Vai al contenuto

Benvenuto in Dragons´ Lair

La più grande e attiva community italiana sui Giochi di Ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

4 milioni di account su Roll20 sono stati hackerati

Articolo di Morrus del 16 Febbraio 2019
Ecco l'annuncio ufficiale degli ultimi giorni.
"Giusto poche ora fa oggi (14 Febbraio, NdT) Roll 20 è stato citato in un rapporto come una tra le vittime di un attacco da parte di cybercriminali. Anche se possiamo confermarvi che effettivamente c'è stata una breccia nella sicurezza siamo al momento concentrati nello scoprire tutti i dettagli. Per ora è importante sottolineare che il rapporto rende chiaro che nella breccia non sono stati coinvolti dati finanziari. I nostri team della sicurezza stanno lavorando senza sosta per correggere eventuali debolezze dei nostri sistemi e prendiamo con la massima serietà il nostro impegno nel salvaguardare le informazioni personali dei nostri utenti.
Ecco come mettiamo in pratica tale impegno:
Roll20 salva solo le seguenti informazioni personali: nome utente, indirizzo mail, password hashed, l'ultimo IP e tempo di login, e le ultime 4 cifre della carta di credito.  Usiamo Stripe e Paypal per processare le transazioni; tutte le informazioni dei pagamenti sono gestite da loro e non toccano mai i nostri server. Utilizziamo bcrypt per mascherare le password, il che implica che non possono essere decrittate per essere usate su altri siti o per accedere a Roll20. Sappiamo che è frustrante non avere tutti i fatti e stiamo lavorando per scoprire tutti i dettagli su questo hacking. Vi terremo costantemente informazioni man mano che l'investigazione prosegue.
Aggiornamento delle 14:45 del 15 Febbraio: sulla base dei numeri degli accounti dei dati trafugati abbiamo determinato che la breccia è avvenuta all'incirca il 26 Dicembre. Le dimensioni dei dati (circa 700 MB) è coerente con il fatto che si tratta dei nostri "oggetti account" che, come detto prima, includono nomi utente, indirizzi mail, ultime quattro cifre della carta di credito, indirizzo IP più recente e password hashed. Anche se il mascheramento dovrebbe mantenere sicure le password non farebbe male resettarle. Stiamo continuando a lavorare internamente e con l'aiuto di investigatori esterni per determinare come sia avvenuta la breccia, e al contempo rispettare i requisiti GDPR e mantenere al corrente le forze di polizia. Aspettatevi di ricevere maggiori dettagli la settimana prossima."
Venire hackerati è cosa comune al giorno d'oggi, ciò che è sorprendente è che Roll20 abbia 4 MILIONI di account. Questo sicuramente ci mostra come stia crescendo il nostro hobby.
Link all'articolo originale: http://www.enworld.org/forum/content.php?6053-Roll20-s-4M-Accounts-Hacked
Leggi tutto...

Statistiche varie per D&D 5E da D&D Beyond

Dopo quelli sulle avventure più visionate D&D Beyond ha rilasciato nuovi interessanti dati statistici legati alla 5e di Dungeons & Dragons, basati sull'utilizzo della loro piattaforma. Il primo set di dati riguarda il numero di personaggi suddivisi per categorie di livello e l’utilizzo delle classi in suddette categorie di livello. Il secondo, invece, è inerente ai dati generici di utilizzo di razze, classi e sottoclassi dei personaggi a prescindere dal loro livello.

Il Tier 1 indica personaggi che sono di un livello tra il 1° e il 4°, il Tier 2 quelli di un livello compreso tra il 5° e il 10°, il Tier 3 quelli con un livello compreso tra l’11° e il 16° e il Tier 4 quelli con un livello compreso tra il 17° e il 20°.
Come ci si potrebbe aspettare, il Tier 1 rappresenta la maggioranza dei personaggi creati sulla piattaforma, seguito poi nell’ordine dai Tier 2, 4 e 3. Come fanno notare gli sviluppatori, il 90% delle partite non va oltre il 10° livello.

Questa tabella mostra che il guerriero è la classe più comunemente utilizzata in ciascuno dei singoli Tier, immediatamente seguito dal ladro. Il terzo posto cambia un po’, infatti nei Tier 3 e 4 il mago diventa più popolare di quanto sia invece nei Tier 1 e 2, mentre nel caso del chierico e del ranger le due classi godono di un’elevata presenza ai bassi livelli che poi cala agli alti livelli.
Potete trovare un resoconto di queste informazioni nel seguente video sullo sviluppo di D&D Beyond.
Passiamo ora ad analizzare i dati sull’utilizzo di razze, classi e sottoclassi partendo dalle razze.

