Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

I Mondi del Design #10: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 2 e Parte 3

Eccoci con la seconda e terza parte della disamina che Lew Pulshiper propone delle differenze tra Old School e Nuova Scuola. Il punto di vista dell'autore è chiaro e a tratti estremo, voi come la pensate?

Read more...

Con Me nella Tomba: Il Gioco di Taffo

La Taffo e MS Edizioni hanno realizzato un Gioco da Tavolo con un'unica Regola: dovrai giurare di portare quel Segreto Con Te nella Tomba!

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: Red Giant e Thurian Adventures

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Avventure Investigative #8: Un Tocco di Spoiler

D&D può essere usato per creare delle avventure investigative interessanti? Eccovi l'ottavo articolo di una serie in cui espongo le mie idee in merito.

Read more...

Sondaggio sugli Incantesimi

I giocatori di D&D 5E sono chiamati a fornire la loro opinione sugli incantesimi del Manuale del Giocatore.

Read more...

Incantatore Muto


Recommended Posts

Ho concesso ad una mia giocatrice di usare un Omuncolo (Monster Manual) come famiglio, e di dargli livelli di classe come se fosse un personaggio vero e proprio. Si questo non ci sono problemi, mi torna comodo per dare al party quel piccolo bonus in più nei combattimenti. 

Il mio dubbio risiede nel fatto che un Omuncolo non può parlare...quindi come lancia incantesimi? Da un lato non vorrei limitare la scelta delle classi (sarà già un caster mediocre visto che ha Int e SAG 10 e Car 7), ma non voglio nemmeno accantonare le componenti verbali come se non esistessero. Qualche idea "fuori dalla scatola"?

Link to comment
Share on other sites


Personalmente se mi trovassi di fronte a un problema del genere la risolverei aggiungendo allo statblock un "L'omuncolo può lanciare incantesimi senza bisogno di componenti verbali".

Se tu non lo hai fatto probabilmente è perché reputi interessante la limitazione. Quindi per rispondere alla tua domanda è necessario capire perché la reputi interessante.

Forse ti intriga la sfida dal punto di vista meccanico? "Come posso far in modo di lanciare incantesimi pur essendo muto"?

Oppure la prendi più come un'ispirazione narrativa, tipo "l'omuncolo può parlare solo in certi momenti o a certe condizioni o gli serve un McGuffin o altro"?

O altro ancora?

Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, Hicks ha scritto:

Personalmente se mi trovassi di fronte a un problema del genere la risolverei aggiungendo allo statblock un "L'omuncolo può lanciare incantesimi senza bisogno di componenti verbali".

Se tu non lo hai fatto probabilmente è perché reputi interessante la limitazione. Quindi per rispondere alla tua domanda è necessario capire perché la reputi interessante.

Forse ti intriga la sfida dal punto di vista meccanico? "Come posso far in modo di lanciare incantesimi pur essendo muto"?

Oppure la prendi più come un'ispirazione narrativa, tipo "l'omuncolo può parlare solo in certi momenti o a certe condizioni o gli serve un McGuffin o altro"?

O altro ancora?

Principalmente per coerenza: l'omuncolo fino ad ora non ha parlato, non sa farlo. Perché è come all'improvviso pronuncia complesse formule magiche?

Link to comment
Share on other sites

1 minute ago, Pippomaster92 said:

Principalmente per coerenza: l'omuncolo fino ad ora non ha parlato, non sa farlo. Perché è come all'improvviso pronuncia complesse formule magiche?

Se il motivo è questo, forse assegnargli semplicemente una capacità innata per cui ignora il bisogno di componenti verbali è una soluzione accettabile.

Se invece per qualche altro motivo non lo reputi appropriato, fai che deve fare specifici rumori usando le mani, le braccia eccetera. O che deve agitare un sonaglio, una campanella... qualcosa di rumoroso.

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites

6 hours ago, Hicks said:

Personalmente se mi trovassi di fronte a un problema del genere la risolverei aggiungendo allo statblock un "L'omuncolo può lanciare incantesimi senza bisogno di componenti verbali".

