Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

West Marches: Segreti e Risposte - Parte 1

Oggi vedremo quanto il combattimento tattico inaugurato in D&D con la 3a Edizione sia stato importante per l'autore e come lo abbia aiutato a gestire al meglio la sua campagna.

Read more...

7 modi per comunicare nell'Impero del Drago

In questo articolo Wade Rockett analizza alcuni metodi di comunicazione di un'ambientazione high magic, come l'Impero del Drago di 13th Age

Read more...

Le Montagne Combattenti

Nel mondo di GoblinPunch tutto è pericoloso, anche cose che potremmo reputare immutabili e stazionarie come le montagne.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #10: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 2 e Parte 3

Eccoci con la seconda e terza parte della disamina che Lew Pulshiper propone delle differenze tra Old School e Nuova Scuola. Il punto di vista dell'autore è chiaro e a tratti estremo, voi come la pensate?

Read more...

Con Me nella Tomba: Il Gioco di Taffo

La Taffo e MS Edizioni hanno realizzato un Gioco da Tavolo con un'unica Regola: dovrai giurare di portare quel Segreto Con Te nella Tomba!

Read more...

Schermo del DM e tiri di dado nascosti


Casa
 Share

Recommended Posts

Da zero a dieci, quanto è utile lo schermo del dungeon master?

Al momento, per masterare le avventure di mia figlia e i suoi amici ne sto usando uno autocostruito, ma presto dovrò fare da DM per una serata in una associazione ludica e presentarmi con la scatola della casa di Barbie con attaccati sopra dei bigliettini non mi sembra il caso.

Leggendo alcuni articoli sui master alle prime armi, non mi sembra venga citato tra le cose consigliate, quindi chiedo conferma a voi.

Grazie

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Per usarsi si usava e si usa tutt'ora. 

Per il resto è un po' questione di quella che personalmente definisco "la filosofia spicciola del dado new age" ovvero quella dove se il master non ti tira sempre/comunque e con chiunque il dado sotto al naso (foss'anche un tiro segreto Raw) è perché bara, è una brutta persona e/o un tiranno che manco Thanos col guanto dell'infinito ecc ecc. 

Ora, per come la vedo io...presentarsi al tavolo con uno schermo (comprato o fatto in casa) a una partita di D&D con persone con cui non hai mai giocato è sinonimo di serietà a prescindere se lo userai o meno come paravento per i tiri, visto che di norma il gioco ne prevederebbe l'uso e in ogni caso può servirti per avere sott'occhio tabelle, promemoria, regole, stats ecc e/o molto banalmente nascondere eventuali spoiler di gioco. 

Edited by Nyxator
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

14 minuti fa, Nyxator ha scritto:

Per usarsi si usava e si usa tutt'ora. 

Per il resto è un po' questione di quella che personalmente definisco "la filosofia spicciola del dado new age" ovvero quella dove se il master non ti tira sempre/comunque e con chiunque il dado sotto al naso (foss'anche un tiro segreto Raw) è perché bara, è una brutta persona e/o un tiranno che manco Thanos col guanto dell'infinito ecc ecc. 

Ora, per come la vedo io...presentarsi al tavolo con uno schermo a una partita di D&D con persone con cui non hai mai giocato è sinonimo di serietà a prescindere se lo userai o meno come paravento per i tiri, visto che di norma il gioco ne prevederebbe l'uso e in ogni caso può servirti per avere sott'occhio tabelle, promemoria, regole, stats ecc o molto banalmente nascondere eventuali spoiler di gioco. 

Non è vero che Il gioco "di norma ne prevederebbe l'uso".
Tant'è vero che c'è un capitolo apposito della DM guide dove c'è proprio la domanda "usi il dm screen o no?" (dice rolling). Il che implica che puoi usarlo o non usarlo, a tua (DM) discrezione. 
Personalmente di un master (persona in realtà) che non conosco, se porta o meno il dm screen al tavolo è tipo al 100° posto tra le cose che valuto per capirne la serietà, probabilmente dopo "ha i manuali in inglese o italiano" (che se non si capisse, vale meno di zero per valutare la serietà di qualcuno di solito) 😄

Personalmente, l'unica utilità che vedo nello schermo è quella di nascondere i tiri di dado.
Il resto (tabelle&co) è molto più funzionale gestirlo con un normalissimo tablet sul tavolo.