Gli Umani sono di gran lunga la scelta più comune, rappresentando il 22% dei personaggi attivi creati sulla piattaforma. Sono poi seguiti da Mezzelfi, Tiefling e Dragonidi. Gli Gnomi delle Profondità sono invece la razza meno popolare, con poco meno dell’1% di personaggi attivi, sebbene gli sviluppatori abbiano confermato che molte altre razze si aggirino intorno allo 0,8%, ponendosi al di sotto di questi ultimi.

Segue poi uno sguardo sull’utilizzo delle classi. I più utilizzati sono i guerrieri, i meno utilizzati invece risultano essere i druidi. Le quattro classi base “tradizionali”, ossia guerriero, ladro, chierico e mago, sono le quattro classi più utilizzate. Gli sviluppatori hanno anche fatto menzione del fatto che i warlock abbiano visto un aumento della loro popolarità dopo l’uscita della Xanathar’s Guide, per poi vedere nuovamente un decremento del loro utilizzo.

Infine si parla dell’utilizzo delle sottoclassi. Le più utilizzate sono il Dominio della Vita per il Chierico, lo Stregone con la Stirpe Draconica e il Patrono Immondo del Warlock (sebbene si tratti di una classe meno popolare). Gli sviluppatori fanno anche notare che la Hexblade era molto popolare l’ultima volta che avevano controllato i dati, ma che sia ora calata al 2,8%.
Ovviamente si parla di personaggi creati sulla piattaforma, e quindi non necessariamente giocati. Molte persone impostano più costruzioni dei personaggi per divertimento. Secondo gli sviluppatori, ci sono 8,8 milioni di personaggi in totale.
Link agli articoli originali:
http://www.enworld.org/forum/content.php?6028-90-of-D-D-Games-Stop-By-Level-10-Wizards-More-Popular-At-Higher-Levels
http://www.enworld.org/forum/content.php?6037-Humans-Fighters-and-Life-Domain-Most-Popular-On-D-D-Beyond
Leggi tutto...

La Scienza dei Simic

Articolo di J.R. Zambrano del 29 Gennaio 2019
Venite a scoprire gli scivolosi e sguscianti salvatori della scienza, che siedono sui loro scranni negli Zonot di Ravnica: ecco a voi i membri bioingegnerizzati dell'Alleanza Simic.
L'Alleanza Simic è una gilda che, diversamente da un sorprendente numero di altre "gilde" di Ravnica, non sta attivamente cercando di distruggere la città, di uccidere in stile carnevalesco tutti gli abitanti o di controllarla in segreto: anzi, si adopera per cercare di salvarla. Purtroppo, però, a volte a Ravnica l'unico modo per salvare il mondo è dare degli innesti di pesce a tutti coloro su cui si possono mettere le mani. Diamo assieme uno sguardo ai biomaghi e agli esperimenti segreti dell'Alleanza Simic.
Si può dire quello che si vuole dei Simic, ma sicuramente sono molto coerenti. Come si suol dire, se l'unico strumento che si possiede è una naturale predilezione per la biomanzia e per la capacità di modificare l'impianto naturale delle creature intelligenti in modo da dare vita ad esseri che probabilmente non dovrebbero esistere, allora è normale che ogni problema che si affronta paia poter essere risolvibile innestando parti di pesci/uccelli/lucertole nelle persone.

Li apprezzo molto come Gilda. E' una delle poche che può fungere facilmente da cattiva o da buona, a volte anche entrambe le cose in contemporanea. Tutto quello che bisogna decidere è "quanto in là" si spinge nei suoi esperimenti organici e poi affinare la cosa in base alle vostre esigenze. Che si tratti del classico cattivo che pensa davvero di stare salvando il mondo, anche se significa costringere tutti quanti a subire forzatamente dei trattamenti Simic per diventare una sorta di Krasis; oppure dello scienziato deliziosamente folle, che si spinge involontariamente troppo in là e cerca sempre con affabilità di innestare delle spine tossiche sul gatto famiglio del mago; e così via.
Entrambi questi personaggi potrebbero perfino essere presenti nella stessa campagna. L'Alleanza Simic è piena di potenziale narrativo. E' probabilmente una delle mie Gilde preferite, dato che può ricoprire qualsiasi ruolo vi serva nella vostra campagna, dai nemici agli antagonisti amichevoli, dai rivali ai personaggi di supporto; anche se i suoi membri danno il meglio quando sono al centro della scena come PG. Si potrebbe facilmente immaginarsi una campagna in cui i personaggi sono dei ricercatori dell'Alleanza che devono portare a termine degli esperimenti, raccogliere strumenti, ottenere organi, intrufolarsi in centri di ricerca per ottenere prove che i loro superiori stanno creando cose malvagie; con loro si possono sfruttare al meglio i livelli subacquei e le estetiche acquatiche e lovecraftiane.

