Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.
By Lucane

I Mondi del Design #10: 'Old School' nei GdR e in Altri Giochi: Parte 2 e Parte 3

Eccoci con la seconda e terza parte della disamina che Lew Pulshiper propone delle differenze tra Old School e Nuova Scuola. Il punto di vista dell'autore è chiaro e a tratti estremo, voi come la pensate?

Read more...

Con Me nella Tomba: Il Gioco di Taffo

La Taffo e MS Edizioni hanno realizzato un Gioco da Tavolo con un'unica Regola: dovrai giurare di portare quel Segreto Con Te nella Tomba!

Read more...

Cosa c'è di Nuovo su Kickstarter: Red Giant e Thurian Adventures

Andiamo a scoprire assieme le novità in campo GdR attive in questi giorni su Kickstarter.

Read more...

Avventure Investigative #8: Un Tocco di Spoiler

D&D può essere usato per creare delle avventure investigative interessanti? Eccovi l'ottavo articolo di una serie in cui espongo le mie idee in merito.

Read more...

Sondaggio sugli Incantesimi

I giocatori di D&D 5E sono chiamati a fornire la loro opinione sugli incantesimi del Manuale del Giocatore.

Read more...

Consigli combattimento ladro


Tegliu
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,

sto giocando un ladro10 che dal prossimo livello prenderà assassino e farà 10 livelli.

Il mio stile di combattimento in questo momento è partire nascosto o comunque fuori portata del nemico, fiancheggiare e fare furtivo con una sola arma e poi muovermi di nuovo per tornare nuovamente fuori portata del nemico.

Tutto questo perché il mio pg ha pochi punti ferita e non posso permettermi di essere colpito.

Leggendo su internet ho visto peró che quasi tutti prediligono il combattimento con due armi per fare molti più danni da furtivo e questo lo capisco peró immagino che subiscano anche molti danni, essendo costretti a non potersi muovere dopo l’attacco completo ( se si colpisce con due armi è un attacco completo giusto?? E non posso più muovermi fino al round successivo giusto?)

Visto che piacerebbe molto anche a me combattere con 2 armi ma vorrei evitare di essere colpito, vi chiedo se sia possibile ottenere questo con talenti, oggetti o qualunque cosa che io in questo momento ignoro.

Gli unici manuali concessi sono il dmg, giocatore e mostri.

grazie mille in anticipo e spero di essermi spiegato bene 

Link to comment
Share on other sites


Muoversi e attaccare ogni round è una cosa abbastanza complessa, per via degli attacchi di opportunità e del dover dividere le azioni.

Se un tuo alleato (pg da mischia puro) attacca frontalmente il nemico, e tu lo attacchi alle spalle in modo da fiancheggiare, puoi stare tranquillo che è molto più probabile che attacchi chi ha di fronte, anziché girarsi e attaccare te. Poi se sei proprio esso male ti allontani e ti bevi una pozione (però occhio sempre agli attacchi di opportunità).

Per quanto riguarda le armi, combattere con due armi ti permette di attaccare due volte per ogni bab che possiedi, quindi adesso al livello 10 che hai due bab, puoi fare 4 attacchi come azione di round completo, o due attacchi col primo bab come azione standard.

Link to comment
Share on other sites

Devo puntualizzare alcune cose. In primis non esiste un fronte e un retro. L’avversario fiancheggiato puó attaccare chi vuole senza problemi.

Secondo, il combattimento non mi risulta funzioni come spiegato. Se non erro l’azione di attacco ti fa fare un solo attacco a round indipendentemente dagli attacchi che ha il personaggio. Con l'attacco completo Invece il pg fa tutti gli attacchi di cui dispone (uno per ogni +6 di bab e gli eventuali attacchi con l’arma secondaria).

Inoltre per poter attaccare due volte con la secondaria non basta combattere con due armi ma serve anche combattere con due armi migliorato. 

