Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Beasts of Flesh and Steel, il Bestiario Tecnorganico per Numenera

La Monte Cook Games continua la sua trasposizione di Numenera per D&D 5E con questo nuovo bestiario di orrori tecnorganici, vediamone l'anteprima gratuita

Read more...
By senhull

La Profezia Draconica nella tua campagna

Esploriamo assieme uno dei misteri più intriganti di Eberron. Un breve viaggio per comprendere di che si tratta, con una serie di spunti, riflessioni e alcuni pratici consigli da un DM verso altri DM, con l’obiettivo di inserirla efficacemente nella propria campagna Eberron (e non solo…)

Read more...

Le strutture dei giochi - Parte 4: Il combattimento

Ecco a voi il quarto di una serie di 16 articoli che vanno ad analizzare la struttura presente nei giochi di ruolo e come questa sia fondamentale per dare una direzione ad uno specifico GdR.

Read more...

Anteprima Tasha's Cauldron of Everything #2 - Varie anteprime dalla D&D Celebration 2020

Durante l'evento online che si è tenuto negli ultimi giorni per celebrare l'uscita di Icewind Dale: Rime of the Frostmaiden, La WotC ha rilasciato una sfilza di piccole anteprime de supplemento su Tasha.

Read more...

Beneath the Monolith, l'Ambientazione di Numenera per D&D 5E

Dopo l'assaggio iniziale di Arcana of the Ancients, la Monte Cook Games ha rilasciato finalmente la propria acclamata ambientazione di Numenera per D&D 5a Edizione.

Read more...

Capitolo 1 - Morte in Freeport


Recommended Posts

spacer.png

Primavera - Giorno 1 Mezzogiorno [Sereno]

Il viaggio era durato molti giorni ma finalmente Freeport era comparsa all'orizzonte. La nave mercantile si era infilata fra le innumerevoli imbarcazioni che manovravano nelle acque davanti alla città, fino a giungere al molo di destinazione.

Il porto di Freeport

Il viaggio, in cui gli amici in cerca di fortuna avevano imparato a conoscersi, era stato lungo e scomodo e fu quindi con un senso di libertà che questi videro la vivace banchina. 

L'azione sulle banchine era affascinante vi erano navi provenienti tutto il mondo che trasportavano ogni tipo di merce esotica. Marinai e commercianti di tutte le razze
e origini si mescolavano sui moli, con i soldi che cambiavano le mani così in fretta che a malapena si riusciva a seguirli.

@all

Spoiler

 

Eccoci qui.

Siete appena sbarcati a Freeport. Vi prego di fare un primo post con un minimo di descrizione.

@Porro fammi sapere se ci sei

 

 

Edited by AndreaP
Link to post
Share on other sites

  • Replies 451
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Mary Entrò nella taverna, puzzava meno di quanto credesse. Trovò il tavolo più che con la vista con l'udito, Floki aveva appena ruttato così forte che si era sentito fino all'entrata. Probabilmen

Primavera - Giorno 1 Tramonto [Sereno] @Guil e Eliz La porta della locanda si aprì e Guil con Elizabeth uscirono preceduti da un marinaio magro sulla trentina. L'uomo aveva l'aria spaventa

Mary Aveva combattuto durante un arrembaggio contro una ciurma dove c'erano alcuni orchi e si ricordava perfettamente che temibili guerrieri fossero, soprattutto per la grandissima forza che hann

Posted Images

ARCHEUS 

Nonostante quel lungo viaggio passato a nutrirsi di cibo e a dormire in luoghi non consoni a un personaggio del mio stato sociale ero comunque molto soddisfatto della mia decisione di partire.  Ero emozionato: nei miei 357 anni di età non avevo mai distanziato così tanto la mia terra natale. Mi sentivo libero. Dal pontile della nave si riusciva a vedere tutta la città barricata da delle grosse mura. Decisi di invitare immediatamente i miei amici a cercare una locanda dove sfamarsi e riposarsi. 

