Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Avventure a Rokugan

L'EDGE Studio ci porterà di nuovo a Rokugan, l'ambientazione de La Leggenda dei Cinque Anelli, con le regole di D&D 5E.

Read more...

Progetta Le Tue Avventure #10: Un Esempio di Programmazione ad Incontri

Eccovi il decimo articolo della mia serie di consigli per progettare le avventure.

Read more...

Anteprime di Strixhaven: Curriculum of Chaos #1

Andiamo a scoprire alcune anteprime su Strixhaven: A Curriculum of Chaos, il prodotto cross-over tra D&D e MtG in uscita tra due mesi.

Read more...

Hexcrawl : Parte 8 - Esempio di Legenda per gli Esagoni

Nell'ottava parte di questa rubrica Justin Alexander ci illustrerà alcuni esempi di esagoni da lui creati all'interno della sua mappa.

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #1

Stanno circolando in questi giorni i primi frammenti di anteprima del contenuto del manuale sui draghi di D&D 5E: Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

Capitolo I: Sete di potere.


NinjaCow
 Share

Recommended Posts

Nella cittadina di Altofondo c'e' una sola locanda. La parete e' composta da vecchie assi di legno che scricchiolano lievemente mosse dal forte vento di questa serata primaverile. Il rumore della pioggia che sbatte sulle finestre viene di poco sovrastato da quello del profondo chiacchiericcio che c'e' nella stanza.
Questo posto e' sempre affollato nelle serate di tempo cattivo, ma siete stati fortunati e avete trovato un tavolo. Una candela illumina i vostri volti mentre aspettate la solita scadente birra annacquata del posto e il tempo passa tra una chiacchierata e l'altra. Vicino a voi ci sono degli uomini che giocano a dadi rumorosamente, sono marinai appena arrivati dopo giorni in mare e intorno a loro c'e' un forte odore di salsedine e sudore.
Il pesante portone d'entrata viene aperto da un uomo enorme e con lui entra una gelida folata di vento. Non lo avete mai visto prima, per cui deve essere sicuramente un forestiero. E' alto circa 2 metri, piuttosto magro ma comunque muscoloso. Con un gesto lento ma deciso abbassa il cappuccio del mantello. E' un uomo sui 60 anni, calvo, sguardo deciso e volto dalla forma vagamente spigolosa. I suoi occhi sono cosi' chiari da sembrare bianchi e una lunga barba bianca raccolta in una treccia pende fino all'altezza del suo stomaco. Con passo pesante si dirige alla bacheca della locanda, appende un grosso foglio giallastro e se ne va in silenzio esattamente come e' venuto. Qualcuno prova a fargli delle domande, ma lui si limita a fare finta di nulla.

Il nobile Manod'argento cerca nuovi marinai per difendere le sue navi dai recenti attacchi di pirati. Tenacia e coraggio sono gli unici requisiti. Il reclutamento si terra' domani mattina alla tenuta dei Manod'argento. Vengono offerti addestramento alle armi e le armi stesse per svolgere il lavoro. La paga e' di 10 monete d'oro per ogni giorno in mare.

In pochi istanti tutti all'interno della taverna iniziano a discuterne. Due giovani ragazzi parlano tra loro:
10 monete d'oro? Al giorno? E' una vera esagerazione, dove sta la fregatura?
Giorno di mare, quando sei a terra non fai un soldo... eccola la fregatura.
E allora? Mi bastano solo 4 giorni di lavoro per guadagnare quello che ora faccio con un mese spaccandomi la schiena in fucina!

Prende la parola un marinaio: Quei pirati non scherzano mica poppante, se li combatti diventi cibo per pesci.
Non e' detto che li incontro, magari sono fortunato.
Stanno assaltando sempre piu' navi, non ci contare poppante.
Ah forse hai ragione, meglio non rischiare la vita per qualche moneta in piu'.

Nel mentre la cameriera della locanda, una giovane donna bassa e avvenente, finisce di servirvi le birre e aggiunge. Sta solo cercando di spaventarti, meno persone si presentano per quel lavoro e piu' facile sara' per lui farsi prendere.
Il ragazzo rimane a contemplare la sua birra chiedendosi che fare.


