavoro all'interno del D&D Team, ma che negli ultimi mesi abbia semplicemente ricevuto dalla WotC l'incarico di collaborare con Larian Studios, software house belga, per la creazione del videogioco Baldur's Gate III (di cui vi avevamo parlato in questo articolo). Mike Mearls, dopotutto, nel giugno del 2019 aveva partecipato all'E3 2019 proprio in occasione dell'annuncio di Baldur's Gate III, così da ufficializzare la collaborazione tra la WotC e la software house videoludica (come è possibile notare da questo video pubblicato proprio in quei giorni). E' molto probabile, quindi, che nell'ultimo anno Mearls abbia lavorato come consulente dei Larian Studios, in modo da fornire loro tutte le informazioni su D&D necessarie per la creazione del gioco, come i dettagli narrativi sui Forgotten Realms o le regole della nuova edizione. In base a quanto dichiarato da Winninger, dunque, possiamo ritenere che Mearls abbia terminato il suo impegno e che, quindi, possa di nuovo lavorare a tempo pieno sul Gdr cartaceo come faceva prima.
Read more...

D&D 5E: avventure gratuite dalla Kobold Press

Articolo di Morrus del 19 Maggio
La Kobold Press ha rilasciato gratuitamente Prepared!, un'avventura per D&D 5E, come parte della sua iniziativa "Al Sicuro a Casa con Kobold Press". Entrate nel loro sito e usate il coupon SaferAtHomeWeek2.

 
I vostri giocatori stanno andando alla deriva?
Una dozzina di Avventure Autoconclusive per la 5a edizione per i Livelli 1-15.
Non dovrete più avere paura: Prepared! offre ai DM delle rapide soluzioni per movimentare le campagne e far divertire i giocatori mentre pensate alla vostra prossima mossa. Al suo interno troverete, infatti, delle brevi avventure autoconclusive per ogni ambiente, compreso:
Una fabbrica aliena dove delle vittime sono risucchiate della loro essenza vitale e vengono trasformate in orrori eterei Un laboratorio alchemico abbandonato dove è stato lasciato un assistente mostruoso La caduta letterale del cielo ai piedi degli avventurieri Alcuni goblin che hanno costruito una strana "fortezza" in un fosso a lato di una strada Una misteriosa terrazza di pietra spuntata fuori dalla neve, con un antico macchinario che scintilla dal livello più alto ...e altro ancora, tutto con le bellissime mappe di Meshon Cantrill! Con Prepared! il designer Jon Sawatsky ha creato una dozzina di scenari fantasy per la 5a edizione, utilizzabili in ogni ambientazione con PG di vario livello. Non correrete più il rischio di trovarvi senza nulla di pronto!
Queste avventure presentano dei mostri provenienti sia dal Manuale dei Mostri canonico di D&D 5E che dal Tome of Beasts.
Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/threads/free-d-d-adventure-from-kobold-press.672206/
Read more...

È iniziata la campagna del Book of Fiends 5E

Articolo di Morrus del 21 Maggio 2020
La Green Ronin ha lanciato una campagna di crowdfunding per il Book of Fiends, un manuale con copertina rigida riguardante demoni, diavoli e altri cattivoni assortiti.

L'originale Book of Fiends uscì nei primi anni 2000 per D&D 3.5. Univa Legions of Hell e Armies of the Abyss, i due libri precedenti della Green Ronin (all'epoca il primo dei due era uno dei miei libri di terze parti preferiti per la 3.5 ).
Quello di cui parliamo ora sarà un manuale di 200 pagine con oltre 130 demoni, diavoli e abitanti del piani inferiori. Vi troverete i Signori degli Inferi, i Principi dei Demoni, gli Esarchi di Gehenna e mostri di GS 0-31.
La campagna di crowdfunding si svolge su GameOnTabletop e potete prendere il PDF per $25 o il manuale cartaceo con copertina rigida per $50.
Tratto dalla presentazione ufficiale

Perché Game on Tabletop e non Kickstarter? Chris Pramas di Green Ronin risponde:
Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/threads/green-ronins-book-of-fiends-for-5e.672252/

Link alla campagna di crowdfunding: https://www.gameontabletop.com/cf372/the-book-of-fiends-5e.html
Read more...

