Jump to content

Pastore Planare Vs Cheater of Mystra


darkundo

Recommended Posts

Ciao a tutti! Innanzitutto chiedo acusa anticipatamente se ho sbagliato ad aprire qui la discussione! In questo caso spostatela pure nella sezione più adeguata.

Veniamo al dunque: su una pagina fb di "estimatori" di questo meraviglioso gioco è venuta fuori una discussione (condita da una buona dose di flame) sulla strapotenza del Cheater di Mystra e della supposta nullapotenza di un druido. 

Alla fine abbiamo deciso di derimere la questione in uno scontro, come da titolo, play by forum. Per inciso: la mia idea è che non si possa dire con semplicità che uno dei due mostri stracci l'altro, e ho proposto questo scontro proprio con curiosità . 

L'idea sarebbe di usare questo thread per definire i termini della sfida  (che riguarda esclusivamente lo scontro tra i due) e di reclutare un "master-giudice" che si incarichi di controllare le schede pg e di gestire lo scontro laddove necessario!

Qualcuno disposto ad aiutarci?

Parto e basi: ecco la mia proposta!

- manuali concessi: tutti.

- budget: 760.000 mo, come da manuale del dungeon master. Massimo 200.000 per oggetto singolo.

- difetti: 2 (facoltativi)

- tratti: 1 (facoltativi)

- i pg partono ad una distanza da definire, già pronti per lo scontro.

- unico limite alle build che propongo: benché il Pastore Planare possa scegliere qualsiasi piano non può avere accesso alla capacità di realizzare desideri dei Genii (questa porrebbe fine al gioco immediatamente)

- scontro in campo aperto, semplice.

- nei limiti del possibile i pg devono essere costruiti per essere "giocati" e non in modo specifico per lo scontro. Dal canto mio ho già fatto presente che tutti i miei pg (incantatori/manifestatori) sono sempre dotati di modi per interagire con un campo anti magia.

- altro non mi viene in mente, aspetto di sentire la tua proposta Enea!

Link to comment
Share on other sites


Io, tempo permettendo, potrei essere interessato. Ci penso un po' su, ma non credo di avere le competenze necessarie (non sono espertissimo di incantatori divini).

Comunque sia dò qualche consiglio/opinione:

  • meglio usare 1 o 2 co-master. È molto facile commettere un errore (soprattutto agli alti livelli) e ho visto che nel pvp un piccolo sbaglio può inficiare la sfida. Più teste (esperte) che controllano è meglio!
  • agli alti livelli è molto facile che chi vinca l'iniziativa vinca lo scontro. Per questo sconsiglio di ambientare la sfida in un'arena aperta. Io proporrei di ambientarla in un piccolo dungeon (4-5 stanze vuote, con ambiente determinato casualmente), in modo che si parta in stanze separate. Con questo stratagemma si limita il rischio che chi inizia per primo one-shotti l'avversario senza che questo possa far niente (non risolve il problema in realtà ma lo limita abbastanza). Per contro rischia di allungare di molto la sfida.
  • Questione equipaggiamento: imho c'è il rischio che gli oggetti magici distorcano il senso della sfida. Cioè, se uno vince perché ha una belt of battle e l'altro no, non è tanto merito del pg quanto dell'oggetto. Alla fine si va a favorire l'enciclopedismo piuttosto che la build in sé ("ho trovato questo oggetto fortissimo in questo manuale di cui tu neanche conosci l'esistenza"). Una soluzione moderata potrebbe essere quella di concedere unicamente gli oggetti della DMG.
  • Come regola metterei che non si può uscire dall'arena in nessun modo (pena l'eliminazione); teletrasporti che terminino all'interno dell'arena sono concessi.
  • Vieterei Autorità e simili.
  • Dovreste decidere eventuali limitazioni nelle build: il pastore planare deve fare tutti i livelli nella cdp o potrebbe prenderne anche solo un livello? Può prendere altre classi/cdp o deve per forza essere druido 10° / PP 10°? Il cheater per essere valido basta che abbia il talento Iniziato di Mystra o ha altri requisiti?
  • Il pastore planare ha accesso a dal quor? Perché nessun master sano di mente lo concederebbe mai (e renderebbe anche superflua la sfida, imho).
  • Io metterei palese il fatto di prepararsi per questo specifico scontro: come si fa a decidere se uno dei PG ha una preparazione "generica" o "specifica"? Tu dici che tutti i tuoi pg sono preparati all'eventualità di incontrare un CAM: ma chi può dire se sia ragionevole prepararsi con 3, 15 o 30 incantesimi? Se prendo un talento è troppo? Un livello in una cdp? Stesso discorso per il cheater ovviamente. Io farei che come fluffa - storia i PG vengono chiamati a sfidarsi in un'arena apposita: sanno chi devono incontrare e possono prepararsi (senza i dettagli della scheda, ovvio!)
  • Vincere una singola sfida non rende automaticamente una delle due build più forte: molto dipende ancora dal caso e dall'abilità dei giocatori.
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Allora. Ok per la creazione personaggio, ok per il tipo di arena proposto da darkundo, ma prenderei in considerazione la questione dei due Co master. Per gli altri consigli direi che aspetto il tuo parere e non mi sbilancio anche se direi che il campo aperto e ik lasciare tutti gli oggetti magici da tutti i manuali però é obbligatorio poiché i duelli si misurano così. Così come anche sulla creazione del personaggio in grado che sia forte contro tutti e non contro un solo pg. Poi avrei bisogno che mi spiegate il sistema di sfida. Non capisco le dinamiche. É come se fossimo uno davanti all'altro quindi c'è il master che chiede a uno cosa fa poi lo chiede all'altro poi chiede all'altro ancora, e così via oppure io consegno la classe e poi loro giudicano quale delle due ha più probabilità di vittoria? Scusate ma é la prima volta che faccio una sfida e non conosco le modalità. 

