Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Sondaggio sul futuro di D&D 5e di Luglio 2020

La Wizards of the Coast ha finalmente rilasciato il consueto sondaggio annuale dedicato al conoscere gli interessi dei giocatori, in modo da decidere le mosse da compiere nel prossimo futuro editoriale di D&D 5e. In questo nuovo Sondaggio, infatti, ci verranno fatte domande riguardanti i nostri gusti, le nostre abitudini di gioco e il materiale che vorremmo veder pubblicato o maggiormente supportato in futuro.
In particolar modo, nel Sondaggio del 2020 la WotC vuole sapere quali sono le nostre ambientazioni preferite, quanto tempo vorremmo poter dedicare al gioco se non avessimo limiti di sorta, quali sono per noi le caratteristiche che identificato un buon Dungeon Master, quali sono le risorse e i supporti di gioco da noi usati tradizionalmente e quali abbiamo utilizzato durante il Lockdown causato dal COVID-19, quali sono i game designer di D&D che conosciamo e quanto ci farebbe piacere leggere i loro nomi sui manuali, e così via.
Rispondendo al sondaggio, quindi, potrete contribuire a decidere il contenuto e la forma dei prossimi manuali di D&D. Se volete dire la vostra, rispondete al seguente sondaggio:
sondaggio sul futuro di d&d di luglio 2020
 

Fonte: https://dnd.wizards.com/articles/news/dd-survey-2020
Read more...

Manticore Games offre 20.000 $ per un'Avventura di D&D creata con la piattaforma Core

La software house Manticore Games ha di recente ricevuto dalla WotC l'autorizzazione per l'organizzazione di un concorso intitolato D&D Design-a-Dungeon contest e dedicato alla creazione dell'avventura videoludica definitiva in stile D&D. Manticore Games, infatti, è proprietaria di una piattaforma per la creazione di videogiochi online per PC, il Core, progettata appositamente per consentire a chiunque di creare un proprio videogioco online senza essere per forza un programmatore esperto, e ha deciso di mettere alla prova i giocatori di tutto il mondo per vedere cosa questi ultimi sono in grado di creare con il suo software. I creatori delle avventure migliori potranno vincere premi per un ammontare totale di 20.000 dollari.

Il concorso D&D Design-a-Dungeon, che durerà fino al 6 Settembre, richiede che i partecipanti realizzino con il software Core un'Avventura appartenente a una delle seguenti 4 Categorie:
Dungeon, Caverne e Catacombe Le Terre Selvagge Fortezze e Torri Piani Elementali Per partecipare al concorso basterà creare un gioco in Core e incluedere '[DnD]' nel titolo o nella descrizione di quest'ultimo.
Il materiale inserito per il concorso dovrà assumere la forma di una vera e propria avventura di D&D e sarà giudicato non solo per l'estetica del mondo digitale creato dagli autori, ma anche in base al livello narrativo e d'interazione dell'avventura. Il materiale inviato, dunque, dovrà avere la forma di un vero e proprio videogioco, e non essere semplicemente una serie di scenari da esplorare con il proprio avatar virtuale. All'interno del software Core i partecipanti troveranno tutto ciò che gli servirà per creare l'avventura. Per aiutare i meno esperti nell'uso di Core, tuttavia, Manticore Games ha creato un framework scaricabile qui e pensato per fornire agli utenti un tutorial edelle linee guida su come usare il programma per creare i propri giochi. Non è obbligatorio scaricare e usare il framework per partecipare al concorso.

I 20.000 dollari messi in palio saranno utilizzati per premiare i lavori migliori. 5000 dollari in gift card di Amazon saranno assegnati al lavoro migliore di tutti, a prescindere dalla categoria. Il denaro restante, invece, sarà assegnato ai migliori 2 lavori per ognuna delle categorie: 2500 dollari in gift card di Amazon per il 1° posto e 1250 dollari per il 2° posto. Oltre ai premi in denaro i vincitori riceveranno altri premi in base alla qualità del loro lavoro, come spiegato sul sito ufficiale del concorso.
Per ogni nuovo candidato iscritto al concorso, inoltre, Manticore Games donerà alla raccolta fondi Extra Life 100 dollari, fino a un massimo di 10.000 dollari.
Tutti i giochi creati durante il concorso saranno svelati e resi disponibili in occasione di un evento speciale organizzato durante il PAX Online, la fiera dedicata al gioco che si terrà a settembre e che quest'anno sarà online a causa del COVID-19. Durante questo evento speciale, alcuni degli avventurieri e dei Dungeon Master più celebri - come Jerry Holkins (Acquisition Incorporated) e Deborah Ann Woll (Deredevil, Relics & Rarities) - saranno presenti per annunciare i vincitori del concorso e per giocare alle avventure da loro realizzate.
Per maggiori informazioni sul Core e sul Concorso D&D Design-a-Dungeon potete visitare la pagina ufficiale del concorso e seguire l'account twitter ufficiale di Manticore Games @CoreGames.
Grazie a @Muso per la segnalazione.
Fonte: https://dndcontest.coregames.com/
Read more...

