Vai al contenuto

Muso

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    2.655
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    5

Muso ha vinto il 15 Aprile 2018

I contenuti di Muso hanno ricevuto più mi piace di tutti!

Informazioni su Muso

  • Rango
    Eroe
  • Compleanno 27/01/1973

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio
  • Località
    Bologna
  • GdR preferiti
    D&D
  • Interessi
    Giochi di ruolo, baseball, computer
  • Biografia
    D&D player since 1987

Visitatori recenti del profilo

2.536 visualizzazioni del profilo
  1. Muso

    DnD 5e Muso - Curse of Strahd

    Sono intervenuto adesso perché può essere che non riesca più a postare oggi.
  2. Una volta che l'oste se ne andato Irina interviene a bassa voce: Grazie per tutto quello che avete fatto e state facendo per noi. Siamo noi che dovremmo sdebitarci. Per ora non vogliamo far sapere chi siamo in città. Non abbiamo ancora capito di chi possiamo fidarci e chi potrebbe essere una spia di Strahd. Prima vogliamo guardarci un po' attorno e capire come vanno le cose qui a Vallaki. Mi piacerebbe incontrare questo Barone Vallakovich e capire cosa pensano i paesani. Di sicuro questa Locanda sembra un posto robusto: avete visto gli scuri, le inferiate e tutto il resto. Sembra che possano chiudersi qui anche se arrivasse un esercito.
  3. Urwin guarda le monete di Denor, fa un cenno d'assenso e vi fa accomodare ad un tavolo (quello più a nord, vicino a delle scale che salgono al piano di sopra) prima di sparire brevemente in cucina e spillare del vino dalle botti dietro il bancone (le alcove che vedete sulla mappa dietro il bancone contengono ciascuna una botte di vino con il rubinetto). Dopo di che vi porta tre caraffe di terracotta con il vino una caraffa con dell'acqua presa dal pozzo, delle coppe di metallo e dei taglieri con pane e formaggio. Una volta servito il tutto si siede con voi. Allora, vedo che siete forestieri provenienti da lontano. Non sono le prime monete che vedo di questo tipo: valgono praticamente come le nostre perché il peso è lo stesso, a Barovia le monete sono fatte così (vi mostra una moneta di argento circolare coniata con il profilo di Strahd mentre le vostre hanno forme e conio ben diverso). Il festival del lupo si è svolto così: il barone ha mandato tutti i cacciatori disponibili a cacciare lupi nella foresta e poi sono state portate in processione molte teste di lupo infilzate su delle picche. Due cacciatori vengono qui spesso alla sera magari potete parlare con loro: si chiamano Szoldar Szoldarovich e Yevgeni Krushkin. Su mercanti in città potete chiedere a Gunther e Yelena Arasek che posseggono un magazzino in cui si trova un po' di tutto. Rictavio probabilmente lo troverete qui a cena. E' facile da riconoscere: non ci sono tante persone con le orecchie a punta da questa parti... anzi, per essere precisi non ce ne sono proprio. Se avete bisogno di qualsiasi cosa chiamatemi pure. Le camere le considero prenotate per voi, quando volete portare su i vostri bagagli non dovete fare altro che chiedere. Detto questo si alza e vi lascia ai vostri discorsi e al vostro vino. Il vino è della stessa qualità che avete assaggiato nell'altra taverna nel villaggio di Barovia. E' un vino rosso fermo molto corposo, ma dal sapore molto buono. @Daimadoshi85
  4. Muso

