Vai al contenuto

NinjaCow

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    2.586
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    2

NinjaCow ha vinto il 13 Maggio 2016

I contenuti di NinjaCow hanno ricevuto più mi piace di tutti!

Punti Esperienza

420 Idra

1 ti segue

Informazioni su NinjaCow

  • Rango
    Campione
  • Compleanno 03/02/1994

Informazioni Profilo

  • Sesso
    Maschio

Visitatori recenti del profilo

2.399 visualizzazioni del profilo
  1. Cécile (Lily Von Haus) Handirel tenta la strada della diplomazia e io con lui. Infatti decido subito di dargli man forte. Mi espongo alla luce in modo che i due possano vedermi bene e con una mano tengo la spalla ferita in modo da passare il braccio sotto i seni e schiacciarli leggermente verso l'alto e metterli in risalto. Mostrando la ferita mi sporgo leggermente in avanti. "Abbiamo combattuto i gendarmi tutto il giorno, appena hanno perso le nostre tracce siamo venuti qui in cerca di riparo. Alcuni di noi sono feriti, abbiamo bisogno di aiuto e riparo per poco tempo. Ho bisogno di cure al braccio, un pasto e un po' di acqua per ripulirmi. Non siamo una minaccia, piuttosto abbiamo un nemico in comune e se non ci si aiuta a vicenda è probabile che verremo schiacciati."
  2. Perdonate, nell'ultimo periodo ho avuto settimane di lavoro molto intense e poi ho passato il fine settimana fuori. Ora dovrei poter riprendere a scrivere con più regolarità.
  3. Si riprende Lunedì che questi giorni sono con la testa altrove. Perdonate l'attesa
  4. Dovrei riuscire a scrivere questa sera o al massimo domani.
  5. Tibalt salta all'indietro e recita di nuovo la sua formula magica. Questa volta è molto vicino al Mastino, difficile mancarlo. Ma l'animale non è affatto stupido e probabilmente teme il fuoco, vedendo la sfera comparire tra le dita dell'uomo scatta indietro ed evita il globo di fiamme per una seconda volta. Emond corre e scatena tutta la sua furia anche sull'elfo ferito. Con un colpo di kukri, rapido e letale, gli taglia la gola di netto. Prima ancora che il nemico, oramai privo di vita, possa toccare terreno infierisce schiacciando il suo corpo sulla pianta vicino. La testa dell'elfo penzola di lato mezza staccata e dal collo zampilla fuori un fiume di sangue che che tinge di rosso il terreno e inzuppa i piedi del barbaro. A tale vista il secondo elfo sgrana gli occhi, guarda Emond come se stesse vedendo un demone o un fantasma. Riesce a male a pena a sussurrare una promessa Giuro che vendicherò la tua morte, amico mio, o morirò io stesso provando. Fissa Emond per un altro lungo istante, per poi darsi alla fuga. Mentre lo perdete di vista tra la vegetazione fischia richiamando a se il suo Mastino. Pochi istanti dopo la fine dello scontro l'adrenalina cala e vi sentite improvvisamente stanchi, la testa si fa pesante e i muscoli sono indolenziti. Le gambe in particolare dal momento che oltre ad aver combattuto per la vostra vita avete camminato per tutto il giorno. Nel mentre Lisandro si è preso cura di Aigidion, che piano a piano riprende conoscenza. Dopo un solo minuto le sue ferite sono quasi interamente rimarginate, ma ha sfiorato la morte e nessuna magia può cancellare i segni di un evento simile. Il suo petto rimarrà per sempre segnato da una cicatrice. Il sole è sempre più basso e tra non molto sarà notte. Per raggiungere le pianure del nord da Tevim servono un giorno e mezzo. Voi avete deviato il percorso dopo aver camminato mezza giornata, ma non vi siete allontanati di molto dal percorso originario. Salvo imprevisti dovreste arrivare a destinazione con un altro intero giorno di cammino, ma cosa vi aspetta domani? Solo gli Dei lo sanno.
