Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Curse of Strahd: la Beadle & Grimm pubblicherà la Legendary Edition

Se la Revamped Edition recentemente annunciata dalla WotC non dovesse bastarvi, potrebbe essere vostro interesse sapere che la Beadle & Grimms ha deciso di pubblicare la Legendary Edition di Curse of Strahd, l'Avventura dark fantasy per D&D 5e ambientata a Ravenloft (qui potete trovare la recensione pubblicata su DL'). Per chi tra voi non lo sapesse, le Legendary Edition della Beadle & Grimm sono versioni extra-lusso delle avventure pubblicate dalla WotC per D&D, contenenti oltre all'avventura tutta una serie di accessori pensati per rendere l'esperienza dei giocatori più immersiva e divertente.
Al costo di 359 dollari, dunque, all'interno della Legendary Edition di Curse of Strahd potrete trovare:
l'Avventura per D&D 5e Curse of Strahd suddivisa in libri più piccoli, in modo da aiutare DM e giocatori a orientarsi più facilmente nel suo ampio contenuto. Come aggiunta, sono stati inseriti alcuni PG pre-generati per i giocatori e una serie di incontri di combattimento bonus. 17 mappe per il combattimento che coprono ogni angolo di Castle Ravenloft, la dimora di Strahd. Una mappa dell'intera Barovia disegnata su tela. 60 Carte di Scontro, che permetteranno ai giocatori di farsi un'idea dei PNG e dei mostri che si troveranno di fronte grazie alle loro illustrazioni. Una serie di supporti di gioco per i giocatori, quali lettere, atti relativi a misteriose proprietà, note scritte dal proprio "gentile" ospite, monete del Regno di Barovia, ecc., utili per dare ai vostri giocatori elementi concreti con cui sentirsi più immersi nella campagna. Uno Schermo del DM con illustrazioni originali sul fronte e le informazioni utili a gestire la campagna sul retro. Una serie di pupazzi per le dita, con cui divertirsi a interpretare i mostri e i PNG dell'Avventura. La Legendary Edition di Curse of Strahd uscirà a Novembre 2020.
Grazie a @Muso per la segnalazione.


Fonte: https://www.enworld.org/threads/beadle-grimms-legendary-edition-curse-of-strahd.673629/
Link alla pagina ufficiale di Beadle & Grimm: https://beadleandgrimms.com/legendary/curse-of-strahd
Read more...
By aza

D&D 3a Edizione compie 20 anni!

Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione.
Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi:
Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci  poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E.
Read more...

Fuga dall'Abisso è uscito in lingua italiana

A partire da ieri, 30 Luglio 2020, l'Avventura Fuga dall'Abisso per D&D 5e è finalmente uscita in lingua italiana. Pensata per PG di livello 1-15, quest'avventura è ambientata nel Sottosuolo dei Forgotten Realms ed è caratterizzata dalla presenza dei mostruosi Signori dei Demoni.
Qui di seguito potrete trovare la descrizione ufficiale dell'Avventura, la copertina del manuale e la recensione da noi pubblicata su DL'.
Fuga dall'Abisso
Dungeons & Dragons è un gioco per veri eroi che amano vivere intense e adrenaliniche avventure, e Fuga dall’Abisso è il manuale giusto per chi sente il bisogno di passare la serata a salvare il mondo!
A causa di un piccolo errore di calcolo, l'arcimago drow Gromph Baenre, di Menzoberranzan, si pente di aver iniziato la sua carriera arcana…
Che cosa succede quando i cancelli dell’Underdark si aprono per far entrare i demoni dell’Abisso? Una quantità di orrori inimmaginabile si riversa nel sottosuolo, creature d’ombra che rendono ancora più claustrofobici i cunicoli di pietra…i personaggi saranno in grado di sopravvivere alla follia?
Dedicata agli amanti dei dungeons labirintici, Fuga dall’Abisso è un’avventura adatta a personaggi dal livello dal 1° al 15°, che dovranno riuscire a sopravvivere e a tornare in superficie prima di abbandonarsi alla disperazione, ma non solo: dovranno fermare una catastrofe imminente, che potrebbe distruggere non solo le antiche città naniche, duergar e drow, ma raggiungere persino i Reami Dimenticati!
Avranno molte scelte importanti da compiere, e la possibilità di unirsi a molti compagni di viaggio. Un’esperienza di gioco tra le più appassionanti e tra le più riuscite della saga di “Furia dei Demoni”.
Lingua: italiano
Formato: Copertina rigida
Prezzo: 49,99 euro
Articoli di Dragons' Lair:
❚ Recensione di Fuori dall'Abisso