Oppure "quando un omuncolo lancia un incantesimo, le componenti verbali sono versi anmaleschi e suoni disarticolati. Un incantatore può riconoscerli con una prova di salcazzo +/- questo e quello". Oppure "l'omuncolo ripete a pappagallo le parole del suo master, con la stessa identica voce dell'incantatore, però come se avesse aspirato l'elio".

Un paio di idee magari non geniali però possono essere divertenti in gioco.

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, Bille Boo ha scritto:

Se il motivo è questo, forse assegnargli semplicemente una capacità innata per cui ignora il bisogno di componenti verbali è una soluzione accettabile.

Sono proprio combattuto tra 

  • Non sa parlare, e fino ad ora non lo ha mai fatto
  • Non voglio però ignorare le componenti verbali, perché sarebbe scorretto verso altri incantatori. 
Link to comment
Share on other sites

È già stato detto tutto penso, vorrei solo mettere un accento:

Occorre "capire" cosa influenza, dal punto di vista meccanico, la componente verbale e agire di conseguenza.

La componente verbale ad esempio è influenzata da incantesimi di silenzio, influenza le prove di furtività, ecc

Quindi si tratta di associare un rumore o suono (tipo il bardo che usa strumenti) all'incantesimo.

Edited by Casa
Edito, ho parlato di strumento musicale, ma in realtà non ho ben presente come è fatto un omuncolo e se quindi può usarne uno.
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Personalmente se si fosse trattato del PG Avrei apprezzato la limitazione ma non l’avrei resa un problema in gioco. Ma essendo un add del PG sinceramente non me la sentirei di concedergli un bonus che nemmeno i personaggi hanno. Quindi avrei due opzioni:

- Non parla, non ha mai parlato e quindi non puó lanciare incantesimi.

- il “risveglio” magico influenza la sua capacità di parlare e quindi impara rapidamente a farlo.

Ma tra le due opzioni preferisco la prima. 

Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti dei consigli.
Sono giunto alla conclusione che la cosa migliore era tenere il famiglio-omuncolo muto, e permettergli quindi di intraprendere classi non-caster. 

Chiaramente avrei preso una decisione diversa qualora si fosse trattato di un Pg e non di un minion. 

Link to comment
Share on other sites

Comunque, visto che mediamente un omuncolo ha INT 10, e quindi non è certo adatto ad esser un mago, bastava dargli spell "innate" un po' alla stregua di uno stregone e via... come suggerito in alcuni post, facendogliele lanciare solo con componenti somatici e non verbali, e magari escludendo spell complessi o che richiedono precisi componenti materiali.

 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, AVDF ha scritto:

Comunque, visto che mediamente un omuncolo ha INT 10, e quindi non è certo adatto ad esser un mago, bastava dargli spell "innate" un po' alla stregua di uno stregone e via... come suggerito in alcuni post, facendogliele lanciare solo con componenti somatici e non verbali, e magari escludendo spell complessi o che richiedono precisi componenti materiali.

 

Ni, l'intento è concedere al famiglio livelli di personaggio in una classe (o più, ma visto che ha le statistiche che ha, il multiclass è...beh, limitato), come se fosse un personaggio vero e proprio. Poi è anche un problema a livello di trama: un antagonista stregone ha tutto un suo piano per usare X magie in Y occasioni sfruttando la limitata risorsa dei Punti Stregoneria (in game è più interessante e narrativo di così, ma capiamoci). Sarebbe un po' strano che un Omuncolino potesse fare la stessa cosa. 

