Jump to content

TdS- I Feudi Rossi


Voignar
 Share

Recommended Posts

@Ricky Vee @Fezza @Thorgar @Gaspa

ecco il topic di servizio per la campagna, per i pg: livello di partenza 3, point buy da 20, 2 tratti, denaro iniziale 3000. allego il pantheon in modo che possiate scegliere la divinità: 

-Vestai: dea del bene, della lealtà, dell'amore; NB; maggiore; domini: bene, charm, piacere, protezione; arma: colpo senz'armi
-Perek: dio della guerra, della strategia, del coraggio; LN; minore; domini: guerra, pianificazione; arma: lancia lunga
-Ustal: dio delle arti, dei fabbri, del lavoro; N; minore; domini: creazione, metallo; arma: martello da guerra
-Agelga: dea della sapienza, della magia, dello studio; NB; minore; domini: conoscenza, magia; arma: bastone ferrato
-Samal: dio della furtività, dei ladri; CN; minore; domini: inganno, fortuna; arma: pugnale
-Kaltas: dio della morte, della giustizia, del dolore; LM; maggiore; domini: morte, legge, conoscenza, fato, tempo; arma: spada lunga
-Elmia: dea della natura, degli animali, delle coltivazioni; N; minore; domini: animali, piante; arma: falcetto 

Non preoccupatevi se ci sono pochi domini, sono solo indicativi, se volete aggiungerne altri non c'è problema.

Qualche nota d'ambientazione: il regno di Orien è una monarchia feudale, organizzata in sette ducati con grandissima autonomia interna, il regno ha appena terminato l'annessione della Lega di Glip, un insieme di città gnomiche dal commercio fiorente. L'annessione si è realizzata dopo oltre vent'anni di guerra, con la conquista di tre delle cinque città principali e la resa delle ultime due, che comunque non accettano ancora la dominazione straniera. Orien ha sfiorato la guerra civile solo tre anni fa, quando l'improvvisa morte di Re Feleal III ha portato sul trono il figlio minorenne Aulial IV, due ducati hanno fatto pressioni per la concessione di privilegi maggiori alla nobiltà, e giravano molte voci su una possibile secessione, considerando anche che i due regni confinanti, l'Impero di Gwyllach e il regno di Sardan, sono moloto presenti in quei territori; un duca fa poco mistero di riconoscere a stento l'autorità reale, e di ritenersi un gonvernante migliore. In tuttto questo si è inserita la guerriglia degli gnomi nei territori appena conquistati, che l'attuale governatore riesce a stento a contenere con le poche truppe che ha a disposizione. I più colpiti sono i piccoli nobili di confine, che hanno visto il grosso delle loro truppe inviate in guerra e poi requisite da nobili più potenti, e che adesso si trovano con poca forza lavoro nei campi, pochi soldati per controllare le strade, signori sul piede di guerra, briganti e guerriglieri. Non è un buon anno per essere nobili. 

le città della Lega di Glip: Erbug: capitale formale della provincia, occupata dopo tre mesi di assedio e saccheggiata; ospita il governatore locale, il duca Fler Grewyn. c'è molta tensione tra umani e gnomi. stemma: di blu alla nave d'oro
Innivur: arresa dopo la battagilia del Fiume Gelo, occupata senza conseguenze. la sua popolazione è quella che sembra tollerare di più la presenza umana. stemma: di bianco alla banda rossa, caricata di spade nere
Aquer: arresa dopo essere stata cinta d'assedio, occupata senza conseguenze. alcuni scontri tra popolo e soldati sono degenerati in una dura repressione. stemma: di verde alle tre monete d'oro in fascia
Krikwal: formalmente arresa dopo la caduta di Erbug, ma ancora sul piede di guerra. la città non riconosce il dominio Orieniano, ma manca dei mezzi economici e militari per condurre una guerra. stemma: di blu vestito di bianco
Starfen: arresa dopo la caduta di Erbug, era già cinta d'assedio. la resa venne firmata più per preservare la popolazione che per reale incapacità militare. di fatto, ad oggi è l'unica a poter ancora schierare un esercito, e si vocifera stia ammassando molti soldati sia gnomi, sia umani, sia nani. stemma: di nero calzato d'argento, all'albero morto dello stesso 

se non avete ben presenti gli stemmi, oggi pomeriggio insieme alla mappa ne posto anche le immagini

Per dubbi, perplessità, approfondimenti, insulti, offese e simili, sono tutto orecchie 

Edited by Voignar
  • Like 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites


Mi sembra tutto chiaro. Essenziale ma esplicativo. Solo una domanda.. Avere una mappa nel corso della storia, per vedere fisicamente i reami come sono dispoti?? Va bene anche una mappa disegnata da te a matita e scannerizzata, niente di troppo complicato.. Si può fare?? :)

Link to comment
Share on other sites

49 minuti fa, Voignar ha scritto:

@Ricky Vee @Fezza @Thorgar @Gaspa

ecco il topic di servizio per la campagna, per i pg: livello di partenza 3, point buy da 20, 2 tratti, denaro iniziale 3000. allego il pantheon in modo che possiate scegliere la divinità: 

