Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Con Me nella Tomba: Il Gioco di Taffo

La Taffo e MS Edizioni hanno realizzato un Gioco da Tavolo con un'unica Regola: dovrai giurare di portare quel Segreto Con Te nella Tomba!

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: Red Giant e Thurian Adventures

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Avventure Investigative #8: Un Tocco di Spoiler

D&D può essere usato per creare delle avventure investigative interessanti? Eccovi l'ottavo articolo di una serie in cui espongo le mie idee in merito.

Read more...

Sondaggio sugli Incantesimi

I giocatori di D&D 5E sono chiamati a fornire la loro opinione sugli incantesimi del Manuale del Giocatore.

Read more...

West Marches: Creare la Vostra Campagna

Dopo una lunga pausa torniamo a parlare di West Marches: dopo aver visto come era organizzata la campagna di Ben Robbins, creatore originale di questo stile di gioco, vedremo come poterne creare una nostra ed imparare a gestirla.

Read more...

Missione investigativa!


Recommended Posts

Salve a tutti!

nel corso della campagna che presento ai miei giocatori, ho deciso che avranno una missione con pochissimi scontri, molta interpretazione e molte meningi!:lol:

Ci troviamo a Sundabar, nelle Marche d'Argento. La missone è praticamente pronta, ma verso la fine mi sono accorto di un considerevole bug, proprio nell'incipit della missione, ora vi spiego. Il facoltoso mercante di legname lavorato (Gordon) che ha commissionato una missione fuori sundabar al nostro gruppo di sciabordati, viene arrestato per commerci illegali di veleni, armi maledette e merce di contrabbando. Quindi i pg, una volta tornati a Sundabar, non potranno riscuotere la ricompensa pattuita.

Grodon però si professa colpevole, si, ma soltanto in parte. Dice di avere un piccolo commercio di preziosi e oggetti d'arte rubati (che rivendeva nel mercato nero che si trova nelle profondità del promontorio dove sorge Sundabar, ma non dei veleni e dei malefici oggetti. Le autorità hanno ritrovato un magazzino (non suo) sotteraneo in un campo di sua proprietà, con all'interno i veleni e gli oggetti maledetti. Dopo nella cantina di casa sua hanno trovato in una stanza i gioielli rubati. A questo punto di corsa in galera.

Il magazzino che stava nel campo effettivamente non è suo ma di una coppia di fratelli (infiltrati del Culto del Drago), che alla luce del sole posseggono un negozio di profumi e oggetti alchmici, molto in voga in città. Ma i veri guadagni li fanno al mercato nero nella compravendita di veleni.

Quindi il povero gordon è stato condannato, giustamente, ma in maniera spropositata rispetto alla sua effettiva colpa, secondo le leggi vigenti a sundabar. A questo punto il gruppo, mossi dal dovere (i due paladini) o dalla ricompensa non riscuotibile (gli altri che sono molto veniali), dovrebbe investigare sui veri possessori del magazzino con i veleni, riducendo la pena di Gordon da una dentenzione pressocchè a vita, data l'età avanzata, a un annetto con la condizionale.:-D

Ed ora, ecco il bug: le fornitissime forze dell'ordine di Sundabar, gli "Scudi da Guardia", sono abituè di incantesimi del tipo "rivla bugie" "zona di verità" ecc. ecc. Qundi per loro devrebbe essere facile scoprire che Gordon dice il vero nell'affermare che è colpevole solo della bigiotteria.

Arduo compito metterci una pezza....avete idee??

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 6
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Beh! puoi sempre fare in modo che le guardie non sappiano usare questi incantesimi. L'ambientazione è forgotten realms ma è una versione che usi tu. Il master è libero di cambiare ciò che dice l'ambientazione se lo ritiene opportuno, lui ha sempre l'ultima parola. Se i tuoi pg sanno che le guardie hanno questa facoltà allora devi inventarti dell'altro ma se non c'è stato ancora occasione di spiegare la cosa puoi decidere semplicemente che ciò non esista.

Nel caso che tu non possa annullare questo inconveniente devi trovare un'altra soluzione: ad esempio i veri colpevoli potrebbero avere degli infiltrati nelle guardie cittadine oppure dominare in qualche modo le guardie che si occupano di interrogare Gordon, in modo che raccontino le cose a loro vantaggio. Da come l'hai spiegata a questi individui dovrebbe far comodo la condanna di Gordon perchè così hanno trovato un capro espiatorio e potranno continuare ad agire indisturbati...

Secondo me dovrebbero essere gli stessi "cattivi" a correggere in qualche modo questo bug...e sarebbe anche interessante vedere come i pg scopriranno l'inganno.

Link to comment
Share on other sites

Ehm...

Uno si accorge che gli stanno lanciando un incantesimo, non ne conosce però gli effetti a meno che non superi una prova di sapienza magica appropriata o, nel caso di rivela bugie, non ne subisca l'effetto.

Il primo caso lo escludo visto che Gordon è un mercante... potrebbe comunque possedere dei gradi... però sarebbe strano...

Nel secondo caso ha fallito il TS...

Io non mi fiderei tanto di incantatori che potrebbero suggestionarmi o peggio, ed effettuerei di sicuro il TS anche se mi dicessero che è un innocuo rivela bugie...