A dirla tutta, come Simic si vive alla grande. Come ricercatore si ha accesso a vaste riserve di conoscenze da poter sfruttare al meglio, oltre che ad una serie di incantesimi legati alla trasformazione e al potenziamento delle creature.
Abbiamo già discusso in passato del sistema dei ranghi della gilda quindi non staremo a rispiegarlo da capo. Quello che dovete sapere in questo caso è che, salendo di grado, avrete accesso ad un sempre maggior numero di adattamenti da poter applicare ai vostri compagni e potrete chiamare in vostro aiuto sempre più creature per compiere ricerche ed esperimenti.
Ad un certo punto otterrete anche un talismano Simic, che vi fornisce accesso a Ingrandire/Ridurre, Caratteristica Potenziata o Forma Gassosa, prima di terminare la propria magia.

Tutto questo è molto in linea con i Simic. Come dicevamo prima, hanno un tema e lo perseguono con tutte le proprie forze. Cosa evidenziata ancora di più dal capo della loro Gilda, la Portavoce Zegana:

Che, oltre ad avere una serie di potenti incantesimi in stile Simic, può anche comandare le acque con il suo tridente o con la capacità Diluvio (Deluge), cosa che le fornisce la potenza necessaria per dire la sua contro un gruppo di avventurieri; e questo senza considerare le sue azioni leggendarie, resistenze e altro.

Se state cercando dei modi per dare più spessore alla vostra campagna di Ravnica oppure volete una GIlda che si possa adattare a una qualsiasi campagna ad alta presenza di magia, l'Alleanza Simic è un ottimo punto di partenza. L'Alleanza vi aspetta, piena di furia e di pesci!
Buone Avventure!
Link all'articolo originale: http://www.belloflostsouls.net/2019/01/dd-science-with-simic-guilds-of-ravnica.html
Leggi tutto...

In arrivo un nuovo Starter Set a tema Stranger Things

Visto il grande successo ottenuto dalla serie televisiva Stranger Things (la quale celebra non solo gli anni '80, ma anche e soprattutto la storia di Dungeons & Dragons), la WotC ha deciso di rilasciare il 1° Maggio 2019 una nuova versione dello Starter Set ad essa interamente dedicata.
Per chi di voi non lo sapesse, lo Starter Set è una scatola il cui scopo è quello di fornire il minimo necessario per giocare a D&D (un'avventura, le regole basilari, alcuni personaggi pre-generati e dei dadi), in modo da consentire ai nuovi giocatori di provare la nuova edizione prima di spendere soldi per acquistare i 3 Manuali Base. Fino ad ora la 5a Edizione di D&D aveva a disposizione una sola versione dello Starter Set, quella standard (qui potete trovare la versione americana e qui quella in lingua italiana). A quest'ultima ora se ne aggiunge una seconda, grazie alla quale potremo giocare alla stessa avventura giocata da Mike Wheeler e dai suoi amici nella serie Stranger Things.
Su Amazon USA è già possibile pre-ordinare questa nuova versione dello Starter Set al prezzo di 24,99 dollari. Non ci sono ancora informazioni su una eventuale versione in lingua italiana.
Ecco le informazioni sul contenuto:
Un Dungeons & Dragons tematizzato Stranger Things: imbarcatevi in una emozionante avventura di Dungeons & Dragons, la caccia alla Thessalhydra, "creata" dal personaggio Mike proveniente dall'originale serie Netflix, Stranger Things.
  Un grande gioco per i nuovi giocatori di Dungeons & Dragons: che i giocatori siano nuovi a D&D o che siano alla ricerca di una nuova avventura, questo Gioco di Ruolo tematizzato Stranger Things include tutto ciò che un gruppo ha bisogno per giocare.
  Regole dettagliate, supplemento d'avventura e dadi da gioco: l'emozionante supplemento d'avventura e il colorato manuale delle regole contengono un sacco di informazioni su come giocare al gioco, sulla strategia, e consigli ai giocatori sul modo in cui far progredire i personaggi oltre il 5° livello, oltre a 6 dadi poliedrici così che siate pronti al gioco.
  Schede del personaggio di Stranger Things: giocate come uno dei vostri personaggi preferiti di Stranger Things.
  Include 2 miniature della Demogorgone: il gioco include 2 miniature della Demogorgone, una che i giocatori possono dipingere e personalizzare.
Fonti:
https://comicbook.com/gaming/2019/02/13/stranger-things-dungeons-dragons-starter-set/
http://www.enworld.org/forum/content.php?6048-New-Stranger-Things-D-D-Starter-Set-Announced
Leggi tutto...