Link to comment
Share on other sites

Il potermi muovere senza subire AdO non è un problema, ho schivare, maestria e attacco rapido, oltre a colpo accurato che però non serve a questa situazione. La mia scelta di muovermi attaccare e muovermi di nuovo è stata fatta proprio per non subire attacchi ( nemmeno AdO grazie appunto al talento che ho).

volevo solo capire secondo la vostra esperienza quale sia la tecnica più utilizzata ed efficace così da poter fare le mie considerazioni.

vi dico che in più ho 24 alla CA e possiedo anche l’anello dell’intermittenza che mi da 50% di essere mancato.

scusate se faccio domande sciocche ma ho ripreso da poco a giocare dopo anni di attività e molte meccaniche di gioco me le so o completamente scordate

Link to comment
Share on other sites

Fare un solo attacco a round fa si che il tuo dpr sia molto basso. 1d8+5d6+for sono pochissimi nell’economia del gioco. Sopratutto se consideri che potresti farne il quadruplo combattendo con die armi. Inoltre non so da quanti pg è composto il gruppo ma un’azione toccata e fuga funziona se ci sono almeno un paio di melee (in 4-5) perchè altrimenti rischi il focus su uno che viene shottato.

più che altro, come mai hai così paura di morire? Non avete healer?

Link to comment
Share on other sites

Il party è composto da un chierico, barbaro , guerriero e me....non ho paura di morire ma non posso fare affidamento sempre sul chierico ogni 2 round che mi lancia cura ferite anche perché è un pg abbastanza “egoista e tirchio” dal punto di vista degli incantesimi😎😎😎😎

Edited by Tegliu
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Tegliu ha scritto:

vi dico che in più ho 24 alla CA e possiedo anche l’anello dell’intermittenza che mi da 50% di essere mancato.

Ma allora di cosa ti preoccupi? 😁 Puoi stare in mischia senza problemi, già hai una buona CA, in più l'anello...

2 ore fa, Lord Danarc ha scritto:

L’avversario fiancheggiato puó attaccare chi vuole senza problemi.

Non ho detto che avesse problemi nel farlo, semplicemente è meno logico. Hai una persona di fronte, è molto probabile che combatti contro quella lì piuttosto che con altre che arrivano dopo. 

2 ore fa, Lord Danarc ha scritto:

Se non erro l’azione di attacco ti fa fare un solo attacco a round indipendentemente dagli attacchi che ha il personaggio.

Su questo ammetto di essere più pratico in Pathfinder che in D&D, quindi potrei sbagliarmi. Ma in Pathfinder ti dice che puoi fare un attacco in più a round con l'arma nella mano secondaria, e non dice che puoi farlo solo se fai un azione di round completo.

2 ore fa, Lord Danarc ha scritto:

Inoltre per poter attaccare due volte con la secondaria non basta combattere con due armi ma serve anche combattere con due armi migliorato. 

Sì è vero, davo per scontato che avesse il talento. Errore mio.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Kuroki ha scritto:

Su questo ammetto di essere più pratico in Pathfinder che in D&D, quindi potrei sbagliarmi. Ma in Pathfinder ti dice che puoi fare un attacco in più a round con l'arma nella mano secondaria, e non dice che puoi farlo solo se fai un azione di round completo.

In realtà anche in PF e' necessario usare un attacco completo per poter attaccare anche con l'arma secondaria:
Se si possiede più di un attacco per round, perché il proprio Bonus di Attacco Base è sufficientemente alto, si combatte con due armi, si usa un’arma doppia o per qualche altro motivo speciale si deve usare l’azione di attacco completo per poter compiere questi attacchi aggiuntivi.

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Tegliu ha scritto:

Il party è composto da un chierico, barbaro , guerriero e me....non ho paura di morire ma non posso fare affidamento sempre sul chierico ogni 2 round che mi lancia cura ferite anche perché è un pg abbastanza “egoista e tirchio” dal punto di vista degli incantesimi😎😎😎😎

In 3 spesso dovrai stare in cac probabilmente. E il ruolo del chierico è anche quello di curare, se il giocatore non vuole farlo si troverá ad avere altri problemi. 

2 ore fa, Kuroki ha scritto:

Ma allora di cosa ti preoccupi? 😁 Puoi stare in mischia senza problemi, già hai una buona CA, in più l'anello...

Non ho detto che avesse problemi nel farlo, semplicemente è meno logico. Hai una persona di fronte, è molto probabile che combatti contro quella lì piuttosto che con altre che arrivano dopo. 

Su questo ammetto di essere più pratico in Pathfinder che in D&D, quindi potrei sbagliarmi. Ma in Pathfinder ti dice che puoi fare un attacco in più a round con l'arma nella mano secondaria, e non dice che puoi farlo solo se fai un azione di round completo.

