Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Ahrua

Progettazione di uno Scenario Basato sui Nodi - Parte 9: Tipi di Nodi

In questo ultimo articolo della serie di articoli base sull'uso dei nodi per la creazione di scenari, The Alexandrian approfondisce la natura dei nodi.

Read more...

Paths Peculiar - Per favore Arthur Cobblesworth, vai a dormire

Uno One Page Dungeon di Niklas Wistedt incentrato su dei rumori molesti in un cimitero

Read more...

Recensione: Tasha's Cauldron of Everything

Con colpevole ritardo pubblichiamo la recensione del penultimo manuale uscito per D&D 5E: Tasha's Cauldron of Everything.

Read more...

Quando un lupo non è un lupo? - Parte 2

Oggi Goblin Punch vi parlerà di una possibile e viscida variante per i vampiri per le vostre avventure.

Read more...

La WotC prende il controllo della localizzazione in Italia di D&D 5E

Un comunicato stampa appena rilasciato dalla Asmodee annuncia una importante novità per il futuro di D&D 5E in Italia.

Read more...

II - Il gioiello dei Mercanti.


Recommended Posts

La vita da mercante può essere faticosa.. La ricerca del prodotto giusto, la ricerca del cliente ideale, capire dove stabilire la propria attività, studiare le tendenze ed essere sempre al passo con le nuove mode e cercare sempre di soddisfare la domanda.. Ma non per questo è priva di soddisfazioni, che sia l'arricchirsi, fare nuove esperienze, apprendere nuove conoscenze o fare nuove conoscenze, oppure.. Vincere contro la competizione.. Ed in vista della Gran Gara dei Mercanti vincere è l'unica cosa che conta.. A qualunque costo.. Qualunque.. 

II - Il gioiello dei Mercanti .

Ci troviamo nel 168esimo giorno del 405esimo Ciclo dei Soli, periodo ideale dell'anno per la pesca al "Luccio Mercantilesco", presente su tutti i banchi di pesca nei vari angoli del porto. Si respira un delicato vento fresco primaverile, bilanciato dal caldo sole del mattino e tamponato da nuvole bianco latte in un cielo che altro non si può descrivere se non "sereno". La città abbraccia la parte orientale dell'Oceano dei Naufragi accogliendo nella propria isola non solo le navi mercantili o civili di tutto il continente, ma anche in rare occasioni navi provenienti oltreoceano.. Per lo meno quelle che riescono a raggiungere il continente.. Infatti la nomea dell'oceano non è casuale, ma si da il caso che chiunque tenti di prendere il largo con la propria imbarcazione per andarsene dal continente finisca ineluttabilmente a sprofondare nei meandri degli abissi marini.. Al contrario però i visitatori che abitano al di fuori di queste acque si ritroveranno quasi sempre mari calmi e nessuna calamità strana ad assalirli.. Da fuori Gran Porto appare immensa, circondata da una muraglia che la percorre sino ad arrivare da costa a costa, mentre il paesaggio collinare che si lascia alla spalle potrebbe essere tranquillamente considerata come una meraviglia verde e pacifica.. Anche se di pace si può parlare ben poco.. La vicinanza con Pontesacro e l'effettivo ponte che collega le due isole, rende Gran Porto una delle basi secondarie della Dottrina dei Purificatori Sacri e di conseguenza al centro del mirino di alcune delle razza del sottosuolo che sono in grado di sopravvivere all'esterno, anche con la luce del giorno, od associazioni non del tutto favorevoli all'eccessivio dominio che la Chiesa del Convento ha ottenuto negli ultimi quaranta/cinquanta anni.. 

Gran Porto

Spoiler

c98ab6e95d08ccf75632cf4fd37412a2.jpg

latest?cb=20170616011348

L'interno della città è comunque emozionante per chi ha vissuto i suoi giorni solo in ambienti di miseria, tradizionalisti o opprimenti. Gran Porto è un gioia per gli occhi per i suoi numerosi colori alle strutture, il chiaro odore di salsedine dell'acqua salata e la vasta vita cittadina presente nelle strade e nei vari distretti del mercato. La popolazione è prevalentemente umana e hafling, con minoranze per quanto riguarda gnomi, abitanti del Kesh, quindi Orchi e una minima percentuale di Goblin ed una estrema e irrisoria minoranza tiefling per via dei rapporti che hanno quest'ultimi col Convento. Non vi sono Serpentoidi visti i rapporti poco comprensivi che il Califfato ha intrattenuto con la chiesa e le tensioni con i popoli del Kesh. Eccezionalmente vi è anche qualche Goliath sparso per la città, ma si potrebbero contare sulla punta delle dita. Gran Porto è famosa anche per la vita da porto e la numerosa affluenza di pirati e corsari lungo le bettole del porto.