Link alla pagina ufficiale del sito Asmodee Italia: https://www.asmodee.it/news.php?id=722
Read more...
By senhull

Intervista a Keith Baker riguardo Exploring Eberron

Questo è il link all’evento andato in onda ieri.
Qui sotto trovate una breve sintesi per chi non avesse voglia/tempo di guardarsi tutta la registrazione.
Exploring Eberron
Il libro sarà pubblicato su DMs Guild sia come PDF sia in un'edizione cartacea su copertina rigida (ad oggi ancora senza data ufficiale), ma Keith ha detto più volte in tutto lo stream che ciò potrebbe avvenire in qualsiasi momento. Stanno aspettando che le copie stampate ottengano il via libera poiché credo che il precedente processo di stampa fosse disallineato/con errori. Quindi dita incrociate per questo fine settimana e Keith ha ribadito che è ciò che spera. Il prezzo del libro non è stato menzionato nello stream. Si tratta di 248 pagine e ci saranno più parole che in Rising from the Last War.
Il libro mira a coprire temi che sono stati ignorati o solo brevemente menzionati nei precedenti libri canonici, tra i quali la cosmologia planare, gli oceani e i regni dei mostri (goblinoidi in primis).
C'è un intero capitolo dedicato alla cosmologia planare, che include una mappa splendidamente illustrata dei piani e ogni piano avrà tra 4-6 pagine che descrivono in dettaglio i concetti (per esempio come funziona Fernia, e quindi far passare il messaggio che non è solo il piano di fuoco). L’obiettivo è quello di permettere ai DM di predisporre con serenità e completezza tutto quel che necessario per sviluppare un'avventura planare, nonché definire come i piani potrebbero influenzare un'avventura anche se di viaggi planari non ne vuoi sentir parlare: praticamente come funzionano le zone di manifestazione. C'è anche una grande sezione dedicata ai goblinoidi Dhakaan in cui probabilmente verranno dati molti dettagli sulla storia del loro impero e di ciò che ci si deve aspettare esplorando le loro rovine.
Sottoclassi
Ci sono sei nuove sottoclassi. Due di loro sono "solo" per personaggi di razza goblinoide, anche se non è detto che siano vincoli razziali, ma trattandosi di Dhakaan…
Adepto della Forgia (Artefice) (Goblinoide)
Keith descrive questa classe come la tradizione di artefice Dhakaan (OT: su questo potrei aprire una bella discussione…), ed è una sorta di spin-off della sottoclasse del Battle Smith da Rising from the Last War. Laddove il Battle Smith si concentra sul costrutto/famiglio, l’Adepto della Forgia cercherà di creare un'arma perfetta e quindi migliorarla. Usa l'idea che i Dhakaani siano, per tradizione marziale, principalmente dediti alla forgiatura di armi e armature, quindi l’Adepto della Forgia è un esperto nella creazione di armi e armature e cerca di creare "l'arma perfetta". Questa è un'altra sottoclasse di artefici melee. Ovviamente l’arma perfetta ha anche un nome specifico in goblin che non vedo l’ora di leggere!
Collegio dei Cantori Funebri (Bardo) (Goblinoide)
Basandosi sul fatto che i Dhakaani tendenzialmente non amano la magia arcana e divina, molti dei loro leader spirituali erano Bardi (clan Kech Volaar, in primis). Lo descriverei come una sorta di comandante del campo di battaglia che ispira costantemente le truppe. Keith lo descrive dicendo "sto interpretando il mio ruolo attraverso i miei compagni, non ho bisogno di combattere; sto guidando gli altri". Sembra una sorta di sottoclasse.
Maverick (Artefice)
Questa sottoclasse si rifà all'infusione dell’artefice della 3.5 " Spell Storing Item” (Accumulatore di incantesimi). Keith la spiega così: "Farò la cosa di cui abbiamo bisogno, datemi un minuto". L'artefice è in grado di immagazzinare incantesimi negli oggetti (cura ferite portatili? Torrette fulminanti? Mine fireball?). Il Maverick è in grado di scegliere incantesimi destinati ad altre classi anche se in misura limitata, e con il consueto incremento man mano che si sale di livello. Sono anche in grado di cambiare i cantrip con un breve riposo.
Via dell’Arma Vivente (Monaco)
Questo attinge ad alcune classi di prestigio descritte nei manuali Eberron 3.5 come il Quori Nightmare e il Were-touch Master, e si concentra sul trasformare il tuo corpo in un'arma. Sebbene non siano bloccati dal punto di vista razziale, esistono apparentemente "percorsi" diversi che si amalgamano bene con razze come Forgiati, Morfici o Cangianti.
