Jump to content

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Manticore Games offre 20.000 $ per un'Avventura di D&D creata con la piattaforma Core

La software house Manticore Games ha di recente ricevuto dalla WotC l'autorizzazione per l'organizzazione di un concorso intitolato D&D Design-a-Dungeon contest e dedicato alla creazione dell'avventura videoludica definitiva in stile D&D. Manticore Games, infatti, è proprietaria di una piattaforma per la creazione di videogiochi online per PC, il Core, progettata appositamente per consentire a chiunque di creare un proprio videogioco online senza essere per forza un programmatore esperto, e ha deciso di mettere alla prova i giocatori di tutto il mondo per vedere cosa questi ultimi sono in grado di creare con il suo software. I creatori delle avventure migliori potranno vincere premi per un ammontare totale di 20.000 dollari.

Il concorso D&D Design-a-Dungeon, che durerà fino al 6 Settembre, richiede che i partecipanti realizzino con il software Core un'Avventura appartenente a una delle seguenti 4 Categorie:
Dungeon, Caverne e Catacombe Le Terre Selvagge Fortezze e Torri Piani Elementali Per partecipare al concorso basterà creare un gioco in Core e incluedere '[DnD]' nel titolo o nella descrizione di quest'ultimo.
Il materiale inserito per il concorso dovrà assumere la forma di una vera e propria avventura di D&D e sarà giudicato non solo per l'estetica del mondo digitale creato dagli autori, ma anche in base al livello narrativo e d'interazione dell'avventura. Il materiale inviato, dunque, dovrà avere la forma di un vero e proprio videogioco, e non essere semplicemente una serie di scenari da esplorare con il proprio avatar virtuale. All'interno del software Core i partecipanti troveranno tutto ciò che gli servirà per creare l'avventura. Per aiutare i meno esperti nell'uso di Core, tuttavia, Manticore Games ha creato un framework scaricabile qui e pensato per fornire agli utenti un tutorial edelle linee guida su come usare il programma per creare i propri giochi. Non è obbligatorio scaricare e usare il framework per partecipare al concorso.

I 20.000 dollari messi in palio saranno utilizzati per premiare i lavori migliori. 5000 dollari in gift card di Amazon saranno assegnati al lavoro migliore di tutti, a prescindere dalla categoria. Il denaro restante, invece, sarà assegnato ai migliori 2 lavori per ognuna delle categorie: 2500 dollari in gift card di Amazon per il 1° posto e 1250 dollari per il 2° posto. Oltre ai premi in denaro i vincitori riceveranno altri premi in base alla qualità del loro lavoro, come spiegato sul sito ufficiale del concorso.
Per ogni nuovo candidato iscritto al concorso, inoltre, Manticore Games donerà alla raccolta fondi Extra Life 100 dollari, fino a un massimo di 10.000 dollari.
Tutti i giochi creati durante il concorso saranno svelati e resi disponibili in occasione di un evento speciale organizzato durante il PAX Online, la fiera dedicata al gioco che si terrà a settembre e che quest'anno sarà online a causa del COVID-19. Durante questo evento speciale, alcuni degli avventurieri e dei Dungeon Master più celebri - come Jerry Holkins (Acquisition Incorporated) e Deborah Ann Woll (Deredevil, Relics & Rarities) - saranno presenti per annunciare i vincitori del concorso e per giocare alle avventure da loro realizzate.
Per maggiori informazioni sul Core e sul Concorso D&D Design-a-Dungeon potete visitare la pagina ufficiale del concorso e seguire l'account twitter ufficiale di Manticore Games @CoreGames.
Grazie a @Muso per la segnalazione.
Fonte: https://dndcontest.coregames.com/
Read more...

Sottoclassi, Parte 4

Articolo di Ben Petrisor, con Jeremy Crawford, Dan Dillon e Taymoor Rehman - 5 Agosto 2020
Due spettrali Sottoclassi si manifestano negli Arcani Rivelati di oggi: il College degli Spiriti (College of Spirits) per il Bardo e il Patrono Non Morto (Undead Patron) per il Warlock. Potete trovare questi talenti nel PDF disponibile più in basso, mentre rilasceremo presto un sondaggio per sapere cosa ne pensate di loro.
Questo è Materiale da Playtest
Il materiale degli Arcani Rivelati è presentato allo scopo di effettuarne il playtesting e di stimolare la vostra immaginazione. Queste meccaniche di gioco sono ancora delle bozze, usabili nelle vostre campagne ma non ancora forgiate tramite playtest e iterazioni ripetute. Non sono ufficialmente parte del gioco. Per queste ragioni, il materiale presentato in questa rubrica non è legale per gli eventi del D&D Adventurers League.
arcani rivelati: sottoclassi, parte 4
Link all'articolo originale: https://dnd.wizards.com/articles/unearthed-arcana/subclasses-part-4
Read more...