Sottoclassi, Parte 4

Articolo di Ben Petrisor, con Jeremy Crawford, Dan Dillon e Taymoor Rehman - 5 Agosto 2020
Due spettrali Sottoclassi si manifestano negli Arcani Rivelati di oggi: il College degli Spiriti (College of Spirits) per il Bardo e il Patrono Non Morto (Undead Patron) per il Warlock. Potete trovare questi talenti nel PDF disponibile più in basso, mentre rilasceremo presto un sondaggio per sapere cosa ne pensate di loro.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
arcani rivelati: sottoclassi, parte 4
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/subclasses-part-4
Read more...

Curse of Strahd: la Beadle & Grimm pubblicherà la Legendary Edition

Se la Revamped Edition recentemente annunciata dalla WotC non dovesse bastarvi, potrebbe essere vostro interesse sapere che la Beadle & Grimms ha deciso di pubblicare la Legendary Edition di Curse of Strahd, l'Avventura dark fantasy per D&D 5e ambientata a Ravenloft (qui potete trovare la recensione pubblicata su DL'). Per chi tra voi non lo sapesse, le Legendary Edition della Beadle & Grimm sono versioni extra-lusso delle avventure pubblicate dalla WotC per D&D, contenenti oltre all'avventura tutta una serie di accessori pensati per rendere l'esperienza dei giocatori più immersiva e divertente.
Al costo di 359 dollari, dunque, all'interno della Legendary Edition di Curse of Strahd potrete trovare:
l'Avventura per D&D 5e Curse of Strahd suddivisa in libri più piccoli, in modo da aiutare DM e giocatori a orientarsi più facilmente nel suo ampio contenuto. Come aggiunta, sono stati inseriti alcuni PG pre-generati per i giocatori e una serie di incontri di combattimento bonus. 17 mappe per il combattimento che coprono ogni angolo di Castle Ravenloft, la dimora di Strahd. Una mappa dell'intera Barovia disegnata su tela. 60 Carte di Scontro, che permetteranno ai giocatori di farsi un'idea dei PNG e dei mostri che si troveranno di fronte grazie alle loro illustrazioni. Una serie di supporti di gioco per i giocatori, quali lettere, atti relativi a misteriose proprietà, note scritte dal proprio "gentile" ospite, monete del Regno di Barovia, ecc., utili per dare ai vostri giocatori elementi concreti con cui sentirsi più immersi nella campagna. Uno Schermo del DM con illustrazioni originali sul fronte e le informazioni utili a gestire la campagna sul retro. Una serie di pupazzi per le dita, con cui divertirsi a interpretare i mostri e i PNG dell'Avventura. La Legendary Edition di Curse of Strahd uscirà a Novembre 2020.
Grazie a @Muso per la segnalazione.


Fonte: https://www.enworld.org/threads/beadle-grimms-legendary-edition-curse-of-strahd.673629/
Link alla pagina ufficiale di Beadle & Grimm: https://beadleandgrimms.com/legendary/curse-of-strahd
Read more...
By aza

D&D 3a Edizione compie 20 anni!

Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione.
Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi:
Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci  poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E.
Read more...

Recommended Posts

Breve storia triste, io e un mio compagno per vari motivi che non sto qui a spiegare, ci ritroviamo in un duello 1 vs 1. Io guerriero umano variante (GWM), lui umano rogue arcane trickster, siamo di livello 7. L'arena era abbastanza spaziosa , presentava svariate coperture e ovviamente ho avuto la peggio soprattutto a causa del suo continuo nascondersi- turno dopo attacco a distanza e di nuovo nascondersi come azione bonus. Finora niente di strano, fatto sta che a nessuno piace perdere quindi abbiamo iniziato a punzecchiarci, il tutto è culminato nell'organizzazione di una grande battle royale, in cui saremo 6 personaggi di livello 18, il mio amico dice che molto probabilmente per dimostrarmi la forza della sua classe farà un rogue, o comunque un qualcosa di simile. Ora arriva il vostro turno, sapreste consigliarmi una build per un personaggio che possa giocarsela sia all'inizio quando tutti sono in campo, ma soprattutto alla fine in un ipotetico 1vs1 col mio rivale (come battere un rogue che si nasconde con un probabile +17 a furtività).

le regole non sono specificate bene perchè al master piace fare il misterioso:

-mappa abbastanza aperta con qualche edificio

-ha detto di prepararsi due oggetti da molto raro in giù e dirà all'inizio della battaglia quanti e come ne possiamo scegliere

-sono banditi "desiderio" e qualunque incantesimo che ti intrappoli da qualche parte per svariato tempo

-nessun turno di preparazione

Per ora è tutto, grazie in anticipo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, sto valutando un po di cose..1v1 di solito è strano da gestire, ma tant è. Devi avere un pg solido no? Che manuali hai a disposizione? Tutti? Usate UA?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora tutti i manuali ma non UA, io in realtà stavo pensando a un incantatore, però mago e stregone forse sono un po' troppo fragili, se no avevo pensato a un barbaro zealot che è quasi immortale ma subisce tanto dagli incantesimi save or suck

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora quello di cui hai bisogno è:

- un pg che in qualche modo tenga testa ad un ladro 1v1

-un buon pg che se la cavi nel pvp royal battle

Incantatori sono fortissimi, ma un ladro sneaky se non li oneshotta ci va vicino.

Barbaro zelota molto forte, ma non il miglior barbaro.

Qiello che ho pensato io è: fallen Aasimar paladino della conquista.

