Jump to content

Tressoli

Ordine del Drago
  • Content Count

    57
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

6 Coboldo

About Tressoli

  • Rank
    Virtuoso
  • Birthday 06/19/1997

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • GdR preferiti
    Dungeons & Dragons (3.5, 5e)

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Dici? Il privilegio di 18° livello del sorcerer UA "Aberrant Mind" funziona come un'aura, però io avevo pensato più a una cosa tipo Tentacoli Neri di Evard. Un'area di 9 metri al posto di 6 sarebbe troppo? Perché volevo renderla una sorta di abilità psionica - un'area che influenza la mente (come quelle dei mind flayers). Però anche un TS su Saggezza ha perfettamente senso. In questo caso solo stordire anziché trattenere + le varie limitazioni alle azioni sarebbe troppo sbilanciato?
  2. Salve a tutti! Siccome non esiste un singolo patrono del warlock che mi piaccia in toto, il mio DM mi ha dato via libera per fare un "patchwork" di abilità dalle varie sottoclassi del warlock per creare il personaggio dei miei sogni. Mi ha anche detto che posso creare io un'abilità "a patto che sia bilanciata". Il mio personaggio à un warlock controller full-caster incentrato, appunto, sugli effetti che spostano, allontanano, ammaliano, spaventano, ecc. Sto cercando di creare un privilegio di classe di 14° livello che sia bilanciato e utile. Inizialmente ho preso il privilegio "Devourin
  3. Non ho messo "e" solo perché ho tenuto conto dell'azione leggendaria, che... non si sa mai, magari un giorno vorrò dare ai miei giocatori un oggetto magico che ne conferisce una. Io ho un po' il timore che la descrizione possa essere interpretata come : "la prima volta che hai usato tutte e tre le opzioni di attacco" anziché "la prima volta che ne usi una di un tipo". Poi avrei un ultimo dubbio: una volta livellata al massimo (3), lascio che i power up durino fino alla fine del combattimento, o metto qualcosa tipo "se nel tuo turno non effettui un attacco con quest'arma, perde un li
  4. Salve a tutti, sto avendo difficoltà nel trovare una forma concisa e comprensibile per descrivere la proprietà di un oggetto magico homebrew. L'oggetto in questione è una spada che ogni volta che si utilizza (con successo) una diversa tipologia di azione per attaccare, effettua un "power up". In breve: la prima volta che il personaggio usa la sua azione per attaccare e colpisce, la spada livella; la prima volta che il personaggio usa la sua azione bonus (dual wielding) per attaccare e colpisce, la spada livella; la prima volta che il personaggio usa la sua reazione (attacco di opportu
  5. Molto interessanti i quirks, mi sembra un'abilità abbastanza creativa, soprattutto perché (dio grazie) non ruota attorno al combattimento. Grazie mille!
  6. Ciao a tutti! E' da un po' che cerco qua e là una versione giocabile del mostro Miconide (pag. 221 del MM), ma non sono ancora riuscito a trovare qualcosa di veramente interessante. Tutti sembrano usare come privilegio razziale la stessa meccanica delle spore che paralizzano, spore che avvelenano e spore che creano allucinazioni che - ne capisco il senso, ma trovo poco fantasiosa. Per caso voi avete qualche consiglio per dei (1 o più) tratti razziali che sfruttino intelligentemente l'idea di una pianta senziente? Magari qualcosa legato alla morte, quando il personaggio scende a 0 PF e d
  7. Grazie mille per le delucidazioni, sei stato chiarissimo!
  8. Oh... vedo che ho fatto bene a scrivere qui. Dove posso trovare questa regola? In alternativa, come funziona?
  9. Ciao a tutti! Uno dei miei giocatori è un gunslinger, e mi sono venuti alcuni dubbi sulle "regole" per estrarre e reinfoderare le armi (che si applicano anche alle armi melee). L'abilità Estrazione Rapida (7° livello) consente al gunslinger di riporre un'arma ed estrarne un'altra come singola interazione con un oggetto (ovvero 1 azione). Ho pensato di "potenziare" quest'abilità cambiando a un'azione bonus. Secondo voi è troppo sbilanciato? Naturalmente se spara l'ultimo colpo nel caricatore di un'arma e ha ancora uno o più attacchi a disposizione, cambiare arma "sprecherebbe" questi atta
  10. Nel recente UA dedicato alle varianti dei privilegi di classe hanno migliorato la Cunning Action del rogue con "Aim": se non ti sei mosso questo turno, puoi usare la tua azione bonus per conferire vantaggio al tuo prossimo tiro per colpire con un'arma a distanza; dopo averlo fatto, la tua velocità è ridotta a 0. Cosa ne pensate? Dando un'occhiata nei vari forum i pareri mi sembrano abbastanza divisi: c'è chi apprezza molto questa nuova meccanica perché offre un'altra opzione ai rogue ranged diversa da "mi nascondo e poi attacco"; e c'è chi la reputa troppo forte (specialmente accoppiata
  11. Infatti ho lasciato perdere e optato per un rogue scout. Ho scelto di utilizzare anche la nuova meccanica "Aim" (vantaggio al TxC se non ti muovi questo turno), che già così conferisce vantaggio ad ogni attacco (su questa credo che aprirò una discussione a parte).
  12. La ricarica per le balestre è considerata "azione gratuita" contemporanea all'azione d'attacco. La limitazione è che si può sparare solo 1 munizione per azione d'attacco. Quindi (se ho capito bene) un guerriero al 5° con attacco extra non può sparare due volte con la balestra nella stessa azione d'attacco, ma un Ladro (Scout) con Sudden Strike può sparare 1 munizione con la sua azione d'attacco, e 1 altra munizione con la sua azione bonus. Un'arma da fuoco può sparare X volte prima di dover essere ricaricata. Ricaricare costa 1 azione o 1 attacco (un guerriero al 5° con attacco extra può
  13. Come da titolo. Nella campagna che sto giocando utilizziamo le armi da fuoco con le regole del "Gunslinger" di Matthew Mercer (misfire, reload, ecc.). Secondo voi, posso utilizzare il talento "Esperto di Balestre" anche per le armi da fuoco? P.S. Sono io il master della campagna principale, ma occasionalmente i miei giocatori masterano delle one-shot nelle quali partecipo anche io. Questo lo chiedo per il personaggio che sto creando per le suddette one-shot.
  14. Da qualche tempo mi frulla nella testa un'idea per un nuovo personaggio. A livello di background, ha senso farlo iniziare come barbaro (solo i primi 2 livelli), per poi farlo continuare come ranger (magari quello nuovo UA). Vorrei utilizzare un'arma a distanza come arma primaria (un fucile). Non esiste NESSUN modo per sfruttare i benefici del barbaro con le armi a distanza? Neanche un qualche strano archetipo UA? Mi piacerebbe molto utilizzare l'ira e l'attacco irruento come una frenesia alla "deadeye", ma nella core 5e ci sono davvero poche opzioni per il combattimento a distanza (il ranger è
  15. Esiste un posto (alias, link) dove posso trovare il nuovo manuale "Eberron: Rising from the Last War" o anche solo le statistiche delle razze (changeling, warforged) senza doverlo comprare?
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.