La città è un tripudio di vita e opportunità per chi sa cosa cercare.. Basta solo chiedere.. 

X Gazat @Bomba

Spoiler

Dopo le prime ore di fuga dalla città comincia a farsi notte e sia tu che Auril avete bisogno di medicarvi le vostre ferite.. Quando il sole comincia a calare le vedi finalmente togliersi le bende sugli occhi.. Fortunatamente non è un incubo senza bulbi oculari, grondante di fluidi corporei, tuttavia le è chiaramente capitato qualcosa.. La sclera dei suoi occhi è addirittura più scura della sua carnagione, mentre le iridi rosse color sangue.. Le pupille invece sono ingrigite, sbiadite quasi.. E seppure alla luce sia più cieca di una talpa da quanto ti è parso sembra che col calar del sole abbia una discreta confidenza nel muoversi.. Nonostante quanto ti disse in città, la prima notte fai estrema fatica a trovare un dialogo con lei, perfino chiedendole di tutti quei lividi e delle bende insaguinate sugli occhi.. 

I giorni passano fintanto che siete in viaggio, riesci a procurarle un vestito decente e qualche scorta medica per i villaggi non segnati dalla mappa.. Durante le prime luci del mattino la vedi anche molto stanca, infatti spesso si addormenta abbracciata a te mentre galoppate per il Gioiello dei Mercanti ed al contrario di notte è abbastanza energica, tanto che si è presa carico di occuparsi di tutti i turni di notte dei vostri accampamenti. Finché una notte sotto il cielo stellato, avvolti dal calore di un bracere.. Auril non intavola un discorso.. Uhm uhm.. Sicuro che è la direzione giusta vero? Bhe certo che sì.. Che domanda scema.. Disse sgambettando lievemente, mentre era seduta su di un ceppo.. Credo di doverti raccontare almeno qualcosa.. Te lo devo.. Prese un grosso respiro.. Vedi.. Dove abito io le cose non funzionano come quassù.. Cioè.. Nella mia società sono le donne a comandare e mia madre rappresenta una delle casate più importanti della nostra città, se non dell'intera società Drow. 'Nar è sempre stato un cognome da temere, gli uomini si inginocchiavano ai nostri piedi, mentre le donne ci osservavano con rispetto.. O Disprezzo.. Ma non è questo l'importante.. Come ottava figlia diciamo che non avevo molte opportunità all'interno della famiglia, se non facendomi valere in qualche maniera.. Eh bhe a me non interessava gran che.. Insomma avevo schiavi che mi veneravano, la polvere di cristallo più pregiata, il cibo migliore di tutto il Blackreach ed un sacco di pretendenti, oltre che tempo libero e vari svaghi.. Ho creduto di vivere una bella vita.. Ma i miei comportamenti iniziarono ad essere non proprio conformi ad una 'Nar.. Durante il matrimonio della mia quarta sorella credo di essermi fatta lo sposo.. Oppure suo fratello.. Non ricordo credo che quel giorno fossi fatta.. Detto questo ti osserva ed istintivamente abbassò lo sguardo e le lunghissime orecchie, in un'espressione di profonda vergogna. Cooomunque.. In seguito mia madre mi costrinse ad arruolarmi nelle Farfalle.. Alché, Auril si voltò di spalle, sfilandosi leggermente l'abito per mostrarti le spalle e.. Un tatuaggio di una farfalla colorata, proprio come avevi già visto.E.. Nella prima volta nella mia vita.. Mi sentivo disgustata da quello che stavo facendo.. Essere una Farfalla è disgustoso.. Loro non sono solo assassini.. Fanno.. Cose tremende.. Io.. Non so se voglio ricordarle.. Lentamente iniziai anche a cambiare.. Non provavo più gusto nel comandare gli schiavi, o perfino ferirli.. Mi disintossicai dalla polvere.. O meglio mi costrinsero le Farfalle..  Ed alla fine mi constrinsero alla prova finale.. Poi.. Crollai.. Scappai.. E venni prima catturata dai paladini assieme ad altri Drow.. I paladini furno poco clementi con una elfa oscura.. Poi il carro dei devoti venne dirottato.. Ma non ho idea di chi fossero.. So solo che le Farfalle durante il viaggio cercarono più volte di uccidermi.. Ma i miei sequestratori non era normale gente.. E poi sono arriva a Gran Crepa.. Dopodiché si fermò un istante, passandosi il polso sinistro sulle guancie.. Scusami.. Parlo troppo.. Che mi dici di te? Ti domanda..  