Allora il paladino è una classe solidissima, ti curi, ti buffi e fai danni assurdi con lo smite. Partenza eccellente. Ora un paladino se la cava benissimo nei pvp, quindi supponiamo che arriviate in finale te e il ladro. Lui è in vantaggio perche si può nascondere e ti attacca MA qui giochi le tue carte:

-Channel divinity del paladino della conuquista, ts su sag fallito e il nemico è spaventato O usi l'abilità dell'Aasimar fallen che è analoga. Ma questo non basta, uniamo il potere che il paladino della conquista prende al 7: le creatire spaventate da te hanno velocità ridotta a 0. E questo è una manna dal cielo, bloccare i movimenti di un ladro è oro. Inoltre hai il potere di 15esimo lvl, quando una cteatura ti attacca e tu non sei incapacitato la creatura subisce danni psichici pari al tuo carima (non è male, perche la tua alta resistenza insieme a questo ti permettono di sfiancarlo). Dopodichè quando sarà a portata dovrai colpirlo con piu attacchi possibili e con piu smite che puoi. Lui hai il terreno dalla sua ma tu hai le auree che ti proteggono, una buonissima difesae una pool di cura assurda. Faccio notare che il paladino ha incantesimi di 5 come Destructive wave, cosa che potrebbe danneggiare il terreno e/o ferire indirettamente il ladro, hai pure circle of power/life, non male.

In realtà pensandoci ora che scrivo ti direi di creare un fallen aasimar paladino della coquista 17/warlock hexblade 1.

In questo modo ti prendi scudo come incantesimo (e qui ho gia detto molto), un utilizzo INCREDIBILE della tua azione bonus (maledizione dell'hexblade) e scali su carisma anche i tuoi attacchi.

Come caratteristiche, prendendo come riferimento l'ultima build citata, devi massimizzare carisma e costituzione (hai 4 asi), avere minimo 15 a forza per le armature pesanti (meglio 16) poi 10 a dex, il resto vedi tu cosa ti rimane.

Oggetti magici devo vadere bene. Ti posso consigliare assolutamente l'oggetto magico raro "cloak of displacement". Questa cosa da svantaggio ai nemici al colpirti. A ogni colpo. Sempre. Ciao ciao furtivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, PaoloDisa ha scritto:

 ho avuto la peggio soprattutto a causa del suo continuo nascondersi- turno dopo attacco a distanza e di nuovo nascondersi come azione bonus.

Senza altri dettagli, mi sa che non l'avete giocata bene perché anche se il ladro prova a nascondersi il tuo pg sa benissimo dove è nascosto pertanto quando il ladro esce per tirare, viene visto, quindi niente vantaggio e niente furtivo!

 

Aggiungo: sfrutta la situazione! Lui si nasconde? Bene allora non ti sta vedendo: nasconditi anche tu (se non ti guarda non dico che il tiro sia un successo automatico, ma almeno un vantaggio lo avrai) in un posto che ti dia anche copertura totale. Prepara l'azione "appena lo vedo lo attacco" (ottimo sarebbe avere quei due talenti che mandano a zero il movimento quando effettui l'attacco) e costringilo a essere lui a doverti cercare. Non ti viene a cercare? Meglio vediamo chi ha la costituzione migliore per resistere di più senza bere e mangiare!

Edited by Casa

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minutes ago, SamPey said:

Allora quello di cui hai bisogno è:

- un pg che in qualche modo tenga testa ad un ladro 1v1

-un buon pg che se la cavi nel pvp royal battle

Incantatori sono fortissimi, ma un ladro sneaky se non li oneshotta ci va vicino.

Barbaro zelota molto forte, ma non il miglior barbaro.

Qiello che ho pensato io è: fallen Aasimar paladino della conquista.

Allora il paladino è una classe solidissima, ti curi, ti buffi e fai danni assurdi con lo smite. Partenza eccellente. Ora un paladino se la cava benissimo nei pvp, quindi supponiamo che arriviate in finale te e il ladro. Lui è in vantaggio perche si può nascondere e ti attacca MA qui giochi le tue carte:

-Channel divinity del paladino della conuquista, ts su sag fallito e il nemico è spaventato O usi l'abilità dell'Aasimar fallen che è analoga. Ma questo non basta, uniamo il potere che il paladino della conquista prende al 7: le creatire spaventate da te hanno velocità ridotta a 0. E questo è una manna dal cielo, bloccare i movimenti di un ladro è oro. Inoltre hai il potere di 15esimo lvl, quando una cteatura ti attacca e tu non sei incapacitato la creatura subisce danni psichici pari al tuo carima (non è male, perche la tua alta resistenza insieme a questo ti permettono di sfiancarlo). Dopodichè quando sarà a portata dovrai colpirlo con piu attacchi possibili e con piu smite che puoi. Lui hai il terreno dalla sua ma tu hai le auree che ti proteggono, una buonissima difesae una pool di cura assurda. Faccio notare che il paladino ha incantesimi di 5 come Destructive wave, cosa che potrebbe danneggiare il terreno e/o ferire indirettamente il ladro, hai pure circle of power/life, non male.

In realtà pensandoci ora che scrivo ti direi di creare un fallen aasimar paladino della coquista 17/warlock hexblade 1.

In questo modo ti prendi scudo come incantesimo (e qui ho gia detto molto), un utilizzo INCREDIBILE della tua azione bonus (maledizione dell'hexblade) e scali su carisma anche i tuoi attacchi.