Stronghold & Followers: una recensione

Articolo di brimmels del 5 Febbraio 2019
Avendo raccolto 2'121'465 $, Fortezze&Seguaci [F&S] (Strongholds & Followers) potrebbe essere il più atteso GdR finanziato tramite Kickstarter (almeno finché il record non verrà nuovamente superato). Certo, buona parte della quota raccolta andrà alla parte del Kickstarter collegata allo "Streaming", così che il creatore Matt Colville possa avere uno studio adatto al suo popolare canale YouTube. Il manuale copre definitivamente uno spazio finora lasciato vuoto nel panorama regolistico della 5° edizione di Dungeons & Dragons.

Nelle prime edizioni di D&D era naturale attendersi che i giocatori avrebbero costruito delle fortezze e raccolto dei seguaci. E, nonostante accada ancora adesso, almeno a giudicare dai post sul forum e dai supplementi, non è comune come una volta.
La Guida del Dungeon Master dedica a mala pena una pagina intera alle roccaforti. I seguaci e i mercenari hanno riservato ancora meno spazio: è proprio per questo che Fortezze&Seguaci supporta e non compete con i manuali base.
Colville ci elenca quattro tipo di "fortezze": roccaforti, templi, torri e imprese. Le prime tre sono ovviamente legate a tre delle quattro classi base. La quarta, invece, include basi come bar per i ladri, teatri per i bardi, ecc...
Le abilità delle roccaforti vengono ricaricate durante i riposi estesi (extended rests) per spingere i giocatori a spendere tempo nelle loro costruzioni e a interagire con i propri sottoposti. Ma non tutte le basi devono essere i tradizionali castelli, torri, ecc... Colville spiega che un campo di barbari può essere considerato una "fortezza mobile" e cataloga una nave pirata come un altro genere di roccaforte.
Ogni tipo di fortezza permette di avere certi benefici, alcuni ovvi, come la ricerca di incantesimi per una torre, mentre altri sono meno immediati, come le torri che permettono di ottenere della magia da battaglia. Inoltre, lo studio di nuovi incanti in F&S differisce da quello sulla Guida del Dungeon Master per via di una serie di tabelle casuali atte a rendere il processo più divertente.
Ma se questo approccio randomico non fosse stimolante per il vostro gruppo, non preoccupatevi: potrete cambiarlo in ogni momento. Colville mette molta enfasi sull'adattare le regole e le idee quanto si voglia, fatto che trovo magnifico. Sfortunatamente lo ripete fin troppo spesso, più o meno in ogni sezione e persino più volte nella stessa pagina. Le ripetizioni diventano solamente noiose e creano il rischio di distrarre.
Un altro punto frustrante è che Colville menziona la magia da battaglia sotto le torri, ma rinvia a Regni&Guerre (Kingdoms&Warfare). Eppure fa il contrario per i benefici del Campo di Barbari.
Colville ha fatto, però, un ottimo lavoro nel fornire idee su come i giocatori potrebbero aver ottenuto le proprie basi e le conseguenze di questo fatto, con molti intrighi politici, se si desidera. Amo inoltre le idee collegate ad ogni classe e come queste possano avere delle basi uniche. Gli esempi di seguaci sono buoni e i PNG d'esempio in questa sezione sono veramente spettacolari.
Colville vuole chiaramente ispirare i DM e ne è particolarmente entusiasta. Potete capirlo chiaramente dal grande numero di punti esclamativi, anche se probabilmente 298 in un libro di 265 pagine sono leggermente eccessivi. (Sì, ho una leggera vena di masochismo, ma dopo averne trovati tanti persino nelle prime pagine delle regole e nelle note a margine sono diventato curioso). Un esempio: "Quanti minuti? Sta a voi deciderlo! Persino "immediatamente" potrebbe andare bene!".

