Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Gli autori di Dragonlance fanno causa alla WotC

Margaret Weis e Tracy Hickman, i pluriacclamati autori di Dragonlance, hanno intentato una causa per milioni di dollari contro la Wizards of the Coast riguardante una nuova trilogia di Dragonlance che era in cantiere.

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: Ghost Hunters, Stargate e Worlds Without Number

Venite a scoprire le ultime campagne nel campo dei GdR ora attive su Kickstarter.

Read more...

Salvatore e Lockwood parteciperanno a un Seminario sui Forgotten Realms al Lucca Changes

Verso fine ottobre potrete seguire online, durante la fiera in streaming di Lucca, l'intervento di due mostri sacri che hanno contribuire a dare forma al mondo dei Reami Dimenticati.

Read more...

Le strutture dei giochi - Parte 8: L'importanza delle Strutture Ordinate

Continuiamo con l'ottava parte della rubrica sulle strutture basilari dei nostri giochi preferiti parlando di come determinare una sequenza di decisioni.

Read more...

La Tirannia della Griglia di Battaglia

Dopo averci mostrato come giocare senza la griglia di battaglia Mike Shea di Sly Flourish ci spiega i motivi per cui è più divertente non usarla.

Read more...

Capitolo 1 - Oscurità.


Recommended Posts

Sabato 6 Settembre, 55 D.B.

E' stata una notte lunga, quella di ieri sera.
Ebbene sì, anche quest'oggi la grigia città di Yharnam può vedere nuovamente l'alba di un nuovo giorno in cambio del piccolo prezzo settimanale in vite bestiali ed umane.
Già, perché ieri era venerdì, e di venerdì si tengono le Notti di Caccia: le nottate così crudelmente famose in tutta Yharnam e, allo stesso tempo, celebrate con così tanta ferocia dai suoi abitanti.
La luce del sole, leggermente offuscata dal cielo nuvoloso, illumina nuovamente le strade mostrando i segni della Caccia di ieri notte: rivelando corpi, pire e strade arrossate dal sangue versato nella violenza degli scontri.
Come al solito, la vita ricomincia a scorrere più o meno tranquillamente, ma con calma: i Cacciatori di Belve cercano le Belve superstiti, la Milizia pattuglia le strade come suo solito, accompagnata da squadre di Umili dedite a pulire ciò che rimane della terribile nottata del giorno prima, mentre i cittadini escono cautamente dalle loro case per cominciare a prepararsi ad una nuova giornata di lavoro.

Un tipico Sabato Yharnamita.

Padre Roife

Spoiler

Già, peccato che ieri notte il Fante di Spine non sia riuscito a reclamare la vita di nemmeno un singolo, vile, membro della Chiesa.
D'altronde le Notti di Caccia sono così: è in queste nottate che i bifolchi Yharnamiti, a prescindere dalle differenze che li separano di giorno, diventano un tutt'uno bestiale, irrazionale ed inutilmente feroce, quasi quanto le Belve che cacciano.
La nottata, a Braildorn, è stata rumorosa e poco serena: in caso tu abbia cercato di passarla dormendo, è stata una notte veramente "faticosa" se non addirittura insonne... D'altronde, hai potuto provare a chiudere occhio solo a notte tarda, quando erano finiti i rifugiati in cerca di asilo e quando la folla inferocita se ne era andata chissà dove...
Mentre sospiri all'idea di non poter recuperare le ore di sonno nemmeno questa mattina, considerando il grande numero di estreme unzioni a morenti, consolazioni a famiglie e, in generale, i normali compiti da svolgere, una delle tue Umili, l'anziana quanto premurosa Henriett bussa gentilmente alla tua porta Magistro Roife? E' mattina! Si alzi, la prego, che ci aspetta una lunga giornata! Vi sono le somministrazioni, i riti giornalieri, per non parlare che deve ancora preparare il Sermone di domani sera! Esca che la sua colazione è pronta! quando si comporta da segretaria è veramente fastidiosa e a pensare che è semplicemente il capo degli Umili... O almeno, così la Chiesa si ostina a chiamare la servitù.

Heinrich Lambart

Spoiler

Nonostante Braildorn sia solita essere tra le zone più attaccate, anche tu, ieri notte, hai avuto la tua parte di guai: mentre eri a guardia del monastero fortificato del tuo maestro, Santo Logarius, hai dovuto affrontare qualche miserabile, disgustoso, infetto che gironzolava nei dintorni del vostro cortile: niente che i colpi del tuo moschetto non potessero uccidere o rispedire contro le lame dei Cacciatori di Belve in città.
Una notte noiosa, dopotutto... Eccetto per il fatto che, per la prima volta da almeno un'anno, pare che qualcun'altro sia riuscito a fare irruzione nel tempio approfittando di un Carnefice di guardia addormentatosi per la monotonia del servizio di guardia.
Quella che si sarebbe scoperta essere una ladra dalla pelle color ebano, è stata fortunatamente catturata da alcuni confratelli nella cattedrale del Sacro Calice.
Una volta messa in sicurezza all'interno di un'umida cella, ti hanno messo a sorvegliarla fino alla mattina... Breve periodo di tempo in cui ti sei concesso qualche ora di sonno su una abbastanza scomoda sedia.
Poco dopo, ti sei finalmente svegliato, difficile dire l'ora considerando l'assenza di finestre, ma adesso siete soli: tu di fronte a lei, lei di fronte a te. Separati solo da delle sbarre e qualche metro di distanza.
La donna è chiaramente straniera, sia per il colore della pelle, sia perché incapace di parlare l'Usud... In compenso però sembra conoscere una forma del Loran alquanto particolare e di difficile comprensione persino per te, ma almeno ne capisci già di più rispetto ai tuoi confratelli, i quali, eccetto Logarius (il quale però è in pellegrinaggio solitario verso una meta a voi sconosciuta), non sono proprio dei pozzi di conoscenza salvo alcuni individui.

La donna, nonostante un'occhio pesto, ha uno sguardo terribilmente penetrante... Adesso che mi farete? questo è quello che credi di capire quando la donna spezza finalmente il silenzio: non c'è un briciolo di paura nella sua voce, non un briciolo di rimorso, non un briciolo di incertezza, solo la freddezza più totale.
Sai già che verrà giustiziata, probabilmente per infestare l'arma di un qualche novizio, i quali non mancano al momento...

Spoiler

La donna è di carnagione scura, capelli rasati, fisico asciutto ed atletico e... Ha svariati tatuaggi sulle braccia, dal significato a te sconosciuto.
La donna, in base alle tue conoscenze, sembrerebbe provenire dall'Azmir... Una delle colonie degli odiati Vilesangue.