Circolo della Forgia (Druido) (Questo potrebbe essere razzialmente vincolato ai forgiati)
Parte di questa classe è in realtà frutto di una discussione che chi ha giocato ad Eberron un druido forgiato (in qualsiasi edizione) si sarà PER FORZA posto: "Ma un forgiato si trasforma in un animale in carne e ossa o in un Animale forgiato/costrutto? ". La risposta ufficiale è sempre stata quella di trasformarsi in un animale in carne e ossa. Questa sottoclasse ora ti consente di trasformarti in un animale forgiato (OT: ma quanto bella è questa idea…???). Apparentemente è simile al Cerchio della Luna in quanto è un druido guidato da una forma selvaggia, ma si concentra maggiormente sull'essere un costrutto. Todd ha anche menzionato cose come "Adamantine Hide", "Skin of Steel", "Elemental Fury", ma queste non sono state ampliate durante i discorsi, accendendo in me un interesse ancora più forte…
Dominio della Mente (Chierico)
Questa sembra essere la cosa più vicina ai poteri psionici, direi che è assolutamente perfetto per i Kalashtar visto che sfrutta per bene i poteri psionici, ma che devono essere per forza di allineamento buono. Si ottengono quindi incantesimi come Comando, Confusione, Dominare Persone e Telecinesi. Quando lanci un incantesimo che infligge danno radiante, puoi invece fargli infliggere danno psichico, quindi cose come la fiamma sacra ora possono avere il flavour di un'esplosione mentale.
Sottorazze
Rune Bound / Rune Born / Ruin Blood (?)
C'è una sottorazza (accennata, ma potrei aver inteso male) che il libro aggiunge, questa è la sottorazza di Rune Bound per il Nano e si rivolge ai Nani delle Rocche di Mror e più specificamente a coloro che giocano lo stregone. Mentre i nani “standard” combattono senza sosta contro i Daelkyr, il Rune Bound Dwarf nasce con un simbionte dentro di sé e con la capacità di usarlo. Il nano (figherrimo) sulla copertina di Exploring Eberron è uno di questi.
Marchi del Drago
Gli oggetti Focus dei Marchi del Drago hanno una nuova sezione, con molte più opzioni da esplorare.
I marchi del drago sono stati ampliati per includere ora i Marchi Siberys (finalmente!!!). Questa non è un talento, né un'aggiunta di sottorazza, un Marchio Siberys può essere acquisito solo tramite il DM che permette ad un giocatore di ottenerne uno, e dovrebbe richiedere una grande ragione narrativa dietro a tale concessione. Keith li definisce Doni Soprannaturali.
La classificazione è: se hai un marchio del drago (talento di Rising from the Last War) potete migliorarlo a Marchio Superiore. Se non avete un marchio e lo ottieni, ora avete un Marchio Siberys. Questo è stato fatto per provare a combinare i le due opzioni, semplificando. In definitiva, se non si desidera utilizzare i marchi Siberys, dipende dal DM.
Oggetti magici
C'è un bel pacchetto di nuovi oggetti magici.
Oggetti simbiotici come
Crawling Gauntlet (Guanto strisciante?) Hungry Weapon (Arma Affamata) Coat of Many Eyes (Manto dei molti occhi) Tongue Worm (Verme lingua?) Wandering Eye (occhio errante) Sono stati inseriti oggetti focus dei Marchi del Drago, per risolvere il problema di chi possiede il marchio ma non è un incantatore e quindi avrebbe delle difficoltà oggettive a lanciare il proprio incantesimo. Questi elementi dovrebbero risolverlo.
Varie ed Eventuali
Si parla poi di:
Oggetti magici Dhakaani Armi magiche d’assedio Altre cose C'è un capitolo chiamato Friends & Foes (Amici e Nemici), che dovrebbe contenere blocchi di statistiche sia per gli amici che per i nemici. Parte di questo capitolo parla di Valaara, la Regina Strisciante, una delle Sei Piaghe Daelkyr (fra l’altro tra gli spoiler che trovate sul blog di Keith). Un altro Quori e poi altre informazioni sulle razze acquatiche.
Non ci sono nuove informazioni sul Marchio della Morte, ma viene trattata la storia di Erandis, nonché una sezione sul Sangue di Vol e le altre fedi. Keith chiarisce alcune informazioni contrastanti di diversi autori, e ha specificato che tutte le informazioni nel libro rappresentano la SUA visione e di come aveva originariamente creato Eberron.
Si discute poi sul flavour dei personaggi psionici.
Ci sono alcuni nuovi talenti.
C'è una sezione sull'Ultima Guerra, su come è stata effettivamente combattuta e sui metodi usati, questo probabilmente includerà le armi magiche d'assedio.
Read more...