Esclamai allora a gran voce :” appena sbarchiamo cerchiamo una locanda sono stanchissimo e molto affamato”

 

Spoiler

Alto ma non eccessivamente capelli biondi lunghi mezz’età occhi viola sguardo lucente; vestito in maniera comoda ma comunque pregiata, pulito d estetica 

 

Link to post
Share on other sites

Mary Dole (Red)

Scese lentamente il ponticello che collegava la nave con il molo mentre stava terminando di farsi una treccia con i capelli rossi che fece appoggiare sulla spalla destra. Messo piede sul molo si fermò cercando con lo sguardo i suoi nuovi compagni. Si sistemò lo zaino in spalla e il corpetto di pelle, controllò di avere attaccate alla cintura pistola e spada. Dopotutto era tutto quello che aveva. Max, la sua donnola, fece capolino da una tasca dello zaino guardandosi attorno e annusando l'aria.

"Hai ragione Max, anche io non ne potevo piú di quella nave, il cuoco continuava a guardarmi le tette ogni volta che mi vedeva e si sa che non si può uccidere il cuoco altrimenti si mangia di merda" disse gesticolando all'indirizzo della donnola. L'animale la guardò per qualche secondo e tornò nella sua "tana". Si incamminò verso i suoi nuovi compagni con un misto di emozione e timore nel cuore. Un posto nuovo di cui non conosceva nulla, nemmeno i pericoli...

Spoiler

Mary è vestita con abiti comuni da uomo, un corpetto di pelle, zaino in spalla, spada sul fianco sinistro e pistola infilata nella cintura dietro sulla schiena (non penso esistessero fondine). I capelli, che da sciolti le arrivavano sulle spalle, sono raccolti in una treccia appoggiata sulla spalla destra, occhi verdi sempre guizzanti nel valutare quello che la circonda, in generale una bella ragazza. Quando Max, il suo furetto è nella "tana" si può notare del movimento nel suo zaino.

 

Link to post
Share on other sites

Guillaume Bastonne

Guillame assaporó, compiaciuto, gli odori del porto, perdendosi tra gli afrori noti di salsedine e ruggine e quelli sconosciuti di spezie esotiche e mercanzie lontane. 

Senza un passato a cui tornare, il suo umore galoppava di paura ed ottimismo: era un uomo di mare ed ogni giorno, lo sapeva, era una sfida costante alla morte, ma lì... lì il mondo ricominciava.

Fece un cenno ai compagni, invitandoli a procedere, mentre gettava un ultimo sguardo all'oceano, la sua pelle colorata dal troppo sole che si tendeva, istintiva, verso il mare. 

"Andiamo".

Spoiler

Occhi neri di chi ne ha viste troppe, capelli castani arruffati da chi si lascia pettinare dal vento, incarnato di chi vive ogni giorno all'aperto, Guillame è una figura che nasconde la sua particolarità in un falso anonimato: vestiti logorati dal tempo, un vecchio capellaccio da ufficiale, una sciabola da marinaio con ľelsa cinta di cuoio duro, una barba accennata a coprire gli zigomi duri ed il naso affilato. 

 

Link to post
Share on other sites

Karforld

Il viaggio è stato più che leggero per Karforld, passando il più del tempo a parlare prima con uno poi con l’altro avventuriero che, come lui, cercavano una nuova vita ad ovest, raccontando di volta in volta aneddoti sulla sua vita raramente distinguibili tra il vero ed il falso.

guardando con aria al quanto sospettosa il molo che si apre davanti a me seguo i miei nuovi compagni e, nel mentre, sfoggio un lungo ghigno sul mio volto, seguendo i nuovi compagni “nuova città, nuove avventure!” Esclamo terminando in una lieve risata “se avete fame cerchiamo una locanda, ma io non vedo l’ora di scoprire qualcosa in più di questa città, alla fine è sempre meglio conoscere il territorio in cui si risiede...”

Spoiler

Karforld è un halfling abbastanza basso, che porta dei corti capelli castani e degli occhi color verde accesso. Non ha neanche un sentore della barba, seppur gli piace spesso “grattarsi” il mento come se ne avesse una. Porta semplici abiti da viaggiatore con due pugnali sui fianchi, uno per fianco, sulla spalla, verso sinista porta una piccola accetta, mentre il resto della schiena è occupato da un fucile che spesso nasconde con uno zaino verdastro

 

Link to post
Share on other sites

Primavera - Giorno 1 Mezzogiorno [Sereno]

Mentre Khegan si attardava sulla nave, gli altri compagni scesero a terra cercando una taverna.

