Jump to content

Colpo III: Per ordine dei Caronti


Daimadoshi85

Recommended Posts

Doskvol, 847 dell'Era Imperiale - Laguna di Silkshore

Cita

BCPHJ1u.png

 

Col favore della notte e la scusa di avere il bisogno impellente di foottere (Bobby ne è l'esperto in materia), vi dirigete in gondola al bordello dalle sete bordeaux di cui avete fatto le ricognizioni durante questi 2 giorni, entrando alla spicciolata.

Ingannando le varie prostitute, riuscite ad arrivare alla porta della matrona. Siete davanti alla porta, coordinati per entrare e con alla vostra destra la famosa "porta col divieto d'accesso". È esattamente in quell'istante che cominciate a sentire un brivido di freddo, il vostro fiato si condensa nell'aria e sentite come un sospiro gelido che vi corre dietro la schiena...

Esattamente come diverse ragazze vi avevano raccontato, d'altronde...

Tutti

Spoiler

Piccola nota. Lo spettro non si è ancora manifestato, ma aleggia chiaramente inquieto nel campo spettrale.

Che fate?

 

Link to comment
Share on other sites

Drav Vey

Assieme ai miei nuovi compagni ho elaborato un piano per procurarci il controllo di questo nuovo territorio. Una piccola truffa, alla fin fine, ma nulla di eccessivamente complesso o che rischi di cadere di fronte al primo sospetto. Ci troviamo quindi davanti alla stanza della matrona, ma prima di poter entrare percepiamo la stessa sensazione di gelo descritta dalle nostre fonti: sta succedendo qualcosa. Guardo Syrus, l'esperto in materia, parlandogli sottovoce Hai un modo per fermare qualsiasi cosa stia succedendo? Non vorrei che fosse una sorta di allarme. 

Narratore

Spoiler

La porta sembra chiusa a chiave?

 

Link to comment
Share on other sites

Celine Daubert

Un piccolo inganno, un semplice sotterfugio, e riusciamo ad introdurci nel bordello senza doverci presentare ad armi spianate.

Arriviamo davanti alla stanza della matrona, ma ecco quella strana sensazione, qualcosa che riguarda il campo spettrale.

"Io sarei per entrare nell'ufficio della matrona e occuparci di questo in un secondo momento, qualsiasi cosa sia." Sussurro ai miei compagni. "Ovviamente se è sicuro." Questa volta mi rivolgo esplicitamente a Syrus.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Syrus Brace Kamelin

Riusciamo ad entrare in modo relativamente agevole, in fondo essendo un "bordello" si preoccupano di tirare dentro i clienti piuttosto che lasciarli fuori.

Annuisco alle domande dei miei compagni " Fate meno confusione possibile, il nostro amico non dovrebbe muoversi se non tocchiamo quella porta " indicando quella del magazzino " Eviterei di armonizzare... Potrei metterlo in allarme. Voi proseguite ma fate con cautela ed  estrema attenzione "

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Drav Vey

Annuisco alle parole di Celine, rassicurato dal parere di Syrus. Catturando la matrona potremmo anche capire come evitare lo spettro: deve conoscere un metodo per superarlo senza rischi. Se permettete, aprirò io la strada. Dico ai miei compagni, attivando intanto il mio elettrostim per avvicinarmi alla porta e saggiarla, pronto a fare irruzione: una semplice serratura non potrà essere un grosso ostacolo. 

Master

Spoiler

Se necessario, provo ad Armeggiare con la serratura per aprirla senza attirare troppo l'attenzione. Altrimenti Drav si piazza davanti agli altri per fare irruzione. 

 

Link to comment
Share on other sites

Bobby il Bello

Ci infiliamo nel bordello con la stessa facilità con cui mi infilo nelle mutandine di alcune signore attempate che cercano i miei servizi quando ai mariti non gli si alza più.

"Rapido e indolore."

Commento pensando al mantra che ripeto a me stesso in quei casi.

"Se serve, per quella porta, ho sempre del lubrificante con me. Lo uso per ben altri scopi, ma potrebbe essere utile anche ora!"