Sì è vero, davo per scontato che avesse il talento. Errore mio.

PF e D&D 3e sono molto simili, e una CA 24 non da comunque certezza, anche se l’anello aiuta molto. 

La logica c’e anche nel colpire il ladro. Se quello davanti viene colpito meno o quello dietro fa più danni attacco quello dietro. 

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, illurama ha scritto:

In realtà anche in PF e' necessario usare un attacco completo per poter attaccare anche con l'arma secondaria:
Se si possiede più di un attacco per round, perché il proprio Bonus di Attacco Base è sufficientemente alto, si combatte con due armi, si usa un’arma doppia o per qualche altro motivo speciale si deve usare l’azione di attacco completo per poter compiere questi attacchi aggiuntivi.

Ho sbagliato allora, scusatemi. :climb2-old:

19 minuti fa, Lord Danarc ha scritto:

una CA 24 non da comunque certezza, anche se l’anello aiuta molto. 

No no certo, certezze non ce ne sono, però tra l'anello, il dover passare la CA, e il fatto che l'avversario potrebbe attaccare il tuo alleato (o i tuoi alleati) che sta fiancheggiando con te, direi che le probabilità che ti prenda sono basse. Poi un colpo o due potresti sempre prenderli, non penso che bastino a farti andare in negativo i PF. 

Link to comment
Share on other sites

Trova il modo di lanciare immagini speculari e vai in mischia senza problemi combattendo con due armi. Se ti dovessero puntare e colpirti troppo spesso, usa acrobazia/attacco rapido per andartene. 

Il primo consiglio che volevo darti era di aumentare le chance di essere colpito con spell come intermittenza/distorsione, ma hai già l'anello che è un top tier. 

Magari rimedia qualche item che come azione immediata ti salva le chiappe

Link to comment
Share on other sites

Ok, grazie per i vostri consigli....credo proprio che inizieró a prendere i talenti per le 2 armi perché mi avete gasato tantissimo😎😎😎😎😎

qualche incantamento utile da mettere nello stocco ne avete? Ho un semplice stocco +2 per ora

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Lord Danarc ha scritto:

Affilato e velocità 😉

Se non ha craven/shadow hand o se non ha anche l'incantamento paralitic burst, non ci fa nulla col critico 15/20. Gli incantamenti seri sono velocità/accumula incantesimi/energia luminosa/deadly precision/eager/warning/impaling/wounding e le varie burst del mic

Link to comment
Share on other sites

Accumula incantesimi come funziona? Mettiamo che io abbia un livello da assassino e possa lanciare incantesimi arcano di 1^livello. Posso scegliere uno dei miei incantesimi e metterlo nell’arma?

Se si, poi quell’incantesimo giornaliero è come se lo avessi lanciato ed ho 1 incantesimo in meno?

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, Tegliu ha scritto:

Accumula incantesimi come funziona? Mettiamo che io abbia un livello da assassino e possa lanciare incantesimi arcano di 1^livello. Posso scegliere uno dei miei incantesimi e metterlo nell’arma?

Se si, poi quell’incantesimo giornaliero è come se lo avessi lanciato ed ho 1 incantesimo in meno?

Sì e sì
Incantesimi fino al 3° livello però

Link to comment
Share on other sites

Ok ho capito, grazie mille.

Pensando inoltre al combattimento con due armi mi è venuto in mente: ma si può tenere in una mano lo stocco e nell’altra una bacchetta magica?

nel caso sia possibile quali sono le meccaniche da seguire? 

Link to comment
Share on other sites

36 minuti fa, Tegliu ha scritto:

Ok ho capito, grazie mille.

Pensando inoltre al combattimento con due armi mi è venuto in mente: ma si può tenere in una mano lo stocco e nell’altra una bacchetta magica?

nel caso sia possibile quali sono le meccaniche da seguire? 

Nel senso combattere colpendo con la bacchetta?
Siccome sarebbe da considerarsi un arma impropria avresti -4 a TPC e farebbe 1d3 danni, quindi molto poco performante.
Diverso sarebbe avere un verga che può essere usata come randello (che fa 1d6).

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Tegliu ha scritto:

Pensando inoltre al combattimento con due armi mi è venuto in mente: ma si può tenere in una mano lo stocco e nell’altra una bacchetta magica?