 

Nikolai Janjowsky

Spoiler

Come al solito, a Braildorn la caccia è stata parecchio più sentita rispetto al resto della città: branchi di cittadini frustrati dalle loro vite ingrate si sono riversati per le strade sotto la guida dei Powder Keg e degli altri Cacciatori. 
Infetti sono stati trascinati fuori dalle loro case, animali feroci hanno teso agguati, Belve sono state giustiziate fantasiosamente da Furor ululanti... Ci sono stati persino un paio di accoltellamenti tra cittadini e tentati atti sovversivi ai danni di Miliziani, Prodi o Cacciatori particolarmente crudeli, anche se, nonostante tutto, la nottata è passata relativamente liscia.
I Cercatori di Occhi disprezzano le Cacce, ma per il loro desiderio di proteggere la cittadinanza (ed il tuo desiderio di studiare le Belve), tendono a parteciparvi per provare a gestire il branco dei violenti cittadini.
Odii le Notti di Caccia, preferisci le normali nottate, quando è permesso solo ai Cacciatori veri e propri di uscire e cacciare le Belve, le quali tendono ad farsi più coraggiose e ad uscire allo scoperto... E allo stesso tempo limitando i morti nella popolazione, considerando che sono obbligati a restare in casa.
Sei colto da questi pensieri mentre ti incammini per le squallide strade di Braildorn, facendoti strada solamente grazie ai tuoi sensi più sviluppati e al dono della Luna, la quale ti permette di evitare i passanti e di pestare i cadaveri delle Belve. 
Tuttavia il dono di Luna ha anche dei "lievi" difetti: se i cadaveri ed i passanti sono rappresentati da piccole quanto accese fiammelle rosso sangue, constati per l'ennesima volta, da quando hai ricevuto il tuo potere, che il terreno su cui poggi i piedi, i muri su cui solevi appoggiarti per trovare l'orientamento ed i canaletti che conducono il sangue alle fognature... Bruciano con maggiore o minore intensità in base ai massacri a cui hanno fatto da testimone.
Ai tuoi occhi, Yharnam brucia da più di 15 anni, ormai.

Solo una voce famigliare ti distoglie da questi pensieri Nikolai! Nottata pesante? Non ti vedo bene. Anton Bogdan, un tuo collega, uno dei membri del vostro piccolo "club" di Braildorn: non puoi dire di conoscerlo benissimo, sai solo che tende ad avere la lingua un pò troppo lunga... E da quanto senti diresti che è abbastanza vero.
Almeno, se il tuo senso dell'orientamento non ti inganna, sei finalmente di fronte casa tua... Una conferma ti viene data dalla piccola, più flebile rispetto alle altre che hai visto oggi, fiammella al lato della porta Ti andrebbe di farmi entrare? Dovrei parlarti. Ti parlo a nome dell'organizzazione. dice in modo stranamente più "ufficiale" Ovviamente, quando avrai il tempo di sistemarti e toglierti quella lattina di dosso... non sapresti dire se è ironico o solo perplesso dalla tua armatura.

Cornelius Crowe

Spoiler

Stanotte hai preferito non uscire.
D'altronde le Notti di Caccia non richiedono poi sforzi così numerosi od eccessivi: le strade vengono sommerse da orde di cittadini sanguinari accompagnati da Cacciatori della Chiesa e di Belve ad accompagnarli, le poche creature abbastanza stolte (persino per gli standard delle Belve) da mostrarsi per strada non hanno mai speranze. 
Hai preferito piuttosto dedicarti ai tuoi studi nel tuo laboratorio all'Università, accompagnato solo da fiale, il bollire degli alambicchi e dallo sferragliare dei Giganti, segno positivo del fatto che stanno pattugliando la zona attorno alla tua università.
D'altronde, puoi contribuire alla Caccia anche con le tue sperimentazioni ed i tuoi studi... Che potrai sicuramente mettere in pratica un'altra notte, magari in una dove sarà possibile esplorare i quartieri senza doverti preoccupare di badare a qualche operaio assetato di sangue infetto.
Che tu abbia passato la nottata dormendo nel tuo alloggio o studiando nel tuo laboratorio alla luce di qualche piccola candela*, presto vieni interrotto da un rumore inconfondibile: un breve sferragliare più intenso rispetto a quello prodotto dalla solita camminata claudicante dei giganti, un ruggito ed un boato metallico estremamente vicini all'università.
Un Gigante ha preso, per non dire trucidato, qualcosa o qualcuno qui fuori: lo capisci perché subito dopo riprende la sua lenta marcia.
Guardi fuori da una finestra, è l'alba: a breve le campane suoneranno, il cancello si aprirà e Ludwig farà la sua entrata trionfale a Cathedral Ward, segnando il termine della Caccia di ieri notte.
Senti già i passi di chi, come te, è stato svegliato dal colpo del gigante, probabilmente sono tutti diretti all'esterno... Probabilmente qualche studente curioso o degli umili: d'altronde Cathedral Ward dovrebbe essere sempre relativamente pulita in modo da accogliere Ludwig e la sua lugubre marcia verso la Cattedrale.
Spiegazione *

Spoiler

Se decidi di lavorare ai tuoi studi, puoi iniziare a lavorare ad uno o più oggetti alchemici seguendo le seguenti regole: 

Crafting oggetti alchemici: Ogni ora puoi tirare artigianato e se superi il tiro crafti delle MO pari a CD/4. Devi craftare un tot di mo pari al prezzo dell'oggetto/3. Se fai un tiro pari al doppio della CD, le MO che vengono craftate raddoppiano.

Considera di essere in un Laboratorio dell'Alchimista

 

Morgan Graham

Spoiler

E' durante le Notti di Caccia che finalmente puoi dare sfogo alla tua ferocia: gli infetti in gran numero, l'adrenalina, il rumore della polvere da sparo, il sangue che scorre... Non sei riuscito a controllarti particolarmente bene stanotte e hai preferito gettarti nella mischia per attaccare gli infetti che erano in fuga dalle varie folle inferocite, in attesa di gettare lo sguardo su un qualche Ebbro di Sangue: d'altronde sei pur sempre un Corvo, sei un simbolo di sciagura ed infamia, non puoi farti vedere eccessivamente in giro dalla popolazione o da altri Cacciatori.
Siete praticamente l'equivalente del Cupo Mietitore per questa gente, vero, ma a differenza di quello dei miti, voi sanguinate. E molta gente qui vorrebbe poter vendicare i suoi compagni già mietuti dalle vostre lame.
Purtroppo (o fortunatamente) per te, la tua Caccia dura poco: dopo qualche ora di caccia alle Belve vieni richiamato all'ordine da Gufo.
Nibbionon è il suo vero nome, tu lo conosci come Christopher e lui conosce te come Morgan, ma ti ha già spiegato come né i vostri nomi, né i vostri volti debbano venir rivelati a nessuno, nemmeno agli altri compagni Cacciatori di Cacciatori.
La nottata viene passata assieme a lui, silenziosi come sempre se non per qualche veloce ordine o avvertimento, vagando per i tetti alla ricerca di cittadini o Cacciatori in pericolo ai quali prestare poi soccorso contro i loro avversari per poi sparire nuovamente in un qualche vicolo.
Quando riuscite finalmente a scorgere l'alba dalla cima di una casa popolare di Braildorn, Nibbio sembra rilassarsi e prendere parola Questa notte è stata abbastanza tranquilla, Cane. Mi aspettavo di peggio: abbiamo lavorato fin troppo poco, per quanto mi riguarda. sospira sedendosi, le gambe a penzoloni giù dal palazzo Ascolta, Cane, avrei un favore da chiederti... Anzi, un'incarico. dice, alzando la maschera giusto per poter fumare un poco da una piccola pipa E' molto importante, sarà il tuo primo incarico da Corvo senza che ci sia a darti ordini. Sarai padrone solo di te stesso. una piccola pausa Hai mai sentito parlare del Carnefice Heinrich Lambart?

