Jump to content

Ash

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    2,307
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    28

Ash last won the day on December 11 2016

Ash had the most liked content!

Community Reputation

480 Sfinge

5 Followers

About Ash

  • Rank
    Eroe
  • Birthday 12/25/1985

Profile Information

  • Location
    Shop S-mart
  • GdR preferiti
    D&D, Pathfinder, 7th Sea, SW Saga, WFRP, interessato a RQ e GURPS.
  • Interessi
    Sport, GdR, Fantasy

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Fagli scegliere il tipo di personaggio che vuole giocare, a livello concettuale, e poi aiutalo nella scelta della classe e nella costruzione del personaggio, in modo da farlo il più possibile aderente alla sua idea. Dopodiché crea un'avventura adatta al personaggio creato che non lo penalizzi per il fatto di essere solo ma che si adatti alle sua competenze, come ha suggerito Bobon.
  2. Parlo per la 3.5 e dico: Dipende. Se la campagna è prefatta sceglierei una classe abbastanza autosufficiente, magari prendendo in considerazione multiclasse futuri. Druido, Chierico, Warblade (con eventuale multiclasse in caster più avanti), ma anche Battle Sorcerer o Bardo. In base ai miei gusti. Se la campagna non è prefatta ma la crea il DM, allora sceglierei la classe che più voglio giocare e farei affidamento sul buon senso del DM. Senza preoccuparmi della versatilità o potenza della classe. In entrambi i casi molto probabilmente prenderei Autorità appena possibile.
  3. Una parte importante del merito ho sempre pensato fosse da attribuire alla sezione del regolamento che vieta di storpiare l'italiano. Benedetto chiunque l'abbia voluta. È seriamente, a mio parere, la regola più bella del forum.
  4. I danni realistici ci sono. Per fare un esempio, c'è lo shock relativo al subire ferite (che impone penalità all'azione successiva in base all'entità della ferita), c'è il soffocamento, lo stordimento, l'affaticamento, c'è la regola opzionale per il sanguinamento (Mi hanno pugnalato ma non sono morto! Ah! ... ... ... Cavolo, sto morendo dissanguato...). I lavori non ci sono in quanto tali, ma devi scegliere tu quali sono le competenze che ritieni siano appropriate per il lavoro (e fuori dal lavoro) del tuo pg. Se sono un soldato verosimilmente avrò skill sul combattimento e sull'uso delle armi, avrò un'infarinatura di tattica e strategia, magari di pronto soccorso, magari so guidare un aereo, però nel tempo libero sono anche un Don Giovanni e quindi avrò anche skill che non hanno nulla a che fare con la vita militare (come è normale che sia). Se sono un professore avrò skill nei miei campi di studio, saprò come fare ricerche bibliografiche etc etc... Ci sono parecchie skill (e vantaggi) tra cui scegliere per dare vita al personaggio come te lo eri immaginato, con un alto grado di accuratezza. Il che è uno dei motivi per cui la creazione del personaggio è una delle cose più complicate. D'altro canto, essendo un sistema generico potrebbe soddisfare le tue esigenze meno rispetto ad un sistema dedicato proprio a quello che vuoi e tutto il lavoro da fare a monte potrebbe non valere la candela.
  5. Il grosso dell'incasinamento di GURPS è a monte. Nello scegliere quali regole usare e quali no, e nel creare i personaggi (GURPS Character Assistant aiuta immensamente nel processo). Una volta fatto quello, che sicuramente richiederà tempo ed impegno, al tavolo di gioco non dovrebbe essere particolarmente più o meno incasinato di D&D 3.5 o di derivati di Basic Role-Playing.
  6. ... il creatore originale e ne ha preso il posto. Non mi chiedere perché, ma mentre leggevo ho completato automaticamente così la frase nella mia testa prima di arrivare alla fine. Che poi quelli sono i Doppleganger, neanche i Mimic. Però nella mia testa era andata così. (Per la cronaca: non ho mai giocato 13th Age e non ho neanche idea di come sia fatto l'Occultista.)
  7. "Qualcuno saprebbe dirmi come ottenere un puntamento all'area di memoria della scheda video in C++?" "Ma perché invece che C++ non lo fai in Java che è più semplice?" "Perché mi sembrava più difficile." "No, ti assicuro che è davvero molto più facile." "Qualcuno saprebbe dirmi come ottenere un puntamento all'area di memoria della scheda video in C++?" "Ma perché invece che C++ non lo fai in Java che è più semplice?" "Perché non so se funziona con X." "Se ci dai qualche informazione in più su X ti possiamo dire se funziona o meno. Così se funziona vediamo di farlo in Java, altrimenti vediamo di farlo in C++." "Qualcuno saprebbe dirmi come ottenere un puntamento all'area di memoria della scheda video in C++? So che in Java sarebbe più facile, ma per X motivi ho bisogno di farlo in C++." "Ma perché invece che C++ non lo fai in Java che è più semplice?" "Si fa così: [...]" ..."Ammazzati te e C++", ti risponde lui. ("Che proficuo scambio di idee", penso io.) L'ironia di fare una lamentela del genere e poi nel post immediatamente successivo dare dell'idiota tra le righe ad un altro utente. Io ricordo interventi di utenti che hanno detto "troppe regole per D&D, troppe meccaniche per D&D (o per il gioco al tavolo), troppe pretese di realismo da D&D", e dove ti sono stati consigliati altri sistemi che il tuo interlocutore pensava fossero più adatti. Per prendere in prestito un esempio da un altro topic: Se dico "Ho piantato un chiodo con questo cacciavite. Secondo me questo cacciavite lo dovrebbero fare con il manico in ferro, così sarebbe più facile piantare chiodi", non mi posso lamentare se mi rispondono "Secondo me dovresti provare ad usare il martello la prossima volta, che è un attrezzo più adatto allo scopo". (Che è diverso dal dire "Devo piantare un chiodo e per X motivi non posso usare un martello. Qualcuno ha dei consigli su come farlo con un cacciavite?") Rispondere "In culo tu e il martello" non risolve la questione e non ti aiuta in prospettiva futura per qualsiasi altra domanda tu possa avere a proposito di chiodi, martelli, giravite, scalpelli e quant'altro. Rispondere in modo da inasprire la questione solo per il gusto di farlo ha delle conseguenze. È un atteggiamento da assumere a proprio rischio e pericolo e non mette proprio nella posizione di potersi lamentare di certe reazioni altrui.
  8. Ash