Link to comment
Share on other sites

Un eventuale incantatore che lancia l'incantesimo (da manuale) si dovrebbe render conto se il bersaglio supera il TS. Oltre al fatto che, appunto, a gordon non merita per niente resistera a questi incantesimi.

Ora vedo se riesco ad arrangiare o la coruzione delle guardie, anche se al culto del drago non penso che interessino degli infiltrati fra le guardie di Sundabar (o più probabilmente non ci arrivano)!

Meglio l'idea della compulsione! mi sà che prendo questa per buona!

Link to comment
Share on other sites

Magari le guardie sanno che Gordon sta dicendo la verità e che non è il proprietario del magazzino con i veleni.

Purtroppo però Gordon non è in grado di dire chi è il vero proprietario.

Quindi in mancanza di ulteriori elementi le guardie potrebbero sbattersene altamente della verità e decidere di aver fatto un buon lavoro trovando un ottimo capro espiatorio.

Puoi rincarare la dose decidendo che per colpa delle droghe spacciate da Gordon (almeno secondo le guardie) una figlia/o o parente di uno dei nobili più amati dalla città è morto/a.

La nobiltà e il popolino chiama sangue e cerca vendetta.

Gordon è perfetto per questo scopo.;-);-)

Le guardie non sono malvagie...hanno solo poca voglia di lavorare :lol::lol::lol:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Aldo1313
      Ciao a tutti cerco party per D&D 3.5 zona Verona e limitrofe !!! 
    • By Alonewolf87
      Cerco 2/3 giocatori per il mio PbF Nuove Reclute. Livello 4, regolamento 3.5, manuali concessi tutti di base (ma con eventuali singole limitazioni ad esempio no difetti da Arcani Rivelati). Al momento sono rimasti 2 giocatori (con un umano barbaro/paladino della libertà e un nano ranger con cane da galoppo come compagno animale).
      Il gruppo (appartenente ad un ordine di persone dedite ad aiutare la povera gente) è sulle tracce di un paio di necromanti/contrabbandieri di componenti derivanti da bestie e creature magiche. Dopo aver investigato sui loro traffici in una città li hanno stanati e sono ora in fuga.
      Se avete domande o curiosità sul PbF chiedete pure.
       
    • By Comicshunter
      Buongiorno a tutti,
      Come si evince dal titolo sono un nuovo iscritto, ma semplicemente perchè non trovo più le credenziali del vecchio account.
      Sono qui perché vorrei tornare a giocare e far giocare un po'.
      Quindi cerco qualche giocatore per far partire una nuova campagna qui sul forum.
      sarà una campagna 3.5 ambientata nel forgotten.
      Livello 8 di partenza.
      Manuali concessi:
      quelli base più i vari perfetti (avventuriero, sacerdote, arcanista ecc..)
      quando vi proponete, provate a pensare a un ipotetico personaggio, entro fine settimana verrà stabilito il gruppo di partenza.
      per qualsiasi altra domanda, sono a disposizione.
      Non fatevi ingannare dai pochi messaggi che ho postato, purtroppo il mio vecchio account è andato perso.
      Vi aspetto
    • By supremenerd88
      Ciao a tutti!
      Qualcuno di voi che gioca su Roll20 come ha risolto la questione di come gestire le varie forme selvatiche del druido? La soluzione di creare una scheda per ogni forma selvatica mi sembra improponibile (finchè si è sotto la decina è anche proponibile ma poi?)
      Grazie di cuore.
    • By MadLuke
      Ciao,
      sono il master della campagna D&D 3.5 Il destino dei guerrieri già avviata con ambientazione artigianale ispirata a Gengis Khan e alla Mongolia del XII sec. I personaggi sono tutti barbari (nel senso culturale del termine) appartenenti a una tribù di nomadi.
      Sono ammesse tutte le classi e varianti di qualunque pubblicazione ufficiale WotC (del ToB solo il Warblade però) ma non esistono gli incantesimi, per cui di fatto tutte le classi incantatrici non sono giocabili (ma ci sono PnG druidi e sciamani) mentre abbondano barbari (in senso regolistico), guerrieri, ranger, ladri selvaggi, ecc.
      Nella campagna sono in uso le regole opzionali descritte in Unearthed Arcane: Punti Riserva, Armature con riduzione del danno e Punti danno.
      Infine: chi volesse unirsi alla campagna deve avere ben chiaro che per me il PbF non consiste semplicemente nel mettere per iscritto le frasi che si sarebbero dette se si fosse giocato normalmente al tavolo, bensì richiede la volontà (nonché il tempo e anche la capacità) di partecipare alla stesura di un "romanzo", un romanzo senza dubbio dilettantistico, ma pur sempre un romanzo, perciò nei post ci saranno non solo le mere azioni meccaniche dei personaggi bensì descrizione dei luoghi, le atmosfere, gli stati d'animo e le suggestioni che ne possono derivare.
      Per chi ha parimenti voglia di giocare a D&D così come di scrivere, questa è la campagna giusta, diversamente non si può fare parte del gruppo.
      Essendo rimasti solo 3 PG sto cercando almeno un paio di nuovi giocatori, chi volesse proporsi dovrà giocare solo poche settimane con un personaggio elfo selvaggio già mezzo creato (l'altra metà si può personalizzare), così da consentire la conoscenza reciproca tra tutti i giocatori e poi potrà creare un personaggio interamente proprio per contribuire liberamente alla campagna.
      Ciao, MadLuke.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.