Jump to content

Come funziona nascondersi?


JankyDice

Recommended Posts

Tralasciando l'off combact che ok, la mia domanda è: il rogue può effettuare l'azione nascondersi ogni turno come azione bonus. Sul manuale c'è scritto che appena attacchi una creatura sei automaticamente rivelato, ma su un'altra parte del manuale c'è anche scritto che puoi nasconderti da chiunque non ti abbia nel suo campo visivo.

 

La mia domanda è: essendo che il combattimento si articola su blocchi di 6 secondi, un rogue ogni turno può o no nascondersi da chi ha appena attaccato? Perché io non mi immagino che in quel caso lui in 6 secondi possa mai riportarsi dentro il cespuglio o altro (in 6 secondi sarebbe ineccepibile, surreale, avendo anche sparato una freccia magari).

È giusto o no interpretare l'azione nascondersi in combattimento come un uscire dalla visuale del nemico, che in quanto nemico non ha 18 occhi, magari anche solo spostandosi di qualche metro.

Oppure se gli si sta tirando colpendolo alle spalle non servirebbe neppure muoversi

 

spero di esser stato chiaro, grazie in anticipo a tutti

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Ciao, da quello che avevo studiato io qualche tempo fa, anche se potrei sbagliarmi, in teoria ad ogni turno di combattimento, è possibile effettuare una prova contrapposta per nascondersi, come qui scritto da uno dei designers della 5e.

Questo può portare un ladro ad effettuare uno sneak attack per turno dal momento che può nascondersi con una bonus action. Per come la vedo io, il problema non è il tempo, ma il fatto che tu possa nasconderti da qualcuno che hai appena attaccato. Per cui, a parte avere elementi che permettano di nascondersi (se sei in una prateria hai un bel da tirare), ho letto di alcuni master che danno svantaggio alla prova per nascondersi se non si ha un alleato in corpo a corpo col nemico che si ha appena attaccato (per distrarlo) oppure se il ladro cerca di nascondersi di nuovo nello stesso posto da cui ha già attaccato.

PS sia messo a verbale che parlo da teorico, visto che non ho mai fatto il DM e nel nostro gruppo non c'è un ladro.

Edited by poss2710
Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, poss2710 ha scritto:

 ho letto di alcuni master che danno svantaggio alla prova per nascondersi se non si ha un alleato in corpo a corpo col nemico che si ha appena attaccato (per distrarlo) oppure se il ladro cerca di nascondersi di nuovo nello stesso posto da cui ha già attaccato.

Questa è un'hr. 

Da regolamento in 6 secondi pupi esattamente sfruttare l'azione bonus per nasconderti dietro all'albero dal quale eri uscito prima per cogliere di sorpresa l'avversario. Poco sensato? si, ma la meccanica è questa.

Link to comment
Share on other sites

Sulle varie meccaniche che hanno a che fare con l'attacco furtivo dei ladri, più leggo interventi di Crawford più mi trovo profondamente in disaccordo con lui...

A mio avviso in questo caso dovrebbe essere una manovra impossibile,  se non in rarissimi casi in cui si ha a portata  una notevole copertura totale (tipo mura di castello). 

 

Link to comment
Share on other sites

Il 21/2/2019 alle 17:59, SaDiTappo ha scritto:

Sulle varie meccaniche che hanno a che fare con l'attacco furtivo dei ladri, più leggo interventi di Crawford più mi trovo profondamente in disaccordo con lui...

A mio avviso in questo caso dovrebbe essere una manovra impossibile,  se non in rarissimi casi in cui si ha a portata  una notevole copertura totale (tipo mura di castello). 

 

Beh nulla ti vieta di mettere una HR tale per cui il nascondersi non è azione bonus ma azione.

Secondo me comunque in questo modo nerfi il ladro in modo eccessivo, praticamente gli limiti l'unica cosa forte che fa e lo releghi a mero ricercatore di trappole e scassinatore... tutte cose per le quali non è in ogni caso indispensabile. 

è un po' come dire che il mago può lanciare incantesimi, ma solo uno ogni 2 round altrimenti è troppo potente. 

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

13 minuti fa, vorongren ha scritto:

Beh nulla ti vieta di mettere una HR tale per cui il nascondersi non è azione bonus ma azione.

 Secondo me comunque in questo modo nerfi il ladro in modo eccessivo, praticamente gli limiti l'unica cosa forte che fa e lo releghi a mero ricercatore di trappole e scassinatore... tutte cose per le quali non è in ogni caso indispensabile. 

è un po' come dire che il mago può lanciare incantesimi, ma solo uno ogni 2 round altrimenti è troppo potente. 

sono d'accordo. togliere nascondersi come azione bonus nerfa pesantemente il ladro, ben oltre i benefici ottenuti dal punto di vista della verosimiglianza (in un'ambientazione fantasy).

Link to comment
Share on other sites

Unica cosa che può fare? Mi sembra sia stato anche troppo  aiutato in questa edizione. 

