Jump to content

Master cerca giocatori


Dardan

Recommended Posts

Sperando di aver imparato dagli errori fatti nel passato , e scusandomi un ultima volta con i miei precedenti giocatori.
 
Cerco tre/quattro giocatori  per iniziare un avventura ambientata su Golarion , nello specifico in Varisia , nella città di Magnimar e nelle sue zone limitrofe.
Un avventura stile cappa e spada , piuttosto rude e violenta alquanto splatter e con un pizzico di horror.

 
Ambientazione : Golarion , Varisia , città di Magnimar e zone limitrofe.
Manuali : Tutti
Caratteristiche : Point Build 20
Razza : Qualsiasi fino a 10 punti (anche con i tratti razziali alternativi , da concordare con me)
Allineamento : Preferibilmente buono o al massimo neutrale
Livello : 7°
Soldi : 23500 mo 
PF: al primo livello prendete il massimo del dado, dal secondo la media arrotondata per eccesso (dv = d4 --> 3; d6 = 4; d8 = 5; d10 = 6) + l'eventuale bonus di costituzione
 
I personaggi si conoscono già e sono arrivati in città spinti dalle infinite possibilità che questa terra di frontiera offre.
 
Link to comment
Share on other sites

Benvenuti 🙂 

Sceglierò i giocatori in base al personaggio che verrà proposto.

Come tempo per la proposta di un personaggio direi una settimana , senza fretta , so che la parte più complessa di creare qualcosa è l'idea iniziale 🙂

Per la frequenza , io sono da un post al giorno , al massimo se super impegnato un post ogni due giorni , poi ovviamente mi regolo in base ai giocatori , e ci si può mettere d'accordo per frequenze diverse.

@Laurence    

Spoiler

Ho fatto un copia e incolla da una vecchia richiesta , mi è proprio sfuggito il dettagli del dado da quattro 😄

 

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

9 hours ago, Dardan said:

Benvenuti 🙂 

Sceglierò i giocatori in base al personaggio che verrà proposto.

Come tempo per la proposta di un personaggio direi una settimana , senza fretta , so che la parte più complessa di creare qualcosa è l'idea iniziale 🙂

Per la frequenza , io sono da un post al giorno , al massimo se super impegnato un post ogni due giorni , poi ovviamente mi regolo in base ai giocatori , e ci si può mettere d'accordo per frequenze diverse.

@Laurence    

  Reveal hidden contents

Ho fatto un copia e incolla da una vecchia richiesta , mi è proprio sfuggito il dettagli del dado da quattro 😄

 

In che modo ci conosciamo? e perchè siamo arrivati nella zona di Magimar?

Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, Dardan ha scritto:

Sceglierò i giocatori in base al personaggio che verrà proposto.

Ti faremo pervenire le proposte qui nel thread oppure in privato? Io ad ogni modo potrei già scriverti ciò a cui avevo pensato poiché da un punto di vista del concept narrativo, a grandi linee, e meccanico sono pronto in questo senso. Devo pensare solamente ad equipaggiamento e a poco altro. Inoltre, lo chiedo per sicurezza, abbiamo accesso a tutto il materiale pubblicato dalla Paizo, vero? Lo chiedo perché per l'idea a cui sto pensando dovrei attingere ad uno degli archetipi presentati nel manuale Planar Adventures.
Mi accodo inoltre alla domanda di Cronos. Per il secondo punto dobbiamo per forza avere un motivo omogeneo come gruppo per essere arrivati a Magnimar oppure possiamo aver viaggiato come gruppo seppur ciascuno di noi aveva un motivo diverso per recarsi nella Città dei Monumenti? Io in verità avrei già in mente il motivo per cui il mio personaggio ha scelto di recarsi a Magnimar.

Link to comment
Share on other sites

@Albedo

Le candidature sono aperte , avete fino a domenica prossima per concepire un personaggio.

@Nereas Silverflower

Si tutto il materiale Paizo , poi avviamento valuterò io se accettare o meno la proposta.

Potete pure scrivere qui le proposte.

Siete arrivati a Magnimar su un veloce veliero , Vi siete conosciuti li e avete stretto amicizia durante il viaggio , ognuno può avere le proprie motivazioni per essere in città ,  ma sapete che è più facile far fortuna in gruppo. L'avventura avrà inizio dopo poche ore al vostro arrivo a Magnimar senza tanti preamboli.

 

Link to comment
Share on other sites

Ecco il concept a cui avevo pensato:
Personaggio mezzelfo fortemente skill monkey e basato sull'Intelligenza con una demarcata componente da supporter che però può puntare ad influenzare gli altri seppur con un carisma nella media grazie al talento Orator che gli permette di utilizzare Linguistica, la quale è una delle sue abilità di punta, per eseguire parte delle prove di influenza sociale che altrimenti gli risulterebbero fortemente poco agevoli dato il carisma nella media. La build prevede 5 livelli da Bardo con l'archetipo Chronicler of Worlds e 2 livelli da Investigatore con l'archetipo dell'Empirista. Le restrizioni sull'allineamento non sono un problema perché sono Neutrale Buono. Il motivo che avrei per andare a Magnimar è il seguente: poiché nella Città dei Monumenti i culti dei Signori Empirei sono estremamenti diffusi, sono lì per studiarli essendo a loro devoto e anche perché interfacciandomi con gli stessi magari potrei capire se Tabris, che ha ispirato la mia strada verso la ricerca, nonostante il suo esilio dai piani celestiali, possa essere un giorno riammesso tra le loro cerchie. Dimmi se una cosa del genere va bene. Il personaggio punta molto sul sapere vedendolo come un mezzo per potersi emancipare e tendere al bene virtuoso.