  • Like 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Drav Vey

Apro la bocca per correggere Bobby e sollevare i miei dubbi sul lubrificante, decidendo di non indagare oltre e continuare il mio lavoro. Faccio quindi scattare la serratura con un sorriso soddisfatto: apro la porta ai miei compagni, dandoci un'occhiata all'interno. Ottimo: non ci sono guardie e non sembra nella condizione di reagire. Entro nella stanza, facendo segno agli altri di chiudere la porta alle nostre spalle, sbattendo poi il bastone per terra: è abbastanza rumoroso da attirare la sua attenzione senza attirare l'allarme. Ci dispiace disturbarla durante... il lavoro, ma dovremmo parlare d'affari, matrona. Urgentemente. Dico sbrigativo, dando intanto delle occhiate alla stanza in cerca di trappole o allarmi. 

Link to comment
Share on other sites

GM

Aprite la porta trovandovi in una grossa stanza privata. Davanti a voi c'è "l'ufficio" della matrona, una grossa scrivania in legno con tutt'intorno una libreria estremamente fornita. Luci elettriche a parete illuminano l'intera stanza con una luce molto soffusa.

La donna però non si trova lì e sentite  un gemito alla vostra destra. Separata da un paravento ma visibile in parte, vedete a pochi metri un letto matrimoniale a baldacchino, in cui due donne stanno consumando una passione sfrenata tra loro.

Non appena Drav sbatte il bastone a terra, le donne si separano di scatto. Una si copre le nudità col lenzuolo, mentre l'altra porta fulminea la mano al comodino, estraendo una pistola ancora ansimante. "Chi c4zzo siete?!"

 

Link to comment
Share on other sites

Syrus Brace Kamelin

I miei pensieri nei confronti di Drav passano da molto positivi a molto negativi nel giro di qualche secondo.

Riesce ad aprire la serratura in maniera splendida, senza fare alcun rumore e senza quindi dare modo a chi è a portata di orecchio di accorgersi di nulla, per poi mandare tutto a put... A lavoratrici di questo posto, battendo a terra quel fo**uto bastone.

Impreco a denti stretti, mentre uno strano sorriso di eccitazione, la stessa che mi ha convinto, insieme alle ristrettezze economiche, ad accettare questa vita, si fa strada fra gli sproloqui all'indirizzo di quel fulminato.

Riesco ad essere sufficientemente veloce. Tanto da riuscire ad infilare la spada fra il percussore e il corpo della pistola ed evitare quindi alla donna di esplodere il colpo. Quindi recupero rapidamente l'arma, mentre con la lama mi assicuro che la matrona non faccia altri scherzi " Vogliamo provare con un altro approccio?! " chiedo con voce vagamente minacciosa.

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

GM

Drav osserva la stanza, notando solo un particolare che lo inquieta particolarmente: tra gli scaffali della libreria, uno spicca come schedario, e tra i vari nomi legge il suo. Questo gesto indispettisce ulteriormente la già irata matrona, che sta per esclamare qualcosa quando Syrus si avvicina a lei di soppiatto per sottrarle l'arma. C'è mancato pochissimo perché la donna premesse  il grilletto, ma il sussurro si mostra più veloce di lei e la blocca. Tutto avviene nell'arco di pochi secondi e vi squadrate con diffidenza. 

"D'accordo." dice la donna, con sguardo disgustato  alzando la pistola. "Affari. Ho bisogno di una sigaretta." si sposta con una mano, mostrando il pacchetto sul comodino e dicendo a Syrus "Ti dispiace?" sollevando  un sopracciglio, ancora completamente nuda ma non curandosene minimamente.

Link to comment
Share on other sites

Bobby il Bello

Sembra tutto andare a gentil signorine, ma per fortuna la cosa sembra risolversi senza colpo ferire.

"Signore belle, sono terribilmente desolato che abbiamo interrotto le vostre attività.

MI piange il cuore ogni volta che un orgasmo non viene raggiunto, potete credermi che se avessi saputo delle vostre attività, avremmo avuto il buon gusto di aspettare.

Offro i miei servizi come indennizzo, una volta conclusa questa storia. Vi garantisco che nessuna... o nessuno se è per questo... ha mai avuto da ridire, o chiesto soldi indietro."

Sfodero il mio miglior sorriso.

