Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Eberron: Rising from the Last War arriva a Novembre!

La Wizards of the Coast ha rivelato la data di uscita e il prezzo del primo manule d'ambientazione collegato a uno dei setting classici di D&D. Si tratta di Eberron: Rising from the Last War, specificatamente descritto come un "D&D Campaign setting and adventure book" (manuale d'ambientazione e d'avventura). Il manuale in lingua inglese uscirà il 19 Novembre 2019 al prezzo di 49,95 dollari (non sono ancora noti data di uscita e prezzo della versione italiana) e conterrà, oltre alle informazioni generali sul mondo di Eberron e un approfondimento dedicato alla città di Sharn, una campagna d'avventura ambientata nella regione del Mournland, nuove opzioni per PG, (tra cui la nuova Classe dell'Artefice e i Marchi del Drago), navi volanti, la nuova regola del Group Patron (un Background per il gruppo intero) e molto altro ancora.
Qui di seguito trovate la descrizione ufficiale di Eberron: Rising from the Last War, mentre in fondo all'articolo vi mostriamo la copertina del nuovo manuale (per ingrandirla cliccate sull'immagine).
 
Eberron: Rising from the Last War
Esplorate le terre di Eberron in questo supplemento di campagna per il più grande gioco di ruolo al mondo.
Che sia a bordo di di una nave volante o della cabina di un treno, imbarcatevi in una emozionante avventura avvolta nell'intrigo! Scoprite segreti sepolti per anni da una guerra devastante, nella quale armi alimentate dalla magia hanno minacciato un intero continente.
Nel mondo post-bellico la magia pervade la vita di ogni giorno e persone di ogni sorta si riversano in Sharn, una città di meraviglie dove i grattacieli squarciano le nubi. Troverete la vostra fortuna nelle squallide strade cittadine oppure rovisterete gli infestati campi di battaglia alla ricerca dei loro segreti? Vi unirete alle potenti Case dei Marchi del Drago, spietate famiglie che controllano tutte le nazioni? Cercherete la verità in qualità di reporter di un giornale, di un ricercatore universitario o di una spia governativa? Oppure forgerete un destino in grado di sfidare le cicatrici della guerra?
Questo manuale garantisce strumenti di cui sia i giocatori che il Dungeon Master hanno bisogno per esplorare il mondo di Eberron, inclusi la Classe dell'Artefice - un maestro delle invenzioni magiche - e mostri creati da antiche forze belligeranti. Eberron entrerà in una nuova era di prosperità o l'ombra della guerra discenderà su di esso ancora una volta?
Una completa guida di campagna per Eberron, un mondo dilaniato dalla guerra e armato da tecnologia alimentata dalla magia, da uno dei titoli più venduti sul DMs Guild: Wayfarer's Guide to Eberron. Una veloce immersione nelle vostre avventure pulp grazie all'utilizzo dei luoghi d'avventura facili da usare e creati per il manuale, contenenti mappe di treni lampo (lightning trains), navi volanti, castelli fluttuanti, grattacieli e molto altro. Esplorate Sharn, una città di grattacieli, navi volanti e intrighi in stile noir, e crocevia per le genti del mondo sconvolte dalla guerra. Include una campagna per personaggi interessati ad avventurarsi nel Mournland. Giocate l'Artefice, la prima classe ufficiale ad essere rilasciata per la 5a Edizione di D&D dall'uscita del Manuale del Gioatore. L'Artefice fonde magia e invenzione per creare oggetti meravigliosi. Create il vostro personaggio usando un nuovo elemento di gioco: il Patrono di Gruppo (Group Patron), un Background per tutto il gruppo. 16 nuove razze/sottorazze - il numero più alto rispetto a quelle pubblicate fin ora negli altri manuali di D&D - in cui sono inclusi i Marchi del Drago, che trasformano magicamente certi membri delle razze del Manuale del Giocatore. Affrontate mostri orrorifici nati dalle guerre più devastanti del mondo. DETTAGLI DEL PRODOTTO
Lingua: inglese
Prezzo: 49,95 dollari
Data di uscita: 19 Novembre 2019
Formato: Copertina rigida

Link alla pagina ufficiale del prodotto: https://dnd.wizards.com/products/tabletop-games/rpg-products/eberron
Read more...

