Jump to content

Recommended Posts

Ciao a tutti, 

So che quella che farò potrà sembrare una domanda stupida ma ho questo dubbio da un po'

È strano trovarsi meglio con pg donna pur essendo un uomo?

Mi spiego meglio, ultimamente quando creo un pg maschio sebbene lo trovi figo poi mentre lo ruolo non "lo sento mio". Non accade per tutti i pg, ovviamente ci sono stati pg uomini a cui tengo molto in quanto player, il punto è che da qualche mese a questa parte i pg donna li riesco a rendere più vivi e giocarli meglio.  In questo periodo devo creare un nuovo pg per una nuova campagna e volevo provare a rifarlo uomo dato che le ultime due erano donne, il fatto è che dopo averlo finito mi è venuto questo dubbio.

Grazie mille a chiunque mi possa aiutare

Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, Aximus ha scritto:

Ciao a tutti, 

So che quella che farò potrà sembrare una domanda stupida ma ho questo dubbio da un po'

È strano trovarsi meglio con pg donna pur essendo un uomo?

Mi spiego meglio, ultimamente quando creo un pg maschio sebbene lo trovi figo poi mentre lo ruolo non "lo sento mio". Non accade per tutti i pg, ovviamente ci sono stati pg uomini a cui tengo molto in quanto player, il punto è che da qualche mese a questa parte i pg donna li riesco a rendere più vivi e giocarli meglio.  In questo periodo devo creare un nuovo pg per una nuova campagna e volevo provare a rifarlo uomo dato che le ultime due erano donne, il fatto è che dopo averlo finito mi è venuto questo dubbio.

Grazie mille a chiunque mi possa aiutare

Ho giocato pg donna, seppur pochi, e parte la prima volta (*) non ho avuto problemi di sorta.
Non è che mi senta più a mio agio con pg maschi o femmine; semplicemente, di solito scelgo il sesso (così come la razza e la classe) in base al bg che ho inventato.

(*): la prima volta che ho fatto un pg femmina (stregona mezzelfa in D&D 3.5), è stato al tavolo con amici... hanno cercato di costringermi ad usarla come prostituta per ottenere sconti sulla merce comprata, sedurre le guardie della prigione, eccetera... và bene che eravamo giovani, ma è stato umiliante.
Nei pbf di questo sito, invece, non ho avuto nessun problema quando ho giocato donne.

  • Like 2
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Io non gioco tanto spesso come PG, ma quelle poche volte che ho giocato, la maggior parte dei miei personaggi sono stati di sesso femminile. Ripensando ai miei personaggi, quelli di sesso maschile spesso erano o macchiette, o personaggi volutamente "originali" ma monodimensionali (es. mezzorco mago), mentre per quanto riguarda i personaggi femminili, mi pare di aver sempre avuto la tendenza a crearli come personaggi piu' organici/plausibili. Riflettendoci su, credo che anche io mi trovi meglio a fare personaggi femminili.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, Aximus ha scritto:

Ciao a tutti, 

So che quella che farò potrà sembrare una domanda stupida ma ho questo dubbio da un po'

È strano trovarsi meglio con pg donna pur essendo un uomo?

Mi spiego meglio, ultimamente quando creo un pg maschio sebbene lo trovi figo poi mentre lo ruolo non "lo sento mio". Non accade per tutti i pg, ovviamente ci sono stati pg uomini a cui tengo molto in quanto player, il punto è che da qualche mese a questa parte i pg donna li riesco a rendere più vivi e giocarli meglio.  In questo periodo devo creare un nuovo pg per una nuova campagna e volevo provare a rifarlo uomo dato che le ultime due erano donne, il fatto è che dopo averlo finito mi è venuto questo dubbio.

Grazie mille a chiunque mi possa aiutare

Tieni sempre a mente che l'importante è divertirsi, se fare pg femminili ti da più soddisfazione rispetto alla controparte maschile, non vedo proprio dove sia il problema o la stranezza! 

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

Per dirti la verità anche io recentemente mi sto divertendo più con PG donne che uomini, ma alla fine penso che un PG prenda vita propria mentre lo si crea, che nasca nella propria immaginazione col suo sesso già definito, che per alcuni PG si sente che sia "giusto"  che siano uomini e per altri che sia "giusto" che siano donne.

Edited by Grimorio
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Come ti hanno detto già in tanti, niente di strano. Aggiungo una nota a margine. Creare un buon personaggio in un RPG vuol dire avere in mente un arco di narrazione, una storia, discutere e affrontare un tema. Deve essere archetipico di un tema. Boromir che deve accettare di non essere il Re. Aragorn che deve accettare di esserlo. Sansa che deve smettere di credere al principe azzurro e fidarsi di tutti. Jaime che deve smettere di credere che non si può fidare di nessuno tranne che della famiglia. Il tema archetipico caratterizza la storia del personaggio, e definisce il suo successo, quanto sia memorabile, quanto risuoni con la storia.

Alcuni temi si raccontano meglio con un personaggio femminile, altri con personaggi maschili. Alcuni scrittori e scrittrici raccontano personaggi femminili meglio di quelli maschili -- Martin ad esempio -- altri il viceversa. Non vuol dire molto, a parte che magari i temi che ti sono vicini e che vuoi sviscerare si raccontano meglio con un punto di vista femminile.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Potresti/Dovresti chiedere a chi ha giocato con te con entrambi i sessi, soprattutto donne se ci hai giocato insieme (ma non i compagni della prostituta), se hanno apprezzato maggiormente cosa come maschio o come femmina. Fermo restando non c'è nulla di male (anche il mio PG preferito era una donna), ti aiuterebbe a chiarirti le idee, fornire nuovi spunti di riflessione, magari anche arricchire ulteriormente la tua interpretazione.

Ciao, MadLuke.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.