 

PER TUTTI

 

Edited by Plettro
  • Like 4
Link to post
Share on other sites

  • Replies 41
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Sabato 6 Settembre, 55 D.B. E' stata una notte lunga, quella di ieri sera. Ebbene sì, anche quest'oggi la grigia città di Yharnam può vedere nuovamente l'alba di un nuovo giorno in cambio del p

Morgan Graham

Spoiler

La pipa aveva sempre incuriosito Morgan, perché gli uomini fumano? Sarà per provare qualcosa?

Morgan era solito distrarsi, l’unico momento in cui si concentrava era durante la caccia, dopotutto se non si fa attenzione in quei casi si muore.

Alla domanda postagli dal suo mentore egli rispose con domande, comportamento tipico della sua persona: “Tutto ciò che sapevo prima di conoscerti mi era stato insegnato da mia madre, e lei non lo menzionò mai. Di chi si tratta? E poi, perché dovrei andare senza di te? C’è un motivo per il quale tu non puoi venire con me?” Dal tono di voce si poteva comprendere che l’idea di non avere Christopher accanto in questo incarico lo metteva a disagio.

 

Link to post
Share on other sites

Padre Roife

Nella Cappella

Spoiler

Come se svegliarsi senza aver compiuto il proprio dovere non fosse già pesante...mi ritrovo a pensare mentre mi metto sul giaciglio a cercare di riprendere conoscenza. Cerco con la sinistra il cranio di mia madre, sopra il comodino, prima di accarezzarlo con un che di gentilezza che non mi sembra tipico. Sospiro.

<<Datemi il tempo almeno di lavarmi, Henriett. La nottata è stata pesante per tutti..>> dico mettendomi le mani tra i capelli, cercando di trovare la voglia, oltre alla forza, di mettermi in piedi. Per un secondo valuto l’idea di far andare Auberìch al mio posto, per poter riposare ma istintivamente muovo le gambe una dopo l’altra verso la mia scrivania per potermi dare una sciacquata al volto con l’acqua fredda.

<<La colazione è una buona idea. Speriamo possa darmi forze..>> quasi imploro i cieli affinché lo facciano. Osservo per un secondo il teschio prima di infilare la mano dentro per poter accarezzare un piccolo carapace.

<<Speriamo di aver una giornata più produttiva di ieri sera.>> dico parlando a voce particolarmente bassa, prima di finire di preparami, pulire il teschio ed il cappello, prima di spazzolarmi la tunica e mettere il teschio sul suo cuscino. Esco a far colazione.

<<Successo qualcosa mentre dormivo?>>

 

Link to post
Share on other sites

Cornelius Crowe

Spoiler

Una notte come tante altre. Caccia o meno, io ho altro da fare che preoccuparmi di quella massa di rozzi straccioni. 
No, io qui mi sto occupando di scienza! 
Osservo i distillati che sto preparando da qualche ora a questa parte: alcuni sono già in ottimo stato. Prendo una fialetta e la annuso: sì, è pronto. Sintetizzare il veleno del serpente nero ferro di lancia non è stato facile, ma ora credo che la formula sia perfetta. Molto più efficiente che tenere una gabbia piena di quelle bestie pericolose.

Indosso i miei guanti sperimentali, togliendomi gli spessi guantoni da lavoro, e li indosso. Inserisco la fialetta di veleno sintetico nel guanto destro: si incastra perfettamente. 

Guardo gli altri preparati e prendo quelli pronti lasciando gli altri a terminare il processo di trasformazione*.
Poi prendo Blesser e me la allaccio al fianco, ed esco dal mio laboratorio per vedere la piccola parata di Ludwig.

*NOTA

Spoiler

Ho preparato gli estratti (vedi scheda), un estratto di lv2 è stato cambiato in una dose di Black Adder Poison (ora nel mio Death's Will, slot braccia). 
Se ho tempo nella prima mattina ho speso due ore a creare Fiale di Sangue (due per ora, no?) Alchimia +10.

 

 

Link to post
Share on other sites

Heinrich Lambart

Spoiler

La nottata è piuttosto tranquilla, anche se qualcuno sembra averla presa decisamente sottogamba. Fortunatamente non è successo niente di grave e la donna è già stata catturata. Mi riscuoto dal torpore del sonno, se così si può chiamare e la osservo, cercando di capire il perchè di quell'assalto solitario Morirai rispondo con freddezza Ma il tuo sacrificio non sarà vano la osservo per qualche istante avvicinandomi alla cella Cosa speravi di ottenere?

 

Link to post
Share on other sites

Nikolai Jankowsky

Master

Spoiler

Odio le Notti di Caccia. Far scendere i civili non addestrati per le strade è solamente un modo per aumentare il numero di feriti, morti casuali e disordini. Oltre che un modo per aumentare i bersagli per i macellai della Lega. 

Torno a casa stanco ma senza grosse ferite o pesi sul cuore: è stata una notte relativamente tranquilla. Grazie alla guida della Luna riesco ad evitare le persone, godendomi qualche attimo di solitudine prima di potermi finalmente riposare. Ma i Cercatori di Occhi non sembrano essere del mio stesso avviso: hanno inviato Bogdan ad aspettarmi vicino a casa, per portarmi un qualche messaggio. Alzo un ciglio quando sento la sua battuta, aprendo poi la serratura. Entra pure. Toglierò dopo la "lattina": l'ultima volta che ho controllato non mi rendeva sordo o idiota. Dico sorridendo tra me e me, togliendomi l'elmo per fargli cenno di entrare. 

 