Curse of Strahd: è in arrivo la Revamped Edition

La Wizards of the Coast ha annunciato l'uscita per il 20 Ottobre 2020 di Curse of Strahd Revamped, una boxed edition della già pubblicata Avventura per D&D 5e Curse of Strahd (di cui potete trovare qua la recensione pubblicata su DL') ambientata nel tenebroso semipiano di Ravenloft. Questa Boxed Set, in arrivo al prezzo di 99,99 dollari, conterrà all'interno di una scatola a forma di bara:
Una versione aggiornata dell'Avventura, che integrerà gli Errata e molto probabilmente una revisione delle sezioni dedicate ai Vistani (come già preannunciato qualche tempo fa). Un breve manuale dei mostri chiamato Creatures of Horror (Creature dell'Orrore). Un poster contenente su un lato la mappa di Barovia e sull'altro quella di Castle Ravenloft. Un mazzo dei tarocchi e un opuscolo di 8 pagine. Una dozzina di "cartoline" da Barovia. Uno Schermo del DM IL sito IGN ha pubblicato un video in cui, insieme a Chris Perkins, viene mostrato il contenuto di questa boxed edtion:

Fonte: https://www.enworld.org/threads/curse-of-strahd-revamped-boxed-collectors-edition.673545/

Link alla pagina ufficiale del prodotto: https://dnd.wizards.com/products/tabletop-games/rpg-products/curse-strahd-revamped
Read more...
Zellos

Quest di Interludio-Il riflesso nel lago

Recommended Posts

Koen

Juliano

Spoiler

Non penso, però, che accetteranno di allontanarsi senza ricevere una giusta spiegazione. Non voglio che rischino inutilmente la loro vita, come i loro compagni. Sussurro in risposta all'Eptarca della Giustizia.

Annuisco dopo aver sentito l'idea di Silfer, che mi pare più sensata, riflettendo poi sulla proposta di Juliano: è altrettanto valida a livello allegorico... Ammesso che questo sia il modo per aprire la stanza. Provo quindi ad individuare la presenza di forze arcane nella stanza, parlando poi pensieroso ai miei compagni Proviamo ad iniziare con la proposta di Juliano: è quella meno dispendiosa. E dopo potremmo sistemare le statue come suggerisce messer Silfer. 

