Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Tasha's Cauldron of Everything rinviato in Europa e in altre parti del mondo

A causa del COVID-19, la WotC si è ritrovata costretta a rimandare l'uscita del supplemento di Tasha in diverse parti del mondo.

Read more...

Annunciata la 6a Edizione di King Arthur Pendragon RPG

La Chaosium Inc ha annunciato la pubblicazione della 6a Edizione di King Arthur Pendragon RPG, il noto GdR creato da Greg Staffor e ispirato dal ciclo arturiano.

Read more...

Humble Bundle: Dungeon Crawl Classics con la Goodman Games

Humble Bundle presenta una nuova offerta per gli amanti dell'OSR.

Read more...

Il Trono Gocciolante: uno Spunto di Trama per Swords of the Serpentine

Dopo aver analizzato le regole del combattimento sociale e della magia in Swords of the Serpentine, diamo un'occhiata ad un breve scenario per introdurre i giocatori al sistema.

Read more...

Anteprima Tasha's Cauldron of Everything #5 - Contenuti vari da Fantasy Grounds

Fantasy Grounds ha rilasciato alcune immagini che ci permettono di dare uno sguardo ad alcune delle regole e dei contenuti presenti nel prossimo supplemento di D&D 5e, dedicato a una importante espansione delle regolamento.

Read more...

