Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

I Mondi del Design: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 1

In questa prima parte di tre articoli che mettono a confronto Old School e stili di gioco più recenti, Lew Pulshiper analizza a suo le principali differenze in fatto di fallimento e narrazione. 

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: CY_BORG, Il Mulino e il Gigante, New Edo

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Una Breve Storia dei Blocchi delle Statistiche dei Mostri

In questo articolo vengono analizzate le principali variazioni che i blocchi delle statistiche dei mostri di D&D hanno subito nel tempo.

Read more...

Ragionando sui Viaggi nelle Terre Selvagge - Parte 2

In questa seconda parte vedremo come aggiungere maggiore complessità ai nostri itinerari.

Read more...

La casa degli orrori

Gareth Ryder-Hanrahan ci presenta una breve idea per una serie di nuovi nemici di Fear Itself legati ad una casa degli orrori fin troppo reale...

Read more...

Reincarnazione


exa_gon
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

volevo un po di delucidazioni da voi esperti per questo incantesimo ( visto che ne sono stato incantato ) ....

Sul manuale del giocatore, trovo queste info ( brevemente riassunte ) :

Mantiene tutte le capacità di classe,i talenti e i gradi di abilità che già possedeva.

La sua classe il suo bonus di attacco base i suoi bonus ai tiri salvezza base e i suoi PF sono immutati.

I punteggi di Forza, destrezza e costituzione dipendono dal suo nuovo corpo.

Eliminazione dei modificatori razziali.

Perdita di un livello.

Ora vi cito il mio caso :

Ladro/guerriero di settimo livello umano, reincarnato in un halfling :-(

vi spiego, fine avventura, muoio e il druido mi reincarna...ed esce un halfling.

Io ho ovviamente una corazza media e uno spadone a due mani...quindi vorrebbe dire che non posso piu utilizzare nulla..tutte le armi che ho sono ovviamente di taglia media, quindi le armi a una mano potrei utilizzarle a due ( giusto ? o potrei utilizzare anche lo spadone con dei malus ? ).

Altro dubbio, perdo un livello, quindi i miei PE arrivano a 18000 e torno al sesto livello, che comporta la perdita dei PF guadagnati...ma cosa vuol dire, come da regola citata sopra ( La sua classe il suo bonus di attacco base i suoi bonus ai tiri salvezza base e i suoi PF sono immutati ) ???

Daltro canto termina la sessione di gioco prendo parecchi PE per arrivare nuovamente al settimo livello...quindi come se non fosse successo nulla.

Ma la cosa che non mi torna e proprio quella frase li ( La sua classe il suo bonus di attacco base i suoi bonus ai tiri salvezza base e i suoi PF sono immutati )...quindi questo andare indietro e avanti di livello che cosa mi ha fatto guadagnare o perdere ? ( insomma, a fine avventura che son ripassato di settimo non dovrei ricalcolare le abilità, i PF, talenti bonus in questo caso che ero un guerriero...)

Grazie mille.

EXA

Link to comment
Share on other sites


Io ho ovviamente una corazza media e uno spadone a due mani...quindi vorrebbe dire che non posso piu utilizzare nulla..tutte le armi che ho sono ovviamente di taglia media, quindi le armi a una mano potrei utilizzarle a due ( giusto ? o potrei utilizzare anche lo spadone con dei malus ? ).

Dipende se giochi in 3.5 o in 3.0.

Comunque, l'armatura si adatta (solo se magica) al tuo nuovo corpo. Lo spadone sognatelo, perché è troppo grande per te (anche a due mani).

Altro dubbio, perdo un livello, quindi i miei PE arrivano a 18000 e torno al sesto livello, che comporta la perdita dei PF guadagnati...ma cosa vuol dire, come da regola citata sopra ( La sua classe il suo bonus di attacco base i suoi bonus ai tiri salvezza base e i suoi PF sono immutati ) ???