diciamo anche che parto in pesante svantaggio tattico, poiché mentre si faceva metagame ho già detto quasi tutto quello che avrei fatto e cosa avrei castato addosso (più o meno); prima che la cosa del duello su questo forum venisse fuori (mentre io so solo che mi toglie il campontimagia con una manovra).

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Hicks ha scritto:

Io, tempo permettendo, potrei essere interessato. Ci penso un po' su, ma non credo di avere le competenze necessarie (non sono espertissimo di incantatori divini).

Comunque sia dò qualche consiglio/opinione:

  • meglio usare 1 o 2 co-master. È molto facile commettere un errore (soprattutto agli alti livelli) e ho visto che nel pvp un piccolo sbaglio può inficiare la sfida. Più teste (esperte) che controllano è meglio!
  • agli alti livelli è molto facile che chi vinca l'iniziativa vinca lo scontro. Per questo sconsiglio di ambientare la sfida in un'arena aperta. Io proporrei di ambientarla in un piccolo dungeon (4-5 stanze vuote, con ambiente determinato casualmente), in modo che si parta in stanze separate. Con questo stratagemma si limita il rischio che chi inizia per primo one-shotti l'avversario senza che questo possa far niente (non risolve il problema in realtà ma lo limita abbastanza). Per contro rischia di allungare di molto la sfida.
  • Questione equipaggiamento: imho c'è il rischio che gli oggetti magici distorcano il senso della sfida. Cioè, se uno vince perché ha una belt of battle e l'altro no, non è tanto merito del pg quanto dell'oggetto. Alla fine si va a favorire l'enciclopedismo piuttosto che la build in sé ("ho trovato questo oggetto fortissimo in questo manuale di cui tu neanche conosci l'esistenza"). Una soluzione moderata potrebbe essere quella di concedere unicamente gli oggetti della DMG.
  • Come regola metterei che non si può uscire dall'arena in nessun modo (pena l'eliminazione); teletrasporti che terminino all'interno dell'arena sono concessi.
  • Vieterei Autorità e simili.
  • Dovreste decidere eventuali limitazioni nelle build: il pastore planare deve fare tutti i livelli nella cdp o potrebbe prenderne anche solo un livello? Può prendere altre classi/cdp o deve per forza essere druido 10° / PP 10°? Il cheater per essere valido basta che abbia il talento Iniziato di Mystra o ha altri requisiti?
  • Il pastore planare ha accesso a dal quor? Perché nessun master sano di mente lo concederebbe mai (e renderebbe anche superflua la sfida, imho).
  • Io metterei palese il fatto di prepararsi per questo specifico scontro: come si fa a decidere se uno dei PG ha una preparazione "generica" o "specifica"? Tu dici che tutti i tuoi pg sono preparati all'eventualità di incontrare un CAM: ma chi può dire se sia ragionevole prepararsi con 3, 15 o 30 incantesimi? Se prendo un talento è troppo? Un livello in una cdp? Stesso discorso per il cheater ovviamente. Io farei che come fluffa - storia i PG vengono chiamati a sfidarsi in un'arena apposita: sanno chi devono incontrare e possono prepararsi (senza i dettagli della scheda, ovvio!)
  • Vincere una singola sfida non rende automaticamente una delle due build più forte: molto dipende ancora dal caso e dall'abilità dei giocatori.

Grazie mille!! Ti rispondo punto per punto:

- i Co - master sono ok! Sono assolutamente d'accordo con quanto hai detto. 

- io avevo pensato ad un ambiente naturale molto vasto con pg a grandi distanze. Ma anche il mini dungeon va bene!

- per quanto riguarda gli oggetti per me è sufficiente il MiC: non è un segreto per nessuno che le wilding clasp sia un oggetto fondamentale in una build da druido. Se ancora si divesse ritenere di troppo anche il MIC, mi è sufficiente "l'autorizzazione" alle wilding clasp.