Link to post
Share on other sites

Padre Roife

Spoiler

Oh, niente di particolare. sminuisce la vecchia signora mentre ti conduce in un'altra stanza della piccola Canonica, dove è stata apparecchiata una piccola tavola.
La colazione è semplice, uova strapazzate, salsicce, un poco di pane e... Una incredibilmente rara, almeno a Yharnam, tazza di tè accompagnata da una piccola caraffa di latte e qualche altrettanto rara zolletta di zucchero.
Non sono assolutamente prodotti tipici della zona, ma fortunatamente non sei l'unico membro della Chiesa ad avere un'attrattiva per le esoticità vendute dalla Lega dei Sanglier... La vostra cappella e molte altre ancora hanno una piccola dispensa dove vengono tenute queste preziose leccornie dall'oltremare. 
La Caccia di stanotte è stata abbastanza tranquilla persino per Braildorn, pensi che non si sono si sono sentiti nemmeno i Furor per le strade! dice la donna mentre approfitta del tuo fare colazione per spazzare un poco per poi mettersi per un'attimo a sghignazzare Ora che ci penso, si ricorda del piccolo Eldis? un piccolo orfano che frequenta la zona, dai capelli biondi e gli occhi azzurri, i quali gli danno un'aspetto quasi angelico non fosse per i suoi abiti luridi e le polveri delle fabbriche che oscurano la sua corta chioma, ma anche parecchio scaltro per avere solo 8 anni.
Poco dopo iniziata la Caccia, lui ed un gruppo di disgraziati stranieri stavano scappando da un solo, misero, cane rabbioso! dice con tono di scherno E a un certo punto, mentre fuggivano verso la nostra cappella, ovviamente con Lambert a tenere aperto il portone per farli entrare, quella Belva si era gettata addosso a quell'adorabile creaturina! nonostante la situazione apparentemente drammatica, la donna ridacchia di nuovo, non riesce a trattenersi a stento So che non dovrei ridere, Padre ma... L'unico di quegli stranieri che si è gettato a salvare Eldis era solo uno storpio senza braccio, il quale lo afferrò per la mano sfilandolo dai... Suoi calzoncini! adesso la vecchia sta ridendo sguaiatamente Si immagini la scena, uno straniero storpio che si trascina dietro un ragazzino senza brache, ed il tutto con una stupida Belva che si sbrana un pezzo di tessuto lercio. mentre si riprende dalla sua esibizione di tipico umorismo Yharnamita, la donna comincia a farsi più severa Fortuna che il nostro Lambert è forte come un toro quanto taciturno ed ha tenuto chiuso fuori quel cagnaccio fino all'arrivo dei Cacciatori... Anche se poi quegli stranieri gli ho buttati tutti fuori ad eccezione di quel ragazzo con il braccio fasciato! Già tolleriamo a malapena degli scrocconi, figurati dei codardi ammazza-bambini! la donna da divertita diventa alquanto irritata Anche se non si può dire che quel ragazzo fosse molto educato pure lui, si è tenuto tutto il tempo la sua mantella addosso, l'unica cosa che gli ho sentito dire è un "grazie" e poi ha insistito per avere una stanza tutta sua... Per poi svegliarmi dopo che se ne è andato la mattina presto, ancora prima che finisse la caccia! continua per poi intenerirsi di nuovo Invece il dolce Eldis è ancora a dormire, non ho voluto ancora svegliare nessuno, né ho avuto il tempo di pulire le camere di nessun ospite... Mi scusi Padre, provvederò stasera. si scusa per la sua inefficienza, non che la buona Henriett faccia molto per pulire le stanze degli ospiti, dato che sono più simili a celle che altro...

Heinrich Lambart

Spoiler

La donna ti guarda con odio Non siete poi tanto migliori dei vostri nemici, allora. ti sfotte con un sorriso carico di risentimento Uomo, non sono tanto codarda o stupida da parlare... Ma d'altronde se avete tutte queste guardie in questo edificio blasfemo, vorrà dire che sai già che cosa ci volete nascondere. dice allontanandosi dalle sbarre per poi sedersi in fondo alla cella Ascolta... Io ci tengo alla mia vita... Non so come funziona il vostro ordine ma se le dicerie sono vere... Da quant'è che non stai con una donna? dice con un ghigno suadente, allargando leggermente le proprie cosce in un tentativo di seduzione... Deve essere veramente disperata, spera di uscire da questa situazione con il lo strumento più becero e ridicolo che possa mai utilizzare una donna... In caso tu prende leggermente in considerazione l'idea di giacere con l'affascinante prigioniera dal sangue straniero, due cose ti frenano: un bel pò di rogne in caso l'ordine scoprisse che ti sei lasciato corrompere da una proposta così sciocca e... Lo scintillio che noti nella penombra dietro di lei, ha una piccola lama in mano, probabilmente.
Potrei esserti più utile fuori di quei che in altri modi, credimi... Dirò che ti ho stordito e che non hai potuto evitarlo... Non avresti nulla da perdere.

Spoiler

Ho inaugurato la percezione passiva con te, sappi che la nostra abile ladra ha fatto un 1 di manolesta XD

 

Nikolai Janjowski

Spoiler

Grazie tante. risponde appena gli dai il permesso di entrare.
Una volta entrato in casa lo senti avvicinarsi dove ti ricordi esserci un piccolo tavolo e qualche sedia Mi piace l'arredamento, devo dire che hai occhio. dice accomodandosi, almeno così deduci appena senti il trascinare della sedia Perdonami se mi presento così presto, mi rendo conto che sei appena uscito da una caccia... Ma abbiamo trovato qualcosa di interessante. dice appena ti siedi assieme a lui Un nostro infiltrato a Mensis ci ha detto che ieri notte, la Scuola era in grande agitazione: pare che attendessero un'altro insegnante da fuori ma che questi non si fosse presentato. si confida a bassa voce, senti lo scricchiolare della sedia ed il lieve battere dei gomiti contro il tavolo, si è inclinato leggermente verso di te Lo so, lo so, detta così non è una grande scoperta ma... Beh, pare che la Chiesa sia parecchio interessata a questo individuo e che stia organizzando delle ricerche all'oscuro della Scuola, o almeno così ci ha detto un nostro uccellino di Cathedral Ward. senti l'eccitazione nella sua voce, non te ne stupisci troppo, sai già come andrà a finire questa discussione: è da sempre che i membri dei Cercatori che non fanno parte dei Cacciatori sono quelli che più si esaltano per queste cose... Ma solo perché non devono essere loro a sporcarsi le mani per indagare Fondamentalmente, l'organizzazione vuole sapere il motivo di tanta curiosità e pensava di proporti questo incarico. Il nostro amico potrebbe trovare un modo per avvicinarti a chi si occuperà di investigare sul nostro professore. ti dice per poi zittirsi Abbiamo pensato a te, sei intelligente, sei un Cacciatore e sei capace di cose che gli altri esseri umani possono solo sognarsi... Anche il semplice fatto che tu abbia dei poteri simili potrebbero essere un buon motivo per cui questi pretini potrebbero volerti fra di loro! dice cercando di convincerti nel suo tono più persuasivo possibile.

...Che ne pensi?