Gli scorci ed i suoni in cui erano immersi erano così coinvolgenti che gli amici quasi non si accorsero del gruppo di uomini che improvvisamente li circondarono. Erano otto marinai da viso segnato dal tempo passato in mare, le profonde rughe incise sulla pelle circondate da ciò che rimaneva di tatutaggi, tutti armati di bastoni e arpioni.
Il leader di questa masnada, un uomo senza denti con le nocche tatuate, sorrise mostrando un ghigno e disse "Ecco i nostri pulcini. Siete tutti volontari per una vita emozionante su una nave. Venite nel modo più semplice o volete fare i difficili? "

@all

Spoiler

@Theraimbownerd: ci sei?

 

Link to post
Share on other sites

MARY DOLE

Superata la sorpresa anche Mary estrasse la pistola guardandosi attorno e mirando di volta in volta una persona diversa come per tenere tutti sott'occhio.

"Ok, ok siamo partiti col piede sbagliato, perché non ci dite chi siete, chi vi manda e che cavolo vuole da noi?" tuonò a gran voce cercando di attirare l'attenzione di quello che pareva essere il capo del gruppo che si era parato di fronte a lei e ai suoi nuovi compagni. 

"Evitiamo di imbrattare di sangue il molo del porto dopo appena 3 minuti da quando ci abbiamo messo piede" aggiunse rivolgendosi a tutti i presenti. Erano in inferiorità numerica ma soprattutto non sapevano contro chi stavano per aprire il fuoco, magari un tentativo di discussione poteva essere provato

Spoiler

@master: hanno una qualche divisa, segno di riconoscimento, tatuaggio in comune, accento particolare che posso/possiamo conoscere o di cui ci accorgiamo?

 

Link to post
Share on other sites

Khegan

Ehi, aspettatemi.  Dico ai miei nuovi compagni, affrettandomi a scendere con loro. Ero rimasto così incantato dalla visione della nuova città che uasi non mi ero accorto che stavano scendendo dalla nave. Purtroppo una rapida visita rivela che anche nel nuovo continente si trovano gli stessi identici pericoli così comuni in quello che ci siamo lasciati alle spalle. E io che speravo di aver trovato finalmente un posto tranquillo...Ironizza il giovane mago guardando il gruppo di brutti ceffi. Se avessi voluto essere minacciato mentre sto solo andando per la mia strada me ne sarei rimasto a casa. 

Spoiler

Un ragazzo giovane e sbarbato, dai lunghi capelli neri raccolti in trecce e profondi occhi azzurri, che risaltano sulla carnagione chiara. i vestiti sono semplici, per la maggior parte fatti di pelle  e fibre vegetali. Sulla spalla porta un arco, e al collo è legato un pendente d' osso, la mandibola di una piccola volpe.

 

Edited by Theraimbownerd
Link to post
Share on other sites

Primavera - Giorno 1 Mezzogiorno [Sereno]

Subito i compagni estrassero le armi con Archeus che saltava su una cassa per avere migliore visuale con l'arco

Erano completamente circondati e solo Khegan, rimasto indietro, era fuori dalla stretta dei marinai

Questi, come subito Mary notò, non avevano alcuna divisa ne tatuaggio che li accumunasse.

"Avete scelto la via sbagliata, ragazza! verrete con le cattive allora" urlò quello che li comandava per nulla intimorito. Al suo comando tutti si lanciarono contro gli amici.