Curse of Strahd: la Beadle & Grimm pubblicherà la Legendary Edition

Se la Revamped Edition recentemente annunciata dalla WotC non dovesse bastarvi, potrebbe essere vostro interesse sapere che la Beadle & Grimms ha deciso di pubblicare la Legendary Edition di Curse of Strahd, l'Avventura dark fantasy per D&D 5e ambientata a Ravenloft (qui potete trovare la recensione pubblicata su DL'). Per chi tra voi non lo sapesse, le Legendary Edition della Beadle & Grimm sono versioni extra-lusso delle avventure pubblicate dalla WotC per D&D, contenenti oltre all'avventura tutta una serie di accessori pensati per rendere l'esperienza dei giocatori più immersiva e divertente.
Al costo di 359 dollari, dunque, all'interno della Legendary Edition di Curse of Strahd potrete trovare:
l'Avventura per D&D 5e Curse of Strahd suddivisa in libri più piccoli, in modo da aiutare DM e giocatori a orientarsi più facilmente nel suo ampio contenuto. Come aggiunta, sono stati inseriti alcuni PG pre-generati per i giocatori e una serie di incontri di combattimento bonus. 17 mappe per il combattimento che coprono ogni angolo di Castle Ravenloft, la dimora di Strahd. Una mappa dell'intera Barovia disegnata su tela. 60 Carte di Scontro, che permetteranno ai giocatori di farsi un'idea dei PNG e dei mostri che si troveranno di fronte grazie alle loro illustrazioni. Una serie di supporti di gioco per i giocatori, quali lettere, atti relativi a misteriose proprietà, note scritte dal proprio "gentile" ospite, monete del Regno di Barovia, ecc., utili per dare ai vostri giocatori elementi concreti con cui sentirsi più immersi nella campagna. Uno Schermo del DM con illustrazioni originali sul fronte e le informazioni utili a gestire la campagna sul retro. Una serie di pupazzi per le dita, con cui divertirsi a interpretare i mostri e i PNG dell'Avventura. La Legendary Edition di Curse of Strahd uscirà a Novembre 2020.
Grazie a @Muso per la segnalazione.


Fonte: https://www.enworld.org/threads/beadle-grimms-legendary-edition-curse-of-strahd.673629/
Link alla pagina ufficiale di Beadle & Grimm: https://beadleandgrimms.com/legendary/curse-of-strahd
Read more...
By aza

D&D 3a Edizione compie 20 anni!

Nel mese di Agosto, di 20 anni fa, veniva rilasciato il Manuale del Giocatore di Dungeons & Dragons 3a edizione.
Sicuramente la 3a edizione rappresenta uno spartiacque per quel che riguarda D&D e segna l’inizio dell’epoca moderna del gioco per diversi motivi:
Innanzitutto, per la prima volta D&D aveva un sistema coerente di regole. Precedentemente erano presenti svariati sottosistemi che non si integravano tra di loro. C’era ben poca coerenza. Ci ha donato l’OGL, che ha rappresentato una svolta enorme nel mondo dei giochi di ruolo. L'OGL infatti ha permesso a chiunque di poter produrre materiale compatibile o derivato dal regolamento di D&D. La quantità di materiale pubblicata per d20 negli anni 2000 è, e probabilmente lo sarà per sempre, ineguagliabile. Ha revitalizzato D&D in un modo che non si vedeva da moltissimo tempo. Negli anni ’90 con il boom dei videogiochi, la nascita dei giochi di carte collezionabili e regolamenti ben più evoluti di AD&D (si può pensare alla White Wolf che all’epoca era il nome più importante) D&D soffriva e non poco. Ha visto il ritorno di Diavoli, Demoni, Assassini, Barbari, Mezzorchi e Monaci. La seconda edizione nacque con ancora fresco il ricordo delle polemiche riguardanti il “satanic panic” degli anni ’80. Quindi tutto ciò che poteva essere considerato “moralmente offensivo” come diavoli/demoni, assassini o mezzorchi venne rimosso. I barbari vennero ritenuti ridondanti rispetto ai guerrieri e i monaci  poco adatti ad ambientazioni basate sull’Europa occidentale medievale. Queste le prime cose che mi vengono in mente, ma vi invito a condividere con noi i vostri ricordi, le esperienze e i pensieri per questo 20° anniversario di D&D 3E.
Read more...