  6. Emond si scatena come una furia e colpisce ripetutamente il Mastino che ha di fronte. Lo accoltella, lo squarcia e lo picchia con lo scudo riducendolo in una poltiglia di carne e ossa. L'animale è irriconoscibile e Emond è fradicio del suo sangue. Lisandro prega Atena chiedendo una benedizione curativa. Una candida luce bianca si forma sulle mani del chierico, che poi usa tale luce per toccare le ferite di Emond. Al tocco la carne viene rimarginata e le ferite si chiudono quasi del tutto. Tibalt pronuncia parole arcane mentre una sfera infuocata gli si forma sul palmo della mano. Quando la formula magica è completa lancia la sfera di fuoco e colpisce il terreno vicino al Mastino rimasto. Uno spruzzo di fuoco e fumo si eleva dal terreno e il cane ne rimane intimorito, quando si lancia all'assalto dello stregone lo fa con poca convinzione. Gli elfi continuano a bersagliarvi con le loro frecce. Tibal, impegnato a difendersi dal mastino, viene colpito in un fianco. La freccia non ha toccato nessun organo vitale, ma si è conficcata bene a fondo nella sua carne. Iniziativa round 4 Scrivete tutti ad esclusione dello sfortunato Aigidion. Tibalt +1txc e paura (3 danni) Nemici (Elfo1 3 danni; Mastino1 3 danni) Aigidion +1txc e paura - prono - ha perso conoscenza (stabile -2: 13 danni su 11 hp) Emond +1txc e paura (3 danni) Lisandro +1txc e paura - +3CA law d. 
  7. Il mastino con 10 ferite è stramorto con gli attacchi di @sani100
  8. Aigidion si volta per andare ad aiutare Emond ma il mastino che stava fronteggiando ne approfitta subito per assaltarlo. Lo morde al polpaccio, i denti dell'animale penetrano affondo nella carne e per poco non staccano un grosso pezzo di muscolo. La bestia inizia a trascinare Aigidion verso di se strattonandogli la gamba a destra e sinistra fino a che non lo fa cadere a terra. Solo allora lascia la presa per provare a sbranarlo. Il cane salta sul petto di Aigidion e lo azzanna al petto lacerando la sua armatura e un pezzo di carne superficiale. Per l'uomo il dolore delle ferite è troppo acuto e perde i sensi. Il mastino capisce subito che l'uomo non è una minaccia e alza la testa di scatto. Il suo grosso muso è lordo di sangue e i suoi occhi feroci sono puntati su Tibalt, ha già scelto la prossima preda. Emond e Lisandro lottano con l'altro mastino. Il primo lo distrae con una serie di veloci attacchi, mentre il secondo lo infilza con il suo giavellotto. L'arma passa da parte a parte il fianco dell'animale, ma questo continua a combattere selvaggiamente. Scatta in avanti e azzanna Emond alla coscia. Quando il cane si ritrae dal suo attacco gli penzolano tra i denti pezzi di tessuto e di carne. Nel mentre gli elfi continuano a disseminare frecce per il bosco. Nel vedere Aigidion cadere a terra uno esulta Si! Questa è la fine che farete tutti voi stupidi umani! Forse Diotima aveva ragione, li schiacceremo in fretta. Avete sentito? PRENDEREMO TUTTE LE VOSTRE DONNE COME SCHIAVE! Ah ah... La sua risata di interrompe sul nascere perché gli causa dolore alla ferita che ha in testa. Maledizione, mi sembra il minimo. Iniziativa round 3 Scrivete tutti ad esclusione dello sfortunato Aigidion. Tibalt +1txc e paura Nemici (Elfo1 3 danni; Mastino1 3 danni; Mastino2 10 danni) Aigidion +1txc e paura - prono - ha perso conoscenza (stabile -2: 13 danni su 11 hp) Emond +1txc e paura (10 danni) Lisandro +1txc e paura - +3CA law d.  Legenda
  9. Se il percorso è libero da quadretti con gli alberi si può effettuare la carica. Quello ferito è il verde.
  10. Per maggiore chiarezza avrei dovuto già caricare la mappa da tempo. Inizialmente speravo non ce ne fosse bisogno però mi rendo conto che è uno strumento sempre utile. Non ho ancora svolto le vostre azioni, prima di andare avanti aspetto @sani100 Tibalt Rosso Lisandro Giallo Aigidion Verde scuro Emond Blu scuro Elfi Verde chiaro e viola Mastino 1 e 2 Grigio Fiume celeste Piante Marrone, Sono arbusti stretti e coprono solo parzialmente chi li usa come riparo. Di fatto contano come coperture leggere (+4 CA) La vegetazione è selvaggia, immaginate ci siano bassi cespugli e erba alta un po' ovunque.