Il prossimo supplemento di D&D 5e sarà annunciato il 18-20 Giugno

Durante un evento streaming organizzato sul Twitch ufficiale di D&D, il D&D team ha rivelato che il 18-20 Giugno 2020 sarà organizzato il tradizionale evento live annuale su D&D 5e, durante il quale verranno fatti annunci riguardo a ciò che ci attende per la 5e nella seconda metà di questo anno. Più precisamente, il comunicato stampa ufficiale rilasciato dalla WotC (di cui troverete una traduzione più in basso) rivela che durante questa occasione saranno annunciati "il nuovo setting e la nuova Storyline", il che potrebbe significare che la prossima Avventura per D&D 5e potrebbe essere collegata a un'ambientazione diversa rispetto a quelle già rilasciate oppure a una regione dei Forgotten Realms ancora non esplorata.
Durante questo evento, inoltre, intitolato D&D Live 2020: Roll w/ Advantage, la WotC organizzerà alcune campagne giocate dal vivo, masterizzate da Chris Perkins e Jeremy Crawford del D&D team e dall'attrice Deborah Ann Woll (Daredevil), e nelle quali giocheranno diversi attori (Amy Acker, Janina Gavankar, Matthew Lillard, Sam Richardson, Felicia Day, Brett Gelman, David Harbour, Brandon Routh, Maitreyi Ramakrishnan e Martin Starr) e diverse superstar della WWE (Alexa Bliss, Tyler Breeze, Dio Maddin, Ember Moon e Xavier Woods).
D&D Live 2020 sarà un evento organizzato totalmente in streaming a causa del COVID-19 e potrà essere seguito sul canale Twitch ufficiale di D&D e sul sito dungeonsanddragons.com, secondo il calendario presentato sul sito ufficiale della WotC. Oltre che per annunciare i futuri supplementi per D&D 5e, l'evento sarà organizzato anche per raccogliere denaro da dare in beneficenza ai bambini in qualche modo colpiti dal COVID-19.
Proprio per questo motivo la WotC ha deciso di mettere in vendita una nuova breve avventura per D&D 5e, intitolata Return to Glory, il cui ricavato sarà totalmente devoluto alla campagna di raccolta fondi Red Nose Day, dedicata al sostegno dei bambini poveri. Return to Glory è un'avventura per PG di livello 6-8 e può essere acquistata su DMs Guild.

Qui di seguito potete leggere la traduzione del comunicato stampa rilasciato dalla WotC su D&D Live 2020:

Fonti:
https://www.enworld.org/threads/wotc-announces-an-impending-announcement-new-setting-storyline.672260/
https://dnd.wizards.com/dndlive2020
Read more...

Un'anteprima del Bestiario 2 per PF2

Articolo di Morrus del 18 Maggio 2020
La Paizo ha condiviso il Sommario e alcune descrizioni di Grendel, Morlock, Ravener e Serpentfolk dal Bestiary 2 di Pathfinder, che uscirà il 27 maggio.





Link all'articolo originale: https://www.enworld.org/threads/pathfinder-bestiary-2-preview.672187/
Read more...

Recommended Posts

Rutger

Prima di arrivare al tempio vedo sulla mappa che si incontra questo "sanutario del ciglio". Cos'è? Dobbiamo aspettarci problemi lì?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rurik

Annuisco alle parole dell'elfa.
'Questa ragazza è più coraggiosa di alcuni nani di mia conoscenza!'
"D'accordo, capisco... eviteremo di far loro del male" la rassicuro 'Almeno spero...'
"Forza, direi che è ora di andare; prima partiamo, prima arriviamo!"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Friedrich Ritter

Friedrich osservò la mappa che Rutger indicava. L'amico aveva ragione: bisognava sapere tutto ciò che poteva toccare la loro impresa. Osservò Rashia in attesa di una risposta