X Sheoc @DaoSeeker

Spoiler

Il viaggio fu relativamente tranquillo tutto sommato.. Infondo viaggiando con Aslan vi siete evitati molti dei pericoli.. Ma se proprio devi dire che c'è qualcosa di particolare che ti ricordi del viaggio.. Sicuramente sarebbero i tuoi sogni.. Non dormivi, né sognavi così bene da quando il tuo maestro ti diede il permesso di dormire su di una trapunta dopo mesi di nottate sull'erba, roccia e fango.. E per quanto ti fossi ritrovato a dormire ancora su terra, roccia e fango, i tuoi sogni per un motivo o per un altro ti facevano sempre sentire più leggero.. 

L'albero era davanti a te, luminoso e saturo di magia al suo stato più puro e naturale.. Sono passati due ore da quando avevi cominciato i tuoi esercizi sulla meditazione.. Eppure a te, dopo così tanto allenarti in quel luogo sacro, ti sono parsi appena cinque minuti.. Il tuo maestro posa gentilemnte una mano sulla tua spalla, svegliandoti improvvisamente dalla trance. Per oggi abbiamo finito Sheoc. Ti ho visto davvero in comunione con la natura, credo che tu le piaccia.. Disse con un ultimo tono scherzoso. Se continui così diventerai un ottimo cacciatore, perché come ti ho detto.. Non basta saper seguire delle tracce di animale o saper maneggiare un arco.. Bisogna sentire la natura ed accogliere i suoi doni, quanto le sue richieste di aiuto. Dopodiché sorrise e ti invitò a seguirlo.. Ti.. Ti ho mai raccontato la storia di come ho scofitto il temibile Drago Nero delle Regioni Ombrose? 

X Don @Dmitrij

Spoiler

Arcimago Don Jansen

Mentre rimiro il panorama, rimugino sulle recenti chiacchierate e informazioni.
Chissà chi è il padrone di quella belva assatanata che voleva mangiare Martino...
Chissà chi è questa Alma Siaff...
Chissà se oltre Meridian c'è Pomeridian...
Tutti questi imperscrutabili misteri del cosmo solleticano la mia mente colta e sagace, anche se a distrarmi ci sono gli insistenti sguardi lascivi della Macroux, con la quale devo condividere lo spazio intimo e angusto della carrozza.
Bene Milady. Se non sono troppo discreto, cosa vi spinge a Gran Porto?
Intavolo una conversazione banale per evitare che la mia istruita avvenenza generi pericolosi misunderstanding.

-

DM

Il viaggio dovrebbe durare un giorno, almeno questo è quello che vi assucura il cocchiere.. Come distogli lo sguardo dal finestrino per cercare l'attenzione della Macroux la trovi intenta a leggere un libro, copertina spessa e rilegatura curata. Diresti che si tratta di un libro di magia oppure di storia magica, per via di alcune rune particolari disegnate sulla copertina.. Tuttavia come le chiedi ciò, pone un segnalibro in mezzo alle pagine e lo appoggia sul suo grembo. Non mancano molti giorni alla celebrazione della Gran Gara dei Mercanti. Ad ogni Ciclo si trovano sempre oggetti di valori immensi e dalla rarità unica. Visto che il padrone dell'evento ha voluto invitarmi ho deciso questa volta di andarci. E poi voglio trovare il vero amore, un'impresa non da poco. Disse ridacchiando lievemente.. Ed invece, cosa porta lei a Gran Crepa, sir Jansen? 

