Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Quella copertina di Eberron è solo un segnaposto

Negli ultimi giorni numerose persone, sia negli USA che in altre parti del mondo, hanno iniziato a lamentarsi della qualità della copertina fin ora mostrata per Eberron: Rising from the Last War, primo manuale d'ambientazione cartaceo su Eberron per la 5e. Jeremy Crawford, dunque, Lead Designer di D&D 5e, ieri ha voluto rassicurare tutti con un Tweet, spiegando che la copertina fin ora mostrata su Amazon e sul sito ufficiale di D&D è una illustrazione interna al manuale usata come segnaposto (considerato che la news del manuale è diventata nota grazie al suo avvistamento sullo store di Amazon qualche giorno fa, non mi stupirei se la WotC fosse stata costretta a scegliere una immagine a caso perchè presa in contropiede e obbligata a rivelare il manuale prima del previsto, NdR). La vera copertina del manuale, creata da Ben Oliver, deve invece essere ancora rivelata.
L'immagine utilizzata al momento possiede più dettagli di quanto rivelato sulla copertina segnaposto. Potete vederla qui di seguito (cliccate sull'immagine per ingrandirla):

Read more...

Crawford rivela le razze presenti in Eberron: Rising from the last War

Attraverso il suo account Twitter, il Lead Designer Jeremy Crawford ha deciso di rivelare quali razze giocabili appariranno in Eberron: Rising from the Last War, il primo manuale ufficiale cartaceo su Eberron per la 5e in uscita il 19 Novembre 2019.
Le vere e proprie nuove Razze saranno:
Warfarged (Forgiati) Changelings (Cangianti) Kalashtar Shifters (Morfici) Nel manuale, inoltre, compariranno anche le versioni giocabili di:
Goblin Bugbear Hobgoblin Orchi (in un altro Tweet, Crawford chiarisce che gli Orchi di Eberron saranno leggermente diversi rispetto a quelli pubblicati in Volo's Guide to Monsters)
Read more...

Eberron: Rising from the Last War arriva a Novembre!

La Wizards of the Coast ha rivelato la data di uscita e il prezzo del primo manule d'ambientazione collegato a uno dei setting classici di D&D. Si tratta di Eberron: Rising from the Last War, specificatamente descritto come un "D&D Campaign setting and adventure book" (manuale d'ambientazione e d'avventura). Il manuale in lingua inglese uscirà il 19 Novembre 2019 al prezzo di 49,95 dollari (non sono ancora noti data di uscita e prezzo della versione italiana) e conterrà, oltre alle informazioni generali sul mondo di Eberron e un approfondimento dedicato alla città di Sharn, una campagna d'avventura ambientata nella regione del Mournland, nuove opzioni per PG, (tra cui la nuova Classe dell'Artefice e i Marchi del Drago), navi volanti, la nuova regola del Group Patron (un Background per il gruppo intero) e molto altro ancora.
Qui di seguito trovate la descrizione ufficiale di Eberron: Rising from the Last War, mentre in fondo all'articolo vi mostriamo la copertina standard del nuovo manuale e quella speciale della versione limitata (per ingrandire le immagini cliccate su di esse).
 
Eberron: Rising from the Last War
Esplorate le terre di Eberron in questo supplemento di campagna per il più grande gioco di ruolo al mondo.
Che sia a bordo di di una nave volante o della cabina di un treno, imbarcatevi in una emozionante avventura avvolta nell'intrigo! Scoprite segreti sepolti per anni da una guerra devastante, nella quale armi alimentate dalla magia hanno minacciato un intero continente.
Nel mondo post-bellico la magia pervade la vita di ogni giorno e persone di ogni sorta si riversano in Sharn, una città di meraviglie dove i grattacieli squarciano le nubi. Troverete la vostra fortuna nelle squallide strade cittadine oppure rovisterete gli infestati campi di battaglia alla ricerca dei loro segreti? Vi unirete alle potenti Case dei Marchi del Drago, spietate famiglie che controllano tutte le nazioni? Cercherete la verità in qualità di reporter di un giornale, di un ricercatore universitario o di una spia governativa? Oppure forgerete un destino in grado di sfidare le cicatrici della guerra?
Questo manuale garantisce strumenti di cui sia i giocatori che il Dungeon Master hanno bisogno per esplorare il mondo di Eberron, inclusi la Classe dell'Artefice - un maestro delle invenzioni magiche - e mostri creati da antiche forze belligeranti. Eberron entrerà in una nuova era di prosperità o l'ombra della guerra discenderà su di esso ancora una volta?
Una completa guida di campagna per Eberron, un mondo dilaniato dalla guerra e armato da tecnologia alimentata dalla magia, da uno dei titoli più venduti sul DMs Guild: Wayfarer's Guide to Eberron. Una veloce immersione nelle vostre avventure pulp grazie all'utilizzo dei luoghi d'avventura facili da usare e creati per il manuale, contenenti mappe di treni folgore (lightning trains), navi volanti, castelli fluttuanti, grattacieli e molto altro. Esplorate Sharn, una città di grattacieli, navi volanti e intrighi in stile noir, e crocevia per le genti del mondo sconvolte dalla guerra. Include una campagna per personaggi interessati ad avventurarsi nel Mournland. Giocate l'Artefice, la prima classe ufficiale ad essere rilasciata per la 5a Edizione di D&D dall'uscita del Manuale del Gioatore. L'Artefice fonde magia e invenzione per creare oggetti meravigliosi. Create il vostro personaggio usando un nuovo elemento di gioco: il Patrono di Gruppo (Group Patron), un Background per tutto il gruppo. 16 nuove razze/sottorazze - il numero più alto rispetto a quelle pubblicate fin ora negli altri manuali di D&D - in cui sono inclusi i Marchi del Drago, che trasformano magicamente certi membri delle razze del Manuale del Giocatore. Affrontate mostri orrorifici nati dalle guerre più devastanti del mondo. DETTAGLI DEL PRODOTTO
Lingua: inglese
Prezzo: 49,95 dollari
Data di uscita: 19 Novembre 2019
Formato: Copertina rigida


