Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Beasts of Flesh and Steel, il Bestiario Tecnorganico per Numenera

La Monte Cook Games continua la sua trasposizione di Numenera per D&D 5E con questo nuovo bestiario di orrori tecnorganici, vediamone l'anteprima gratuita

Read more...
By senhull

La Profezia Draconica nella tua campagna

Esploriamo assieme uno dei misteri più intriganti di Eberron. Un breve viaggio per comprendere di che si tratta, con una serie di spunti, riflessioni e alcuni pratici consigli da un DM verso altri DM, con l’obiettivo di inserirla efficacemente nella propria campagna Eberron (e non solo…)

Read more...

Le strutture dei giochi - Parte 4: Il combattimento

Ecco a voi il quarto di una serie di 16 articoli che vanno ad analizzare la struttura presente nei giochi di ruolo e come questa sia fondamentale per dare una direzione ad uno specifico GdR.

Read more...

Anteprima Tasha's Cauldron of Everything #2 - Varie anteprime dalla D&D Celebration 2020

Durante l'evento online che si è tenuto negli ultimi giorni per celebrare l'uscita di Icewind Dale: Rime of the Frostmaiden, La WotC ha rilasciato una sfilza di piccole anteprime de supplemento su Tasha.

Read more...

Beneath the Monolith, l'Ambientazione di Numenera per D&D 5E

Dopo l'assaggio iniziale di Arcana of the Ancients, la Monte Cook Games ha rilasciato finalmente la propria acclamata ambientazione di Numenera per D&D 5a Edizione.

Read more...

Un'oscurità nelle paludi


Recommended Posts

Spoiler

@Brenno, @brunno, @Athanatos, @Pyros88, @Ghal Maraz 

Nuovo capitolo! Segnatevi tutti un punto ispirazione, e ricordatemi se ho scordato qualcosa.

Recuperate i punti ferita e metà dei dadi vita.

Recuperate le energie nelle terre di Germoth, e vi dirigete alla casa di Radagast il Bruno.

Il viaggio è piacevole, nonostante la vostra missione sia grave e soprattutto iniziata sotto pessimi auspici.

Lungo il cammino avete modo di ascoltare diverse voci su strani orchi avvistati, ombre oscure ed eventi infausti.

Ma qualsiasi orco sembra strano per chi non ne ha mai visto uno, tutte le ombre sono oscure per cuori pavidi, e di eventi infausti ne è pieno il mondo, senza che ci sia qualcosa di più grosso dietro.

Una volta giunti a Rhosgobel, il villaggio sorto attorno alla casa dello stregone, cercate di capire come farvi ricevere, ma vi aspetta una brutta notizia: lo stregone bruno non riceve nessuno da oltre tre settimane!

Sebbene abbia avuto in passato momenti di isolamento e periodi solitari, erano anni che non si chiudeva così in casa, e tutti sono impensieriti.

Vi sconsigliano di bussare insistentemente alla sua porta, gli stregoni sono volubili e mal gradiscono di essere disturbati, e vostro malgrado prendete accordi per sistemarvi in un fienile di un contadino in cambio di racconti dalle terre selvagge, qualche servizio medico di Caranthiel e la sistemazione di un po' di materiali. Il metallo prezioso qui pare visto con sospetto, e lo scambio di beni e servizi è l'unica economia accettata.

Dopo qualche giorno, una sera che vi state godendo alcune percoche affogate in un vino rosso gelato rustico ma delizioso, al termine di una cena a base di cinghialotto e stufato di verdure, sentite picchiettare sul legno del pergolato sotto cui vi trovate.

Alzato lo sguardo, notate uno scoiattolo rosso dalla folta coda, con una sottile collanina d'oro, che vi fa un inchino come se fosse un perfetto cortigiano, e poi fa alcuni passi verso la casa di Beregost.

Si ferma, si volta a guardarvi, poi altri passi. Di nuovo. Di nuovo. È palese che vuole che lo seguiate!