X Ramsay @GelTheBest

Spoiler

Non hai dormito così di merd* da.. Forse i tuoi giorni di lavoro nel sottosuolo? La testa pulsa.. La senti rimbombare.. E poi com'è che sei finito a dormire sotto.. Sotto un ponte? O aspetta una banchina? Il braccio destro e le tue gambe stanno sorreggendo il tuo intero peso, poiché il resto del corpo pare sospeso nel vuoto.. Ora che guardi bene sei incastrato tra due travi di sostegno del ponte/banchina.. Ma che ponti c'erano ad Al Masiaff.. Non era deserto? E cos'è quella.. Acqua? Acqua di mare? Dei se ti fa male la testa.. La spalla sinistra non che sia messa meglio, fa un male cane per averti sorretto per chissà quanto tempo in quella maniera.. Senti un fragoroso rumore di gente che schiamazza per strada allegra.. Probabilmente nessuno deve averti ancora visto.. Uh.. C'è qualcosa che non torna, però.. Tu sei un mezz'elfo.. Okay che eri sbronzo, ma sin da quando era un bambino ti ricordi che non avevi mai avuto bisogno reale di dormire.. Al massimo eri assorto nei tuoi pensieri o meditavi per riposare.. Ma non è che dormivi realmente.. E poi perché il tuo petto si è fatto così pesante? Ti sembra di avere due borse piene di roba legate ai tuoi pettorali.. E poi ti senti mancare qualcosa.. Hai una stranissima sensazione che effettivamente ti manchi qualcosa.. Porti quindi il tuo viso a guardare in basso, verso l'acqua.. Ed una figura.. Una figura che chiaramente non sei tu, dai tratti molti più delicati di quelli che hai e che ora ti sta guardando sul riflesso dell'acqua.. 

 

X Tutti

Spoiler

1 Ciclo dei soli = 310 per Ciclo. Ogni 77/78 giorni vi è indicativamente un cambio di stagione e l'ultima stagione del Ciclo è l'estate.
1-77 Autunno / 78-155 Inverno / 156-232 Primavera / 233-310 Estate

 

Si agisca come si preferisca in questo nuovo capitolo.

 

Edited by Organo84
Link to post
Share on other sites

  • Replies 8
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ramsay Riversong

Cosa è successo? Come sono finito qui?
Le domande affollano la mia mente finchè non realizzo qualcosa di veramente bizzarro. In realtà non lo realizzo subito, mi sento diverso: ma in che cosa? E guardandomi nello specchio delle acque mi rendo conto che mi restano ben pochi attimi di sanità, dunque sarò breve: ho due corna, la pelle bluastra, gli occhi scintillanti e sono tutto ferito e coperto di sangue, e ho bisogno di una cura subito.

Spoiler

bfcdfe5fb267d73ea4c45d3129341d3c.jpg

 

Esce in città alla ricerca di sostanze stupefacenti.

Camminare con tutta quest'acqua addosso deve essere faticoso.

Riconosce la città: Gran Porto.

Dal modo in cui cammina è visibile che non stia molto bene.

 

Link to post
Share on other sites

Sheoch

Spoiler

Entrare in comunione con la Natura era sempre una esperienza emozionante e allo stesso tempo un po' strana: ogni volta che Sheoch praticava i suoi esercizi di meditazione ed entrava in contatto, la prima cosa che gli accadeva era come se i suoi sensi raggiungessero picchi altrimenti non raggiungibili, e per un istante il ragazzo riusciva a sentire il movimento di tutti gli insetti presenti nel terreno, vedere come al rallentatore il battito delle ali degli insetti, percepire ogni sassolino che gli premeva dalla terra sottostante e gustare sulla lingua (per quanto strano) il sapore dell'aria, per poi tornare alla normalità, e la sensazione successiva lui la paragonava al ritorno al grembo materno: un calore gentile e confortevole che lo avvolgeva. Quando il maestro lo risvegliò, lui come sempre rimase un po' deluso dalla recisione del contatto: ogni volta voleva che durasse per sempre, ma come Joel gli ricordava spesso, restare troppo tempo in meditazione era pericoloso; potevi immergerti troppo profondamente e al risveglio scoprivi che erano passati mesi, se non anni!

"Il Drago Nero...? Non mi avevi detto che lo avevi ucciso in uno scontro su un promontorio che dava a strapiombo sul mare? Il tutto durante una tempesta come non se ne erano mai viste...?" "Chissà quale versione racconterà stavolta..." pensò oziosamente il giovane, mentre si risvegliava completamente dalla meditazione.