Master

Spoiler

Lancio Individuazione del Magico

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gadriel

Spoiler

Sto per chiedere ai soldati di farmi entrare quando un urlo preannuncia la venuta di una creatura tanto strana quanto inquietante Chi o cosa sei? domando mettendomi in prima fila verso la strana creatura

Spoiler

Nel caso servisse
tutti quelli entro 10 ft da me hanno +4 ai ts contro la paura

tutti quelli antro 30ft da me hanno +1 ai ts contro la paura e charme

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posizionate gli specchi per la soluzione di Juliano e non si muove alcunché nella stanza. Tutto immoto e fermo.

Procedete invece come ha chiesto Silfer: siete costretti a muovere sia gli specchi che le statue piangenti...

E si inizia a sentire una serie di meccanismi all’opera. La statua al centro si inizia a muovere, mettendo in mostra l’aspetto orrendo dello Scarmiglione deformato, mentre le statue adoranti si avvicinano e quelle piangenti si abbassano. Gli specchi, da dove li avevate posizionati si muovono, per rivelare che l’angolo alto a destra della stanza si è aperto, rivelando una scala a chiocciola che...va verso un terzo piano dell’ospedale che all’esterno non esiste!!!

La scala a chiocciola è di ferro battuto. Silfer e tutti voi non notate trappole od inneschi di esse. È stranamente umida però, insozzata da quella che sembra acqua sporca e nera ed alghe scure.

 Adesso la musica deformata arriva come se vi fosse una strada aperta.

La cantate femminile inizia ad avere la voce di qualcuno che non può più cantare, che si sforza e le fa male la gola nel farlo...eppure continua.
 

Continua...

 

@Cronos89

Spoiler

<<SoNO lA VEriTà. CIò chE pIÙ fEriSCe i MOrtALi.>> noti solo ora che le due mani aggiuntive sono di un pallore cadaverico e di una “forma” che non ha niente di umano. <<LAsCiaTE aNdARE quEsTo bUGiaRdO. NoN hA lUOgO doVE anDARe. ForSE moRiRá nelLE sElVE. O fOrSE nO...>> emette poi un’osceno rumore di ossa rotte e legno che si spezza...che è una risata.

 

Edited by Zellos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Juliano Demetrios

Appena le scale si aprono mi volto verso le due guardie Andatevene, unitevi a quelli che stanno già controllando le uscite. Non avete visto gli altri sul corridoio? Voi due non sopravvivreste qua sopra. gli ordino per poi notare Valena che si sta precipitando di sopra Ferma, Valena. Bisogna essere cauti, vado avanti prima io. Con questo dovrei riuscire a deflettere eventuali attacchi a sorpresa... dico mostrandogli lo scudo facendo come per salire.

Spoiler

Se Valena non si precipita di sopra, Juliano va primo, altrimenti va secondo.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Valena Aurica

Sto già per salire le scale quando Juliano mi ferma e si offre di andare per primo. Sto per rispondergli male, ma il nervosismo che provo non è certo colpa sua e non sarebbe giusto offenderlo solo perché sta facendo il suo lavoro. "Si, hai ragione. Procedi, non perdiamo altro tempo" 
Già aver dovuto manovrare quelle statue malevole ha peggiorato il mio umore, ora sto diventando sempre più impaziente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Koen

Faccio un cenno d'approvazione a Juliano quando ordina alle guardie di uscire, aiutando poi i miei compagni a spostare le statue e gli specchi. L'intuizione di Silfer si rivela corretta e la disposizione dei mobili attiva un meccanismo che rivela una scala a chiocciola nascosta nelle pareti, da cui sembrerebbe arrivare la musica. Come nel covo del Saggio dei Ragni. Con la sola differenza che Colin è un uomo, mentre quell'essere era un mostro nato nella notte dei tempi. Vi copro le spalle. Dico ai miei compagni, tenendo il fucile stretto tra le mani per farmi coraggio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gadriel

Spoiler

Resta immobile intimo per poi scrutare la sua aura che cosa vuoi? perchè sei qui?

Spoiler

Individuazione del male (metti mai che è neutrale🤔)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Cronos89

Spoiler

Il momento in cui gli occhi di Gadriel si tingono della luce dorata dell’erede, viene abbagliato dall’intensità del male emanato dalla figura che lo abbaglia con la forza del pugno di un gigante.

Fortunatamente non così forte da rivelarsi schiacciante...ma abbastanza affinché l’altro sfrutti l’occasione per...svanire letteralmente innanzi a tutti loro.

