Jump to content

Interpretazione PG


Kerwyn
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti, vorrei dei consigli su come interpretare un personaggio.

Allora io sto giocando uno stregone Neutrale malavagio.

Per caratterizzare il mio pg vorrei fare in modo che "capitando una determinata cosa" lui impazzisca e di conseguenza faccia qualcosa di particolare.

Purtroppo ho poca fantasia e non idee in merito quindi mi affido alle vostre idee.

Spero di essere stato chiaro nella spiegazione.

Intanto vi ringrazio anticipatamente per la cortesia e se volete qualche info in piu vi risponderò.

Ciao

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 19
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

L'idea del grillo non è male! Quando il tuo pg vede un grillo gli parte in automatico una palla di fuoco!

ahah carina come idea XD

cmq il BG non ce l'ho a portata che lo ha solo il master. cmq sia alla fine non credo che bisogna sapere qualcosa del pg, diciamo mi servirebbe un idea carina che faccia scattare la pazzia in lui :D

il grillo è un idea simpatica però troppo banale eheheeh.

io avevo pensato tipo che ha la repulsione per i fabbri e quando ne vede uno comincia a dare di matto, o cmq qualche altra cosa.

per ora sto pensando la cosa dei fabbri, poi accetto altre idee simpatiche :D

Link to comment
Share on other sites

E pensa allora una strega notturna, cento volte più brutta di un ragno, mille volte più cattiva ed ha i peli pure lei. :D

Comunque io, arbitrariamente parlando, lo farei più situazionale che legato alla presenza di qualcuno o qualcosa.

Nel senso, per fare un esempio, che se il personaggio è alto 1,5 m (ed è umano) quando qualcuno fa un QUALSIASI riferimento alla sua statura egli lo prende immediatamente come un insulto (qualunque cosa fosse in realtà) e va fuori di testa.

Questo applicato ad un non so quale difetto vorrai dargli, oppure qualcosa legato comunque agli atteggiamenti degli altri, indipendentemente dal fatto che si riferiscano al PG. Per esempio, che so, lo fanno impazzire le persone con la R moscia o che parlano dialetto o che portano quel fastidioso cappello a bombetta che va di moda ad est, eccetera.

Link to comment
Share on other sites

E' prassi comune per i personaggi con una certa forma di alienazione mentale causata da un evento traumatico del loro passato, che l'alienazione si renda evidente in seguito ad un certo tipo di accadimenti strettamente correlati a quello da cui la pazzia è stata generata.

Pensa ad esempio a Gatsu, il protagonista di berserk. Lui è convinto di portare "grama" a coloro i quali si affeziona troppo; difatti è capitato che in svariati casi "sclerasse" quando qualcuno lo toccava e pretendeva che nessuno si azzardasse a tanto.

Ti consiglio quindi di trovare una motivazione la cui frequenza sia ne troppo elevata (che potrebbe rendere il PG ingestibile), ne troppo bassa (che potrebbe far passare l'alienazione in secondo piano fino a farla addirittura scomparire).

Esempi di evento potrebbe essere il tocco di una donna, di un uomo, di una particolare razza. Potrebbe ancora essere la vista del sangue sulle sue vesti, oppure la vista di tatuaggi tribali...

Di motivi ce ne sono a iosa, l'importante è chiedersi cosa in passato ha causato questo trauma, vedrai poi che definire i modi di innesco diventerà assai più facile.

Link to comment
Share on other sites

io prenderei le regole base delle fobie presenti nel manuale degli eroi dell'orrore, e le modificherei (e semplificherei) per farle calzere a pennello al tuo personaggio. si tratta sempre di coefficenti, ma in base a queste variabili puoi impostare i tuoi scleri personali (quelli poi li devi interpretare tu)...

comunque per queste questioni in quel manuale ci sono ottimi spunti per me.

inoltre, se sei così pazzo, potresti proporre al tuo master di concederti la "settima caratteristica", come il bonus derivante dal dominio della follia dei chierici di non mi ricordo chi...è praticamente un "punteggio di demenza" che viene usato talvolta come malus, talvolta come bonus, quando si richiedono prove e ts basati sulla saggezza, in modo da rendere il tutto imprevedibile diciamo...

che te ne pare?

Link to comment
Share on other sites

Dagli una coscienza, nel senso agisci come se vedessi l tua coscienza che ti parla magari sottoforma di mini solar e di mini balor e dialogaci durante il gioco dato che 6 malvagio ti farai condizionare più facilmente dal lato cattivo e se il master è un tipo sveglio e divertente che gli piace vedere i giocatori coinvolti userà la tua coscienza per mettervi in determinate situazioni anche esilaranti.

io una volta avevo un PG schizzofrenico era un Ranger che vedeva un grande telefono rosa accanto a se perchè gli facevo fumare tutte le erbe che trovavo nel Faerun :lol:

Spero di esserti stato un minimo di aiuto.

Ciao ciao.

Link to comment
Share on other sites

Se non piace a lui/lei, lo uso io.