Link alla pagina ufficiale del prodotto: https://dnd.wizards.com/products/tabletop-games/rpg-products/eberron
Read more...

Il Barbaro e il Monaco

Articolo di Ben Petrisor, con Dan Dillion e F. Wesley Schneider - 15 Agosto 2019
Nota: le traduzioni dei nomi delle meccaniche citate in questo articolo sono non ufficiali.
Questa settimana due Classi, il Barbaro e il Monaco, scoprono nuove possibilità da playtestare. Il Barbaro riceve un nuovo Cammino Primordiale: il Cammino dell'Anima Selvaggia (Path of the Wild Soul). Nel frattempo il Monaco ottiene una nuova Tradizione Monastica: la Via del Sè Astrale (the Way of the Astral Self). Vi invitiamo a dare una lettura a queste Sottoclassi, a provarle in gioco e a farci sapere cosa ne pensate. Tenete d'occhio il sito di D&D per un nuovo sondaggio e fateci sapere in quest'ultimo cosa ne pensate dell'Arcani Rivelati di oggi.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
Arcani rivelati: il barbaro e il monaco
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/barbarian-and-monk
Read more...

Intervista a Massimo Bianchini di Asmodee Italia su D&D 5e

Massimo Bianchini, Country Manager di Asmodee Italia e dal 1997 una delle principali teste dietro alla traduzione dei manuali di D&D, ha di recente rilasciato un'intervista al sito Tom's Hardware, grazie alla quale possiamo farci un'idea più chiara sul modo in cui la Asmodee Italia gestisce la localizzazione di D&D 5e in italiano e su cosa possiamo aspettarci per il prossimo futuro.
L'intera intervista è disponibile sul sito Tom's Hardware, mentre qui di seguito potrete trovare alcuni estratti riguardanti specificatamente D&D 5e.
Grazie a @Checco per la segnalazione.
 
