Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

É uscita la Van Richten's Guide To Ravenloft

Oggi esce ufficialmente il nuovo manuale per D&D 5E incentrato sull'ambientazione iconica di Ravenloft.

Read more...

Chi è Un Bravo Cagnolone?

Anche oggi GoblinPunch ci propone uno spunto peculiare ed interessante per giocare: interpretare un bravo cagnolone.

Read more...
By Lucane

Una Sandbox Fantasy nel Dettaglio: Parte XII e Parte XIII

Oggi inizieremo a dettagliare gli insediamenti dell'Isola di Piall. Robert Conley ci guida nel suo processo creativo, includendo le sue ispirazioni e il modo in cui realizza le mappe.

Read more...

Cosa c'è di nuovo su Kickstarter: Ironsworn Starforged, Wayfarers of the Farwood

Vediamo quali sono le novità in ambito GdR attive su Kickstaster in questi giorni.

Read more...

In arrivo un crossover tra Eberron e Ravenloft?

Questo connubio tra due amatissime ambientazioni è davvero possibile?

Read more...

Capitolo Quattro – Avanguardia


Recommended Posts

Capitolo Quattro – Avanguardia

La prima meta scelta dai Guardiani Planari per le indagini richieste dai Filosofi di Arithmea ricadde su Muzziomone. Nonostante le offerte di alcune delle fazioni affinchè alcuni dei propri membri accompagnassero i nativi di Arth, il gruppo aveva preferito un approccio solitario, facendo leva solo sui propri effettivi in quella che era una missione di esplorazione. Fu ancora una volta per mezzo dei poteri psionici di Celeste Borealis, ormai nota come il taxi planare, che i sei e Pisittu furono in grado di raggiungere, la sensazione di vuoto nello stomaco che si interruppe di colpo quando il panorama finì di vorticare ed essi giunsero a destinazione.

Quando i Guardiani Planari giunsero su Muzziomone si trovarono di fronte a uno spettacolo inusuale. Essi erano giunti in una foresta, i cui alberi sembravano cresciuti nel corso di innumerevoli anni, più imponenti delle più antiche quercie secolari e capaci di far sembrare giovani anche il verde inoculato di magia di Frondargentea, la terra degli elfi a nord-ovest del Continente Occidentale di Arth. Non vi erano sentieri, né segni di civiltà nel punto in cui erano giunti. L’unico sentiero percorribile era quello che serpeggiava in maniera naturale tra i tronchi, spessi come braccia di giganti. Eppure tale bellezza naturale non appariva selvaggia e caotica, ma ordinata e armoniosa nel suo insieme, come un quadro che fosse stato ricontrollato e perfezionato fino allo sfinimento dell’artista, nel tentativo di presentare una perfezione assoluta. Una visione che solo Maxillium ebbe modo di apprezzare, ma che gli altri percepirono nei lati peggiori della sua rigorosità.

X tutti, condizioni planari

Spoiler

Tutti i personaggi di allineamento non legale (quindi tutti a parte Maxillium) soffrono di un malus di circostanza -2 a tutti i tiri basati su Intelligenza, Saggezza e Carisma. Ciò comprende qualsiasi tiro che coinvolga uno di questi modificatori.

Come un baldacchino, i rami frondosi delle cime di questi titani alberati coprivano del tutto il cielo, se esso era presente su Muzziomone. Una luce tuttavia era di rado visibile filtrare tra i nuguli di foglie, facendo presagire che sopra si trovasse aria e sole alla stessa guisa del loro piano natìo. L’aria in quel luogo era fresca e piacevole, tuttavia un silenzio tombale pervadeva l’area: solo il fruscio delle foglie che formavano uno spesso tappeto in quella foresta spezzavano quell’atmosfera capace di far udire in maniera amplificata anche il rumore delle giunture dei presenti.

X tutti

Spoiler

Checkpoint nella notte tra il 14 e il 15 aprile per le azioni dei pg. Come da tradizione per ogni nuovo capitolo taggo tutti i partecipanti, a cui ricordo di iscriversi alla discussione per non perdersi ogni aggiornamento.

@Zellos @Von @Organo84 @DaoSeeker @Cuppo @aykman

 

Link to post
Share on other sites

  • Replies 167
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Sophia Zhuge Il loro arrivo su Muzziomone fu ben presto accolto da un enorme leone di metallo che, con uno spaventoso e roboante ruggito, mise fuori gioco la giovane barda, impegnata a cercare di

Posted Images

Osymannoch l’Inatteso

<<Bene, ora che siamo giunti in questo adorabile e bucolico piano...>> disse il lich col tono di avrebbe desiderato buttare sale sulle ceneri di buona parte della foresta <<...secondo voi dove dovremmo dirigerci?>> il tono si schiarì, con una nota di curiosità accesa, divertita quasi. Forse sotto sotto, da qualche parte nel corpo cadaverico, c’era qualcosa di un esploratore o similari. 