"Forse avrete sentito in giro che le cose stanno cambiando in città, e siamo venuti a darvi la possibilità di anticipare i tempi, invece di correre ai ripari a cose avvenute!"

Spoiler

Non saprei, ti propongo un manipolare per cambiare l'atteggiamento della matrona nei nostri confronti, renderla ben disposta.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Drav Vey

Mi aspettavo una scena diversa: ho calcolato male i tempi e ho dato modo alla matrona di reagire. E, oltrettutto, il mio esame non sembra avere nessun effetto se non quello di farla infuriare ulteriormente... Dando però tempo al Sussurro di bloccare uno sparo e disarmarla. Gli faccio un cenno di ringraziamento, alzando gli occhi al cielo quando sento le parole di Bobby. Anche se, forse, il suo atteggiamento potrebbe rivelarsi più proficuo delle minacce o del pragmatismo. Come dicevo, affari. Non siamo intenzionati a fare del male a nessuno o a causare problemi a questa onesta attività. Dico alla donna, sottolineando le parole di Bobby, ma lasciando che sia lui a fare "il suo lavoro". Resto comunque vicino alla porta, così da evitare che qualcuno provi a scappare e poter riuscire a sentire se qualcuno si stia avvicinando. 

Link to comment
Share on other sites

GM

Syrus abbassa lievemente la lama e passa il pacchetto di sigarette alla donna, dopo averle preso l'arma. La matrona prende una sigaretta, accende un fiammifero e comincia sensualmente a prendere profonde boccate riempiendo l'aria del fumo, mentre l'altra ragazza al suo fianco vi osserva preoccupata.

Alle parole di Bobby la donna si fa una sonora risata "Proposte audaci...È un vero peccato che i tuoi servigi qui non mi interessino. Sto cominciando a intuire chi siate...Mi aspettavo qualcosa di meglio da voi, invece di entrare di soppiatto qui." e riprende la sigaretta in bocca. "Sentiamo, finché sono di buonumore."

Link to comment
Share on other sites

Bobby il Bello

L'atmosfera divine più rilassata. Leggermente più rilassata, ma tanto mi basta per infilarmi nelle grazie della matrona, se non nelle sue mutandine.

"Veniamo al dunque, mia bella signora. Sappiamo benissimo che, sebbene sia una nobile e rinomata attività, questa è anche una copertura. Una copertura legata alle Fioche Sorelle.
No no no, shush!"

Mi porto un dito alle labbra in maniera sensuale per interrompere ogni tentativo di obiezione.

"Per le Fioche Sorelle non c'è futuro, e non solo per il nostro operato. Più di un gruppo ha deciso che il loro impero termina qui.
Le stiamo dando la possibilità di passare dalla nostra con le buone, ora, mantenendo la sua attuale posizione, i suoi privilegi e le stesse condizioni che le sorelle le avevano concesso.
In cambio, ci dirà tutto quello che c'è da sapere su questo posto, eventuali trappole, i termini del vostro accordo, luoghi nascosti. Tutto!

Altrimenti la rimpiazzeremo velocemente con una delle mie amiche, ne conosco tante che non vedono l'ora di un avanzamento di carriera. Noi otterremo lo stesso quello che vogliamo, solo sarà un lavoro più lungo per noi, ma decisamente deleterio per lei. Deleterio e... spiacevole."

Edited by L_Oscuro
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Drav Vey

L'atmosfera si calma e Bobby si fa avanti, spiegando la situazione alla donna e facendole la nostra proposta. Proposta che avevamo già concordato in precedenza: durante le mie indagini al bordello e nei giorni seguenti avevo fatto in modo di raccogliere altre informazioni, evitando di farmi notare troppo. Questa volta, però, non si trattava dei punti deboli della struttura o di altri dettagli che avrebbero potuto attirare l'attenzione delle Sorelle: ho infatti cercato informazioni sulla matrona del bordello, cercando di individuare i suoi gusti e i tasti da premere (frase che devo stare attento a non pronunciare di fronte a Bobby) per farle accettare la nostra proposta. 

