Jump to content

fede92pb

Circolo degli Antichi
  • Posts

    1.7k
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by fede92pb

  1. Quando un necromante muore i suoi scheletri e altri non morti che fanno? Io penso siano liberi. Tuttavia ho il dubbio che possano eseguire l'ultimo comando? Il dubbio deriva dal fatto che io sono un artefice e in generale ho giocato più i costrutti che non morti. Ai costrutti ho sempre fatto eseguire l'ultimo ordine. Tuttavia ritengo, a meno che mi sbagli, che dato che i non morti (anche quelli con Int -) sono malvagi di allineamento tendono comunque a distruggere/uccidere diversamente dai costrutti (che probabilmente al massimo si difendono da chi li attacca).
  2. Secondo te 112.000 è il prezzo giusto? O lo metteresti a meno?
  3. mi aiuti a creare un oggetto che funzioni come questo incantesimo. Ovviamente l'effetto deve essere permanente. Secondo la tabella a fine del Manuale Base il costo sarebbe 112.000 (2000*variabile*livelloincantesimo*livelloincantatore = 2000*2*4*7). Che è molto molto.
  4. premetto che non sono io il necromante ... però a quanto pare non c'è una regola che definisca quando e se è possibile creare un non morto da un non morto, morto
  5. okay invece da un ghoul ad esempio, posso creare uno scheletro? il ghoul non è uno scheletro e uno zombie
  6. ehi domanda, è possibile utilizzare lo scheletro di un non morto per creare un altro non morto? in caso io controlli un drago scheletro e il drago viene distrutto io posso creare il drago scheletro dallo scheletro del drago scheletro? (spero di essermi spiegato)
  7. utilizzando la possibilità sull'ultimate magic di creare un incantesimo, come creeresti un incantesimo che ha come target un edificio e lo fa esplodere. Ovviamente causa dei danni anche alle creature e oggetti al loro interno. Considerando che è molto situazione, con quali specifiche lo creeresti.
  8. della serie tutti quelli di illusione, ammaliamento e evocazione (evocazione, teletrasporto e richiamo) e tutti gli incantesimi che creano danno (cioè tutta invocazione quasi) è rimasto abiurazione, divinazione, trasmutazione e necromanzia (anche se necromanzia per i suoi effetti andrebbe bandita a prescindere)
  9. simile c'è un talento che ti permettere di mettere il veleno in una pozione, così quando la bevi fallendo il TS volontariamente (per ricevere il massimo della cura possibile) subisci anche l'effetto del veleno. Roba da drow infame.
  10. molto interessante, in effetti ci sono molte diverse discipline, in tutto ciò chi lancia magie, che ruolo farebbe, considerando che rischia di brutto di uccidere?
  11. okay allora c'è qualcosa che non va. Cioè prima mi dice che sono il bersaglio dell'incantesimo e poi che posso decidere gli effetti?! Scusa, ma "the drinker still controls the effect" non potrebbe riferirsi invece a un incantesimo come questo e cioè il "bevitore" controlla gli effetti dell'incantesimo citato, ma non può scegliere di lanciarlo sugli altri. Perchè non sono sicuro che poterne controllare gli effetti significa scegliere il bersaglio. Qui più o meno dicono la stessa cosa ... che poi può sempre essere sbagliata.
  12. Stavo pensando di inventare, per una mia campagna, un gioco di squadra qualcosa che sia famoso e giocato come il calcio in europa. Pensavo che in Harry Potter hanno il Quiddich, in Final Fantasy hanno il Blitzball e io vorrei un gioco che sia famoso e giocato a quel livello nel mio mondo. Vi chiedo idee. Il mondo è tecno-magico. Nel senso che la magia è presente, ma l'attenzione è spostata più sulla tecnologia. Quest'ultima non è assolutamente quella del Tecnologic Guide o dell'AP Iron Gods. La magia serve spesso da energia, diciamo, per far funzionare la tecnologia. Ad esempio potrebbe esserci un torcia (come quelle di oggi) che al posto delle batterie hanno una pietra magica "ricaricabile". Cose di questo tipo. Lo sviluppo tecnologico è più o meno quello degli anni '90. Cioè si stava viaggiando verso il futuro, ma ancora non c'erano iphone - tablet - superpc etc etc. Per chi lo chiedesse è ovvio che devo "rivisitare" molte delle classi.
  13. Le pozioni sono come incantesimi lanciati su colui che le ingerisce. Chi beve la pozione non può prendere nessuna decisione riguardo all’effetto; tutto è stato stabilito da colui che ha creato la pozione. Colui che beve la pozione è sia il bersaglio che il creatore dell’effetto (anche se la pozione ha un proprio livello dell’incantatore, è colui che la beve ad avere il controllo). Ho copia incollato questo, da qui.