Da un altro tavolo vicino a voi sentite parlare due uomini ben vestiti, mercanti o artigiani abbastanza istruiti e ricchi da preoccuparsi della politica del posto.
Molto strano dice uno Solo il Signore della citta' puo' avere uomini armati sotto il suo servizio. Questo annuncio viola la legge.
Non piu' i Maglioscuro hanno ceduto alle pressioni di Jean Manod'argento. A causa della guerra non puo' assegnare soldati alle navi dei mercanti e i pirati sembrano aver preso di mira le nostre acque. Maglioscuro non puo' venire meno alla promessa di proteggere la popolazione, il Re gli toglierebbe il privilegio di Signore della citta'. Cosi' la sua unica alternativa e' stata di delegare la questione ad un altro Nobile.
(solo i nobili si possono occupare di questioni che riguardano la guerra in questo regno)
Manod'argento e' un fortunato bastardo, si e' comprato il titolo nobiliare appena qualche mese fa e gli stanno gia' dando un incarico cosi importante? Deve essere nato sotto una buona stella.
Beh, non direi. Molto semplicemente e' lunico nobile oltre i Maglioscuro, inoltre le navi che sono state colpite maggiormente sono le proprio le sue.
Sai bene il potere politico che deriva dall'avere uomini armati. Considerando tutti i soldi che sta facendo perdere qualche carico ogni tanto non e' un problema cosi grande per lui...
Anche questo e' vero, ma e' una situazione temporanea. Appena la guerra sara' finita tutto tornera' come prima. Inoltre Maglioscuro ha posto un divieto rivolto ai marinai combattenti di Manod'argento. Non potranno entrare in citta' armati, tutte le armi dovranno rimanere sulle navi.


La serata continua tranquilla. Molti stanno facendo festa convinti che il giorno seguente inizieranno a fare soldi grazie a questo nuovo lavoro.

Edited by TheUser
  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


Vanni

Mi guardo placidamente intorno, sempre più spesso i miei occhi cadono sul tavolo che gioca a dadi.
-Dadi. Carte. Non importa. Sono bravo, soldi facili?-
Mi domando sempre più spesso se mi conviene aggregarmi a loro, e provare a vincere qualche moneta
-Magari li spenno.
E se poi mi aggrediscono?
No. C'è troppa gente.
Poi i miei compagni mi difenderebbero.
Penso.
Spero-

Sto per alzarmi, ma l'entrata in scena del sessantenne mi fa desistere dal tentativo.
-10 monete al giorno?! Mica male. Molto più di quanto posso vincere a quei bruti li.
Ma se incontro i pirati?
No, il mare è troppo grande.
Poi i miei compagni mi difenderebbero.
Penso.
Spero-

Guardo i miei compagni, sperando in una loro reazione
-Nessuno dice niente?
forse è meglio se li sprono.-

Do' un'ultima fugace occhiata al tavolo accanto, poi parlo
"Aaaaaallora ragazzi.
Be' dieci, dico dieci, monete sono una bella sommetta, eh"


@dm
 

Spoiler

Vanni è uno gnomo, alto 1.10m e piuttosto mingherlino di corporatura.
Capelli neri e occhi neri, non ha tratti distintivi particolari.
Veste sempre abiti quanto più eleganti possibili, ordinati e soprattutto puliti

 

Edited by sani100
Link to comment
Share on other sites

Altaris IV Liannia detto il "Barbiere dell'Ovest"

 

Un ragazzo bello, dai tratti puliti, giovane, alto poco più 1.80mt, capelli castano scuro, barba assente e occhi blu.

Sta giocando qualche moneta ai tavoli di scommesse.

È vestito in modo piuttosto eccentrico e con colori sgargianti. D'altronde è un giocoliere e un acrobata e si guadagna da vivere così e ne butta la maggior parte in giochi, birra, (fumo se esiste) e donne.

Ride, scherza e sfotte gli altri giocatori sempre con tono fortemente ironico.

Ho visto ragazzine che giocano a carte molto meglio di te, coso puzzolente. Dice ad uno mentre gioca, in modo superbo ed estremamente preciso, con le monete tra le mani.

Dai provaci almeno a vincere qualcosa o almeno pagami qualche birra e finiamola qua. Sono Altaris ma puoi chiamarmi il banchiere di questo tavolo, sfortunato forestiero. Ad un'altro uomo.

È piuttosto esagerato nei modi, già più di una volta è dovuto fuggire da persone e quasi sempre con successo.

Quando irrompe l'uomo e fa la proposta delle 10 monete d'oro gli iniziano a brillare gli occhi, ignora palesemente quelli che dicono di desistere. Si alza di colpo dal tavolo, si volta verso l'uomo, si aggiusta i capelli, si spolvera i vestiti e si propone subito con tono deciso:

10 monete d'oro per giorno di mare? Per combattere qualche nave pirata? Altaris IV Liannia detto il "Barbiere dell'Ovest" è al servizio di sua somma signoria Manod'Argento in men che non si dica. si inchina profondamente e gesticola con la mano per accentuarlo maggiormente. Quando si parte? Posso essere pronto prima di subito, parola d'onore di Altaris IV Liannia detto il "Barbiere dell'Ovest" e poi a me il mare piace.

 

Link to comment
Share on other sites

Volehara

Non posso fare a meno di pensare che dieci monete d’oro al giorno sono un ottimo guadagno per una persona semplice come me. La mia mente, già indebolita dalla birra, si è già fatta sedurre da questa offerta. Sono però i discorsi degli uomini attorno a me che mi fanno ricredere.
Assorbo più informazioni possibili.
Alcuni dei presenti hanno tratto delle conclusioni e formulato dei pensieri a cui non ero ancora arrivata.