Il fatto che sia stata inclusa una nuova versione dei draghi delle gemme (gemstone dragon), di allineamento neutrale, dai Dragon Magazine mi ha entusiasmato parecchio, ma le illustrazioni che mostravano dei normali draghi con delle escrezioni di gemme mi hanno deluso. Dare loro delle abilità psioniche li ha resi diversi dalla versione del Dragon #37, ma questo genere di magia ha una storia travagliata in D&D. Avrei preferito qualcos'altro collegato maggiormente al tema dei cristalli.
The Siege of Castle Rend di James J. Haeck è una divertente avventura in quattro parti per cinque personaggi di quinto livello. Inutile a dirsi, include regole da questo manuale.
S&F ha del buon materiale che userò decisamente nelle mie avventure. Sono solamente deluso che leggerlo non sia stato divertente come mi ero aspettato. Consideratelo consigliato anche se non caldamente e speriamo che il prossimo progetto migliori rispetto a questo.
Link all'articolo originale: http://www.enworld.org/forum/content.php?5989-Strongholds-Followers-A-Review
Leggi tutto...
Nereas Silverflower

Tra abissi e cieli [TdG]

Messaggio consigliato

@Albedo

Spoiler

Non hai le conoscenze appropriate per capire cosa sta effettivamente facendo l'elfo.
Per quanto riguarda i demoni volanti invece, ti sembrano abbastanza in alto e per il momento sembrano occupati a fronteggiare le difese sui balconi, che attualmente, da quanto vedi, sembrano in parte tenergli testa e in parte no
@Note sulla questione della balestra

Spoiler

Considera pure la balestra già carica, io in realtà supponevo che l'avessi caricata dopo che eravate usciti dalla biblioteca nel tragitto verso la sala principale delle cattedrale che comunque ha richiesto un po' essendo il complesso abbastanza grande.

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Kronug
 

Spoiler

 

"Ci penso io" Con una delicatezza in inetto contrasto con la mia stazza, esamino il corpo della donna. Valuto il respiro, il battito cardiaco ed eventuali ossa rotte. Voglio essere sicuro che sia salvabile prima invocare i poteri di Gorum.

GM
 

Spoiler

Guarire +7. Se la donna può essere salvata, converto una delle due mie Benedizioni in un Cura Ferite Leggere (1d8+2).

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eran

In giro per Nerosyan

Spoiler

Ci dirigiamo verso la guglia, osservando i vari gruppetti che combattono contro i demoni Per la dea... mormoro vedendo la distruzione che è stata portata in città. Un elfo sta compiendo uno strano rituale di fronte all'ingresso, rituale che mi è del tutto estraneo, ma che stando alle sue parole sembra essere molto importante Concordo dico, mettendomi di spalle a lui, spada in mano Hei! Puoi darci una mano? alzo la voce per attirare l'attenzione del Tiefling 

Spoiler

Mi metto in difesa totale e attivo individuazione del male per vedere se ci sono demoni nascosti

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In giro per Nerosyan in compagnia di Boris e Kronug

Spoiler

Kronug si avvicina rapidamente alla donna per verificarne le condizioni di salute. Questi dice a Boris e al Pathfinder che la donna è sicuramente in condizioni gravi e ha riportato varie fratture che le impediscono di camminare, da cui dovrete trovare un modo trasportarla. Tuttavia, dice anche che la vita non l'ha ancora abbandonata e può ancora essere salvata, questo perché seppur in modo molto debole, il suo cuore batte ancora, e seppur flebile, il suo respiro non è ancora svanito. Da cui la tocca sul capo e comincia a tracciare dei semplici segni nell'aria seguiti da alcune invocazioni a Gorum. Improvvisamente dalla mano che tocca il capo della donna fluisce una tiepida corrente che la investe e questa riprende conoscenza per poi urlare dal dolore a causa delle sue ferite. Il Pathfinder con l'ocelot, sinceramente colpito dalla vostra determinazione nell'averlo aiutato a cercare di salvare i civili sotto le macerie e nell'aiutare la donna priva di coscienza, vi dice "Sono colpito! Sono decisamente colpito dalla vostra bontà! E penso che anche Doros lo sia... Non è vero, mio caro amico?" e accarezza l'ocelot sulla testa, il quale poi pone il suo sguardo su di voi e ruggisce, ma non in maniera minacciosa, anzi, questi infatti si avvicina a Boris e gli lecca affettuosamente la gamba, poi fa la stessa cosa con Kronug prima di tornare accanto al suo compagno, il quale gli fa un cenno per mettersi a difesa della donna, la quale inizialmente è impaurita di vedere l'ocelot. Il Pathfinder poi prosegue "La vostra sicuramente è stata una nobile azione e, seppur non sappia se ne siete coscienti, avete agito nel nome di Kazutal, da cui non posso che apprezzare la cosa. Anche la mia patrona sicuramente apprezza il vostro sforzo. Prendete, questo è per voi... Un segno del nostro apprezzamento nei confronti di ciò che avete fatto." Si toglie la fodera che aveva attaccata all'armatura e vi mostra cosa contiene, si tratta effettivamente di un machete di ottima fattura realizzato in ferro freddo e ve lo porge. Poi continua "Si tratta dell'arma cara alla mia patrona. Quello che vedete sull'elsa è il suo simbolo... Lo porto con me più come segno della mia affiliazione che per usarlo in battaglia. Di fatto sono maggiormente abituato a combattere con l'arco mentre Doros mi copre. Non è né magico né santificato ma penso che comunque possa esservi d'aiuto... Dovete sapere che la mia patrona ha un certo astio per i demoni. Inoltre, il mio arco è santificato, da cui posso farne certamente a meno..." poi passa le mani in una delle tasche del suo abito e ne tira fuori un oggetto grande come una moneta che ha l'aspetto del simbolo dei Pathfinder. Vi dice "Nel momento del bisogno evocatene il potere. Si dissolverà e un Pathfinder d'elite risponderà alla luce che esso genera venendo in vostro soccorso. Ora però non perdiamo altro tempo, dobbiamo pensare a come portarla in un luogo sicuro poiché non può camminare, non è forse così? Mi hanno detto di dirigermi alla Cattedrale Cruciforme, ho un messaggio da consegnare..."