Link to post
Share on other sites

Bainzu Doddore

Il vecchio respira a pieni polmoni l'aria pulita e sana della foresta; da una grattata al gatto, con stampato in volto un sorriso che la dice lunga su come sia più contento di star qui che non sul Teschio. Certo, non tutto sta esattamente nelle sue corde: c'è qualcosa di vago, sottile e invisibile, che lo mette a disagio, come quell'estremo ordine che gli ricorda un giardino d'inverno molto più che una foresta, ma tant'è. Si volta verso il lich, il primo a spezzare il silenzio innaturale del luogo, e con voce piatta gli risponde Diamo un'occhiata al panorama.. datemi solo il tempo di capire com'è.. e subito si mette a salmodiare parole arcane e fare ampi gesti con mani e braccia, richiamando la magia del luogo castia custu logu.. bireusu ta du e.. asutta is pedrasa.. asuba i mattasa.. chini curri chini bobada chini cresci..  

@DM

Spoiler

Lancio comunione con la natura (servono 10 minuti) per sapere qualcosa circa gli abitanti del luogo, gli edifici nelle vicinanze e la presenza di qualcosa di innaturale (raggio 28.5 km da me)

 

Link to post
Share on other sites

Gunnar Artigli di Sangue

Il primo impatto con Muzziomone fu strano: da un lato c'era la gioia per essere tornato in un luogo a lui più affine, dall'altro c'era questa sensazione di essere di fronte ad un qualcosa di artificiale più che naturale. Ad ogni modo era di certo meglio del Teschio.

Seguendo l'esempio di Bainzu inspirò anche lui a pieni polmoni e scambiò con il druido uno sguardo ed un sorriso. Vediamo cosa si può fare.. Commentò poi mettendosi anche lui all'opera per cominciare ad orientarsi in quel luogo.

@DM

Spoiler

Se ci muoviamo uso Survival per evitare di perderci ed evitare pericoli naturali. +13 (+15 Base -2 del Piano). In più avendo almeno 5 gradi dovrei essere in grado di capire dove si trovi il Nord.

A questo aggiungerei anche Listen +12 (+14 Base -2 del Piano)

 

Edited by Cuppo
Link to post
Share on other sites

Maxillium Nairdal

L'arrivo a Muzziomone non fu come il cacciatore si aspettava: al posto di un ambiente selvaggio e caotico c'era una foresta che, per qualche motivo, rilassava Maxillium...gli dava la sensazione che ogni cosa fosse esattamente al suo posto... "Uh... curioso..." pensò con un mezzo sorriso mentre si guardava attorno. L'aria era fresca e piacevole e il silenzio era a suo modo sia rilassante che sospetto: che non si sentisse il rumore della fauna locale non sempre era un buon segno, ma nessuno conosceva le caratteristiche del piano, quindi era ancora tutto da vedere. "Beh, con Bainzu viaggiare in questa foresta dovrebbe essere più facile..." riflettè mentre il druido intonava uno dei suoi incantesimi. "Vediamo se troviamo qualcosa..."

Spoiler

Faccio una prova di Cercare +18 e Sopravvivenza +19 (15+2 di sinergia con Conoscenze (natura) e +2 per sinergia con Cercare) per cercare tracce di creature umanoidi;

Osservare +15 Ascoltare +15

--

Maxillium Nairdal

PF156/156 CA 24 Tempra +18 Riflessi +22 (eludere) Volontà +15

Iniziativa +3

Riduzione danno 3/-

Attacco completo (Spina Demoniaca): +34/+29/+24/+19

Danni: 1d8+15

Lotta: +23

 

Edited by DaoSeeker
Link to post
Share on other sites

Celeste Borealis(Umana Elocatrice)

L'esser giunta in quella meta così tanto naturale, sebbene l'avesse preferita all'altra solo per dinamiche tempistiche, non entusiasmò l'elocatrice, la quale si perse un po' a cercare di non rimanere stuccata dal paesaggio. Non so voi.. Ma anche se è effettivamente il Piano giusto.. Credo che ci siamo già persi.. Disse l'elocatrice con un certo imbarrazzo e sconforto.. Spero solo di trovare qualche volto amichevole il più presto possibile.. Mi sto sentendo a disagio a star qui.. Disse osservandosi attorno e rigorosamente levitando da terra per non incappare in qualche insolita sorpresa boschiva.. L'ultima volta che sono stata in un bosco era al cospetto delle ninfe.. Mi ricordo anche che la prima volta col gruppo qualcuno se la era anche spassata allegramente.. Ed ora sono padri.. 

X DM

Spoiler

Ascoltare +22,  Osservare +22 [da sottrarre il -2]

 

Link to post
Share on other sites

DM

X chi ha effettuato prove

Spoiler

 

Maxillium Cercare +18+12=30

Maxillium Ascoltare +15+14=29

Celeste Ascoltare +22-2+10=30

 

Per quanto non del tutto a loro agio nell’ordinato ambiente naturale di Muzziomone, i Guardiani Planari non persero tempo a cercare di capirne di più sull’area in cui erano giunti, con Gunnar e Maxillium che si mosse tra gli alberi in cerca di indizi e modi per trovare il modo di orientarsi. Se lo spadaccino spirituale non ebbe fortuna, dopo aver spostato cespugli ovunque e dopo essersi arrampicato brevemente, Artigli di Sangue vi riuscì, stabilendo da uno dei pochi raggi solari la approssimativa posizione del sole e, dopo aver tracciato un arco che descrivesse in maniera spartana il suo tracciato, capire dove fosse il nord. Il combattente orso potè sentirsi fiero di sé stesso: per quanto negli ultimi giorni fosse stato sballottato da un piano all’altro, egli era ancora in grado di essere un tutt’uno con la natura.