- d'accordissimo sul fatto che non si possa uscire

- Autorità assolutamente vietata. Su Portale, non mi sentirei di negarlo: per sbroccato che sia, è uno strumento effettivamente in mano al chierico che questi potrebbe usare laddove necessario. Chiaramente questa sfida si regge sul concetto dello scontro tra le due forze per vedere chi effettivamente pesta l'altro, ma messo alle corde il chierico un portale potrebbe cambiare l'esito dello scontro. Questo significa che il chierico potrebbe vincere lo scontro perdendo la sfida, ma per me ci sta. Comunque sentiamo cosa dice Enea.

- build assolutamente libere. Chiaramente starà ai giudici valutare la coerenza della build con il concept del personaggio. Banalmente, un Pastore Planore che ha scelto Celestia  per lanciare incantesimi da chierico sarebbe opportuno che arrivasse almeno fino al nono livello della CdP!

- Dal Quor è assolutamente valida, dato che è uno degli elementi oggetto della discussione (si sostiene che a prescindere dal rapporto in turni 10:1, il Cheater batterà sempre chiunque), anche se io sono ancora indeciso. Vietato invece il piano elementale del fuoco (tanto per castare come uno stregone di 18esimo ci sono tutti gli altri piani elementali): realizzare a MIO, fino a 3 MIEI desideri al giorno pone fine alla sfida, al gioco e a quel poco di senso che è rimasto.

- D'accordissimo sul fatto che i pg sappiano della sfida. Quindi ci si può preparare tutti gli incantesimi della giornata in funzione di questo. (Niente buff persistiti ed estesi per 48 ore di modo da avere più slot liberi: l'avviso della sfida è "oggi per domani"). Sulla scelta di talenti e livelli, vorrei che tutta la build fosse pensata come se dovesse essere giocata in una campagna e non per questo scontro - questo non ha molto senso, me ne rendo conto: un pg costruito per questo scontro ha probabilmente tutte le carte in regola per qualsiasi campagna, ma credo che abbiate compreso il significato del mio discorso.

- anche sull'ultimo punto sono d'accordissimo. Non è una questione che possa essere risolta in uno scontro e nemmeno con 10. E se posso essere sincero, se avessi potuto scegliere liberamente un pg per battere un Cheater di Mystra avrei scelto uno psion. Ma visto che voglio un sacco bene al druido voglio vedere dove si va a parare con questo singolo scontro!

Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, darkundo ha scritto:

Grazie mille!! Ti rispondo punto per punto:

- i Co - master sono ok! Sono assolutamente d'accordo con quanto hai detto. 

- io avevo pensato ad un ambiente naturale molto vasto con pg a grandi distanze. Ma anche il mini dungeon va bene!

- per quanto riguarda gli oggetti per me è sufficiente il MiC: non è un segreto per nessuno che le wilding clasp sia un oggetto fondamentale in una build da druido. Se ancora si divesse ritenere di troppo anche il MIC, mi è sufficiente "l'autorizzazione" alle wilding clasp.

- d'accordissimo sul fatto che non si possa uscire

- Autorità assolutamente vietata. Su Portale, non mi sentirei di negarlo: per sbroccato che sia, è uno strumento effettivamente in mano al chierico che questi potrebbe usare laddove necessario. Chiaramente questa sfida si regge sul concetto dello scontro tra le due forze per vedere chi effettivamente pesta l'altro, ma messo alle corde il chierico un portale potrebbe cambiare l'esito dello scontro. Questo significa che il chierico potrebbe vincere lo scontro perdendo la sfida, ma per me ci sta. Comunque sentiamo cosa dice Enea.

- build assolutamente libere. Chiaramente starà ai giudici valutare la coerenza della build con il concept del personaggio. Banalmente, un Pastore Planore che ha scelto Celestia  per lanciare incantesimi da chierico sarebbe opportuno che arrivasse almeno fino al nono livello della CdP!

- Dal Quor è assolutamente valida, dato che è uno degli elementi oggetto della discussione (si sostiene che a prescindere dal rapporto in turni 10:1, il Cheater batterà sempre chiunque), anche se io sono ancora indeciso. Vietato invece il piano elementale del fuoco (tanto per castare come uno stregone di 18esimo ci sono tutti gli altri piani elementali): realizzare a MIO, fino a 3 MIEI desideri al giorno pone fine alla sfida, al gioco e a quel poco di senso che è rimasto.

- D'accordissimo sul fatto che i pg sappiano della sfida. Quindi ci si può preparare tutti gli incantesimi della giornata in funzione di questo. (Niente buff persistiti ed estesi per 48 ore di modo da avere più slot liberi: l'avviso della sfida è "oggi per domani"). Sulla scelta di talenti e livelli, vorrei che tutta la build fosse pensata come se dovesse essere giocata in una campagna e non per questo scontro - questo non ha molto senso, me ne rendo conto: un pg costruito per questo scontro ha probabilmente tutte le carte in regola per qualsiasi campagna, ma credo che abbiate compreso il significato del mio discorso.