Entrambi

Spoiler

Il Pathfinder vi fa dono di un machete perfetto in ferro freddo e del gettone.
Come funziona il gettone

Spoiler

Quando lo rompete, un Pathfinder d'elite giunge in vostro soccorso per aiutarvi in uno dei seguenti modi per poi andarsene.
Aiutare un altro: Il Pathfinder d'elite vi conferisce un bonus di cicorstanza ad una prova di abilità o caratteristica, ad un tiro per colpire o alla CA contro il prossimo attacco che subite che state eseguendo nel momento in cui utilizzate il gettone. Siete voi a scegliere chi gode del bonus tra coloro che sono presenti.
Offensiva alleata: Il Pathfinder d'elite interviene attaccando una delle creature che state attaccando anche voi aumentando il danno che infliggete contro la stessa. Questo danno extra non è soggetto a RD se il nemico ne ha una. Per ricorrere a questo utilizzo dovete essere in combattimento o attaccare di sorpresa.
Lampo Curativo: Il Pathfinder d'elite genera un lampo curativo che cura le vostre ferite di un certo ammontare. Potete utilizzare questo uso del gettone in qualunque momento e ne beneficia tutto il gruppo.
Sinergia nel lanciare un incantesimo: Il Pathfinder d'elite vi aiuta a convogliare le energie magiche rendendo più difficoltoso per i vostri nemici resistere ad un incantesimo che lanciate. Per ricorrere a questo utilizzo dovete star lanciando un incantesimo che richiede un tiro salvezza.
Tutti gli utilizzi del gettone non richiedono un'azione e possono essere eseguiti in qualunque momento in cui ne siano soddisfatte le condizioni, anche quando non è il vostro turno, quindi sì, ad esempio potreste curarvi nel turno del nemico. Potete dichiararmi l'utilizzo del gettone anche in TdS a differenza di quanto accade per le azioni normali. @Ian Morgenvelt e @Lone Wolf, ditemi pure in TdS se qualcosa del funzionamento del gettore d'aiuto non vi è chiaro. Capisco che la spiegazione non sia limpidissima... Nel caso abbiate dubbi, penso di sì questa volta, chiedete pure e cercherò di spiegare meglio.

 

 