Come caratteristiche, prendendo come riferimento l'ultima build citata, devi massimizzare carisma e costituzione (hai 4 asi), avere minimo 15 a forza per le armature pesanti (meglio 16) poi 10 a dex, il resto vedi tu cosa ti rimane.

Oggetti magici devo vadere bene. Ti posso consigliare assolutamente l'oggetto magico raro "cloak of displacement". Questa cosa da svantaggio ai nemici al colpirti. A ogni colpo. Sempre. Ciao ciao furtivo.

La build è interessante, il paladino comunque ha molte risorse per resistere all inizio, considerando le varie cure, mi manca forse un po' di mobilità e soprattutto cose per colpire creature che volano, i winged boots secondo me sono obbligatori, nel resto me la potrei cavare, comunque vita e ts sono ottimi, danni ne fa eccome, comunque vedi meglio un paladino anche rispetto a un incantatore che magari può usare true polimorph? Andresti più su arma a due mani o spada e scudo? Perché comunque la CA alta a quei livelli non paga tanto. Aasimar o human variant per un talento?

 

20 minutes ago, Casa said:

Senza altri dettagli, mi sa che non l'avete giocata bene perché anche se il ladro prova a nascondersi il tuo pg sa benissimo dove è nascosto pertanto quando il ladro esce per tirare, viene visto, quindi niente vantaggio e niente furtivo!

Non so se abbiamo applicato male le regole, ma in teoria se lui si nasconde io ne perdo le tracce, quindi basta che lui rispunta fuori da un'altra parte della sua copertura ed è fatta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il regolamento, specifica che un pg è sempre attento alle possibili minacce e quando uno lascia il suo nascondiglio viene visto.

Se si nasconde, semplicemente non lo vedi, non ne perdi le tracce! Uno nascosto dietro un tavolo non lo vedi ma lo sai che è li!

Comunque per giocarla come dici tu ti va sempre bene perché:

Il ladro ti attacca con l'arco poi come azione bonus si nasconde. Ok

Al turno dopo il ladro si muove furtivamente per uscire da un'altra posizione (quindi usa la azione bonus per spostarsi dal punto in cui era nascosto) e ti tira con l'arco e deve rimanere in bella vista pronto a essere preso a mazzate da te!

Edited by Casa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me la classe più forte in uno vs uno è mago divinatore.

Mago è anche la classe più forte in royal rumble, quindi non dovresti avere problemi: renditi difficile da attaccare (facile con un mago, i dettagli dipendono dalle regole che il master pone, su come è fatta l'arena, etc etc) e cerca di evitare combattimenti finché non rimanete in pochi, tra cui tu e lui. Il tuo problema principale è che hai risorse contate (gli slots) quindi evita di fare troppi combattimenti. In linea di massima: eventualmente portento su iniziativa, seguito da trucco della corda. Ci si rivede dopo un'ora.

Mi assicurerei di prendere Lucky, è un ottimo counter a molte delle tecniche che potrebbero essere usate contro di te.

45 minutes ago, Casa said:

Il ladro ti attacca con l'arco poi come azione bonus si nasconde. Ok

Al turno dopo il ladro si muove furtivamente per uscire da un'altra posizione (quindi usa la azione bonus per spostarsi dal punto in cui era nascosto) e ti tira con l'arco e deve rimanere in bella vista pronto a essere preso a mazzate da te!

Non si usa nessuna azione per muoversi furtivamente, è solo movimento. Si usa un'azione (bonus o meno) per nascondersi, non ogni volta che ci si sposta. Lo status nascosto dura finché non si viene scoperti (ad esempio perché si attacca).

Aggiungo anche che non c'è nessuna regola che impedisce di avere vantaggio se si attacca dalla stessa locazione due volte, o che non debba essere ovvio il posto dove si è nascosto il ladro. JC lo ha specificato in un tweet.

Mike Mearls in un tweet ha detto che lui dà svantaggio al tiro per nascondersi se ci si rinasconde nello stesso posto da cui ci si è appena fatti scoprire, o se è troppo ovvio il nascondiglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora vedi che vieni nel mio discorso!

@bobon123 hai detto nessuna azione per muoversi furtivi, ok mi va bene, ma converrai che muoversi furtivamente comporta un check (un check va fatto se c'è qualche probabilità di fallire)

Quindi se un ladro nascosto esce dal nascondiglio per colpire qualcuno, deve fare un tiro di furtività perché sta usando il movimento (uscire da un angolo, alzarsi da dietro un riparo, ecc)

Se lo supera bene è uscito proprio mentre il guerriero guardava dall'altra parte. Se lo fallisce sei uscito proprio mentre il guerriero guardava dalla tua parte, quindi niente vantaggio e niente furtivo!

Si sta dando per scontato che il ladro una volta nascosto possa muoversi rimanendo nascosto e secondo me non è corretto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minutes ago, Casa said:

 

@bobon123 hai detto nessuna azione per muoversi furtivi, ok mi va bene, ma converrai che muoversi furtivamente comporta un check (un check va fatto se c'è qualche probabilità di fallire)

[...]

Si sta dando per scontato che il ladro una volta nascosto possa muoversi rimanendo nascosto e secondo me non è corretto.