- anche sull'ultimo punto sono d'accordissimo. Non è una questione che possa essere risolta in uno scontro e nemmeno con 10. E se posso essere sincero, se avessi potuto scegliere liberamente un pg per battere un Cheater di Mystra avrei scelto uno psion. Ma visto che voglio un sacco bene al druido voglio vedere dove si va a parare con questo singolo scontro!

Edito:

14 minuti fa, aeneas_17 ha scritto:

Allora. Ok per la creazione personaggio, ok per il tipo di arena proposto da darkundo, ma prenderei in considerazione la questione dei due Co master. Per gli altri consigli direi che aspetto il tuo parere e non mi sbilancio anche se direi che il campo aperto e ik lasciare tutti gli oggetti magici da tutti i manuali però é obbligatorio poiché i duelli si misurano così. Così come anche sulla creazione del personaggio in grado che sia forte contro tutti e non contro un solo pg. Poi avrei bisogno che mi spiegate il sistema di sfida. Non capisco le dinamiche. É come se fossimo uno davanti all'altro quindi c'è il master che chiede a uno cosa fa poi lo chiede all'altro poi chiede all'altro ancora, e così via oppure io consegno la classe e poi loro giudicano quale delle due ha più probabilità di vittoria? Scusate ma é la prima volta che faccio una sfida e non conosco le modalità. 

diciamo anche che parto in pesante svantaggio tattico, poiché mentre si faceva metagame ho già detto quasi tutto quello che avrei fatto e cosa avrei castato addosso (più o meno); prima che la cosa del duello su questo forum venisse fuori (mentre io so solo che mi toglie il campontimagia con una manovra).

Benvenuto sul forum enea!!!  L'idea è quella di fare uno scontro tra noi due! Io scrivo cosa faccio nel mio turno, tu scrivi cosa fai nel tuo turno e così via.

Il (o i) master serve (o serviranno) a descrivere eventuali dettagli sull ambiente che potremmo ritenere fondamentali, o a derimere eventuali questioni strettamente legate al regolamento su cui potremmo trovarci in disaccordo, o semplicemente per essere informati di qualcosa che l'altro pg non deve necessariamente sapere: se ti carico usando truppa d'assalto per abbassare la CA invece che il tiro per colpire, lo saprà il master, ma non tu!

Sullo svantaggio tattico non direi più di tanto. Abbiamo in mano due divinità: si può davvero fare la qualunque. E poi anche io ti ho detto qualcosa. Vediamo come va ,dai! Tanto come detto sopra non sarà questo scontro a decidere definitivamente chi sia il più forte tra i due (che poi è una espressione che vuol dire tutto e niente).

Doppio edit:

Sulla questione build: faccio un esempio! Il mio druido avrà sicuramente i talenti: adepto cinereo, evoca servitore arboreo e/o evocazione elementale rashemi. Non servono assolutamente a nulla in questa sfida! Ma sono 2/3 talenti che se dovessi giocare il pg dal primo livello sicuramente prenderei! 

Edited by darkundo
Link to comment
Share on other sites

Non è una sfida realizzabile, le variabili in gioco sono fuori controllo ed è impossibile valutare l'efficacia dei due personaggi in questo modo. A livelli così alti, con le capacità a cui i personaggi hanno accesso, le differenze vengono appianate (una volta che hai Miracolo e Desiderio, hai tutto quello che ha l'altro); inoltre, si escludono tutte le dinamiche di "gruppo" che invece dovrebbero incidere sulla valutazione di una classe: la planar bubble, ad esempio, è rotta in un gruppo (10 turni per personaggio) e molto più scarsa se il Pastore Planare è da solo (deve mantenere la concentrazione, quindi non ci fa praticamente niente). Cioè, rendetevi conto di quanto possa essere significativo uno scontro in cui la planar bubble, ovvero la capacità più forte del gioco, non sia veramente incisiva (può comunque avere effetto per qualche round, ma non è equiparabile alla sua efficacia normale).

Se volete comunque portare avanti lo scontro per togliervi lo sfizio, chiaramente nessuno ve lo impedisce e, anzi, posso provare a darvi una mano nei limiti del possibile, ma dovete partire dal presupposto che non dimostrerebbe niente e che, una volta concluso, tutto sarebbe come prima. Per fare una valutazione seria, si dovrebbe valutare l'efficacia dei due personaggi livello per livello, ma ci vorrebbero secoli e una concentrazione esagerata.
Così su due piedi, comunque, il Cheater sta sopra perché la lista di incantesimi del Chierico è migliore di quella del Druido, mentre il Druido dovrebbe poter sfruttare meglio le capacità magiche e soprannaturali degli esterni, perché dovrebbe poter usare Trasformazione e Forma Selvatica più volte del Chierico.