Cornelius Crowe

Spoiler

Preferisci non curarti della preda del Gigante, ci penserà sicuramente qualche Umile a far sparire il corpo: d'altronde la vittima o è una belva oppure è qualcuno di tanto sciocco da essere uscito in piena notte a Cathedral Ward nonostante i continui avvertimenti della Chiesa.
Piuttosto che ammirare il corpo di qualche Belva spappolata, resti qui a sintetizzare veleni e a preparare qualche fiala di sangue per utilizzi personali.
Non che il procedimento per creare il Sangue che viene normalmente somministrato alla popolazione sia difficile, da un'armadietto tiri fuori una piccolissima fialetta dal contenuto rosso acceso e mescoli poche gocce di questa con campioni di sangue umano privati del coagulante: tanto basta per rendere del semplice sangue un'elisir miracoloso, tale è il potere della Chiesa e del Sangue.
Mentre lasci che l'influsso miracoloso di Oedon faccia il suo effetto sulle fialette che hai preparato esci appena cominciano a suonare le campane: Ludwig ed i suoi uomini sono tornati.
Esci dall'Università, come molti altri abitanti del quartiere, e attendi l'arrivo della Spada Sacra della Chiesa.
Mentre aspetti che i fieri Cacciatori della Chiesa arrivino, ti guardi un poco intorno, i giganti tornano nei loro "nidi": degli enormi piedistalli in pietra su cui gli esseri si accovacciano, lì resteranno immobili fino a sera come delle bizzarre statue tuttavia sempre pronte a scattare in caso gli venisse ordinato.
Oltre agli enormi esseri, noti anche il corpo schiacciato dal gigante: un'essere umano in pratici abiti dalla fattura particolare, sicuramente non Yharnamita, con il volto coperto da un turbante e con una borsa di pelle zuppa di sangue, la quale viene presa anch'essa dai servi che si occupano del corpo.
Il cadavere è diviso in due parti uguali all'altezza dell'addome per via del preciso e potente colpo del mostruoso servo della Chiesa, presto gli Umili lo trascinano in un piccolo vicolo lontano dalla vista di Ludwig e dai suoi Cacciatori.
Prima ancora che tu possa fare qualcosa riguardo il cadavere, finalmente suonano le campane che annunciano la fine della Caccia: Ludwig è arrivato ed i cancelli di Cathedral Ward si sono aperti.
A capo della marcia dell'esercito della Chiesa vi è Ludwig Berthrand a cavallo del suo fido compagno, "Purezza", un magnifico stallone dal manto bianco e vestito della sua magnifica armatura dalla reminiscenza medievale, la quale è così splendente da ricordare le armature dei paladini delle antiche leggende.
Dietro di lui vi sono le sue venticinque Spade Sacre, i comandanti dell'armata della Chiesa, e più di un centinaio di Cacciatori della Chiesa accompagnati da altrettanti Abiti Neri.
Non è niente di spettacolare, in verità, in pochi sono zuppi di sangue o feriti: questa Caccia è stata semplice e con poche vittime da parte della Chiesa, non ci sono particolari gesta eroiche da esaltare, ma alla gente di Cathedral Ward non importa, acclamano comunque gli eroi della Chiesa allo stesso modo di quando li videro tornare da quella terribile notte del 45 DB.
La marcia si conclude all'interno della Grande Cattedrale e solo i partecipanti della Caccia devono entrarvi.
Gli spessi portoni chiudono fuori il resto della popolazione, lasciandola ai loro doveri.
Sai già che cosa accade lì dentro, hai già partecipato ad una Notte di Caccia... Con la scusa di una Messa in onore dei superstiti alla Caccia, verranno bruciate grandissime quantità di incenso, tanto da riempire l'intero edificio. 
Chiunque comincerà a mal sopportarlo, a tossire violentemente, a cercare di uscire o ad accasciarsi a terra verrà prontamente ucciso.
Fortunatamente, non è che succeda spesso di questi tempi e se succede, saranno al massimo uno o due Cacciatori a dimostrare di essere infetti.
La crudeltà è il prezzo da pagare per la salvezza di Yharnam.

Mentre osservi la Cattedrale, a te si approccia un'Umile Mio signore. fa un breve inchino, ha con sé la borsa che avevi notato nel corpo Abbiamo trovato questa borsa nel corpo di quell'uomo che è stato ucciso te la porge con tutti i riguardi, nonostante le braccia tremino, evidentemente non è molto leggera Credo fosse uscito da una finestra dell'Università, mio signore, temiamo abbia rubato qualcosa... Mi perdoni se ho osato dare una veloce sbirciata ma... Qui dentro vi sono delle ossa. Ossa di Belva. dice Che cosa ne facciamo del corpo? un ladro curioso, nell'università c'è roba decisamente più preziosa di alcuni campioni usati per studiare la piaga...

Spoiler

Hai creato 4 fialette!

 

Morgan Graham

Spoiler

Nibbio fa un'altro tiro di pipa, facendo un'altra breve pausa prima di risponderti Lo immaginavo. ti risponde appena dici di non conoscere alcun "Heinrich" E' un Carnefice della Chiesa: oh, nessuno di particolare, è un pesce piccolo. spiega tranquillamente Tuttavia, voglio che tu lo tenga sotto osservazione: si dice che sia Ebbro di Sangue pure lui. Tempo fa, una... si interrompe all'improvviso, non capisci bene il motivo del perché, l'unica cosa che fa è deglutire rumorosamente: che sia una storia davvero così raccapricciante da rendere titubante persino Nibbio? Una recluta come te, Vipera, anche lei una Coscritta di Yharnam, attaccò lui ed un'altro Carnefice che lo accompagnava. Fatto sta che, dopo il suo compagno venne ucciso dalla nostra compagna, pare che venne uccisa da Heinrich stesso. sospira Dopo anni sono riuscito nuovamente a rintracciarlo: tuttavia non sono sicuro se sia davvero Ebbro. si volta nuovamente verso di te, la sua maschera vuota ed inespressiva, persino la bocca, l'unica parte del volto che traspare, non lascia intuire particolari emozioni Ho pensato che potrebbe essere una buona occasione per metterti alla prova: avvicinati ad Heinrich e cerca di capire se sia veramente Ebbro. Solo allora potrai ucciderlo. Ricorda che i Corvi non meditano vendetta, in caso non fosse Ebbro, l'unico colpevole della morte di Vipera è Vipera stessa. ti dice con solennità: non è la prima volta che ti ripete che i Corvi non meditano vendetta, non è da escludere che te lo dica per distoglierti dal vendicare tua madre.
Non sei contento? Se ti affido una missione simile vuol dire che ti reputo pronto, Cane. Non dovrai più venire richiamato all'ordine da questo noioso Corvo. finalmente traspare un lieve sorriso, il quale viene nascosto dalla maschera Che ne pensi? Te la senti? 

 

Edited by Plettro
Link to post
Share on other sites

Padre Roife

Spoiler

Rimango un poco pensieroso alle parole dell’anziana Umile. Sulle prime mi sembrano notizie prive di grande scopo se non sparlare di stranieri che, per molti versi, sono dei disperati al pari di tanti altri plebei e gente di fango di questa città. Poi rimango invece leggermente incuriosito.

Uscito prima della fine della caccia? Mai mostrato in volto. 
<<Vado a vedere se lo straniero non abbia lasciato impudicizie o simili...non vorremo qualcuno della Lega ad impazzire  qualora venisse qui vicino, no?>> dico col mezzo sorriso mentre mi alzo, il pasto ormai terminato. Ringrazio Kosm con una leggera preghiera prima di ringraziare Henriett.

<<Andate a svegliare Eldis. Gli darò qualcosa per colazione, dopo lo spavento di ieri sera se lo merita.>>

 

Link to post
Share on other sites

Morgan Graham

Spoiler

"N-non ti reputo noioso, è che non so se sono pronto ad affrontare una missione da solo, non mi è mai capitato, ho paura di non rispettare le aspettative. Allo stesso tempo pensare di non farcela, sarebbe come non credere nelle tue capacità di mentore." farfugliò Morgan, con un ché di paranoico. "Credo che Vipera sia da incolpare per la sua debolezza, quindi per la sua morte, oltretutto si conosce colui che l'ha uccisa, io non conosco né il volto né il nome di colui che ha ucciso la Mamma. I Corvi non meditano vendetta dici, ma per quanto mi riguarda, l'essere un Corvo non è altro se non un mezzo per raggiungere la bestia che ha ucciso mia madre." una certa e strana sicurezza traspariva dal volto di Morgan mentre diceva queste parole, accarezzando la lama della sua arma. "Vipera non verrà vendicata, poiché non sarà con quel sentimento che affronterò la caccia, ed anzi, se un giorno qualcuno verrà mai a reclamare la sua vendetta per conto di questo Heinrich, sarò più che lieto di battermi."

