Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

I Mondi del Design: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 1

In questa prima parte di tre articoli che mettono a confronto Old School e stili di gioco più recenti, Lew Pulshiper analizza a suo le principali differenze in fatto di fallimento e narrazione. 

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: CY_BORG, Il Mulino e il Gigante, New Edo

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Una Breve Storia dei Blocchi delle Statistiche dei Mostri

In questo articolo vengono analizzate le principali variazioni che i blocchi delle statistiche dei mostri di D&D hanno subito nel tempo.

Read more...

Ragionando sui Viaggi nelle Terre Selvagge - Parte 2

In questa seconda parte vedremo come aggiungere maggiore complessità ai nostri itinerari.

Read more...

La casa degli orrori

Gareth Ryder-Hanrahan ci presenta una breve idea per una serie di nuovi nemici di Fear Itself legati ad una casa degli orrori fin troppo reale...

Read more...

Capitolo 3 - Il nido dei Draghi


L_Oscuro
 Share

Recommended Posts

@Brenno, @brunno, @Pyros88, @Athanatos, @Pippomaster92

Tornate a Greenest, e tutto il villaggio vi accoglie con calore e gratitudine.

Nei giorni che avete impiegato per la vostra missione di salvataggio, la ricostruzione del villaggio è proseguita alacremente. Tutti gli edifici dati alle fiamme sono stati completamente smantellati, e non vi sono più tracce dell'attacco. Al loro posto, piccoli cantieri per ricostruire quanto distrutto.

Tutti stanno contribuendo alla ricostruzione, milizia compresa. 

Avete rischiato molto, ma gli abbracci e l'accoglienza ai prigionieri salvati da parte dei loro congiunti, quasi vi ripaga di tutto.

Anche il ricongiungimento di Leosin con il suo allievo e gli altri membri del suo ordine è un momento di forte commozione. Il mezz'elfo è evidentemente tenuto in forte considerazione dai suoi congiunti.

Gli unici a sentirsi fuori luogo, i prigionieri che avete salvato e che provenivano da altri villaggi attaccati precedentemente. Durante il viaggio vi siete assicurati stessero bene, e avete scoperto da dove venivano. Sicuramente a Greenest troveranno qualche carovana cui aggregarsi, ma per ora sono solo spaesati.

Ad accogliervi, vedete arrivare Escobert il Rosso, sicuramente avvisato dalle vedette del villaggio. A giudicare da come è vestito, in alta divisa, potete intuire che è lì in vesti ufficiali come portavoce del Governatore.

"Ce l'avete fata... Che figli di..."

Nonostante la tenuta, i modi del nano restano quelli che sono.

"Be', il Governatore vi porge i suoi ringraziamenti, la vostra ricompensa, si scusa per non essere qui in questo momento, preso com'è dalla ricostruzione del villaggio, ma vi invita stasera nei suoi appartamenti per una cena in vostro onore!"

Fa cenno ad un paggio di avvicinarsi. Questi arriva barcollante, sotto il peso di uno scrigno piuttosto pesante. All'interno, cinque sacchetti, uno per ciascuno di voi, cob la ricompensa promessa dal Governatore: 250 monete d'oro a testa.

Vagamente a disagio in quel contesto, Achtelon sembra impaziente di accomiatarsi, più a suo agio nelle terre selvagge che nel villaggio.

Edited by L_Oscuro
Link to comment
Share on other sites


Daardendrien Shamash (platino stregone) 

"Già, ringraziamo Bahamut ed anche Chauntea. Tutto è andato per il meglio." dico udibile da chiunque attorno, poi mi avvicino al nano per stringer gli il braccio e quando siamo così vicini gli dico a bassa voce: "Ma non portiamo solo buone notizie ahimè.". Allontanandomi da lui torno a commentare: "È andato tutto talmente per il verso giusto che abbiamo liberato persino dei prigionieri di altri villaggi. Sicuramente vorranno tornare a casa loro appena qualche mercante in viaggio passerà di qui diretto verso i loro villaggi, ma nel frattempo non hanno dove stare o di che sopravvivere. Potete fare qualcosa? Sono disposto a metterci quanto necessario dalla mia ricompensa, se servisse."

Link to comment
Share on other sites

Bhalasar

Finalmente tornati, sono lieto che tutto sia andato per il meglio, sinceramente anche meglio di quanto avrei sperato.

Escobert ci accoglie calorosamente. L'onore sarebbe nostro. Rispondo all'invito. C'è un'altra faccenda da discutere... Leosin, qui, ha delle notizie ed un piano. Spero che potrà unirsi a noi alla cena.