Comunque, ripeto, stiamo parlando del niente, è impossibile gestire uno scontro in cui il Chierico, con un livello da Gerofante, può fare Miracolo + Body Outside Body all'infinito per avere infinite copie e usare infinite volte Miracolo.

  • Like 8
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Nathaniel Joseph Claw ha scritto:

Non è una sfida realizzabile, le variabili in gioco sono fuori controllo ed è impossibile valutare l'efficacia dei due personaggi in questo modo. A livelli così alti, con le capacità a cui i personaggi hanno accesso, le differenze vengono appianate (una volta che hai Miracolo e Desiderio, hai tutto quello che ha l'altro); inoltre, si escludono tutte le dinamiche di "gruppo" che invece dovrebbero incidere sulla valutazione di una classe: la planar bubble, ad esempio, è rotta in un gruppo (10 turni per personaggio) e molto più scarsa se il Pastore Planare è da solo (deve mantenere la concentrazione, quindi non ci fa praticamente niente). Cioè, rendetevi conto di quanto possa essere significativo uno scontro in cui la planar bubble, ovvero la capacità più forte del gioco, non sia veramente incisiva (può comunque avere effetto per qualche round, ma non è equiparabile alla sua efficacia normale).

Se volete comunque portare avanti lo scontro per togliervi lo sfizio, chiaramente nessuno ve lo impedisce e, anzi, posso provare a darvi una mano nei limiti del possibile, ma dovete partire dal presupposto che non dimostrerebbe niente e che, una volta concluso, tutto sarebbe come prima. Per fare una valutazione seria, si dovrebbe valutare l'efficacia dei due personaggi livello per livello, ma ci vorrebbero secoli e una concentrazione esagerata.
Così su due piedi, comunque, il Cheater sta sopra perché la lista di incantesimi del Chierico è migliore di quella del Druido, mentre il Druido dovrebbe poter sfruttare meglio le capacità magiche e soprannaturali degli esterni, perché dovrebbe poter usare Trasformazione e Forma Selvatica più volte del Chierico.

Comunque, ripeto, stiamo parlando del niente, è impossibile gestire uno scontro in cui il Chierico, con un livello da Gerofante, può fare Miracolo + Body Outside Body all'infinito per avere infinite copie e usare infinite volte Miracolo.

Sono d'accordo con voi ragazzi quando dite che la sfida non dimostra niente. È solo che voglio vedere se davvero il druido è spacciato in partenza o ci sono margini per una vittoria. Tutto nasce da qui!

Cmq se ci dai una mano anche tu ci fa solo piacere!

Valutare un pg livello per livello sarebbe senza dubbio la cosa più sensata da fare, ma è un lavoro mastodontico e sinceramente non ho la voglia e, credo, nemmeno le capacità per farlo adeguatamente. E comunque, penso che fino ai livelli medio bassi compresi il druido non abbia pari. Ma è solo la mia idea.

Enea, quanto tempo pensi ti serva per preparare il pg?

Link to comment
Share on other sites

49 minuti fa, darkundo ha scritto:

Sono d'accordo con voi ragazzi quando dite che la sfida non dimostra niente. È solo che voglio vedere se davvero il druido è spacciato in partenza o ci sono margini per una vittoria. Tutto nasce da qui!

Tecnicamente non è spacciato fin da subito, ma il problema del Cheater è che blocca tutte le capacità magiche e sovrannaturali grazie al campo anti-magia, e sfortunatamente per il pastore planare, Forma Selvatica è una capacità sovrannaturale. Non so bene come funzioni nel caso specifico, ma da regole appena il druido entra nel campo ritorna a essere umano.

L'unica cosa che può tentare è usare una forma con ampia portata in grado di stare efficacemente lontano dal chierico, ma la vedo molto dura. Se dovessi affrontare un Cheater, probabilmente andrei di Crusader o Warblade.

Edited by Shape
Link to comment
Share on other sites

Shape, il CAM è il vero problema come tu hai evidenziato. Ma sicuramente c'è la soluzione.

Se ti va poi potremo organizzare la sfida Warblade/Crusader Vs. Cheater!  Anche se, e lo dico senza voler fare arrabbiare nessuno e felicissimo di poter essere smentito, quella mi aembra davvero una sfida impossibile. Il problema, in questo caso, non sarebbe tanto il CAM  (con il quale un warblade può interagire molto facilmente) ma i privilegi di classe sbroccati del Dweomer Keeper.

Però ripeto, essere smentito mi farebbe un sacco piacere visto che trovo Pastori Planari, Cheater e compagnia bella così forti da fare schifo!

Edited by Drimos
Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, darkundo ha scritto:

Il problema, in questo caso, non sarebbe tanto il CAM  (con il quale un warblade può interagire molto facilmente) ma i privilegi di classe sbroccati del Dweomer Keeper.