Il Barbaro e il Monaco

Articolo di Ben Petrisor, con Dan Dillion e F. Wesley Schneider - 15 Agosto 2019
Nota: le traduzioni dei nomi delle meccaniche citate in questo articolo sono non ufficiali.
Questa settimana due Classi, il Barbaro e il Monaco, scoprono nuove possibilità da playtestare. Il Barbaro riceve un nuovo Cammino Primordiale: il Cammino dell'Anima Selvaggia (Path of the Wild Soul). Nel frattempo il Monaco ottiene una nuova Tradizione Monastica: la Via del Sè Astrale (the Way of the Astral Self). Vi invitiamo a dare una lettura a queste Sottoclassi, a provarle in gioco e a farci sapere cosa ne pensate. Tenete d'occhio il sito di D&D per un nuovo sondaggio e fateci sapere in quest'ultimo cosa ne pensate dell'Arcani Rivelati di oggi.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
Arcani rivelati: il barbaro e il monaco
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/barbarian-and-monk
Read more...

Intervista a Massimo Bianchini di Asmodee Italia su D&D 5e

Massimo Bianchini, Country Manager di Asmodee Italia e dal 1997 una delle principali teste dietro alla traduzione dei manuali di D&D, ha di recente rilasciato un'intervista al sito Tom's Hardware, grazie alla quale possiamo farci un'idea più chiara sul modo in cui la Asmodee Italia gestisce la localizzazione di D&D 5e in italiano e su cosa possiamo aspettarci per il prossimo futuro.
L'intera intervista è disponibile sul sito Tom's Hardware, mentre qui di seguito potrete trovare alcuni estratti riguardanti specificatamente D&D 5e.
Grazie a @Checco per la segnalazione.
 