Come fossi resuscitato da un incantesimo rianimare morti: semplicemente i pf tornano quelli del sesto livello.

Quello che viene detto prima significa che non hai penalità particolari o che il BAB (ad esempio) non cabia se diventi di una razza non umanoide (ad esempio: nella 3.0 poteva capitarti di reincarnarti in un animale... :D).

Daltro canto termina la sessione di gioco prendo parecchi PE per arrivare nuovamente al settimo livello...quindi come se non fosse successo nulla. Ma la cosa che non mi torna e proprio quella frase li ( La sua classe il suo bonus di attacco base i suoi bonus ai tiri salvezza base e i suoi PF sono immutati )...quindi questo andare indietro e avanti di livello che cosa mi ha fatto guadagnare o perdere ? ( insomma, a fine avventura che son ripassato di settimo non dovrei ricalcolare le abilità, i PF, talenti bonus in questo caso che ero un guerriero...)

Non ti cambia nulla.

A parte il fatto che sei basso, meno forte e più agile, non ti cambia nulla. :D

Spero di non aver detto scemate...

Link to comment
Share on other sites

Dipende se giochi in 3.5 o in 3.0.

Comunque, l'armatura si adatta (solo se magica) al tuo nuovo corpo. Lo spadone sognatelo, perché è troppo grande per te (anche a due mani).

Gioco in 3.5....ma l'armatura che si adatta al mio nuovo corpo, anche se è magica...mi sembra un po strano.Altrimenti non esisterebbero le taglie delle armature quando si scelgono gli oggetti magici casualmente...o no ?

Link to comment
Share on other sites

Gioco in 3.5....ma l'armatura che si adatta al mio nuovo corpo, anche se è magica...mi sembra un po strano.Altrimenti non esisterebbero le taglie delle armature quando si scelgono gli oggetti magici casualmente...o no ?

Guida del Dungeon Master, pagina 213, in fondo: "Taglia ed oggetti magici".

Link to comment
Share on other sites

SIZE AND MAGIC ITEMS

When an article of magic clothing or jewelry is discovered, most of the time size shouldn’t be an issue. Many magic garments are made to be easily adjustable, or they adjust themselves magically to the wearer. Size should not keep characters of various kinds from using magic items.

There may be rare exceptions, especially with racial specific items.

Armor and Weapon Sizes: Armor and weapons that are found at random have a 30% chance of being Small (01–30), a 60% chance of being Medium (31–90), and a 10% chance of being any other size (91–100)

Ho trovato questo passo sull'argomento sulle SRD. Da questo sembra che il "ridimensionamento" automatico degli oggetti magici coinvolga solo oggetti che possono essere indossati o gioielli, ma non coinvolga armi e armature. Quindi avrebbe ragione exa_gon.

Jacob sulla guida del DM c'è scritto qualcosa di diverso?

Link to comment
Share on other sites

Io ho sempre considerato che le armature rientrassero nella lista di oggetti adattabili (e non cambierà certo adesso la meccanica nelle mie partite, in ogni caso).

Mi spiace solo di aver dato una risposta sbagliata a Exa_gon. :-(

Questo lo faccio in particolare perché, giocando in ambientazioni a maggioranza umana (Greyhawk e Ravenloft), i giocatori del "piccolo popolo" non si sentano presi in giro... ;-)

Link to comment
Share on other sites

Avevo scritto da qualche altra parte che tra il manuale della 3.0 e quello della 3.5 c'erano delle differenze relative al fatto che in 3.0 e su un trafiletto della 3.5 dichiarava che le armature si adattavano, ma in un sucesivo trafiletto (3.5) aggiungeva insieme alle armi anche le armatura e negava l'affermazione precedente , tanto che noi, adottiamo che le armature magiche si adattano...le armi ovviamente no.