Eh, ma è così. Si fa un check solo per nascondersi, nel momento in cui si usa l'azione "Nascondersi". Il risultato di quel check rimane finché non vieni visto, non devi ritirare ogni volta che ti sposti o che qualcuno potrebbe vederti. Quindi no, muoversi furtivamente non comporta un check ulteriore se già hai tirato per nasconderti. È scritto chiaramente nel manuale:

Quote

Until you are discovered or you stop hiding, that check’s total is contested by the Wisdom (Perception) check of any creature that actively searches for signs of your presence.

Non si ritira più, e non richiede più azioni. Quando sparerà, il ladro avrà vantaggio (e quindi sneak attack). Anche questo è stato chiarito da JC, tra l'altro nello stesso thread che ho linkato prima. Se invece esce dalla copertura e si deve muovere prima di attaccare (ad esempio per attaccare in Corpo a corpo) o fare altro (interazione con un oggetto ad esempio per cambiare arma) non avrà vantaggio, perché attaccare non è l'azione che lo ha fatto uscire dal nascondiglio, ma il muoversi allo scoperto, quindi quando attacca non è più nascosto.

Comunque quello che contestavo era il fatto che non potesse farlo a ogni round perché gli servissero più azioni. Può sparare e rinascondersi ad ogni turno, usando eventualmente il movimento per spostarsi di nascondiglio in nascondiglio. Non spenderà altre azioni bonus per muoversi silenziosamente fin quando non si sarà scoperto perché avrà attaccato (o perché qualcuno lo ha visto altrimenti).

Comunque concordo con te che sia molto strana la situazione in cui un ladro sia competitivo (o invincibile) in arena contro un guerriero. È sicuramente molto forte in un ambiente particolare, con una ampia zona piena di nascondigli grandi caselle multiple, o grandi zone di penombra, o simili, in cui può nasconsdersi e poi spostarsi non visto in una nuova locazione. Altrimenti se io sono un ladro nascosto dietro ad un albero solitario e ti attacco, al turno dopo tu ai fatto dash e sei in corpo a corpo con me: anche se non sai dove sono, puoi immaginarlo. Nascosto o non nascosto, o butto la balestra per prendere il rapier (e non sono più nascosto quando attacco) o ti sparo (e quindi non ho vantaggio perché sei in corpo a corpo con me), o faccio disengage e provo a scappare, ma in qualsiasi caso la mia vita ladresca è probabilmente finita.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora diciamo che il ladro può, rimanendo nascosto, fare quel minimo movimento per attaccare,  però anche tu sostieni che se lascia il nascondiglio allora gli serve il check. Giusto?

(Ho riletto il trafiletto che avevo in mente e in effetti dice che un ladro è automaticamente visto se esce dal nascondiglio per avvicinarsi a qualcuno in combattimento).

 

Però (e chiedo scusa all'autore del topic per questo fuori tema) chiaritemi anche questa ultima possibilità:

Il ladro spara e si nasconde, quindi fa un check contro la saggezza di tutti quelli in combattimento per vedere se viene visto durante la sua azione?

Io direi di sì perché sempre il trafiletto cui faccio riferimento dice che chi è in combattimento è sempre vigile.

Fosse vera questa ipotesi, al mio turno potrei cercarti attivamente quindi avere a mia disposizione un altro tiro di percezione perché ti sto venendo a cercare.

Cioè prima il ladro deve riuscire a non essere visto nell'atto del nascondersi , poi deve riuscire a non essere visto quando proprio lo stanno cercando.

In pratica ho ribaltato il punto di vista. Non è  ladro che rischi a di scoprirsi ma è l'avversario che "rischia" di scoprirlo (però in questo caso gli costa un'azione)

Grazie

Edited by Casa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io sono d'accordo con quello che si è detto, per quanto l'arena sia articolata, in 1v 1 nascondersi bellamente è molto piu difficile, devi trovare sempre dei nascondigli validi e nuovi e inoltre dovresti cercare di nasconderti che so, mentre dai le spalle o riesci a teovare un momento di distrazione dal tuo compagno. 

6 minuti fa, Casa ha scritto:

Allora diciamo che il ladro può, rimanendo nascosto, fare quel minimo movimento per attaccare,  però anche tu sostieni che se lascia il nascondiglio allora gli serve il check. Giusto?

(Ho riletto il trafiletto che avevo in mente e in effetti dice che un ladro è automaticamente visto se esce dal nascondiglio per avvicinarsi a qualcuno in combattimento).

Onde evitare gaffe di regolamento (viste le ultime che ho fatto in altri topic 😅) ti dico come la penso io e come la gioco al tavolo. In pratica se tu nel tuo turno ti nascondi (con una azione o azione bonus) (nascondersi=check su furtività che deve superare la Percezione Passiva dell'avversario E deve tenere conto della situazione, considerando lo svantaggio se ci si nasconde nello stesso punto o se è palese che l'avversaruo possa scoprirmi) sei nascosto. Questo "status" rimane fino al tuo prossimo turno anche quando esci per attaccare (quindi mantieni il vantaggio), questo a patto che nel turno dell'avversario lui non ti abbia visto. Se il colpo va a segno o manca perdi questo "status" di nascosto, salvo abilità che dicono il contrario (mi pare ne esista una, non ricordo se privilegio di classe o feat, che ti permette di rimanere nascosto quando missi un attacco da nascosto, vabbe sto divagando). Inoltre come, mi pare, tu hai detto, se il ladro si è nascosto e tu ti riposizioni preparando l'azione (per me se trovi una copertura totale non dei manco nasconderti, tanto lui non ti sta vedendo no? Ti sposti, copertura totale, prepari azione), lui sarà in svantaggio perche non vede che fai (anche qui salvo certi casi, come un elfo dei boschi che è mimetizzato anche nel fogliame o sotto la pioggia, in questo caso l'elfo ha il modo di vedere cosa fai).