Se prima era prona a partire, ora il dubbio mi costringe a riflettere.
Fisso il nulla che c’è tra me e il tavolo a cui sono seduta mentre mi giro la pinta di birra tra le mani quasi senza rendermene conto. Avvertire quel boccale che viene roteato riesce inspiegabilmente a calmarmi. Cerco di prevedere tutti i pericoli e i disagi che potrei incontrare in mare aperto per poi paragonarli ai problemi con cui combatto quotidianamente.

E’ il mio stomaco però ad avere la meglio sulla mia mente.
La paura della fame mi ha già fatto decidere di accettare questo lavoro… la fame e una bramosia per l’oro che disperatamente cerco di sopprimere, dato che voglio credere di essere una persona migliore di quello che sono.

Spoiler

Volehara è la classica persona di cui dimentichi il volto non appena distogli lo sguardo da lei.
E’ una giovane alta nella norma, con un fisico e un peso nella norma.
Porta capelli neri e corti e occhi verdi.

 

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites

Zanzas

il pelato che apre le porte della locanda mi sveglia. Mi ero addormentato sul tavolo probabilmente per colpa dei postumi del giorno prima o semplicente ero annoiato dalle chiacchere dei miei compagni.

Mi stropiccio gli occhi e cerco ancora di prendere del tutto coscienza mentre cerco di ascoltare tutto quel chiacchericcio che sento in sala. Basta una parola  farmi svegliare del tutto " oro".. L' idea di difendere una nave dai pirati non mi convince, sono piú convinto che derubare quei 2 nobili che parlano di altri nobili 2 nobili sia un' idea migliore.

Mi rivolgo ad i miei compagni la fregatura? La fregatura è la missione stessa . Dobbiamo restare giorni in una barca a sorvegliare un immensitá di noisissima acqua. Non fraintendetemi non odio ne il mare ne le barche ma queste 2 cose sono prive delle tante cose che piacciono a me ...donne per farne un esempio....  Guardo i volti dei miei compagni e son convinto che accetteranno la missione . Prendo in mano il mio borsellino con i soldi cavolo è un po leggeretto....forse dovrei accettare la missione, derubare quei 2 tizi potrebbe portare guai. Avanti Zanzas che sará mai passare qualche giorno in mare, certo dovrai trastullarti il gingillo da solo e magari berrai piscio come quello che stai bevendo adesso... non morirai mica ....ci penseranno i pirati ad ucciderti, quei stessi pirati che hanno con loro bottini e mappe del tesoro e se saremo noi ad ucciderli sará tutto nostro...

ripensandoci bene potrebbe essere un lavoro molto interessante poi la paga sembra buona . Contate su di me.

descrizione

Spoiler

Zanzas

 

Per gli amici Zan o Zas come preferite.

 

Zanzas è un ragazzo ( umano ) sui 22 anni . Capelli corti e neri li ha sempre spettinati. È un bel ragazzo il suo viso è pulito ne barba ne cicatrici o altri segni .

 

Ha un carattere difficile, non si sanno mai le sue intenzioni per colpa del suo sorriso. Un enigmatico sorriso stampato sempre sulla sua faccia, magari è l uomo piú ottimista del mondo o magari lo usa per camuffare le sue vere intenzioni.

 

È un ladro, un' imbroione, un truffatore , menefreghista, eccentrico, avaro .

 

Come detto prima dalla sua espressione facciale non capite quando è crudele o quando è buono . un ragazzo di un umorismo fuori dagli schemi si fa beffe di tutti e tutto, è capace di ridere in faccia anche alla morte. Tutto questo perche pensa che sia capace di cavarsela in ogni caso .Non ama ricevere ordini. Dal suo carattere sembrerebbe spregevole, infatti non è ne un eroe e ne lavora per la giustizia ma sapete bene che sotto a tutti questi difetti c è un uomo con sentimenti positivi.

 

Per rendere l idea esteticamente è paragonabile ad ace di op ( capelli un po piu corti) e mentalmente a Jack Sparrow

 

 

Edited by MaxEaster93
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Moldan

Finisco di trangugiare la mia birra annacquata

BUAAARGH!!! Mi pulisco la barba dopo aver fatto il ruttino. anche questa volta birra scadente...

Mi giro verso Zanzas

Fregatura ? nessuna fregatura ci portiamo dietro un barile di Birra e le giornate voleranno e non solo quelle... , per quanto riguarda le donne bhè sicuramente troveremo qualche buco dove infilarlo nella nave ahah.

Dieci monete per dormire bere e ogni tanto picchiare qualche pirata? più che una missione sembra un invito

Mi giro verso l'oste 

Portamene un altro e questa volta portami la roba buona.

@tutti

Spoiler

Moldan è un nano alto 1.40 , il nano tiene particolarmente alla sua linea per questo pesa circa 140kg, porta capelli corti neri e una folta barba dello stesso colore.

E' solito vestire con stivali pantaloni neri stretti un cappotto e la sua camicia, che non si direbbe sua dato che estremamente piccola e non riesce a chiuderla tranne che per qualche bottone in cima, la sua pancia esce sempre fuori.