In questa epoca di ritorno in auge del gioco di ruolo Asmodee si è “portata a casa” uno dei prodotti più noti e diffusi sul mercato: Dungeons & Dragons. Come sta andando la linea editoriale?
Sta andando molto bene, e anche Wizards of the Coast e Gale Force 9 sembrano molto contente di quanto stiamo sviluppando sul mercato. Non c’è la certezza assoluta, ma in base alle informazioni di cui siamo in possesso, l’italiano è la seconda lingua in cui vengono venduti più manuali al mondo (dopo ovviamente l’inglese)!
La domanda più “pressante” e diffusa nella community dei giocatori di D&D è: “quando esce il modulo X?” “qual è la linea editoriale per raggiungere le pubblicazioni USA?”. Cosa possiamo rispondere in merito? Wizards of The Coast ha “ingranato la quinta” nella velocità di lancio di prodotti… come riuscirete a stare al passo?
L’accelerazione da parte di Wizards of the Coast si è verificata nel corso dell’ultimo anno e al momento stiamo cercando delle contromisure per riuscire a stare al passo. L’idea iniziale era quella di seguire la schedule di uscite originale con l’inserimento in semi-contemporanea delle novità più importanti dell’anno. Ed effettivamente, almeno inizialmente, eravamo riusciti a recuperare “tempo”: la nostra frequenza di uscite era più alta rispetto a quella delle uscite americane.
Purtroppo ora non è più così: il successo world-wide di D&D ha dato un impulso pazzesco alle produzioni americane e stiamo cercando con tutte le nostre forze di tenere il ritmo. Occorre anche dire che alcuni accessori prodotti da Gale Force 9 (come gli schermi del DM dedicati alle campagne o le carte incantesimo, oggetti magici e dei mostri) sono produzioni aggiuntive che portano via risorse, e che vanno ad aggiungersi alla realizzazione dei manuali. (E bisogna anche aggiungere che il gioco da tavolo del Dungeon del Mago Folle, in uscita a fine anno, è andato in coda alla produzione: lo staff che se ne occupa, per ovvie esigenze di coerenza, è lo stesso).
Il discorso generale è che è molto difficile lavorare su prodotti in maniera che non presentino errori di traduzione, e come si può immaginare ciò porta via molto tempo. In ogni caso, pur essendo partiti in ritardo rispetto alle edizioni di altri paesi (Francia, Spagna o Germania, per nominarne qualcuno) siamo comunque in linea con il numero di uscite di questi ultimi.
Il mercato USA gode di numerose versioni “collector” dei vari volumi. Sarà possibile vedere qualcosa anche per il mercato italiano o i numeri attuali sono ancora lontani da permettere stampe di manuali in edizioni diverse?
Siamo in attesa, ormai da molti mesi, dell’autorizzazione alla pubblicazione di questi magnifici manuali “collector”, che sono molto richiesti e che speriamo prima o poi di riuscire a portare nei negozi.
D&D ricopre un posto particolare nella tua evoluzione sia di appassionato sia lavorativa. Da quanto segui il prodotto come “giocatore” e da quanto come “addetto ai lavori”? Quando hai saputo di avere “in casa” il gioco quali sono state le tue reazioni? Felicità o “terrore” per la fan base che avresti dovuto affrontare?
Considerando che il primo manuale che ho editato risale al 1997 (Manuale del Giocatore di AD&D Seconda Edizione) direi che la fase del “terrore” l’ho passata da un pezzo. Diciamo che per la Quinta Edizione ero un po’ preoccupato perché non avevo seguito molto le uscite in inglese dal 2014 in poi… Quando abbiamo ottenuto i diritti, nel 2017, ho dovuto rispolverare glossari e terminologie che non toccavo da molti anni (dal 2009, ultimo manuale che ho seguito per la Quarta Edizione), ma alla fin fine crediamo di avere svolto un buon lavoro.
Attualmente siamo arrivati alla sesta stampa, che consideriamo un bel traguardo! C’è da dire che ho curato solamente la pubblicazione del Manuale del Giocatore, per tutte le altre uscite mi sono avvalso di una mia collaboratrice storica molto in gamba, Chiara Battistini, che sta seguendo tutta la produzione, lavorando sulla traduzione di un’altra pietra miliare del settore, Fiorenzo Delle Rupi.
Quanto del tuo bagaglio culturale e di esperienza troviamo nella attuale versione del gioco? Ti sei “portato dal passato” qualche glossario o elemento che avete utilizzato per mantenere una coerenza con le vecchie edizioni?
Ho una cartella “Glossari” creata più o meno nel millennio scorso, che ho (abbiamo) utilizzato nel corso di tutte le edizioni. In origine, cercammo di mantenere coerenza con la vecchia scatola rossa di D&D, pubblicata da Editrice Giochi, come ad esempio il mitico Dardo Incantato.
In linea di massima abbiamo sempre cercato di mantenere il massimo della coerenza possibile tra un’edizione e l’altra, anche nei termini più ricercati. Per esempio, nella Guida degli Avventurieri alla Costa della Spada, di prossima uscita, i termini geografici sono esattamente gli stessi della scatola base di Forgotten Realms di AD&D Seconda Edizione, pubblicata più di vent’anni fa!
Attualmente Asmodee attraverso Gale Force 9 detiene i diritti per la pubblicazione dei manuali cartacei e non quelli PDF. Il mercato sempre più sembra richiedere la vendita in bundle o anche singola per le versioni digitali… se si aprisse la possibilità secondo te il mercato italiano sarebbe una piazza interessante per questa tipologia di distribuzione?
Devo dire che nutro forti dubbi in merito, da noi la pirateria è ancora ampiamente diffusa, anche se capisco che sarebbe molto comodo avere la versione in pdf dei manuali per facilità di consultazione durante le sessioni di gioco. C’è da dire che è un problema che non si pone, dal momento che questa non è una decisione che spetta ad Asmodee Italia ma bensì a Wizards of the Coast.
Qualche numero sulla vendita di D&D in Italia? Siamo rimasti alle 10.000 copie del Manuale del Giocatore, qualche aggiornamento?
Al checkpoint di metà luglio siamo arrivati a 14.000 copie, ma il periodo migliore dell’anno è da settembre in poi.