Fuga dall'Abisso è uscito in lingua italiana

A partire da ieri, 30 Luglio 2020, l'Avventura Fuga dall'Abisso per D&D 5e è finalmente uscita in lingua italiana. Pensata per PG di livello 1-15, quest'avventura è ambientata nel Sottosuolo dei Forgotten Realms ed è caratterizzata dalla presenza dei mostruosi Signori dei Demoni.
Qui di seguito potrete trovare la descrizione ufficiale dell'Avventura, la copertina del manuale e la recensione da noi pubblicata su DL'.
Fuga dall'Abisso
Dungeons & Dragons è un gioco per veri eroi che amano vivere intense e adrenaliniche avventure, e Fuga dall’Abisso è il manuale giusto per chi sente il bisogno di passare la serata a salvare il mondo!
A causa di un piccolo errore di calcolo, l'arcimago drow Gromph Baenre, di Menzoberranzan, si pente di aver iniziato la sua carriera arcana…
Che cosa succede quando i cancelli dell’Underdark si aprono per far entrare i demoni dell’Abisso? Una quantità di orrori inimmaginabile si riversa nel sottosuolo, creature d’ombra che rendono ancora più claustrofobici i cunicoli di pietra…i personaggi saranno in grado di sopravvivere alla follia?
Dedicata agli amanti dei dungeons labirintici, Fuga dall’Abisso è un’avventura adatta a personaggi dal livello dal 1° al 15°, che dovranno riuscire a sopravvivere e a tornare in superficie prima di abbandonarsi alla disperazione, ma non solo: dovranno fermare una catastrofe imminente, che potrebbe distruggere non solo le antiche città naniche, duergar e drow, ma raggiungere persino i Reami Dimenticati!
Avranno molte scelte importanti da compiere, e la possibilità di unirsi a molti compagni di viaggio. Un’esperienza di gioco tra le più appassionanti e tra le più riuscite della saga di “Furia dei Demoni”.
Lingua: italiano
Formato: Copertina rigida
Prezzo: 49,99 euro
Articoli di Dragons' Lair:
❚ Recensione di Fuori dall'Abisso

Link alla pagina ufficiale del sito Asmodee Italia: https://www.asmodee.it/news.php?id=722
Read more...
Hicks

La Prigione Astrale

Recommended Posts

La Prigione Astrale

È un tranquillo pomeriggio d'inverno a Phandalin. State passeggiando tra le strade del villaggio, diretti alla taverna per cercare un po' di ristoro.
Negli ultimi tempi la cittadina sta godendo di un nuovo risorgimento grazie all'apertura di una miniera ad opera della famiglia Rockseeker e di un gruppo di avventurieri. Grazie a ciò si sono riversati in città minatori, maestranze, commercianti e artigiani, contribuendo a far ripartire l'economia del villaggio. Il fermento della cittadina ha attirato anche degli avventurieri come voi, recatisi qui in cerca di fortuna.

L'atmosfera attorno a voi è gioviale e operosa.

Spoiler

Direi che siamo pronti a partire! In questo primo post potete descrivere il vostro aspetto e se volete raccontare cosa sanno gli altri di voi. Considerate che siete un gruppo affiatato e lavorate insieme già da diverso tempo.

Per qualsiasi domanda scrivete sul topic organizzativo.

 

  • Like 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Matrim

il vento invernale colpisce il volto scarno, con un gesto avvolgo nuovamente il lungo mantello intorno al sottile corpo per proteggermi dalle avversità climatiche. Dopo aver salutato un paio di vecchi per strada, sputo a terra imprecando questa città mi sembra che offra della birra poco migliore del piscio di cane ben raffreddato, eppure guardando le facce di questi campagnoli sembra che esca il miele dalle pareti. Dovete ancora spiegarmi perché siamo finiti qui!

Descrizione

Spoiler

Matrim è un umano che non ha visto trenta estati, ma sembra che ne abbia già vissuti più di quaranta. Il viso è scarno e duro è ricoperto da una folta barba brizzolata. Il corpo è longilineo e scattante, non ha peli sulla lingua e spesso dice quello che gli altri pensano soltanto.

 

Dream catcher by alejowar on DeviantArt                                                                                                                                                                                 More

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Aelar

Cammino assieme agli altri per i viottoli del villaggio, lanciando fredde occhiate al panorama campestre. Ignorando l’aria gelida, lascio che il mantello ondeggi lievemente, solleticato dal vento leggero che a tratti spira lungo la strada che stiamo percorrendo. Lascio che le parole di Matrim riempiano il silenzio che avvolge il nostro gruppo, indifferente alla risposta. I miei compagni sono ormai abituati ai miei lunghi silenzi. 

Ricambio lo sguardo di alcuni villici, notando le espressioni stralunate che gli si dipingono sul volto quando si rendono conto che non sono ‘solo’ un elfo, che il pallore della mia pelle non è solo dovuto al freddo… reazioni antiche, ormai metabolizzate e facilmente ignorate. 

Traccio soprappensiero la cicatrice che mi attraversa la guancia sinistra, fino all’angolo dell’occhio, come faccio sempre quando sono immersi nei miei pensieri. Quel corvo… perché proprio un corvo…?