 

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

21 ore fa, StayM ha scritto:

Quando irrompe l'uomo e fa la proposta delle 10 monete d'oro gli iniziano a brillare gli occhi, ignora palesemente quelli che dicono di desistere. Si alza di colpo dal tavolo, si volta verso l'uomo, si aggiusta i capelli, si spolvera i vestiti e si propone subito con tono deciso:

10 monete d'oro per giorno di mare? Per combattere qualche nave pirata? Altaris IV Liannia detto il "Barbiere dell'Ovest" è al servizio di sua somma signoria Manod'Argento in men che non si dica. si inchina profondamente e gesticola con la mano per accentuarlo maggiormente. Quando si parte? Posso essere pronto prima di subito, parola d'onore di Altaris IV Liannia detto il "Barbiere dell'Ovest" e poi a me il mare piace.

Sei l'unico a cui l'uomo ha prestato attenzione, sorride per la tua presentazione. Deve averla trovata divertente. Ma non ti degna comunque di risposta e si limita a indicare il foglio appeso al muro.

Gli uomini che hai importunato al tavolo invece non sembrano molto apprezzare i tuoi interventi ma ti invitano al loro tavolo La prossima volta che passi da queste parti gioca con noi dice uno cosi' vediamo se sei tutto fumo e niente arrosto come credo, ti spenno per bene.

--------------------


La serata scorre tranquilla e senza particolari intoppi. Uscite a tarda notte belli alticci e la mattina dopo vi ritrovate tutti insieme alla tenuta dei Manod'argento.


Sapete bene che i cognomi dei nobili, in questo regno, vengono guadagnati. Nel momento in cui viene assegnato un titolo, il capostipite della famiglia sceglie un cognome in accordo con il Re in persona. Questo cognome e' sempre correlato ad un impresa compiuta o ad una caratteristica della famiglia che lo guadagna.
I Manod'argento hanno guadagnato questo "titolo" perche' sembrano trasformare in denaro sonante tutto quello che maneggiano. Jean, fino a 30 anni fa era un semplice artigiano... anche piuttosto povero. Ma in questi decenni ha tirato su un impero commerciale grazie alle sue doti imprenditoriali e al suo fiuto per gli affari. Non si fa sfuggire un occasione e le sue ricchezze sembrano aumentare senza sosta persino con la guerra in corso. Pero' non e' di certo l'uomo piu' ricco del regno e per questo la sua mano e' solo "d'Argento".


In contrasto con la quantita' delle sue ricchezze la tenuta dove ha deciso di ricevere le reclute come voi e' piuttosto semplice e spoglia. Superato un largo portone di legno e metallo venite fatti accomodare in un ampio cortile quadrato all'interno della tenuta. Li ad aspettarvi c'e' l'uomo che la sera prima ha appeso il foglio alla locanda e un nano estremamente robusto. Capelli lunghi, sciolti e selvaggi. Ha una barba folta e ben tenuta ma piuttosto corta. Indossa abiti semplici ma ha una spada alla cintura. E' lui a parlare, ha un tono fermo e deciso.
Il mio nome e' Erik. Vi addestrero' alle armi insieme a Hakur* indica il vecchio barbaro alla sua sinistra e Noha... che si sta facendo attendere come al solito. La conoscerete piu' tardi, dunque. Hakur vi illustrera' come si combatte in mare, su una nave, vi insegnera' a nuotare se non siete gia' capaci e vi illustrera' le vostre mansioni quando scorterete le navi. Noha sara' la vostra maestra di tattica, sotterfugi, furtivita' e vi insegnera' ad usare armi da tiro e baliste. Io vi insegnero' come uccidere efficacemente un altro uomo e vi illustrero' forze e debolezze delle armi e armature piu' comuni. Vi aspettano tre intense settimane di addestramento. Alla fine di ogni settimana ci saranno delle prove e ogni uno otterra' un punteggio in base alla riuscita o al fallimento della prova. Chi non totalizzera' punti a sufficienza verra' scartato e se vuole potra' lavorare come semplice marinaio o andarsene. Dormirete e vi addestrerete qui, vi daremo noi da mangiare e ricordate che siete sotto costante osservazione.
Vi scruta bene guardando negli occhi gli uomini piu' vicini a lui, uno ad uno.
Ci sono domande?

*Hakur, sia il nome che il suo aspetto non sono tipici degli uomini del vostro regno.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Volehara

La mia mente si ribella all’idea che potrei essere costretta a uccidere per non essere uccisa.
Non ho mai ferito nessuno, figuriamoci togliere la vita a un uomo.
Sono una codarda e per ciò mi rifiuto di pensare a questa eventualità, quindi faccio finta di nulla.

Ascolto le parole di uno dei nostri istruttori e sono sollevata al pensiero che potrò incontrare un’altra donna che ha deciso di percorrere questo stile di vita.
La notizia delle prove per valutarci mi innervosisce meno di quello che pensavo, forse perché potrei diventare una semplice marinaia nel peggiore dei casi e guadagnare comunque qualcosa.
Ad ogni modo non domande da fare, Erik è stato chiaro.