Fonte: https://www.tomshw.it/culturapop/asmodee-dungeons-dragons-e-giochi-di-ruolo-intervista-a-massimo-bianchini/
Read more...
Dardan

Ghiaccio rosso sangue [TdG]

Recommended Posts

                         Anno 1369 , giorno 23 di Nightal , Sembia , dieci miglia a nord est di Ordulin

 

@ Introduzione

Spoiler

 

E' l'inverno più freddo e nevoso che si ricordi a memoria d'uomo...

Vi conoscete da diversi tempo e dopo alterne vicende avete iniziato a fare gruppo insieme.Vi trovavate già ad Ordulin per riposarvi dopo la fine di un avventura quando siete stati contattati da un mercante ,una vostra vecchia conoscenza di nome Nororin Gellantara che vi ha ingaggiato per una missione di scorta , di norma non avreste accettato una missione senza un periodo di riposo adeguato da quella precedente ma visto chi è il committente e che la cifra dell'igaggio era da far girar la testa (15000 mo a testa, 1000 subito ed il resto a missione finita) e non avete potuto rifiutare ,il soggetto da scortare , si trova a qualche ora dalla città in una casa sicura in una tranquilla zona agricola . il soggetto è già sotto protezione di un altra squadra comandata da una vostra vecchia conoscenza Thamond Dysley , un ex soldato cormyriano furbo e senza scrupoli che si è messo in proprio ,quando arriverete li vi farete consegnare il bersaglio e partirete immediatamente ,dovete portarlo sano a salvo a destinazione , presso l'Outlook Inn a Selgaunt , li dovrete incontrarvi con Melvin Lucert che lo prenderà in custodia.

 

 

Sono ormai diverse ore che cavalcate e il tramonto si fa prossimo.

Il cielo è cupo, simile a una grande cappa grigia e pesante.

Minaccia neve, molta di più di quella che è caduta stanotte.

Lo stagno è coperto da una spessa lastra di ghiaccio, ai cui bordi si addensano montagnole di neve.

 

Fa freddo...

 

Il terreno è coperto di bianco e gli alberi spogli, i cui rami scheletrici si tendono al cielo freddo in un silenzioso grido, sono incoronati da fiocchi di neve e merletti di ghiaccio.

Lungo la strada avete superato diverse fattorie , ma non avete incontrato anima viva , neanche un animale o un uccello in cielo , nessuno osa sfidare questo tempaccio tranne voi...

 

@ Paesaggio

Spoiler

Paesaggio.thumb.jpg.e26ee52631b7b8bd1004ec8a85ecaa22.jpg

 

Fa molto freddo...

 

Solo qualche pietra spunta dal sentiero coperto da un manto bianco, individuabile solo dal basso muretto che lo costeggia, bucando la neve e contrastando con il bianco innaturale di tutto.

Finalmente arrivate alla vostra destinazione.

Il casolare in pietra sembra irreale in tutto quel bianco brillante, il tetto coperto da un alto scalino di neve, il camino che emette un debole filo di fumo, la luce di una finestra accesa.

Ai lati del tetto spiovente pendono lunghi ghiaccioli trasparenti.

 

Vi fermate ad una cinquantina di metri dalla casa , proprio all'inizio del viale d'entrata e notate che di fronte alla casa ad una diecina di metri vi è un altra struttura questa volta in legno , sembrerebbe una stalla , buia e presumibilmente maleodorante , da cui sentite distintamente provenire il nitrire di alcuni cavalli , dei nitriti spaventati per essere precisi...

Lontano, a nord, il cielo sembra farsi ancora più nero e minaccioso. Si prepara una bufera.

 

Fa Troppo freddo...

 

@ Tutti

Spoiler

 

Bene , tocca a voi 😊

@Cronos89 @Albedo @Theraimbownerd @Skull Leader

Nel primo post mettete la descrizione del vostro personaggio.

Le regole per scrivere sul topic di gioco sono:

- Si scrive in prima persona (come se voi foste il pg). Niente presenze esterne che narrano o cose simili.

- I dialoghi del personaggio vanno scritti in grassetto.

- I pensieri del personaggio vanno scritti in blu .

- Eventuali cose scritte dal personaggio (biglietti, lettere, ecc) vanno scritti in rosso.

- Come titolo di ogni vostro post dovete mettere il nome del PG.

 

 

Edited by Dardan
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sonya Charon

Spoiler

Sonya difficilmente potrebbe passare per una normale umana. Non tanto per  i capelli argentei, o per gli occhi rossi. Certo al sua carnagione estremamente pallida qualche indizio lo dà, ma è quando -raramente- sorride che a tutti è chiaro da dove venga: due lunghi canini affilati fanno mostra di se. Due canini che già in passato hanno assaporato il sangue degli umani. L'espressione di Sonya è spesso severa, ma questo solo perché è spesso in mezzo agli umani, razza che disprezza, e motivo per cui si trova a suo aggio assieme a un suo simile e ai due tiefling. Tuttavia riesce sempre a trovare un modo per far valere quel suo fascino nei confronti degli altri, usandolo spesso per manipolarli a proprio vantaggio. Nonostante la nera armatura che indossa non ha una corporatura robusta, anche se però mostra di essere più resistente di quanto si possa pensare.