Quasi come fosse uscito da una sorta di trance, Morgan riprese il suo comportamento da Cane, guardando incuriosito nella direzione di Nibbio e chiedendo: "Che aspetto ha questo Heinrich? E soprattutto, si sa per caso se sia un bravo cacciatore? Che tipo di arma usa? Usa le pistole?" una serie di domande che al pensiero di chiunque potesse conoscere Morgan risultavano pressoché inutili, lui cacciava come le bestie, con l'istinto, sapere quelle cose non lo avrebbero veramente aiutato.

 

Link to post
Share on other sites

Heinrich Lambart

Spoiler

Faccio un mezzo sorriso alla proposta della donna, avvicinandomi appena alla cella E una volta che mi avrai ucciso? domando incuriosito cosa penseresti di fare? Uccidere anche i miei confratelli? 

 

Link to post
Share on other sites

Nikolai Jankowsky

Master

Spoiler

Scuoto la testa quando sento la nuova frecciatina, poggiando poi lo scudo al suo posto. Prendo posto anch'io e mi metto in ascolto, cercando di capire quello che i Cercatori possano volere dal sottoscritto. Alzo un ciglio quando sento la notizia che hanno ricavato dagli informatori, chiedendomi quanti soldi abbiano buttato per una sciocchezza simile, guardandolo con rinnovato interesse quando nomina la Chiesa. Allora deve essere veramente qualcosa di grosso. E, probabilmente, sospetto, a giudicare da come tutte queste forze stiano cercando di muoversi senza fare troppo rumore. Qual era la materia di studi di questo professore? E da dove veniva di preciso questo insegnante? Direi che sono delle informazioni fondamentali per iniziare questa indagine. Rispondo all'uomo, sottointendendo di aver accettato l'incarico: non posso farmi sfuggire un'occasione simile. Quest'uomo è abbastanza importante da aver attirato l'attenzione della Chiesa e di Mensis. Forse... Potrebbe persino sapere qualcosa di nuovo sulla Piaga! E si sa già chi parteciperà all'indagine? Non vorrei dovermi trovare a discutere con i folli con i capelli a punta o qualche pretino che passi il tempo a glorificare la santissima organizzazione di cui fa parte.  

 

Link to post
Share on other sites

Cornelius Crowe

Spoiler

Assisto alla parata con una certa impazienza. Tutte queste pantomime mi irritano profondamente. Siamo uomini di fede e scienza, non certo guitti che marciano al suono di sonagli e trombette. 

Una Caccia è un'operazione medica atta a spurgare una ferita infetta, e come tale andrebbe operata: rapidamente e senza fasti. 

Ma so bene che tutto ciò è dovuto al popolino e al suo amore per queste sciocchezze. Sto per voltarmi, quando vengo interpellato da un umile. Le sue parole mi intrigano e risvegliano il mio interesse "Ebbene portate il corpo nel mio studio, e non insozzate tutto di sangue. La valigia la prendo io. Dovrò controllarne il contenuto e assicurarmi che venga rimesso a posto" non prima di aver ficcato un po' il naso. Perché qualcuno si è preso la briga di recuperare queste ossa?

 

Link to post
Share on other sites

Padre Roife

Spoiler

La donna annuisce e vi dirigete entrambi verso le "stanze" dei vostri ospiti.
Mentre voi risiedete nella canonica, i rifugiati dormono nelle celle costruite nel corridoio che unisce la cappella ai vostri locali.
Tu ed Henriett raggiungete insieme il lungo e stretto corridoio-dormitorio, il quale si conclude con la robusta porta che conduce alla cappella, unica linea di difesa tra eventuali infetti infiltrati e la sacralità di questo luogo.
Le pareti del corridoio sono quasi del tutto sostituite da sbarre rugginose, le quali proteggono i cittadini in caso di le Belve riuscissero ad entrare. 
Le "camere" sono arredate con due brande dotate di cuscino e coperta, una latrina collegata alla rete fognaria (fortunatamente i buchi sono abbastanza piccoli da non far passare niente di pericoloso) e la chiave della cella, attaccata ad un chiodo fissato al muro.
Queste celle potrebbero provocarti un misto di disgusto e divertimento: questi omuncoli, pur di restare al sicuro, sono disposti ad accettare l'umiliazione di una gabbia... E a pensare che un tempo erano gli animali a starvi rinchiusi e non il contrario!
Appena entrate, senti numerosi Buongiorno, padre!Che lei sia benedetto! oppure Le siamo infinitamente grati, Magistro! la gente sta già cominciando a svegliarsi e qualcuno è già uscito dalle celle in attesa che qualcuno apra la porta per la cappella in modo da poter uscire.
Mentre Henriett va a svegliare il piccolo Eldis per portarlo a fare colazione, noti Lambert, intento a spazzare e... Fissarti abbastanza intensamente: capisci che sta aspettando il tuo permesso per aprire la porta, ma non puoi fare a meno di essere infastidito dal quel suo sguardo penetrante... Ogni volta ti riserva sempre quel solito sguardo.
Lambert è un omaccione sui trent'anni dalla barba incolta e, nonostante non si possa dire che abbia un fisico armonioso, dai muscoli possenti. 
Lavora in questa cappella da svariati anni ed è colui che, dopo Henriett, è quello che ha servito più Magistri di tutti gli Umili che lavorano qui.
Nonostante sia considerato un demente da praticamente chiunque, non ci sono segni di stupidità se non per il suo mutismo dalle origini sconosciute: capisce perfettamente qualsiasi cosa gli venga detta e giureresti di averlo visto leggere titoli di libri o cartelli... Di certo non è uscito da una famiglia di operai.
Dietro di lui noti l'unica stanza che è rimasta chiusa, la quale deduci essere quella dello straniero misterioso.

Heinrich Lambart

Spoiler

L'espressione della donna, da seducente, si tramuta in un'espressione d'odio Skata! non hai bisogno di conoscere il suo dialetto per riconoscere che il suo non è certo un complimento.
A dire il vero, puntavo solamente a fuggire... Se fossi stata capace di uccidervi tutti, non sarei qui dentro. il suo tono di voce, nonostante stia cercando di far buon viso a cattivo gioco, è comunque abbastanza infastidito dalla situazione Non c'è proprio niente che può farti cambiare idea, non è vero? digrigna i denti Allora direi che la nostra conversazione può finire qui... dice arrendendosi alla sua fine.
Subito dopo, sentite entrambi il rumore delle campane di Cathedral Ward (le quali risuonano per tutta Yharnam) e assieme ad esse suona il campanile del monastero.
La Caccia di stanotte è appena conclusa, tuttavia il Monastero rimarrà in allerta fino a quando i Carnefici usciti per cacciare non saranno tornati: potrebbe volerci almeno una mezzora, il tempo per interrogarla non ti manca...