 

Link to comment
Share on other sites

Moldan

E io dovrei farmi addestrare da un vecchio e da una putta.nella umana?

Devo comunque stare zitto di mezzo c'è sempre l oro

Fortuna il fratello nano, sicuramente sarà il più esperto.

Veramente ho una domanda, i pasti sono compresi?

Mentre dico questo comincio a scrutare il vecchio uomo con occhi quasi chiusi

Link to comment
Share on other sites

Vanni

-Combattimento? Prove? 

ok, a questo non avevo pensato.

eddai, tanto non troveremo nessuno, non è così importante testarci, no? Solo una perdita di tempo...-

Guardo fisso Erik, sperando scherzasse. 

Mi domando quanto possa essere la paga da marinaio, ma per il momento preferisco tacere sull'argomento  

"Nessuna domanda signore"

Link to comment
Share on other sites

Stilicone

Nessuna domanda signore! Guadagnamo il meglio da ciò che viene. 

Descrizione

Spoiler

Stilicone è un ragazzo decisamente buono, amante delle risse e dei combattimenti in generale. Ha degli ideali forti, che spesso lo fanno apparire come un idiota, ma a cui non rinuncerebbe mai. Per lui non esiste altro modo di combattere se non quello di lanciarsi a testa bassa nella mischia, cercando di finire ogni scontro il più rapidamente possibile. Odia la violenza insensata, e non sopporta di vedere i deboli sottomessi. È testardo, vivace, egocentrico e spaccone. Fisicamente è alto abbastanza (1.85), ben proporzionato senza esagerazioni fisiche. Porta capelli corti neri e nessuna barba al momento (cresce poco e non se ne cura troppo). Indossa sempre un corpetto di cuoio sopra una camicia con le maniche tirate su, pantaloni di tela e stivali usurati ma ancora affidabili.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Il 11/23/2017 alle 08:57, Darakan ha scritto:

Veramente ho una domanda, i pasti sono compresi?

Il nano guarda Moldan con fare scocciato Io non ripeto le cose due volte, figliolo. Qualcuno ha domande sensate?

Un uomo prende la parola titubante Durante l'addestramento niente paga?

No, sarete addestrati da tre dei combattenti migliori del regno... mi sembra abbastanza come compenso.

Notate che Erik guada sempre il suo interlocutore fisso negli occhi, sembra quasi che cerchi di scrutagli nell'animo.

Scende il silenzio, sembra che nessuno voglia aggiungere altro.

Ho io una domanda Risuona una voce femminile tra le vostre fila. Una donna supera il vostro gruppo con passo elegante. Erik la guarda male, sta per rimproverarla ma la prima parola gli si ferma in bocca e scuote la testa con disappunto.

Quanti di voi hanno gia' ucciso? Pochi, forse nessuno... Aggiunge lei posizionandosi vicino al vecchio Hakur. Con un gesto della mano si toglie il suo cappello da uomo liberando i suoi capelli. Sono biondi, del colore della paglia. Le scendono selvaggi e disordinati fino alle spalle. Ha due grandi occhi verdi. E' una donna piuttosto magra e bassa. Indossa abiti sporchi, da contadino, che rivelano appena le sue curve e il suo seno. Vi osservavo, stando tra voi, e credo che molti qui siano dei semplici codardi. Ho visto un ragazzino tremare come una foglia quando ha sentito che potrebbe dover uccidere un uomo.

Lo indica facendogli cenno divenire avanti. Lo riconoscete subito, e' lo stesso ragazzo che la sera prima in taverna era indeciso se arruolarsi o meno. Lui fa qualche passo in avanti titubante, sembra totalmente spiazzato.

Voglio mettervi alla prova proprio qui e ora.

Indica un punto del cortile dove ci sono delle piccole gabbie con vari animali dentro. Sono tutti cani randagi, presi dalle strade e dalle campagne. Ne dovrete uccidere uno a testa, per dimostrare che siete disposti a togliere la vita ad un altra creatura vivente.

Consegna un pugnale al ragazzo Tu sarai il primo.

Erik la interrompe Noha, dobbiamo prima registrarli.

Non credo proprio, io non insegno a chi non e' disposto ad uccidere. Chi non supera la prova se ne andra' da qui subito.

Uno alla volta dovrete tutti uccidere un povero animale indifeso.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

Stilicone

Ascolto le parole delle persone, rimanendo fermo in riga. Alla proposta della donna, però, non posso che rabbuiarmi in volto.

Se mi posso permettere di parlare. Faccio un passo in avanti, in modo che si veda bene che ho preso io la parola. Uccidere un animale indifeso, cosa dovrebbe dimostrare? Uccidere un cane randagio, dimostrerebbe che siamo pronti a cosa esattamente? Datemi una avversario e vi dimostrerò di che pasta sono fatto. Datemi un cane randagio e morente e sarò cosa? Solo l'ennesimo tipo senza scrupoli ad ammazzare una bestia, ma che al primo segno di pericolo magari si butta in mare. Volete sapere se avrei problemi ad uccidere? No, assolutamente. Ma ora fatemi dimostrare cosa sono disposto a fare in una condizione che vi darebbe un'idea più chiara della mia affidabilità. Così, non dimostro niente. 