"Guarda Aslan! Siamo arrivati!" il duo Halfling-leone si fermò su sentiero per ammirare la città che si estendeva davanti ai loro occhi "Growl..." "Hai ragione! È proprio enorme! Molto più grande dei villaggi dell'Elysium! Anche se non vedo nessun albero gigante..." "Roar!" "Suppongo che tu abbia ragione... Non possono crescere alberi giganti ovunque no? Anche se... non vedo perchè no..." Parlottando tra loro i due si avvicinarono con passo tranquillo ma sostenuto all'entrata, curiosi di cosa questa enorme città potesse contenere.

Spoiler

Legenda colori

Grassetto normale: conversazione a voce senza telepatia;

Giallo non grassetto: pensieri o messaggi telepatici;

Giallo grassetto: messaggi telepatici detti anche a voce.

Per Aslan stessa cosa, ma uso il rosso.

 

Link to post
Share on other sites

Gazat

Pur condividendo parte del nome, Gran Porto era di gran lunga un posto più accogliente di Gran Crepa. L'assenza di ladrocinii e e furti nel bel mezzo della strada era un bel vedere, ma non si limitava a ciò. Fin dalla sua uscita da quella città di gente dissoluta, Gazat aveva notato anche molta più pulizia, laddove la gente non tirava i sacchi dell'immondizia ammucchiandoli dove capitasse. Gli abitanti non erano così sbruffoni come alla sua città natale e quasi tutti possedevano le loro dita, cosa che spesso non si poteva dire per i Crepiani dato che ad ogni capodanno parecchie mani e falangi saltavano per gli eccessi dei festeggiamenti. Certo il viaggio non era stato privo di emozioni, motivo per il quale guardò la sua compagna di viaggio, riportando alla mente i momenti di maggiore condivisione.

Spoiler

L'improvvisa loquacità di Auril era stata ben accolta da Gazat, in quella che sembrava una rara occasione per conoscerla meglio. Per quanto piacevole fosse il trovarsi la sua esile e femminile sagoma appoggiata, egli voleva sapere di più sulla destinazione e lo scopo di quel viaggio, oltre che sulla sua accompagnatrice.

L'affare sembrava assai intricato Quelli che volevano rivenderti erano gli uomini di Rodrick, un gaglioffo abbastanza bravo da avere un buon giro d'affari a Gran Crepa rispose, per chiarire le ultime fasi della sua vita. Inarcò quindi un sopracciglio Quindi sei di nobili origini, ma non di certo la prima in linea di successione commentò. Questo aspetto di Blackreach gli sembrava molto in linea con gli standard di superficie. Il fatto che la società si fondasse sul matriarcato, dopotutto, era solo una sottile differenza di fondo Auril alla fine non è molto diversa da una nobile ribelle come tante... che si trattasse di matrimoni combinati o ribellioni nei confronti dei genitori, le pecore nere (o bianche in questo caso?) non erano insolite Mi sembra di capire che il rapporto con la tua famiglia non sia il massimo, conti sul fatto che possano aiutarti? Non contavano sul fatto che facessi carriera tra le Farfalle? domandò E costoro perchè volevano ucciderti? Conoscevi qualcosa che non volevano divulgassi? Il fatto di recarci a Gran Porto poi, dove si trovano i Purificatori, mi sembra parecchio rischioso. So difendermi, ma non credo di poter fermare un'intera organizzazione!

 