    DnD 5e Muso - Curse of Strahd

    Aspetto @Minsc e poi vado avanti. Da domani dovremmo riavere con noi anche Alonewolf87. Fra parentesi, ne approfitto per comunicarvi che da giovedì 17 a domenica 20 gennaio compresi è molto probabile che non possa connettermi al forum se non con il telefono, quindi ci metteremo in pausa per quei quattro giorni. Dovresti potertela permettere. Fra parentesi dovresti spiegare ai non-bolognesi cosa vuole dire "sbocciare" . Ma poi dovresti anche dirgli cos'è una ghega... o una tozza... (cit)
  5. Urwin vi risponde con fare professionale: Dunque dunque, procediamo con calma, quante domande. Siete fortunati, in questo momento ho molti letti liberi. Abbiamo due camere con due letti e una stanza comune con quattro letti. Dormire qui costa una monete di electrum a notte, comprensivi di due pasti al giorno. Niente di particolarmente elaborato, quello che mangiamo anche noi: zuppa di barbabietola calda con pane fresco. Se volete delle bistecche di lupo possiamo procurarvele, ma sono extra così come il vino. Ogni notte si paga in anticipo. Vi fa cenno di avvicinarvi mentre vi accompagna al bancone del bar: Immagino sarete assetati, serviamo due tipi di vino rosso: il Mosto d’Uve Porpora n° 3 che viene tre monete di rame alla pinta o la Morsa di Drago Rosso che è di qualità superiore e costa un po' di più: una moneta di argento per una pinta, ma ne vale la pena. Riguardo i festival indetti dal nostro Barone, si è svolto qualche giorno fa il Festival della Testa del Lupo e so che presto ce ne sarà un altro, ma non ho ancora ricevuto informazioni sul tema del nuovo festival. I recinti del bestiame sono di alcuni proprietari che preferiscono tenere le proprie bestie dentro le mura di Vallaki, sapete è più sicuro. Il carrozzone invece è dell'unico altro ospite della locanda: un mezz'elfo che viene da molto lontano e che di mestiere fa il direttore di un circo. Si chiama Rictavio e racconta delle storie incredibili. Sicuramente lo conoscerete presto, tutte le sere scende qui nella stanza comune. Se volete bere qualcosa sono a vostra disposizione, quando volete posso mostrarvi le camere.
  6. Muso

    DnD 5e Muso - Curse of Strahd

    Scusa, giorni un po' complessi anche qui sul forum (Minsc sa). Le monete valgono più o meno uguali. Pensavo rispondesse qualcun altro di voi (gli altri si erano già pagati da bere e dormire a Barovia e davo per scontato che lo sapessero).
  7. Proseguite lungo la strada principale. Chiedete informazioni ad un passante che vi risponde velocemente di proseguire lungo la strada e di cercare un edificio con un insegna raffigurante una cascata blu. In effetti dopo cinque-seicento metri trovate un incrocio in cui la strada principale prosegue comunque verso ovest ma si diparte in altre due strade verso nord e un'altra strada verso sud. Del fumo grigio esala dal camino di un grande edificio in legno nell'angolo nord-ovest dell'incrocio. L'edificio è a due piani con fondamenta in pietra e il tetto di tegole spiovente, su cui molti corvi sono fatto il nido. Un’insegna di legno dipinto appesa sopra l'ingresso principale raffigura una cascata blu. La proprietà è circondata da un basso muretto di mattoni con un'ampia apertura che dà sulla strada. Fuori dalla locanda notate un pozzo circolare. Una scala di legno si appoggia alla parete esterne est della locanda e presumibilmente conduce fino alle stanze degli ospiti al piano superiore. In cima alle scale c'è una robusta porta di legno, robusta come la porta doppia al piano terra che conduce nella taverna della locanda. Entrate all'interno. Dei mantelli umidi sono appesi a dei pioli nel portico d'ingresso. La taverna è piena di tavoli e sedie, con stretti sentieri serpeggianti tra di loro. Un bancone si estende lungo una parete, sotto un balcone che può essere raggiunto da una scala in legno che costeggia la parete nord. Un altro balcone sovrasta un ingresso ad est. Tutte le finestre sono dotate di spessi scuri e sbarre. Le lanterne appese sopra il bancone e appoggiate sui tavoli riempiono la stanza di luci arancioni che proiettano delle ombre sulle pareti, la maggior parte delle quali sono decorati con teste di lupo montate su tavolette di legno. Tre avventori occupano un tavolo nell'angolo vicino al bancone, dall'aspetto si tratta di contadini o artigiani locali che sono venuti a bere un bicchiere di vino dopo una giornata di lavoro. Appena entrate smettono improvvisamente di parlare e vi squadrano da capo a piedi. Dopo alcuni secondi si rimettono a parlare a bassa voce senza considerarvi più di tanto. Un uomo ben vestito con un grembiule alla cintura e una folta barba nera dalle bianche striature vi viene incontro da dietro il bancone: Buon pomeriggio signori, sono Urwin Martikov il padrone di questa locanda. Benvenuti. Cosa posso fare per voi? Immagino siate appena arrivati in paese.
  8. Muso