-Vestai: dea del bene, della lealtà, dell'amore; NB; maggiore; domini: bene, charm, piacere, protezione; arma: colpo senz'armi
-Perek: dio della guerra, della strategia, del coraggio; LN; minore; domini: guerra, pianificazione; arma: lancia lunga
-Ustal: dio delle arti, dei fabbri, del lavoro; N; minore; domini: creazione, metallo; arma: martello da guerra
-Agelga: dea della sapienza, della magia, dello studio; NB; minore; domini: conoscenza, magia; arma: bastone ferrato
-Samal: dio della furtività, dei ladri; CN; minore; domini: inganno, fortuna; arma: pugnale
-Kaltas: dio della morte, della giustizia, del dolore; LM; maggiore; domini: morte, legge, conoscenza, fato, tempo; arma: spada lunga
-Elmia: dea della natura, degli animali, delle coltivazioni; N; minore; domini: animali, piante; arma: falcetto 

Non preoccupatevi se ci sono pochi domini, sono solo indicativi, se volete aggiungerne altri non c'è problema.

Ciao caro, a riguardo di questo paragrafetto sopra, io ho scelto come divinità ERASTIL perchè il pg che ho studiato al 4° livello prenderà un compagno animale ed il Dominio del regno Animale è perfetto per lui

La scehda l'ho finita ma non mi hai detto se va bene: Arthur

Link to comment
Share on other sites

@Fezza, il tuo pg è di allineamento LN, ed il dominio degli animali rientra tra quelli di Elmia, l'ultima divinità che ho scritto, a livello di meccaniche non credo ci siano problemi, tranne il cambio di arma preferita. la scheda l'ho guardata di sfuggita, e non ho trovato problemi, solo il 10 ad iniziativa non mi ritrovo (+4 dalla destrezza, +2 da "reazionario, che penso sia reattivo, +2 da iniziativa astuta, e mi manca un ultimo +2 nel conteggio) 

Link to comment
Share on other sites

7 minuti fa, Voignar ha scritto:

@Fezza, il tuo pg è di allineamento LN, ed il dominio degli animali rientra tra quelli di Elmia, l'ultima divinità che ho scritto, a livello di meccaniche non credo ci siano problemi, tranne il cambio di arma preferita. la scheda l'ho guardata di sfuggita, e non ho trovato problemi, solo il 10 ad iniziativa non mi ritrovo (+4 dalla destrezza, +2 da "reazionario, che penso sia reattivo, +2 da iniziativa astuta, e mi manca un ultimo +2 nel conteggio) 

Sbagliato io a contare :) è solo un +8

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

In questo momento, Voignar ha scritto:

se non ho capito male, però sale davvero a +10, ma solo nei round di sorpresa per il sottodominio della piuma. per la divinità va bene quella che ho scritto?

Solo se riesco ad agire in un round di sorpresa, esatto. Ho già modificato il nome alla divnità, penso che vada bene solo che non ha come arma preferita l'arco lungo ma non mi frega poi molto.. alla fine cosa concede di bonus avere o non avere l'arma preferita?

Link to comment
Share on other sites

ne avresti la competenza anche se non fosse di classe, ma visto che l'inquisitore ha competenza nell'arco lungo non c'è problema

aggiunte le città degli gnomi, così sapete chi avrete di fronte. ah, come forse si è capito, non sono i pacifici gnometti da giardino che litigano ogni tanto coi coboldi, questi sono un pochino più bellicosi

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, Voignar ha scritto:

 per la divinità va bene quella che ho scritto?

Tra le divinità Perek e Kaltak quale dei due rappresenta meglio l'idea  di disciplina, ordine e giustizia dove quest'ultima è vista più come punizione e castigo? 

Link to comment
Share on other sites

Gli Hell Knight sono un ordine sovranazionale, sul modello dei classici ordini cavallereschi delle crociate. Non cambio nulla su allineamento, fede, ideologia e simili, l'unica modifica è che esiste un solo ordine, non vari come in Golarion, ma diviso in varie branche chiamate commende. Appena ho tempo posto qualcosa di più preciso

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Voignar ha scritto:

Volendo entrambe: Perek è la disciplina intesa come ordine costituito, dei sottoposti che obbediscono ai superiori senza fiatare; Kaltas è la disciplina intesa come il limite umano da non superare, primo tra tutti il sottrarsi alla morte 

Molto bene allora la mia scelta ricade sul Dio Perek, come domini avrei pensavo di scegliere Forza e Protezione, dovrebbe essere presenti nelle aree di influenza del Dio giusto?

Altrimenti se non è di troppo lavoro per te potresti fare la lista completa dei domini del dio Perek così non sabglio.

 

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Voignar ha scritto:

Guarda, se il problema è la divinità, puoi sempre venerare Perek, LN, che anzi per il tuo pg lo vedo molto adatto

Se anche @Ricky Vee si affaccia alla chiesa di Perek potremmo anche legare i nostri personaggi nel bg, potremmo essere esterpatori del Caos inviati in missione da parte della Chiesa militare del onnipotente Perek per estripare il Caos che sta affligendo il Regno di Orien a cuasa di queste guerre ininterotte, nessuna religione è più giusta se non quella impartito dal Dio della Guerra.

Anticipo già che il mio pg sarà LN e molto molto fanatico, la legge è al di sopra di tutto, colui che non la rispetta va severamente punito poca importa se questo porta a compiere azioni non proprio moralmente corrette, il fine giustifica i mezzi.

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.