Link to post
Share on other sites

DM

Gazat

Spoiler

Io.. Io non credo che saranno di qualche aiuto.. Era come vivere in una tana di Vril.. Sempre pronti a sbranarsi l'un l'altro all'occorrenza. Immagino che il motivo per avermi arruolato nelle ferfalle era che mi volessero più disciplinata.. Bhe mi dispiace madre.. Ti ho deluso ancora.. Eff.. Loth.. Se ci fosse da bere adesso sarei contenta.. Lo sguardo si incupisce, dopodiché si sorregge la testa col palmo della mano destra, poggiando il gomito sulla gamba. Il fatto è che essere una farfalla è per sempre.. Regole del cazz*.. Dopo che ti sottoponi all'iniziazione non puoi più tornare indietro.. Ed io invece ho fatto esattamente:"Cazz* torna indietro! Torna indietro!". Ironicamente una delle poche decisioni meno sensate che abbia mai preso e di cui non mi pento affatto.. Si ammorbidì sul suo stesso peso, stravaccandosi sull'erba.. Una mia amica vive a Gran Porto.. O almeno spero lo faccia ancora.. Quando mi inviò quel messaggio che mi diceva che era riuscita a stabilirsi in superficie, che ero ancora in tempo per andarmene.. Mi sono buttata.. Sinaphry era sempre gentile con me.. E' stata più una madre lei di quanto.. Ci fu lungo attimo di silenzio.. Buonanotte Gazat.. 

Sheoc

Spoiler

L'espressione del tuo maestro si fece lievemente imbarazzata quando lo rimbecchi riassumendo la storia.. Oh.. E' così quindi.. Bhe immagino che ogni volta che la racconti mi ricordi sempre più dettagli emozionanti, ahahahhaahhaha! Rise, riprendendo il proprio spirito.. Dopodiché nel vostro procedere a ritroso si schiarì la voce.. Sai Sheoc.. I Cacciatori combattono molti tipi diversi di bestie.. Alcune così meravigliose e sbalorditive che difficilmente potresti immaginarle senza averle viste, o temerne.. E quando un giorno diventerai un vecchio come me, anche tu avrai un sacco di storie a cui nessuno potrebbe credere..  Eppure.. Cerca sempre di conservarle dentro di te. Alcuni potrebbero dirti che hai cacciato mostri di fantasia, altri potrebbero rididere talmente forte da svegliare un intero paesello.. Ma ascolta quello che sto per dirti.. Dopodiché si fermò, voltandosi in tua direzione ed abbassandosi alla tua altezza.. Perfino quando le storie possano sembrare le più improbabili e strane che ogni uomo abbia mai sentito sulla faccia del continente.. Potrai venire e raccontarle a me.. Ed io crederò ad ogni singola parola.. 

Chi passa per i cancelli della città si ritroverà a non essere il solo.. Una enorme folla di mercanti, turisti, nobili e quant'altro sono bloccati all'esterno e fatti entrare in piccoli gruppi dentro la città. A dirigere questo blocco non sono delle normali guardie cittadine, ma bensì proprio il paladinato! Attenzione visitatori! La città è sotto coprifuoco! Chiunque voglia alloggiare all'interno di Gran Porto dovrà trovare sistemazione prima del calar del sole, oppure ottenere una certificazione! E' importante mantenere la calma e rispettare il coprifuoco per il bene e la sicurezza dei cittadini, oltre che per il beneficio dell'ordine! Chiunque si troverà a non rispettare il coprifuoco verrà multato e rinchiuso per la notte.. Chi non può permettersi un alloggio si potrà dirigire all'accampamento allestito per i senza tetto! Starnazza un'uomo alto dai forti tratti ariani. Gruppi di persone vengono osservati velocemente e poi lasciati entrare in città.. Spicca giusto quello che si direbbe un orco che si porta a braccetto, letteralmente, un'individuo completamente coperto da testa a piedi e munito di cappuccio, che però ammucchiandosi col gruppo riesce ad entrare in città senza essere fermati.. Un'altro individuo invece parrebbe essere un bimbo, dalla statura irrisoria il cui elemento di spicco è il leone che si porta appresso e senza guinzaglio.. ALT! Si impone il bell'imbusto, il cui viso illuminato dai raggi solari risplende con ardore.. Giovanotto, riconosco un retaggio druidico quando ne vedo uno, tuttavia tutte le bestie introdotte in città dovranno essere tenute al guinzaglio e con la museruola per il benestare dei cittadini! S'impone con la propria autorità.

L'interno invece è tutt'altra musica.. Davanti all'entrata un ampio mercato si estende sino a raggiungere le banchine del porto! Alimentari, vestiti, armaioli, alchimisti, bigiottieri e tanto altro in un periodo che pare proprio in piena frenesia. Il distretto principale vanta inoltre alcuni luoghi di riferimento, quali la"Acciaieria di Kulk-Gor", "Il Bisturi", "La biblioteca mondana" e "Il rifugio per famiglie credenti" che parrebbe essere una taverna(?). 