In questa epoca di ritorno in auge del gioco di ruolo Asmodee si è “portata a casa” uno dei prodotti più noti e diffusi sul mercato: Dungeons & Dragons. Come sta andando la linea editoriale?
Sta andando molto bene, e anche Wizards of the Coast e Gale Force 9 sembrano molto contente di quanto stiamo sviluppando sul mercato. Non c’è la certezza assoluta, ma in base alle informazioni di cui siamo in possesso, l’italiano è la seconda lingua in cui vengono venduti più manuali al mondo (dopo ovviamente l’inglese)!
La domanda più “pressante” e diffusa nella community dei giocatori di D&D è: “quando esce il modulo X?” “qual è la linea editoriale per raggiungere le pubblicazioni USA?”. Cosa possiamo rispondere in merito? Wizards of The Coast ha “ingranato la quinta” nella velocità di lancio di prodotti… come riuscirete a stare al passo?
L’accelerazione da parte di Wizards of the Coast si è verificata nel corso dell’ultimo anno e al momento stiamo cercando delle contromisure per riuscire a stare al passo. L’idea iniziale era quella di seguire la schedule di uscite originale con l’inserimento in semi-contemporanea delle novità più importanti dell’anno. Ed effettivamente, almeno inizialmente, eravamo riusciti a recuperare “tempo”: la nostra frequenza di uscite era più alta rispetto a quella delle uscite americane.
Purtroppo ora non è più così: il successo world-wide di D&D ha dato un impulso pazzesco alle produzioni americane e stiamo cercando con tutte le nostre forze di tenere il ritmo. Occorre anche dire che alcuni accessori prodotti da Gale Force 9 (come gli schermi del DM dedicati alle campagne o le carte incantesimo, oggetti magici e dei mostri) sono produzioni aggiuntive che portano via risorse, e che vanno ad aggiungersi alla realizzazione dei manuali. (E bisogna anche aggiungere che il gioco da tavolo del Dungeon del Mago Folle, in uscita a fine anno, è andato in coda alla produzione: lo staff che se ne occupa, per ovvie esigenze di coerenza, è lo stesso).
Il discorso generale è che è molto difficile lavorare su prodotti in maniera che non presentino errori di traduzione, e come si può immaginare ciò porta via molto tempo. In ogni caso, pur essendo partiti in ritardo rispetto alle edizioni di altri paesi (Francia, Spagna o Germania, per nominarne qualcuno) siamo comunque in linea con il numero di uscite di questi ultimi.
Il mercato USA gode di numerose versioni “collector” dei vari volumi. Sarà possibile vedere qualcosa anche per il mercato italiano o i numeri attuali sono ancora lontani da permettere stampe di manuali in edizioni diverse?
Siamo in attesa, ormai da molti mesi, dell’autorizzazione alla pubblicazione di questi magnifici manuali “collector”, che sono molto richiesti e che speriamo prima o poi di riuscire a portare nei negozi.
D&D ricopre un posto particolare nella tua evoluzione sia di appassionato sia lavorativa. Da quanto segui il prodotto come “giocatore” e da quanto come “addetto ai lavori”? Quando hai saputo di avere “in casa” il gioco quali sono state le tue reazioni? Felicità o “terrore” per la fan base che avresti dovuto affrontare?
Considerando che il primo manuale che ho editato risale al 1997 (Manuale del Giocatore di AD&D Seconda Edizione) direi che la fase del “terrore” l’ho passata da un pezzo. Diciamo che per la Quinta Edizione ero un po’ preoccupato perché non avevo seguito molto le uscite in inglese dal 2014 in poi… Quando abbiamo ottenuto i diritti, nel 2017, ho dovuto rispolverare glossari e terminologie che non toccavo da molti anni (dal 2009, ultimo manuale che ho seguito per la Quarta Edizione), ma alla fin fine crediamo di avere svolto un buon lavoro.
Attualmente siamo arrivati alla sesta stampa, che consideriamo un bel traguardo! C’è da dire che ho curato solamente la pubblicazione del Manuale del Giocatore, per tutte le altre uscite mi sono avvalso di una mia collaboratrice storica molto in gamba, Chiara Battistini, che sta seguendo tutta la produzione, lavorando sulla traduzione di un’altra pietra miliare del settore, Fiorenzo Delle Rupi.
Quanto del tuo bagaglio culturale e di esperienza troviamo nella attuale versione del gioco? Ti sei “portato dal passato” qualche glossario o elemento che avete utilizzato per mantenere una coerenza con le vecchie edizioni?
Ho una cartella “Glossari” creata più o meno nel millennio scorso, che ho (abbiamo) utilizzato nel corso di tutte le edizioni. In origine, cercammo di mantenere coerenza con la vecchia scatola rossa di D&D, pubblicata da Editrice Giochi, come ad esempio il mitico Dardo Incantato.
In linea di massima abbiamo sempre cercato di mantenere il massimo della coerenza possibile tra un’edizione e l’altra, anche nei termini più ricercati. Per esempio, nella Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada, di prossima uscita, i termini geografici sono esattamente gli stessi della scatola base di Forgotten Realms di AD&D Seconda Edizione, pubblicata più di vent’anni fa!
Attualmente Asmodee attraverso Gale Force 9 detiene i diritti per la pubblicazione dei manuali cartacei e non quelli PDF. Il mercato sempre più sembra richiedere la vendita in bundle o anche singola per le versioni digitali… se si aprisse la possibilità secondo te il mercato italiano sarebbe una piazza interessante per questa tipologia di distribuzione?
Devo dire che nutro forti dubbi in merito, da noi la pirateria è ancora ampiamente diffusa, anche se capisco che sarebbe molto comodo avere la versione in pdf dei manuali per facilità di consultazione durante le sessioni di gioco. C’è da dire che è un problema che non si pone, dal momento che questa non è una decisione che spetta ad Asmodee Italia ma bensì a Wizards of the Coast.
Qualche numero sulla vendita di D&D in Italia? Siamo rimasti alle 10.000 copie del Manuale del Giocatore, qualche aggiornamento?
Al checkpoint di metà luglio siamo arrivati a 14.000 copie, ma il periodo migliore dell’anno è da settembre in poi.

