Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Strumenti per i nuovi DM III - Improvvisazione per i nuovi Dungeon Master di D&D

In questo terzo articolo della nostra rubrica dedicata ai nuovi DM affronteremo il tema dell'improvvisazione e di tutte le abitudini che possono renderci più flessibili quando masteriamo.

Read more...

Pathfinder Prima e Seconda Edizione in offerta su Amazon

Amazon fa una gradita sorpresa ai fan di Pathfinder scontando molti manuali di entrambe le edizioni del fortunatissimo gioco della Paizo.

Read more...

Le Sale del Mago Folle

Esplorate le sale di Callisto, il mago folle, e perdetevi dentro le sue stanze realizzate secondo un impossibile geometria non euclidea.

Read more...

Jaquayare i Dungeon Appendice I - Parte 2: Trucchi e Suggerimenti

Eccovi la seconda parte della prima appendice di Jaquayare i Dungeon, dopo averci mostrato tutti i vari modi in cui è possibile collegare i livelli di un dungeon l'autore ci insegnerà come usare i vari connettori in modo più creativo.

Read more...

I 10 GdR più attesi del 2021

ENWorld ha stilato anche per il 2021 la sua lista di GdR più attesi dell'anno, andiamo a scoprirli assieme.

Read more...

Recommended Posts

Ciao ragazzi,
E' da un po' che non scrivo sul forum, spero stiate tutti bene.
Arriviamo al sodo. Sto per iniziare la mia seconda campagna da master e un mio giocatore mi ha presentato un'idea che personalmente mi piace molto ma mi dà da fare: il pg che vorrebbe giocare sarebbe un ragazzo che ha vissuto la propria vita come "maggiordomo" di un signorotto locale (vorrebbe giocarlo rogue, è una classe che avrebbe sempre voluto giocare e che voleva giocare anche scorsa campagna ma le cose sono andate diversamente). E fin qui nessun problema. Il pg però sarebbe uno "stregone latente": in lui c'è la "scintilla" magica ( e in particolare wild magic) ma non sa di averla e quindi intorno a lui, senza che lo sappia, questa "onda magica" agisce. Il suo piano sarebbe quindi multiclassare a stregone.
Stregone e ladro però non vanno molto d'accordo... come fareste?
Preferirei le risposte non coivolgessero un cambio delle classi, se possibile perché entrambe sono molto "sentite" dal giocatore. Sono quindi aperto ad eventuali homebrew o unearthed arcana strani su cui meditare.
Ringrazio tutti in anticipo per aver letto fino a qui e per eventuali risposte!

Link to post
Share on other sites

  • Replies 8
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Popular Days

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Vado fuori dal coro, i Gish multiclasse li ho trovati sempre scarsini, specie se il gruppo è abbastanza ottimizzato, specie ai livelli 5-8, che è il grosso del tempo in cui si gioca. Io suggerirei dec

In che senso "Non vanno molto d'accordo?" Secondo me viene fuori un personaggio interessante, anche se ovviamente con dei limiti meccanici.  Secondo me le opzioni sono quattro: Il ragaz

In che senso non vanno d'accordo? C'è una specializzazione del Ladro da prendere al 3° Livello che gli permette di acquisire incantesimi.. se si "accontenta" di quella già trova giustificazione i

2 minuti fa, DrCleibniz ha scritto:

Ciao ragazzi,
E' da un po' che non scrivo sul forum, spero stiate tutti bene.
Arriviamo al sodo. Sto per iniziare la mia seconda campagna da master e un mio giocatore mi ha presentato un'idea che personalmente mi piace molto ma mi dà da fare: il pg che vorrebbe giocare sarebbe un ragazzo che ha vissuto la propria vita come "maggiordomo" di un signorotto locale (vorrebbe giocarlo rogue, è una classe che avrebbe sempre voluto giocare e che voleva giocare anche scorsa campagna ma le cose sono andate diversamente). E fin qui nessun problema. Il pg però sarebbe uno "stregone latente": in lui c'è la "scintilla" magica ( e in particolare wild magic) ma non sa di averla e quindi intorno a lui, senza che lo sappia, questa "onda magica" agisce. Il suo piano sarebbe quindi multiclassare a stregone.
Stregone e ladro però non vanno molto d'accordo... come fareste?
Preferirei le risposte non coivolgessero un cambio delle classi, se possibile perché entrambe sono molto "sentite" dal giocatore. Sono quindi aperto ad eventuali homebrew o unearthed arcana strani su cui meditare.
Ringrazio tutti in anticipo per aver letto fino a qui e per eventuali risposte!

In che senso "Non vanno molto d'accordo?"
Secondo me viene fuori un personaggio interessante, anche se ovviamente con dei limiti meccanici. 

Secondo me le opzioni sono quattro:

  1. Il ragazzo è uno stregone al lv1, poi continua da ladro. In questo modo comincerà a lanciare incantesimi fin da subito, il che forse non è adattissimo al concept...a patto che si considerino gli incantesimi lanciati come qualcosa di intenzionale. Potrebbe invece atteggiarsi da ladro/combattente, e poi...puff, sparare un dardo incantato verso un nemico che lo ha colpito duramente!
  2. Il contrario: ladro lv1, e poi stregone. In questo modo avrà le competenze nelle armi e nelle armature (e nelle abilità!) del ladro, e solo dopo potrebbe sviluppare qualche potere magico. Al primo livello questa "magia latente" è solo scenica e non avrà elementi meccanici. 
  3. Solo ladro, ma al lv3 prende la sottoclasse magica del Manuale del Giocatore. Soluzione semplice, ma non mi convince personalmente. L'Arcane Trickster non è proprio uno stregone-ladro, ma un ladro con competenze magiche. 
  4. Soluzione che favorisco: al lv1 è un ladro, ma umano variante con il talento Magic Initiate: Stregone. E poi multiclassa come preferisce. 

Io non credo che il multiclass in sé sia problematico: avrà meno danno da furtivo, e riceverà le capacità di entrambe le classi più lentamente...ma sarà anche più versatile. 

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

In che senso non vanno d'accordo?

C'è una specializzazione del Ladro da prendere al 3° Livello che gli permette di acquisire incantesimi.. se si "accontenta" di quella già trova giustificazione il suo background.

Se poi vuole a tutti i costi fare un bicasse con lo Stregone (che comunque non escludere prendere ANCHE la prima opzione), che problemi ci sono? Dovrà fare attenzione a come distribuirà le statistiche, ma non riesco a trovare qual'è il problema, soprattutto lato master.. al massimo sarà il player che dovrà, come già detto, scegliere bene come costruire il personaggio.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Stregone e ladro possono andare molto d'accordo... il ladro non è solo destrezza, può anche essere carisma, è persuasione, fascino, inganno, sotterfugio, manipolazione...tutto quanto dipende appunto dal carisma.

Se poi con non "vanno d'accordo" intendi a livello di build sgrava, beh, non vedo dove sia l'obbligo di costruire per forza build sgrave.. è un gioco di ruolo e non un "ottimizzatore di statistiche".Tanti troppe volte se ne dimenticano

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Noto con motlo piacere che, nonostante l'assenza, il gruppo continua ad essere una bellissima "tana" dove trivare persone disponibili all'aiuto

Lo dirò sinceramente: non avendo mai avuto giocatori con l'idea di multiclassare, mi spaventava quanto il multiclasse potesse far "perdere" al giocatore. Ma i vostri commenti mi hanno sicuramente fatto cambiare idea. Grazie mille, dragoni!