    DnD 5e Muso - Curse of Strahd

    Mi sembra di capire che la destinazione scelta sia la Locanda delle Acque Blu. Se non mi obiettate entro sera, posto io e vi mando in quella direzione.
  9. Uhm, secondo me parlava della trama, non delle regole. Penso invitasse ad essere flessibili e a non dare quello che non si è ancora giocato come immutabile e già scritto come in romanzo che il DM si è già scritto e raccontato in testa. Puoi sempre riciclare un incontro per un'altra volta (lasciandolo invariato o cambiandolo per adattarlo alla situazione), che sia la stessa campagna o un'altra campagna poco importa.
  10. Muso

    Topic di Servizio

    Se ritieni che sollevi polemiche inutili su aspetti marginali è sicuramente molto meglio che ci si separi qui, quando la storia non è ancora veramente iniziata e puoi rimpiazzarmi con facilità senza fare salti mortali. Come dicevo nel mio post precedente, mi puoi considerare già fuori. Ma lasciami rispondere al tuo ultimo messaggio: se vuoi fare il master in un PbF ti consiglio caldamente di cambiare il *tuo* atteggiamento. Per quanto mi riguarda stai semplicemente dimostrando non solo di essere un DM inesperto (e questa non è una colpa per nessuno, nessuno nasce già esperto) ma anche poco propenso a migliorare/cambiare (e questo è un problema). Stai ripetendo gli stessi errori da vari post nonostante abbiamo (non solo io) cercato di farti notare con calma che è meglio curare certi dettagli, leggere attentamente quello che scriviamo e non far rispondere i PNG a caso o supponendo cose che non abbiamo fatto/detto (il personaggio di Làpsus non ha scritto di aver mostrato un bel niente, anche perché non ce l'ha lei la spada), non avere fretta perché il gioco via forum ha ritmi molto diversi dal gioco al tavolo, ecc. Se gli appunti mossi ti sembrano dei "putiferi" non hai idea di cosa possa essere un putiferio vero. Se pensi che il tuo modo di gestire una partita via forum sia già a posto così, prendiamo entrambi serenamente atto che abbiamo visioni differenti del gioco e siamo a posto così. Saluti a tutti e buon gioco.
  11. Muso

    Topic di Servizio

    @marcoilberto come sarebbe a dire "mi sembra". Leggi bene e noterai che nessuno ha parlato di spada ma al massimo di "cimelio". Se poi modifichi il topic di gioco con un p.s. fuori gioco non fai che aumentare la confusione (me ne sono accorto per caso). Sarebbe il terzo png su quattro incontrati che risponde a vanvera. Mi spiace per gli altri, ma se questo è il tuo modo di giocare io mollo qui.
  12. Tasto dolente. Molti speravano uscisse quest anno, ma poi hanno fatto uscire Ravnica: cioè un'ambientazione di magic che ha alcuni punti in comune con Planescape (c'è una grande città divisa in quartieri e ci sono delle fazioni con delle proprie ideologie). Se poi aggiungi che alcune cose di Planescape le hanno fatte uscire in altri manuali (ad esempio il Mordenkainen's Tome of Foes) temo che le possibilità di vedere Planescape a breve siano poche. Spero di essere pessimista io.
  13. Muso

    DnD 5e Muso - Curse of Strahd

    Mi spiace. Gestisco io Adoineros fino al tuo ritorno. Ti aspettiamo. Scusa, mi ero perso questa cosa: sono indecisi. Fino ad ora il loro obiettivo era arrivare a Vallaki. Ora che sono qui non sanno che fare esattamente. Forse la Locanda potrebbe essere un buon punto di partenza per cercare informazioni o vedere se c'è una chiesa locale. Fate finta l'abbiano detto in gioco.
  14. Muso

    Topic di Servizio

    @marcoilberto: scusami, ma come fa a sapere che parliamo di una spada se non l'ha ancora vista? Hai letto gli spoiler? Noto qualcosa o mi sembra naturale come si comporta?
×

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.