Al distretto del molo invece le bancherelle più presenti sono di pesce e di vino, con alcune attività legate agli immobili! Perché a chi non piacerebbe ristrutturare casa in questo periodo? Non mancano le bettole lungo l'area degli ormeggi delle navi, le quali servono sono ma non ospitano per la notte. La prostituzione per strada pare completamente assente, anche se per quanto riguarda l'igiene una scrostata al muschio sul legno dei pontili sarebbe da dare.. E parlando di pontili, pare che improvvisamente qualcuno emerga dal mare.. Una tiefling dalla carnagione blu scuro, che sicuramente ha visto giorni migliori, ma certamente non è ricoperta di grumi, sangue o vomit.. Forse quello un po' sulle scarpe.. Non è una novità avere a che fare con degli ubriaconi in città, dopotutto pirati e corsari approdano in questi porti, tuttavia una donna di fatte delicate sembianze deve avere avuto una giornata no.. Questi giovani.. Commenta un passante.. 

X Ramsay

Spoiler

Non hai la minima idea di dove cercare sostanze, sarà che sei disorientato o che è da molto che non torni o che non lo abbia mai fatto prima di raggiungere Gran Crepa nei tuoi viaggi, fatto sta che ti senti un pesce fuor d'acqua.. Insomma sai di essere tu.. Ma il tuo corpo? Che cosa è successo? Frugandoti addosso percepisci di non avere ciò che sei uscito la scorsa notte, anzi.. 

X Gel

Spoiler

Si crei una seconda scheda con le modifiche della nuova razza al posto di quelle della originaria. Inoltre al proprio inventario si tolga momentaneamente tutto per fornire.. 

Una scarsella con:

-Anello Particolare

-Foglio di carta ripiegato

-3 Ampolle piene di 3 liquidi diversi.

-Set da scriba (5 pergamene, 30ml di inchiostro, pennino)

-Un pugnale che al tatto genera una sensazione strana.. 

-Sotto i vestiti logori un'Armatura di Cuoio stranamente comoda e resistente

-Un libro con serratura chiusa, senza però la chiave

-Un ciondolo ripieghevole

-4328 MO

-Il contratto di vendita di una certa.. Sabrina

 

La città conta anche numerosi distretti e vie, la chiesa e la caserma dei paladini, il comune, l'ospedale pubblico e.. Si spera.. Una taverna per passare la notte? (oltre al Bistrout per famiglie credenti).

 Eibos @Zellos

Spoiler

Il tuo viaggio potresti dire si sia rivelato privo di sorprese.. Ha di certo impiegato molto tempo e da un certo punto di vista dubiti che loro possano essersi davvero diretti a Gran Porto dato che si erano ritrovati a piedi.. Probabilmente li hai addirittura superati, ma gli ordini sono ordini e prima trovi questa fantomatica base e delle informazioni utili e prima il maleficio si scioglierà.. Tuttavia non fai a meno di ripensare a quella figura, resa nitida solo nell'istante più vicino alla tua morte.. Macchia che per tutti i giorni trascorsi parrebbe non essere più tornata nel tuo campo visivo.. Come se non bastasse le ultime nottate non sono proprio rosa e fiori.. 

Vedi di alzarti "samurai".. Non sei ancora morto! Di peso vieni tirato su dal tuo maestro, mentre sei tutto ricoperto di tagli, lividi e sangue.. Come pensi di riuscire a difenderti dalle guardie scelte delle matrone se non riesci nemmeno a ferirmi? Con la massima cura ed un panno pulito, lucidò la sua Wakizashi, per poi puntartela nuovamente contro, come se lo sparring fosse appena cominciato.. Non avevi detto di volertene andare? Bhe se non sei in grado di fare fuori me, non sarai in grado nemmeno di sopravvivere nel sottosuolo per più di cinque minuti. Credi che ti tratteranno con riguardo perché sei un bambino? No.. Chiameranno le farfalle.. E di te non rimarrà nemmeno l'anima.. Alché strinse l'impugnatura e si portò la lama di fianco al volto, in una postura più difensiva. DI NUOVO! 

 

Link to post
Share on other sites

Ramsay Riversong

Cerca dell'alcool.

Entra nella prima taverna che trova.

Facendo attenzione a non toccare nessuno trema fino al bancone, ancora gocciolante.