Link to comment
Share on other sites

Tieni anche presente che l'omuncolo che lanci incantesimi senza componenti verbali sarebbe immune anche a determinati incantesimi come silenzio o controincantesimo quando casta con incantesimi che necessitano soltanto delle componenti verbali. Secondo me l'opzione più sensata è come ha detto JiJi, pronuncia suoni animaleschi e disarticolati.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Sblurba
      Buongiorno DL,
      Oggi più che una richiesta tout court su un personaggio, mi piacerebbe avere consigli, idee, o magari build pensate/giocate sulla classe che ho maggiormente amato in d&d 3.5 (ma in generale, in tutte le edizioni), ovvero il Ladro.
      E in particolare, mi sono chiesto se fosse possibile e come costruire un personaggio un po' ""atipico"", concentrato maggiormente (o magari esclusivamente) sulle caratteristiche mentali e non fisiche (per intenderci Int, Sag, Car). Non il solito ladro con la grazia felina insomma, agile e scattante, ma qualcuno che per diversi motivi, magari da bg e qui la fantasia galoppa, si ritrova a contare solo sulla propria intelligenza e/o sul proprio carisma e/o sulla propria saggezza.
       
      Ps. Ho messo atipico tra virgolette perché sappiamo tutti che il ladro da alcune caratteristiche mentali va comunque a pescare bene, a seconda del ruolo e della costruzione, perciò diciamo che lo standard da cui mi discosto è quello del ladro con destrezza pompata a mille che se ne va in mischia con due pugnali a fare furtivi anche ai carri armati.
       
      Immagino vogliate sapere i manuali etc etc. vista la richiesta non ci sono limiti particolari se non per alcuni materiali con i quali solitamente non mi ritrovo mai a giocare, ovvero i magazine e i vari "tome of", ai quali ho comunque dato una letta per soddisfare la mia curiosità.
      Se serve qualche altro chiarimento, ovviamente, chiedete pure.
      A voi la parola, e grazie! 
    • By Or1ck
      Ciao a tutti,
      sono nuovo del forum, ma ho letto qualche articolo qua e là. La mia curiosità è secondo voi quale è il migliore spadaccino creabile, ho valutato lo spadaccino come guerriero samurai, allo spadaccino del ladro, ad un barbaro con uno spadone. Sto cercando una build magari per le due armi a una mano, ma ho questa impressione che sia molto limitante attaccare solo con l'AB con la seconda spada obbligandomi a prendere subito anche il feat per avere 1d8 a mano. Se qualcuno può consigliarmi qualche build con i vari punti di forza ve ne sarei grato.
      Grazie dell'attenzione,
      OR1CK
    • By Eddzeno
      Buonasera ragazzi, nella mia compagnia malvagia sta giocando un chierico malvagio lv 7.
      Domini male e morte 
      Vorrebbe intraprendereuna a cdp quale consigli mi potreste dare a riguardo? 
      Talenti già in possesso 
      Incantesimi massimizzati, potenziati, lontani e scacciare extra
       
    • By Aphrodite2430
      Ciao a tutti! Volevo chiedervi qualche consiglio in merito a qualche build per un chierico della guerra, contando che:
      Solo manuale base Point buy a 27 Talenti e multiclasse presenti Lingua mista ma italiano preferito (non ho problemi con l'inglese ma il resto del gruppo non lo mastica, quindi mi trovo più veloce a cercare nei manuali al tavolo) È la prima volta che gioco chierico, attualmente il gruppo è composto da me, un ranger, un druido e un personagio ancora da decidere.
      Con quali stat partireste? Umano variante per il talento? Se si quale?
    • By PaoloDisa
      Buonasera a tutti, sto per iniziare una mini campagna al livello 14. Volevo creare un pg che fosse abbastanza resistente e fungere da grappler. Pensavo o a un battlemaster per manovre interessanti tipo grappling strike (consigli su altre manovre utili?), lo stile di combattimento disarmato e avere accesso a tanti aumenti di caratteristica per avere For 20, tavern brawler e skill expert su atletica. Ragionavo poi sull'aggiungere magari qualche livello da barbaro e fare 11 battlemaster/ 3 barbaro bear totem per l'ira e quindi vantaggio alle prove di atletica; in questo caso manterrei i 3 attacchi del guerriero ma perderei ben due talenti o Asi. Cosa ne pensate? Avete altri suggerimenti di build?
      Ho però 2 limitazioni. Devo per forza essere un nano, e non posso utilizzare il Rune Knight per motivi di ambientazione.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.