Descrizione

 
 
 
 
Spoiler

Aelar è alto e ben proporzionato. La pelle chiara, i capelli neri come la notte, e gli occhi azzurri mostrano chiaramente a tutti la sua ascendenza elfica ed il suo legame con la Regina Corvo. Le orecchie a punta ed i tratti del viso affilati lo indicato chiaramente come un elfo ma in pochi saprebbero dare un nome alla sua stirpe: shadar-kai, i servi della Regina. Aelar è vecchio, antico, benché questo non traspaia dal suo aspetto. Numerose cicatrici gli attraverso la pelle, visibili la dove non è coperta dall’armatura. Uno dei suoi occhi, il destro, non è naturale: nonostante riproduca in tutto e per tutto l'altro, l'azzurro dell'iride è troppo freddo, puro, per essere normale. Tutti, chi prima chi dopo, lo avete notate ma solo di recente avete scoperto di cosa si tratta: un rimpiazzo magico dell’originale, perso chissà dove. Curiosamente, Aelar non sembra ricordare né d’aver perso l’occhio, né come ha acquisito questo rimpiazzo arcano. Nonostante lo conosciate da anni, Aelar è spesso distante e poco loquace, come perso in memorie d’altri tempi. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bambino

Passeggio tranquillamente accanto agli altri, i miei passi lenti mi consentono comunque di tenere il passo a causa della mia stazza.

Come al solito, ho in volto un'espressione gioviale. Gli abitanti del villaggio sembrano felici e attivi, e la cosa mi mette di buon umore. Mentre cammino, saluto la gente che incrocia il nostro gruppo con un sorriso e un lento gesto della mano.

La mia espressione cambia un po' quando sento il commento di Matrim, anche se so che tende ad esagerare quando si lamenta di qualcosa.

Mi dispiace che non ti sia piaciuta la birra Matrim, ma sono sicuro che troveremo un buon motivo per fermarci un po'.

Però per favore, non bere l'urina di cane. Gli serve per marcare il territorio e non ti fa bene. 

Spoiler

3182fe83ac03c02df81c5d8d823b253b.jpg

Bambino è un pezzo di pane formato gigante. Alto circa due metri e trenta, generalmente si muove in modo impacciato.

Ha chioma e barba molto folte e la sua pelle tende leggermente al blu. Questo è causato dall'influenza del feywild: la sua tribù è nata dall'unione di due tribù più piccole, una delle quali ha infatti vissuto nel feywild per generazioni. 

Ha quasi sempre un comportamento gentile, ma non gli piacciono i prepotenti. 

Non è esattamente un tipo che si definirebbe "sveglio"...

 

Edited by Enaluxeme

Share this post


Link to post
Share on other sites

Godrick Von Goldenberg

Nuovo villaggio, nuove avventure. Il via vai di gente era piuttosto notevole per le dimensioni del luogo.
Non vedo l'ora di raggiungere la taverna, sono piuttosto stanco e poi fa sempre piacere togliersi la pesante armatura a fine giornata.

Beh! magari avranno altre bevande di tuo gusto rispose con tono un po' ironico e canzonatorio. Rimase poi stupito di come Bambino sembrava aver preso alla lettera il paragone di Matrim Ma figurati se la beve! E' un brontolone ma non un pazzo

@Descrizione

 
 
 
 
Spoiler

Godrick è un giovane uomo sulla trentina, dal fisico atletico, sicuro di sè e dei suoi mezzi, o quanto meno così appare.
Biondo con gli occhi azzurri, quasi sempre in armatura e in spesso in sella al suo cavallo bianco (bardato) potrebbe quasi sembrare il principe azzurro delle favole, ma la realtà è ben distante. Infatti sebbene il suo cognome possa sembrare altisonante e nobile è solo un retaggio di un lontano passato in cui i suoi avi erano persone di rilievo.
Le sue origini sono ben più umili e il suo passato da guardia cittadina ne è la prova, oltre che una delle ragioni per cui Godrick è l'uomo che è oggi...

mindy-goto-pon2.jpg?1533271481

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Matrim

dai su Bambino, non ci credo che tu non abbia mai bevuto della birra che sa di piscio! guardo stupefatto il gigante e dopo avergli tirato una forte pacca sulla spalla continuo dai mi prendi in giro! scoppiando in una fragorosa risata

Share this post


Link to post
Share on other sites

Yvrene

Cammino affiancata ai miei compagni ed osservando con sguardo curioso tutto ciò che mi sta attorno, saluto il più delle persone che incontro, scambiandovi qualche commento riguardo alla parte della cittadina vista. Dopo i commenti dei miei compagni, sfoggiando il mio solito sorriso, prendo parola dai Matrim non è poi un posto così brutto, e sicuramente troveremo un posto che venda qualcosa di buono... a proposito non ricordo neanch’io perché siamo qui... vabbè ce lo ricorderemo! Per poi voltarmi verso Bambino con sguardo leggermente infastidito ti assicuro che non fa schifo quanto sembra...

