Jump to content

Rogue basato su Stealth/Nascondersi


Tressoli

Recommended Posts

Hej!
Sto cercando di reworkare il Rogue Assassin (PHB) per adattarlo alla mie necessità. Non è la prima volta che modifico pesantemente delle classi/sottoclassi sulla base delle mie preferenze, e il mio master è d'accordo purché il prodotto finale sia bilanciato.
L'idea è di rendere l'Assassin più vicino alla sua controparte della 3.5e (https://www.d20srd.org/srd/prestigeClasses/assassin.htm), rimuovendo però i privilegi legati al camuffamento e ai veleni, e rinforzando la parte di "colpire dalle ombre e/o alle spalle". Ho buttato giù una bozza di sottoclasse rinominata "Stalker":


DARKSTALKER (3°) [dall'omonimo talento della 3.5e]
Quando sei nascosto o effettui una prova di Furtività (Des), le creature dotate di Sensi Acuti (olfatto, vista), vista cieca o percezione tellurica devono comunque effettuare una prova di Percezione (Sag) senza vantaggio per notarti.

HIDDEN STRIKE (3°) [da "Death Strike" dell'Assassin 3.5e]
Quando colpisci con un Attacco Furtivo mentre sei nascosto, puoi tentare di paralizzare il bersaglio anziché infliggere i normali d6 danni extra. Il bersaglio deve superare un TS su Costituzione (CD = 8 + il tuo bonus di competenza + il tuo modificatore di Intelligenza) o restare paralizzato fino alla fine del suo turno successivo.
[Qui si può aggiungere qualche tipo di limitazione/token, es. puoi farlo un numero di volte pari al tuo proficiency bonus.]

FROM THE SHADOWS (9°) [da "Shadow Step" del Monaco Way of the Shadow 5e + "Hidden in Plain Sight" dell'Assassin 3.5e]
Puoi usare l'azione (o azione bonus con Azione Scaltra) di Nascondersi anche se sei in piena vista o non c'è nulla dietro al quale tu possa nasconderti, purché ti trovi in condizioni di luce fioca o oscurità. Inoltre, quando ti trovi in condizioni di luce fioca o oscurità, con un'azione bonus puoi teletrasportarti di 18 metri fino a uno spazio libero che tu sia in grado di vedere e che si trovi a sua volta in condizioni di luce fioca o oscurità.

AMBUSH MASTER (13°) [dal Rogue Scout 5e]
Disponi di vantaggio ai tiri per l'iniziativa. In aggiunta, la prima creatura che colpisci nel primo round di un combattimento diventa più facile da colpire sia per te che per gli altri; i tiri per colpire contro quella creatura hanno vantaggio fino all'inizio del tuo turno successivo.

ASSASSINATE (17°) [dal Rogue Assassin 5e]
Disponi di vantaggio ai tiri per colpire contro qualsiasi creatura che non abbia ancora effettuato un turno in combattimento, e ogni colpo messo a segno contro una creatura sorpresa è considerato critico. Inoltre, quando colpisci una creatura sorpresa, quella creatura deve effettuare un TS su Costituzione (CD = 8 + il tuo bonus di competenza + il tuo modificatore di Destrezza). Se lo fallisce, raddoppi i danni del tuo attacco contro di essa.


Premetto che ho abbassato il Dado Vita del mio personaggio Rogue a d6 (mi piace l'idea del glass cannon della 3.5e), ma probabilmente questa sottoclasse è comunque estremamente sbroccata. Roastatemi e fatemi sapere cosa ne pensate!

Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, Tressoli ha scritto:

Hej!
Sto cercando di reworkare il Rogue Assassin (PHB) per adattarlo alla mie necessità. Non è la prima volta che modifico pesantemente delle classi/sottoclassi sulla base delle mie preferenze, e il mio master è d'accordo purché il prodotto finale sia bilanciato.
L'idea è di rendere l'Assassin più vicino alla sua controparte della 3.5e (https://www.d20srd.org/srd/prestigeClasses/assassin.htm), rimuovendo però i privilegi legati al camuffamento e ai veleni, e rinforzando la parte di "colpire dalle ombre e/o alle spalle". Ho buttato giù una bozza di sottoclasse rinominata "Stalker":


DARKSTALKER (3°) [dall'omonimo talento della 3.5e]
Quando sei nascosto o effettui una prova di Furtività (Des), le creature dotate di Sensi Acuti (olfatto, vista), vista cieca o percezione tellurica devono comunque effettuare una prova di Percezione (Sag) senza vantaggio per notarti.