Se il Warblade può interagire con il CAM, allora può anche terminare istantaneamente la vita sulla terra. Non mi sembra il caso.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Allora. Intanto chiedo scusa ma oggi pomeriggio non riuscivo a mandare i messaggi (per problemi di connessione e di grandezza del messaggio) se no rispondevo ore e ore fa. Secondo; adesso basta!!! Tra quello che gli ho detto io su facebook e quello che gli avete detto voi sa già tutto.. tanto vale mandargli la classe! Gli avete dato anche la combo definitiva che la tenevo come arma segreta (anche se penso la conoscesse già è quindi non capivo questa insistenza da parte sua). Dai su!! Natha ti sembra il caso di rivelare i nostri trucchi da chierico ad un nemico druido!? Ahahah. Bastava anche meno comunque(già con un portale casato ad cazzum stava sotto di brutto sai lui ha un compagno animale mentre io ho un esterno di 40 dv.. la differenza si sente parecchio).

Alla luce di queste considerazioni direi che lo scontro é del tutto inutile(come già detto nella pagina Facebook). L'idea di due semi divinità a confronto é bella.. degna delle grandi saghe epiche(e che scontro!!!) Però é davvero inutile. Io sono convinto che il pastore planare sia davvero potentissimo (sempre stato nelle prime 5 classi più forti a mio avviso: 1) cheater,  2 a pari merito) druido pastore planare, illusionista, incantrix fatta come mystra comanda (ahah), 3) trasformista e poi c'è un abisso anche se il mio paladino ubercharger rimane nel cuore ♡) ma il cheater é irraggiungibile. troppo troppo troppo forte.

Detto questo; ragazzi per organizzare una partita online così ci vuole davvero troppo tempo e sinceramente ho problemi ad impegnarmi in un'impresa così epica (1) perché é un'impresa paragonabile alla sfida.. titanica!! Sarebbe una cosa che richiede anche una concentrazione davvero superiore a quella che io posso dare(dato che non siamo in d&d, nella vita reale i libri non si leggono in poche ore poi se sono di giurisprudenza siamo a posto. e la settimana dopo san Valentino ho pure tre esami. 2) io non ho il tempo da dedicarci perche quando ho accettato pensavo fosse diverso il procedimento e molto più corto: due build, due giudici che valutano le classi e dopo averlo fatto dicono chi é più probabile che vinca dopo averle valutate. Questo pensavo). Quindi propongo una soluzione "pacifica" della faccenda senza sfociare in imprese bibliche che porterebbero a ad usare fin troppo tempo per uno scontro che tutti sappiamo come andrebbe a finire nella maggior parte dei casi(anche tu federico dici che sta sopra il cheater). La soluzione é che tu ammetti e riconosci la superiorità del cheater di mystra e che nel concetto di personaggio a se é il personaggio più forte del gioco; mentre io ammetto che il tuo pastore planare è in tutto e per tutto il personaggio più forte del gioco se consideriamo d&d come quello che é.. cioè un gioco di gruppo (il mio cheater e il tuo druido hanno davvero troppi punti di forza il problema é uno soltanto: poiché le sue abilità diventano tali da oscurare quelle del resto del party, il mio cheater non potrà fare altro che essere accantonato. Eh si lo ammetto é un personaggio che fa sembrare inutile il party quindi sono due le opzioni: o cambio party o cambio pg e la decisione é molto semplice. Il tuo druido invece pur essendo tanto sbilanciato... anzi, tantissimo!! Ma non arriverà mai ad oscurare il resto del party; anzi esalterá la potenza dei tuoi compagni quindi sarebbe un personaggio che troverà sempre un posto in un gruppo perché tutti si divertiranno anche con la sua strapotenza(non il master ovviamente)). Penso che questa possa essere una soluzione diplomatica che va bene ad entrambi. Ripeto quanto detto se vuoi la mia personale lista che io trovo assolutamente inaffrontabile basta chiederla e io la lascio qua sul questo post così chiedi ai tuoi amici di provarla e così puoi verificarne la potenza tutte le volte che vuoi.

Ti chiedo di accettare la soluzione che ho proposto per i motivi sopra indicati se no lascio il compito a qualcuno di più disponibile (lasciandoli anche la build se vuole)

Comunque due cose: ragazzi ho letto dei commenti che mi hanno lasciato senza parole. Warblade?!! Si certo è una classe fortissima come tutte quelle del tob però secondo me solo in un multiclasse mago gish può anche solo pensare di avvicinarsi. Bastano anche pochi livelli e con quelle poche manovre ci crei un super gish (magari abjurant). Altro commento che mi ha lasciato spiazzato fede e: per me va bene dmg e Mic e basta.. É?!!! in un universo in cui il dm limita gli oggetti magici così, secondo me non concederebbe mai due pg del genere quindi gli oggetti si possono prendere tutti o non facciamo neanche la sfida. E comunque vi state fossilizzando troppo sul campo antimagia.  La potenza di questa classe dipende tutto da quella classe di prestigio sbagliata e a broccato chiamata dweemerkeeper. Il campo é un surplus.

