Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Strixhaven: A Curriculum of Chaos uscirà a Novembre

La Wizard of the Coast ha rilasciato nuovi dettagli sul prossimo manuale di crossover tra Magic: The Gathering e D&D 5E

Read more...

Pausa Estiva degli Articoli

L'estate è arrivata anche per noi dello Staff Dragons' Lair, quindi gli articoli vi salutano fino a Settembre.

Read more...
By Lucane

The Wild Beyond the Witchlight uscirà a Settembre

Scopriamo le ultime novità riguardanti la nuova avventura per D&D 5a Edizione. 

Read more...

Fizban's Treasury of Dragons uscirà ad Ottobre

Scopriamo i nuovi dettagli rivelati in questi giorni sul futuro manuale di D&D 5E.

Read more...

Progetta Le Tue Avventure #7: Va in Scena la Sfida

Eccovi il settimo articolo della mia serie di consigli per progettare le avventure.

Read more...

"ammazzadei" Consigli utili


Eredil
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti!

stavo preparando un pg per una campagna con alto tasso di divinaggine...

ho preso per modello kratos, di Gods of war, questo mi ha portato a chierico/crusader/ruby knight, però ho l'impressione che non renda ad alti lvl...
non voglio il pg op, tipo pastore lunare e bla bla bla... ma un pg che Materialmente può uccidere un dio, (ovviamente lvl 20+)...
che consigli/combo mi suggerite? (evitiamo i caster se possibile, che li odio...)

grazie ;)

Link to comment
Share on other sites


"non voglio un PG OP" e "può materialmente uccidere un dio" potrebbero non essere istruzioni compatibili. Esattamente con quale/i divinità hai intenzione di prendertela?
Le divinità non sono tutte uguali e la difficoltà nell'affrontarle varia moltissimo a seconda dei poteri speciali e dei livelli di classe di cui dispongono.
Alcune sono considerate al limite dello scherzo, troppo facili da contenere e abbattere, altre sono ritenute effettivamente imbattibili perfino negli ambienti di ottimizzazione che hanno dato vita a pun-pun.

Edited by D@rK-SePHiRoTH-
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, D@rK-SePHiRoTH- ha scritto:


Alcune sono considerate al limite dello scherzo, troppo facili da contenere e abbattere, altre sono ritenute effettivamente imbattibili perfino negli ambienti di ottimizzazione che hanno dato vita a pun-pun.

Quali sono quelle particolarmente difficili da menare?

Link to comment
Share on other sites

16 ore fa, KlunK ha scritto:

Che ne dici del classico ranger/monaco/maestro delle molte forme? Non so se è però il genere di PG che cerchi... però senza incantatori parti azzoppato.

ho visto in azione il maestro delle molte forme... bello op, ma non è un pg che mi "sconfinfera"...
lo sò la magia è molto forte in ded... però odio gli incantatori :\
 

 

11 ore fa, D@rK-SePHiRoTH- ha scritto:

"non voglio un PG OP" e "può materialmente uccidere un dio" potrebbero non essere istruzioni compatibili. Esattamente con quale/i divinità hai intenzione di prendertela?
Le divinità non sono tutte uguali e la difficoltà nell'affrontarle varia moltissimo a seconda dei poteri speciali e dei livelli di classe di cui dispongono.
Alcune sono considerate al limite dello scherzo, troppo facili da contenere e abbattere, altre sono ritenute effettivamente imbattibili perfino negli ambienti di ottimizzazione che hanno dato vita a pun-pun.

onestamente? Tutte :D
ho in mente un pg alla "Kratos"... pensavo di ambire a diventare un dio per poi commettere un massacro...
 

Link to comment
Share on other sites

L'unica cosa che mi viene in mente e' quella che ha detto deru'

Un pg paladino, con i talenti per la carica ed armi settate apposta può infliggere molti danni, idem un camaleonte charger che si lancia diversi incantesimi per massimizzare i danni (tipo anche surge of fortune), anche con destriero fantomatico potresti raggiungere dei bei risultati ed avere sempre a portata un cavallo.

Però dovresti basare tutto o quasi tutto sull'agire per primo.

 

Sempre che la divinità non possa vedere il futuro e non abbia preparato un bel muro prismatico

Link to comment
Share on other sites

Sempre che la divinità non agisca per prima, cosa che se non ricordo male accade moolto di frequente.
Ci si dovrebbe quindi munire di oggetti per evitare il primo attacco o incantesimo.