Master

Spoiler

Gioco un flashback: una prova di Socializzare per raccogliere informazioni sui gusti della matrona e alzare l'efficacia del tiro. Ho un dado di base e mi spingo al limite

 

Link to comment
Share on other sites

GM

@Ian Morgenvelt

Spoiler

Nei tuoi giri tra i bordelli di Silkshore scopri che la matrona del locale è in realtà una donna molto avida. Sicuramente ciò che riguarda il suo patto con le fioche sorelle riguarda il vile denaro. Inoltre ti viene detto che gli uomini non le interessano minimamente, ma ha una predilizione per le donne, in particolare una. Per questa donna, farebbe di tutto, ed è nella stanza proprio in questo momento.

 

Link to comment
Share on other sites

Drav Vey

I soldi non ci mancano e non abbiamo paura ad usarli: sappiamo essere generosi con chi collabora con noi. Dico dopo le parole di Bobby, cercando di incalzare la donna. Lancio poi un'occhiata alla ragazza in camera con lei, cercando di farmi vedere dalla matrona, prima di aggiungere E questa struttura, così come tutti i suoi dipendenti, sarà sotto la protezione dei Caronti. Significa non ricevere niente più attacchi dai nemici delle Sorelle ed evitare che qualcosa di spiacevole accada alle sue dipendenti o ai suoi clienti. Questi incidenti possono essere frequenti nella nostra città: il nostro accordo può proprio evitare queste spiacevoli circostanze. 

Link to comment
Share on other sites

GM

La donna rimane in silenzio, inspirando dalla sigaretta, fissandovi e ascoltando le vostre parole. Si prende qualche secondo per pensare, nel frattempo, poi gesticolando con la sigaretta tra due dita, vi dice

"Non ho niente in contrario, effettivamente, a dirvi ciò che volete, se voi promettete che saremo protette, tutte, dalle Fioche Sorelle. Le guerre sicuramente le stanno sfiancando, ma non sono ancora abbastanza indebolite...E non voglio rischiare poi che ci vengano a cercare.

Ci sono due di loro in questo stabile. Coordinano la produzione..." e dicendo questo, indica in basso "Guardianati da tre spettri sotto il loro dominio, con una terza persona che gestisce le macchine. La botola è nell'altra stanza, con il primo dei tre. La parola per passare è 'Tyraxis'.

Degli altri spettri non so se hanno parole di controllo, sono sotto il comando di Volette, una delle sorelle arcane. So che hanno creato un portale per spostare le merci direttamente, ma non conosco altro."

La donna sospira, decisamente non a suo agio "Non fatemi pentire di questa scelta."

  • Like 1
  • Meow 2
Link to comment
Share on other sites

Drav Vey

Abbandonare questo stabile dopo tutta questa fatica sarebbe sciocco. Rispondo alla donna, guardando i miei compagni soddisfatto per l'esito della situazione. Forse dovreste liberare questo piano, per iniziare. Un intralcio in meno e una via di fuga sicura. Oltre alla possibilità di poter scegliere tranquillamente come sbarazzarci della distilleria e dei suoi occupanti. Dovremmo coordinarci sul da farsi. Avete delle idee? Chiedo poi ai miei compagni mentre attendo la risposta della donna. 

Link to comment
Share on other sites

Syrus Brace Kamelin

Sorrido sornione mente le parole della donna delineano il primo tassello del piano che va a mettersi al suo posto.
Ascolto ancora, Drav questa volta, ma le sue parole non mi convincono del tutto. Scuoto leggermente la testa 
" Tutta questa gente fuori dall'edificio, potrebbe destare sospetti, più che altro sapresti dirci dove si trova questa Volette? Due spettri sotto il suo controllo non sono esattamente il massimo della vita "

Guardo nuovamente la donna e il resto della banda " Penseremo alla vostra tutela e protezione, come promesso, ma dobbiamo prima prendere il controllo di questo posto. Direi di scendere e cercare di non farci scoprire. Sfruttiamo quanto più possibile l'effetto sorpresa e vediamo di non attirare l'attenzione dei Corvi " 

Rimango silenzioso per qualche momento, quindi concludo, rivolgendomi alla matrona " Sei mai scesa li sotto? Sarebbe insolito se ti vedessero, potresti crearci un diversivo o distrarli magari. Chi di noi va per primo? "

Link to comment
Share on other sites

×
×
  • Create New...