Link to post
Share on other sites

  • Replies 170
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Alla fine, tutti tranne Caranthiel, andate andare man forte per trovare la via di accesso dei goblin nella miniera. L'elfa, da parte sua, si occupa delle due guardie ferite. Dopo un lungo e

"E come credi che giungano le notizie, Lifstan seguace di Bard? Pensi forse che a qualcuno basti pensare a qualcosa, e come per magia io ascolti i suoi pensieri? Nessuno è così potente, tranne forse g

Caranthiel "Il disordine è l'ordine di una mente fuori dagli schemi", saluto il vecchio Stregone, con un inchino ed un sorriso, prima di unirmi al suo desco. Rari e misteriosi sono momenti c

Lifstan (bardiano guerriero) 

Normalmente avrei pensato ad un comportamento curioso di un animale forse abituato alla presenza dell'uomo e che sto fraintendendo apponendo una lettura umana a dei comportamenti animali, ma la collanina ed i racconti su Radagast: non può che essere un invito. 

Mi alzo dal tavolo e subito mi metto a seguire lo scoiattolo. 

Link to post
Share on other sites

Caranthiel

Inviti che non si possono certo rifiutare!

Uno scoiattolo!

Sorrido compiaciuto, pulendomi la bocca dai segni del pasto, per poi seguire incuriosita l'animale, provando anche a fare cenno di essere pronta. 

Link to post
Share on other sites

Kol

Ci accampiamo presso la casa di un contadino, un po' preoccupato per questa prolungata assenza dello stregone bruno, mangio senza proferire molte parole. Devo dire che la cena è veramente semplice, ma ottima. Complice anche il vino rosso, l'umore migliora poco a poco. Quando vedo quello strano scoiattolo, sto per allungargli un po' di cibo dalla mano, ma l'esserino si comporta in modo quasi razionale, non pare interessato al nostro cibo, sembra piuttosto voglioso di condurci da qualche parte. Mi pulisco la bocca e la barbetta unta, e mi alzo insieme agli altri per seguirlo.

Link to post
Share on other sites

Beli

L'accoglienza che troviamo a Rhosgobel è la peggiore che ho mai visto. Lo stregone sembra essersi recluso e la gente del villaggio non sa cosa farne al riguardo. Stiamo ad un fattoria, un po' bloccati senza sicurezza su cosa fare.

All'improvviso veniamo interrotti da uno scoiattolo stranamente intelligente. Forse un messaggero dello stregone? Era ora che si facesse vivo. Penso, infastidito ma ora incuriosito.

Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

Lo scoiattolo vi anticipa, guidandovi alla casa dello stregone, ed arrivato alla porta si arrampica su di essa per poi appendersi al campanello.

Al tintinnio vigoroso risponde una voce profonda.

"Prego, prego. Entrate pure!"

Mentre la porta si apre da sola.

Entrate con una sorta di timore reverenziale suscitato automaticamente dal semplice fatto che si tratta della dimora di uno stregone, sebbene non lo abbiate mai conosciuto.

L'interno della casetta è stipato di oggetti di ogni tipo e provenienza. Beli riconosce giocattoli nanici di fattura eccellente, fermi ed immobili a prendere polvere, ma scommette che una volta girata la molla si sarebbero attivati sicuramente. Germoth nota alcune pentole tipiche dei beorniani, usate per preparare i cibi tipici di quelle genti. Caranthiel vede abbandonati in angoli bui archi di fattura elfica che avrebbero fatto una splendida figura nei palazzi dei potenti. Lifstan e Kol notano dei fuochi d'artificio di Valle, venduti a peso d'oro per i nobili più agiati dell'Eriador.

Radagast vi aspetta seduto su una comoda sedia, dietro una tavola con pane, formaggio, marmellata e frutta, abbastanza per tutti voi. Indossa una veste marrone, rattoppata in più punti.

"Messere nano, Beli, accomodati pure. Kol, Lifstan, venite! Che notizie da Re Bard? Dama Caranthiel prego, scusa il disordine. Germoth, assaggia questa marmellata: non è come il miele di Beorn, ma ti assicuro che non lo rimpiangerai troppo!

Venite! Mangiamo! Parleremo poi!"