La risata si fa più forte, simile ad una sega che trancia l’ultimo centimetro di legno affinché un tronco di legno si rompa. Riappare pochi secondi più in là, mentre vi guardate intorno per capire dove si trovi. 
Gadriel ha il tempo di urlare dove si trovi l’aura malvagia prima che l’uomo posseduto riappaia...con il braccio puntato verso di voi.

<<E lA ciTTá venNE avvOlTA dalLE fiAmmE deLLa GuerRA meNtRE suL riFlessO del laGo...>> mormora, mentre una sfera di fuoco si schianta verso di voi esplodendo con violenza... ma mancandovi! Una delle altre braccia dell’uomo ha spostato il braccio della bestia affinché mancasse la mira. 
<<UCCIDETEMI!!!VE NE PREGO!!!>>
<<No,NO, no, nO, nON eSpIREraI coSÌ faCiLMENte!!!>> 

Ciononostante, si avvicina verso Gadriel con passo sbilenco e, lottando per scostare le braccia ed aprirsi la guardia.

 

Edited by Zellos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gadriel

Spoiler

Per un momento barcollo nel vedere l'aura dell'essere e rimango intotito quel tanto che basta per farlo smaterializzare e rimaterializzare a pochi metri da noi Avanti dico alle guardie Abbattiamolo! Per Iomedae! Grido muovendomi verso di lui

Spoiler

Religioni +5 (anche se mi hai gi dato il risultato )
Azione standard attivo ispirare coraggio (+2)
Mi muovo versodi lui azzerando le distanze

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salite la scala a chiocciola per poco, assai poco.

5-F14-A0-A6-EDF7-4-B6-B-B415-282-BB583-E
Le finestre danno sulla catttedrale e vi trovate in una stanza che è ad un’altezza che, dall’esterno, è in cielo: nella pratica questo misterioso terzo piano dall’esterno è totalmente invisibile. Nella stanza vi sono oggetti, componenti chimiche varie, oggetti abbandonati in terra senza evidente alcuno scopo. Il pungente odore di decomposizione è coperto dalla formaldeide. Su un tavolo nascosto dietro la scala a chiocciola da cui siete saliti, si trova, ormai fatto a pezzi, il corpo del dragolisco. È stato studiato, aperto e sezionato. Elaborati fogli medici sono attaccati alle pareti, recanti analisi sui corpi, formule alchemiche e molto, molto altro. Il problema è che molti sono illeggibili a causa dell’umidità perniciosa che domina la stanza: il pavimento è ricoperto di alghe nere ed acqua sporca per almeno un cinque centimetri. Ogni tanto, nel buio vedete qualcosa muoversi, nell’acqua. Pesci ciechi e moribondi, sembra. C’è una sola porta nella stanza, un grosso portone di ferro battuto. Non ha chiave o maniglia, ma semplicemente un posto dove inserire una mano ( la destra) ed un sistema per girare la la mano come fosse essa la chiave della serratura.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Juliano Demetrios

La mia attenzione viene attirata immediatamente dal portone dalla strana serratura Uhm... Mi puzza di trappola. Io non ce la metto la mano qui dentro... Forse potremmo provare ad infilarci un pesce oppure... La mano di quel guerriero che ci ha attaccati. Se qualcuno mi ha accompagna, dovremmo fare abbastanza in fretta. dico cominciando a slacciarmi lo scudo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Valena Aurica

"Temo che si apra solo per determinate persone..." Mormoro osservando il dracolisco. Povera creatura, due volte imprigionata e due volte trattata come materia di esperimenti e costrizioni. Mi volto verso Koen "Forse puoi provare ad aprirla con la magia? O potremmo provare a buttare giù la porta"