Sul discorso tiri nascosti si o no, si apre un mondo, ed entrambi gli approcci hanno pro e contro.
Io personalmente lo reputo più dannoso che altro, per il semplice fatto che:
- se il DM è esperto, sia l'opzione tiri nascosti che l'opzione tiri scoperti può essere gestita senza particolari complicazioni
- se il DM è novizio, l'opzione "tiri nascosti" imo è più facile che porti con se un po' di insidie di vario genere (psicologiche, di gestione del tavolo e della storia etc)
Quindi a conti fatti, imparare a non usarlo è migliore in un ottica di crescita personale come GM imo

Edited by Fioppo
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, Fioppo ha scritto:

Il gioco "non ne prevede l'uso".
Tant'è vero che c'è un capitolo apposito della DM guide dove c'è proprio la domanda "usi il dm screen o no?" (dice rolling)

Fino a prova contraria gli schermi li vendono anche per 5e e D&D ha più di un'edizione.

13 minuti fa, Fioppo ha scritto:

Personalmente, l'unica utilità che vedo nello schermo è quella di nascondere i tiri di dado.

Vedasi filosofia che dicevo là sopra. 😄

Poi non è così matematico che un dm novizio se la cavi a far multitasking con tablet, portatili o smartphone. 

Edited by Nyxator
Link to comment
Share on other sites

2 minuti fa, Nyxator ha scritto:

Fino a prova contraria gli schermi li vendono anche per 5e e D&D ha più di un'edizione.

Vedasi filosofia che dicevo là sopra. 😄

Non ho capito il primo commento onestamente.
Il fatto che sia venduto non implica che sia qualcosa da utilizzare a priori. Se il manuale ha un paragrafo intero dedicato al "dice rolling" con entrambe le opzioni, un motivo ci sarà no?

Sul secondo punto, penso sia sarcastica, ma di nuovo, non capisco il punto..
Penso sia innegabile che uno degli scopi dello schermo sia quello di (potenzialmente) tirare i dadi in segreto nei confronti dei giocatori no? Poi, come giustamente dici tu, lo schermo ha anche altre funzioni (es: tabelle etc).
Io personalmente reputo che l'unica utilità dello schermo sia SOLO quella di nascondere i tiri, mentre tutto il resto viene gestita meglio con altri strumenti (appunto, ipad)

Poi, se sia meglio o peggio tirare nascosto, questo è un altro punto, che come ho scritto non andrei ad approfondire perchè si apre un vaso di pandora, ed è incredibilmente spinoso come concetto (perchè si lega fondamentalmente al contratto sociale al tavolo)

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Fioppo ha scritto:

Non ho capito il primo commento onestamente.
Il fatto che sia venduto non implica che sia qualcosa da utilizzare a priori. Se il manuale ha un paragrafo intero dedicato al "dice rolling" con entrambe le opzioni, un motivo ci sarà no?

Può darsi almeno per quanto concerne la specifica edizione, ma se arrivi al tavolo e i giocatori (ora io non so se in sto caso li conosce da una vita o sono perfetti sconosciuti) lo preferiscono che fai? Ti alzi e te lo vai a comprare o lo fai con l'imballaggio dei crackers? Imho meglio averlo appresso, poi se la vedono loro come giostrarsela. 

7 minuti fa, Fioppo ha scritto:

Sul secondo punto, penso sia sarcastica, ma di nuovo, non capisco il punto.

No, non è sarcastico. Banalmente quella filosofia parte dal presupposto che tutti i dm siano in malafede. 

8 minuti fa, Fioppo ha scritto:

mentre tutto il resto viene gestita meglio con altri strumenti (appunto, ipad)

Dicesi multitasking, non tutti se la cavano nello stesso modo. (è un po' come quello che si perde mezz'ora e ti affossa il pathos per cercarti la fx o la bgm in mezzo a cartelle organizzate ad minchiam prima di uscire)

11 minuti fa, Fioppo ha scritto:

(perchè si lega fondamentalmente al contratto sociale al tavolo)

Arrivi con lo schermo. 

Ragazzi lo usiamo? 

Si/No.

Al peggio si mette via. 

 

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Casa ha scritto:

Da zero a dieci, quanto è utile lo schermo del dungeon master?