Secondo me l'opzione migliore sarebbe puntare prima a divinità deboli, così da magari ottenere il grado di divinità al loro posto, in questo modo cominceresti ad acquisire poteri da divinità, aumentando le tue possibilità di vittoria, contro dei più potenti.

ps: hai detto che odi gli incantatori ma la prima build che hai postato prevede livelli da chierico XD
pps: unica cosa, il DM è consapevole della cosa? Perchè se divienti una divinità(anche se infima) gli altri membri del party potrebbero trovarsi con dei pg inferiori al tuo a meno che anche loro non ascendano a divinità come te.

Link to comment
Share on other sites

No fermi.... Ma il post è partito da questa frase:

Il 1/12/2016 alle 00:33, Eredil ha scritto:

questo mi ha portato a chierico/crusader/ruby knight, però ho l'impressione che non renda ad alti lvl...

EH???????

Chierico 3 / Crusader 1 / Inquisitore 1 / RKV 10 / Dweomerkeeper 5 (o volendo bastano anche solo 7 livelli da RKV) e hai un Cheater di Mystra praticamente completo con la possibilità di usare le manovre da Crusader praticamente pieno. Di cosa stiamo parlando?

Che poi uccidere le divinità possa essere scomodo siamo d'accordo, ma che un RKV non renda ad alti lvl... Praticamente è il pg da combattimento più forte in assoluto ad alti livelli...

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

 

4 ore fa, smite4life ha scritto:

No fermi.... Ma il post è partito da questa frase:

EH???????

Chierico 3 / Crusader 1 / Inquisitore 1 / RKV 10 / Dweomerkeeper 5 (o volendo bastano anche solo 7 livelli da RKV) e hai un Cheater di Mystra praticamente completo con la possibilità di usare le manovre da Crusader praticamente pieno. Di cosa stiamo parlando?

Che poi uccidere le divinità possa essere scomodo siamo d'accordo, ma che un RKV non renda ad alti lvl... Praticamente è il pg da combattimento più forte in assoluto ad alti livelli...

D'accordo con te su tutto, ma posso permettermi di osservare che non puoi venerare mystra e wee jeas allo stesso tempo?

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator
In questo momento, darkundo ha scritto:

 

D'accordo con te su tutto, ma posso permettermi di osservare che non puoi venerare mystra e wee jeas allo stesso tempo?

Il RKV può essere riadattato ad altre divinità volendo, modificando il flavour e alcune delle capacità.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Credo che anche un Warblade/Eternal Blade (preferibilmente con una Belt of Battle) incentrato sull'abuso di Stormguard Warrior dovrebbe essere utile alla causa e, a mio modesto parere, sarebbe più in linea con la figura di Kratos. Lo vedrei molto incentrato sulla disciplina Tiger Claw (i grandi balzi che compie per aggrapparsi a creature 30 volte lui, le combinazioni di colpi lunghissime e gli attacchi dopo che sale in groppa quelle stesse creature) e sul combattere con 2 armi (vedesi le Spade di Atena).

Il poter fare 6 round completi in una sola azione credo sia sufficiente ad azzerare i PF di qualsiasi mostro o creatura dotata di scheda. Visto che gli incantatori non ti garbano, mi sento di consigliarti piuttosto questa progressione: Warblade 9/Crusader 1/ Eternal Blade 10. (grazie @smite4life e gli altri che hanno partecipato a questa discussione). Il tutto senza livelli da incantatore in mezzo, come richiesto.

Ora vorrei passare alle note "dolenti":

- Non vorrei obliterare i tuoi sogni di gloria, ma le divinità con grado Maggiore (forse anche le Intermedie, non ricordo bene), NON possono essere distrutte e ricreano la loro essenza dopo Xd4 mesi o anni... Bello sì averla presa a calci nel didietro, ma quando torna arrabbiata, che succede? Essendo divinità da lungo tempo potrebbe avere alleati che mai avresti pensato, persino altri Dèi;