Link to comment
Share on other sites

Allora, penso che si sfondi una porta aperta a venire su D'L a dire che il DWK è rotto e che supernatural spell non ha senso, semplicemente perché appena lo si acquisisce si ottiene l'onnipotenza effettiva. Detto questo il cheater non è il personaggio più forte creabile in 3.5, semplicemente perché Pun Pun, ma quella è un'altra storia. Detto ciò la sfida avrebbe una breve parvenza di senso solo se si lasciano fuori dallo scontro i loop potenzialmente infiniti, ed anche in quel caso il senso è comunque tendente allo 0. Questa sfida è un esercizio inutile, perché semplicemente non si dimostra niente. Il PS con le SLA degli esterni è onnipotente tanto quanto il CoM, semplicemente perché hanno accesso a "combo" infinite che agiscono sulla realtà di gioco.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

23 ore fa, Nathaniel Joseph Claw ha scritto:

 

Ragazzi, io veramente avevo dato per scontato che tutte le cose tendenti a loop infinti fossero lasciati fuori dalla sfida. Mi rendo conto che la colpa sia mia, e dovevo spiegarlo prima. 

Se anche i loop infinti rientrano nella sfida, la situazione semplicemente non è gestibile. A quel punto  il druido diventa un Efreet e desidera di dominare l'universo. Fine.

Era mia intenzione realizzare una sfida titanica che non sfociasse nelle build/azioni teoriche.

Il senso della sfida è, se dovessi riuscire, dimostrare che anche per il cheater non esiste uno scontro vinto in partenza e che per quanto possa probabilmente essere la build "migliore" (tralasciando le build solo teoriche). 

Per quanto riguarda gli oggetti, Enea, io sono a favore di "tutto ".

10 ore fa, Nathaniel Joseph Claw ha scritto:

Se il Warblade può interagire con il CAM, allora può anche terminare istantaneamente la vita sulla terra. Non mi sembra il caso.

Dalle errata:

"Page 68 - Iron Heart Surge [Clarification]
Iron Heart Surge is capable of removing any one of the following conditions each time it is initiated:
Blinded, Confused, Dazzled, Deafened, Energy Drained, Entangled, Exhausted, Fatigued, Flat-Footed, Frightened, Immobilized, Knocked Down, Nauseated, On Fire, Prone, Shaken, Sickened, Slowed, Staggered, Turned.

Any spell/power, spell-like/psi-like ability or supernatural ability with a duration lasting longer than one round, provided you are either being targeted by the spell or are within the spell's radius.

Any racial trait currently affecting the initiator (such as Light Sensitivity or a vampire's weakness to sunlight). The source of this detriment is not removed, only the condition caused by the racial trait.

Any extraordinary ability currently affecting the initiator (such as the Frenzy ability of a Frenzied Berserker, or the "Bleeding Wounds" inflicted by certain creatures).Any ability hindering the initiator caused by an item (alchemical, mundane, magical, or otherwise), such as a caltrop wound.

Any effect not listed above is outside of Iron Heart Surge's range of influence. These conditions cannot be removed, even if their source is a spell's effect or similar ability (such as being dazed by a psionic power, or being affected by a bard's Fascinate ability).

Additionally, some effects can be reinstated at any point during the rest of the round, after you have initiated Iron Heart Surge (for example, a vampire's weakness to sunlight will reinstate its effects at the end of the vampire's turn, unless he uses his move action to exit the sunlight. The move action would be possible immediately after initiating Iron Heart Surge).

In case of Iron Heart Surge affecting a spell or other ability that affects an area (such as the web spell), the entire effect is ended for everyone involved when Iron Heart Surge resolves" 

Perché questo dovrebbe escludere il CAM? Non voglio fare polemica e non penso di andare off-topic: tutta la discussione si basa sul fatto che io penso di poter distruggere un CAM con IHS. Se non posso fare questo, onestamente non saprei nemmeno come iniziare lo scontro tranne che dichiarando una "Fuga!".

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

Giusto una precisazione se non erro quella che stai citando come errata del ToB (per quanto fatta bene) è materiale non ufficiale di minmaxboards, perchè le errata ufficiali della Wizards sul ToB sono "errate" nel senso che cominciano come quelle del ToB poi diventano quelle del Complete Mage.

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

31 minuti fa, Alonewolf87 ha scritto:

Giusto una precisazione se non erro quella che stai citando come errata del ToB (per quanto fatta bene) è materiale non ufficiale di minmaxboards, perchè le errata ufficiali della Wizards sul ToB sono "errate" nel senso che cominciano come quelle del ToB poi diventano quelle del Complete Mage.

Hai ragionissima. In buona fede ho pensato fosse un "riportare" del file ufficiale. Le errata del tome of battle non riportano nulla del genere. Chiedo scusa a tutti.

Tra l'altro è stato Nathaniel a farmi notare la cosa in privato .