Nikolai Janjowski

Spoiler

Quante belle domande! Purtroppo, così poche risposte... dice ironicamente addolorato Purtroppo, abbiamo recuperato solo due delle lettere più recenti, una che risale a cinque giorni fa, da parte del nostro amico. che diceva di trovarsi in una taverna poco lontano da Yharnam e che chiedeva ulteriori istruzioni e poi quella della Scuola che gli diceva di venire ieri pomeriggio tramite, e qui la storia si fa strana, le fogne facendosi accompagnare da un dannatissimo trafficante dei Canali! Ma ti rendi conto? non hai bisogno di ulteriori spiegazioni riguardo lo stupore di Anton: Yharnam, se si esclude la popolazione, non è restrittiva verso gli stranieri dato che chiunque può entrarvi dall'entrata principale... Se qualcuno passa per le fogne è perché ha paura di qualcosa... E quel qualcosa di solito è la Chiesa o la popolazione. 
Dato che ci mancano le lettere più vecchie ci sfuggono le sue origini, il nome e la materia, la sua "firma" era solo un sigillo in ceralacca alquanto particolare... Crediamo fosse un polpastrello, anche se veramente grosso, dalla grandezza superiore a quella di qualunque dito umano... Immagino che non sia un proprio una persona minuta. dice pensieroso Ah, riguardo al gruppo di investigazione che manderanno non sappiamo niente, ma aspettati numerosi sacerdoti... Fortuna che ci credono loro alleati. Sappiamo solo che dovrai presentarti in tarda mattinata nell'Officina, cerca un'Abito Nero senza un'orecchio... Stai tranquillo, se non lo troverai tu, probabilmente sarà lui a trovare te. c'è qualche secondo di pausa poi ricomincia a parlare con un tono di voce un poco più nervoso Ecco... Diciamo che confidavamo molto sul fatto che tu accettassi l'incarico e potremmo aver messo le mani avanti, mentre ci accordavamo con lui. conclude con una risata nervosa Il suo nome è Roich, comunque. Hai altre domande? Oppure posso lasciarti solo?

Cornelius Crowe

Spoiler

Gli Umili obbediscono non privi di esitazioni e portano il cadavere nel tuo studio una volta ricevute le dovute indicazioni.
Prima di dirigerti verso il tuo studio analizzi la borsa di pelle, è pesante e lorda di sangue, scuotendola un poco si può sentire lo sciabordio provocato da un qualche liquido in quantità alquanto copiose all'interno della borsa: a giudicare dal rosso sgocciolare deduci che sia sangue.
Una volta aperta la borsa ti rendi conto che l'Umile aveva ragione: una volta rimosso il laccio in pelle che tiene chiusa la bisaccia, ti dà il benvenuto al suo interno il teschio spaccato di un flagello, il cui rivestimento è arrossato dal sangue in cui era immerso finora.
Tuttavia il teschio non è da solo, vi sono anche piccole falangi di dita, qualche costola e qualche vertebra: tutte abbastanza grosse da poter dire di appartenere ad un Flagello.
Buona parte di queste ossa sono state rovinate, per non dire distrutte, dal terribile colpo del Gigante e dalle copiose quantità di sangue che le insozzano: il liquido è in quantità tali da riempire buona parte della bisaccia.
Mentre investighi per capire meglio le origini di questo sangue, noti anche numerose schegge di vetro sul fondo, probabilmente delle fiale in cui era contenuto... Anche se è difficile capire che tipologia di sangue possa aver rubato.
Ti dirigi nel tuo studio dove trovi già sistemato su un tavolo operatorio il corpo dell'intruso, tuttavia non è stato spogliato né manipolato eccessivamente: gli Umili hanno il terrore di infastidirti involontariamente, sanno bene che, anche se animati di buone intenzioni, corrono meno il rischio di ostacolarvi se toccano le vostre strane strumentazioni il meno possibile.

Morgan Graham

Spoiler

Nibbio ti fissa in silenzio, di nuovo dietro la sua maschera dalle lenti penetranti Non farmi pentire di averti dato questo incarico, Cane. dice severamente di fronte al tuo discorso riguardo la tua vendetta La via di noi Cacciatori di Cacciatori è ben diversa da quella che stai cercando di perseguire, ma per ora ti perdono perché sei giovane e, soprattutto, non sei un Usude. continua sospirando, tornando a guardare il sole che sorge Da ora in poi evita di fare certi discorsi di fronte agli altri Corvi, specie se hanno nomi da uccello come me. Questo è l'unico modo per riconoscere i Corvi Usudi, vostri superiori, e... Le altre reclute, come te. A differenza mia, c'è chi proverebbe a farti linciare, verresti trattato alla stregua di un Ebbro dai tuoi stessi compagni. Sii discreto. un'ultimo consiglio prima della tua missione.
Tornando ad Heinrich, sappiamo per certo che sia l'unico Carnefice ad indossare un mantello in pelle di Belva. Pare che non sia un pessimo Cacciatore, anzi, è tenuto in buona considerazione dai suoi confratelli e dalla Chiesa: pensa che è stato invitato pure a cacciare una pericolosa Belva anomala... La pelliccia che indossa proviene da lei. dice alzandosi in piedi, pronto ad andarsene Riposa un poco e poi, in tarda mattinata, dirigiti all'Officina: considerando il tuo passato dovrebbero accoglierti. Vedi di trovarlo e, in caso, chiedi informazioni su dove trovarlo... Poi è tutto a tua discrezione, anche se una buona occasione, se mi permetti un'ultimo consiglio, è di provare ad affiancarlo ad una Caccia: sono quelle che risvegliano gli Ebbri... se ne sta in silenzio un poco, ti guarda per un'attimo: forse è preoccupato? Forse si sta assicurando che tu presti attenzione? Forse è ancora arrabbiato per prima?
Adesso, se non hai bisogno di altro... Me ne andrei. Ti auguro buona fortuna. Spero di rivederti una notte, sono curioso di sapere come andrà il tuo primo incarico da Corvo... E se avrai un'urgente bisogno di me, lascia un segnale sulla porta di casa mia, quella notte mi ritroverai su questo tetto. E mi raccomando, non farti seguire da nessuno. Non sono in molti a conoscere la mia identità.

 

Link to post
Share on other sites

Padre Roife

Spoiler

Faccio un cenno col capo a Lambert. 
<<Visto l’ora direi che puoi pure aprire.>> gli dico prima di superarlo e di andare a benedire e salutare i fedeli che stanno per andarsene. Se qualcuno avesse bisogno, probabilmente accetterei di fargli la carità. 
<<Con permesso, Lambert. Vorrei vedere la stanza usata dal monco: è assai curioso uno straniero che esce prima che la caccia sia finita ( per quanto fosse una caccia ben poco fruttuosa).>>

 

Link to post
Share on other sites

Nikolai Jankowsky

Master

Spoiler

Le informazioni che mi fornisce Anton sono purtroppo limitate, ma contengono comunque dei preziosissimi indizi sulla vicenda. Perché un professore di Mensis dovrebbe entrare in città grazie ad un trafficante dei Canali? Questo senza contare la questione dell'enorme polpastrello che usa come firma. Se uniamo tutto questo all'interesse della Chiesa... La faccenda è molto più sospetta di quanto pensassi. Alzo nuovamente un ciglio quando sento che l'organizzazione ha dato per certo il mio consenso nel trattare con questo Abito Nero: in fondo mi conoscono bene. O almeno credo. Solo un'ultima domanda: cosa sanno del sottoscritto? Come gli sono stato presentato? Chiedo ad Anton, aggiungendo E mi farebbe comodo leggere queste lettere. Ma in un altro momento, magari: ho una notte di Caccia da recuperare. 

