Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: Death of Divinity, Dreadful Realms, Heroes of the Cypher System

Vediamo assieme le ultime novità su Kickstarter relative al mondo dei GdR.

Read more...

Per Jeremy Crawford modificare razze e allineamenti in D&D richiederà anni

In un'intervista, il Lead Desiger della WotC ha parlato di Razze, Allineamenti e dei piani futuri della WotC in merito.

Read more...

Le strutture dei giochi - Parte 13: Strutture Personalizzate

In questa tredicesima parte della nostra rubrica sulle strutture di gioco, risponderemo alla domanda lasciata in sospeso la settimana scorsa: cosa succede se la struttura adatta non esiste?

Read more...

Una prima anticipazione sul GdR di Dune

Dopo l'annuncio iniziale di due anni fa, la Modiphius ha rilasciato delle prime anticipazioni su Dune RPG, il GdR dedicato alla famosa serie letteraria di fantascienza.

Read more...

Jaquayare i dungeon: Parte 2 - Le tecniche della Jaquays

Nella seconda parte di questa rubrica su come rendere i dungeon più eccitanti scopriremo le tecniche usate da Jennel Jaquays per disegnare le sue mappe.

Read more...

    Sottorazze degli Elfi

    • L'Arcani Rivelati di questo Novembre 2017 ci propone quattro nuove Sottorazze degli Elfi.

    Dopo il responso positivo dato all'Eladrin negli Arcani Rivelati di un paio di mesi fa, abbiamo deciso di esplorare altre quattro Sottorazze degli Elfi: Avariel (gli Elfi alati), Grugach (gli Elfi selvaggi di Greyhawk), Elfi Marini (Sea Elves) e Shadar-kai (i letali servitori della Regina dei Corvi). Più tardi questo mese, su sito di D&D comparirà un sondaggio dedicato a queste opzioni. Per favore, provatele e fateci sapere nel sondaggio cosa ne pensate.

    Questo è Materiale da Playtest
    Il materiale di questo articolo è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.

     

    arcani Rivelati: Sottorazze degli elfi


    Article type: Arcani Rivelati


    User Feedback

    Recommended Comments

    Ah, ora gli Shadar-Kai sono elfi? Well, erano umani una volta. 

    Non saprei, comunque.

    • Avariel: ok, ricevono il volo. Non male per la maggior parte delle classi. Mancano però di flavour, visto che oltre a ciò ricevono solo l'Auran.
    • Grugach: questi sono praticamente elfi silvani. Carina l'idea di NON parlare Comune.
    • Sea Elf: mi piacciono, nella loro semplicità. Vabbé, da che edizione ed edizione sono sempre stati facili da rendere. Nuoto + tridente e rete + anfibio. Poter parlare con piccoli animali marini è interessante e molto tematico.
    • Shadar-Kai: giuro sul mio D20 che se fanno un altro elfo che si teletrasporta...io...io...Va bene, è praticamente il shadow jaunt (o jump?) della 4ta, continuo a chiedermi perché siano una sottorazza elfica...
    Link to comment
    Share on other sites

    Gli Shadar-Kai sono elfi perché prima di essere umani mutati dalla Shadowfell erano una sorta di fey oscuri. In questo senso la sottorazza dell'elfo è adatta, e richiede meno lavoro di crearla da zero.

    Questo UA è abbastanza fiacco dal punto di vista delle cose interessanti. Gli elfi alati, selvaggi e acquatici sono semplicissimi e fare e si vede. Gli avariel sono un po' poveri di meccaniche, ma anche prima non è che fossero così particolari.

    L'unica cosa è che il teletrasporto degli Shadar-Kai è un po' troppo potente, visto che conferisce anche resistenza al danno. Certo, è tematico visto  he dovrebbe renderli ombre, ma resta forte. Spero che abbiamo messo l'incapacità di interagire o attaccare finché la resistenza non svanisce.

    Link to comment
    Share on other sites
    7 ore fa, Shape ha scritto:

    Gli Shadar-Kai sono elfi perché prima di essere umani mutati dalla Shadowfell erano una sorta di fey oscuri. In questo senso la sottorazza dell'elfo è adatta, e richiede meno lavoro di crearla da zero.

    Questo UA è abbastanza fiacco dal punto di vista delle cose interessanti. Gli elfi alati, selvaggi e acquatici sono semplicissimi e fare e si vede. Gli avariel sono un po' poveri di meccaniche, ma anche prima non è che fossero così particolari.

    L'unica cosa è che il teletrasporto degli Shadar-Kai è un po' troppo potente, visto che conferisce anche resistenza al danno. Certo, è tematico visto  he dovrebbe renderli ombre, ma resta forte. Spero che abbiamo messo l'incapacità di interagire o attaccare finché la resistenza non svanisce.

    Beh, l'eladrin si teletrasporta come azione bonus a sua volta, non ha resistenza ai danni ma si teletrasporta di 9m. Lo Shadar-kai solo di 4,5. Hanno cercato di non fare i due teleport identici, e quindi hanno un po' bilanciato. Ma non mi piace molto il modo.