Fonte: https://www.tomshw.it/culturapop/asmodee-dungeons-dragons-e-giochi-di-ruolo-intervista-a-massimo-bianchini/
Read more...

Le prime Anteprime di Pathfinder 2e: diversi mostri, la scheda del PG e altro

Pathfinder 2e uscirà in lingua inglese l'1 Agosto 2019, ovvero all'incirca fra una settimana (come vi avevamo scritto in un articolo, invece, la versione italiana dovrebbe arrivare intorno all'Aprile del 2020). Per l'occasione, dunque, la Paizo ha deciso di mostrare alcune anteprime tratte dai due manuali base, il Core e il Bestiario: la scheda del PG, alcuni estratti dalle sezioni per il DM, e le statistiche del Goblin, dello Scheletro, del Gremlin, del Gogiteth, e di numerose altre creature.
Troverete le anteprime infondo all'articolo: per ingrandire le immagini cliccate su di esse. Due versioni ad alta definizione della Scheda del PG, tuttavia, una delle quali progettata appositamente per la stampa, sono disponibili ai seguenti link:
❚ Scheda del PG di Pathfinder 2e colorata
❚ Scheda del PG B/N pensata per la stampa
Per visionare, invece, diverse altre anteprime sui mostri di Pathfinder 2e rispetto a quelle pubblicate in questo articolo, potete visitare questa pagina del sito della Paizo (anche in questo caso, cliccate sulle immagini per ingrandirle).











Read more...

Keith Baker annuncia Project Raptor: un nuovo supplemento per Eberron

Keith Baker, originale ideatore di Eberron, ha annunciato l'intenzione di rilasciare su DMs Guild un supplemento pensato per espandere l'ambientazione per la 5a Edizione di D&D. All'interno di Project Raptor (Progetto Raptor), infatti, nome che al momento identifica questo misterioso nuovo manuale, l'autore vuole sviluppare il mondo di Eberron, andando a presentare regioni mai esplorate fino ad ora. Il supplemento è previsto per la fine del 2019.
Qui di seguito potete trovare la traduzione dell'annuncio ufficiale:
Sempre nella pagina dell'annuncio Keith Baker aggiunge:

Read more...
Bomba

Capitolo Diciannove - Un tramonto sul mare dove i sogni son desideri

Recommended Posts

Oceiros

Bjorn deve essersi rincretinito. Thorlum è contagioso.

<<Lord Beregar, dacché io sappia, è un servo umile e fedele della casata, ma non è né informato sui fatti, né un esperto bei campi della magia o delle grandi bestie e comprendo perfettamente la decisione delle nostre onorate maestà a lasciare il tutto il più...riservato possibile, per il bene del regno e del popolo di Fyredrakes.>> disse cercando di far manforte a Lady Marie.

<<Comunque, porteremo con noi il filatterio e faremo quanto sia necessario sia a distruggerlo...>> disse guardando Lucrecia, poi osservando un attimo Trull <<...sai che l’idea non è così sciocca come potrebbe sembrare di un primo acchitto?>> terminò pensieroso.

@riunione supersegreta

Spoiler

<<Qualcuno si stupisce del fatto che un capo delle spie menta, oppure che dia false verità?>> fece spallucce, mentre Metatron svolacchiava un poco.