In giro per Nerosyan in compagnia di Eran, Gramon e Meha

Spoiler

Mentre Meha si tiene pronta ad un'eventuale battaglia con accanto il fedele Inuwa, Eran si tiene sulla difensiva cominciando a concentrarsi in cerca di aure malvage. Intanto Gramon si rivolge a voi. Sentendovi conversare, l'elfo che sta continuando a tracciare il cerchio con la polvere d'argento, si rivolge a voi e dice repentino con un tono impetuoso "Chi siete? Non sembrate Pathfinder dagli abiti... E neppure crociati..." alza un attimo la testa pensieroso, la sua mano ancora intenta a far scorrere verso il suolo l'argentea polvere per ultimare il cerchio, poi riprende "Ah, non importa, anche perché se aveste avuto intenzioni ostili nei miei confronti, avreste già provato ad attaccarmi... Siete qui per aiutare? Se sì, sicuramente ho bisogno di una mano in questo momento! La situazione non è affatto delle migliori da come potete vedere..." poi, con tomo più calmo, aggiunge "Al momento purtroppo la battaglia non infuria solamente nelle strade... I demoni infatti sono riusciti ad infiltrarsi anche nella Guglia della Stella Ascendente e, come se non bastasse, le loro forze aeree stanno continuando implacabilmente ad assaltarla, da cui la battaglia sta avvenendo sia al suo esterno che al suo interno! Non so quanto ancora possano resistere i difensori al suo interno senza aiuti... Se non faremo qualcosa subitol'elfo pronuncia la parola subito in modo molto marcato "I Pathfinder che si sono recati ad aiutare i crociati saranno costretti a tornare alla loggia per darci una mano e questo minerebbe le difese della città... Il che sarebbe decisamente un guaio poiché significherebbe lasciare più scoperti punti strategici e renderebbe più difficoltosa l'evacuazione dei civili verso le aree sicure. Tuttavia, di recente su delle antiche pergamene che abbiamo da poco rinvenuto ho trovato descritti dei rituali protettivi che potrebbero essere d'aiuto. I cerchi che sto tracciando servono ad attuarli... Se riuscissi ad officiarli, risolverò il problema dei demoni nella loggia e nelle sue immediate vicinanze, da cui la situazione sarebbe rovesciata e con la loggia al sicuro il grosso delle nostre forze potrebbe invece accorrere in strada ad aiutare i crociati e i Pathfinder che stanno già operando in difesa di Nerosyan... Il problema è che mentre provvederò ad eseguire i rituali non potrò difendermi poiché gli stessi richiedono la massima concentrazione e non so quanto ancora possa reggere il cordone difensivo nella strada laterale... Che dite, mi aiuterete?" nel mentre l'elfo ha quasi finito di tracciare il terzo cerchio, manca ormai molto poco, e vi accorgete anche che il cerchio è tangente agli altri due. Il cordone difensivo in strada, supportato dalla costante pioggia di frecce degli arcieri presenti su parte delle balconate, sembra ancora poter reggere per un po'. Intanto la battaglia aerea si intensifica e così anche gli sforzi dei difensori sui balconi, infatti dall'altro lato della torre in cielo vedete evocare una colonna di fuoco avvolta dalla luce che inghiotte vari demoni che arrivano in volo da quella direzione riducendoli in polvere, anche se alcuni in parte riescono ad evitare il fuoco splendente e di questi alcuni ardono mentre altri invece no, e sentite anche intensificare gli spari. Improvvisamente un demone viene abbattuto, colpito con precisione alla testa che viene passata da parte a parte, e si schianta privo di vita ad una ventina di metri da voi. Si tratta dell'opera di un mezzorco con in bocca una spiga di grano di cui vedete solamente la testa che, parzialmente nascosto in ginocchio dietro una delle ringhiere della loggia, sta sparando prendendo la mira contro i demoni in volo avvalendosi del mirino di un grosso fucile poggiato sulla stessa ringhiera che sta usando come copertura. Poi sentite una voce femmine urlare "Dobbiamo resistere! Dobbiamo farcela!" e vedete sopra di voi la kitsune con i nastri colorati ai polsi che Eran e Meha avevano già visto prima far cadere il demone che si stava arrampicando, trafiggere a morte un altro demone con lo stocco, mentre con grazia continua a schivarli evitandone acrobaticamente altri due con balzi e piroette, ma che presto sarà costretta a ripiegare perché sta difendendo il balcone su cui si trova da sola e nella sua direzione stanno arrivando altri demoni, di cui uno però viene abbattuto da un altro dei proiettili del mezzorco schiantandosi senza vita sul balcone. Intanto sentite un altro dei balconi chiudersi.