Prima riga del capitolo "taglia e oggetti magici" del manuale del master 3.5, pagina 213 : "Quando un capo di vestiario, un'armatura o un gioiello magici vengono scoperti, il più delle volte la taglia non è un problema...ecc"

Dopo al paragrafo "taglia delle armi e delle armature" invece dice che ci sono delle percentuali casuali di trovare armature e armi di taglie differenti....e se parla di taglie evidentemente ci sono....ma noi riteniamo valido il discorso solo per le armi. Immediatamente prima dice che invece la taglia dei vestiti e delle armature (ma non parla di armi) non è un problema...

Noi, come detto, facciamo adattare le armature ma le armi, così come era anche in 3.0, no.

ciao

Link to comment
Share on other sites

Avevo scritto da qualche altra parte che tra il manuale della 3.0 e quello della 3.5 c'erano delle differenze relative al fatto che in 3.0 e su un trafiletto della 3.5 dichiarava che le armature si adattavano, ma in un sucesivo trafiletto (3.5) aggiungeva insieme alle armi anche le armatura e negava l'affermazione precedente , tanto che noi, adottiamo che le armature magiche si adattano...le armi ovviamente no.

Prima riga del capitolo "taglia e oggetti magici" del manuale del master 3.5, pagina 213 : "Quando un capo di vestiario, un'armatura o un gioiello magici vengono scoperti, il più delle volte la taglia non è un problema...ecc"

Dopo al paragrafo "taglia delle armi e delle armature" invece dice che ci sono delle percentuali casuali di trovare armature e armi di taglie differenti....e se parla di taglie evidentemente ci sono....ma noi riteniamo valido il discorso solo per le armi. Immediatamente prima dice che invece la taglia dei vestiti e delle armature (ma non parla di armi) non è un problema...

Noi, come detto, facciamo adattare le armature ma le armi, così come era anche in 3.0, no.

ciao

Mi sento meno scemo, grazie mille. :lol:

Link to comment
Share on other sites

ma dire che gli oggetti si adattano è un pò generico, intendo dire che un conto è un anello magico che tipo "l'unico" si adatta alle dita e un conto è un armatura, che forse si adatta tra individui della stessa taglia generica...medio, piccolo! tenete presente che nel medioevo o comunque in quei periodi storici dove le armature venivano parecchio usate esse venivano "confezionate" su misura, ciò non significa che un nano non poteva usarle ma voleva dire che tra due persone più o meno della stessa corporatura non c'èra modo di utilizzare la stessa armatura ma due diverse una per ognuno confezionata apposta...ciò a dire che secondo me l'adattamento di cui si parla è questo cioè adattamento dell'armatura che è appunto magica ma solo tra individui della stessa taglia....poi è tutto vero e tutto falso a seconda dei punti di vista

:bye:

Link to comment
Share on other sites

ma dire che gli oggetti si adattano è un pò generico, intendo dire che un conto è un anello magico che tipo "l'unico" si adatta alle dita e un conto è un armatura, che forse si adatta tra individui della stessa taglia generica...medio, piccolo! tenete presente che nel medioevo o comunque in quei periodi storici dove le armature venivano parecchio usate esse venivano "confezionate" su misura, ciò non significa che un nano non poteva usarle ma voleva dire che tra due persone più o meno della stessa corporatura non c'èra modo di utilizzare la stessa armatura ma due diverse una per ognuno confezionata apposta...ciò a dire che secondo me l'adattamento di cui si parla è questo cioè adattamento dell'armatura che è appunto magica ma solo tra individui della stessa taglia....poi è tutto vero e tutto falso a seconda dei punti di vista

:bye:

Non capisco perché l'armatura non si "dovrebbe" adattare...

