Jump to content

MaxEaster93

Circolo degli Antichi
  • Content Count

    968
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

123 Grifone

About MaxEaster93

  • Rank
    Maestro
  • Birthday 05/10/1993

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Altidona

Recent Profile Visitors

2,572 profile views
  1. Tibalt A questo punto uno di noi deve tornare al villaggio
  2. Tibalt Resto in silenzio mentre i miei compagni decidono sul da farsi. Sono seduto su di un pezzo di legno mente osservo I cadaveri appartenenti a questo villaggio. Sono nervoso, ripenso a ciò che ha detto l elfo per sfidarci prima di morire e la mia rabbia cresce. È dura ammetterlo ma mi sento impotente. Alzo lo sguardo verso Emond dato che mi ha interpellato, svuoto la testa facendo capire che come loro sono indeciso. Non abbiamo tempo per i funerali. Li rispetteremo con le preghiere durante il viaggio. Il toro è vicino l'unico problema è trovarlo e catturarlo... Non solo, dobbiamo anche trasportarlo per due giorni di cammino in queste terre oramai conquistate dagli elfi. Certo, possiamo anche tornare al villaggio, ma come avete già detto 4 uomini in più non cambierà la situazione. Adene è un idiota, fondi o no doveva esprimere le sue preoccupazioni all'assemblea. È suo dovere difendere la città ed è venuto meno ai suoi obblighi. Dobbiamo anche pensare che i nostri soldati stanno pattugliando i confini. Spero che se quello stupido di Adene sa che Tevim è in pericolo si stia organizzando altrimenti, pensando ciò possiamo continuare con la nostra missione. Io credo che Emond abbia ragione per quanto riguarda gli elfi, di sicuro sono numerosi altrimenti non avrebbero dichiarato guerra. Come voi sono indeciso su cosa fare, sono preoccupato anche io per Tevim... per lo meno parte di Tevim. Se abbiamo fiducia su chi ha il compito di difenderla e se siete convinti che i vostri dei vi ascolteranno allora possiamo proseguire. Cerchiamo le impronte degli elfi che hanno assalito questa città, dobbiamo sapere quanti ne erano e la direzione che hanno preso. Chi invece è più esperto controlli i cadaveri per sapere quando è successa questa carneficina. Se gli elfi sono andati dalla parte opposta di Tevim forse possiamo pensare di proseguire per la nostra missione.
  3. Tibalt Non ho nulla che può fare al caso tuo. Resto in silenzio e cammino tra i cadaveri. Osservo i corpi senza vita, le loro ferite e le loro espressioni. Mi viene subito in mente un attacco da parte degli elfi e l'idea mi irrita. Donne e bambini sono in inferiorità numerica... O sono dei contadini molto sfortunati o quei dannati hanno catturato delle persone. Lisandro! Hai sprecato tempo a fare le veci di un nostro nemico ora fai il tuo dovere da Sacerdote con loro. (dovrei avere l olio per bruciarli) Se verranno attirati dal fumo poco importa ci nasconderemo e magari riusciremo a vedere il loro numero. (scusate il ritardo)
  4. Riccardo Mi unisco nelle ricerche
  5. Tibalt No..... dico mentre controllo la mia ferita poi poso lo sguardo sul cadavere dell'elfo no perchè volevo ammazzarlo io quell'essere, avrebbe almeno urlato di più. Fai come ti pare, l'importante che ti sbrighi. Ricordatevi che non siamo qui per buttare carcasse sul fiume ma per uno scopo bene preciso e non vorrei far fin troppe soste a "pregare".
  6. Tibalt Mi do per spacciato quando vedo il mio incantesimo mancare per l'ennesima volta il mastino. Fortunatamente la belva batte in ritirata, sollevato appoggio la schiena ed inizio a tranquillizzare il respiro mentre osservo l 'elfo che fugge. Diotima... Di chi sarà questo nome? Gli elfi stanno tramando qualcosa. È guerra?
  7. Tibalt Guardo il mastino sbranare il mio compagno, vengo intimorito dai suoi occhi da predatore indietreggio e premo la schiena contro l'albero. Le parole e le risate dei 2 elfi mi rimbombano nelle orecchie. Il timore si trasforma in rabbia ed ora vedo la belva non più come una minaccia ma come una perdita di tempo. Stupidi elfi, brucerete! @dm
  8. Se c è voglia si può continuare per me va bn andare avanti
  9. Riccardo De Santis In particolare di cosa stiamo parlando?
  10. Riccardo De Santis Non mi è mai capitato di dare ragione ad un inquisitore ma in questo caso Michele ha ragione. Sei un rinnegato? Non mi importa ciò nonostante devi tenere la bocca chiusa. In futuro quello che dici, come lo dici, a chi lo dici può mettere in pericolo non solo te ma anche a chi ti sta intorno. Ironia della sorte ultimamente sono io quello che ti sta intorno... Più del dovuto, quindi, la prossima volta pensavi due volte prima di parlare a vanvera. Tutto ciò dovresti saperlo, eri un inquisitore nonché uomo di fede, ed essa come la corruzione, è una malattia della società. Certo, non c è niente di male a credere in qualcuno ed amarlo ma oggi quelli come te la stanno usando come arma. Quindi finché gli uomini del Signore hanno il controllo di questa civiltà non sarai mai libero né di essere chi vuoi né di avere altre credenze né di dire stron.zate. Non credo che questa gente viva sotto terra semplicemente per il gusto di farlo no? Comunque sia, no... Non credo passerai dei guai, dubito che in questo momento la tua posizione interessi a qualcuno. Sai benissimo che mi fido solo di una persona. Sai bene anche che tento a diffidare delle persone che nominano troppo spesso il loro signore però diciamo che tu hai un occhio di riguardo. Per me non sei una minaccia quindi puoi stare tranquillo. Sinceramente credo che tu possa stare tranquillo, sono convinto che Michele non ha mai avuto buone considerazioni nei tuoi confronti. Non ti preoccupare per quello che pensa, non prenderlo troppo sul serio... Basti pensare che fino a qualche ora fa mi ha accusato di essere uno scagnozzi della Culla ed ora mi chiede di badare alle sue streghe perlopiù due obbiettivi della setta. Sappi che le cose non miglioreranno quando scoprirà che vuoi scomparti la sua strega(Isabella) spero di essere presente quando arriverà quel momento. Comunque pensavo fossi un lupo solitario, non credevo ti importasse molto dei pareri delle persone riguardo la tua controparte svitata. Ci si può convivere tranquillamente, sai che odio sentir messa tutto il giorno no? Quindi per ovviare al tuo demone interiore faccio semplicemente finta di ascoltarlo. Non so che dirti, ci è stato chiesto di sorvegliarla e ci è stato impedito di farlo. Sonia è con lei credo saprà gestire la situazione.
  11. Logan Controllo il corpo del tipo per vedere chi è e se ha qualcosa di utile per poi fuggire
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.