E' da parecchio che stiamo cavalcando nella neve. Ancora non riesco a capire come abbiamo fatto a cedere subito a questa richiesta, va bene i soldi... ma anche riposare non farebbe male... come al solito... schifosi umani

FInalmente arriviamo in prossimità del luogo indicatoci, nessuno in giro, qualche finestra illuminata e i cavalli nella stanza che nitriscono in un modo strano.

Secondo voi, ci daranno almeno qualcosa di caldo da mangiare, o ci faranno ripartire subito? Domando ai miei compagni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arkady Blizzardborn

 

Secondo me siamo arrivati tardi.

Commento in modo secco mentre scendo dalla sella e impugno il gigantesco martello che utilizzo come arma. Scruto attentamente la tempesta all'orizzonte, poi la stalla, poi di nuovo la villa. Muovo un paio di passi lungo il viale d'ingresso, mentre la mia stazza aumenta fino a quasi raddoppiare, ma mi fermo subito per riflettere.

Controlliamo prima i cavalli, potrebbero dirci qualcosa di interessante e evitarci di finire in una trappola.

 

DM

Spoiler

Uso Wild Shape, divento di taglia Grande e prendo +4 FOR, –2 DES, +1 Armatura Naturale (la CA complessiva non cambia)

Prova di conoscenze natura +10, la tempesta all'orizzonte e il freddo intenso potrebbero essere innaturali?

 

Descrizione

Spoiler

Arkady è un vecchio Tiefling, ma non ha quasi più nulla che lo accomuni alla sua razza, e assomiglia più agli Oni da cui discende. Anche quando non assume la forma gigante, è estremamente alto e muscoloso in modo quasi grottesco

c396df157919248f810c739655bfd4fc.thumb.jpg.62518155e422a56a57bb20ec506a8be8.jpg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Harland Palehand

cavalco in silenzio, quasi addormentandomi per la noia di quella traversata Spero ci sia del cibo rispondo a Sonya, sbadigliando vistosamente Tardi per cosa? Senza di noi non succede niente scuoto il capo quando Arkady si trasforma potremmo semplicemente entrare? 

 

Spoiler

Harland Palehand dall'aspetto giovanile, è chiaro fin da subito la sua natura non umana. Non indossa mai armature, preferendo schivare i colpi dei nemici e fare affidamento sulla sua agilità. Al fianco porta sempre una katana intarsiata finemente.

Di carattere ottimista è sempre pronto ad imbarcarsi in qualche nuova avventura.
 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Winona Saltorn
Avrei dovuto chiedere a Oaur-Oong una benedizione contro il freddo prima di venire qui...Penso mentre mi stringo nelle mie pellicce. Non sono abituata a tutto questo gelo, nelle isole dei Pirati il clima era molto più temperato grazie alla vicinanza al mare. Finalmente pero' il nostro viaggio sembra essere finito. Il fumo e le luci sono un segno inequivocabile ce qualcuno ci sta aspettando, ma i nitriti spaventati dei cavalli mi mettono in allarme. Hai ragione Arkady. E poi quei poveri cavalli non potrebbero neanche scappare in questa bufera. Sarà meglio vedere se sono in pericolo. 

 

Descrizione

Spoiler

E' difficile riconoscere Winona come una Tiefling. Con i suoi lunghi e radi capelli bianchi, le sue rughe profonde e le sue braccia scarne, sembra una normale vecchina, consumata dalla dura vita che ha dovuto sopportare che la fa sembrare ancora più anziana di quanto non sia. Eppure chi sa dove guardare puo' riconoscere in lei i segni dell' antico retaggio Qlippoth. I suoi pochi denti rimasti sono stranamente affilati, le sue unghie sottili  non si spezzano mai, e i  nelle verruche verdognole che adornano il suo viso si possono scorgere, solo per un attimo e se la luce è giusta, piccole forme in movimento. I suoi vestiti sono adornati di sinistri talismani che a volte sembrano brillare di una luce rossastra.

92f27178ffa2e1a7a3cc874ecd5fecc8.thumb.jpg.cb84e54fa0a574fb937f4048df2cc423.jpg

Ignorate il corvo e aggiungete uno scudo ed è lei.

 

Edited by Theraimbownerd

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arkady

Spoiler

La questione è piuttosto complessa , ne il freddo ne la tempesta ti sembrano frutto di un qualche incantesimo ma non sono neanche naturali , non capisci come ciò possa essere possibile , ma probabilmente si tratta di un fenomeno che non hai mai visto...