21 minuti fa, Casa ha scritto:

Il ladro spara e si nasconde, quindi fa un check contro la saggezza di tutti quelli in combattimento per vedere se viene visto durante la sua azione?

Io direi di sì perché sempre il trafiletto cui faccio riferimento dice che chi è in combattimento è sempre vigile.

Fosse vera questa ipotesi, al mio turno potrei cercarti attivamente quindi avere a mia disposizione un altro tiro di percezione perché ti sto venendo a cercare.

Beh si, in questo tuo caso descritto il ladro havsparato con la balestra avendo vantaggio per chissa che motivo, si 'espone' perche spara e allora si nasconde fancendo un tiro su furtività (e dicendo dove e come si nasconde). Il check da fare è contrapposto alla saggezza (percezuone passiva) degli altri giocatori, se supera il tiro lui è effettivamente nascosto. Nel suo turno può provare a muoversi e, salvo situazioni in cui corre dritto contro il nemico, rimane nascosto. Tuttavia tra il turno in cui ti nascondi e quello in cui tu potrai agire da nascosto ci sono i turni degli altri. E questi 'altri' possono cercarlo attivamente come dici tu facendo un tiro su percezione contrapposto al tiro di furtività fatto dal ladro. Ora io utilizzo i check di caratteristica come azione gratuita, da regolamento uno dovrebbe usare la sua azione.

In ogni caso sono d'accordo col fatto che sembra molto strano che il ladro paia invicinibile contro un guerriero in arena.

Tornando al topic.

7 ore fa, PaoloDisa ha scritto:

comunque vedi meglio un paladino anche rispetto a un incantatore che magari può usare true polimorph? Andresti più su arma a due mani o spada e scudo? Perché comunque la CA alta a quei livelli non paga tanto. Aasimar o human variant per un talento?

Si vedo meglio il paladino (anche se mi è venuta in mente un'altra cosa che potrebbe essere interrssante, ora ti spiego). Io andrei di arma a due mani, in modo tale da poter lanciare incantesimi. Aasimar è ottimo perche ti da un uso in piu della feature con la paura, l'human variant è oro ma non necessario ora. Se ti fai 17 lvl paladino e 1 lvl warlock ottieni anche Eldritch blast che, a quel livello anche se non potenziato, spara comunque 4 raggi da 1d10 l'uno, non male per le creature volanti (il TxC è massimizzato a +11, cosi come quello delle armi, salvo armi magiche). Gli stivali sono interessanti.

Il mago divinatore è molto forte anche secondo me, tuttavia avendome giocati pochi non so darti buone dritte.

Un'altra cosa che mi è venuta in mente per un questa sfida è un bel druido della luna (human variant, feat resilient su cost oppure ti prendi lucky), ottima montagna di pf, alcune bestie hanno keen sense che ti può aiutare a trovare qualcuno e a questo livello ti puoi trasformare in bestie fino a GS 6 potenziate, sei pieno di magie e puoi curarti. Inoltre hai evoca animali. Con quello metti in difficoltà tutti coloro che non fanno danni AoE.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il ladro per nascondersi deve fare un solo check e non c’è alcuno svantaggio se si nasconde nello stesso luogo, fosse anche un muro di 1,5m alto 3m. Questo perchè è una meccanica non una cosa realistica.

Quindi il ladro usa la bonus per nascondersi (non serve alcun movimento) e poi attacca a distanza facendo furtivo. Se deve muoversi per attaccare invece niente furtivo.

Per quello che riguarda la classe secondo me serve una classe magica che invalidi il furtivo e non ti faccia essere colpito se lo ha, ovvero qualsiasi classe abbia invisibilità migliorata. Svantaggio all’avversario = no furtivo. Vantaggio per te per colpire.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono contento di aver creato una bella discussione sulla Furtività, comunque ho letto tutti i vostri commenti e li farò leggere anche al master per trattare meglio questo aspetto in battaglia, in generale la cosa che mi penalizzava (e che trovo assurda) è il dover usare la propria azione per il tiro su percezione.

 

Comunque ho una novità: il livello è diventato 17 (non so il motivo di questo cambiamento). E sono quasi sicuro che ci siano un ladro e un monaco della mano aperta.

Il mago divinatore non mi fa impazzire per alcuni motivi tra cui la fragilità (se sbagli qualcosa contro un guerriero o barbaro bye bye) e non si adatta al mio modo di giocare, non mi piace l attesa, ok potrei scomparire all inizio e ricomparire alla fine Ma il divertimento dove sta? Inoltre con due classi come monaco e ladro gli incantesimi ad area potrebbero diventare inutili.

Diciamo che sono improntato verso il paladino.

Meglio 17 pala o 16pala/1 warlock(mesà che perdo l incantesimo di 5 del pala)? Arma a due mani? (È applicabile il carisma agli attacchi dell exblade?). Conquista è il miglior archetipo per questo tipo di incontri? Cloack of displacement penso sia fondamentale a questo punto, altri oggetti che potrebbero essere utili?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, PaoloDisa ha scritto:

Sono contento di aver creato una bella discussione sulla Furtività, comunque ho letto tutti i vostri commenti e li farò leggere anche al master per trattare meglio questo aspetto in battaglia, in generale la cosa che mi penalizzava (e che trovo assurda) è il dover usare la propria azione per il tiro su percezione.