Uccidere uomini che attaccano una nave non sarebbe mai un problema. Ma una bestia che non ha fatto nulla di male se non essere inutile no, non lo farò. 

Link to comment
Share on other sites

Vanni

-non ho nessuna voglia di macchiarmi del loro sangue.

in senso letterale del termine.

uff-

Sorrido quando un uomo si fa avanti protestando.

"Effettivamente non ha tutti i torti, uccidere una bestiola che in nessun caso ci farebbe alcun danno porta un'enorme differenza dall'affrontare qualcuno disposto a ucciderci. 

Inoltre lo trovo un notevole spreco di risorse, voglio dire, sono randagi, per un pezzo di carne farebbero qualunque cosa, con una manciata di tempo a disposizione si potrebbe insegnargli a difendere un territorio, tipo la nave, o a cacciare i topi, risparmiando per giunta pure sul loro cibo.

Insomma, vi invito a riconsiderare la prova, tuttavia siete voi a dare gli ordini"

Annuisco soddisfatto del mio stesso discorso

@dm

Spoiler

Diplomazia+9

Se proprio devo provo a uccidere l'animale cercando di non macchiarmi, magari lanciando il coltello 

 

Edited by sani100
Link to comment
Share on other sites

Altaris IV Liannia detto "Il barbiere dell'Ovest"

@al ragazzo col coltello

Dammi questo coltello.

Gli strappo il coltello dalle mani e mi avvio verso le gabbie

Ecco, cuore di mamma, si uccide così un randagio 

Do una coltellata precisa sul collo del randagio. Il Sangue schizza sui vestiti

Cazz.o il bastardo mi ha sporcato i vestiti di Altaris IV Liannia! I Vestiti! Queste non se ne vanno più, lo diceva sempre nonna che le macchie di sangue sono una rottura e questi abiti costano eh. Molto meglio un'arco per fare queste cose, una frecciata precisa e niente schizzi. Ma vi pare normale? Cioè io ci campo con questi vestiti e poi me li macchiano cioè e poi chi me li ripaga? Meglio sbrigarsi con questo addestramento.

sbuffo e mi riavvio dove stavo prima con un grande sorrisone ridando il coltello al ragazzo.

Edited by StayM
Link to comment
Share on other sites

Volehara

Mi giro il coltello tra le mani mentre fisso i cani di fronte a me.
Cerco di immaginarmi la scena di me che ne uccido uno. Cerco anche di prevedere a come dovrei sentirmi dopo averlo fatto. Il coraggio non mi manca e per un istante credo davvero di affondare la lama nella gola dell’animale.
L’esitazione però si tramuta in dubbio.
E’ solo dopo aver ascoltato le parole di alcuni dei presenti che scuoto la testa e dico: io non ci riesco. Non guardo negli occhi i capitani perché avverto un vago senso di vergogna per aver disobbedito al loro primo ordine.

 

Link to comment
Share on other sites

Zanzas

credo che questa sia una prova, indeciso ancora se uccidere o no il cane ascolto le parole dei miei compagni.

faccio un passo avanti e fiancheggio Stilicone Signorina Noah stavo pensando a quale cane ammazzare quando vengo toccato dalle parole del mio amico ...   Non voglio fare il moralista pero non credo che fogliolina ( mi riferisco al prima ragazzo) diventi un uomo uccidendo un indifeso cucciolo, sa bene che c è una differenza tra il togliere la vita ad un cane o ad un uomo. Suvvia ce la stiamo prendendo con  dei poveri cani...credo che anche un bambino di 10 anni ucciderebbe un cucciolo per fare contenta una bella donna come lei . Non ho problemi ad uccidere cani o uomini ma credo che in questo momento ammazzare questa povera bestia sarebbe uno spreco .

Edited by MaxEaster93
Link to comment
Share on other sites

I vostri addestratori vi ascoltano uno ad uno. Alle parole di Stilicone non rispondono per non influenzarvi nella prova, credete. Ma Erik si lascia sfuggire un sorrisetto compiaciuto mentre Noha lo fulmina con lo sguardo. Hakur sembra totalmente disinteressato.

Il 11/25/2017 alle 16:43, sani100 ha scritto:

Insomma, vi invito a riconsiderare la prova, tuttavia siete voi a dare gli ordini

Quando anche Vanni inizia a protestare i vostri interlocutori sembrano iniziare a perdere la pazienza. Erik sta per dire qualcosa ma viene interrotto da Noha che va dallo gnomo e gli tira un ceffone. Tu non inviti a fare un bel niente. Devi capire che non conti proprio nulla e sia tu che quest'altro pappamolle avete parlato gia' fin troppo.