Al momento, per masterare le avventure di mia figlia e i suoi amici ne sto usando uno autocostruito, ma presto dovrò fare da DM per una serata in una associazione ludica e presentarmi con la scatola della casa di Barbie con attaccati sopra dei bigliettini non mi sembra il caso.

Leggendo alcuni articoli sui master alle prime armi, non mi sembra venga citato tra le cose consigliate, quindi chiedo conferma a voi.

Grazie

 

L'utilità dello schermo del Dungeon Master dipende proprio dal Dungeon Master. Quindi varia da persona a persona.
Se i bigliettini che usi al momento li trovi davvero utili, allora direi che hai trovato la risposta alla tua domanda.

Per non presentarti con la scatola della casa di Barbie all'associazione ludica questo mi sembra un buon rimedio economico e veloce, nonché personalizzabile. Ci ho messo un po' a trovare un video al riguardo, ma ero abbastanza sicuro di non essere l'unico ad aver usato un metodo del genere. Comodo per trasporto ed archiviazione, togli quello che ti serve per l'avventura prima di cominciare e poi lo usi come schermo.

Link to comment
Share on other sites

33 minuti fa, Nyxator ha scritto:

Può darsi almeno per quanto concerne la specifica edizione, ma se arrivi al tavolo e i giocatori (ora io non so se in sto caso li conosce da una vita o sono perfetti sconosciuti) lo preferiscono che fai? Ti alzi e te lo vai a comprare o lo fai con l'imballaggio dei crackers? Imho meglio averlo appresso, poi se la vedono loro come giostrarsela. 

OK, penso abbiamo due approcci un po' diversi.
Io se i giocatori vogliono usare lo schermo, lo so PRIMA di iniziare a giocare, perchè tra DDI e sessione 0 viene fuori sicuramente

No, non è sarcastico. Banalmente quella filosofia parte dal presupposto che tutti i dm siano in malafede. 
vero, infatti è una filosofia che non sposo. Può sicuramente essere il caso, ma non sempre lo è

Dicesi multitasking, non tutti se la cavano nello stesso modo. (è un po' come quello che si perde mezz'ora e ti affossa il pathos per cercarti la fx o la bgm in mezzo a cartelle organizzate ad minchiam prima di uscire)

Again, vero. Ma infatti ho specificato che PER ME funziona così. preferisco un tablet tutta la vita

Arrivi con lo schermo. 

Ragazzi lo usiamo? 

Si/No.

Al peggio si mette via. 

Vedi primo punto. E comunque, l'utilizzo o meno dello schermo cambia PROFONDAMENTE le dinamiche al tavolo. Non riconoscere questa cosa può essere un potenziale problema
(per dirne una, lo schermo se interpretato in malo modo, può portare al fenomeno del "DM god" )

Ho risposto in linea in rosso

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Fioppo ha scritto:

Per me è addirittura dannoso, fai un po' te 😄
 

Dannoso in che senso? Per la fiducia al tavolo?

30 minuti fa, Nyxator ha scritto:

 

Arrivi con lo schermo. 

Ragazzi lo usiamo? 

Si/No.

Al peggio si mette via. 

 

Sarebbe un'ottima idea, ma il problema è che non ce l'ho e  comprarlo per poi metterlo via, non mi sembra una scelta ottimale.

Però di mio lo userei (soprattutto per le tabelle, tablet non ce l'ho e 5etools non funziona sul mio cellulare che è ormai obsoleto)

I tiri di solito li faccio nascosti ma non ne faccio una questione di vita o di morte.

Interessante la soluzione del video linkato, ma probabilmente la preferirei per tenere un compendio delle regole più che per usarla come schermo.

Quello che mi sono costruito per metterci tutto quello che mi interessava è talmente alto che non vedo i giocatori!!! anche quei raccoglitori mi sembrano un po' troppo alti.

 

 

Link to comment
Share on other sites

43 minuti fa, Fioppo ha scritto:

OK, penso abbiamo due approcci un po' diversi.
Io se i giocatori vogliono usare lo schermo, lo so PRIMA di iniziare a giocare, perchè tra DDI e sessione 0 viene fuori sicuramente

Qui non s'è parlato né di DDI né di sessione 0. Sto valutando la situazione/problem per come m'è stata presentata. Non sto tenendo un corso su come fare il Dm a modo mio o a modo tuo. 