HIDDEN STRIKE (3°) [da "Death Strike" dell'Assassin 3.5e]
Quando colpisci con un Attacco Furtivo mentre sei nascosto, puoi tentare di paralizzare il bersaglio anziché infliggere i normali d6 danni extra. Il bersaglio deve superare un TS su Costituzione (CD = 8 + il tuo bonus di competenza + il tuo modificatore di Intelligenza) o restare paralizzato fino alla fine del suo turno successivo.
[Qui si può aggiungere qualche tipo di limitazione/token, es. puoi farlo un numero di volte pari al tuo proficiency bonus.]

FROM THE SHADOWS (9°) [da "Shadow Step" del Monaco Way of the Shadow 5e + "Hidden in Plain Sight" dell'Assassin 3.5e]
Puoi usare l'azione (o azione bonus con Azione Scaltra) di Nascondersi anche se sei in piena vista o non c'è nulla dietro al quale tu possa nasconderti, purché ti trovi in condizioni di luce fioca o oscurità. Inoltre, quando ti trovi in condizioni di luce fioca o oscurità, con un'azione bonus puoi teletrasportarti di 18 metri fino a uno spazio libero che tu sia in grado di vedere e che si trovi a sua volta in condizioni di luce fioca o oscurità.

AMBUSH MASTER (13°) [dal Rogue Scout 5e]
Disponi di vantaggio ai tiri per l'iniziativa. In aggiunta, la prima creatura che colpisci nel primo round di un combattimento diventa più facile da colpire sia per te che per gli altri; i tiri per colpire contro quella creatura hanno vantaggio fino all'inizio del tuo turno successivo.

ASSASSINATE (17°) [dal Rogue Assassin 5e]
Disponi di vantaggio ai tiri per colpire contro qualsiasi creatura che non abbia ancora effettuato un turno in combattimento, e ogni colpo messo a segno contro una creatura sorpresa è considerato critico. Inoltre, quando colpisci una creatura sorpresa, quella creatura deve effettuare un TS su Costituzione (CD = 8 + il tuo bonus di competenza + il tuo modificatore di Destrezza). Se lo fallisce, raddoppi i danni del tuo attacco contro di essa.


Premetto che ho abbassato il Dado Vita del mio personaggio Rogue a d6 (mi piace l'idea del glass cannon della 3.5e), ma probabilmente questa sottoclasse è comunque estremamente sbroccata. Roastatemi e fatemi sapere cosa ne pensate!

se vuoi rendere il Rogue Assassin più simile all'Assassino della 3.5, io farei così:

- lascerei invariato il privilegio di 3° livello "Assassinate" dell'Assassin originale;
- al lv 9 metterei paro paro il privilegio di 3° del Ranger Gloom Stalker con il mod. Int al posto del mod. Wis all'iniziativa, e l'aggiunta che la creatura colpita dall'attacco extra soffre di svantaggio ai TxC fino alla fine del suo turno successivo (non ci azzecca niente, ma mi piaceva la tua idea di debuff);
- al lv 13 la controparte di "nascondersi in piena vista + salto d'ombra" che tu hai messo al lv 9, con la modifica che la distanza totale che può saltare ogni riposo lungo è pari a 5 x il prof. bonus;
- al lv 17, manterrei il privilegio originale "death strike" quasi invariato, con la differenza che la DC è calcolata sul mod. Int, e che puoi scegliere tra il paralizzare per 1 minuto, o uccidere sul colpo

Edited by D8r_Wolfman
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, D8r_Wolfman ha scritto:

- lascerei invariato il privilegio di 3° livello "Assassinate" dell'Assassin originale;

Ti contestualizzo subito perché ho voluto cambiare così pesantamente l'Assassin 5e: ho masterato una campagna durata 3 anni con un PG Assassin e... era inutile. Tutti gli aspetti forti e impattanti venivano dai privilegi base del Rogue, mentre tutti quelli dell'Assassin non sono stati praticamente mai utilizzati. Certo, dipende molto anche da come si gioca al tavolo, però l'abilità Assassinate (e Death Strike) è veramente underwhelming, perché limitata al primo turno di combattimento. In 3+ anni il nostro Rogue ha usato Assassinate... credo 1 o 2 volte.