@all

Spoiler

 

Mappa: il capo è il numero 1. Per comodità Khegan è H (essendo la K già occupata)
https://drive.google.com/open?id=1oiWgOVlZYX7U4-7UfluZUW0FPz5s1pOh

Iniziativa

1. Mary
2. Gullaime, Khegan e Marinai
3. Karforld
4. Archeus

Postate pure tutti l'azione (Se attaccate indicate chi attaccate dei marinai attraverso il numero riportato sulla mappa). Poi io svolgo le azioni in ordine di iniziativa

 

 

Link to post
Share on other sites

Archeus 
Nonostante fossimo in inferiorità numerica non ero minimamente preoccupato perché in precedenza avevo già sconfitto nemici molto più numerosi

sputo per terra per capire la direzione del vento e dopo un momento di concentrazione incoccai un paio di frecce in modo da uccidere più briganti possibili e esclamai:”uomo avvisato mezzo salvato 

Spoiler

Sparo al numero 7 

 

Edited by Porro
Link to post
Share on other sites

Mary passò rapidamente lo sguardo sui marinai che aveva davanti, non notando qualcuno che potesse rappresentare un pericolo maggiore degli altri fermò i suoi occhi su quello che pareva il capo e che aveva parlato fino a quel momento.

"Non credo sia stata la tua scelta migliore oggi" rispose con un ghigno.

Un istante dopo la sua pistola ruggì il suo urlo di morte in direzione dell'avversario. Il boato riempì le orecchie dei presenti, l'odore di polvere da sparo le inondò il naso.

Spoiler

@master: sparo verso quello che ha parlato fino a quel momento (numero 1?) se possibile mirando alla gamba destra. Se non è possibile mirare gli sparo e basta

 

Link to post
Share on other sites

Guillame Bastonne

'Dove non può uno, possono due', riflettè Guillame, istintivamente, lasciando che la vista si abituasse allo scoppio di polvere nera e che il suo indice destro andasse a forzare il grilletto. 

Master

Spoiler

Guillame spara al numero 1, se è ancora vivo; altrimenti al numero 2.

Dragon pistol +4, danni 1d6+4.

Difesa 7 (senza scudo), protezione 5 (chain mail).

 

Edited by Ghal Maraz
Link to post
Share on other sites

Primavera - Giorno 1 Mezzogiorno [Sereno]

Mary lasciò partire un colpo verso il capo dei marinai, con la pallottola lo colpiva ferendolo ad un braccio, subito seguito da un colpo di Gullaime alla testa dello stesso avversario, stroncandone la vita 

I nemici intanto si erano mossero per attaccare i compagni: nonostante la foga i bruti non parevano abili con le armi e solo Karfold e Gullaime vennero colpiti, ma solo un colpo verso il marinaio riuscì a superarne l'armatura

Karfold intanto aveva lasciato partire un colpo di fucile verso uno dei suoi avversari colpendolo in pieno petto e abbattendolo

Khegan intanto rimasto indietro si stava avvicinando

@all

Spoiler

 

Mary su 1: tiro per colpire 5; tiro di danno 1
Gullaime su 1: txc 4 (usato luckly devil); 
Gullaime colpito due volte ma solo 1 passa l'armatura (2hp già tolti), Karfold colpito una volta e non passa l'armatura 
Karfold su 5 - ucciso: txc 3; txd 10 [ho cambiato il bersaglio sul 5, dato che il 6 era su Archeus. spero ti vada bene]
Archeus su 7 - ucciso: txc 6; txd 3

Mappa (in nero i cadaveri)
https://drive.google.com/open?id=1oiWgOVlZYX7U4-7UfluZUW0FPz5s1pOh

Per finire il round manca Khegan

Intanto gli altri possono postare il nuovo round

 

 

Link to post
Share on other sites

Archeus 
Dopo aver constato che tutti i compagni stessero bene mi accorgo che gli odori di mare nonostante non fossero quelli delle mie terre natali mi rilassavano perciò esclamo a gran voce :”dai che ne mancano pochi “e incocco una altra freccia in direzione del prossimo marinaio 

 

Spoiler

Provo A colpire il numero 6 

 

Edited by Porro
Link to post
Share on other sites

Karfold

Sentendo il colpo che mi colpisce lascio a terra il fucile, estraendo un pugnale e tentando di voltarmi conficcandoglielo in petto
 

Spoiler

Tento di colpire il 4.
Non mi permette di entrare su myth-weavers, appena si risolve metto la parte tecnica

 

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.