About This Club

<<E al momento opportuno sorgeremo dai nostri luoghi segreti e abbatteremo le città dellíImpero. I nostri fratelli sorgeranno dalle foreste per massacrare e bruciare. Il Chaos coprirà la terra e noi, i servi scelti, saremo elevati ai SUOI occhi. Onore a Tzeentch, Colui che Cambia le Strade. Njawrríthakh 'Lzimbarr Tzeentch>>
  1. What's new in this club
  2. Wilhelm La corruzione del Chaos sentenziò Wilhelm in risposta alla domanda di Radagast. Altro non serviva sapere. Andiamo avanti a cercare, devono essere qui, per forza disse nervoso.
  3. Radagast il Verde "CHE MI VENGA UNA DIARREA SCOPPIETTANTE!!!!!!! CHE STREGONERIA E' MAI QUESTA??" Fece due passi indietro.
  4. Eike Seguo il gesto di Olf con circospezione, combattuta tra la voglia di provare io stessa e quella di prenderlo a urla per una simile avventatezza. Invece, le figure che si muovono e sembrano fissarli, e poi il sasso che spunta fuori come fringuello, mi lasciano senza fiato. Mi avvicino ancora un pò, rinunciando alla protezione degli alberi e raggiungendo il margine esterno della radura, cercando di raccapezzarci qualcosa. DM
  5. Bezahltag 3 Sigmarzeit 2512 i.c. - Notte [Sereno] I compagni iniziarono a fare il giro dell'area ma da tutti i lati la zona pareva uguale e della Hertzen nessuna traccia Fu Olf a rompere gli indugi lanciando un sasso verso una delle colonne di luce. La pietra penetrò all'interno attraversando l'aria come se fosse una stella cadente. Le ombre all'interno si voltarono per guardarla. Poi il sasso giunse sull'altro lato e sbucò all'esterno della luce: ora però era un passero che preso il volo scomparve nella notte.
  6. Caspar La strana sensazione di assenza dei venti del Chaos mi assale all'improvviso: momentaneamente disorientato, cerco di scrollare la testa come per liberami da questa strana sensazione, quindi stringo la presa sulla mia arma Siamo in mezzo al Dhar, la stagnazione dei venti. Credo proprio di non poter operare nessuna delle mie magie
  7. Radagast il Verde Il Druido era stranamente inquieto, non si sentiva bene. Non gli piaceva. "Huan, non ti avvicinare, vieni via! Qui bello qui!!" Il Druido si bloccò ed iniziò ad indietreggiare. Non gli piaceva per niente.
  8. Wilhelm Il templare si guardò attorno, ma di Etelka e dei suoi non v'era traccia. Stare immersi in quella zona era disorientante, quasi nauseabondo. E se sapeva che la sua fede lo proteggeva dagli effetti invisibili del chaos, così non era per i suoi compagni, sui cui volti traspariva un crescente disagio. Usciamo dall'area e percorriamo il perimetro esterno. Dobbiamo trovare traccia della Hertzen.
  9. Bezahltag 3 Sigmarzeit 2512 i.c. - Notte [Sereno] I compagni si guardarono intorno. All'aperto non c'era traccia di alcuna forma di vita, tantomeno della Herzen con i suoi uomini: le uniche figure si vedevano sfocate in tutte le luci muoversi come ombre grigie che non reagivano a ciò che accadeva all'esterno. Huan e Hidrl parevano molto nervosi e lo stesso Corrobreth, rimasto alcuni passi indietro, disse "Non mi piace qui, andiamocene" @Radagast @Wilhelm @Caspar @Eike @Olf
  10. Radagast il Verde "Wil, limortaccitua, dove cavolo vai??" Il Druido completamente spiazzato dalla mossa avventata dell'amico rimase sorpreso. Dopo un paio di minuti si riebbe e.. "Huan, passiamo all'azione!" Subito corsero dietro gli amici, ma invece di fiondarsi al centro del campo, fecero una manovra di accerchiamento per cercare di capire "chi stava facendo cosa". E cercare di capire anche dove fosse la maledetta stregaccia.
  11. Caspar Osservo Wilhelm allontanarsi con Eike e Hildr al seguito, quindi mi volto un attimo verso Olf e Radagast, al che muovo anche io in avanti, restando a metà strada tra il paladino e il druido
  12. Bezahltag 3 Sigmarzeit 2512 i.c. - Notte [Sereno] Wilhelm e Eike con Hildr, sotto gli occhi dei compagni, si avvicinò alla prima alla zona ricoperta della strana materia: subito iniziarono a sentire un certo prurito alle bocca. Non vi era tuttavia alcun rumore ne suono. Da lì vedevano le colonne di luce diafane, che parevano sorgere dalla terra stessa, la più vicina lontana meno di dieci metri: avevano un diametro probabilmente di un paio di metri ed erano alte almeno cinque. Con loro stupore si resero conto che le figure non erano nella radura intorno ma dentro la colonna di l
  13. Eike Scuoto il capo negativamente quando Olf mi domanda se so di cosa si tratta, e a malincuore seguo i loro passi fino ad essere a ridosso delle luci e delle figure. Non mi piace questa strana esibizione, le ombre danzanti per nulla intimorite che proseguono il loro rito. E l'uscita di Wil non fa che acuire la sensazione di preoccupazione; un crampo mi stringe lo stomaco quando decide di avanzare, senza neanche avere il tempo di valutare la situazione o il pericolo. Una punta di rabbia incendia i miei pensieri, all'idea di tutto questo menefreghismo, un'esplosione di egoismo contro la mi