 

Comunque ho una novità: il livello è diventato 17 (non so il motivo di questo cambiamento). E sono quasi sicuro che ci siano un ladro e un monaco della mano aperta.

Il mago divinatore non mi fa impazzire per alcuni motivi tra cui la fragilità (se sbagli qualcosa contro un guerriero o barbaro bye bye) e non si adatta al mio modo di giocare, non mi piace l attesa, ok potrei scomparire all inizio e ricomparire alla fine Ma il divertimento dove sta? Inoltre con due classi come monaco e ladro gli incantesimi ad area potrebbero diventare inutili.

Diciamo che sono improntato verso il paladino.

Meglio 17 pala o 16pala/1 warlock(mesà che perdo l incantesimo di 5 del pala)? Arma a due mani? (È applicabile il carisma agli attacchi dell exblade?). Conquista è il miglior archetipo per questo tipo di incontri? Cloack of displacement penso sia fondamentale a questo punto, altri oggetti che potrebbero essere utili?

 

Purtroppo 16-1 perdi l'incantesimo di 5.

Ma si può ragionare sulla build.

Come hai detto tu la CA è abbastanza relativa a certi livelli, però se scegli umano variante con war caster spada e scudo non sono male eh, se scegli altro vai di arma a 2 mani. Se multiclassi hexblade qualsiasi arma con cui hai fatto  rituale scala su carima (quindi si, l'arma che scegli da paladino scalerà su carisma).

Il giuramento dell conquista è una buona sottoclasse, io te l'ho consigliata unito al fallen aasimar per migliorare la sua caratteristica peculiare (azzera il movimento mentre una creatura è spaventata da te, come roba è forte). Tuttavia ci sono anche altri oath interessanti...devozione e vendetta non sono affatto male, tuttavia quella della conqnusta secondo me lavora meglio "da sola", nel senso che ha dei bonus che sfrutti principalmente tu come paladino piuttosto che aiutare gli altri. Nelle 1v1 penso possa rssere azzeccato. Riguarso la build debo pensare per capire cosa è meglio. Dovendo rinunciare allo slot di 5 per ottenere i benefici dell'hexblade a questo punto mi chiedo se sia meglio investire di piu nel warlock...facendo un 12p-5w o un 13p-4w. Ti risponderò piu tardi.

1 ora fa, Lord Danarc ha scritto:

Per quello che riguarda la classe secondo me serve una classe magica che invalidi il furtivo e non ti faccia essere colpito se lo ha, ovvero qualsiasi classe abbia invisibilità migliorata. Svantaggio all’avversario = no furtivo. Vantaggio per te per colpire.

Non è corretto al 100%. Il rogue al 14 ha blindsense perciò e in grado di vedere ogni cosi invisibile entro 3 mt da lui. Per quanto riguarda il furtivo è vero, invisibilità superiore lo bloccherebbe anche se non da svantaggio al ladro, almeno non in meelee (uno swashbuckler con blindsense potrebbe riuscire a colpire col furtivo una creatura invisibile😅, certo in specifiche condizioni haha), tuttavia questi 3 metri di blindsense bloccano il tuo vantaggio fornito dall'invisibilità.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 hours ago, Casa said:

Però (e chiedo scusa all'autore del topic per questo fuori tema) chiaritemi anche questa ultima possibilità:

Il ladro spara e si nasconde, quindi fa un check contro la saggezza di tutti quelli in combattimento per vedere se viene visto durante la sua azione?

Fa un check contro la percezione passiva di tutti quelli che lo possono vedere: è esattamente l'uso standard della percezione passiva. Questi non hanno diritto ad un tiro, a meno che non spendono un'azione.

3 hours ago, Casa said:

Io direi di sì perché sempre il trafiletto cui faccio riferimento dice che chi è in combattimento è sempre vigile.

Fosse vera questa ipotesi, al mio turno potrei cercarti attivamente quindi avere a mia disposizione un altro tiro di percezione perché ti sto venendo a cercare.

Sì, al turno del guerriero può usare la sua azione per avere un tiro di percezione, contro il tiro di sneak originale del ladro (che non ritirerà mai, fin quando non esce dal nascondiglio). Questo in generale è però quasi sempre una pessima strategia per un guerriero contro un ladro: spende una azione per avere la possibilità di trovarlo, spesso tirando contro una skill sneak molto alta. Se riesce, il ladro dash, si rinasconde lontano. Se non riesce, ti becchi un furtivo. La cosa migliore è andare vicino a dove lui credi sia. Se sei a 5ft ha svantaggio negli attacchi a distanza, e quindi, anche se non lo hai visto, non può attaccarti con la balestra con vantaggio. Inoltre per allontanarsi senza AdO deve usare disengage. È molto più efficiente come uso delle azioni. Come detto è complicato però quando ci sono molti nascondigli e vari posti dove questo potrebbe nascondersi, come è ragionevole.

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Forse l'alternativa più valida sarebbe fare pala 12/warlock5 (anche se "tocco purificatore" soprattutto in battle royale mi piace molto) per non perdere ASI e per migliorare l'eldrich blast, ma non vedo il motivo di preferirlo a 16/1 warlock. In ogni caso conviene lasciare 8 a forza e andare di armatura media (perdi 1 alla CA ma guadagni punti in altre caratteristiche), e attaccare solo con car?