Link to comment
Share on other sites

Dopo avervi tranquillizzati sulla sorte dei prigionieri liberati non di Greenest, assicurandovi che saranno trattati con ogni riguardo, accuditi e messi sulla prima carovana per le loro case, vi ascolta parlare di altre questioni.

Escobert fa quindi una faccia pensierosa.

Borbotta qualcosa che non riuscite a decifrare. Qualcosa del tipo che i guai non finiscono mai, mai che uno porti una buona notizia, oppure che era meglio coltivare la terra...

"Certamente mastro Leosin sarà tra gli invitati stasera, ma da quello che ho visto non penso che riuscirà a venire. Ci vorrà qualche giorno perché si rimetta in forma..."

 A discapito delle parole del nano, però, quella sera Leosin si presenta alla cena del Governatore. Certo, necessita del braccio del suo discepolo Nasim, che nel frattempo pare essersi ripreso quasi del tutto, ma a dispetto del corpo, che sapete essere martoriato, lo sguardo è fiero e risoluto.

La serata passa tranquilla, il governatore vuole assolutamente sapere tutti i dettagli della vostra opera, complimentandosi ad ogni vostro cimento.

Quando siete alla fine della cena, cala un silenzio teso, ovviamente si è capito che tutti attendono le parole del monaco Leosin, che non si fanno attendere troppo.

"Innanzitutto, vi ringrazio ancora per avermi portato via da quel posto infernale, nonostante vi avessi chiesto di lasciarmi lì, di modo da raccogliere altre informazioni.

Ero determinato a restare, ma una volta qui, nel calore e affetto dei miei confratelli, mentre il mio corpo guarisce, mi rendo conto che era una follia, e sarei probabilmente morto appeso a quella croce...."

Segue quindi a raccontare anche al Governatore e ad Escobert la sua storia e quello che ha appreso durante la sua prigionia, come già fatto con voi durante il ritorno.

"Dopo quanto avete fatto, mi sembra di approfittare troppo del vostro valore, ma a giudicare dalle vostre parole, sono certo del vostro aiuto.

Ho bisogno che torniate all'accampamento."

Fa una lunga pausa, guardandovi tutti e cinque negli occhi, consapevole dell'enormità della sua richiesta. È stato un miracolo certamente voluto dagli dei il fatto che siate riusciti nell'impresa una volta, ritornare sarebbe un suicidio.

"So che vi sto chiedendo troppo, ma chi meglio di voi potrebbe tornare a controllare l'accampamento?

Ho bisogno di sapere se si stanno apprestando ad un'altra razzia, se si dividono, se portano qualcosa fuori o dentro da quella caverna: qualsiasi cosa!

Ovviamente, sono disposto a finanziare la vostra missione per la cifra che ritenete congrua. 150 pezzi d'oro a testa potrebbero andar bene?"

Link to comment
Share on other sites

Daardendrien Shamash (platino stregone) 

"Non sarà facile ricontattarli e fare in modo di avere di nuovo un incontro con il loro capo. Forse dovremmo appostarci fuori ed aspettare che qualcuno di loro esca per via di un qualche incarico. Sconsiglio di ritentare con le gallerie probabile che abbiano scoperto che siamo arrivsti da lì seguendo le nostre tracce, ma ci si può sempre accertare di questa informazione parlando con i mercenari."

Link to comment
Share on other sites

Steeler (Chierico d'acciaio)

Ascolto tutti quanti e annuisco quando Leosin ci richiede di tornare in azione prima ancora che dica la cifra.

Dovremo sicuramente tornare ma non possiamo farlo da soli. Noi siamo stati benedetti dalla benevolenza dei nostri dei ma non saremmo mai riusciti a compiere quello che abbiamo fatto senza l'aiuto di buoni battitori e guide. Dovremo richiedere l'aiuto di Achtelon e, magari, di qualche altra persona fidata.

Link to comment
Share on other sites

Tarhun

"Già, senza contare che siamo stati estremamente fortunati. C'è anche da dire che se dobbiamo solo capire cosa vogliono fare non dobbiamo per forza entrare nell'accampamento, o avvicinarci" prendo un foglio di pergamena e a carboncino faccio uno schizzo del campo, con le gallerie semplificate per dare l'idea e la disposizione delle tende molto schematica "Entrare è difficile, è vero. Ma significa anche che se il grosso dei razziatori vuole uscire e razziare...beh, darà parecchio nell'occhio. Stiamo ad una certa distanza, portiamoci cavalli veloci e teniamoli sotto controllo da lontano"

Link to comment
Share on other sites

Bidreked (Dragonide bianco - Paladin Oath of Redemption)

Tornare all'accampamento? Deglutisco un boccone che quasi mi va di traverso quando Leosin ci chiede un ulteriore sforzo. La benevolenza degli Dei non è infinita, sappiatelo. E' da folli tornare là, ma non sarò certo io a tirarmi indietro, sia ben chiaro. Certamente avremo bisogno ancora una volta di Achtelon, per la parte di viaggio fino all'accampamento. Posso parlargli se volete...