D’altro canto se Gunnar si trovava beato in mezzo alle foreste, Bainzu aveva raggiunto uno stadio di esistenza superiore, protettore del verde e amico delle creature fatate. La sua recita di parole, per quanto potesse apparire buffa, era un antico e potente rituale del suo circolo druidico tramandato solo ai più coraggiosi. Esso era in grado di trasportare la mente del druido fuori dal corpo, permettendogli di percepire il circondario come se egli stesso fosse la foresta, un potere dai terribili pericoli: se egli si fosse immerso troppo in questa comunione, la sua mente avrebbe rischiato di perdere la sua stessa concezione di sé, con il rischio di perdersi e non fare più ritorno al suo corpo originario, un’anima perduta in quel paradiso boscoso. Un incantesimo che poteva forse risolvere quello stallo in cui non vi erano indizi sulla direzione migliore da prendere… almeno fino a quando Maxillium non udì per primo qualcosa da lontano, ma che ben presto riverberò fino al punto da essere udito dai suoi compagni. Esso era un ruggito simile a quello di un leone, cavernoso e intimidatorio, che a giudicare dall’eco Celeste potè stimare provenire da nord. Mentre Bainzu proseguiva nella sua concentrazione mistica, un secondo ruggito raggiunse le orecchie dei presenti e stavolta sia lo spadaccino spirituale che l’elocatrice poterono convenire che esso si stava avvicinando di buon passo verso la loro direzione. Se essi fossero rimasti lì avrebbero con buona probabilità incrociato la creatura, sebbene allontanarsi era ancora possibile. Ma come avrebbero potuto muoversi in sicurezza, se Bainzu era ancora in procinto di lanciare la propria comunione?

Erano passati pochi secondi dal loro arrivo a Muzziomone, ma i Guardiani erano già chiamati a fare le loro prime scelte in fretta.

X tutti

Spoiler

Checkpoint nella notte tra il 15 e il 16 aprile per il proseguio. I giocatori sono chiamati a decidere la direzione da prendere (se intendono prenderne) in base ai punti cardinali e i loro incroci (nord, nord-est, est, sud-est, sud, sud-ovest, ovest, nord-ovest). Si tenga conto che da nord sta procedendo la creatura udita da tutti. Si tenga da conto il fatto che Bainzu in questo momento è sta tentando di lanciare un incantesimo e non può muoversi per altri 9 minuti e e 36 secondi. Interromperlo equivarrebbe a concludere l’incantesimo, che andrebbe perso.

 

Link to post
Share on other sites

Bainzu Doddore

Sente i ruggiti riverberare nell'aria, ma non smette di concentrarsi su ciò che sto facendo: il pensiero del vecchio druido parte dal presupposto che, essendo una squadra numerosa, ci sia la possibilità che non venga interrotto nonostante tutto; e comunque sia, Pisittu li vicino lo difenderà, dandogli il tempo, casomai si ritrovi costretto, a rinunciare all'incantesimo e fronteggiare gli inattesi ospiti. 

@Dm

Spoiler

Proseguo col lancio dell'incantesimo, ma ad occhi e orecchie aperte. Se serve, Concentrazione +33, Ascoltare +35, Osservare +45, scurovisione 18 metri, visione crepuscolare

 

Link to post
Share on other sites

Gunnar Artigli di Sangue

Bene, molto bene. Intanto vi posso dire che il Nord.. iniziò a spiegare Gunnar soddisfatto. Bainzu stava compiendo il suo incantesimo, che di certo avrebbe fornito loro un grande aiuto sui prossimi passi, ma nel frattempo lui era comunque riuscito a stabilire dove fosse il Nord. Poi udirono il ruggito e Celeste indicò la provenienza. ..è esattamente da dove sta arrivando la creatura..perfetto. Tranquilli mai..

La felicità per essere ancora in grado di stabilire un contatto con la natura durò quindi poco. Si voltò verso il druido e vide che stava continuando il lancio dell'incantesimo e i casi erano due: o non aveva sentito il ruggito, o non reputava fosse il caso di interromperlo. Al momento, quale delle due opzioni fosse quella giusta poco importava.

Si posizionò dunque di fronte a Bainzu frapponendosi tra lui e la creatura (qualunque cosa fosse) ed impugnò Terrore degli Spiriti, il suo maglio magico, pronto a difendere Bainzu.

 

@DM

Spoiler

Mi posiziono tra Bainzu e il Nord, a circa 3 metri da lui (lasciando in sostanza 1 quadretto di una griglia tra me e lui), con il maglio in mano e attendo di capire cosa ci arrivi addosso.

Se posso vorrei fare una prova di Ascoltare per capire se c'è qualcun altro oltre alla creatura che ci sta venendo incontro. -> +12 (+14 Base -2 del Piano)

----

Gunnar forma Mezzo Gigante:

Tipo: Gigante -> ignoro incantesimo ed effetti che agiscono su umanoidi

Visione Crepuscolare

Taglia M (con Powerful Build) - PF: 313/313  - CA: 27 (10 +5 Des +7 Armatura +5 Deflect)

Movimento: 40 ft.