La bottiglia più forte che hai

Esce per farsela fuori, per qualche minuto si lascia cullare dall'ebrezza, poi sente che qualcosa si muove dentro il suo corpo. Le gocce scendono lungo i suoi gomiti e mi fanno il solletico: sono ancora bagnato.
Il via vai cittadino sembra non curarsi di me, e io non mi curo di lui; non ora almeno.

Vuotandosi le tasche trova un po' di roba strana.
Della chincaglieria tra cui anelli e medaglioni tintinnanti, un pugnale... meglio procedere con calma.

Bevo un altro sorso e intanto guardo ciò che ho con me: apro i le pergamene, osservo gli intarsi sull'anello e apro il ciondolo.
Di pozioni non me ne intendo, e se un liquido non è in grado di farmi ribaltare su me stesso, ora, non mi interessa.

Link to post
Share on other sites

Gazat

Forse fu dovuto a un colpo di fortuna, forse alla presenza del piccolo druido e del suo leone o forse la sorveglianza di Gran Porto dimostrò una lacuna, fatto sta che l'ingresso di Gazat e Auril all'interno della città avvenne senza intoppi. Pur non essendo il cittadino tipo, l'orco non fu fermato ed egli se ne guardò bene dall'interpellare le guardie Sai dove abita Sinaphry? chiese alla sua accompagnatrice Perchè in caso contrario non credo sia una buona idea chiedere alle autorità ammonì

L'orco cercò di fare mente locale: Gran Porto, oltre ad essere una gran bella città, era anche molto popolosa. Il che rischiava di creare il problema nel trovare qualcuno che potesse dare informazioni valide o attendibili. La risposta a questo dubbio arrivò con la comparsa di una tiefling piuttosto male in arnese Neanche avesse passato una sera a sbronzarsi a Gran Crepa giudicò, mentre la osservava dirigersi in locanda Certo, nel caso potremmo sempre chiedere in taverna! valutò. Insomma, era pronto in ogni caso!

Spoiler

Se Auril sa dove andare la lascio fare, altrimenti mi dirigo in locanda

 

Link to post
Share on other sites

Sheoch 

Cosa?! Museruola e guinzaglio?! Ma signora guardia, le garantisco che Aslan non ha mai fatto del male ad una mosca, se non quando era necessario, ovvio” “Ah... forse quest’ultima frase non avrei dovuto dirla...” “Roar!” “Zitto Aslan! Ruggendo non farai altro che peggiorare la situazione!” Incontrando gli occhi della guardia, però, il ragazzo capí che non gli avrebbero permesso di portare il suo compagno liberamente. Sospirò “D’accordo signora guardia... lo terrò al guinzaglio e gli metterò la museruola...” Prese gli oggetti offerti dalla guardia e si girò verso il suo compagno Mi spiace amico, ma per ora dovremo fare così... una volta arrivato alla taverna troveremo un modo meno scomodo...” “Growl...” Sistemato il suo fedele amico, il giovane salutò allegramente le sue guardie per poi entrare nella città e cercare la sua destinazione. Si avvicinò allegramente ad un passante “Buongiorno! Mi saprebbe dire cortesemente dove si trova la taverna Vasetto di miele?”

Link to post
Share on other sites

Don Jansen
 

Spoiler

 

Sorrido bonario verso la Macroux, che in fondo si è rivelata di piacevole compagnia, una volta che ha capito di dover tenere a bada gli ormoni.
Oh non sono un Sir, milady. Quello è mio fratello, il motivo della mia visita a Gran Porto. Dovrebbe trovarsi qui. Mi chiami pure Arcimago, andrà benissimo.
Allungo il collo verso il finestrino, ma con la coda dell'occhio studio il libro che la fanciulla sta leggendo.
Chi è il padrone di questo evento? Sembra una persona assai interessante.
Quanto al vero amore, sono certo che una fanciulla ben educata e colta come voi non farà fatica ad avere uno stuolo di spasimanti. Tra questi troverete di certo l'amore che cercate, se non vi farete abbagliare troppo dalle frivolezze di gioventù.

DM

Spoiler

Con arcane +11 e sapienza magica +15 per interpretare il libro della Macroux.
Con locali +11 circa la Gran Gara dei Mercanti, cosa è, chi la gestisce.


 

 

Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.