Edited by L_Oscuro
  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Lifatan (bardiano guerriero) 

"In salute come il primo giorno ma più saggio ad ogni nuovo giorno. Vi ringrazio per l'interessamento e per l'accoglienza." mi limito a dire con fare garbato ed un sorriso sincero, non volendo parlare oltre per rispetto del volere del nostro ospite. Certo il fatto che sappia perfettamente chi siamo è d'impatto, ma dopotutto lo avrà forse avverito dama Irime oppure aveva mandato lo scoiattolo ad osservarci da quando siamo arrivati. Sedutomi a tavola con gli altri, inizio a mangiare di gusto seppur con modi educati come se fossi alla tavola di un re. 

Edited by Pyros88
Link to post
Share on other sites

Caranthiel

"Il disordine è l'ordine di una mente fuori dagli schemi", saluto il vecchio Stregone, con un inchino ed un sorriso, prima di unirmi al suo desco.

Rari e misteriosi sono momenti come questi ed ancora una volta la mia vita mi regala sorprese inattese. 

  • Like 2
Link to post
Share on other sites

Beli

Ci... ci aspettavate? Chiedo, ma in realtà avrei voluto chiedere come sapeva i nostri nomi, però mi sembrava irrispettoso.

Mi avvicino al tavolo con cautela, la conoscenza dello stregone su di noi mi mette un po' a soggezione, ma approfitto dell'invito di mangiare per prendere confidenza.

Link to post
Share on other sites

Germonth il sognatore 

Il riposo nella mia terra, il viaggio e il lavoro duro vengono coronati dalla possibilità di poter seguire uno strano scoiattolo e di incontrare uno di quegli stregoni delle leggende.

La cosa che mi stupisce e mi inorgoglisce di più è che conosce il mio nome e le mie terre.

Sarà un onore poter assaggiarlo con lei. Rispondo in maniera interessata e felice.

Link to post
Share on other sites

Mangiate il necessario per non essere scortesi, considerando la cena appena terminata.

Quando avete mangiato abbastanza, Radagast comincia a parlarvi serio.

"Bene... bene... Spero il vostro viaggio ed il vostro soggiorno sia stato comodo. Io... sono stato impegnato, mi perdonerete.

Di recente mi sono giunte notizie, o dicerie, che dir si voglia. Si parla di Orchi in fermento in tutte le Terre Selvagge, di esseri malvagi che si risvegliano, di dolore e inquietante ed ogni genere di cose sgradevoli. Queste nuove arrivano da ogni parte, ma soprattutto da Occidente.

Ero talmente preoccupato che ho mandato un messaggio a sud, al capo del mio ordine, Saruma il bianco, il più saggio di tutti noi. Egli disse che la cosa migliore da fare sarebbe stata di agire in fretta, con discrezione e prudenza.

La mia intenzione è quindi di mandarvi a cercare maggiori informazioni e tornare qui a riferirmele: scoprite tutto ciò che potete, ma non fatevi scoprire dal nemico!

Credo che il posto migliore da cui iniziare dia Palazzo della Montagna, l'insediamento principale dei Boscaioli ad Ovest del Grande Fiume. Il capo del consiglio degli anziani di lassù si chiama Hartfast: un brav'uomo, molto ragionevole. Poche cose accadono nella valle dell'Anduin senza che lui lo venga a sapere. Chiedete a lui le ultime notizie!"

Termina di parlare, comincia a prepararsi una pipa. Pare proprio l'erba pipa di Valle, importata direttamente da Hobbiville.

Se avete domande da fare, questo parrebbe essere il momento giusto.

Link to post
Share on other sites

Kol

... e spettri! mi intrometto nel discorso di Radagast quando nomina le nefandezze dell'Ombra che si stanno propagando a macchia d'olio, per poi subito zittirmi quando incrocio gli sguardi severi dei miei compagni.

Al termine del discorso però non resisto e nuovamente intervengo. Scusatemi sommo Radagast, voi ci invitate al vostro desco, ci fate dono del vostro cibo e della vostra ospitalità, chiamandoci per nome e affidandoci una missione pericolosa quanto cruciale. Se mi posso permettere, per quale motivo riponete tanta fiducia in noi, se mai prima d'ora abbiamo avuto la fortuna ed il piacere di incrociare le nostre vite? Sono stati gli elfi a parlarvi di noi? O gli uomini di Re Beorn?

Link to post
Share on other sites

Beli

Ma che? Arriviamo dallo stregone con la missione di portargli notizie della nostra avventura. Invece senza neanche dire come sappia di noi questi ci manda in missione per conto suo.