TS: T 32 / R 15 / V 14              [+2 TS vs. incantesimi ed effetti di fuoco]

Punti Potere: 24/31 - Iniziativa: +9 - Ire rimaste 4/4

For 28 Des 20 Cos 30 Int 10 Sag 18 Car 8

TxC: "Terrore Degli Spiriti" Maglio +4 Tocco Fantasma -> +30/+25/+20+/15 - Danni -> 1d10+17

TxC: "Folgore" Arco Lungo +4 [For +9] Folgorante -> +26/+21/+16/+11 - Danni -> 1d8+13 +1d6 Elettrico

----

Gunnar forma Orso:

Tipo: Animale

Taglia: L - PF: 433/433  con Fast Healing 2 - CA: 30 (10 +6 Des +7 Armatura -1 Taglia +5 Naturale -2 Ira +5 Deflect) 

Spazio: 10 ft. - Portata: 10 ft. (5 ft. Base + 5 ft. da Morphic Reach* del Warshaper) - Movimento: 40 ft.

TS: T 38 / R 16 / V 16

Punti Potere: 24/31 - Iniziativa: +10 - Ire rimaste 4/4

For 48 Des 22 Cos 42 Int 10 Sag 18 Car 8

TxC: Artiglio 1 -> +40 - Danni -> 2d6+24

TxC: Artiglio 2 -> +40 - Danni -> 2d6+24

TxC: Morso -> +38 - Danni -> 2d6+14

Lotta: +40

Immune a critici e stun

*Morphic Reach: A warshaper of 3rd level or higher can suddenly stretch its limbs, neck, or other appendages outward, giving it 5 more feet of reach than the creature it's emulating. Unlike most creatures, warshapers don't appear to have a longer reach until they actually use it.

 

Link to post
Share on other sites

Osymannoch l'Inatteso

«Secoli sottoterra, in un bel dungeon, sotto un paesaggio invernale e bucolico e dopo cinque minuti in questa foresta, mi ricordo perché ci stavo: perché odio la natura ed il suo caos. Questa bestia non potrebbe stare da qualche altra parte? Qualunque altra, no?» sospirò pesantemente, con un immenso fastidio.
Fece qualche movimento veloce, pronunciò qualche parola. 
Che ansia

Spoiler

Mi lancio Magic Vestment rapido e magic vestment normale (sul buckler e sulle vesti)
CA 34
Scudo buckler si stacca e mi vola intorno.

133 pf

Tempra 22
Riflessi 15
Volontà 35

Riduzione del danno 10/magia
RI 18
 

 

Link to post
Share on other sites

Maxillium Nairdal

Dopo aver analizzato l'ambiente attorno a sè, Maxillium non trovò nessun indizio che potesse suggerire la presenza di forme di vita... umanoidi per lo meno "Che sia disabitato...? Strano..." mormorò a bassa voce, ma i suoi dubbi ebbero vita breve, in quanto dall'appena scoperto nord si levò un possente ruggito che si stava rapidamente avvicinando. Il cacciatore gettò un'occhiata a Bainzu e vide che il druido proseguiva con l'incantesimo "D'accordo allora..." Determinato si posizionò vicino a Gunnar ed estrasse l'arma per prepararsi al combattimento "Vediamo chi o cosa ci sta venendo incontro..."

Spoiler

Mi posiziono alla sinistra a Gunnar, lasciando lo spazio sufficiente a farlo trasformare senza problemi.

Estraggo Spina Demoniaca;

Casto Arma Dissolvente aumentata: 10d6 di acido al prossimo attacco, pp:9

Casto individuazione degli intenti ostili: raggio 9m non posso essere colto alla sprovvista pp:3

Casto Precognizione: ho un +2 che devo spendere entro 50 min, pp:1;

Ottengo il focus psionico.

--

Maxillium Nairdal

PF156/156 CA 24 (8 armatura+3 destrezza +3 deviazione) Tempra +18 Riflessi +22 (eludere) Volontà +15

Iniziativa +3

Riduzione danno 3/-

Attacco completo (Spina Demoniaca): +34/+29/+24/+19

Danni: 1d8+18+10d6 (acido)

Lotta: +23 (16+7 forza)

Punti potere rimanenti:155-13=142

 

Link to post
Share on other sites

Celeste Borealis(Umana Elocatrice)

Divini.. Nemmeno cinque minuti.. In guardia gente! Esclamò, per poi estrarre l'arma, e vologersi in direzione del suono proveniente dalla parte Nord del Bosco.. Bainzu, non è che potresti fare il tutto un po' più velocemente perfavore? Chiese muovendosi accanto al druido con la spada sempre puntata contro la boscaglia.. Sai Osymannoch per questa volta ti devo dar ragione.. Stupidi boschi pieni di creature strane.. Se sono ancora dei puzzi giuro che.. 