- Per quanto riguarda il discorso "divinità più difficili da uccidere", credo dipenda dal tuo DM e quanto conosce il regolamento, quanto ottimizza e quanto è "tatticamente bravo". Potrebbe essere che nemmeno con una divinità Maggiore che casta il 9° riesca ad ucciderti il PG, o viceversa potrebbe ucciderti con una divinità con livelli in classi combattenti. In linea di massima, comunque, le più temibili sono quelle di grado Maggiore che possono lanciare incantesimi di 9° arcani o 9° divini (tu stesso hai ben chiaro cosa la magia possa in D&D);

- Le divinità hanno un sacco di resistenze e capacità speciali. Per esempio, il minimo di riduzione del danno di una divinità mi pare si aggiri attorno al: 20/Epico per una divinità Minore, 25/Epico divinità Intermedia e 30/Epico. Essendo tu un combattente, potrebbe essere fastidioso dover ridurre i tuoi danni di 20/25/30 punti ad ogni attacco che fai, a meno di possedere un'arma +6 o superiore; discorso diverso per gli incantesimi, i quali non sono soggetti a tale resistenza;

- Una divinità Intermedia o Maggiore inizierà sempre prima di te. Iniziativa Divina non lascia scampo. Qui torna in gioco il "quanto è tatticamente bravo il tuo DM". Se dovesse essere davvero bravo e usare una divinità con livelli da incantatore, potenzialmente può mettere fine allo scontro nel suo primo turno;

Queste sono le cose che mi vengono in mente al momento, ma potrei averne dimenticate molte...

Spero che il mio parere sia stato utile e non esitate a correggermi in caso abbia fatto errori clamorosi:innocent:

Edited by Lord Delacroix
Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, Lord Delacroix ha scritto:

 

- Non vorrei obliterare i tuoi sogni di gloria, ma le divinità con grado Maggiore (forse anche le Intermedie, non ricordo bene), NON possono essere distrutte e ricreano la loro essenza dopo Xd4 mesi o anni... Bello sì averla presa a calci nel didietro, ma quando torna arrabbiata, che succede? Essendo divinità da lungo tempo potrebbe avere alleati che mai avresti pensato, persino altri Dèi;

 

AZZ, non lo sapevo questo... bhè allora il pg che ho concettualmente ideato è praticamente impossibile da concretizzarsi: odia le divinità e i culti legate ad esse, compreso che non può eliminare i culti (basta l'influenza di un dio per ricreare il suo culto) allora ha pensato di "distrugerle"...
ma se repoppano dopo 4 mesi o anni... allora è inutile anche solo provarci... ci metterei 4 mesi ad ammazzarne una, figuriamoci ammazzarle tutte ahahaah...
non cito tutto quel che è stato detto, ma, questa frase ha distrutto il mio pensiero di giocarlo...
anche se due calci in culo a pelor o nerhull glie li darei volentieri ahahahaha...
grazie a tutti per i consigli, utilissimi :)

Link to comment
Share on other sites

Che poi se vuoi ruolare un PG che va contro gli dei potresti iniziare a sterminare i chierici di una determinata divinità! Non mi ricordo in quale ambientazione gli dei avevano poteri in base a quanti seguaci possiedono. In parole povere se ammazzi tutti quelli che credono in un dio, quella divinità muore a sua volta.

Tutto sta a parlarne col tuo dm

Link to comment
Share on other sites

Vado sempre a memoria, però puoi sempre dare un'occhiata al Manuale Dei e Semidei per vedere se trovi qualche cosa di interessante per sviluppare la tua idea oppure un'altra. Mi pare ci sia la possibilità di farle restare morte, ma tramite prove (tipo le 12 fatiche di Ercole) oppure in modi meno convenzionali (tipo strani riti o "distruggere il primo bocciolo in fiore sulla sacra quercia, quando la luce dell'alba del primo giorno di primavera lo colpisce direttamente").

Ripeto, non sono sicuro... Credo che valga comunque la pena controllare.

8 ore fa, Derù ha scritto:

Non mi ricordo in quale ambientazione gli dei avevano poteri in base a quanti seguaci possiedono.

Questa, per esempio, potrebbe essere un'ottima idea e pure molto bella per mantenere l'idea del tuo PG fattibile. (Anche io l'ho sentito da un amico ma nemmeno io ricordo l'ambientazione).

Riguardo alle divinità immortali, puoi sempre chiedere al tuo DM come le "interpreta" o se riesce in qualche modo a venirti incontro.