Link to comment
Share on other sites

Mi propongo con questo pg, ispirato soprattutto dalla tematica cappa e spada 🙂

Andrei a giocarlo in modo scanzonato ma senza scadere nella sottotrama comica (che anzi non sopporto quando non è stata decisa a monte 😄 ).

Spina Fortecuore

Spoiler

Spina, la piccola Spina (ammesso sia il suo vero nome) è una tipetta scatenata convinta di essere un'insuperabile cantante e un'altrettanta maestra di violino. Si sente investita del compito di diffondere la bellezza in tutto il mondo attraverso le note del suo minuscolo e usurato strumento a corda. Non si capisce mai quando è seria o scherza, perché appena si sente la sua musica l'unica cosa che si prova è perplessità. Ciò che veramente stupisce sono le sue capacità da contorsionista, sembra non avere ossa, ma secondo lei questa è la cosa che le viene peggio, anche se fa di tutto per mettersi in mostra con tali esercizi. La sua storia non è tanto diversa da molti altri halfling con origini chelixita: figlia di quinta generazione di orgogliosi servi che al tempo della colonizzazione seguirono i loro padroni e nel corso del secolo non smisero di lavorare per i discendenti. I genitori, irriducibili nel loro servizio, stanno assistendo l'ultimo della genia rimasto in vita, un canuto vecchietto divorato dalla demenza senile, privo di figli o parenti ma che detiene ancora ben stretta la proprietà su una fiorente attività dalla dubbia morale. Già da qualche anno ciò ha messo in allarme la famiglia Fortecuore, che è corsa ai ripari esortando i figli a trovare nuove occupazioni al di fuori della servitù. Impresa apparentemente difficile a Korvosa per chi è cresciuto e ha conosciuto solamente questo tipo di mestiere. Tutti i fratelli ora lavorano come mozzi di serie b sulle navi del casato Leroung invischiandosi inevitabilmente nella criminalità dei porti. Dimostrando determinazione e grande stomaco, Spina è stata l'unica a rimane fuori dai soliti giri della sua gente, prestandosi inizialmente come acchiappa ratti, sempre sulla flotta Leroung. L'inquietante soddisfazione che provava nell'infilzare i toponi (di cui ancora ne conserva gli esemplari più strani - ah! Ovviamente millanta di intendersi anche di alchimista, giusto perché ha usato qualche veleno o prodotto per l'impagliatura) si è tramutato di pari passo alla sua maestria con la spada, nella gratificazione di vincere un duello, diventando così una spadaccina di professione che salta di porto in porto e attualmente sta per sbarcare nella (non troppo accogliente verso quelli nati a Korvosa) Città dei Monumenti.

Halfling CN , Swashbuckler Mouser

Ruolo: Combattente primario

IMMAGINE

 

Edited by Hobbes
Link to comment
Share on other sites

Spoiler

Umano. Stregone abissale.

Pavel è sostanzialmente un vigliacco. Rifiuta e tende a scappare di fronte alle sotuazioni potenzialmente violente ed evita ogni sorta di discussione dando sempre ragione agli altri. In realtà non è veramente un vigliacco e non ha paura di farsi male... Se non fosse che in situazioni pericolose la sua odiata "eredità" si desta. Il sangue abissale che scorre nelle sue vene si sveglia donandogli poteri e forza. Pavel vivedi piccole truffe da strada e l'ultimo truffato, un nano, non era molto propenso a prenderla sul ridere. Pavel non ricorda molto, solo che quando la "discussione" è terminata le sue mani erano sporche di sangue. Spaventato ha preso la giacca del nano ed è scappato. Nella giacca c'era il biglietto di imbarco per un veliero veloce... E tra poco potrà sbarcare.

 

Link to comment
Share on other sites

Ci provo pure io e poi mi dite voi se vi piace.

Garnad, Aasimar nano, è un paladino devoto a Torag. Dedito alla fucina e al lavoro duro non si stanca mai di lanciarsi in nuove avventure.

Adora gli oggetti ben costruiti e le pietre preziose. Prima di sposarsi era anche un dongiovanni ma ora ha messo la testa a posto.

È in giro alla ricerca di affari per la sua nuova fucina e per trovare altri fondi per poterla migliorare.

Spoiler

Sono indeciso tra il fare il paladino puro o se prendere qualche livello da oracolo sulla classe per irrobustire l'apparato cure.

Al momento sto valutando tra:

  • Paladino
  • Oradin
  • Oracolo
  • Warpriest

 

Edited by brunno
Indecisione sulla meccanica
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...