Spoiler

Yvrene è un’elfa alta, è abile nell’uso della magia e ne fa spesso sfoggio. I suoi lunghi capelli rossi si intonano con l’abito che porta quasi sempre, di un colore molto simile, ed alle fiamme che sa creare dal nulla e che tanto adora. Ha l’animo di una ragazza, seppur i suoi anni, di cui molti di studi, rimane comunque estremamente curiosa e sempre pronta a conoscere o provare tutto ciò che non aveva ancora conosciuto/fatto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'atmosfera tranquilla viene improvvisamente interrotta da un'esplosione nel cielo. Quando alzate lo sguardo vedete una strana nave volante che ricorda la forma di un mollusco. Il veicolo è apparso dal nulla decine di metri sopra il villaggio, e sembra faticare a mantenere quota. La nave arranca nel cielo, simile a un calabrone a cui abbiano tarpato le ali, fino a precipitare rovinosamente a un centinaio di metri a sud del villaggio, oltre una boscaglia.

La gente attorno a voi è sconvolta per la strana apparizione. I più avventurosi stanno già formando un gruppo per andare ad indagare sul luogo dello schianto.

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Godrick Von Goldenberg

Direi che abbiamo trovato cosa fare qui a Phandalin. dico guardando la strana nave volante schiantarsi poco fuori il villaggio e saltando in sella al mia cavallo, pronto ad andare a vedere di cosa si tratti. speriamo ci siano sopravvissuti...e che non siano ostili..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Matrim

Una nave volante? Avete mai visto nulla di simile? sono stupito dalla vista dell'oggetto misterioso Avviciniamoci! avanzo con gli altri 

Spoiler

se ci spostiamo a groppa io ho solo muli 12mt di velocità 😄

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bambino

La tranquillità del posto viene spezzata dall'esplosione e successivo schianto. Faccio giusto in tempo a vedere la causa del rumore prima che sparisca nascosta da case e alberi.

Che mezzo curioso! Sembra quasi un animale. Spero non si sia fatto troppo male nessuno, dovremmo andare ad aiutare.

Già iniziamo ad andare in quella direzione quando realizzrealizzo una cosa.

Oh! Ma si è schiantato nei boschi! Potrebbe essersi fatto male qualche animale, e speriamo non causi un incendio.

Alzo il passo e faccio un forte fischio. Quando arriveremo al bordo del villaggio troveremo ad aspettarci Nocciolino, mio fido compagno.

Spoiler

340?cb=20180511203336

Nocciolino è piuttosto simile a un cavallo. In realtà, è uno spirito proveniente dal feywild, come si può intuire dal muschio che cresce naturalmente sul suo manto. Nonostante la sua stazza non sia particolarmente possente, è forte quanto i più scelti cavalli da guerra e non ha alcuna difficoltà a trasportare Bambino. È protetto da una bardatura non dissimile dall'armatura del firbolg.

Preferisce restare all'aperto, quindi Bambino evita di farlo riposare in una stalla a meno che non ci sia brutto tempo fuori. È giocoso e gli piace socializzare con gli animali e gli altri spiriti fatati, ma quando la situazione lo richiede è serio e diligente.

 

Edited by Enaluxeme
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

yvrene

strambo oggetto commento dopo aver visto stupita la scena chissà di cosa si tratta... sicuramente deve essere apparsa per qualche incanto, dobbiamo capirci qualcosa in più dico sorridendo e sfregando le mani finalmente qualcosa di nuovo...

@DM

Spoiler

Ho mai visto, sentito parlare, letto o studiato di qualcosa che mi ricordi vagamente l’accaduto?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

@Yvrene

Spoiler

Hai letto di queste navi durante i tuoi studi. Si tratta di imbarcazioni utilizzate dai malvagi mind flayer, orride creature con poteri psionici che si cibano di cervelli. Gli illithid (come vengono anche chiamati) utilizzano queste imbarcazioni per navigare nel Piano Astrale, oppure per viaggiare da un piano all'altro.

Raggiungete velocemente il luogo dell'impatto; siete i primi ad arrivare, ma poco dopo venite raggiunti una una ventina di abitanti del villaggio. I popolani non osano avvicinarsi a meno di 20 metri dall'imbarcazione.

Nonostante l'impatto, la nave sembra ancora in buone condizioni. Dopo pochi istanti un portello si apre, ne esce un uomo barcollando, per poi crollare e accascarsi a terra.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bambino

Arrivando indosso la mia armatura per precauzione. Per fortuna, è incantata per essere molto più facile da mettere e togliere.

Una volta sul posto, guardo l'uomo uscire dal veicolo e gli vado incontro notando che barcolla. Sono però troppo lento e non riesco a prenderlo in tempo prima che si accasci a terra.

Preoccupato, mi avvicino e cerco di aiutarlo.

Spoiler

Medicina +8. Se ha 0 pf lo curo di 1 con lay on hands

 

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Matrim

bambino si prodiga per salvare lo straniero chiunque sia sopravvissuto a questo atterraggio di fortuna, non morirà di certo ora! parlotto fra me e me mentre alzo il cappuccio del mantello elfico e faccio un giro di ricognizione. 