    Auguri Dragheschi!

    Buon Natale a tutti. 🎅
  9. L'azione di sbilanciare non provoca AdO a prescindere e il talento evita proprio l'eventuale AdO causato dall'attaccare senz'armi.
  10. Lo dico a dovere di cronaca, ma magari già è stato fatto notare e mi è sfuggito. In questo periodo sta uscendo Dragon Quest: L'Emblema di Roto II - Gli Eredi dell'Emblema.
  11. Ash

    Auguri Dragheschi!

    Buon Natale a tutti. 🎅
  12. C'è anche il gioco di ruolo cartaceo di Final Fantasy. Credo ce ne siano vari, a dir la verità. Anche quelli non sono D&D.
  13. Warhammer Fantasy Roleplay Game? World of Darkness? 7th Sea? Dungeons: The Dragoning 40,000 7th Edition? RuneQuest? GURPS? Legend of the Five Rings? Fate? Shadow of the Demon Lord? City of Mist? Exalted? Dungeon World? Mutants & Masterminds? Fiasco? Cani nella Vigna? Di giochi che non sono D&D ce ne sono tanti e tutti diversi. Partendo da "non-D&D" come unico presupposto, si può andare in mille direzioni diverse. Prima di buttarti a caso su un nuovo sistema (che male non fa, per carità, ma magari possono esserci opzioni migliori), potresti dirci cosa di D&D ti piace e cosa non ti piace. Cosa cerchi, ipoteticamente, in un nuovo sistema e cosa invece vorresti evitare. In questo modo gli utenti un po' più esperti del forum potranno consigliarti meglio, magari evitando di elencare Rolemaster tra i titoli se ti piacciono i regolamenti snelli ad esempio. PS: @The Stroy Davvero The Witcher è ingiocabile? Io ho dato un'occhiata al manuale, ed anche se non mi è sembrato un granché non mi pareva fosse così catastrofico (tralasciando l'usura delle armi, che mi sembrava una meccanica fatta solo per seguire il videogioco, e riuscita davvero davvero male). Edit: Sono stato ninjato.
  14. Non mi faceva accedere al tuo link, quindi sono andato a naso. Sono contento di aver fatto centro. Ricordo di aver seguito con interesse lo sviluppo del gioco per un certo periodo di tempo, non ricordo se direttamente da quando l'autrice aprì il topic o se un po' dopo. Sono però colpevole di non aver mai pensato a mettere un link qui su DL, ti avrei fatto accelerare i tempi di almeno 6 anni. Chiedo scusa. Ti auguro comunque buona fortuna nella tua ricerca di un master per provare il gioco, che secondo me per gli appassionati della serie merita molto.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.