43 minuti fa, Fioppo ha scritto:

vero, infatti è una filosofia che non sposo. Può sicuramente essere il caso, ma non sempre lo è

E ok, ma non è che chi lo usa debba sentirsi un ladro.

Descrizione da Wikipedia

Spoiler
Schermo del master
È un foglio rigido, normalmente in cartoncino realizzato utilizzato dal master per nascondere i propri appunti e tiri di dado ai giocatori. Il primo venne pubblicato dalla Judges Guild per Dungeons & Dragons nel 1977.[1

 

43 minuti fa, Fioppo ha scritto:

Again, vero. Ma infatti ho specificato che PER ME funziona così. preferisco un tablet tutta la vita

Appunto.

43 minuti fa, Fioppo ha scritto:

Vedi primo punto. E comunque, l'utilizzo o meno dello schermo cambia PROFONDAMENTE le dinamiche al tavolo. Non riconoscere questa cosa può essere un potenziale problema
(per dirne una, lo schermo se interpretato in malo modo, può portare al fenomeno del "DM god" )

Anche dei dadi truccati e se ho o meno un dm o dei giocatori in malafede a sto punto.

Sarà, ma io di base parto dal presupposto che quando c'è ci sia un minimo sindacale di maturità da ambo i lati dello schermo del master a prescindere se mastero o faccio il pg.

 

Edit. 

@Casa

Hhm, non vedo molte opzioni.

O te lo fai prestare. 

O lo compri (si trovano anche sui 15€ o meno) e lo usi. Al max lo rivendi o se è proprio brutto/straeconomico lo rimpacchetti e lo regali al tuo peggior nemico😂

Oppure te ne fai uno artigianale ad hoc per l'occasione. Se guardi su siti come Pinterest, Deviantart o Artstation trovi un sacco di immagini fantasy. 

Edited by Nyxator
Link to comment
Share on other sites

Io lo uso e lo trovo utilissimo! 

Non mi sono mai trovato bene con quelli ufficiali perché raramente riportano le informazioni che servono a me. Tempo fa ho comprato quello personalizzabile di Savage World e ho preparato i fogli dei vari sistemi di gioco e devo dire che funziona alla grande. Oltretutto è montato in orizzontale quindi hai anche una buona visione dei giocatori e del tavolo. 

Quali i vantaggi? Avere a portata d'occhio tutte quelle informazioni che ti servono realmente durante la partita, più tutto lo spazio dietro per altro, e nascondere mappe e cose simili. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Immagino che la discussione qui sia solo sui tiri di dado nascosti, anche perché:
* Le tabelle se si è esperti sono superflue (io credo di averle guardate 3 o 4 volte negli utlimi 10 anni)
* Mi sembra ovvia l'utilità di nascondere appunti e schede dei PNG/mostri a un giocatore con l'occhio lungo

Quindi sul tiro di dado la mia posizione è che è utile nasconderli.
La principale ragione e secondo me non opinabile è che i giocatori (me per primo ammetto), fanno i conti e di conseguenza metagaming. Ovvero "Ah ha tirato 18 e e ha fatto 28 al TPC facendo 2d6+9 con la spadone? Quindi ha +10 a colpire e For 22, quindi se io ho CA 25 basta se prendo 5 di maestria mi colpisce solo col 20".

La seconda ragione che è quella più opinabile è sul truccare i tiri di dado e secondo me anche questo è utile. Non ovviamente per "vincere", ma perché uno degli scopi del DM è quello di mettere in difficoltà i giocatori e creare un'avventura con pathos. Quindi se il boss finale fa 1 al primo round su TS save or die probabilmente i giocatori rimarranno delusi. Ovviamente dipende dai giocatori, magari si fanno una bella risata e basta perché interessa loro solo fare PE, ma ai fini della narrazione sicuramente risulta un po' penosa. Sarebbe come Thanos che nella battaglia finale di Endgame muore al primo colpo subito e vissero tutti felici e contenti.

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

On 10/30/2021 at 8:51 PM, Casa said:

Dannoso in che senso? Per la fiducia al tavolo?

 

L'ho scritto sotto, in un altro commento, ma sostanzialmente per vari fattori, uno dei quali è (potenzialmente) quello da te indicato.
Il punto è che come un po' tutto, lo schermo è uno strumento: e, secondo me, per un master novizio è più facile usarlo male, che usarlo bene.