Link to comment
Share on other sites

 

Il 1/12/2016 alle 17:46, darkundo ha scritto:

Quali sono quelle particolarmente difficili da menare?

Tutte quelle con livelli da incantatore 20+, ma più di tutte Boccob.

Il consenso generale è che nessuna divinità, specialmente quelle capaci di conoscere le cose in anticipo, e di viaggiare nel tempo e nei piani, lascerà che un mortale per quanto potente le affronti.
Semplicemente potranno evitare che un mortale tanto potente appaia, fermandolo prima, o riscrivendo gli eventi affinché non compaia.
Anche ammesso che tale mortale appaia, la divinità può sempre rendersi irraggiungibile se non ha voglia di averci a che fare.

Edited by D@rK-SePHiRoTH-
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Il 4/12/2016 alle 01:09, Derù ha scritto:

Che poi se vuoi ruolare un PG che va contro gli dei potresti iniziare a sterminare i chierici di una determinata divinità! Non mi ricordo in quale ambientazione gli dei avevano poteri in base a quanti seguaci possiedono. In parole povere se ammazzi tutti quelli che credono in un dio, quella divinità muore a sua volta.

 

Il 4/12/2016 alle 09:40, Lord Delacroix ha scritto:

Questa, per esempio, potrebbe essere un'ottima idea e pure molto bella per mantenere l'idea del tuo PG fattibile. (Anche io l'ho sentito da un amico ma nemmeno io ricordo l'ambientazione).

Credo che una cosa simile sia presente in Alfeimur (la favolostupenda ambientazione di @Dracomilan), anzi.... Sono sicuro che in Alfeimur funzioni più o meno così, ma non so se è quello a cui vi riferivate voi! :D

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

grazie @smite4life della chiamata e dei complimenti!

Sì nell'Alfeimur ogni entità divina (dico così perchè gli dei veri e propri sono morti da millenni) dipende dalla fede dei suoi seguaci: i normali fedeli contano ciascuno 1 punto, mentre chierici e altri devoti contano in base al numero di Punti fede accumulati. Se i fedeli scendono di numero l'entità perde potere... cosa che può contribuire a farle perdere altri seguaci e portarla alla sparizione!

Dato che eliminare un alto chierico pesa come sterminare intere congregazioni di poveracci, un PG desideroso di 'uccidere un dio' può trovare nemici degni di se in ogni occasione!

Qui c'è un piccolo post che parla di dei e sacerdoti, mentre qui trovate altre info sull'Alfeimur