In cosa ci siamo infilati?

Non per essere scortese... ehm... perché chiedete a noi? Inizio, disperatamente cercando di non far irare il nostro ospite.  Giungemmo qui con un messaggio per cortesia a degli alleati e perché abbiamo partecipato agli eventi di cui vogliamo riferire... e che sicuramente faremo. Ma noi non siamo messaggeri. Non è nel nostro interesse, certamente nel mio, andare da un posto all'altro a riferire messaggi per il piacere altrui. Nel dirlo si potrebbe intuire che una buona ricompensa potrebbe farmi cambiare idea. Le meraviglie che abbiamo visto entrando nelle casa non aiuta a smuovermi da questa posizione.

Link to post
Share on other sites

Caranthiel

"Immagino che le notizie viaggino più veloci dei nostri passi. In fondo, anche le foglie e gli uccelli hanno storie da raccontare", sorrido, guardandomi attorno, ancora piena di meraviglia e stupore. 

"Ma come faremo a convincere questo Hartfast a condividere il suo Sapere con noi? A dimostrargli che siamo veramente noi, gli inviati dello Stregone Bruno?".

Link to post
Share on other sites
Il 1/7/2020 alle 23:06, Brenno ha scritto:

Kol

... e spettri!

Quando lo interrompi, Radagast fa una smorfia e mormora qualcosa sull'impazienza dei giovani, per tornare al suo discorso, ignorandoti.

Il 1/7/2020 alle 23:06, Brenno ha scritto:

Scusatemi sommo Radagast, voi ci invitate al vostro desco, ci fate dono del vostro cibo e della vostra ospitalità, chiamandoci per nome e affidandoci una missione pericolosa quanto cruciale. Se mi posso permettere, per quale motivo riponete tanta fiducia in noi, se mai prima d'ora abbiamo avuto la fortuna ed il piacere di incrociare le nostre vite? Sono stati gli elfi a parlarvi di noi? O gli uomini di Re Beorn?

"Diciamo che la vostra breve permanenza nel reame dei sogni non è passato inosservato, ed avete dato prova di valere più di quanto voi stessi pensate!"

23 ore fa, Athanatos ha scritto:

Beli

Non per essere scortese... ehm... perché chiedete a noi? Inizio, disperatamente cercando di non far irare il nostro ospite.  Giungemmo qui con un messaggio per cortesia a degli alleati e perché abbiamo partecipato agli eventi di cui vogliamo riferire... e che sicuramente faremo. Ma noi non siamo messaggeri. Non è nel nostro interesse, certamente nel mio, andare da un posto all'altro a riferire messaggi per il piacere altrui

Radagast sembra molto seccato.

"Chiedo a voi per lo stesso motivo per cui non mi serve chiedervi un resoconto delle vostre avventure oniriche!

Se poi mi parli così per un tornaconto personale, Mastro Nano, cosa c'è di meglio della gratitudine di tutti i Popoli Liberi?"

17 ore fa, Ghal Maraz ha scritto:

Caranthiel

"Ma come faremo a convincere questo Hartfast a condividere il suo Sapere con noi? A dimostrargli che siamo veramente noi, gli inviati dello Stregone Bruno?".

"Fate il mio nome, e gli darete questa piuma. Basterà!"

Dice porgendovi una piuma che ha nella barba.

"Altre domande?"

Spoiler

Altre domande?

Ne approfitto per dirvi che a fine interazione ci sarà un tiro per stabilire com'è andata l'udienza. Quindi fatemi sapere chi tira e se usate ispirazione per avere vantaggio!

 

Link to post
Share on other sites

Lifstan (bardiano guerriero) 

"Scusate i miei compagni se, presi dalla foga e dall'intraprendenza, hanno parlato troppo in fretta o senza lasciarla finire, ma può capire come nelle nostre umili vesti e brevi vite, Caranthiel a parte, il dubbio e la mancanza di conoscenza ci stiamo assalendo di fronte alla minaccia che abbiamo vissuto in prima persona. Detto ciò vorrei chiederle se riteniate di poter affrontare quell'ombra, magari con il nostro o aiuto o se vogliate chiedere l'aiuto di altri come lo stregone Gandalf od il Mutaforma Beorn, giacché l'ombra sembra esserai rifugiata fra le rovine su un'isoletta fluviale a nord della Carroccia e che fa parte quindi dei suoi domini. La sua oscura presenza nella regione mi inquieta e vorrei che venisse sconfitta o quantomeno allontana definitivamente dal Rhovanion. Se oso sperarlo."