Share this post


Link to post
Share on other sites

Koen

La scala a chiocciola ci conduce ad una torre, un'ambiente talmente alto da non essere visibile dal suolo. L'odore di formaldeide è ancora più forte, ma ne comprendo la ragione appena metto piede nella stanza: su un letto si trova il corpo del dragolisco, un altro paziente di Colin morto sotto ai suoi strumenti. Doveva curarlo... Trattengo a stento un conato di vomito, concentrandomi sulla stanza per fermare il senso di disgusto che provo nel profondo. La stanza è coperta da qualche centimetro d'acqua, in cui nuotano dei pesci dall'aspetto malsano. L'acqua sembra aver rovinato gli appunti appesi alle pareti, quindi è chiaro che lo studio non viene usato da qualche giorno. E, infine, la strana serratura, che sembra una trappola al pari di quella trovata nel tunnel. Studio con attenzione i pesci, riflettendo poi sulle parole di Valena Purtroppo no, non ho incantesimi in grado di aprire la porta. Temo, però, che sia uno "specchietto per allodole", se mi concedete l'espressione proverbiale. Probabilmente il vero meccanismo è un altro. Provo quindi a pronunciare un incantesimo per far muovere l'acqua vicina ad uno dei pesci, per studiarne le reazioni.

Master

Spoiler

Conoscenze (Arcane) +15 e Dungeon +11 sulle creature, per identificarle. Conoscenze (Ingegneria) +12 e Percezione +11 sulla serratura. Casto poi Mano Magica per muovere l'acqua vicina ad uno dei pesci.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Ian Morgenvelt

Spoiler

Alcuni sembrano pesci mutati, altri invece sono creature distorte, aberrazioni vere e proprie. Innocue però, come normali pesci di chissà quale mondo e come tali si comportano ( anche se con ritardo).

La serratura è puramente meccanica: dentro lo spazio in cui infili la mano c’è una maniglia “normale” da girare. Ci sono però molti ingranaggi, la la tua vista non riesce a cogliere fino in fondo a cosa servano.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Koen

Osservo soddisfatto le reazioni dei pesci, parlando poi ai miei compagni. A quanto pare la "serratura" contiene una maniglia, ma sembra essere circondata da parecchi ingranaggi. Credo di poterla aprire in sicurezza, però. Dico prima di sfogliare il mio libro fino a trovare l'incanto che mi è balzato alla mente, pronunciando una formula per evocare dell'etere e usarlo per creare una figura umanoide traslucida, che invio ad aprire la porta.

Master

Spoiler

Uso Quick Study per sostituire Servitore Inosservato a Unto. Lancio poi Servitore Inosservato e lo mando ad aprire la porta.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La forza invisibile gira la maniglia prima verso destra ( un meccanismo si attiva per tagliargli una mano che non ha) e poi verso sinistra, aprendo la porta con un grosso rumore di meccanismi...

173-D8807-4-B75-4-E3-A-B76-C-CFC1-D56-A5

Una donna è trattenuta da tre soldati della città, sguardo vuoto e muscolatura se possibile ancor più tirata. Colin sta tenendo fra le mani uno strano oggetto, una scatola assai elaborata a venti facce...accanto a lui si trova Shock, o quantomeno qualcuno che ve lo ricorda: ha diverse cicatrici, una muscolatura assai incrementata e diverse cicatrici di vari ed invasivi interventi. Sembra che Colin gli abbia messo parte della muscolatura e parte dell’armatura naturale del dragolisco.

Colin si toglie la maschera dal volto, mostrando orgogliosamente le cicatrici di diversi interventi al volto, gli occhi coperti da una benda. 
Sul tavolo operatorio innanzi a lui, oltre ad un libro ed uno strumento magico che fa da accompagnamento musicale senza bisogno di interazione, si trova un piccolo cornicino draconico che tutti riconoscete: è Zarastrikaran! O quantomeno...lo era. È morto.
<<È troppo tardi!>> dice Colin, mentre alcune lucciole sembrano alzarsi dall’acqua in cui il laboratorio è immerso. <<È troppo tardi!!>>
Avete tutti la netta e sgradevole sensazione di essere osservati.

Legenda e turno

Spoiler

Le macchie rosse sono i tre soldati del vostro esercito, la macchia blu la cantante, la macchia rossa con la S lo “Shock” mutato e dominato da un altro collare simile a quello del dragolisco, la macchia rossa con C è Colin.