X DM

Spoiler

Celeste 

PF 194 / 194 (RD 5/-) CA 33(34)[20% di miss] Mana 125 / 141 

  Contenuti nascosti

CA= 10(base) +2(des) +8(armatura) +5(deviazione) +5 (nat) +2(catena) +1(schivare) [+1 (Schivare)]

For 28 Des 14 Cos 20 Int 10 Sag 20 Car 9

Iniziativa +7(-5) Velocità 9m  LM 17

Tempra 22 Riflessi 24(-5) Volontà 19

 ________________________________________ ________________________________________

@Capacità /talenti /oggetti da tenere a conto:

-Sdegnare Terra (levitazione costante a 30cm da terra) 

-Colpo opportunistico +8 (bonus che si aggiunge al txc ed ai danni quando si colpisce un nemico già ferito da un alleato prima della propria azione) 

-Eludere Carica (attacco di opportunità contro nemico che carica e fallisce la carica e bonus di +4 alla CA contro le cariche) 

-Fiancheggiatore (designo un quadrato adiacente ad un guerriero nemico ed in quel quadrato è possibile fiancheggiare un nemico anche se normalmente non sarebbe possibile farlo) 

-Passo Capriccioso (ulteriore passo da 1,5m come non azione) 

-Passo Dimensionale / Attacco Rapido Dimensionale (1 su 1) (azione standard)

-Azione Accelerata (5 su 5) (azione gratuita)

-Bracciali del Potere (forniscono un +2 alle prove di For e ogni volta che uso un poderoso di almeno - 2 aggiunge un +2 ai danni)

-Mantello della Distorsione Minore (Occultamento 20%)

-Schivare (+1 CA contro avversario designato) 

-Mobilità (+4 CA contro ado se esco da mischia)

-Attacco Poderoso

-Attacco In Salto

-Attacco Rapido

-Attacco Turbinante

-Maestria in Combattimento

-Arma Psionica (uso focus per un attacco da 2d6 danni extra)

-Impatto Profonfo (uso focus per un attacco a contatto)

-Meditazione Psionica (recupero focus come azione di movimento)

-Taglio Karmico (possibilità di poter preventivamente colpire un'avversario che ti sta bersagliando per una azione attacco, al costo di un -4 alla CA per il round corrente)

-Poteri Estesi 

-Prodezza Epica (+1 txc fisso)

-Stivali dell'accelerazione temporale (1 su 1) (azione veloce) 

-Catena Superiorità Personale (3 su 3) (+2 Cos, For, azione gratuita)

-Catena Postura Difensiva (3 su 3) (+2 CA, azione gratuita)

-FOCUS PSIONICO [Attivo] 

________________________________________ ________________________________________

@Buff:

-Sdegnare La Terra

-Armatura D'Inerzia Aumentata (+8 CA, 9h)

-Vuoto Mentale Personale (1 giorno)

________________________________________ ________________________________________

@Azioni:

 

Edited by Organo84
Link to post
Share on other sites

DM

La prospettiva di uno scontro appena giunti su Muzziomone poteva forse rivelarsi un record personale per molti, se non tutti, i membri dei Guardiani Planari. Non vi erano state possibilità di incontrare fauna più simpatica o anche solo un contadino grasso. No, per il gruppo inviato a indagare sui terremoti planari la minaccia sembrava immediata e preavvisata solo da un sinistro ruggito che mise in allerta i presenti. Celeste, Maxillium e Gunnar estrassero le proprie armi. Sophia prese tra le mani le prime componenti che le vennero in mente. Osymannoch estrasse la propria verga (quella magica, sia chiaro!) dalle vesti e Pisittu si mise in posizione di combattimento. Lo scopo dei Guardiani era semplice: eliminare la minaccia prima che essa potesse aggredire ed interrompere Bainzu, il cui rituale era ancora in fase di preparazione e non poteva essere spezzato senza il rischio di dover attendere un nuovo giorno.

I secondi passarono febbrili mentre gli psionici si agghindarono di tutti i poteri che ritennero più opportuni, le manifestazioni olfattive, uditive e visive che si manifestarono come patine di luci multicolori, sfolgorii simile e metalli frizionati e odori che variavano dalla lavanda a quello di calzini sporchi. Il muro che venne formato avrebbe forse potuto arrestare anche il tarrasque, qualora esso avesse fatto ritorno dal Piano Astrale!

L’essere che emerse dalla foresta era ben più piccolo della Bestia della Savana e simile a uno snello leone in quanto quadrupede e ruggiti prodotti. Le similitudini con il re della giungla del Piano Materiale si fermavano però lì: il nuovo arrivato non aveva pelo, ma una placcatura naturale simile a scaglie di drago di un colore scuro con screziature color argento, le quali rinforzavano anche la zona del collo, come una piccola criniera color metallo. La creatura pose i propri occhi sui Guardiani Planari, prima di raggiungerli a una velocità impressionante e superiore a quella del ghepardo più veloce su Arth. Giunto alla distanza che egli desiderava, il leone metallico frenò la propria corsa con i propri artigli simili a pugnali, per poi spalancare le fauci ed emettere un ruggito potente, più forte della tromba di un arconte e del grido di battaglia di un leonal messi assieme. La potenza dell’assalto fu tale da non lasciare scampo ai Guardiani Planari, i quali furono costretti a soccombere in parte all’assalto, le orecchie sanguinanti e ovattate da un fischio perenne che gli avrebbe permesso a malapena di comunicare se fossero stati in grado di fermare il mondo che vorticava attorno a loro, minacciando di buttarli a terra in preda alla nausea e al vomito. Gunnar, il cui addestramento lo aveva reso resistente alla maggior parte delle influenze esterne, si ritrovò da subito da solo in prima linea. Dietro di lui solo Osymannoch sembrava in grado di combattere e forse già pronto ad aggiungere questo evento alla lunga lista di pro da presentare ai suoi compagni circa la possibilità di introdurli alla vita da non-morto.