Attacco furtivo lo può fare praticamente ogni round ( ed è fortissimo) anche più di una volta in rari casi. Sarà mica una cosa normale?

Dovrebbe essere un colpo furbo studiato perfettamente e Crawford lo fa fare anche come reazione 🙄, non ha Ts e se fai critico lo raddoppi pure tutto. Forse qualche incantesimo è così potente ma di 8 e 9 livello un mago ne lancia uno solo e più ha finito. 

Non contento ha abilità come la schivata migliorata ed eludere, scusate se è poco. 

Ditemi tutto ma non che venga nerfato   se non credo sia giusto si possa pure nascondere come un ninja.

Non nego che possa andare in copertura totale ma nascondersi è alta cosa.  Se si copre dietro un albero bene,  ma so che è la e se esce per colpirmi non ha vantaggio. 

 

Edited by SaDiTappo
Piccola specifica
Link to comment
Share on other sites

si è un nerf. l'output di danno del ladro che fa furtivo (1 solo attacco a turno) lo porta al livello degli altri giocatori. Non fa così tanti danni in più. Hai presente un barbaro? 2d12+8 al 5 mentre il ladro fa 1d8+3d6+4. 21 contro 19 danni. e guardacaso entrambi riducono i danni ma il barbaro da prima. warlock con eldricht blast fa 2d10+4 quindi 15 danni (ed è un cantrip mentre il furtivo è l'attacco più forte del ladro). Per non parlare del paladino con smite che va a fondo scala. La vera differenza è che il ladro ha la possibilità di fare un danno buono in modo costante mentre alcune altre classi hanno round in cui infliggono danni maggiori e altri minori. ma alla fine questa edizione è estremamente bilanciata (la cosa non cambia salendo di livello. con 3 attacchi ad esempio il war fa 3d12+15 il ladro 1d8+6d6+5, sono 34 contro 30 danni, e la storia del "più attacchi sono più tiri che si possono fallire" perché il rogue ha un solo tiro e o colpisce o fa 0 tutto il round).

Insomma nascondersi serve in combat solo se lo usi ranged, mentre in melee no, ma puoi fare il furtivo se hai un compagno in mischia, mentre fuori dal combat è interessante e carino ma tutto fuorché spalato. 

Quindi trovo che la critica non sia collimante né con la mia esperienza né con il fantad&d. Il ladro è bilanciato all'incirca come le altre classi. Non capisco queste necessità di nerf o potenziare le classi. Tempo fa qualcuno diceva che i caster sono svantaggiati (falso). Mo il ladro sarebbe addirittura avvantaggiato. Non è affatto così.

  • Like 3
Link to comment
Share on other sites

Avevo infatti parlato di round non turno. Secondo Crawford può fare 2 attacchi furtivi in un round e mi sembra sia l'unica classe che come reazione possa fare il suo attacco più forte. Non mi sembra i maghi possano castare in AO o i guerrieri usare il multiattacco. 

Al momento sono solo opinioni, sto ancora imparando a conoscere questa versione.  Quindi  non ho molto altro da ribattere. 

Ho piacevolmente scoperto un ladro più forte che in passato. Certo è che tra manovre e danno non riesco proprio ad urlare al depotenziamento se non lo interpreto anche come un fantasma. 

E nel merito ripeto è anche logica, un conto è andare in copertura totale dietro un "ostacolo" e un conto è nascondersi. Nascondersi a mio avviso è subordinato alla possibilità di farlo. Se un avversario mi vede andare dietro ad un sasso sa dove sono!

OT: per quanto riguarda gli incantatori puri (maghi  e stregoni) mi riservo con il tempo di conoscerli meglio al momento li vedo veramente tristi. 

Edited by SaDiTappo
Link to comment
Share on other sites

I caster possono lanciare incantesimi in AdO con l'apposito talento. 

Il fatto di sapere dove sei non significa sapere cosa stai facendo e quando salterai fuori. Inoltre in questo caso non fai AdO, quindi non capisco l'obiezione. 

Tutte le classi sono state nerfate. la 5 è un nerf enorme della 3. è un po' tipo AD&D. I melee sono stati nerfati meno pecche prima non erano a livello, ma guarda se ti fai una tabella excel con gli output di danni per classe o multiclasse livello per livello vedrai che tutti stanno all'incirca nello stesso range. 

L'impatto con la 5 è un po' così. anche io ci sono rimasto male ma poi ho iniziato ad apprezzarla, anche se sul lungo periodo mi mancano le possibili personalizzazioni e un po' anche la complicatezza della 3. Rifare la scheda del nuovo livello in 1 minuto non è divertente.  

Edited by Lord Danarc
Link to comment
Share on other sites

  • 7 months later...
9 minuti fa, francesco sc ha scritto:

se leggi poi nel post si parla della 5a

Se non fosse che l'ultimo post della discussione che hai linkato risale al 2010 e la quinta edizione è stata pubblicata nel 2014.

Quindi dov'è che si parlerebbe di quinta edizione?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×
×
  • Create New...