Spoiler

Vorrei usare il punto di reputazione che ho verso Achtelon per parlargli e convincerlo ad accompagnarci nuovamente.

 

Link to comment
Share on other sites

I vostri commensali vi ascoltano con molta attenzione. Sono molto seri.

"Certamente capisco le vostre preoccupazioni, ma francamente non saprei aiutarvi su quale strategia intraprendere. Non sono un uomo d'armi. Mi son dovuto far catturare e mettere in croce per racimolare qualche informazione: non proprio uno stratega insomma!"

Leosin deve avere una tempra ed una volontà di acciaio per riuscire a fare dell'autoironia sulla sua esperienza all'accampamento.

"Lascio a voi la discrezione sul come, dopotutto siete voi a dover rischiare in prima persona!"

Quando Bidreked accenna ad Achtelon, è Escobert il Rosso a rispondere.

"Me ne rendo conto. Ti organizzerò un incontro domattina, potrai parlarci. Non posso certo convincerlo io ad accompagnarvi, da quel che ho sentito ve la siete cavata davvero per un intervento divino, ma se hai argomenti di persuasione, libero di chiedere!"

Spoiler

@Brenno, ottima decisione. Senza quel punto difficilmente lo avreste convinti. Soprattutto dopo lo scontro con i giganti delle colline. 

Terminata questa scena a tavola giochiamo il tuo incontro con Achtelon.

 

Link to comment
Share on other sites

Daardendrien Shamash (platino stregone) 

"Hai ragione Tahrun, potremmo non aver bisogno di tornare lì né di doverci avvicinare ai loro uomini al punto da dover combattere. E speriamo siano di quella banda mercenaria, da loro potremmo ricevere molte più informazioni, a tu per tu."

 

"Capisco. Speriamo sia abbastanza risoluto e si convinca che il suo ruolo in tutto questo sia fondamentale per il bene di Greenest." commento quando si parla dello scout elfo. 

Link to comment
Share on other sites

La serata si chiude pian piano, discutendo di possibili strategie, piani d'azione e altro.

Leosin chiude poi ogni indugio mentre bevete un digestivo a base di foglie di menta.

"Lascio a voi ogni decisione strategica. Sono certo che potete farcela! Io partirò domattina!

Quando avrete le informazioni che mi servono, raggiungetemi alla città di Elturel. Vi aspetterò lì con la vostra ricompensa. 

Se non doveste trovarmi lì, rivolgetevi al paladino Ontharr Frume."

Spoiler

Se avete altre domande, potete chiedere in flashback.

Per la notte, siete ospiti del Governatore, e l'indomani vi svegliate riposati al maschio, pronti all'azione.

@Brenno

Spoiler

Ti svegli di buon mattino, mentre tutti si preparano decidi di andare a parlare con Achtelon.

Lo trovi all'armeria, mentre controlla degli archi con occhio esperto.

Appena ti vede, lo sguardo si fa serio come la morte. Impallidisce.

"Dobbiamo tornare lì, vero?"

@all

Spoiler

Beneficiate di un riposo lungo. Aggiornate le schede compreso incantesimi memorizzati, punti ferita, dadi vita, equipaggiamento aggiornato con le "permute", appena ci siete partiamo!

 

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Bidreked (Dragonide bianco - Paladin Oath of Redemption)

Con Achtelon

Spoiler

Quando trovo l'elfo in armeria, la sua espressione già mi dice tutto. Non c'è bisogno di tanti giri di parole.

Sì Achtelon. Sembra che stia accadendo qualcosa di molto grosso. Non riguarda più la sicurezza solo di Greenest o di questo angolo di mondo. Non so se tu abbia una famiglia, o semplicemente degli amici lontano da qui. Ma anche loro un giorno potrebbero trovarsi nei guai.

Siamo i primi ad essere entrati in possesso di certe informazioni sui cultisti e sui loro comandanti mezzi-drago, per questo dobbiamo agire velocemente e sfruttare il vantaggio temporaneo.