Link to post
Share on other sites

Caranthiel

Accarezzo la piuma, meditabonda, per poi osare, titubante, una domanda: "E che cosa si aspetta che possiamo incontrare lungo il cammino, lo Stregone Bruno? Quali ostacoli? Comprendo benissimo che siamo noi i raccoglitori di notizie, ma un Sapiente della Terra di Mezzo non ci raccomanderebbe di procedere con celere discrezione e prudenza, se non si aspettasse qualche ostacolo... o qualche orecchio troppo curioso".

Link to post
Share on other sites

Beli

La gratitudine dei popoli liberi? Suona più come un mode per chiedere un favore senza ricompensa in realtà.

Mi tengo per me i miei pensieri, già con la richiesta sono andato un po' fuori linea e non voglio sfidare questo stregone.

Gli altri sembrano più propensi ad eseguire questo incarico, forse troppo buoni di cuore si dimenticano che non si può vivere solo di aiutare gli altri.

Vediamo come prosegue il discorso.

Link to post
Share on other sites
18 ore fa, Pyros88 ha scritto:

Lifstan

"Detto ciò vorrei chiederle se riteniate di poter affrontare quell'ombra, magari con il nostro o aiuto o se vogliate chiedere l'aiuto di altri come lo stregone Gandalf od il Mutaforma Beorn, giacché l'ombra sembra esserai rifugiata fra le rovine su un'isoletta fluviale a nord della Carroccia e che fa parte quindi dei suoi domini. La sua oscura presenza nella regione mi inquieta e vorrei che venisse sconfitta o quantomeno allontana definitivamente dal Rhovanion. Se oso sperarlo."

"Quanto sei certo di tutto ciò? Non ho alcuna notizia riguardante quest'isola fluviale, ma se ti è giunta una tale voce, manderò qualche uccellino a controllare.

Gandalf è saggio, certo. Ma preferisco affidarmi ai consigli di Saruman. Controllare in silenzio e scoprire la natura dell'Ombra è la cosa più importante. Una volta appurato ciò, si potrà chiedere aiuto alle giuste persone.

Potrebbe essere il Negromante scacciato da Dol Guldur, e se fosse questo il caso, sarebbe un nemico troppo forte per chiunque di noi, e solo un'unione come quella del Bianco Consiglio potrebbe affrontarla.

Ma è più probabile che si tratti di un suo servitore, che ritrovatosi senza padrone, si è riversato su queste terre. E in tal caso, capire la natura del nemico ci aiuterà a sconfiggerlo."

15 ore fa, Ghal Maraz ha scritto:

Caranthiel

"E che cosa si aspetta che possiamo incontrare lungo il cammino, lo Stregone Bruno? Quali ostacoli? Comprendo benissimo che siamo noi i raccoglitori di notizie, ma un Sapiente della Terra di Mezzo non ci raccomanderebbe di procedere con celere discrezione e prudenza, se non si aspettasse qualche ostacolo... o qualche orecchio troppo curioso".

"Nulla che non siate in grado di affrontare, certamente. Se non i comuni imprevisti di qualsiasi viaggio! 

A tal proposito ho chiesto ad una mia fidata alleata, Banna degli uomini dei boschi, di guidarvi. Ha una conoscenza delle terre da qui al Palazzo della Montagna tale da fare invidia ai sapienti, e certamente ci guiderà al meglio."

 

Link to post
Share on other sites

Lifstan (bardiano guerriero) 

"Non posso esserne certo. Dopo essere stato scacciato da dama Irime che scortavamo, ho cercato informazioni al riguardo. Alcune lo danno in quele rovine altri lo hanno visto muoversi con dei goblin a nord verso Valle. Ritengo sia più probabile la prima, quantomeno la più facilmente verificabile, essendo un luogo circoscritto. Comunque chi sarebbe questo Saruman ed invece il Bianco Consiglio? È la prima volta che li sento nominare.".

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.