 

Link to post
Share on other sites

Heinrich Lambart

Spoiler

E perchè dovrei? chiedo senza cambiare tono di voce Sei venuta qui, in questo sacro luogo e hai tentato di corrompermi faccio una mezza risata dicendo addirittura che saresti più utile li fuori che qui, qui potresti diventare parte di qualcosa di più grande di te, saresti per sempre parte dell'ordine. Ora però mi hai incuriosito prendo una sedia, avvicinandomi appena alla cella, restando però fuori dalla sua portata in che modo ti saresti resa utile?

 

Link to post
Share on other sites

Cornelius Crowe

Spoiler

Alzo un sopracciglio alla vista del contenuto della sacca. Un metodo alquanto rozzo per trafugare un reperto, e in definitiva inaffidabile. Forse il contenuto delle fialette ha alterato già il tutto, rendendo vano il sacrificio del poveraccio ucciso dal Gigante.

Una volta nello studio mi dedico invece al corpo. Rapidamente lo spoglio dei vestiti e nel controllo tasche, cuciture ed eventuali saccocce o scarselle, occupandomi del cadavere stesso solo in un secondo momento. Di certo non va da nessuna parte...

 

Link to post
Share on other sites

Padre Roife

Spoiler

Lambert apre finalmente la porta per la cappella, facendo fuoriuscire i vostri ospiti, i quali non mancano di ringraziare ulteriormente senza tuttavia chiedere nient'altro se non un pezzo di pane: hai già dato molto, non vogliono abusare ulteriormente della tua ospitalità... Fino a Venerdì prossimo.
Una volta andati, ti dirigi nella cella del monco e... La prima cosa che noti è l'imbottitura sparsa per tutto il pavimento della cella!
Evidentemente, il vostro ospite ha rubato la fodera e la coperta che avevate lasciato per lui... Il che è curioso, considerando che non è certo un qualcosa di particolarmente prezioso... 
Mentre ti chiedi del perché di tale gesto, noti che la piccola finestrella (anch'essa dotata di sbarre) che porta sulla strada è sporca di una qualche sostanza nera e... Vischiosa... Olio, forse?

Nikolai Jankowsky

Spoiler

Come un Cacciatore esperto nelle arti occulte... Gli abbiamo detto anche del tuo vestiario a dir poco particolare e della tua condizione medica. Per lui non dovrebbe essere difficile trovarti, purché tu sia disposto ad indossare la tua armatura. dice alzandosi, una volta che gli hai detto di volerti riprendere dalla tua Caccia Sei proprio sicuro di volerle leggere da solo? Se parli così di solito, non biasimo le malelingue che credono tu sia un falso invalido! dice sfottente con un mezza risata Purtroppo le lettere, sì, sono state intercettate, ma abbiamo avuto poco tempo per analizzarle in quanto dovevamo farle consegnare in modo da non destare sospetti... dice, stavolta con un tono di voce che tradisce un poco di dispiacere per non poter acconsentire alla tua richiesta... Oppure è imbarazzo? E' già stato parecchio difficile incollare nuovamente il sigillo in cera per camuffare il fatto di averle già lette... Non disperare, c'è una possibilità che una delle due parti abbia conservato le lettere dell'altro e, conoscendo Mensis, avranno sicuramente un'archivio o uno studio dove le hanno conservate. detto questo va alla porta Adesso, se non ti serve altro, torno nel mio studio: mi attende un'Invertebrato vero e proprio! L'ho comprato a poche moneta da un moccioso che l'aveva trovato fuori città... 

Heinrich Lambart

Spoiler

Perché non mi liberi e lo scopri? risponde con acida ironia alla tua domanda Beh... Diciamo che, anche se vengo da fuori, so cose che voi ignorate... So, per esempio, che qui in città si aggira qualcuno che potrebbe darvi dei problemi. sorride nuovamente Fai ammazzare un'altro di questi stolti, rallenta il mio processo e liberami: in cambio potrei dirti qualcosa di più... Dettagliato. effettivamente, nelle vostre prigioni ci sono altri prigionieri le cui anime sono in attesa di venire infuse in altre armi... Forse per oggi riuscirebbe a sopravvivere, considerando che solo un novizio oggi dovrà fare la sua iniziazione...Il problema sarà trovare una scusa per liberarla.
Ma davvero ne vale la pena farsi corrompere da una sporca ladra straniera? L'ordine non la prenderebbe bene...

Cornelius Crowe

Spoiler

Spogli l'uomo dei suoi scuri abiti di fattura straniera, i quali potrebbero essere originari della calda terra dell'Azmir (cosa che viene apparentemente confermata dalla pelle scura del cadavere), considerando la loro leggerezza ed il copricapo alquanto simile ad una sciarpa, il quale gli copriva il volto.
Analizzando l'equipaggiamento dell'uomo puoi notare come sia praticamente disarmato se non ad eccezione di un pugnale e di come, oltre a poche monete, sia dotato anche di una serie di grimaldelli e... Una piccola sacca con all'interno della polvere nera estremamente fine.
Gli ultimi suoi possedimenti sono una chiave con su incisa quella che sembrerebbe la testa di un grosso felino ed un pendaglio a forma di zanna... Una zanna molto grossa.

 

Link to post
Share on other sites

Nikolai Jankowsky

Master

Spoiler

E che armatura sia: dovrò dare più spettacolo del previsto. Lancio uno sguardo eloquente all'uomo dopo l'ennesima frecciatina, facendogli capire che non sono dell'umore adatto per sopportare altre battute, scrollando poi le spalle quando mi dice che le lettere non sono più disponibili: trovare una copia sarebbe stato un colpo di fortuna, in effetti. Dobbiamo solo sperare che la Chiesa e Mensis non ci abbiano già messo le mani per ritoccarle. Buona fortuna per i tuoi studi, allora. Dico all'uomo prima di accompagnarlo alla porta, chiudendola alle sue spalle e mettendo il chiavistello: voglio proprio concedermi qualche ora di riposo senza pensieri per la testa. Mi tolgo l'armatura e vado a coricarmi, attendendo l'orario dell'appuntamento. 

 

Link to post
Share on other sites

Heinrich Lambart

Spoiler

Perchè invece non mi dici qualcosa di utile adesso? magari qualcosa di più di "qualcuno si aggira nella città e potrebbe darvi problemi" domando quasi divertito da quel battibecco Stanno forse arrivando dei tuoi amici e speri che ti liberino? chiedo osservandola attentamente 

 

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.