  11. Aigidion infila tra le fauci del mastino il suo scudo e in questo modo lo tiene a bada mentre lo infilza con la sua lancia. Quando la punta di bronzo esce dalle carni dell'animale è accompagnata da uno spruzzo vermiglio e un guaito del cane. Emond è ferito e si concentra sulla sua difesa, ma il mastino che ha di fronte non gli da tregua. Lo assalta senza sosta, come una furia. Tibalt decide di aiutare il compagno in difficoltà lanciando un sasso sulla bestia. Il sasso colpisce l'animale al ventre e quest'ultimo ringhia e indietreggia di qualche passo. Emond si rilassa per un solo istante e quell'attimo gli è quasi fatale. Il mastino spicca un salto e lo morde alla spalla, mancando la carotide di un soffio. L'uomo e il cane si dimenano in una lotta selvaggia quando finalmente Emond riesce a liberarsi lanciando a terra l'animale. Lisandro e Tibalt vengono bersagliati dalle frecce degli elfi, ma entrambi ne escono illesi. Ora anche loro hanno iniziato ad usare gli alberi della foresta come coperture. Iniziativa. Tibalt +1txc e paura Nemici (Elfo1 3 danni; Mastino1 3 danni; Mastino2 4 danni) Aigidion +1txc e paura Emond +1txc e paura - difesa totale (6 danni) Lisandro +1txc e paura - +3CA law d. Siamo al round 2 e tocca ad Aigidion ma scrivete tutti. Preferite avere una mappa del combattimento o può andare bene così?
  12. La situazione degenera in un istante ma Tibalt ha la reazione più rapida. Fa ruotare la sua fionda e lancia un grosso sasso contro un elfo, subito dopo corre al riparo dietro un albero. Il suo proiettile centra il bersaglio in piena testa aprendo un grosso squarcio sul suo cranio. Sangue e carne schizzano via e parte dell'osso è allo scoperto. L'elfo urla dal dolore mentre il sangue gli cola sul volto come un fiume in piena. Lancia una freccia che colpisce il terreno, forse proprio a causa della vista ostruita. Il secondo elfo urla Attacca! scoccando una freccia su Lisandro. Quest'ultimo alza lo scudo appena prima di essere colpito al collo. Appena ricevuto l'ordine due grossi mastini da guerra escono dalla vegetazione ringhiando. Hanno il pelo corto e nero, occhi feroci, teste massicce e denti aguzzi. Uno salta su Aigidion cercando di morderlo alla gola, ma il chierico è abbastanza veloce da scattare di lato e allontanare l'animale con un pugno. Il secondo cane prende Emond totalmente alla sprovvista e affonda le sue fauci sulla coscia del milite. Il cane prova a trascinarlo a terra, ma Emond si rivela troppo forte e tenace per cadere. Iniziativa. Tibalt Nemici (Elfo1 3 danni) Aigidion Emond (4 danni) Lisandro Potete scrivere tutti, sarò io ad eseguire le azioni in ordine. I tiri sono su Rolz, potete tirare direttamente voi.
  13. I due sembrano molto dubbiosi, si consultano parlando tra di loro sotto voce. A quanto pare hanno opinioni opposte, la discussione diventa animate e ci esce anche uno spintone. Il tono delle loro voci è sempre più forte e dopo un po' uno dei due sbotta contro l'altro Ma sei scemo? Con tutte le balle che hai raccontato li hai messi in allerta, siamo costretti ad ammazzarli. Ha parlato troppo forte e subito si zittiscono. Si rendono conto che li avete sentiti. Per un lungo istante il solo rumore che si sente è quello del vento che smuove le foglie. Ora che le loro intenzioni sono uscite a galla è chiaro per tutti quello che sta per succedere. Voi li guardate, loro vi guardano. La tensione è palpabile e per un istante vi sembra che vi manchino le forze. Uno, due respiri profondi e l'adrenalina inizia a scorrervi nel sangue. La coscienza del pericolo si impadronisce della vostra mente inducendovi ad uno stato di strana euforia, intorno a voi il tempo rallenta e la vostra percezione dello spazio aumenta. Tra la vegetazione, a 15 metri gli elfi hanno alzato su di voi i loro archi, stanno prendendo la mira per colpirvi. Iniziativa. (I tiri sono su Rolz) Tibalt <-- Tuo turno. Nemici Aigidion Emond Lisandro
  14. Sono tornato, domani mattina si riparte.
  15. NinjaCow

    topic di servizio

    Come anticipato in privato al narratore io abbandono Quest.
×
×
  • Crea nuovo...

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.