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, PaoloDisa ha scritto:

Forse l'alternativa più valida sarebbe fare pala 12/warlock5 (anche se "tocco purificatore" soprattutto in battle royale mi piace molto) per non perdere ASI e per migliorare l'eldrich blast, ma non vedo il motivo di preferirlo a 16/1 warlock. In ogni caso conviene lasciare 8 a forza e andare di armatura media (perdi 1 alla CA ma guadagni punti in altre caratteristiche), e attaccare solo con car?

Per fare paladino devi avere minimo 13 a forza. Al momento mi è impossibile pensare bene a una build, tuttavia quello che mi viene i  mente è: 12/5 hai 2 spell di 3 in piu e alcune chicche carine, inoltre hai 4 asi. 13/4 hai sempre 4 asi ma perdi gli slot 3 a discapito di tocco purificatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, PaoloDisa ha scritto:

Sono contento di aver creato una bella discussione sulla Furtività, comunque ho letto tutti i vostri commenti e li farò leggere anche al master per trattare meglio questo aspetto in battaglia, in generale la cosa che mi penalizzava (e che trovo assurda) è il dover usare la propria azione per il tiro su percezione.

Il check di nascondersi è sulla percezione passiva però.

1 ora fa, SamPey ha scritto:

Non è corretto al 100%. Il rogue al 14 ha blindsense perciò e in grado di vedere ogni cosi invisibile entro 3 mt da lui. Per quanto riguarda il furtivo è vero, invisibilità superiore lo bloccherebbe anche se non da svantaggio al ladro, almeno non in meelee (uno swashbuckler con blindsense potrebbe riuscire a colpire col furtivo una creatura invisibile😅, certo in specifiche condizioni haha), tuttavia questi 3 metri di blindsense bloccano il tuo vantaggio fornito dall'invisibilità.

A meno di giocare in un'arena di 6 m x 6 m non vedo il problema, il mago non deve stare vicino al ladro per colpirlo. Stai lontano e bersagli la gente con incantesimi, che non devono essere ovviamente con TS su DES. e ce ne sono una marea. Ad esempio da invisibile fai una gabbia di forza. no concentrazione richiesta. e poi spari come non ci fosse un domani roba che fa ben più danni dei furtivi del ladro.

comunque se non è un'opzione il mago non ha senso discuterne. 😄

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Lord Danarc ha scritto:

Il check di nascondersi è sulla percezione passiva però.

A meno di giocare in un'arena di 6 m x 6 m non vedo il problema, il mago non deve stare vicino al ladro per colpirlo. Stai lontano e bersagli la gente con incantesimi, che non devono essere ovviamente con TS su DES. e ce ne sono una marea. Ad esempio da invisibile fai una gabbia di forza. no concentrazione richiesta. e poi spari come non ci fosse un domani roba che fa ben più danni dei furtivi del ladro.

comunque se non è un'opzione il mago non ha senso discuterne. 😄

Verissimo, ma ero convinto si stesse parlando del 1v1 contro il rogue. 

Gabbia di forza da regole descritte non può essere usata, però come dici te è inutile discuterne se il mago non è nelle opzioni 🙂

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Similar Content

    • By Grappa
      So che ho da poco creato una discussione per il mio guerriero control con sbilanciare, ma la morte è sempre dietro l'angolo. Dato che è da un po' che il mio Pg rischia di morire sto già pensando al mio prossimo giovincello per poter essere pronto nel caso finisse male. Stavo pensando di fare una cosa totalmente diversa da quella di prima e mi sono imbattuto in una classe molto carina: il Factotum. Leggendo la guida del sito riguardante questa classe ho notato che il modo migliore per poter diventare un tutto fare è Factotum 10/Camaleonte 10. Voi lo consigliate? Io volevo inizialmente fare un pg con l'intelligenza alla base, capace di avere dei buoni bonus nelle conoscenze. Arrivare ad avere le conoscenze bardiche mi ispirava molto inizialmente dato che conoscenza è potere. Riguardo al fattore combattimento non so veramente come farlo perchè fa un po' male tutto, da quanto ho capito, e vorrei avere anche un consiglio su appunto il ruolo da dargli. Grazie mille per l'aiuto
    • By PuyoDead
      Ciao ragazzi, mi serviva una mano a creare un pg assassin da portare al lv 20,partendo dal lv 7,i manuali a disposizione sono tutti tranne quelli di ambientazioni specifiche. le statistiche sono 18,16,16,14,14,12 da mettere in base alla creazione del pg, con il punto del lv 4 ancora da inserire, mi piacerebbe un ladro assassino,di carattere molto burbero e poco socievole,con anche un atteggiamento avido. Assassino perchè vorrei giocare stealt,e di razza pensavo ad Halfling appunto. Grazie mille in anticipo per l'aiuto
    • By Sickmichele_
      salve, avrei bisogno di qualche consiglio: ho intenzione di creare un paladino con 1 solo liv. da shadow sorcerer.
      1) quando mi consigliate di prendere il liv. da stregone?
      2) mi confermate che multiclassando mi vengono conferiti 4 trucchetti da stregone, 2 incantesimi da stregone e 2 slot incantesimo?
       
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.