Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

Waterdeep: il Furto dei Dragoni. Remix - Parte 1B: Altre fazioni

Proseguiamo nel remix proposto da The Alexandrian dell'avventura Waterdeep: Il Furto dei Dragoni.

Read more...

Critical Role: The Legend of Vox Machina - A Breve in Uscita La Serie

Ci siamo quasi! In esclusiva su Amazon Prime Video, il 28 Gennaio avrà inizio la serie animata fantasy "The Legend of Vox Machina", basata sull'incredibile campagna di Dungeons & Dragons giocata dai ragazzi di Critical Role.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design: "Le Quattro Fasi della Magia - Parte 2"

Eccoci con la seconda parte dell'approfondimento sulla magia di Lew Pulshiper e i suoi risvolti nel mondo di gioco. Voi come gestite i vari approcci alla magia da parte di chi popola i vostri mondi?

Read more...

Curon: Cosa Nascondi sotto la Superficie?

Vi presento i miei pareri a caldo sulla quarta Serie TV completamente italiana targata Netflix, ambientata nei suggestivi paesaggi del Trentino Alto Adige: Curon.

Read more...

Necromante puro - qualche domanda


Halaster
 Share

Recommended Posts

Allora, dopo un bel po' di tempo finalmente riesco a ricominciare a giocare a dnd, il master ci fa partire con personaggi di lvl 6 e si ha l'idea di portarla avanti bene fino ai livelli epici. Io avevo la mezza idea di farmi un necromante puro (da libris mortis).

Il problema è che guardando in giro (mi sono dovuto ripassare un bel po' di roba :P ) ho visto che:

-Moltissimi ne parlano male come classe essendo che perde molti livelli di incantatore

-Sempre nelle argomentazioni di questo tipo spesso si dice che a quel punto sia meglio un dread necromancer, o alla peggio un teurgo mistico che si focalizzi sui non morti.

Voi cosa ne dite?

Specifico che personalmente non mi interessa giocare un personaggio che debba essere per forza il più forte in assoluto ma non vorrei ritrovarmi a giocare un pg troppo debole per la media del livello del gruppo.

Grazie in anticipo per qualsiasi aiuto ^^.

Link to comment
Share on other sites


Il dread non è una cdp è una classe base del liber mortis :P

cmq sull' handbook che ti ha linkato juza trovi tanti suggerimenti, veramente anche qui sul forum ci sono build ottime

sia che vuoi dedicarti all' energia negativa che al controllo non morti

Link to comment
Share on other sites

Grazie delle risposte :)

Ho letto tutto e guardato sia i link delle guide quì che altri articoli sul forum ufficiale.

Putroppo la maggioranza di articoli sul necromante puro semplicemente dicono di non farlo :D

Le uniche indicazioni utili che ho reperito, se volessi persistere con l'idea del NP, sarebbero quelle di usare apprendista precoce e 2 livelli da teurgo mistico per ammortizzare un poco la perdita di livelli da incantatore e quello di procurarsi una armature di maglia in mitrhil e che sia crepuscolare.

Le alternative al necromante puro (che rimane molto afascinante come classe putroppo) sarebbero:

-Il dread necromancer che è molto bello e molto più specializzato, anche se meno versatile e il fatto di diventare un lich al 20 è bello... se non vai oltre al 20, se no può essere fastidioso avere quei 4 livelli in meno :/ (ovviamente uno a quel punto può saltare l'ultimo livello e buttarsi su qualche classe di prestigio o altro).

-Il maestro esangue che ad alcuni piace e ad altri no (a me non piace, l'unica cosa veramente bella è poter creare non morti senza componenti).

-Un qualsiasi chierico/mago che si specializzi in queste cose.

Se volessi persistere nell'idea del necromante puro la build migliore che mi viene in mente è questa:

1mago (con talento apprendista precoce)

2,3,4 chierico

5 teurgo mistico

dal 6 al 19 necromante puro

20 teurgo mistico

In tal modo mi ritrovo con un personaggio che al 20 è un incantatore di 15 lvl per mago e 17 lvl per cleric. Che principalmente farebbe da personaggio di supporto e si baserebbe ovviamente molto sui non morti controllati (pochi con tanti dadi vita, contando che anche con l'aiuto di vari oggetti se ne possono controllare molti di più) visto che il suo livello skill a paragone del livello che si è.... beh insomma è quello che è.

Ammettendo di andare avanti nei livelli epici (dove il concetto di eqilbrato va a farsi benedire) si andrebbe avanti con teurgo mistico per altri 3 livelli e dopo 2 livelli di arcano e quindi solo al 22 si avrebbe accesso a incantesimi del nono arcani.

Tremenda indecisione.