<<Battute a parte, nessun adoratore di Tharizdun è affidabile. Nessuno. Qualcuno che serve un Dio senza neppure la speranza di ricevere qualcosa in cambio è solo un pazzo. Ed un pazzo pericoloso. Non so quanto davvero possano aiutarti, Seline.>>

 

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Celeste(Ispirata Elocatrice) Eroe(Quori Du'ulora Furia Nera) 

Seline

Spoiler

Gli occhi si socchiusero nel sentire le ultime parole della stregona, accompagnate da quel bacio casto sulle labbra. L'elocatrice però non appoggiò la testa contro il petto dell'amata, bensì portò le mani dietro la nuca di Seline per poi avvicinarsi e darle prima un bacio casto sulle labbra, poi un altro, poi uno sulla guancia ed uno sul collo... Finché non si accasciò contro i seni di lei come desiderava. Ti amo... Nulla mi farà mai dire il contrario. Non permetterò che ti tocchino ancora, né i nostri figli. Siamo una famiglia. 

Lucrecia

Spoiler

Tormento

Spoiler

 

Sono troppi da salvare... Loro hanno bisogno di qualcuno! Non possiamo abbandonarli qui! Lasciatemi! Bjorn, Clint, Trull... Dannazione lascia... Voi chi siete? Voi non siete... Toglietemi le mani di dosso... No! No... No... Lasciatemi... Non mi toccate... Seline!! No! Bast*rdi! Vi ucciderò tutti! Dal primo all'ultimo! Vi spargerò sulle vostre fott*te pareti! Dannazione perché la mia magia non funziona?!? No... Ti prego non farlo... Non... YAAAAAA! 

 

L'elocatrice si svegliò senza respiro, dovendo alzarsi di colpo. Controllò velocemente la stanza in cui si trovava capendo che quello che aveva vissuto era solo un incubo... A malapena riusciva a trattenere l'aria nei polmoni ed il cuore che martellava a mille. Toccandosi ripetutamente il volto, la fronte, controllò il suo fianco constando la presenza della propria compagna. L'unico rumore che si percepiva era il costante ticchettio dell'orologio della Borealis. Spero di non averla svegliata... Dannazione Celeste non è neanche passato un giorno... Ma che ti prende!? Un incubo? Non l'hai visto? Non ho più un collegamento con Dal Quor quindi non posso più entrare nella regione dei sogni. Te l'ho detto che tutte le notte io rimango sveglia. Sì... Sì... È vero mi sono dimenticata. Prova a camminare un po'... Magari ti ritorna sonno. Sì... Sì... Buona idea. 

Ad agio per non svegliare la propria compagna, sempre che già non lo fosse, si alzò dal letto. Portò una mano alla borsa prendendo mano al suo orologio. Lo aprì verificandone l'ora... Uhmp... Le tre e tredici del mattino... Per lo meno qualche ora l'ho dormita. Sdegnando la terra uscì dalla stanza chiudendo la porta alle sue spalle.

 

Pensieri

Spoiler

Dove andiamo? Uh... Non lo so... Facciamo la stanza dell'allenamento. Picchiare un sacco mi aiuta stendere i nervi. Non ci siamo presentatate alla riunione di gruppo dopo quella nella sala principale... Lo so... Inoltre la madre di Seline è qui. Lo s... Aspetta hai detto la madre? Lucrecia? Sì. Mentre eri con la testa da un altra parte Lucrecia ha fatto la sua sfavillante entrata in scena. Indovina? Il filatterio può essere distrutto solo gettandolo nelle fauci del tarrasque della Savana. Oh... Questo è un problema... Solo una cosa... Che cos'è un tarrasque? Uhm bhe.. È una creatura più pericolosa e più grande di un drago a quanto si diceva, inoltre ne esiste uno solo. I nostri compagni erano dubbiosi sul risvegliarlo... Capisco... Credo... Comunque Lucrecia è qui? Voglio parlarle e credo lo voglia anche tu. In effetti sì... È un membro dell'Ordine Sinaptico. Ci sono cose che vorrei sapere... 