Tenerle in mano puoi farlo, però utilizzare la bacchetta per lanciare un incantesimo richiede un'azione standard, perciò non puoi usare la bacchetta e attaccare con o stocco nello stesso round. Se invece vuoi usarla come arma contundente funziona come dice @KlunK

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Sblurba
      Buongiorno DL,
      Oggi più che una richiesta tout court su un personaggio, mi piacerebbe avere consigli, idee, o magari build pensate/giocate sulla classe che ho maggiormente amato in d&d 3.5 (ma in generale, in tutte le edizioni), ovvero il Ladro.
      E in particolare, mi sono chiesto se fosse possibile e come costruire un personaggio un po' ""atipico"", concentrato maggiormente (o magari esclusivamente) sulle caratteristiche mentali e non fisiche (per intenderci Int, Sag, Car). Non il solito ladro con la grazia felina insomma, agile e scattante, ma qualcuno che per diversi motivi, magari da bg e qui la fantasia galoppa, si ritrova a contare solo sulla propria intelligenza e/o sul proprio carisma e/o sulla propria saggezza.
       
      Ps. Ho messo atipico tra virgolette perché sappiamo tutti che il ladro da alcune caratteristiche mentali va comunque a pescare bene, a seconda del ruolo e della costruzione, perciò diciamo che lo standard da cui mi discosto è quello del ladro con destrezza pompata a mille che se ne va in mischia con due pugnali a fare furtivi anche ai carri armati.
       
      Immagino vogliate sapere i manuali etc etc. vista la richiesta non ci sono limiti particolari se non per alcuni materiali con i quali solitamente non mi ritrovo mai a giocare, ovvero i magazine e i vari "tome of", ai quali ho comunque dato una letta per soddisfare la mia curiosità.
      Se serve qualche altro chiarimento, ovviamente, chiedete pure.
      A voi la parola, e grazie! 
    • By Or1ck
      Ciao a tutti,
      sono nuovo del forum, ma ho letto qualche articolo qua e là. La mia curiosità è secondo voi quale è il migliore spadaccino creabile, ho valutato lo spadaccino come guerriero samurai, allo spadaccino del ladro, ad un barbaro con uno spadone. Sto cercando una build magari per le due armi a una mano, ma ho questa impressione che sia molto limitante attaccare solo con l'AB con la seconda spada obbligandomi a prendere subito anche il feat per avere 1d8 a mano. Se qualcuno può consigliarmi qualche build con i vari punti di forza ve ne sarei grato.
      Grazie dell'attenzione,
      OR1CK
    • By Eddzeno
      Buonasera ragazzi, nella mia compagnia malvagia sta giocando un chierico malvagio lv 7.
      Domini male e morte 
      Vorrebbe intraprendereuna a cdp quale consigli mi potreste dare a riguardo? 
      Talenti già in possesso 
      Incantesimi massimizzati, potenziati, lontani e scacciare extra
       
    • By Aphrodite2430
      Ciao a tutti! Volevo chiedervi qualche consiglio in merito a qualche build per un chierico della guerra, contando che:
      Solo manuale base Point buy a 27 Talenti e multiclasse presenti Lingua mista ma italiano preferito (non ho problemi con l'inglese ma il resto del gruppo non lo mastica, quindi mi trovo più veloce a cercare nei manuali al tavolo) È la prima volta che gioco chierico, attualmente il gruppo è composto da me, un ranger, un druido e un personagio ancora da decidere.
      Con quali stat partireste? Umano variante per il talento? Se si quale?
    • By PaoloDisa
      Buonasera a tutti, sto per iniziare una mini campagna al livello 14. Volevo creare un pg che fosse abbastanza resistente e fungere da grappler. Pensavo o a un battlemaster per manovre interessanti tipo grappling strike (consigli su altre manovre utili?), lo stile di combattimento disarmato e avere accesso a tanti aumenti di caratteristica per avere For 20, tavern brawler e skill expert su atletica. Ragionavo poi sull'aggiungere magari qualche livello da barbaro e fare 11 battlemaster/ 3 barbaro bear totem per l'ira e quindi vantaggio alle prove di atletica; in questo caso manterrei i 3 attacchi del guerriero ma perderei ben due talenti o Asi. Cosa ne pensate? Avete altri suggerimenti di build?
      Ho però 2 limitazioni. Devo per forza essere un nano, e non posso utilizzare il Rune Knight per motivi di ambientazione.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.