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
2 ore fa, DrCleibniz ha scritto:

Ciao ragazzi,
E' da un po' che non scrivo sul forum, spero stiate tutti bene.
Arriviamo al sodo. Sto per iniziare la mia seconda campagna da master e un mio giocatore mi ha presentato un'idea che personalmente mi piace molto ma mi dà da fare: il pg che vorrebbe giocare sarebbe un ragazzo che ha vissuto la propria vita come "maggiordomo" di un signorotto locale (vorrebbe giocarlo rogue, è una classe che avrebbe sempre voluto giocare e che voleva giocare anche scorsa campagna ma le cose sono andate diversamente). E fin qui nessun problema. Il pg però sarebbe uno "stregone latente": in lui c'è la "scintilla" magica ( e in particolare wild magic) ma non sa di averla e quindi intorno a lui, senza che lo sappia, questa "onda magica" agisce. Il suo piano sarebbe quindi multiclassare a stregone.
Stregone e ladro però non vanno molto d'accordo... come fareste?
Preferirei le risposte non coivolgessero un cambio delle classi, se possibile perché entrambe sono molto "sentite" dal giocatore. Sono quindi aperto ad eventuali homebrew o unearthed arcana strani su cui meditare.
Ringrazio tutti in anticipo per aver letto fino a qui e per eventuali risposte!

Non c’è alcun problema nel multiclassare a stregone. Il ladro perderebbe alcune cose ma contemporaneamente ne guadagnerá altre. Cantrip come booming o green flame blade, scudo, immagini speculari, misty step eccetera aiutano moltissimo in combat, per non parlare di utility e incantesimi da usare anche off combat come invisibilitá occhio arcano o volare. Insomma non preoccuparti, il giocatore si divertirá comunque e anzi, avrá molte più possibilitá di scelta e di build. Quindi vai lascialo giocare come vuole. Non sará sotto il reato del gruppo. 

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Il bello dello stregone è che prende la sottoclasse al primo livello quindi basta un piccolo investimento per avere il pg che vuole. Non ho capito a che livello partite ma (a caso) se fosse lvl 3 potrebbe fare 2 ladro e 1 stregone. In ogni caso durante la campagna potrà decidere se focalizzarsi sul lato ladresco, quindi andando avanti con il ladro aumentanto il furtivo, le skills ecc oppure concentrarsi sul lato stregonesco, scoprendo la fonte di magia e successivemente la metamagia. 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Mi limito ad aggiungere un paio di considerazioni:

- la sottoclasse Arcane Trickster permette già di per sé, come variante opzionale, di scegliere gli incantesimi dalla lista dello stregone, anziché da quellla del mago, e di usare il carisma invece dell'intelligenza per castare. Questo per farti capire quanto un avanzamento "misto" fosse già stato previsto. Questo non toglie tuttavia nulla al multiclassing, qualora il giocatore volesse un avanzamento più rapido nell'aquisizione di spell, slot e punti di metamagia, e resta una pura questione di preferenze del giocatore.

- A tal proposito, segnalo che nell'ultimo Unearthed Arcana viene proposto un talento che insegna due talenti di metamagia e dà due punti stregoneria. Nel caso si volesse optare per un avanzamento "ladro puro" condito con elementi da stregone.

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Vado fuori dal coro, i Gish multiclasse li ho trovati sempre scarsini, specie se il gruppo è abbastanza ottimizzato, specie ai livelli 5-8, che è il grosso del tempo in cui si gioca. Io suggerirei decisamente la variante dell'arcane trickster con carisma come caratteristica di lancio e incantesimi da stregone. Non perdi niente rispetto ad un ladro monoclasse, e acquisti tutto quello che ti serve (booming blade, invisibility, misty step... con il tempo, fly), probabilmente prima del multiclasse.

Se fai un multiclasse con un livello da stregone o poco più, rimani leggermente indietro ma acquisti anche meno rispetto ad un arcane trickster. Se fai un multiclasse con un numero di livelli simile tra stregone e ladro, avrai molte possibilità ma ti ritrovi anche a fare sostanzialmente metà danno rispetto agli altri, e questo in genere è un problema.

Questo considerando che il giocatore voglia un PG che sia sostanzialmente un ladro, e non un PG che sia principalmente uno stregone.