Comunque propongo di finire qui la discussione: IHS ha un testo troppo vago che lascia al master il compito di capire cosa possa effettivamente fare. Anche se ci accordassimo sul fatto che IHS spacchi CAM risulterebbe comunque una decisione arbitraria, mentre dall'altra parte ci sono argomenti molto solidi. Quindi non ha senso andare oltre, per me!

Link to comment
Share on other sites

Se si vuole misurare la forza di una build lo devi fare nella sua interezza. Per il pun pun direi che avete toppato di brutto anche solo citandolo (1) perché si stava parlando di build verosimili e non di un poccio in tutto e per tutto; 2) il tuo pg fa 10000000000000000000..... danni con una spadata?! Bene.. ti ricordi che dall'altra parte c'è un chierico con "molti" incantesimi persistenti castati addosso vero??! Pensi davvero di potermi uccidere?! Boh va beh)

Per quanto riguarda la creazione delle classi dai livelli bassi: fino al 11 sta sopra il druido dopo il Cheater fino al 15 poi fino al 19 se la giocano più o meno alla pari anche se il planar sta leggermente sopra poi al 19-20 a mio avviso il Cheater va troppo sopra.

Per l'ihs non saprei. Io sinceramente la vedo come una cosa che ti toglie altri tipi di malus (controllo mentale, effetti magici come paralisi, e tanti altri) ma il campo antimagia é in effetti un po troppo (anche perché non é un effetto che ti colpisce come bersaglio) però non sapendo di eventuali faq non volevo sbilanciarmi dicendo cavolate.

A me va bene. La chiudiamo qui.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, aeneas_17 ha scritto:

Se si vuole misurare la forza di una build lo devi fare nella sua interezza. Per il pun pun direi che avete toppato di brutto anche solo citandolo (1) perché si stava parlando di build verosimili e non di un poccio in tutto e per tutto; 2) il tuo pg fa 10000000000000000000..... danni con una spadata?! Bene.. ti ricordi che dall'altra parte c'è un chierico con "molti" incantesimi persistenti castati addosso vero??! Pensi davvero di potermi uccidere?! Boh va beh)

Per quanto riguarda la creazione delle classi dai livelli bassi: fino al 11 sta sopra il druido dopo il Cheater fino al 15 poi fino al 19 se la giocano più o meno alla pari anche se il planar sta leggermente sopra poi al 19-20 a mio avviso il Cheater va troppo sopra.

Per l'ihs non saprei. Io sinceramente la vedo come una cosa che ti toglie altri tipi di malus (controllo mentale, effetti magici come paralisi, e tanti altri) ma il campo antimagia é in effetti un po troppo (anche perché non é un effetto che ti colpisce come bersaglio) però non sapendo di eventuali faq non volevo sbilanciarmi dicendo cavolate.

A me va bene. La chiudiamo qui.

Veramente pun pun è una build perfettamente legale, semplicemente sfrutta dei bug del gioco, esattamente come fa il cheater of mystra, solo che il primo è più forte del secondo.

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

54 minuti fa, aeneas_17 ha scritto:

Sì ok.. non dico che non sono legali ma che sono dei pocci a logica ed é ben diverso da un cheater che in pratica si interpreta da sola (sono il papa di mystra! ! Per di.. ehm! per mystra!!!).

Scusa ma cosa stai dicendo?

Che differenza di sarebbe dall'interpretare il "papa di mystra" (mi si sono anchilosate la mani solo a scriverlo, lol) rispetto ad un coboldo che insieme al suo serpentello hanno scoperto il segreto per il potere assoluto?

Qua si stava parlando di build e di efficacia di tali build, non tiriamo in ballo l'aspetto interpretativo (in cui comunque hai torto perchè si può interpretare tutto e il contrario di tutto).

Tanto per tornare IT comunque dico solo che uno scontro del genere è una bufala, 9 volte su dieci vince chi vince l'iniziativa. inoltre considerare il warblade come mezzo per poter togliere il cam, per quanto possa anche poter essere vero, toglierebbe spirito alla questione visto che si parla di pastore planare vs cheater of mystra. Non stiamo parlando di warblade vs cheater

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, tamriel ha scritto:

dico solo che uno scontro del genere è una bufala, 9 volte su dieci vince chi vince l'iniziativa.

In questo caso però il cheater non avrebbe accesso a una serie di oggetti magici (non funzionano nel cam) tra cui gli incantesimi contingenti. Basterebbe che il druido si preparasse una contingenza del tipo "appena inizia lo scontro attiva Celerity greater" e l'iniziativa l'avrebbe vinta praticamente. Ora non conosco benissimo la lista del druido, ma dovrebbero esserci molti incantesimi di evocazione istantanei, che funzionano in un cam. Certo, un duello non dirimerebbe comunque la questione (perché non si tratta di gioco reale), ma in questo caso ipotizzo che il druido possa vincere.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...