Come aspettandosi qualcosa di brutto Arkady raddoppia le proprie dimensioni  dopo di che rimanete qualche secondo a discutere fra di voi poi decidete di avanzare cautamente...Quando arrivate a circa metà del viale d'entrata  notate subito che qualcosa non và , osservate un gran numero di impronte che appaiono come dal nulla nel mezzo del viale di entrata e che non potevate vedere dalla strada  le impronte  poi arrivano in prossimità della porta della casa e poi proseguono sia destra che a sinistra intorno alla casa , notate anche che la porta d'entrata della casa e le due finestre da quel lato sono in frantumi , ci sono diverse frecce conficcate nel terreno e ci sono evidenti segni combattimento e un segno di trascinamento e macchie di sangue che portano dalla casa alla stalla, la porta della stalla è aperta per metà e da li provengono i nitriti terrorizzati , continuando ad  osservare notate  che anche le finestre del piano terra sono rotte mentre le finestre al primo piano sono integre...

 

@ Panoramica

Spoiler

956475066_Panoramica-Copia.thumb.jpg.3521977651370e57cf5c09d71b502fb4.jpg

 

@ Tutti

Spoiler

a voi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Winona
Mmm...come pensavo. Sussurro mentre mi inchino nella neve per guardare meglio le tracce. Il caos della battaglia è soverchiante, ma mi concentro profondamente, osservando ogni impronta, ogni macchia di sangue per tentare di ricostruire quello che è accaduto qui. Le mie gambe e la mia schiena protestano vivamente quando mi piego, ma le ignoro il più possibile. Non posso certo lasciar fare a questi giovinastri.  I  nitriti dei cavalli mi rendono difficile concentrarmi pero', e noto la porta della stalla semiaperta. Ho come il sospetto che troveremo il nostro contatto nella stalla anzichè nella casa...e ho il sospetto che non sarà da solo. Non vedo tracce che si allontanano, quindi è probabile che chiunque sia entrato nella stalla sia ancora lì. Sonya, vieni qui, lascia che ti protegga per questa battaglia.  Dico alla dhampir, prima di pronunciare una rapida preghiera a Oaur-Oong, per rendere la pelle pallida di Sonya dura come corteccia.
 

Spoiler

Faccio una prova di sopravvivenza +23 per osservare le tracce e capire quante più cose possibile, in particolare quante persone sono, quanto tempo fa le hanno lasciate e se qualcuno si è allontanato.  Dopodiché lancio Barkskin di dominio su Sonya per darle un +3 di CA naturale che dura 80 minuti.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Harland Palehand

Vedendo le impronte di sangue smonto da cavallo brandendo la mia katana Ritiro tutto dico a bassa voce, mentre esamino l'ambiente circostante in cerca di residui magici  

In effetti non sembrerebbero andare da nessuna parte...con o senza di voi 

Spoiler

Detect magic + percezione 12

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

sonya

Sta a vedere che siamo arrivati fin qui al freddo per nulla...

Scendo da cavallo, prendo scudo e mazza e guardo gli edifici.

Winona mi fa un incantesimo per rendere la mia pelle più resistente. Forse ai suoi occhi devo sembrare fragile.

grazie... Va bene vado a vedere nella stalla.

Mi concentro e lascio che il mio corpo e le ombre diventino tutt'uno.

Master

Spoiler

Uso il mister Shadow living assumendo forma gassosa per 1 minuto livello

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arkady Blizzardborn

Mi dirigo a passi pesanti verso la stalla, pregustando lo scontro e la battaglia, ma quando vedo che la dhampir abbandona la sua forma solida mi fermo e la lascio andare avanti, prendendo il tempo necessario per lanciare un incantesimo difensivo su di me.

DM

Spoiler

Mi casto Barkskin, la mia CA totale passa a 23

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ Harland

Spoiler

A parte le impronte ed il sangue non non vedi nulla di particolare , se all'esterno è stata usata della magia deve essere stato diverso tempo fa perchè non ne percepisci nessuna traccia , inoltre a parte il nitrire dei cavalli non senti nessun altro suono a parte quelli che producete voi.

@ Winona

Spoiler

Ci sono quattro tipi di impronte diverse , quelle più numerose appartengono a degli stivali chiodati di taglia piccola simili a quelli che possono portare gli gnomi o i nani , altre sono di uno o più grossi canidi , sei indecisa fra lupi crudeli o lupi invernali , altre sono di piedi di un grosso umanoide ti sembrano quelle dei troll ma non sapresti dire di che tipo , mentre l'ultima serie ti sembra un normale scarponcino da neve , viste le dimensioni e l'orma supponi siano da donna.