Spoiler

vantaggio figuratività e do svantaggio a percepire.

  • stealth +11
  • percepition +13
  • investigare +1

faccio un giro completo intorno alla nave per vedere se ci sono altri superstiti o movimenti interni o ingressi/uscite alternative a quella usata dal sopravvissuto o altri dettagli.

 

Edited by Octopus83

Share this post


Link to post
Share on other sites

Godrick Von Goldenberg

Mentre due dei suoi compagni di viaggi si lanciavano in soccorso dell'uomo moribondo. Godrick rimase all'erta, osservando attentamente la navicella e i dintorni alla ricerca di qualsiasi elemento fuori posto. Sapeva ormai troppo bene che avventarsi a compiere buone azioni poteva sempre nascondere delle insidie. Per fortuna i popolani sembravano non volersi avvicinare troppo a quella strana navicella, che nonostante lo schianto non sembrava affatto danneggiata. certo che è strano...sembrava stesse precipitando eppure non sembra così malconcia...

@DM

Spoiler

Perception +5, Passive Perception 15

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Yvrene

osservo bene la nave ripescando dalle mia memoria le informazioni che ricordo, mi avvicino poi ai compagni rimasti distanti dalla nave con volto abbastanza preoccupato ragazzi ricordo di queste navi, vengono usate da esseri denominati come mind flayer o illithid, insomma, esseri con cui è meglio non avere a che fare nel mentre mi preparo a scagliare un dardo di fuoco contro nel caso i miei compagni avvicinatesi all’uomo siano attaccati

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'uomo ha il volto e le orecchie allungate, la pelle giallo-grigiastra e indossa una tunica monacale lacerata: avete abbastanza esperienza del multiverso per identificarlo come un githzerai. Mentre Matrim fa un giro attorno alla nave in perlustrazione, Bambino si occupa di curare le ferite dell'uomo. Il gith, ancora molto debole, riprende conoscenza con uno sguardo di terrore illithid...fuggito...il teschio... mormora ancora sconvolto, per poi scoppiare in un attacco di tosse.

Pochi istanti dopo, un lampo di luce appare a pochi metri da voi, affianco alla nave. Ne fuoriescono quattro creature umanoidi dotate di tentacoli a coprire la bocca. I nuovi arrivati sembrano decisamente ostili.

@iniziativa

Spoiler

Mind Flayer 16
Aelar 15
Githzerai 15
Bambino 14
Yvrene 13
Godric 12
Matrim 7

Agisce per primo Matrim perché ha 1 round di sorpresa.

 

@Matrim

Spoiler

Non vedi traccia di altri superstiti, ma dall'altro lato della nave trovi una porta simile a quella da cui è uscito il gith. Noti un lampo abbagliate provenire da dove si trovano i tuoi compagni, e avvicinandoti furtivamente vedi che sono apparsi 4 mind flayer pronti ad attaccare il gruppo. Non ti hanno visto.

 

Edited by Hicks

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uno dei mind flayer emette un cono di energia psichica che vi investe tutti, a parte Matrim nascosto dietro la nave. Bambino, Alar e Godrick accusano il colpo, rimanendo storditi e incapaci di reagire. Il colpo è tanto potente da uccidere immediatamente due popolani che si erano avvicinati a voi di qualche passo.

Uno degli illithid si scaglia sul githzerai, ma questo riesce a scansarlo all'ultimo secondo e a rispondere con un calcio nel costato. Un altro di questi esseri si avventa su Aelar, senza però riuscire a scalfire l'armatura dell'elfo.

L'utlimo mind flayer riesce ad avvolgere Yvrene con i suoi tentacoli, stringendola in una morsa mortale.

@iniziativa/danni

Spoiler

 

Mind Flayer1
Mind Flayer2
Mind Flayer3 19
Mind Flayer4
Aelar 30
Githzerai [1 livello di esaurimento]
Bambino 30
Yvrene 10 [In lotta] <-
Godrick 30 [Stordito]
Nocciolino
Matrim

MF1 usa Mind Blast (TS Intelligenza):
*Bambino 1+5=6 -> fallito, 30 danni psichici e stordito per 10 round (ripete il TS alla fine di ogni suo turno).
*Aelar 9+5=14 -> fallito, 30 danni psichici e stordito per 10 round (ripete il TS alla fine di ogni suo turno).
*Yvrene 16+13=29 -> riuscito.
*Godrick 5+4=9 -> fallito, 30 danni psichici e stordito per 10 round (ripete il TS alla fine di ogni suo turno).
*Gith 6+10 -> riuscito.
*Nocciolino 7+0=7, fallito, 30 danni psichici (scompare)

MF2 attacca Yvrene, 15+x, colpito -> 10 danni psichici, in lotta.
*TS Intelligenza: 8+13=21 -> riuscito.

MF3 attacca Gith (vantaggio), 1/9+x, fallito.

MF4 attacca Aelar (vantaggio), 6/6+x, fallito.