I passi la condussero dinanzi alla porta della sua futura suocera, sempre che Seline l'avesse riaccolta. La Borealis bussò. Ehm... Signora Lucrecia devo parlare. So che è tardi, ma è importante. Celeste varcò quella porta di quella stanza in penombra, tenendo il proprio orologio stretto per la catenella tra le mani. Portava unicamente il proprio vestito da sera e null'altro indosso. Le si alzò il sopracciglio sinistro nel notare la bassa statura della madre di Seline. Mi chiamo Celeste Borealis e sono... Per un istante lo sguardo le cascò sul pavimento. Non ha importanza adesso. Mi rincresce che nel nostro primo incontro io fossi... Fossi... Comunque... Credo che abbia importanza che lei sappia che sono la compagna di sua figlia. Un primo silenzio imbarazzante calò per la stanza trovandosi dinanzi una figura di cui in realtà non aveva una gran opinione. Il suo modo di fare si fece più diretto. Lei mi ha parlato di te... Di come la trattavi da bambina. Probabilmente dovrei odiarti in questo momento... Di certo ciò che le hai fatto lo trovo disgustoso. Ma non sono qui per fare le veci della mia compagna. Immagino che abbiate già avuto un vostro momento assieme. Sono qui in realtà perché ho bisogno che tu risponda a molte delle domande mie... E del mio Quori.

Fai parte dell'ordine sinaptico no? Mordecai, immagino che tu lo conosca, mi ha detto che è composta da psionici e che state tenendo sott'occhio alcuni di noi... Quanto di ciò è vero? Che cosa ha veramente a che fare con noi il vostro ordine e perché ci aiutate? Pensavo che una parte della fazione ci fosse opposta, ma Mordecai ci ha aiutato ad impedire il regicidio. Mentre tu ora salti fuori e ci salvi e ci aiuti contro il Flagello Blu...

Venerate il culto di Tharizdun? A quale scopo? Volete spazzare via Arth? I draghi vi sono d'intralcio e quindi riponete le speranze in noi? Tharizdun potrebbe distruggere ogni cosa, ditemi quale malsana idea vi può far desiderare un futuro simile? 

Gli occhi della Borealis s'illuminarono completamente, lasciando spazio alla sua compagna. Saluti. Sono Eroe, la Du'ulora di Celeste. Stando a quanto raccontato da Mordecai sappiamo che potrebbe esserci la possibilità che nel vostro ordine ci siano altri individui originari di Eberron. Vorrei poterli conoscere, a meno che lei non conosca già la risposta a questa domanda. Che cosa ha scatenato la distruzione di Eberron? Il piano di Dal Quor esiste ancora? Oppure degli altri Quori sono sopravvissuti? Che ti importa di altri Quori? Sono pericolosi Celeste. Non possono essere lasciati indisturbati. 

 

 

Edited by Organo84

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bjorn Havardsson (Kalashtar Ardente)

Riunione privata

Spoiler

Beh, tendenzialmente un maestro delle spie non dovrebbe mentire ai suoi alleati o al re che serve. E si da il caso che il "seguace di Tharizdun" è uno dei consiglieri di uno dei nostri alleati più importanti nella lotta contro i cromatici. Disse in risposta ad Oceiros, guardando quindi dispiaciuto Seline: capiva cosa stava provando, avendo attraversato anche lui un simile momento. Anche se, forse, la sua situazione era più semplice: nel suo caso nessuno dei suoi genitori si era mostrato apertamente come un loro nemico. Direi di prendere entrambi e portarli a palazzo per chiarimenti. Lo Jarl di Firedrakes o quello di Garnia hanno questo potere. In questo modo, non potranno fuggire alla convocazione e avremo modo di interrogarli... anche per le nostre questioni personali. Dobbiamo capire chi sia la spia e chi l'alleato, è fondamentale per la riuscita della missione: i nostri nemici sembravano sempre sapere troppo sul nostro conto, potremmo aver finalmente trovato la ragione di questo. 