Ciao!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By -Feanor-
      Buondi!
      Come accennato dal titolo volevo chiedervi un consiglio riguardo alla creazione di un personaggio, prendendo ispirazione da un npc di Dark Souls 3, Siegward di Catarina.
      Ovviamente non vuole essere un copia incolla o un "come creare quel personaggio in d&d 5e", ma solo una fonte di ispirazione. 
      L'idea del personaggio è infatti un nano abbastanza in là con l'età, non molto brillante o intelligente ma con un cuore buono e pronto a proteggere e sacrificarsi per gli altri, che ama bere e festeggiare, sempre ottimista.
      Mi piace che, come appunto il cavaliere dall'armatura a cipolla, non sia un rissoso/guerrafondaio, ma che quando la situazione lo richieda si sappia rivelare un potente alleato, in poche parole, che al bisogno sappia menare le mani e fermare chi minaccerà i suoi compagni o i suoi ideali. 
      Sono indeciso tra paladino e chierico perché da BG mi piace che abbia anche un legame con il divino.
      Per concludere, lo vorrei giocare, almeno principalmente dato che entrambe le classi ricoprono comunque bene questo ruolo, non come support/healer (escluderei dominio vita del chierico o protezione come stile di combattimento del paladino), ma come un combattente che senza indugio si butta in prima fila per proteggere chi gli sta accanto (vedasi Sieg contro il demone di fuoco in DS3) che sappia incassare e soprattutto abbattere i suoi nemici, con un tocco di "legame divino" (guardiani spirituali e punizione divina sono le cose che più adoro delle rispettive classi, pensando a come le ruolerei)
      Mi scuso per il poema ma spero di aver reso l'idea!
      Grazie mille per tutti i consigli e opinioni che avrete da darmi
    • By THORVALL
      Salve a tutti, col mio Party per agevolare il Master abbiamo deciso di ripassare alla 3,5 da Pathfinder, devo quindi approntare il nuovo PG, in Path giocavo un Convocatore Sintetista con 2 livello da Paladino mezzoelfo di 9° livello inspirato a Naruto. Ora tornando in D&D 3,5 volevo provare a ripetere una cosa simile giocando un PG di 9° livello Mago6/Sentinella di Barray3 o Mago5/SoB3/altra cdp1. Talenti oltre i prerequisiti per la Sentinella???? Sono indeciso se specializzarmi in Evocazione per i Teletrasportini immediati o in Trasmutazione o lasciarlo Universale. Come Razza avrei pensato allo Gnomo del Sussurro voi che dite i punteggi sono 10/13+1/16/17+1/10/10. I manuali permessi sono i seguenti: Base, Tutti i Perfetti/Completi, I Races, Liber Mortis, Imprese Eroiche, Nephandum, Spell Compendium, Eroi orrore, ToB e ToM, Abissi ed Inferi, Draconimicon, Dragon Magic, Dungeonscape, Heroes of Battle, Lord of Madness, Sandstorm, Frostburn, Elder Evils, Drow of the Underdark, Cityscape e quelli di Forgotten e poi qualcosa di Arcani ma va approvata e già mi ha cassato Mago del Dominio. Sto aspettando se approva Tratti e Difetti e le varianti degli Specialisti(ragiono come se non ci fossero). Cosa mi suggerite anche come ulteriore CDP, il nostro party conta un Tank(mix di classi picchione di ToB), un Gish Arcano un Necromante del Terrore, uno skill Monkey furtivo ed un Chierico(Healer-Buffer).  Grazie in anticipo.
    • By Atlhas
      Sono arrivato al terzo livello col monaco e ho scelto la Via dell'Ombra come tradizione monastica, non mi è chiaro un'aspetto degli incantesimi. di solito gli incantesimi hanno una CD da superare ma quelli della via dell'ombra non è indicata nessuna CD. Vi chiedo se non c'è o se va usata la CD dei punti Ki? 
    • By Calidone 65
      Buon giorno cari avventurieri, volevo porvi una richiesta piuttosto bizzarra. In questo tempo pervaso dal caldo e dalla solitudine, il mio caro master mi ha permesso di portare avanti una trama di un mio pg. Delle piccole masterplayers utili anche per scoprire qualche piccolo aneddoto del mondo. Filava tutto liscio, finché non libero un dio (creature bandite e temute nel suo mondo) con cui stringo anche un patto, diventando il suo "Avatar". C'è chi urlerebbe "WARLOCK", ma non questa volta. La situazione stava andando piuttosto bene anche dopo tale avvenimento, finché, a fine masterplayer, non sento il master che fa "ok, personaggio livello 36"... Nella campagna è molto comune incontrare npc di livello alto, alcuni addirittura che superano il 40, perciò non mi sono spaventato più di tanto... Ma come cavolo lo buildo un personaggio che è mago/ladro/guerriero di livello 36? Certo, il mago livello 20 è la classe più rotta del gioco, ma vorrei sapere se dovessi continuare con quella classe, quindi superare il 20 con il mago o aumentare anche le altre 2  classi. Per non parlare delle magie... Contando che ora ad intelligenza ho 26...fortunatamente a quelle penserò io, vorrei solo un piccolo consiglio sui livelli, sapete, non ho mai avuto un personaggio di livello 36. Grazie mille per l'aiuto. 
    • By PioloHK
      Allora, fino ad adesso ho provato un po' tutti i ruoli di un party e quello ho preferito è quello del tank, quindi visto che io ed alcuni miei amici abbiamo deciso di iniziare una campagna più difficilotta io vorrei coprire il ruolo del tank. Visto che il master ci ha caldamente consigliato di fare dei pg belli forti nel loro ruolo visto che ci sarà un party abbastanza largo, avete qualche consiglio per una build che sappia tankare il più possibile? Tenete conto che contiamo di arrivare ad livelli alti e l'ambientazione è un gigantesco mondo sotteraneo in cui ci è stato detto che troveremo di tutto
      PS:la mia prima idea era il classico barbaro totemico/druido circolo della luna che era figo anche a livello di roleplay essendo due classi fortemente collegate alla natura
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.