Non parliamo di armature normali, ma magiche (che qualcuno mi risponda che non è realistico che si adattino mi farà scoppiare a ridere di un riso convulso ed inarrestabile, vi avverto... :lol:). Perfettamente d'accordo che nel medioevo le armature erano fatte "su misura" (cosa ovvia, parlando delle armature non magiche), ma nel medioevo mi pare ci fosse anche una certa penuria di oggetti magici... ;-)

Chiaro che io non modificherò una regola usata fino ad ora senza problema a causa del manuale... :rolleyes:

EDIT: Stiamo andando off-topic DI BRUTTO, vi pare? :confused:

Link to comment
Share on other sites

Un armatura completa media, che si autoadatta ad uno gnomo o ad un halfling ?!?!?!? :mmm2:

Son daccordo di non discriminare su razze della stessa taglia, tipo nano e umano...ma taglie diverse...va bè, secondo me quella parolina armatura nella descrizione taglia e oggetti magici è di troppo, anche perchè cè scritto solo li e un tutti i resto del libro fa riferimento a taglie ben specifiche.

comunque solo una mia opinione..e solo un mio modo di giocare :-)

Byez

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...

mi è venuto un dubbio, ipotizziamo che sia stufo del mio vecchio corpo per vari motivi (età, desiderio di maggior forza o altro)

decido quindi di preparare un rituale...

compro una bottiglia dei pensieri (pag 147 perfetto arcanista) e vi ripongo la mia esperienza..,succesivamente trovo un druido che possa lanciare almeno di 4 e che abbia pronto l'incantesimo reincarnazione, a questo punto mi tolgo la vita, il druido lancia il suo incantesimo e io torno in vita con un livello in meno in un corpo a caso, ipotizziamo di ripetere finche non trovo un corpo che mi garba (es.bugbear) a questo punto apro la bottiglia dei pensieri e recupero tutta la mia esperienza...

possibile??

l'incantesimo dice che il livello non è possibile recuperarlo, la descrizione dell'oggetto dice che serve proprio a recuperare questi livelli...

secondo voi?

..e sopratutto potrei farlo se volessi una creatura particolare ma non il suo lep?

Link to comment
Share on other sites

Penso che questo passo dal manuale del giocatore di Reincarnazione dica tutto:

Il livello (o Dadi Vita) del soggetto è ridotto di 1.

Se il personaggio era di 1° livello, il suo nuovo punteggio di Costituzione è ridotto di 2. (Se questa riduzione dovesse far scendere la sua Cos a 0 o meno, non può essere reincarnato). Questa perdita di livello/DV o di Costituzione non può essere ripristinata in nessun modo.

Se sei di 1° livello ogni volta perdi 2 punti di costituzione (cumulativi).

O trovi una cretura con un'alta costituzione o ti reincarnerai già morto.

Link to comment
Share on other sites

si ma la descrizione della bottiglia dice che ristora anche i livelli persi a causa della morte...per quello mi è venuto il dubbio...

in pratica ci metti dentro la tua esperienza (px) e quando "torni" te le ripigli tutti...dici che sbaglio ad interpretarla cosi?

Link to comment
Share on other sites

Ristora i livelli, ma non le perdite di costituzione. Quindi se scendi sotto il primo livello perdi permanentemente 2 punti di costituzione (applicati alla nuova creatura).

Comunque, leggendo l'oggetto, il problema non si pone.

Cito traducendo al volo:

Solo la creatura che ha immagazzinato la sua esperienza [nella bottiglia, NdDiego] può recuperarla[...]

Se hai cambiato corpo sei un'altra creatura, quindi...

Link to comment
Share on other sites

  • 2 years later...

Salve a tutti. la mia domanda è semplice... Il mio pg, un druido di 10° livello si è trovato più volte a dover lottare con la morte (in senso figurato) ed ho imparato molto bene la potenza degli incantesimi di resurrezione. Come saprete reincarnazione riporta l'anima in un corpo, generato casualmente dalla lista data dal manuale. Il corpo è nuovo e in anni della maturità della data razza. Ora, gli incantesimi di resurrezzione non riportano in vita i morti per vecchiaia, ma se un pg vecchio (di età) muore in un combattimento o per malattia e viene riportato in vita con il suddetto incantesimo, avrà a disposizione tutta la vita del nuovo giovane corpo oppure dovrà seguire l'avanzamento della vecchia forma? in oltre nel nuovo corpo avrà i bonus per vecchiaia che potrebbe aver accumulato con gli anni? scusate se sono stato troppo prolisso e grazie in anticipo per le vostre risposte.