Non credi che le impronte abbiano più di un ora e sei piuttosto sicura che quelle piccole si dirigano sia verso la casa che attorno ad essa , cosi come quelle dei canidi mentre quelle del grosso umanoide ti pare ma non puoi esserne certa senza seguirle completamente ma ti pare che facciano semplicemente il giro della casa senza entrarci , le impronte che vanno alla stalla sono illeggibili a causa del sangue e del trascinamento.


Vi osservate bene intorno e vi preparate ad ogni evenienza , poi Sonya diventa un ombra e scivola attraverso la porta socchiusa della stalla..

 

@ Sonya

Spoiler

 

In forma di nuvola nera ti introduci nella stalla e subito percepisci oltre che il tremendo fetore di escrementi anche il familiare odore della morte...grazie al fatto che riesci a vedere con poca luce e al buio riesci a distinguere chiaramente l'interno della stalla... riesci a vedere distintamente che le macchie di sangue continuano in linea retta , cosi come i segni di trascinamento , sono rimasti i solchi sulla paglia che ricopre la pavimentazione e vari oggetti , balle di fieno , corde , alcune casse, ecc..., poi guardi più avanti e vedi che la stalla contiene dieci box per cavalli e più o meno a meta stalla vedi chiaramente che il pavimento è intriso di sangue e quelle che ti paiono interiore e viscere ed infondo alla stalla noti qualcosa che si muove , è un uomo sembra ferito e sanguinante ed è stato letteralmente inchiodato alla parete della stalla , ma pare che respiri ancora....i cavalli che ancora non vedi nascosti dai box nitriscono sempre più forte...

@ Stalla

Spoiler

Stable1213.thumb.jpg.81efa309f2e5ec858ad6f39c91654f9f.jpg

 

 

 

@ Casa e stalla

Spoiler

La stalla è lunga poco più di dodici metri , e larga circa otto, e alta circa cinque , con un tetto spiovente , fatto completamente in legno.La casa è lunga quasi quaranta metri e larga almeno venticinque , fatta in pietra con un tetto spiovente in legno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

sonya

Spoiler

La situazione non mi piace. Qualcuno si é divertito a quanto pare...

Forse il tizio inchiodato potrà dire qualcosa, ma potrebbe anche essere una trappola.

Mi dirigo con cautela verso i cavalli, nella mia attuale forma dovrei poter limitare i rischi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Winona

Tutti tranne Sonya

Spoiler

Qui vedo le impronte di almeno 4 tipi di creature diverse. Le impronte di stivali chiodati sono di gnomi o nani, umanoidi non troppo grandi insomma. Poi lì dico indicando un' altro set di impronte ci sono le impronte di grossi canidi: lupi crudeli o lupi invernali. Più avanti ci sono le impronte di un troll, anche se non so di che tipo.  Le sue impronte fanno il giro intorno alla casa senza entrare, suppongo lo abbiano lasciato di guardia. Infine ci sono le impronte di una donna nella neve, di taglia umana. Queste tracce sono qui da non più di un' ora comunque, quindi chiunque sia stato a lasciarle probabilmente non sarà troppo lontano. Dico ai miei compagni mentre lancio un' occhiata guardinga alla stalla. Per quanto sappia che Sonya è la più adatta di noi alle missioni di ricognizione, vista la sua capacità di fondersi con le ombre, non posso are a meno di sperare che ci dia in fretta il via libera. Uno scontro con tutti questi nemici sarebbe stata l' ultima cosa di cui avevamo bisogno. 

 

Edited by Theraimbownerd

Share this post


Link to post
Share on other sites

Harland 

Tutti meno Sonya

Spoiler

Non vedo della magia, potrebbero averla usata, ma non è più presente dico anche agli altri aspettando che Sonya ci dica se possiamo entrare o meno. La situazione è decisamente strana Sembra ci siamo solo noi, a parte i cavalli aggiungo scrollando le spalle

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Arkady Blizzardborn

Tutti meno Sonya

Spoiler

No, c'è ancora qualcosa, qualcosa di innaturale, commento con i muscoli del collo tesi. Ma alle parole di Winona un sorriso maligno mi si stampa in volto. Un troll, eh? Ottimo, iniziavo a temere che avremmo incontrato solo microbi da schiacciare.

Quella damphir però ci sta mettendo davvero troppo, e i cavalli non accennano a calmarsi. Mi muovo verso la stalla, con l'arma ben stretta in pugno, pronto a intervenire al minimo segno di pericolo o rumore sospetto.