La stanza è immersa nell’acqua ed il terreno quindi è terreno difficile. 
Potete agire tutti prima di loro e decidere liberamente il vostro turno( qualcuno forse ha l’iniziativa prima di voi, ma la sensazione di essere osservati vi infastidisce così tanto che...non vi dirò se qualcuno di loro agirebbe prima di voi)

 

Edited by Zellos

Share this post


Link to post
Share on other sites

Valena Aurica

Già, è troppo tardi! Siamo giunti troppo tardi per salvare Zarastrikan...e non me lo posso perdonare. Ma soprattutto, non posso perdonare Colin. La lama mi trema nella mano, il respiro si fa pesante. Troppi morti, troppe persone costrette a sottomettersi a torture indicibili. Lo sguardo passa sulla donna prigioniera, e sui soldati. I miei uomini. Li ho abbandonati e questo è quello che è successo. Avrete la vostra vendetta. 
"Con l'autorità conferitami dalla divina Iomedae e dalla mia carica di eptarca io, Valena Aurica, ti condanno a morte" la lama puntata contro Colin, l'altra mano inguantata nel simbolo dell'Erede, mi illumino per qualche istante di una luce celestiale, che poi si condensa sulla mia arma. Avanzo, minacciosamente, verso i nemici. 

DM

Spoiler

Standard: Bless Weapon. L'arma conta come +1 e buona ai fini dei nemici malvagi. Confermo i critici in automatico. 
Come reazione, se qualcuno ha tirato di iniziativa sotto di me, gliela faccio ritirare (4o uso su 6)
CA 23, 53hp.
In caso debba fare AdO, ora il mio txc è +10 1d8+10 (tratto divine warrior, +1 danno agli attacchi con una singola arma incantata per volta) 19-20/x2

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Koen

La figura eterica riesce ad aprire la porta senza subire danni dalla trappola al suo interno, mostrandoci quindi l'ultima parte di questo studio. Al suo interno si trova Colin, circondato da ulteriori prove della sua follia e della distruzione che voleva scatenare su Lakeshrine. Il povero Shock è riesumato dai morti e mutato dalla muscolatura del dragolisco, mentre sul tavolo operatorio vedo un corno dall'aspetto inconfondibile. Ma quello è... Mostro! Sento le lacrime salirmi al volto e, in preda alla rabbia, alzo il fucile contro l'Eptarca della scienza, sparando un proiettile infuso magicamente. Muori, abominio!

Master

Spoiler

Azione veloce: uso Colpo Arcano

Azione standard: Sparo il Mage Shot (Acid) contro Colin. +7 a contatto, 1d10+3 da acido e -2 ai TS contro gli incantesimi arcani per un round. Se subisce i danni da acido, subisce 2d4 danni da acido per i prossimi due round. 

 

Edited by Ian Morgenvelt

Share this post


Link to post
Share on other sites

Silfer

Koen provvede ad aprire la porta, evitandomi la possibilità di perdere una mano qual'ora non fossi stato sufficientemente attento. Appena entrati mi guardo attormo per cercare di vedere con cosa abbiamo a che fare.

La situazione all'interno lascia spazio a ben poca interpretabilità e la soluzione sembra essere solo una. Mettere fine alla vita dei presenti nella stanza, in maniera tale da non permettergli più di poter fare danni.

Lascio che tre freccie partano dal mio arco in rapida sequenza, sperando che possano trovare tutte bersaglio.

Spoiler

TxC +16 + 11 +11 DMG 1d8+8  Non subisco penalità date da attaccare un nemico in mischia

Perception +9

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Juliano Demetrios

La vista del gruppetto mi fa digrignare i denti dalla rabbia, sto per dire qualcosa, quando Valena fa una violenta dichiarazione... Non spetta a te dichiarare a morte i nostri avversari... Non lascerò che Colin muoia stanotte... Non senza un'interrogatorio. Non per mano tua. non posso fare a meno di pensare osservando la donna affrontare i suoi nemici.
Sfodero la spada e la seguo a ruota affrontando uno dei soldati ormai corrotti.

Spoiler

+11 al TxC, 1d8+5 danni contro uno dei soldati, magari quello vicino al baule.
Carico dopo gli spari di Silfer e Koen.


 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.