12 minuti fa, D8r_Wolfman ha scritto:

- al lv 9 metterei paro paro il privilegio di 3° del Ranger Gloom Stalker con il mod. Int al posto del mod. Wis all'iniziativa, e l'aggiunta che la creatura colpita dall'attacco extra soffre di svantaggio ai TxC fino alla fine del suo turno successivo (non ci azzecca niente, ma mi piaceva la tua idea di debuff);

Potrebbe essere una buona idea. Per il mio personaggio, però, non sono sicuro di volergli dare attacchi extra (e nemmeno doppia arma). Semplicemente perché sono convinto di voler fare un nuker glass clannon.

19 minuti fa, D8r_Wolfman ha scritto:

- al lv 13 la controparte di "nascondersi in piena vista + salto d'ombra" che tu hai messo al lv 9, con la modifica che la distanza totale che può saltare ogni riposo lungo è pari a 5 x il prof. bonus;

Voglio solo ricordare che il Monk Way of the Shadow ha un teletrasporto di 18 metri + vantaggio all'attacco successivo... illimitato... e dal 6° livello.

20 minuti fa, D8r_Wolfman ha scritto:

- al lv 17, manterrei il privilegio originale "death strike" quasi invariato, con la differenza che la DC è calcolata sul mod. Int, e che puoi scegliere tra il paralizzare per 1 minuto, o uccidere sul colpo

Ci ho pensato in realtà. Ho optato per l'effetto paralizzante al 3° livello per dare al personaggio un po' più di utility al costo del danno extra già dai livelli bassi.

Link to comment
Share on other sites

Provo a dare la mia versione 😬:

  • privilegio "Assassinare" al 3° livello dell'assassino originale invariato, ma con l'opzione di rinunciare all'infliggere un colpo critico per poter paralizzare il bersaglio per un numero di round pari al bonus di competenza (tiro salvezza con formula classica 5e, basato ovviamente su Intelligenza). Volendo si può aggiungere che ad ogni round il bersaglio può ritentare il tiro salvezza per terminare la condizione.
  • al 9° livello metterei il privilegio "Manto di ombre" del monaco Via dell'Ombra.
  • al 13° livello metterei il privilegio "Maestro di imboscate" del Ladro Esploratore.
  • al 17° livello, il privilegio "Colpo Mortale" dell'assassino originale ma, invece di infliggere danni, manda il bersaglio a 0 punti ferita con un tiro salvezza fallito e infligge il doppio dei danni con tiro salvezza superato. Se troppo forte si possono aggiungere i round di studio (assassino 3.5e). 

Credo che sia meglio concentrarsi su versatilità (poter scegliere tra danni o utilità) e un po' sui danni puri piuttosto che sulla mobilità (che stona un po' perché sa più di Ombra Danzante che di Assassino, secondo me).

Comunque bella idea quella di cambiare l'assassino. Secondo me hanno sbagliato a mischiare spia del Perfetto Avventuriero e assassino in un'unica sottoclasse. Potevano benissimo farne due per benino.

Edited by Vackoff
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

38 minuti fa, Tressoli ha scritto:

Ti contestualizzo subito perché ho voluto cambiare così pesantamente l'Assassin 5e: ho masterato una campagna durata 3 anni con un PG Assassin e... era inutile. Tutti gli aspetti forti e impattanti venivano dai privilegi base del Rogue, mentre tutti quelli dell'Assassin non sono stati praticamente mai utilizzati. Certo, dipende molto anche da come si gioca al tavolo, però l'abilità Assassinate (e Death Strike) è veramente underwhelming, perché limitata al primo turno di combattimento. In 3+ anni il nostro Rogue ha usato Assassinate... credo 1 o 2 volte.