Me l'ero persa 'sta cosa... molto interessante, molto carino. Un pò troppo randomico, ma mi piace parecchio.

hahaha

:-p

randomico è il termine appropriato. pensa che avevo fatto questo pg per un mio giocatore chierico di afflux/inquisitore/esorcista sacro, cieco (si era cavato gli occhi ca solo, poi dopo le "preghiere" afflux gli permetteva di vedere con una sorta di chiaroveggenza con un punteggio di osservare tipo -10) e maniaco della tortura che sclerava a livelli inimmaginabili...randomico ma decismante caratteristico...

Link to comment
Share on other sites

io direi Ferrofobico, appena vede un oggetto di ferro mettea fuoco tutto...

Sai che casino attaccherebbe tutto e tutti e i suoi compagni sarebbero costretti o a sopprimerlo o a combattere con le armi di legno XD

Potrebbe però andare d'accordo con un druido :-D

Link to comment
Share on other sites

hahaha

:-p

randomico è il termine appropriato. pensa che avevo fatto questo pg per un mio giocatore chierico di afflux/inquisitore/esorcista sacro, cieco (si era cavato gli occhi ca solo, poi dopo le "preghiere" afflux gli permetteva di vedere con una sorta di chiaroveggenza con un punteggio di osservare tipo -10) e maniaco della tortura che sclerava a livelli inimmaginabili...randomico ma decismante caratteristico...

anche me era capitato un giocatore simile..e usava la tabella..imprevedibile...ma divertente giocarci (anche se rischiavi la pelle ogni volta), un altro simile invece..schizzava (quando lo sapeva solo il master tirando i dadi percentuali) e gli faceva cannare gli incantesimi o li invertiva (tipo invece di curare infliggeva ferite...palla di fuoco..ghiaccio e così via!)..mooolto caratteristico..ma devi essere davvero bravo (a rimanere vivo e a scappare dai tuoi compagni inferociti) ad interpretarlo, ma se ci riesci..è bellissimo! :lol::lol:

Link to comment
Share on other sites

Un'altra idea potrebbe essere una antipatia viscerale per un aspetto di un compagno (qualcosa di semplice altrimenti la campagna ne viene compromessa davvero, come giustamente ha fatto notare qualcuno prima). Per esempio nel gruppo di cui sono Master c'è uno stregone che ha un rospo come famiglio...il nano guerriero del gruppo non riesce a sopportarlo (il rospo), lo disprezza dal profondo e cerca in tutti i modi di fargli qualche dispetto. Naturalmente sta a me moderare queste uscite del guerriero per il bene dello stregone :-D. Potresti fare una cosa del genere...magari un tuo compagno ha un fodero della spada che per te è davvero brutto e allora farai di tutto per rubarglielo nottetempo e vendrglielo sul mercato e poi spendere tutto il ricavato per componenti materiali degli incantesimi. :-D Questo è più sull'esilarante...se vuoi qualcosa di più spinto e malvagio vai sui manuali tipo "Libro delle Fosche Tenebre" :bye:

Link to comment
Share on other sites

a tal proposito ti cito un personaggio fatto da un mio amico.

di base è uno gnomo bardo, allegro e simpatico come tutti. tuttavia ho un piccolo problema di doppia personalità. la sua seconda personalità è un barbaro berseker estremamente cattivo. le caratteristiche sono le stesse.

quando vede un nano (un qualsiasi membro della stirpe dei nani) impazzisce e la seconda personalità viene a galla in stato di ira e furia (non ha una durata. l'ira e la furia permangono finchè ci sono nani in vista) e attacca a vista tutti i nani. inutile dire che casini in città. per fortuna quelli della wizard hanno inventato il Pozzo delle ombre (trasportato in 3.5 nello spell compendium con NonMiRicordoQualeNome)

Link to comment
Share on other sites

a tal proposito ti cito un personaggio fatto da un mio amico.

di base è uno gnomo bardo, allegro e simpatico come tutti. tuttavia ho un piccolo problema di doppia personalità. la sua seconda personalità è un barbaro berseker estremamente cattivo. le caratteristiche sono le stesse.

quando vede un nano (un qualsiasi membro della stirpe dei nani) impazzisce e la seconda personalità viene a galla in stato di ira e furia (non ha una durata. l'ira e la furia permangono finchè ci sono nani in vista) e attacca a vista tutti i nani. inutile dire che casini in città. per fortuna quelli della wizard hanno inventato il Pozzo delle ombre (trasportato in 3.5 nello spell compendium con NonMiRicordoQualeNome)

Traformatelo in Nano mentre dorme :dance: (va bene anche un'illusione)

Link to comment
Share on other sites

quando vede un nano (un qualsiasi membro della stirpe dei nani) impazzisce e la seconda personalità viene a galla in stato di ira e furia (non ha una durata. l'ira e la furia permangono finchè ci sono nani in vista) e attacca a vista tutti i nani. inutile dire che casini in città.

Ideale per mandarlo in missione sotto copertura! :lol:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.