A ciò aggiungo che l'unico gioco che ne fa uso è dnd, quindi SICURAMENTE non è un prerequisito per giocare di ruolo, e anzi, se vogliamo è proprio un'eccezione di questo gioco.
Quindi, ad un master novizio, io suggerirei di non usarlo, di abituarsi ad avere tutto sul tavolo (come in molti altri giochi) e a sfruttare piuttosto il dialogo al tavolo (offgame) ove necessario

 

 

On 10/30/2021 at 9:11 PM, KlunK said:

Immagino che la discussione qui sia solo sui tiri di dado nascosti, anche perché:
* Le tabelle se si è esperti sono superflue (io credo di averle guardate 3 o 4 volte negli utlimi 10 anni)
* Mi sembra ovvia l'utilità di nascondere appunti e schede dei PNG/mostri a un giocatore con l'occhio lungo

Quindi sul tiro di dado la mia posizione è che è utile nasconderli.
La principale ragione e secondo me non opinabile è che i giocatori (me per primo ammetto), fanno i conti e di conseguenza metagaming. Ovvero "Ah ha tirato 18 e e ha fatto 28 al TPC facendo 2d6+9 con la spadone? Quindi ha +10 a colpire e For 22, quindi se io ho CA 25 basta se prendo 5 di maestria mi colpisce solo col 20".

La seconda ragione che è quella più opinabile è sul truccare i tiri di dado e secondo me anche questo è utile. Non ovviamente per "vincere", ma perché uno degli scopi del DM è quello di mettere in difficoltà i giocatori e creare un'avventura con pathos. Quindi se il boss finale fa 1 al primo round su TS save or die probabilmente i giocatori rimarranno delusi. Ovviamente dipende dai giocatori, magari si fanno una bella risata e basta perché interessa loro solo fare PE, ma ai fini della narrazione sicuramente risulta un po' penosa. Sarebbe come Thanos che nella battaglia finale di Endgame muore al primo colpo subito e vissero tutti felici e contenti.

sul primo punto, ci sarebbe da valutare se quello sia un male o sia insito nel gioco (e quindi in sostanza stai nascondendo qualcosa che all'atto pratico non cambia nulla se fosse palese)
Considerando che le stesse considerazioni le puoi fare anche senza schermo (ho tirato 15 per colpire +5, 20, e l'ho mancato), e su tutta un'altra serie di indicatori (pf su tutti).
Come spesso accade, è implicito fare quel tipo di metagame, il punto sta nella maturità del giocatore se farlo diventare "cattivo" metagame o "buon" metagame.

Sul secondo punto dipende tutto dallo stile del master. Personalmente lo trovo anch'io utile in un gioco come D&d, ma il rischio di abusarne, o usarlo come scappatoia per problemi più grandi (es: errata gestione del tavolo, problematiche insite nella trama etc) è moolto elevato
Per dirne una, l'esempio da te posto (boss finale che fa 1 sul ts save or die al primo round), per me è un problema di design da parte del DM nello scontro, ancor prima che un tiro da dover - potenzialmente - truccare. Non dovrebbe proprio essere possibile poter fare un ts save or die al boss finale al primo turno. 
Ma truccando i dadi, un DM rischia di non accorgersene mai di questo "difetto di progettazione", proprio perchè ci mette una pezza ex post truccando il risultato

Link to comment
Share on other sites

3 hours ago, Casa said:

Da zero a dieci, quanto è utile lo schermo del dungeon master?

Al momento, per masterare le avventure di mia figlia e i suoi amici ne sto usando uno autocostruito, ma presto dovrò fare da DM per una serata in una associazione ludica e presentarmi con la scatola della casa di Barbie con attaccati sopra dei bigliettini non mi sembra il caso.

Leggendo alcuni articoli sui master alle prime armi, non mi sembra venga citato tra le cose consigliate, quindi chiedo conferma a voi.

Grazie

 

Da 0 a 10, per me è utile 3 (adesso); era utile 8 o 9 (un tempo).

Spiego meglio. L'ho sempre usato per nascondere i miei appunti e le mie note, e per tenere davanti regole e tabelle di uso comune.