  14. secondo te è possibile fare una pozione di stretta folgorante? ovviamente il bersaglio sarebbe quello che beve. Sarebbe una cosa a tradimento. Della serie "ecco bevi cura ferite" ... "BAM" Voglio capire se di regole è possibile.
  15. Questo potenziamento per armature può essere messo su una corazze di piastre di mithral ?
  16. Perchè parlando in un gruppo di Facebook, sembro pazzo quando dico che io e il mio gruppo diciamo che non la seguiamo. Dove questo tipo mi dice Noi non abbiamo mai avuto problemi a non tenere conto della tabella wealth-by-level. Semplicemente perché noi vogliamo che diventi un videogioco, dove le mie possibilità sono già decise e quindi non ho quel potere di autodeterminazione di una qualsiasi persona normale.
  17. comunque cercando esempi di oggetti intelligenti ho trovato qui, se scendi nella pagina, ci sono esempi di oggetti intelligenti con i costi di costruzioni relativi. Lo dico per trasmissione di conoscenza. __________________________________________________________________ posso chiederti se tu rispetti la tabella wealth-by-level ?
  18. perché è una regola questa?
  19. certo che non tutti sono come bastoni ferrati, dipende dalla descrizione. Una domanda, se un gigante di taglia enorme dovesse costruirsi la verga della cancellazione se la farebbe di taglia media? Che per lui è pari a un bastoncino. Tanto peggio se parliamo di un drago colossale che se la costruisce media. Nemmeno riuscirebbe a prenderla in mano. Oppure fai che gli oggetti magici si "adattano" alle dimensioni della creatura che le indossa?
  20. Avevi considerato come 30.000 il costo di entrambi? Perché io invece parla singolarmente, in quanto se qualcuno li dovesse usare con il talento Combattere con Due Armi, dovremmo rivalutare il costo di potenziamento. Oppure il si considera direttamente come un'arma doppia. La mano dell gloria costa 8.000 mo (dando anche la possibilità di lanciare vedere invisibilità e luce), il guanto della conservazione costa 10.000 mo e il bonus +1 dell'arma costa 2.000. Quindi un 20.000 mo per guanto (sempre che non lo consideriamo un'arma doppia, il che farebbe aumentare il prezzo). Oppure singolarmente li faresti pagare di più? In definitiva potremmo avere una cosa di questo tipo: Creare Armi e Armature Magiche; Creare Bastoni, Creare Verghe, scrigno segreto, desiderio limitato e evocazione istantanea. Mi riferiva al fatto che volontariamente posso costruirli colossali
  21. Ti ricordi questa immagine? La nostra conversazione riguardo questa inizia qui. Volevo progettare un paio di guanti che assorbissero verghe e bastoni per un massimo di due. Ispirandomi a questa immagine. Parlavamo che il danno del colpo sia influenzato, nel caso anche una verga o un bastone fungesse da arma. Tuttavia che la possibilità di utilizzare 2 usi di un incantesimo per scaricarlo come attacco insieme all'attacco normale (come azione standard ovviamente). A questo proposito sottolineavi che sarebbe stato eccessivo in quando eludeva l'economia delle azioni fondendo due azioni standard in 1a soltanto. Credo si arrivato il momento di proporre al master l'oggetto. I requisiti di costruzione direi: Creare Armi e Armature Magiche; Creare Bastoni, Creare Verghe, restringere oggetto, desiderio limitato e un incantesimo di evocazione. Avevo pensato ad un LI 13°. Il prezzo è il vero dilemma. Su questo mi potresti aiutare? L'oggetto conserva 2 tra verghe e bastoni. I poteri di questi, possono essere usati come se li si brandisse, fintanto che la mano sia libera (non considerando questo oggetto magico). La consideri come un'arma manufatta. Può essere potenziata come tale. Il danno dell'arma è pari al colpo senz'armi (o allo schianto). In caso però si "conservi" una verga/bastone che può essere utilizzata come arma e il dado di danno di questa è superiore al dado di danno del colpo (o schianto), allora il dado di danno utilizzato è quello della verga o bastone. P.S.: dovrei specificare che è possibile "conservare" solo verghe/bastoni della taglia del personaggio (o dell'oggetto magico)? In modo da evitare che io mi possa creare verghe/bastoni colossali e il danno arrivi del colpo (o schianto) anche a 3d6 (o più).
  22. oh sisi, un flash mio personale
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.