 

DM

Spoiler

Percezione +14 per ascoltare dall'esterno della stalla se sento qualcosa oltre ai cavalli

 

 

Edited by Skull Leader

Share this post


Link to post
Share on other sites

@ Sonya [stalla]

Spoiler

 

Avanzi svolazzando per circa cinque metri ed arrivi più o meno a metà stalla , osservando i box che contengono i cavalli sia a destra che a sinistra vedi solo tre cavalli vivi e quattro morti , ed il come sono stati ridotti è raccapricciante , la bestie sono a zampe in alto , sono state aperte dal collo fino alla coda e ora al posto di ciò che avrebbe dovuto esserci nel mezzo vi sta una melma ribollente di un colore misto fra il marrone e il rosso , la testa è stata girata , gli occhi sono stati tolti e da essi trasuda la stessa melma che riempie il resto del corpo , i denti sono stati tolti e messi di fronte alle testa per formare un grande sorriso...dopo esserti cautamente guardata intorno osservi meglio l'uomo , e si è ancora vivo , respira , anche se molto lentamente , ha evidenti segni di tortura sul corpo ed è il suo sangue supponi ad imbrattare la parete dietro di lui , comunque a parte questo non riesci a capire come sia agganciato alla parete , si è stato crocifisso , ma non vedi segno di chiodi o di legacci sembra che sia appiccicato al muro o direttamente fuso con esso in diversi punti...l'uomo non pare averti notato o sentito , molto probabilmente perchè non è più più in grado di farlo...

@ Stalla

 

Spoiler

Stable124.thumb.jpg.bca5729764b58add180dc87d5a8a4575.jpg

 

 

 

@ Gli altri [ All'Esterno]

Spoiler

 

La tempesta che pareva lontana arriva su di voi all'improvviso come richiamata da qualcuno o qualcosa , Il vento comincia a soffiare con sempre maggiore intensità , e anche se manca ancora al tramonto le nuvole oscurano completamente il cielo  facendo piombare su di voi un oscurità tale che sembra notte  e la neve comincia a scendere turbinando sospinta dal vento , manca poco che si scateni una temibile bufera...

@ Arkady

Spoiler

Proveniente dalla stalla senti solo il nitrire dei cavalli nulla di più .

 

Edited by Dardan

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sonya

stalla

Spoiler

Poveri cavalli... s enon avessi visto di peggio penso che vomiterai di fronte a quella scena. Rivolgo poi la mi attenzioen all'uomo. E' ancora vivo, ma non riesco a capire come sia stato messo in quel modo.

Ritorno alla mia forma corporea e ritorno sui miei passi per richiamare gli altri ed aggiornarli.

Esco dalla stalla, l'aria fresca e pulita è quasi un sollievo.

Nessun pericolo qui! C'è un uomo ancor avivo, anche se non so per quanto lo sarà ancora, vi avverto che dentro la scena è abbastanza forte... sopratutto per chi ama gli animali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Winona 
Un sopravvissuto? Ottimo, se tutto va bene ci potrà dire di più su quanto è successo qui. 
Mi avvio verso la stalla tanto velocemente quanto le mie vecchie ossa mi concedono, seppure la magia alleggerisca i miei passi. Quando entro, lo spettacolo che mi ritrovo davanti è raccapricciante. Riconosco immediatamente che questa non è semplice barbarie, la composizione studiata dei cadaveri, e  la posa peculiare dell' uomo ancora in vita non lasciano dubbi. Questo è un sacrificio. Il puzzo dei cadaveri  è soverchiante, ma non ho tempo di pensare a questo. Il mio confort non è la priorità in questo momento. Corro dall' uomo crocifisso, estraendo la bacchetta e toccandolo lievemente sulla fronte. Una calda luce bianca lo illumina, guarendo almeno parte delle sue ferite e arrestando il flusso di sangue. Dopodiché mi avvicino ai cavalli. Poveri animali...costretti a stare accanto ai cadaveri dei propri simili senza neanche potersi allontanare... Inizio a avvicinarmi a loro, parlandogli dolcemente e sottovoce, con movimenti calmi e misurati, nel tentativo  di calmarli, per quanto possibile. Shhh shh siete al sicuro ora.. tranquilli va tutto bene...shhh
 

Spoiler

Uso una carica della bacchetta di cura ferite leggere sul crocifisso per stabilizzarlo, dopodichè Empatia Selvatica sui cavalli +10 per provare a calmarli.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Harland

Entro nella stalla, facendo una smorfia allo spettacolo che mi si presenta. Sembra esserci stata una specie di mattanza, anche se miracolosamente l'uomo crocifisso alla parete è vivo incredibile mormoro avvicinandomi per poter analizzare le ferite chi è stato a fare tutto questo? Domando dopo che Winona ha lenito almeno in parte le ferite dell'uomo e perché?

 

Spoiler

Conoscenze arcane +16

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sonya

Non ne ho idea. E se qui hanno fatto questo, chissà in che situazione è la casa.

Osservo l'uomo e le sue ferite, il sangue che gli cola sulla pelle... così rosso, caldo... istintivamente mi inumidisco le labbra.

Immagino  dico di non potergli bere un po' di sangue, vero? Comunque se volete, posso andare a controllare anche la casa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.