Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

In arrivo la Guida di Van Richten a Ravenloft, la Guida Omnicomprensiva di Xanathar e lo Schermo del Dungeon Master Reincarnato

Sono stati annunciati ufficialmente dalla WotC tre nuove localizzazioni italiane di prodotti per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

I Mondi del Design #13: Le Quattro Fasi della Magia - Parte 3

Lew Pulsipher ci propone una serie di domande circa la diffusione della magia nel mondo di gioco, offrendo spunti di riflessione sui quali costruire campagne e ambientazioni più interessanti. 

Read more...

Classe Armatura in Dungeons & Dragons 5E

In questo articolo analizziamo i maggiori cambiamenti alla Classe Armatura nella Quinta Edizione di Dungeons & Dragons.

Read more...

Personaggi di Classe #2 - Collegio Bardico: Collegio del Metal

Nel secondo appuntamento con HicksHomebrew conosceremo un collegio bardico che insegna a cantare in growling e a realizzare potenti assoli. Preparatevi a pogare!

Read more...

Il Manuale dei Sandbox

In questo articolo di Gareth Ryder-Hanrahan vedremo un metodo particolare per la creazione di un sandbox. 

Read more...

[Magia] Regole per incantesimi durata round completo e concentrazione


Sherpa
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, ieri ci sono state delle visioni del "mondo" discordanti su due situazioni "classiche" (o quasi) di D&D.

Prima Sitazione

Iniziativa : 1° Guerriero A 2° incantatore B

1 il guerriero A sbilancia l'incantatore B facendo anche 30 danni.

2 il chierico B (da prono) casta sulla difensiva e fa una magia.

Primo quesito i danni che il chierico deve tirare su concentrazione anche per tutti i danni che ha subito fino a quel momento nel round? oppure deve tirare su concentrazione SOLO se subisce danni MENTRE casta (ad esempio AdO)? In questa situazione qual è la CD per castare in difensiva?

Seconda situazione

Iniziativa : 1° Guerriero A 2° incantatore B 3° guerriero C

Round numero N

1 il guerriero A

2 l'incantatore B butta una tempesta di ghiaccio nell'area dove risiedono il guerriero A e B gli fa 20 danni.

3 guerriero C esce dall'area di effetto della magia

Round N+1

1 il guerriero A esce dall'area di effetto dell'incantesimo Tempesta di ghiaccio

Secondo Quesito non appena inizia il nuovo turno di A prende nuovamente i danni da tempesta di ghiaccio? oppure i danni si ripresentano non appena ritocca all'incantatore B?

NB: è importante vedere la durata della magia "tempesta di ghiaccio" che è Round completo.

Forse son stato un po troppo capzioso, spero capiate le due situazioni.

Grazie.

Sherpa

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 10
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Primo quesito i danni che il chierico deve tirare su concentrazione anche per tutti i danni che ha subito fino a quel momento nel round? oppure deve tirare su concentrazione SOLO se subisce danni MENTRE casta (ad esempio AdO)? In questa situazione qual è la CD per castare in difensiva?

il calcolo va fatto solo sui danni che prende con l'AdO che provoca lanciando l'incantesimo. però la prova di concentrazione di norma viene eseguita per evitare di provocare l'attacco di opportunità e la cd da superare a concentrazione è pari a 15 + lv dell'incantesimo, se la superi casti normalmente, se non la superi subisci AdO e si va al calcolo con il danno fatto per vedere se il castaggio viene interrotto. riguardati incantare sulla difensiva nel manuale del giocatore per maggiori dettagli.

Secondo Quesito non appena inizia il nuovo turno di A prende nuovamente i danni da tempesta di ghiaccio? oppure i danni si ripresentano non appena ritocca all'incantatore B?

dipende dalla descrizione dell'incantesimo (che ora non ricordo), le possibilità sono 2:

se dice che fa TOT danni + altri danni ogni round allora i bersagli si beccano subito i TOT danni più gli altri danni nei loro successivi turni.

se c'è scritto solo che fa tot danni a round i bersagli si beccano i TOT danni nei loro turni a partire dal turno in cui l'incantatore ha castato l'incantesimo (in cui non li prendo)

spero di essere stato chiaro e di non aver detto cavolate, ma magari qualcuno mi smentisce

Link to comment
Share on other sites

...

dipende dalla descrizione dell'incantesimo (che ora non ricordo), le possibilità sono 2:

se dice che fa TOT danni + altri danni ogni round allora i bersagli si beccano subito i TOT danni più gli altri danni nei loro successivi turni.

se c'è scritto solo che fa tot danni a round i bersagli si beccano i TOT danni nei loro turni a partire dal turno in cui l'incantatore ha castato l'incantesimo (in cui non li prendo)

spero di essere stato chiaro e di non aver detto cavolate, ma magari qualcuno mi smentisce

bhe il problema è proprio con l'incantesimo Tempesta di ghiaccio nella situazione descritta precedentemente.