Più tardi, con Seline

Spoiler

Senti, lo so che non è una situazione gradevole. Ci son passato anch'io: per quanto li si possa odiare, si tratta sempre dei propri genitori. Disse con sincerità alla tiefling, mostrando empatia per la ragazza. E capisco che siano l'unica speranza per risolvere la tua situazione. Per questo, farò tutto ciò che è in mio potere affinché non gli succeda nulla di male. Ma non posso lasciarli in giro, non finché non sono certo che i miei sospetti siano sbagliati. Non posso partire a cuor leggero sapendo che una spia dei cromatici è vicina alle persone che amo!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Clint Draconis

Riunione super segreta

Spoiler

"O forse portano entrambi una maschera, magari parziale. L'ombra di una follia e l'ombra di giochi troppo segreti... una guerra nascosta ulteriore rispetto all'altra guerra nascosta...", aggiunse Clint, ormai propenso a prendere in considerazione qualsiasi ipotesi. 

"Ma parliamo di follie, ambizioni e desideri tanto grandi da spazzare via mondi interi. La Xorvintaal è solo un pezzo - sicuramente enorme ed inevitabile - della partita. Ma altri giochi, finora nascosti, si stanno delineando. Non possiamo più abbassare la guardia... nemmeno per un istante".

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Seline

x Bjorn

Spoiler

Bjorn fermò Seline mentre questa si stava allontanando in direzione della propria camera, voltandosi ad osservare il kalashtar con uno sguardo neutrale.
Tu vorresti farmi una morale sui genitori? Con una madre del genere?..
Disse per poi voltarsi nuovamente e sollevare un poco le spalle.
Lasciateli vivi fino a quando non avrò riottenuto la mia anima e dopo.. Possono anche sparire e bruciare entrambi nell'abisso insieme a quelle put***e..
Concluse per poi riprendere i suoi passi e tornare alla propria camera.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Thorlum SenzaCasta - (Rovina di Huruk-Rast)

 

[RINUNIONE PUBBLICA] - All.

Oceiros, non vorrai paragonare tale oggetto con le meravigliose fabbricazione naniche? Rispose il nano con un pizzico di stupore. In ogni caso se pensate che farlo mangiare a quella bestia sia meglio, così sia. Però iniziamo a pensare ad un modo per abbatterla. Il fatto che si addormenti periodicamente non significa che lo farà di nuovo. Dopo queste parole Thorlum non disse più nulla,  continuando ad ascoltare fino alla fine della riunione, rimanendo della sua idea. Eppure io lo butterei nel vulcano....

 

[RIUNIONE PRIVATA] - Solo i partecipanti.

Spoiler

Il nano partecipo anche alla successiva riunione privata. Facendo solo un beve intervento. Io dico questo. Chi non è con noi, è sicuramente contro di noi. Quindi  una volta portati a palazzo potremmo usare metodi di persuasione più decisi di una semplice interrogazione. Se Oceiros ne è in grado, potrebbe creare un qualche intruglio per sciogliergli la lingua e fargli poi dimenticare di aver parlato. Oppure il tradizionale ferro. Thorlum parlava degli strumenti di tortura. Semplice, diretto ed efficace. Il problema che lascia tracce. Anche se in questo caso, probabilmente la più adatta è Serk Nadarunn (sangue di demone). Il nano guardò Seline. Ha l'abilità di controllare le persone, potrebbe fare lo stesso con loro e facendoli parlare semplicemente e senza sforzo. Il nano fece un leggero sorriso. Nonostante gli ultimi duri eventi lo rendevano triste, si era accorto che riusciva ancora a trovare quella che considerava l'idea migliore. 

 

Edited by SassoMuschioso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Oceiros

<<Il paragone sarebbe illogico. I nani non usano quei metodi per rendere indistruttibile qualcosa. Loro creano qualcosa di resistente, non lo profanano affinché possa perdurare in eterno.>> rispose abbastanza atono. 