Aelar ripete il TS Intelligenza: 14+5=19, riuscito, termina stordimento.

Githzerai si alza e attacca MF3:
*2+7=9 -> fallito.
*12+7=19 -> 19 danni.

Bambino ripete il TS Intelligenza: 14+5=19, riuscito, termina stordimento.

Se ho dimenticato o sbagliato qualcosa ditemelo che aggiorno.
Avete tutti un bonus di +4 ai TS finché siete a 3 metri da Godrick o un bonus di +3 finché siete a 3 metri da Bambino (i bonus non si sommano).
@Godrick non dovresti avere il TS Intelligenza a +4 (grazie ad Aura of Protection)?

 

 

Edited by Hicks
  • Sad 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Yvrene scaturisce dalle mani una potente folata di vento allontanando da sé il mind flayer che la afferrava e spostando l'illithid che minacciava Aelar. Infuriato con la preda sfuggita dai suoi tentacoli, il mind flayer cerca di ghermire la mente di Yvrene con un incantesimo. L'elfa vacilla per un istante, ma riesce a mantenere salda la sua volontà.

L'illithid vicino al githzerai evoca una seconda ondata di energia psichica, ma questa volta siete preparati e riuscite a resistere.

Matrim salta fuori da dietro l'aereonave e con quattro frecce ben assestate riesce a colpire la testa e la schiena di uno dei mind flayer, uccidendolo sul colpo. Il balestriere trova poi riparo dietro un albero, ma un illithid lo insegue e gli scatena addosso un attacco psichico. Matrim viene soggiogato dall'attacco, mentre il mind flayer si avvicina a lui con i tentacoli frementi.

Iniziativa/Danni

Spoiler

 

Mind Flayer1 MORTO
Mind Flayer2
Mind Flayer3 19
Mind Flayer4
Aelar 30 <-
Githzerai [1 livello di esaurimento]
Bambino 30
Yvrene 10 (folata di vento)
Godrick 30
Matrim 23 [stordito]

Yvrene lancia folata di vento.
Godrick ripete il TS per Mind Blast -> riuscito (Godrick non è più stordito).
Matrim attacca MF1 (vantaggio al 1° attacco): 22 (furtivo applicato), 22, 20, 21 -> 85 danni, MORTO.

Tiri salvezza per folata di vento:
*TS Forza MF2 (vantaggio): fallito -> spinto indietro di 4,5 metri (Yvrene non è più in lotta).
*TS Forza MF4 (vantaggio): fallito -> spinto indietro di 4,5 metri

MF2 lancia Dominate Monster su Yvrene:
*TS Saggezza Ivrene (vantaggio) -> superato.

MF3 usa Mind Blast (TS Intelligenza):
*Bambino 19+5=24 -> riuscito.
*Aelar 10+5=15 -> riuscito.
*Yvrene 2+13=15 -> riuscito.
*Godrick 16+4=20 -> riuscito.
*Gith 20+10=30 -> riuscito.
(che culo)

MF4 usa Mind Blast (TS Intelligenza):
*Matrim 9+1=10 -> fallito, 23 danni psichici e stordito per 10 round (ripete il TS alla fine di ogni suo turno).

Postate tutti tranne Matrim (a meno che qualcosa non lo curi della sua condizione prima del suo turno).

 

@Mappa

Spoiler

 

Link

Legenda:
Giallo: Yvrene
Verde: Bambino
Nero: Aelar
Rosso: Godrick
Blu: Matrim
Grigio: Githzerai
Viola: Mind Flayer

 

 