  14. Olf tuttofare L'avanzata di Will mi coglie decisamente alla sprovvista, velocemente imbraccio l'arco e incocco una freccia. "Per il momento aspetterò qui" Commento sottovoce, rivolto ai miei compagni @dm
  15. Wilhelm Sono loro. Ormai ne era certo, anche se la distanza non gli consentiva di averne prova visuale in cuor suo sapeva che avevano raggiunto il loro obiettivo. Wilhelm abbandonò il nascondiglio e chiamò a sè Hildr, quindi avanzò con passo sicuro verso le figure. Sapeva che, ciascuno a modo suo, i copagni lo avrebbero sostenuto e protetto. Doveva guardare in faccia il Chaos e pronunciare la sentenza di condanna che spettava a tutti loro.
  16. Radagast il Verde Il Druido si fermò ad osservare ciò che accadeva...ma niente, non riusciva a raccapezzarci nulla di ciò che stava accadendo. Si strinse nelle spalle consolato e seguì silenziosamente i compagni scuotendo fortemente la testa.
  17. Bezahltag 3 Sigmarzeit 2512 i.c. - Notte [Sereno] @Radagast @Wilhelm @Eike Guidati da Wilhelm i compagni si avvicinarono girando intorno alle luci L'area da cui scaturivano le quattro colonne di luce pareva ricoperta da una sottile e rada polvere biancastra che Mannslieb, la bianca luna, illuminava. La polvere si concentrava nei punti da dove scaturiva la luce e la luce stessa ne pareva l'origine Senza avvicinarsi troppo i compagni si resero conto che le ombre presenti nella luce parevano di persone: ancora troppo indistinte a quella distanza parevano comunq
  18. Olf tuttofare "Cero che se ne vedono di tutte a venire con voi" Commento per allentare la tensione mentre metto mano all'arco. "Hey sorellina, hai sentito qualche storia a riguardo?"
  19. Wilhelm Non lo so Rad, ma credo che lo scopriremo presto... Avanzare oltre poteva compromettere il vantaggio della sorpresa, ma non potevano certo restarsene immobili a far nulla. Giriamo attorno e cerchiamo una posizione migliore da cui guardare cosa sta succedendo. DM
  20. Radagast il Verde "Che mi venga uno scacascio... cos'è? Un rito caotico??" Rimase ad osservare quello che accadeva @DM
  21. Bezahltag 3 Sigmarzeit 2512 i.c. - Notte [Sereno] "Confermo. Difficile che siano cacciatori" rispose Corrobreth "nessuno sano di mente si metterebbe a cacciare nelle Barren Hills ne tantomeno ci passerebbe la notte" I compagni si misero in cammino verso le luci. Presto la foresta svanì e il gruppo si ritrovò nei prati che salivano verso le colline. Non si resero ben conto quanto ci volle ma finalmente raggiunsero la base dell'altura dove vi erano i fuochi. Visti da vicino si vedeva che non erano falò ma più che altro colonne di luce biancastra che spuntavano dal prato. Dis
  22. Wilhelm Se fossero solo cacciatori, ci accamperemo con loro. Da qui a quei falò siamo ad occhio a neppure un chilometro*, possiamo arrivarci in un quarto d'ora. Magari è solo un falso allarme, oppure è il punto di arrivo di questa lunghissima caccia. Non posso averne la certezza, ma quanti accampamenti possiamo incontrare in questa zona selvaggia e maledetta dal tocco del caos, dove anche gli abitanti locali guidati da Corrobreth non si spingono? Non facciamoci scappare l'occasione... *secondo indicazioni del DM
  23. Olf tuttofare "Inutile discuterne in due, visto che ormai siamo tutti svegli" Commento, dopo l'ululato della lupa "Be', Eike non ha tutti i torti, non possiamo arrivare da loro stanchi morti. Però dobbiamo avvicinarci. Sfruttiamo il fatto che siamo svegli per muoverci verso di loro, fra un po' prepareremo un altro accampamento e ci riposeremo. Sicuramente non possiamo stare qui con il fuoco accesso, noi vediamo loro e loro vedono noi."
  24. Radagast il Verde "Ehiii che ti strilliii" Disse il Druido rivolto alla lupa "Ecco fatto adesso sono tutti svegli...ehi Will caaalma caalmaaa, cos' è tutta questa fretta?? Perché tutta questa fretta? Ma tu non stai male?"
  25. Eike Con una punta di invidia, guardo l'eccitazione e la frenesia dei preparativi dei miei compagni, con occhi stanchi e il cervello annebbiato. E se fossero solo cacciatori? Dico io... faccio con voce sottile sottile ...il lupo ulula alla luna e noi cerchiamo di volare? Borbotto tra me e me, scontenta della piega presa dagli eventi e da quella fretta di rimettersi in marcia. Saranno miglia e miglia, e un bel tratto anche in salita... anche forzando le tappe, arriveremo lì fra quanto? Sarà già mattina, magari avranno già levato il campo... e noi saremo stanchi morti e incapace di inseguir
  26.  

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.