che fosse inutile dipende dallo stile della campagna, dato che in 5a l'Assassin è più indicato per ambientazioni prevalentemente cittadine con parecchio gioco spionistico, e dalle capacità del tuo giocatore: non ci credo nemmeno se lo vedo che in 3 anni abbia usato Assassinate solo 1 o 2 volte, vuol dire che non è stato minimamente in grado di giocarlo.
cito testualmente: "You have advantage on attack rolls against any creature that hasn't taken a turn in the combat yet. In addition, any hit you score against a creature that is surprised is a critical hit" vuol dire che la prima creatura che colpisci è morta, è come se avessi Extra Attack con la possibilità di fare furtivo su entrambi gli attacchi, e come Rogue sei tra i primi a iniziare il combattimento dato l'alto punteggio di Dex, secondo solo a pg che usano più caratteristiche per il modificatore alla prova (es. Ranger Gloom Stalker) o che hanno Alert come talento. Se non è mai riuscito a usare Assassinate vuol dire o che è stato funestato da un fato talmente avverso da fargli tirare sempre bassissimo in iniziativa, o che ha sempre impiegato i suoi round a togliersi le lanette dall'ombelico invece di attaccare le creature colte alla sprovvista nel primo round.
Assassinate è una capacità degna del suo nome, va saputa usare

 

24 minuti fa, Vackoff ha scritto:
  • privilegio "Assassinare" al 3° livello dell'assassino originale invariato, ma con l'opzione di rinunciare all'infliggere un colpo critico per poter paralizzare il bersaglio per un numero di round pari al bonus di competenza (tiro salvezza con formula classica 5e, basato ovviamente su Intelligenza). Volendo ad ogni round il bersaglio può ritentare il tiro salvezza per terminare la condizione.
  • al 9° livello metterei il privilegio "Manto di ombre" del monaco Via dell'Ombra.
  • al 13° livello metterei il privilegio "Maestro di imboscate" del Ladro Esploratore.
  • al 17° livello, il privilegio "Colpo Mortale" dell'assassino originale ma, invece di infliggere danni, manda il bersaglio a 0 punti ferita con un tiro salvezza fallito e infligge il doppio dei danni con tiro salvezza superato. Se troppo forte si possono aggiungere i round di studio (assassino 3.5e).

questa mi sembra una gran bella trovata, approvo in pieno

Edited by D8r_Wolfman
  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, D8r_Wolfman ha scritto:

che fosse inutile dipende dallo stile della campagna, dato che in 5a l'Assassin è più indicato per ambientazioni prevalentemente cittadine con parecchio gioco spionistico, e dalle capacità del tuo giocatore: non ci credo nemmeno se lo vedo che in 3 anni abbia usato Assassinate solo 1 o 2 volte, vuol dire che non è stato minimamente in grado di giocarlo.

Abbiamo sempre giocato avventure con pochi combattimenti, molto raramente contro minions o un gran numero di creature, e molto più spesso contro boss e PNG particolari. Inoltre, il party ha sempre cercato un approccio più diplomatico, e dato il focus sull'aspetto morale, i giocatori hanno voluto ridurre al minimo il numero di morti. Ecco il motivo per cui è stato così raro l'utilizzo di Assassinate. La versione della 3.5e sarebbe stata sicuramente più versatile, anche se non mi piace l'abilità che shotta.

Ad ogni modo (chiedo anche a @Vackoff), cosa ne pensate di "Darkstalker" come ribbon feature di 3°? Troppo forte e "not so ribbon"? Ho pensato di metterla come equivalente delle varie proficiency su strumenti o abilità che di solito hanno le altre sottoclassi del Rogue.

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Tressoli ha scritto:

Abbiamo sempre giocato avventure con pochi combattimenti, molto raramente contro minions o un gran numero di creature, e molto più spesso contro boss e PNG particolari. Inoltre, il party ha sempre cercato un approccio più diplomatico, e dato il focus sull'aspetto morale, i giocatori hanno voluto ridurre al minimo il numero di morti. Ecco il motivo per cui è stato così raro l'utilizzo di Assassinate. La versione della 3.5e sarebbe stata sicuramente più versatile, anche se non mi piace l'abilità che shotta.