A questo punto e' Altaris ad affrontare la prova, rubando la scena a tutti voi. Noha sembra inizialmente soddisfatta ma sul finire scuote la testa delusa. La tua irruenza e decisione mi piacciono, ma se hai problemi a sporcarti con il sangue questo non e' il tuo posto. Vuoi diventare una put.tana o un assassino?

Moldan e' uno dei pochi altri presenti che eseguono la prova senza esitare. Riscuote un cenno di assenso da parte di tutti. Persino Hakur.

Come Volehara molti altri tentano e si fermano prima di togliere la vita al cane. Anche il ragazzo che avrebbe dovuto affrontare la prova per primo ha la stessa reazione. Tornando in fila e' lui che tenta di consolarla sussurrando Vedrai che andra' tutto bene, hai fatto la cosa giusta. Viene fulminato con lo sguardo da Noha.

Il 11/26/2017 alle 04:45, MaxEaster93 ha scritto:

Non ho problemi ad uccidere cani o uomini ma credo che in questo momento ammazzare questa povera bestia sarebbe uno spreco .

L'unico spreco che vedo qui intorno sei tu che non riesci ad eseguire un semplice ordine. Risponde maligna Noha.

Alcuni dei vostri compagni se ne vanno dopo aver fallito, altri uccidono senza troppi scrupoli, ma la maggior parte torna in riga senza aver portato il lavoro a termine.
Erik prende la parola quando tutti hanno tentato almeno una volta So che quello che vi abbiamo chiesto non era semplice, e capisco la vostra esitazione. Io stesso ero contrario a questa prova, ma devo riconoscere che aveva un significato molto forte per noi.
Guarda i suoi colleghi Abbiamo messo alla prova la vostra volonta' e cosa piu' importante di tutte abbiamo capito chi segue gli ordini ad ogni costo e chi invece puo' creare problemi. In battaglia dovete fare tutto quello che vi viene chiesto, come vi viene chiesto, e senza pretendere di comprendere le ragioni dietro un ordine. Spesso voi non avrete il quadro completo della situzione mentre noi si. Disubbidendo ad un ordine diretto in battaglia si mette al rischio la propria vita e quella di tutte le persone che avete intorno.
Sospira Apprezzo il valore che alcuni di voi danno alla vita, anche di un semplice animale. Ma sfortunatamente solo chi ha eseguito l'ordine ha superato la prova.

Tutti i vostri nomi vengono scritti in una lista e viene assegnato un punteggio.

Moldan e Altaris hanno 4 punti.

Vanni 2 punti per aver completato la prova, ma solo dopo aver tentato di sabotarla.

Volehara ne ha 0 per aver fallito.

Mentre tutti gli altri hanno una penalita' di -2 punti per non aver rispettato gli ordini e averli persino contraddetti.

Nella settimana seguente venite sottoposti ad un durissimo allenamento e i vostri superiori vi insegnano i loro stili di combattimento. Mischiando le loro nozioni, ogni uno di voi forma un proprio modo di combattere. Iniziate a capire i vostri punti di forza e le vostre debolezze. E capite anche che i vostri addestratori hanno pari potere, ma l'ultima parola spetta sempre ad Erik. Si puo' dire che e' lui al comando di tutto.

----------

E' domenica mattina, la prima settimana di lavoro e' volata via in un istante. Siete stati svegliati di prima mattina, dell'alba. Vi hanno radunato in spiaggia, fuori dalla citta'. Fa freddo e il vento soffia forte ma non c'e' una nuvola in cielo, tutti sperano di essere riscaldati dal sole che sta per sorgere. Siete rimasti in 30 e prima di uscire, vi sono state date armi da allenamento, protezioni e una sacca con il pranzo, una corda e degli asciugamani.

Come al solito e' Erik a spiegarvi quello che sta per succedere.Oggi affronterete 3 prove. Gli individui che alla fine di questa giornata avranno al loro attivo piu' punti verranno premiati con una bella sacca di monete d'oro. Alcune prove sono individuali ma per prima cosa testeremo le vostre abilita' in combattimento e la vostra capacita' di lavorare in squadra. Fate gruppi di 6 persone.

Per andare avanti ho bisogno delle schede complete da parte di tutti. Potete scegliere fino a due armi a testa (da allenamento).