Per poter catechizzare i suoi compagni, comunque, avrebbe dovuto prima assicurarsi di sopravvivere!

Riepilogo

Spoiler

WFdcfCs.png

Iniziativa

Leone metallico (38)

Gunnar (27)

Sophia (25)

Bainzu & Pisittu (24)

Celeste (14)

Maxillium (12)

Osymannoch (9)

 

Leone metallico movimento

Leone metallico usa il proprio Ruggito

Gunnar TS Tempra IMMUNE

Sophia TS Tempra +20+6=26 FALLITO STORDITA PER 4 ROUND

Bainzu TS Tempra +22+15=37 FALLITO STORDITO PER 2 ROUND

Bainzu perde la concentrazione per Comunione con la Natura

Pisittu TS Tempra +22+15=37 FALLITO STORDITO PER 4 ROUND

Celeste TS Tempra +22+19=41 FALLITO STORDITA PER 3 ROUND

Maxillium TS Tempra +18+4=22 FALLITO STORDITO PER 1 ROUND

Osymannoch TS Tempra IMMUNE

 

X tutti

Spoiler

Checkpoint nella notte tra il 16 e il 17 aprile per il turno 1 dei pg. Chi non può agire può comunque ruolare e scalare il proprio turno di stordimento. Ricordo che coloro che sono storditi lasciano cadere in automatico gli oggetti in mano (come le proprie armi)

 

Link to post
Share on other sites

Gunnar Artigli di Sangue

Come già accaduto innumerevoli volte il suo istinto prese il sopravvento e si trasformò in risposta al ruggito della strana creatura. Il suo muso d'orso si mosse a guardarsi rapido intorno: solo Osymannoch pareva in grado di agire. Pessima situazione.. pensò con l'ultimo sprazzo di logica di Gunnar rimastogli, poi fu solo Artigli di Sangue.

Rispose al ruggito del leone metallico e gli si avventò contro cercando per il momento solo di frapporsi tra lui e i Guardiani, rimanendogli quindi leggermente distante. Vieni bel gattone, vediamo cosa sai fare!

 

@DM

Spoiler

Posizione di partenza -> MN15/16

Azione di Movimento -> mi sposto in NO13/14 (da cui colpisco visti i 10 ft. di portata)

Azione Standard -> TxC: Artiglio -> +40 - Danni -> 2d6+24 -> se colpisco NON provo a prendere in lotta.

----

Gunnar forma Orso:

Tipo: Animale

Taglia: L - PF: 433/433  con Fast Healing 2 - CA: 30 (10 +6 Des +7 Armatura -1 Taglia +5 Naturale -2 Ira +5 Deflect) 

Spazio: 10 ft. - Portata: 10 ft. (5 ft. Base + 5 ft. da Morphic Reach* del Warshaper) - Movimento: 40 ft.

TS: T 38 / R 16 / V 16

Punti Potere: 24/31 - Iniziativa: +10 - Ire rimaste 3/4 [Round in Ira 1/19]

For 48 Des 22 Cos 42 Int 10 Sag 18 Car 8

TxC: Artiglio 1 -> +40 - Danni -> 2d6+24

TxC: Artiglio 2 -> +40 - Danni -> 2d6+24

TxC: Morso -> +38 - Danni -> 2d6+14

Lotta: +40

Immune a critici e stun

*Morphic Reach: A warshaper of 3rd level or higher can suddenly stretch its limbs, neck, or other appendages outward, giving it 5 more feet of reach than the creature it's emulating. Unlike most creatures, warshapers don't appear to have a longer reach until they actually use it.

----

Gunnar forma Mezzo Gigante:

Tipo: Gigante -> ignoro incantesimo ed effetti che agiscono su umanoidi

Visione Crepuscolare

Taglia M (con Powerful Build) - PF: 313/313  - CA: 27 (10 +5 Des +7 Armatura +5 Deflect)

Movimento: 40 ft.

TS: T 32 / R 15 / V 14              [+2 TS vs. incantesimi ed effetti di fuoco]

Punti Potere: 24/31 - Iniziativa: +9 - Ire rimaste 3/4

For 28 Des 20 Cos 30 Int 10 Sag 18 Car 8

TxC: "Terrore Degli Spiriti" Maglio +4 Tocco Fantasma -> +30/+25/+20+/15 - Danni -> 1d10+17

TxC: "Folgore" Arco Lungo +4 [For +9] Folgorante -> +26/+21/+16/+11 - Danni -> 1d8+13 +1d6 Elettrico

 

Edited by Cuppo
Link to post
Share on other sites

Bainzu Doddore

Nemmeno il tempo sufficiente a pensare sono in sei a coprirmi vediamo di finire in fretta che si ritrovano tutti bloccati in uno stupito limbo. Nulla si muove in questo limbo, solo rimane l'eco del ruggito del mostro metallico che ha assaltato druido e amici, un'immagine che si fa sfocata: il cervello sembra non riuscire a dare un significato a ciò che i sensi gli comunicano, come se ci fosse da qualche parte un'impedimento alla cosa. 