Ti ho visto all'opera e ti reputo uno dei migliori scout che abbia mai incontrato. Ci serve nuovamente il tuo aiuto per tornare a monitorare il campo dei nemici, pare che in qualche grotta stiano allevando uova di drago.

Non ti chiedo di combattere in prima linea, però di accompagnarci per quelle strade impervie, sì. Abbiamo ancora bisogno di te.

Spoiler

Uso il Punto Reputazione nei confronti di Achtelon

 

 

Link to comment
Share on other sites

Bhalasar

Mi sveglio di buona mattina e vado al mercato, la battaglia ha rovinato la mia armatura ed è giunto il momento di cambiarla. Per fortuna trovo un mercante che mi fa un prezzo buono per prendersi la mia vecchia maglia, poi trovo un'armatura rinforzata che è più resistente della maglia che avevo prima.

Dopo averla cambiata mi sento una persona nuova, l'armatura era l'ultimo retaggio della mia vita da soldato ed ora che l'ho lasciata mi sento veramente pronto a voltare pagina.

Nel frattempo, decido anche di cambiare la mia balestra con una più grossa e precisa, non sono molto abile con essa, ma è comunque meglio di quella piccola che avevo prima.

@tutti

Spoiler

Io sono pronto a partire.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

@Brenno

Spoiler

Achtelon ti guarda in un misto tra lo sconsolato ed il rassegnato.

"Non sarei mai tornato lì, per nulla al mondo. Ma tu mi hai salvato la vita, sangue di drago. 

"Verrò. Prego Chauntea che non sia la mia ultima missione..."

Spoiler

Punto reputazione verso Achtelon speso!

 

Partite verso l'accampamento dei banditi, mantenendo un grado di attenzione talmente alto da rasentare la paranoia.
Fate turni di guardia doppi, senza fuochi, attenti ad ogni rumore o movimento.
Achtelon ha una faccia tesa, l'esperienza con i giganti di qualche giorno prima deve averlo provato oltre ogni immaginazione.
Eppure...

Eppure niente. Nessuno vi attacca, nessuno vi avvicina, non avete sorprese.

Rientrate nel sistema di grotte e tunnel di notte, ma quando arrivate alla caverna alle spalle della torre di guardia, vi rendete conto quasi immediatamente che qualcosa non quadra.

L'accampamento sembra deserto, non ci sono luci o fuochi, né movimento.
Alla luce della luna, vi rendete conto che le tende del livello più basso, dove gironzolavano i coboldi, sono state bruciate, mentre le altre strutture sembrano abbandonate.

Link to comment
Share on other sites

Bhalasar

Dopo un viaggio tenso e pericoloso, arriviamo ad un accampamento deserto.

Siamo arrivati tardi. Annuncio, vedendo la situazione. Si saranno già spostati per attaccare un altro villaggio.

Ma le tracce non saranno difficili da seguire, almeno la loro direzione potremmo riuscire a scoprirla... intanto. Aggiungo poi, indicando le strutture abbandonate. Sembrano aver lasciato molto dietro di loro, sarà il caso di vedere cosa possiamo trovare, che dite?

Link to comment
Share on other sites

Daardendrien Shamash (platino stregone) 

"Concordo, facciamo una ispezione veloce. Cerchiamo sopratrutto il luogo dove allevavano i draghi, magari dai gusci delle uova o da altri indizi potremmo capire quanti cuccioli abbiano."

Edited by Pyros88
Link to comment
Share on other sites

Steeler (Chierico d'acciaio)

Ritrovare l'accampamento in questo modo, dopo tutti gli sforzi che abbiamo fatto per non essere notati è una vera seccatura.

Annuisco ai miei compagni e li aiuto a cercare informazioni o oggetti interessanti che ci possano aiutare nel nostro lavoro.

Link to comment
Share on other sites

Attendete nei pressi della caverna che sorga il sole, mentre formate tre squadre da due per ispezionare più rapidamente il campo.

È l'alba, ed Achtelon ha già preparato la scala di corda che si è portato proprio per quella evenienza, quando si immobilizza. Si abbassa rapido facendovi cenno di fare lo stesso, e pian piano rientrate nella caverna.

Vi indica la grotta dove avete intuito essere il vivaio delle uova di drago: ne sta uscendo un uomo in comodi abiti da caccia armato di un lungo arco, un corto pugnale e alcune tagliole.

Sbadiglia, poi si dirige svogliato verso l'ingresso del campo.

Achtelon vi guarda, sorpreso e con area interrogativa

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.