Ad ogni modo (chiedo anche a @Vackoff), cosa ne pensate di "Darkstalker" come ribbon feature di 3°? Troppo forte e "not so ribbon"? Ho pensato di metterla come equivalente delle varie proficiency su strumenti o abilità che di solito hanno le altre sottoclassi del Rogue.

Dipende da quanto vuoi che sia bilanciata questa "riedizione" dell'assassino. 😅

Non credo che possa trovarsi al 100% al pari delle competenze, ma nessuno ha mai fatto una tabella magica per dirci quanto una cosa è equilibrata ad un altra fino al grammo. 😂

Considerando che hai anche sacrificato il d8 per il d6 ci potrebbe anche stare.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, D8r_Wolfman ha scritto:

che fosse inutile dipende dallo stile della campagna, dato che in 5a l'Assassin è più indicato per ambientazioni prevalentemente cittadine con parecchio gioco spionistico, e dalle capacità del tuo giocatore: non ci credo nemmeno se lo vedo che in 3 anni abbia usato Assassinate solo 1 o 2 volte, vuol dire che non è stato minimamente in grado di giocarlo.
cito testualmente: "You have advantage on attack rolls against any creature that hasn't taken a turn in the combat yet. In addition, any hit you score against a creature that is surprised is a critical hit" vuol dire che la prima creatura che colpisci è morta, è come se avessi Extra Attack con la possibilità di fare furtivo su entrambi gli attacchi, e come Rogue sei tra i primi a iniziare il combattimento dato l'alto punteggio di Dex, secondo solo a pg che usano più caratteristiche per il modificatore alla prova (es. Ranger Gloom Stalker) o che hanno Alert come talento. Se non è mai riuscito a usare Assassinate vuol dire o che è stato funestato da un fato talmente avverso da fargli tirare sempre bassissimo in iniziativa, o che ha sempre impiegato i suoi round a togliersi le lanette dall'ombelico invece di attaccare le creature colte alla sprovvista nel primo round.
Assassinate è una capacità degna del suo nome, va saputa usare

 

questa mi sembra una gran bella trovata, approvo in pieno

Sono due privilegi diversi. Quando inizia il combattimento e si tira l'iniziativa, hai semplicemente vantaggio al tiro per colpire contro chi agisce dopo di te nel primo round (cosa che un qualsiasi ladro con famiglio ottiene praticamente sempre). 

Assassinate si attiva solo quando cogli di sorpresa un nemico e la condizione di sorpreso si verifica solo quando con la prova di gruppo di stealth di fa più della percezione passiva del nemico, mica è come il flat footed della 3.5

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, Minsc ha scritto:

Sono due privilegi diversi. Quando inizia il combattimento e si tira l'iniziativa, hai semplicemente vantaggio al tiro per colpire contro chi agisce dopo di te nel primo round (cosa che un qualsiasi ladro con famiglio ottiene praticamente sempre). 

Assassinate si attiva solo quando cogli di sorpresa un nemico e la condizione di sorpreso si verifica solo quando con la prova di gruppo di stealth di fa più della percezione passiva del nemico, mica è come il flat footed della 3.5

e pure tu c'hai ragione... comunque il mio pensiero resta, è un privilegio efficace, bisogna solo saperlo usare, è ovvio che in una campagna dove la parola ferisce più della spada serva a poco saper macellare mostri come una trebbiatrice falcia il grano, ma questo è un problema di comunicazione DM-giocatori, non di sbilanciamento della classe XD

 

14 ore fa, Tressoli ha scritto:

cosa ne pensate di "Darkstalker" come ribbon feature di 3°? Troppo forte e "not so ribbon"? Ho pensato di metterla come equivalente delle varie proficiency su strumenti o abilità che di solito hanno le altre sottoclassi del Rogue.

penso che, come detto nella discussione sul ratto mannaro, se proprio vuoi importare un talento 3.5 nella 5a, mantienilo come tale, magari aggiungendo al tuo testo originale, ad esempio:

- You gain proficiency in the Stealth skill. If you are already proficient in the skill, you add double your proficiency bonus to checks you make with it.
- When you make a Stealth check, creatures with blindsense, blindsight, scent, or tremorsense must make a Perception check to notice you, just as sighted creatures would make Perception checks to detect you.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...