Link to post
Share on other sites

Sophia Zhuge

Il loro arrivo su Muzziomone fu ben presto accolto da un enorme leone di metallo che, con uno spaventoso e roboante ruggito, mise fuori gioco la giovane barda, impegnata a cercare di resistere agli spasmi e le vertigini che quella creatura le aveva provocato. ma che...! Sapevo che andare su Litargia Blu era meglio...

 

  • Like 1
Link to post
Share on other sites

Osymannoch l'Inatteso

Una creatura leonina era apparsa. Iniziava ad essere apparente una casualità per cui i leoni o le creature leonine dovevano essere sterminate dal multiverso.
Ci avrebbe riflettuto, specialmente se nel viaggio avesse ottenuto l'anello con cui distruggere i piani. Magari il suo potere poteva essere incanalato.
«Vediamo se il trucchetto dell'altra volta può servire a qualcosa...»
Disse mentre tentacoli neri si sviluppavano dal terreno per avvolgere la creatura leonina. Era assai improbabile facessero alcunché a Gunnar.

Spoiler

CA 34
Scudo buckler si stacca e mi vola intorno.

133 pf

Tempra 22
Riflessi 15
Volontà 35

Riduzione del danno 10/magia
RI 18

Azione Standard

Tentacoli neri di evard sul leone: caster level 14 ( ci faccio il solito tiro di scacciare con Divine spell power, prova di scacciare col +11, quindi al 1 ho un bonus di +1 etc) lo punto sul quadrato del leone, quindi prova di lotta a +21 (minimo).

Table: Turning Undead

Turning Check Result Most Powerful Undead Affected
(Maximum Hit Dice) 0 or lower Cleric’s level – 4 1–3 Cleric’s level – 3 4–6 Cleric’s level – 2 7–9 Cleric’s level – 1 10–12 Cleric’s level 13–15 Cleric’s level + 1 16–18 Cleric’s level + 2 19–21 Cleric’s level + 3 22 or higher Cleric’s level + 4

Per il resto, rimango fermo.

 

Edited by Zellos
Link to post
Share on other sites
Posted (edited)

DM

Gunnar percepì per un attimo un senso di deja vù: era la seconda volta che si trovava a conficcare gli artigli su un felino in pochi giorni. Per sua fortuna però molte cose sembravano a suo favore: innanzitutto il suo nemico era grande come lui e non simile a un palazzo vivente e pronto a sbranarlo. Inoltre, a differenza dei gargoyle, egli trovò una corazza sì robusta, ma non impenetrabile, almeno quanto bastò affinchè un solco si aprisse sulla giugulare del felino, che sibilò di dolore. Oltre a ciò il bersaglio rivolse subito la sua attenzione su di lui, regalando quindi ai suoi compagni tempo prezioso per riorganizzare la propria strategia. Quei secondi si rivelarono fondamentali per Osymannoch, il quale spezzò l’apparente perfezione della foresta evocando i tentacoli preferiti di Sophia, disgustose propaggini che si spansero dal terreno emergendo come monoliti bulbolsi e pronti a infilarsi in ogni orifizio. La strategia si era rivelata vincente con i temibili gargoyle, ancora ben impressi nelle menti dei Guardiani Planari. Forse in due sarebbero bastati.

Non poteva però essere tutto rose e fiori per Gunnar e Osymannoch, i quali capirono ben presto che il loro avversario era degno di rispetto. Con un ruggito talmente potente da far tremare gli alberi l’essere si scrollò i tentacoli di dosso come se essi fossero fatti di carta velina. La ferita che il combattente orso aveva inflitto si rimarginò in un batter d’occhio, non lasciando alcun segno del primo assalto di Artigli di Sangue mentre, al contrario, gli artigli simili a pugnali in acciaio del leone metallico lasciarono segni ben visibili sul petto del barbaro che si intrise subito di sangue. Il ruggito dell’orso fu soffocato in gola quando essa venne azzannata dalla creatura in quello scontro per il predominio. Per quanto Gunnar riuscì a scrollarselo di dosso, i segni di tale morso iniziarono a farsi sentire in un dolore pulsante e un sapore di sangue in bocca.

La situazione sembrava complicarsi, ma fu proprio in quel momento che Maxillium parve ritrovare l’equilibrio e una comprensione sufficiente di ciò che accadeva di fronte a sé.