Un tempo usavo tantissimo gli appunti in forma cartacea: allora era molto utile, direi essenziale. Adesso, ormai, tengo quasi tutto sul calcolatore portatile, quindi sono nascosti automaticamente dal suo stesso schermo; per cui la sua utilità per me è molto decresciuta, limitandosi al supportare una "quick reference" di regole e tabelle che potrei tranquillamente anche tenere altrove (non occorre che sia nascosta, no?). Direi quindi che la sua utilità per te dipende da quanto ti affidi alla carta e quanto invece al silicio.

A proposito dei dadi: per anni li ho tirati dietro lo schermo solo per comodità. Di recente ho giocato qualche sessione senza schermo, li ho tirati in piena vista e ho notato che è positivo, c'è più attenzione dei giocatori a quello che faccio, meno tempi morti. Inoltre, dopo aver appreso (con mio sommo orrore) da una conversazione su Instagram che molti giocatori (non i miei, per fortuna) non solo pensano che il DM dietro lo schermo possa alterare i risultati dei tiri, ma se lo aspettano, come qualcosa che un buon master dovrebbe fare, mi sono ripromesso di tirare i miei dadi sempre in chiaro (salvo rarissime eccezioni), anche quando uso lo schermo. Non ho mai pensato che lo schermo servisse a nascondere i dadi.

Non ho mai avuto problemi a rivelare apertamente ai giocatori la CA e i modificatori per colpire dei nemici, non penso che sia metagame (un combattente esperto dovrebbe essere in grado di giudicare le sue probabilità di colpire un nemico, osservando com'è equipaggiato e come si muove), e da quando gioco su Discord li rivelo automaticamente in ogni caso: non ho notato nessuna conseguenza negativa a causa di ciò.

Quindi, in breve: portalo se ti serve per nascondere appunti cartacei o se ti è utile come quick reference per le regole; altrimenti non importa. E non curarti di cosa ne penseranno i giocatori.

 

P.S.: comunque complimenti per l'idea di usare la casa delle Barbie, se non fosse per l'ingombro io la porterei; ti stimerei tantissimo se fossi il mio master e ti presentassi con quella! 😁

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

@Bille Boo mi ritrovo sostanzialmente in tutto, tranne sul voto.
Non capisco da dove arrivino quei 3 punti, considerando che hai evidenziato un potenziale downside (quello di come reagiscono i giocatori), e che non lo usi per gli appunti..

 

 

Link to comment
Share on other sites

26 minuti fa, Fioppo ha scritto:

A ciò aggiungo che l'unico gioco che ne fa uso è dnd, quindi SICURAMENTE non è un prerequisito per giocare di ruolo, e anzi, se vogliamo è proprio un'eccezione di questo gioco.

Può darsi, ma lo stampatello non implica che esista/si usi solo in dnd come pensi tu. 

10 minuti fa, Bille Boo ha scritto:

P.S.: comunque complimenti per l'idea di usare la casa delle Barbie, se non fosse per l'ingombro io la porterei; ti stimerei tantissimo se fossi il mio master e ti presentassi con quella! 😁

E fu così che l'idea pionieristica prese piede e iniziarono a vedersi al tavolo case di Barbie, Castelli di Greyskull e chi più ne ha più ne metta. 😄

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Fioppo ha scritto:

A ciò aggiungo che l'unico gioco che ne fa uso è dnd, quindi SICURAMENTE non è un prerequisito per giocare di ruolo, e anzi, se vogliamo è proprio un'eccezione di questo gioco

Scusa ma questo è proprio un errore: Call of Cthulhu Keeper Screen, giusto per citarne uno. E io stesso ho parlato di quello di Savage World poco sopra.

Link to comment
Share on other sites

52 minutes ago, Fioppo said:

Non capisco da dove arrivino quei 3 punti, considerando che hai evidenziato un potenziale downside (quello di come reagiscono i giocatori), e che non lo usi per gli appunti..

Ho pochi appunti cartacei, ma non zero. Prendo appunti a mano durante la sessione. Inoltre uso le tabelle e le regole attaccate allo schermo: è più comodo averli già davanti agli occhi che dover scartabellare o anche solo cliccare con il mouse. Il potenziale downside lo evito tirando al di là dello schermo (comunque i miei giocatori, sono fortunato, non hanno mai mostrato inclinazioni del genere).

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

  • Bille Boo changed the title to Schermo del DM e tiri di dado nascosti

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.