Edited by dalamar78
Siamo già al mattino del giorno della partenza

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

Si tratta solo di un piccolo santuario dedicato ad un vecchio saggio replica l'elfa alla domanda di Rurik A meno che il Rahib non abbia disposto delle guardie, non dovrebbero esserci problemi

Non del tutto soddisfatti dalla sua risposta, che lascia comunque aperta la possibilità che possano esserci problemi, riprendete il cammino; adesso che sapete che potrebbero esserci delle pattuglie ostili, siete un pò più cauti e guardinghi, cosa che vi fa rallentare l'andatura. In almeno un paio di occasioni dei rumori sospetti vi fanno mettere mano alle armi ma si rivelano entrambi due falsi allarmi

E' quasi mezzogiorno quando arrivate nei pressi del Santuario sul Ciglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caldor

OFF: Cosa vediamo, master? Apparentemente è tutto tranquillo dalla distanza in cui ci troviamo e lo stiamo osservando? Rumori della natura nella zona circostante o tutto è troppo silenzioso? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rurik

Ci fermiamo proprio sul ciglio della foresta, in modo da poter osservare il santuario senza essere visti.
Mi gratto pensieroso il naso, poi osservo la mappa.
"Senti Rahasia, è possibile scalare i lati della montagna su cui si trova il tempio?" chiedo alla ragazza.
Poi spiego agli altri la mia idea "Se passiamo da questo sentiero a sinistra, arriviamo di lato al tempio senza essere visti"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Friedrich Ritter

"Mi pare una buona idea, Rurik, ma prima abbiamo questo potenziale problema" rispose il guerriero indicando il Santuario

I suoi occhi spazzavano sul fronte alla ricerca di potenziali pericoli.

"Dico di andare a esplorarlo. Vado io o avanza qualcuno più furtivo?" chiese agli amici.

@all

Spoiler

c'è una mappa del santuario?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rutger

Seguo i miei compagni ed osservo il tempio e il santuario. Resto nelle retrovie pronto ad intervenire in caso di necessità.

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

Tutto intorno a voi la vita della foresta sembra continuare senza problemi, segno evidente che non dovrebbero esserci pericoli imminenti

Non abbiate timore vi dice Rahasia e vi fa cenno di seguirla all'interno del piccolo santuario; l'elfa entra e fa un leggero inchino, quindi si sposta su un lato per accendere una piccola candela di incenso. L'ingresso del santuario è al centro della parete rivolta ad ovest e l'unica sala interna è di circa 25 metri quadrati; nella parete nord e in quella a sud ci sono due nicchie di 3 metri per 3 metri.

Di fronte alla nicchia a nord c'è una piccola statua di un uomo dall'aspetto fiero, con una lunga barba, seduto sopra un altare con le gambe incrociate. Rahasia vi racconta che quell'uomo è un vecchio saggio di grande potenza, fondatore della Via della Tranquillità, il capo spirituale dei Siswa. E' scomparso dopo una terribile battaglia con tre streghe che hanno attaccato il tempio molti anni prima

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caldor

Quindi immagino che sia una tappa obbligata per voi elfi entrare in questo tempio e onorate il vecchio saggio prima di proseguire sul sentiero, dico a Rahasia guardandomi attorno annoiato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rurik

"Questo luogo sarà pure sicuro ed innocuo, ma gli abitanti del tempio più avanti certo non lo saranno altrettanto!" profetizzo cupamente.
Poi mi metto ad osservare attentamente l'altare che sostiene la statua dell'elfo, cercando di capire se può essere l'ingresso di un tunnel sotterraneo.
'Speriamo che il tempio abbia un'ingresso segreto, o siamo in grossi guai...'

 

@dalamar78

Spoiler

Da quello che ho potuto vedere a distanza, è possibile scalare i lati della collina su cui è il tempio (possibilmente senza essere visti)?

In quanto nano, ho 1 possibilità su 3 (1-2 con 1d6) di individuare passaggi segreti e cose del genenre, purchè siano in pietra.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Friedrich Ritter

"il tempio non è lontano" disse pensoso Friedrich "chissà perchè questo luogo non è rimasto intatto?"