    Comunque da quel che ricordo gli Shadar-Kai sono discendenti dell'impero di Netheril, che è umano. Vero, derivano comunque da un mostro precedente che era fatato...mah! Si sarebbe potuto mettere come ipotetica sottorazza umana in un ipotetica altra UA.

    Link to comment
    Share on other sites
    17 minuti fa, Pippomaster92 ha scritto:

    Comunque da quel che ricordo gli Shadar-Kai sono discendenti dell'impero di Netheril, che è umano. 

    Ma i discendenti dell'Impero Netheril che sono finiti nel piano delle ombre non sono gli Shade?

    Link to comment
    Share on other sites
    2 minuti fa, Shape ha scritto:

    Ma i discendenti dell'Impero Netheril che sono finiti nel piano delle ombre non sono gli Shade?

    Dipende. Nella mitologia del Faerun della 4a edizione sono stati usati gli Shadar-Kai, principalmente perché erano una razza giocabile mi pare dal secondo monster manual.

    Link to comment
    Share on other sites
    2 minuti fa, Pippomaster92 ha scritto:

    Dipende. Nella mitologia del Faerun della 4a edizione sono stati usati gli Shadar-Kai, principalmente perché erano una razza giocabile mi pare dal secondo monster manual.

    Primo manuale dei mostri. Comunque gli Shadar-Kai di 4° edizione (che questi richiamano lontanamente, principalmente a livello meccanico) sono umani praticamente "dominati" dalla Coltre Oscura (Shadowfell), maledetti dalle ombre e di conseguenza costantemente in cerca di emozioni forti che non li facciano cadere nella disperazione. Su Faerun sono per la maggior parte i discendenti degli umani di Netheril, ma non tutti. Nella terza edizione erano invece una razza fatata, che dopo aver provato, fallendo, a dominare il mondo per fermare la crescita degli umanoidi hanno subito le conseguenze dei loro patti, venendo maledetti dalle ombre. Questi sono un misto dei due a livello di flavour (con l'aggiunta della Regina Corvo nel mezzo).

    Comunque, a livello di flavour, concordo generalmente con Pippo: i Grugach e i Sea Elf sono abbastanza tematici, gli altri due non particolarmente (gli Shadar-Kai principalmente perché non mi sanno di elfo, quanto di una sottorazza applicabile a chiunque. Un po' come il Revenant). Invece a livello meccanico mi è sembrato abbastanza scialbo, o le opzioni hanno ancora bisogno di numeroso lavoro (il jaunt dello Shadar-Kai non è nei limiti delle capacità razziali, soprattutto contando che si ricarica ogni riposo breve) o non è stato speso molto (gli Avariel andrebbero sistemati con qualche abilità extra), gli unici decenti non sono particolarmente originali (non si distaccano molto dagli Elfi dei boschi, a mio parere).

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    Quelli marini sono ok. 

    Più che altro puoi usare la sottorazza per creare umani acquatici alla atlantidea (al posto del talento del variant, magari). Prima era possibile farlo con gli undine, ma ci si trovava con una bizzarra resistenza all'acido...

    Link to comment
    Share on other sites

    Tra l'altro, per caso rileggendo il manuale del giocatore, mi è capitato sotto mano questo:

    As a w ood elf, you have keen senses and intuition, and
    your fleet feet carry you quickly and stealthily through
    your native forests. This category includes the wild
    elves (grugach) of Greyhawk and the Kagonesti of
    Dragonlance, as well as the races called wood elves in
    Greyhawk and the Forgotten Realms.

    Quindi...in teoria c'erano già!

    Link to comment
    Share on other sites
    23 minuti fa, Pippomaster92 ha scritto:

    Tra l'altro, per caso rileggendo il manuale del giocatore, mi è capitato sotto mano questo:

    As a w ood elf, you have keen senses and intuition, and
    your fleet feet carry you quickly and stealthily through
    your native forests. This category includes the wild
    elves (grugach) of Greyhawk and the Kagonesti of
    Dragonlance, as well as the races called wood elves in
    Greyhawk and the Forgotten Realms.

    Quindi...in teoria c'erano già!

    Il fatto che c'erano già conta poco per la logica della 5a Edizione, basata su un principio modulare. ;-)

    La nuova versione, infatti, la puoi considerare una sorta di variante alternativa, non diversa dalla variante umana, dalla variante del Ranger o dalla variante delle attività di Downtime.

    Riguardo al caso degli Shadar-Kai, non è la prima volta che i designer della 5e rivelano la volontà di sperimentare un può e cambiare un pò le carte in tavola. Bisogna dire, comunque, che sembrano anche molto ritrosi all'idea di pubblicare altre varianti degli umani...sembra, almeno.

    Edited by SilentWolf
    Link to comment
    Share on other sites


    Create an account or sign in to comment

    You need to be a member in order to leave a comment

    Create an account

    Sign up for a new account in our community. It's easy!

    Register a new account

    Sign in

    Already have an account? Sign in here.

    Sign In Now

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.