<<Comunque Thorlum, fidati quando diciamo che ci vorrebbe il potere di un Dio. Non è una esagerazione.>>

@riunione super segreta

Spoiler

<<Il problema è che Mordecai è un maestro di spie, un agente fidato di Re Augustus. Non verrebbe mai qui... ed a buona ragione. Al massimo potreste organizzare un incontro dai Draconis per discutere di come combattere il Flagello Blu al meglio e portare con noi Lucrecia per via del filatterio. Non credo sarebbe un problema per i Draconis tenere i due in una stanza. Assai più problematico sarebbe capire chi dei due mente...anche perché la tortura serve a ben poco, di solito.>> disse guardando di sottecchi Thorlum.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

DM

Gli sguardi ostili che si scambiarono Bjorn e Marie Antoinette furono stemperati solo quando Oceiros si intromise sostenendo la sovrana, che non si scompose, pur guardando ora con supponenza il kalashtar dei Fiordi. L'espressione della principessa mutò quando Trull suggerì di interpellare i Bistefani Il mezzelfo è ritardato? domandò al gruppo.

Il tarrasque pesa svariate tonnellate disse Lucrecia Ma non è un appassionato di cucina, egli è capace di digerire qualsiasi cosa. Spero che la vostra ricerca di “piani” e le preoccupazioni per “salvare più vite possibile” non siano scuse per temporeggiare: lasceremo a voi il compito. Quanto a noi, ripartiremo l'indomani.

x tutti tranne Celeste

Spoiler

La riunione privata che Bjorn decise di sancire vide presente il principe Derbel, che ebbe l'occasione di essere più loquace che non alla riunione ufficiale. Il sovrano ascoltò le opinioni dei presenti Soppeseremo ognuna delle informazioni date da Mordecai e Lucrecia, cercando di metterli quanto prima con le spalle al muro per avere da uno dei due la verità valutò Quando tornerete vedremo di muoverci in questo senso.

x Seline

Spoiler

La tua voce è fastidiosa disse Lucrecia facendo una smorfia E dici solo cose stupide e sbagliate. Io ho servito Tharizdun, mentre a te... dopo la tua nascita avrei voluto tu non fossi mai nata. Tuttora non so se ho preso una buona decisione... la Decanti tenne un'espressione afflitta So che cosa c'è che non va in te, quando tornerai dovremo parlare. Non ora, mi dà fastidio vedere per troppo tempo il tuo viso... Lucrecia si voltò, come nauseata, allontanandosi.

x Celeste

Spoiler

Il fatto di essere svegliata appena dopo le tre di mattina non parve porre Lucrecia in un grande stato di disponibilità nei confronti delle domande di Celeste. La Borealis si era preparata una serie di domande di grande importanza e profondità, progettando anche di passare il controllo ad Eroe per un confronto diretto.

La Decanti, però, alle presentazioni iniziali nella quale ella si rivelò come compagna della figlia, parve ancora più infastidita Ho compassione per te disse e, con un movimento del braccio, chiuse la porta in faccia alla elocatrice.

Il mattino seguente, dopo una frugale colazione in cui era letteralmente possibile trovare di tutto, il gruppo si apprestò a partire in direzione della Savana. Un messo dal tempio di Boccob si presentò trafelato per recapitare a Celeste una comunicazione privata per l'elocatrice, prima che ella stessa raggiungesse il gruppo. La Corona pagò il teletrasporto, che venne eseguito dalla presunta ribelle dell'Ordine Sinaptico dai capelli grigi Giungerete molto vicino alla tana della bestia disse fissando con occhi spiritati il gruppo, ma con un tono di voce melodioso Fate attenzione disse per poi cantilenare le parole scritte nella pergamena e proiettare gli eroi a leghe di distanza, al cospetto della creatura nota come tarrasque.

Spoiler

Fine del Capitolo Diciannove

 

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.