Poi aggiunse rivolto a Rurik "Possiamo provare a scalare. Sono d'accordo. La sorpresa è la via migliore"

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

Esatto risponde l'elfa all'affermazione di Caldor

Quando poi Rurik si avvicina all'altare l'elfa lo blocca Non dobbiamo mancare di rispetto al saggio uscendo dal suo raggio visivo ed indica gli occhi della statua

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rutger

Sento le parole di Rahasia e mi insospettisco. Come mai c'è quest'usanza? Non è che c'è qualche dispositivo che pemette di controllare chi arriva al tempio? In questo caso il nostro effetto sorpresa è già bello che andato. Caldor, non è che daresti un'occhiata alla statua?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

L'elfa pare un attimo perplessa dopo le parole di Rutger Io.. no, non credo che ci siano dispositivi simili.. E' stato mio padre a darmi questa usanza e io l'ho sempre rispettata..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Friedrich Ritter

Friedrich si avvicinò alla ragazza parlandole in modo calmo e sicuro "Ascolta Rashia, non voglio mancare di rispetto alle vostre tradizioni, ma la situazione è critica. Se siamo osservati o vi è qualche meccanismo che può allarmare il tempio, dobbiamo saperlo"

"Ora io e i miei compagni ci avvicineremo e controlleremo. Hai la mia parola che ci limiteremo al minimo necessario e porteremo rispetto al saggio. Va bene?" chiese quasi in forma retorica

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rurik

Le parole dell'elfa mi bloccano.
Dopo essermi grattato pensierosamente la guancia per qualche secondo, dico lentamente "Potrebbe essere una sorta di magia divina, che è positiva per chi ubbidisce all'usanza, mentre è negativa con chi non la segue, mostrando così di essere un profanantore..."
Guardo gli altri, e dico con aria preoccupata "Personalmente non me la sento di mettere alla prova la mia fortuna... è meglio se seguiamo i consigli di Rahasia!"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rutger

Ascolto le parole di Friedrich e provo a rincarare la dose. Infatti, non vogliamo mancare di rispetto al saggio o alle usanze del luogo, però se gli abitanti del tempio si stanno comportanto in modo strano è bene che non sappiano che stiamo arrivando. E questa mi sembra proprio un'usanza adatta a scoprire in anticipo chi sta arrivando. Quindi, se non vogliamo proprio controllare la statua propongo di passare dalla collina e arrivare il più possibile da una direzione non attesa di chi sta eventualmente guardando. Caldor, tu che dici?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caldor

Io però un'occhiata alla stanza più in dettaglio la darei. Non bisogna sottrarsi allo sguardo del saggio... Quindi bisogna camminare attraverso un percorso definito dall'angolo della visuale della statua: tutto il resto della stanza potrebbe essere pieno di trappole. Mi fermo un attimo a pensare e poi continuo: Ma va bene, diciamo cje non è lo scopo della nostra missione. Procediamo rendendo gli omaggia questa statua, dico cercando di trattenere il mio tono irriverente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

Nonostante le sue parole, Caldor viene presto meno all'intento di non "sottrarsi allo sguardo del Saggio": dopo aver controllato che gli occhi della statua sono effettivamente fatti di pietra e non contengono fessure dalle quali qualcuno o qualcosa potrebbe spiare all'interno del piccolo santuario, il furfante si sposta rapido sul lato della statua e poi dietro nella nicchia, svanendo all'istante sotto i vostri sguardi stupiti

Caldor

Spoiler

Un attimo prima stai girando intorno alla statua del Saggio nel piccolo santario con i tuoi compagni e un attimo dopo ti ritrovi in una cella angusta di due metri per due chiusa da una porta fatta di sbarre di ferro, mentre in lontananza risuona un gong metallico. Non sai dire perchè ma hai la sgradevole sensazione che quel suono abbia avvisato qualcuno del tuo improvviso arrivo e che quindi il tuo tempo per cercare di tirarti fuori dai guai sia quanto meno limitato

@MattoMatteo @Muso @AndreaP @The Scarecrow

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.