L'incantesimo di cui sto chiedendo informazioni é reincarnazione

Link to comment
Share on other sites

  • Moderators - supermoderator

se un pg vecchio (di età) muore in un combattimento o per malattia e viene riportato in vita con il suddetto incantesimo, avrà a disposizione tutta la vita del nuovo giovane corpo oppure dovrà seguire l'avanzamento della vecchia forma?
Resurrezione riporta in vita il soggetto come si trovava al momento del decesso.

Avevi 60 anni? Li hai ancora. ;-)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Lyt
      Mi sono accorto oggi che Metamorfosi pura, può essere permanente (si, non mi ero mai soffermato su quel dettaglio) il che mi ha fatto interessare al incantesimo. Ma mi sono sorti un paio di dubbi
      Se io mi trasformo in un mostro, non dovrei essere in grado di usare la magia, giusto? Ma se io mi trasformo in un mostro, capace di usare la magia (per esempio il Diavolo della Fossa), che capacità ho? Quelle del mostro o le mie da mago?
      E se mi trasformo in un Drago d’Ottone Antico, che a sua volta si può trasformare in un mago (per esempio nella mia forma originale o in quella di un altro mago) poso usare i miei incantesimi originali, ma non i privilegi di classe, giusto?
       
      E se invece trasformo un oggetto in una creatura, tipo un armadio in un Orrore Corazzato, la descrizione di quest'ultimo afferma che "Questo costrutto è dotato di intelligenza e di capacità logiche ed è in grado di modificare le sue tattiche. Dimostra inoltre una fedeltà assoluta nei confronti del suo creatore che perdura anche dopo la dipartita di quest'ultimo" mentre l'incantesimo dice "Se l'incantesimo diventa permanente, l'incantatore non controlla più la creatura, che potrebbe rimanere amichevole o meno nei suoi confronti, in base a come è stata trattata". Quindi dovrebbe teoricamente essere al mio servizio?
       
      Penso sia tutto, in pratica ho un paio di dubbi su questo incantesimo, che però sembra molto interessante
    • By Grappa
      Salve a tutti. Avrei un dubbio sull'archetipo presente su fosche tenebre che si chiama "creature d'ossa". Io gioco in 3.5 e sono consapevole del fatto che questo manuale è di 3e. Per questo volevo chiedervi se è stata bilanciata l'immunità di questo archetipo. Mi riferisco al fatto che prende solo metà dei danni da armi taglienti e perforanti, mentre lo scheletro ha una RD. È stato modificato durante la conversione? Se la risposta dovesse essere negativa, come dovrei comportarmi secondo voi? Vi ringrazio
    • By Aranar
      Nel manuale della Sword Coast l'incantesimo Booming Blade ha componenti verbali e materiali, ma a quanto leggo su Tasha le componenti diventano somatiche e materiali. Non possedendo quest'ultimo manuale mi sapete dire se l'incantesimo è stato modificato, come e perché?
      grazie!
    • By Marty McFly
      Ciao a tutti,
      ho provato a cercare qui nel forum ma, salvo errore, non ho trovato un argomento simile.
      Probabilmente, causa retaggio della 3.5, mi sono convinto che anche in questa edizione sia possibile identificare un incantesimo quando viene lanciato da un avversario/compagno. In nessun manuale però riesco a trovare un riferimento regolistico.
      Significa che questa eventualità in 5e non è prevista o sono io che non individuo nulla sui manuali ed invece questa regola esiste?
      Grazie a chi risponderà.
    • By MarcoV86
      Ciao a tutti, scusate la domanda ignorante, ma un bastone magico come quello del gelo può essere utilizzato anche come focus arcano da uno stregone per i suoi incantesimi? 
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.