Edited by TheUser
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

 Share

  • Similar Content

    • By MasterX
      Ok bois credo che sia meglio aprire un qualcosa di separato non vorrei gonfiare la sessione organizzazione. allora per il mondo di gioco pensavo ad un qualcosa piuttosto vecchio avrà tipo 12 miliardi di anni. che ha avuto un periodo di formazione durato 15-20 anni (grazie agli dei), prevalentemente pianeggiante (con delle zona montagnose e poche zone collinari) , con un'aria bella grossa aria desertica (stile deserto del gobi/area ex vulcanica) Chiamato i terreni Cinerei tutt'ora ancora fumanti. per il livello di acqua pensavo un 60%/70%  o qualcosina in più come la terra. (il pianeta è grande come saturno circa qualcosina in più) , il livello di tecnologia è verso il 1600 ma solo alcune zone predilette possiedono una tecnologia simile , il resto e praticamente medievale o rimasto all'età della pietra/bronzo. passatemi i termini non nascondo che ci potrebbero essere cose (passatemi il termine) Sandalpunk , Stonepunk e Swordpunk. per la mappa del mondo di solito uso un generatore casuale. ma se volete o conoscete un'qualcosa di migliore posso provare a costruire qualcosa ad ok. appena posso posterò dei messaggi dedicati alle razze e alle divinità. per qualsiasi idee/spunti per il mondo di gioco scrivete qui e vediamo un pò. 
    • By Athanatos
      Passa qualche ora ancora, finalmente arriva da mangiare. Vi vengono posate elle zuppe molto povere. Un guaritore per favore! Chiede il prigioniero in salute, chiaramente preoccupato per il compagno di cella. Ma le sue parole restano inascoltate.
      Maledetti! Lo lasceranno morire. Impreca il ribelle.
      Non è che per caso sai badare a una ferita? Ti chiede poi.
      @Pyros88
       
    • By Lord Danarc
      Piccolo OT: posto che il numero degli oggetti magici dipende molto dall'ambientazione scelta, una high magic chiaramente avrà più oggetti di una low magic, alla fine non ci trovo nulla di male nel fatto che i PG abbiano tutti N oggetti magici, sopratutto considerando che molti di tali oggetti necessitano di attunement e quindi sono limitati a 3. E in ogni caso il 5e c'è quindi un cap dato dalle regole rispetto alle edizioni precedenti.
      Detto ciò gli oggetti magici non compresi nel calcolo dei GS creano un ulteriore problema nel bilanciamento di incontri che come appare pacificamente sono già un incubo. Non riesco proprio a capire come mai la 5e abbia un sistema fatto così male non solo nel calcolo dei GS (l'ultima volta una sfida che doveva essere molto difficile - assurda per le regole - è finita con la ritirata del mobile dopo 2 turni e un solo PG ferito in modo abbastanza grave ma non in pericolo di vita). Anche gli scontri molto brevi in realtà mi fanno abbastanza schifo. Questo significa che ad alti livelli un mago o comunque un caster avrà 3 round in cui lanciare 3 incantesimi potenti prima della fine dello scontro. Questo lo rende praticamente in grado di affrontare sempre tutto, visto che non avrà particolari problemi nel gestire i suoi incantesimi, se non decidere se è il momento di lanciare la spell più potente che ha 1v/g. 
      Fine OT.
    • By Athanatos
      Nelle altre gilde avevo messo le schede in una sezione separata come file ma stavolta voglio provare a metterle in una discussione e vedere se va meglio così:
      Anardilango: https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2218872 Burnon Bearded Boston: https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2042434 Liam: https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2039519 Talien Myrrin: https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2040257 Taylor Westwise: https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=2043929
    • By SamPey
      @Alabaster, @Cuppo, @unendlich, @Vind Nulend, @Calistar
      Questa sarà la cassa comune, man mano si andrà avanti con l'avventura. Nel TdS potrete discutere su cosa prendere e a chi affidare le varie cose. Se ci sono discrepanze o qualcosa non vi torna, segnalatemelo nel TdS. 
      CASSA COMUNE
      Monete: 519 Mo / 8 Ma / 5 Mr
      Gemme e gioielli per un valore totale di 220 Mo
      • Balestra leggera con 12 quadrelli;
      • Pugnale di buona fattura [Borsa Conservante];
      • 2 set vestiti cultisti riparati;
      • Libro rituale per creare i Drachi Guardiani. (Lo tiene Nicodemo);
      • Ciondolo raffigurante 5 teste draconiche (Simbolo Sacro) [Borsa Conservante];
      • Alabarda elfica di Frulam Mondath [Borsa Conservante];
      • Mappa razzie Campi Verdi + Lettera con indicazioni di Frulam Post nel TdG;
      • Stemmi Vesti Purpuree (Borsa Conservante);
       
      OGGETTI PARTY
      Lantern of Revealing OGGETTI PERSONALI
      Elaethan: Clockwork Amulet, Bog of Holding, Horn of Silent Alarm. Lilly: Heward's Spice Pouch, Alchemy Jug. Nicodemo: Tiara of Wizardry, Breathing Bubble, Ruby of the War Mage, Tankard of Sobriety Brando: Dread Helm. Note:
      I libri degli incantesimi si possono vendere se si trova un acquirente adatto. Il prezzo varia da libro a libro. Solo il volume costa dalle 10 alle 50 Mo + 25 Mo per ogni slot (esempio: se il libro contiene dardo incantato si aggiunge 25 Mo, se contiene Palla di fuoco si aggiunge 75 Mo, se contiente entrambi si aggiungono 25+75 Mo). In parole povere se si trova l'acquirente giusto è un'ottima valuta di scambio
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.