Jump to content

Campagna Dark Fantasy


Recommended Posts

Sto creando una ambientazione dark fantasy con elementi horror, e voglio far iniziare l'avventura al mio party senza che sappiano cosa sia successo al mondo.

Per questo stavo pensando di farli partire da una cella di un dangeoun, (già preparato da me), catturati da uno dei numerosi "re dei mostri" (nome da rivedere), giunti dal cielo dopo l'allontanamento degli dei dalla terra.

Consigliate dinamiche da inserire (stavo pensando al terrore o la follia tipo bloodborne o sekiro), cambiamenti o correzioni?

Spoiler
Spoiler
Spoiler

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites


Per i PNG usa le regole che normalmente utilizzi per controllare il morale, ma fai un tiro alla comparsa del mostro.

Ti sconsiglio di utilizzare meccaniche particolari per i PG: sarà l'ambientazione a far uscire di testa i giocatori! Piuttosto usa delle meccaniche per l'esperienza che non si basino sull'uccisione dei mostri ma sul raggiungimento di obiettivi precisi (denaro o altro).

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Potresti usare pure una o più delle regole per campagne "gritty" indicate nel manuale del DM (quello in inglese):

  • Riposi (pag 267): un riposo breve è pari ad 8 ore, mentre uno lungo è pari a 7 giorni. Questo rende più difficile curarsi, quindi i pg ci pensano due volte prima di affrontare i pericoli a testa bassa (pro), ma rende meno efficaci le classi -tipo il warlock- che dipendono dai riposi brevi per ricaricare le proprie capacità (contro).
  • Guarigione (pag 266): si possono usare i DV (alla fine dei riposi brevi) solo con l'uso del kit da guaritore. Inoltre i pg alla fine di un riposo lungo non riguadagnano tutti i pf, ma possono solo usare i DV.
  • Ferite (pag 272): in alcuni casi (critici, finire a 0 pf, o fallire un ts di 5 o più punti) si ricevono ferite permanenti, che forniscono malus; solo magie curative (in acluni casi basta un "Cura ferite", altri è necessario "Rigenerazione") possono eliminare la ferita e il relativo malus.
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.