Riepilogo

Spoiler

7oWktM4.png

Iniziativa

Leone metallico (38) – azione effettuata

Gunnar (27)

Sophia (25) – STORDITA PER 3 TURNI

Bainzu (24) – STORDITO PER 1 TURNO

Pisittu (24) – STORDITA PER 3 TURNI

Celeste (14) – STORDITA PER 2 TURNI

Maxillium (12)

Osymannoch (9)

 

Gunnar si trasforma come azione immediata

Gunnar movimento

Gunnar TxC artiglio su Leone metallico +40+8=48 COLPITO 18 DANNI

Sophia perde un turno per stordimento

Bainzu perde un turno per stordimento

Pisittu perde un turno per stordimento

Celeste perde un turno per stordimento

Maxillium perde un turno per stordimento

Osymannoch usa Potere Magico Divino LI 12-2+10=20 (LI +3)

Osymannoch lancia Tentacoli Neri

Tentacolo Lotta +26+14=40 contro Leone metallico +60+13=73 FALLITO

Tentacolo Lotta +26+7=33 contro Gunnar +40+8=48 FALLITO

Leone metallico cura tutte le proprie ferite

Leone metallico passo di 1,5m

Leone metallico TxC artiglio in mischia +46+10=56 COLPITO 30 DANNI

Leone metallico TxC artiglio in mischia +46+13=59 COLPITO 37 DANNI

Leone metallico TxC artiglio in mischia +46+5=51 COLPITO 35 DANNI

Leone metallico TxC artiglio in mischia +46+7=53 COLPITO 29 DANNI

Leone metallico TxC morso in mischia +44+2=46 COLPITO 27 DANNI

 

X tutti

Spoiler

Checkpoint nella notte tra il 17 e il 18 aprile per le azioni del turno 2 dei pg.

 

Edited by Bomba
Link to post
Share on other sites

Gunnar Artigli di Sangue

Ringhiò di dolore quando il leone gli restituì il favore fiondandosi su di lui. Ormai era abituato a combattere bestie, ma capì di avere di fronte un avversario davvero temibile: se i suoi compagni non si fossero ripresi in fretta, sarebbero stati guai seri. Percepì gli ormai noti tentacoli oscuri di Osymannoch emergere dalla terra, ma la creatura non parve per nulla impensierita. Va bene, figlio di una pu****a metallica!

Alzò entrambi gli artigli e li abbattè sul muso del leone, facendoli seguire a breve distanza dalle fauci grondanti il suo stesso sangue.

 

@DM

Spoiler

Attacco Completo:

TxC: Artiglio 1 -> +40 - Danni -> 2d6+24

TxC: Artiglio 2 -> +40 - Danni -> 2d6+24

TxC: Morso -> +38 - Danni -> 2d6+14

Non provo a prenderlo in lotta.

----

Gunnar forma Orso:

Tipo: Animale

Taglia: L - PF: 277/433  (158 danni presi) con Fast Healing 2 - CA: 30 (10 +6 Des +7 Armatura -1 Taglia +5 Naturale -2 Ira +5 Deflect) 

Spazio: 10 ft. - Portata: 10 ft. (5 ft. Base + 5 ft. da Morphic Reach* del Warshaper) - Movimento: 40 ft.

TS: T 38 / R 16 / V 16

Punti Potere: 24/31 - Iniziativa: +10 - Ire rimaste 3/4 [Round in Ira 2/19]

For 48 Des 22 Cos 42 Int 10 Sag 18 Car 8

TxC: Artiglio 1 -> +40 - Danni -> 2d6+24

TxC: Artiglio 2 -> +40 - Danni -> 2d6+24

TxC: Morso -> +38 - Danni -> 2d6+14

Lotta: +40

Immune a critici e stun

*Morphic Reach: A warshaper of 3rd level or higher can suddenly stretch its limbs, neck, or other appendages outward, giving it 5 more feet of reach than the creature it's emulating. Unlike most creatures, warshapers don't appear to have a longer reach until they actually use it.

----

Gunnar forma Mezzo Gigante:

Tipo: Gigante -> ignoro incantesimo ed effetti che agiscono su umanoidi

Visione Crepuscolare

Taglia M (con Powerful Build) - PF: 313/313  - CA: 27 (10 +5 Des +7 Armatura +5 Deflect)

Movimento: 40 ft.

TS: T 32 / R 15 / V 14              [+2 TS vs. incantesimi ed effetti di fuoco]

Punti Potere: 24/31 - Iniziativa: +9 - Ire rimaste 3/4

For 28 Des 20 Cos 30 Int 10 Sag 18 Car 8

TxC: "Terrore Degli Spiriti" Maglio +4 Tocco Fantasma -> +30/+25/+20+/15 - Danni -> 1d10+17

TxC: "Folgore" Arco Lungo +4 [For +9] Folgorante -> +26/+21/+16/+11 - Danni -> 1d8+13 +1d6 Elettrico

 

Link to post
Share on other sites

Osymannoch l’Inatteso

Con una mano disperse l’incantesimo dei tentacoli, inutile al momento come poche cose al mondo, tipo la pietà e la carità, e si soffermò a riflette su cosa avrebbe potuto utilizzare. Mosse velocemente le mani per invocare un colpo di fiamme che si schiantasse sulla bestia dal cielo.

@master

Spoiler

CA 34
Scudo buckler si stacca e mi vola intorno.

133 pf

Tempra 22
Riflessi 15
Volontà 35

Riduzione del danno 10/magia
RI 18
 

Azione Movimento

Mi metto in I 16 passando da sotto l’albero.

Azione Standard: casto flame strike in modo da non colpire Gunnar sul leocchio. Sono 15d6 di danno ( mezzi divini e mezzo fuoco), CD 25 su riflessi dimezza. In caso, per il caster level 16.

 

Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.