Link to comment
Share on other sites

ok, ho dato un'occhiata all'incantesimo e dura proprio 1 round secco, nel quale fa i suoi danni. la mia idea è che non gli hanno dato durata istantanea solo perchè difatto sarebbe una violenta grandinata a danneggiare i bersagli dire chè istantanea equivarrebbe a fare cadere un blocco di ghiaccio sopra ai nemici e sarebbe ridicolo, o più che altro non è quello l'effetto dell'incantesimo. quindi io la applicherei così: l'incantatore casta, i bersagli subiscono danni all'interno del loro turno e possono evitarli o ridurli se fanno le azioni corrette (questo resta a discrezione e a interpretazione del master), nel turno successivo dell'incantatore la tempesta cessa.

Link to comment
Share on other sites

nel secondo quesito, al punto di iniziativa 2...hai scritto A e B...ma intendevi A e C...vero? (altrimenti non ho capito)

comunque imho la tempesta di ghiaccio fa danni solo una volta. anche perchè la descrizione non parla di danni inflitti più volte.

diverso sarebbe se tu la facessi estesa...ma questa è un'altra storia...

Link to comment
Share on other sites

imho la tempesta di ghiaccio fa danni solo una volta. anche perchè la descrizione non parla di danni inflitti più volte.

diverso sarebbe se tu la facessi estesa...ma questa è un'altra storia...

infatti, è quello che intendevo il fatto che duri 1 rnd è puramente inerpretativo, a tutti gli effetti fa danni come un inc istantaneo anche se non è da considerarsi tale e quindi puoi estenderlo in maniera decisamente vantaggiosa come suggeriva shalafi, se sei un giocatore particolarmente interpretativo sarebbe corretto lanciare i danni separatamente per ogni avversario colpito, ma penso che se li tiri tutti insieme e subito fai molto prima e non ti mena nessuno.

Link to comment
Share on other sites

però la prova di concentrazione di norma viene eseguita per evitare di provocare l'attacco di opportunità e la cd da superare a concentrazione è pari a 15 + lv dell'incantesimo, se la superi casti normalmente, se non la superi subisci AdO e si va al calcolo con il danno fatto per vedere se il castaggio viene interrotto

Non è così, se la prova di concentrazione fallisce l'incatesimo è automaticamente perso.

Link to comment
Share on other sites

infatti, è quello che intendevo il fatto che duri 1 rnd è puramente inerpretativo, a tutti gli effetti fa danni come un inc istantaneo anche se non è da considerarsi tale e quindi puoi estenderlo in maniera decisamente vantaggiosa come suggeriva shalafi, se sei un giocatore particolarmente interpretativo sarebbe corretto lanciare i danni separatamente per ogni avversario colpito, ma penso che se li tiri tutti insieme e subito fai molto prima e non ti mena nessuno.

la differenza non e´solo quella. avendo durata si puo´estendere e raddoppiare virtualmente i danni (e forse ci sono altre applicazione che godono della sua durata...non so)

inoltre se il mago casta, colpendo una zona con i nemici A e B, e al suo turno il nemico C deve attraversare quella zona, per colpire il mago, allora subisce anche lui i danni.

sono poi sfumature...capitera´una volta su un milione! :D

Link to comment
Share on other sites

nel secondo quesito, al punto di iniziativa 2...hai scritto A e B...ma intendevi A e C...vero? (altrimenti non ho capito)

comunque imho la tempesta di ghiaccio fa danni solo una volta. anche perchè la descrizione non parla di danni inflitti più volte.

diverso sarebbe se tu la facessi estesa...ma questa è un'altra storia...

no no intendevo come l'ho scritta. Per l'appunto l'indecisione è se A prende danno 2 volte o solo una volta, mentre C prende danno solo e soltanto una volta.

Secondo me la risoluzione della magia è la seguente B lancia la magia ed effettua danno nell'area ( A e C sono in area e subiscono subito il danno). Fino al prossimo turno di B chiunque attraversi l'aria sotto l'effetto della magia subisce l'effetto della magia. A che inizia prima di B nel turno non subisce un secondo effetto della magia anche se rimarrebbe fermo nell'area d'effetto.

Confermate?

Link to comment
Share on other sites

cioè? spiegati bene, il chierio ha castato la tempesta sopra se stesso? comunque il danno che fa la tempesta è da considerarsi per l'intero round quindi se il guerriero attacca 2 volte all'interno del round magari per un AdO il danno lo subisce solo 1 volta perchè l'AdO è interno al round e il danno per quel round è già stato fatto, o almeno questa è la mia interpretazione.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.