Link to comment
Share on other sites

Allora, dopo un bel po' di tempo finalmente riesco a ricominciare a giocare a dnd, il master ci fa partire con personaggi di lvl 6 e si ha l'idea di portarla avanti bene fino ai livelli epici. Io avevo la mezza idea di farmi un necromante puro (da libris mortis)

"Top Ten Reasons True Necromancers Are Bad

1. At 14th level, you are five caster levels behind in both classes, so if the party Fighter took Leadership, and his cohort got Leadership, he’d actually be bringing more Necromancy to the table than you. As a fighter.

2. You have to take the Death Domain as a Necromancer Cleric, which is a waste of a Domain Slot when you are trying to be good at Necromancy.

3. In the early levels, you postpone your access to Animate Dead by 4 levels.

4. At 8th level a True Necromancer can create, but not control Ghouls. A Cleric at that level can control but not create Ghouls. Guess which is better? At 11th level, the True Necromancer gets the ability to control Ghouls, and the Cleric gets the ability to create them, so there’s no point at which this is advantageous.

5. The only unique ability of the True Necromancer class is unimpressive. Desecrate is a great spell, but it’s also a second level spell.

6. True Necromancers eventually get a bonus to Rebuking – at 17th level they have a +1 bonus to their Rebuking level. But at 7th level they have a 3 level penalty to their Rebuking level. So at low levels when rebuking is good they can’t use it, and at high levels when Rebuking doesn’t matter they don’t care.

7. True Necromancers are always going to have underwhelming Save DCs. Between MAD and the fact that they are often forced to use spells that are 3 spell levels lower than what the single-classed casters can use, they’re going to be out enough Save DC that it shows. A lot.

8. As a True Necromancer you have all the disadvantages of both a Cleric (the gods can take away all your spellcasting at any time), and a Wizard (you have Arcane Spell Failure, preventing you from wearing good armor). Also, your BAB and HPs stink when compared to a Cleric.

9. Control pools from Animate Dead actually don’t accumulate between your two classes. It’ right in the spell, if you cast the spell it considers all undead you control from all castings of Animate Dead, not just your Arcane or just your Divine castings of the spell. Some people say differently, and some even quote CustServ, but when was the last time you won an argument with your DM using the line "some guy on a board said that CustServ told him....."?

10. There is almost no synergy between Cleric and Wizard Necromancy. Any synergy you desperately want to find could be replicated by just taking the Apprentice feat at first level and having some Use Magic Device. Get yourself a couple of Wizard Scrolls or something. It’s a better buy than setting 5 caster levels on fire. Smart cookies can even get the right spell effects off monsters for free, no less"

-Il dread necromancer che è molto bello e molto più specializzato, anche se meno versatile e il fatto di diventare un lich al 20 è bello... se non vai oltre al 20, se no può essere fastidioso avere quei 4 livelli in meno :/ (ovviamente uno a quel punto può saltare l'ultimo livello e buttarsi su qualche classe di prestigio o altro)

Dread necromancer 8/pale master 10/quel che ti pare 2

-Il maestro esangue che ad alcuni piace e ad altri no (a me non piace, l'unica cosa veramente bella è poter creare non morti senza componenti)

Dici niente...

Fa schifo anche il poter generare infiniti non morti aggratis e comunque sotto il tuo controllo, prendere buona parte delle immunità dei non morti senza diventare per forza non morto, indossare armature riducendo le penalità e guadagnare un gregario aggratis?

Che schifo di classe...

Link to comment
Share on other sites

Dread necromancer 8/pale master 10/quel che ti pare 2

Dici niente...

Fa schifo anche il poter generare infiniti non morti aggratis e comunque sotto il tuo controllo, prendere buona parte delle immunità dei non morti senza diventare per forza non morto, indossare armature riducendo le penalità e guadagnare un gregario aggratis?

Che schifo di classe...

Le 14 ragioni le avevo lette e sono quasi tutte valide (a mio parere ovviamente).

Il dread necromancer appunto sembra una validissima alternativa, il mio unico dubbio è sul fatto che il true necromancer mi ispirava per la commistione di abilità arcane/divine + non morti, insomma mi ispirava come figura di per se (ed è per questo che mi sto sforzando di trovare un modo in cui funzioni). Per cui se lo mollo potrei benissimo fare altro (fermo restando che appunto il dread necromancer non per niente male)

Per il maestro esangue non capisco il tono della risposta, non ho mai detto che facesse schifo, leggi bene; ho detto che non mi piace. Ho citato la creazione di non morti base senza componenti perchè è appunto la cosa che merità di più della classe (il che non vuol dire che il resto fa schifo), ma a gusti miei se proprio devo allora prendo un dread necromancer puro.

In tutto questo rimango in dubbio sul true necromancer sia perchè altrimenti non ci sarebbero cleric nel gruppo (visto che per motivi di lore chierici "puri" non si possono fare) sia perchè ho idea che pur soffrendo come una bestia in molti livelli negli ultimi recuperi in qualche modo, insomma vedremo :).