Edited by Hicks

Share this post


Link to post
Share on other sites

  • Similar Content

    • By Ian Morgenvelt
      Il gufo
      Sky Hauler C9 modificato
      Il Gufo era una vecchia nave da cargo di classe Sky Hauler, modello C9. Cyrus l'ha acquistata in seguito alla sua decisione di mettersi in proprio e da allora è stata pesantemente modificata da lui e da Kale. Ha una piccola zona cargo e quattro cuccette per i passeggeri nello spazio comune. Ha anche dei comparti nascosti sparsi lungo tutta la superficie, utili per contrabbandare oggetti.
      Il Gufo è una vecchia nave, ma può comunque dire la sua contro modelli più recenti grazie ai suoi motori su misura, le sue turbine superconduttrici a vapore e la sua caldaia, un vero miracolo dell'ingegneria (soprattutto contando come riesca a reggere nonostante gli anni di fedele servizio). Snargle ha fatto inoltre numerose modifiche ai controlli per fornire a questa nave di una certa stazza la manovrabilità di un veicolo più leggero. Sfortunatamente, tutte queste nuove opzioni hanno reso la struttura della nave molto meno stabile: Kale è in grado di farla funzionare senza problemi, ma quando viene messa sotto stress (situazione tutt'altro che anomala) le cose possono andare storte. Tubi rotti, ventole su di giri, perdite di fluido e peggio ancora: queste parole non sono certo estranee alla ciurma del Gufo.
      Nonostante tutto, il Gufo non è solamente una nave spaziale: è una casa per i contrabbandieri. Si radunano ogni sera attorno al vecchio tavolaccio di legno e ringraziano i quattro venti di avere una nave tanto bella.
      Statistiche
      Lunghezza: 48 metri
      Ciurma: 2-3
      Cuccette: 6 (2 per la ciurma, 4 per i passeggeri)
      Capacità del cargo: 13600 kg (6 magazzini di carico)
      Impianti energetici
      Motore a vapore con triple valvola reciproca Due propulsori a induzione con turbina doppia Velocità di crociera: 160 nodi
      Velocità di affiancamento: 310 nodi con il turbo
      Armi: Torretta mitragliatrice esterna sul tetto con sistema di mira automatica
      Wireless: Multi banda a medio raggio con distorsore di frequenze imperiale
      Sensori
      Sonar a corto raggio imperiale Analizzatore dell'atmosfera/pressione Scafo: Trattato per resistere alle profondità inferiori fino a 4 ore.
      Modifiche
      Se una prova può beneficiare di una delle modifiche potrete tirare un dado extra.
      Sonar: è possibile emettere un impulso elettromagnetico del sonar per far saltare alcune parti del motore delle navi più piccole. Sistema di mira: con il primo colpo 'manuale' dell'artiglieria, il dispositivo acquisisce il bersaglio desiderato iniziando a seguirne i movimenti automaticamente, facilitando il puntamento del secondo colpo sullo stesso bersaglio. Condizioni
    • By Bellerofonte
      I PROTAGONISTI
      Raftal [Gnor Ladro NB] || Daimadoshi85 || XV - Il Diavolo |
      Tholin Kydar [Mezzelfo Warlock N] || MattoMatteo || XX - Il Giudizio |
      Occhio Bianco che Scruta la Notte [Tabaxi Ladro CN] || Redik || XXII - Il Matto |
      Elle "Pearl" Thorne [Umana Monaco LB] || Aykman || II - La Papessa |
      Ithil Mornen Estel [Elfa Acquatica Druido CB] || DarkValkyria || XVIII - La Luna |
       
       
    • By Athanatos
      Nelle altre gilde avevo messo le schede in una sezione separata come file ma stavolta voglio provare a metterle in una discussione e vedere se va meglio così:
      Anardilango: https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2218872 Burnon Bearded Boston: https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2042434 Liam: https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2039519 Talien Myrrin: https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2040257 Taylor Westwise: https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2043929
    • By Stefino
      Custode
      Lunedì 5 aprile 1920, ore 11:07
      Ufficio della Carter Private Investigations, Boston
      Magnus Carter, titolare dell'omonima agenzia investigativa, è seduto dietro la scrivania del suo ufficio, una piccola stanza in affitto nell'anonima periferia di Boston. L'unica altra sedia presente nel locale è occupata dal Dr. Connor Patterson, impegnato in questo momento a ragguagliare il detective sui risultati di un'autopsia, da lui eseguita per un caso che i due stanno seguendo come consulenti della Polizia. In piedi alle spalle di Carter, il giovane neolaureato Nicolas La Porte, apprendista dell'agenzia più per necessità che per vocazione, ascolta attentamente i macabri dettagli riportati dal medico legale.
      Un timido bussare alla porta dell'ufficio interrompe sul più bello la relazione del Dr. Patterson.
    • By Ian Morgenvelt
      Arrivate alla meta senza imprevisti (se si escludono gli scossoni provocati dalla "guida sportiva" del vostro pilota): i calamari dei cieli sono stranamente tranquilli e non incrociate neanche un piccolo monoposto imperiale. E' evidente come vi stiate spingendo sempre più all'interno dei Mondi Liberi, gli ultimi territori che Ilysium non è ancora riuscita a stringere nelle proprie mani.
      Freeport è un porto di dimensioni ridotte, più una stazione di sosta che un vero e proprio mondo. Gli intesi traffici clandestini lo rendono però molto vivace, un crocevia di scambi, accenti e le più disparate etnie. Riuscite persino a vedere dei goblin che girano per le strade senza essere accompagnati da un padrone, una vera e propria rarità per chi è nato e vissuto nell'Impero. 
      Sbarcate nell'astroporto, dove alcuni marinai fanno dei cenni di saluto alla ciurma del Gufo: hanno una discreta fama, soprattutto in certi giri. Davanti a voi si aprono varie possibilità: potreste andare in mezzo alle vie della città per cercare pezzi di ricambio (magari adatti ad adattare la strumentazione imperiale che avete sottratto) o qualche altra stranezza, passare il pomeriggio in una taverna davanti ad un bicchiere di liquore o familiarizzare con le ciurme presenti nell'astroporto. O altro ancora: siete nei Mondi Liberi, in fondo.
      Cyrus
      Nota
       
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.