  • Like 1
  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Similar Content

    • By Yatland12
      Se ho capito bene un chierico di liv 3 con saggezza 16 può scegliere di preparare 6 incantesimi in tutto che possono essere di livello 1 o 2. E lancia 4 incantesimi di liv 1 e 2 incantesimi di livello 2.
      Ma questo vuol dire che potrei preparare 6 incantesimi di liv 2 anche se poi ne lascerei soltanto due di incantesimi. E in questo caso i 4 incantesimi di liv 1 non li userei. Certo però avrei molta più versatilità nella scelta degli incantesimi di liv 2.
      E' corretto?
      Grazie
    • By Teo777
      Buona sera a tutti, una domandina veloce veloce, secondo voi la difesa senza armatura del monaco si somma alla resilienza draconica dello stregone?
      grazie :)
      e buon proseguimento
    • By Raixtlin
      Salve come da titolo mi chiedevo un pg Paladino 2 Warlock 6 come può apprendere questo incantesimo? Ci sono dei talenti che possono fare al caso mio, o l'unica alternativa a pozioni/oggetti magici e pergamene è multiclassare ancora in stregone?
      Grazie a tutti e buona giornata
      ps: piccolo OT ma lo spettro evocato tramite accursed spectre può impugnare oggetti?
    • By SamPey
      Buongiorno a tutti, 
      Un mio amico ha intenzione di portare qualche livello di Rappan Athuk, complesso di megadungeon famoso per la sua letalità. 
      Visto che è un prova, per assaporare prima del tempo dei pg di lvl 17, ho creato un mago bladesinger.
      Le mie stat al 17 sono:
      F 8 
      D 18
      C 16 (Resilient)
      I 20
      S 12
      C 8
      Inoltre, vista la presunta difficolà il master ci ha concesso, 2 oggetti uncommon, 1 raro e 1 molto raro.
      Quello molto raro ho scelto una scimitar of speed, mentre come raro il mantle of spell resistance.
      E qui viene il mio dubbio. Come incantesimo di 9° ho sia desiderio che Forsesight, quest'ultimo mi conferirebbe vantaggio a tutto. 
      Secondo voi è meglio prendere e usare lo slot 9 con quel buff e quindi cambiare oggetto magico oppure prepararsi desiderio e andare avanti cosi?
      Tks
    • By -Feanor-
      Buonasera, come si intuisce dal titolo volevo chiedere a dei giocatori più esperti cosa pensano della possibilità di multiclassare un chierico in chierico/guerriero.
      Il mio PG è un chierico (guerra) livello 2, equipaggiato con cotta di maglia e maglio, 22pf e con le seguenti caratteristiche:
      For 14;Des 9;Cos 14; Int 8; Sag 16; Car 9
      Il resto del party è composto da 2 ladri (uno ranged uno melee) un ranger, un bardo e un druido.
      Io per ora sto giocando sfruttando i vari incantesimi, a mio avviso devastanti ai primi livelli, come fiamma sacra e soprattutto dardo tracciante fino a quando i nemici sono a distanza, ma poi per caratterizzazione del pg (e perché mi diverte😂) mi lancio subito nella mischia (magari buffato con benedizione o favore divino).
      La mia idea era quella di fungere un po da "tank" del gruppo, per questo ora che siamo in procinto di salire al terzo livello stavo valutando di multiclassare in guerriero, in modo da prendere lo stile "difesa", per un +1 alla CA che non avendo uno scudo è molto utile; azione impetuosa, di quarto livello (2 e 2) potenzialmente con il privilegio del dominio della guerra sarebbero 3 attacchi in un turno; archetipo al terzo per le manovre.
      Al 6 livello poi eventualmente sceglierò se continuare come chierico o come guerriero.
      Scusate per la lunghezza del messaggio ma ho preferito darvi più informazioni possibili😅
      Grazie in anticipo a chiunque lascerà un consiglio!!

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.