Piccola nota per qualsiasi altra persona che voglia impuntarsi a fare il necromante puro nonostante tutto.

Usando 2 volte apprendista precoce (perfetto arcanista) scegliento evoca non morti 2 e controllare non morti e 1 volta soutern magic (race of faerun) che permette di lanciare incantesimi divini come arcani e viceversa si raggiungono le qualifiche per il teurgo mistico al 3 livello (per cui 2 da mago/stregone e 1 da chierico, o viceversa) a quel punto si fanno due livelli da teurgo mistico e si inizia a salire poi come necromante puro, in questo modo si risparmiano tre livelli d'incantatore.

Un altra dritta utile è di procurarsi un armature in maglia di mithril crepuscolare che non darà problemi con in lancio degli incantesimi.

Ripeto, è per chi vuole imputarsi a fare il necromante puro nonostante tutto, un semplice teurgo mistico farà effettivamente le stesse cose prima e meglio e senza sprecare tre talenti, oppure come altri hanno già detto quà sopra il dread necromancer costituisce una valida alternativa.

Link to comment
Share on other sites

Perché?

Perché non è specificato che può essere preso più di una volta, particolare espresso in talenti come Robustezza, che cumula con se stesso, o Arma Focalizzata, che non si cumula ma si applica di volta in volta a diverse armi.

Ergo, è possibile selezionare Apprendista Precoce solamente una volta.

Link to comment
Share on other sites

Che io sappia (e potrebbe benissimo essere che mi sbaglio visto che non gioco da un po') non è per forza così. Uno può prendere tutti i talenti doppi che vuole, se non altrimenti specificato, solo che si sovrascrivono per cui poco utile :/. Da qualche parte la cosa è chiarificata? Mi sarebbe utile anche per altre cose saperlo :)

Link to comment
Share on other sites

Trovato: pag 89 del MDG il primo nella descrizione dei talenti dove ti spiega cosa significa ogni parte,in benefici dice:Se il personaggio possiede lo stesso talento più di una volta i suoi benefici non si sommano a meno che non sia indicato diversamente nella descrizione. in generale possedere un talento 2 volte è come possederlo una sola volta.

Link to comment
Share on other sites

Uhm è vero.

Putroppo quel talento non rientra nemmeno nella tabella di complete arcane per cui non sono troppo sicuro che si possa o non si possa (anche perchè dato il tipo di talento mi sembra più probabile che si possa). In ogni caso mi rendo conto che, essendo legato ad un lore e fuori dai talenti standard, è praticamente una cosa totalmente a discrezione del DM.

Link to comment
Share on other sites

il true necromancer mi ispirava per la commistione di abilità arcane/divine + non morti, insomma mi ispirava come figura di per se (ed è per questo che mi sto sforzando di trovare un modo in cui funzioni). Per cui se lo mollo potrei benissimo fare altro (fermo restando che appunto il dread necromancer non per niente male)

Se è il mix arcano/divino quello che ti ispira, perché non fai un banale ma solido necromante/sacerdote-ur/teurgo mistico? :-)

Link to comment
Share on other sites

Non saprei, mi sembra una buona build per una campagna di livello medio alto ma siccome con questa si punta ai livelli epici ho idea che alla lunga ci perda anche di più del necromante puro, visti i punti abilità necessari dovrei avere un pg di almeno 5/6 livello per entrare come sacerdote ur (per cui 5 livelli di puro mago/stregone) poi entri come sacerdote-ur e tre livelli di quello (non salendo come mago) li devi fare per qualificare per teurgo mistico. Per cui mi da come l'idea di dare buoni risultati fino al, diciamo 20, e poi di perderci.

Spero di non aver detto capperate :P

Link to comment
Share on other sites

Il sacerdote-ur ha un avanzamento degli incantesimi velocissimo. Al 2º livello hai già incantesimi di secondo livello, quindi ti bastano solo due livelli per qualificarti come teurgo mistico.

In pratica:

4/5 livelli da mago

1 livello in qualsiasi classe che ti dia +2 alla Tempra e ti faccia salire come incantatore (esempi, dominatore mentale, magus del sangue, signore dei parassiti)

2 livelli da sacerdote-ur

il resto da teurgo mistico

Per i primi livelli sei a posto perché sei un mago puro. Per due livelli smetti di crescere come mago, in cambio ottieni incantesimi divini e intimorire non morti. Poi sali in entrambe, e il sacerdote-ur sale talmente in fretta che arriverai a lanciare incantesimi di 9º prima come sacerdote che come mago.

Ai livelli epici non puoi farli salire entrambi ovviamente (ma neanche come necromante puro se è per questo). In compenso puoi lanciare incantesimi epici con entrambe le classi, quindi direi che è un affarone. Non c'è proprio paragone con quella schifezza del necromante puro. :-p

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.