@Cronos89

Spoiler

Percepisci moltissime aure malvage sia in cielo che oltre il cordone difensivo che sta tenendo a bada i demoni nella strada laterale, ma nessuna nelle vostre immediate vicinanze al momento

Tutti

Spoiler

Decidete cosa volete fare per gestire la situazione. Accanto a voi al momento non ci sono minacce apparenti, ma consideratevi come se foste in iniziativa. Se volete, avete ancora tempo di porre delle ultime domande all'elfo prima che finisca il cerchio ed inizi ad officiare il rituale. Inoltre, scusate per le lunghe descrizioni, ma è per farvi quanto effettivamente sia complicata la situazione in giro per la città.
L'ordine di iniziativa è
Eran
Meha e Inuwa
Gramon
Elfo Pathfinder
Al prossimo post allegherò anche la mappa

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Boris Ulianovic

Master, Kronug

Spoiler

Il mio compagno si rivela essere un medico nettamente migliore del sottoscritto e, con il potere della sua divinità, riesce a fare riprendere la donna. O potremmo fare così. I sali non avrebbero avuto lo stesso effetto. L'uomo si prodiga in ringraziamenti, offrendoci un machete, simbolo della sua divinità, e un gettone che permette di richiamare l'aiuto di un Pathfinder. Guardo interessato quest'ultimo, prima di rispondere all'uomo Beh, consapevole o no, un seguace di Caiden non può non lanciarsi al salvataggio di un gruppo di persone in difficoltà. Ma tralasciando per un momento le discussioni teologiche, non propriamente il mio forte, anche noi ci stiamo dirigendo alla Cattedrale Cruciforme. Magari lei, con l'aiuto di Kronug, potrebbe trasportare aiutare questa donna a raggiungerla, mentre io e il suo animale vi faremo da "guardie del corpo". Temo non ci sia nulla nei dintorni per steccare le sue gambe o fabbricare delle stampelle improvvisate. Concludo guardando perplesso l'animale quando mi lecca la gamba. 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

meha

Spoiler

se questo rito serve per la difesa io faro' il possibile perche possiate completarlo. Io e Inuwa vi difenderemo.

Ignoro le parole del tieflingb che forse non comprende bene la situazione.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eran

Spoiler

Annuisco alle parole dell'elfo, mettendomi di spalle a luie . rinfoderando la spada ho visto prima che il tuo amico non era molto efficace contro i demoni, lascia fare a me, assicurati solo che non mi circondino estraggo l'arco e cerco un bersaglio che sia alla mia portata prima di scoccare una freccia

Spoiler

Se ci sono demoni a portata scocco su quello più vicino 
txc +5 danni 1d8 

Se un demone si avvicina troppo lascio cadere l'arco ed estraggo la scimitarra

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gramon Mercer

Spoiler

Nonostante sia stato bellamente ignorato dico all'elfo "Vista la situazione di imminente pericolo vi aiuterò."

Poi mi rivolgo a Meha "Spero per te che tu non mi stia ignorando per capriccio. Se so che hai le informazioni che cerco me la pagherai."

 

Dopodiché mi metto a mo' di scudo vicino all'elfo con l'arma sguainata.

Spoiler

 

Modificato da Laurence

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Meha

Spoiler

Simpatico come alla locanda il tiefling....

Non sono un'egoista che pensa solo a se stessa e ai propri bisogni. Che motivo avrei di non risponderti se sapessi la risposta? Se tu pensi ciò, vuol dire che tu saresti disposta a non aiutare chi ha bisogno solo per stupidi motivi. C'è un attacco in corso. Aiutiamo a salvare la città e quante più vite possibili, poi vedremo il da farsi.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Kronug

Spoiler

I complimenti dello sconosciuto mi imbarazzanomnon poco visto che non sono abituato a riceverne. Ma non c'è tempo per gongolare. "Forse per trasportarla potremmo usare una porta come barella. Non ce n'è mica una già divelta qui in giro, vero? Non piace l'idea di fare il vandalo che scardina le porte altrui."

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

In giro per Nerosyan in compagnia di Boris e Kronug

Spoiler

Il Pathfinder dice a Boris "Effettivamente hai ragione, non è il momento di perderci in disquisizioni teologiche. Se vuoi, le faremo in un altro momento. Ora ci sono cose decisamente cose più importanti a cui pensare. Sì, effettivamente, io e il tuo amico potremmo trasportare la donna mentre tu e Doros ci proteggete." Intanto Kronug si guarda intorno in cerca di una porta e vede che un negozio di sartoria lì vicino ha la porta divelta e che potrebbe essere facilmente scardinata. La halfing che avete salvato poc'anzi e che ha ascoltato il vostro discorso vi dice che si tratta del suo negozio e che se volete, potete prendere la porta, anche perché date le condizioni in cui si trova dovrebbe comunque cambiarla, da cui per lei non è un problema e che, inoltre, se sopravvivrà a tutto questo come ringraziamento se vi capiterà di passare dal suo negozio vi farà un vestito nuovo. Mentre Doros l'ocelot continua a vegliare sulla donna, giocando al contempo con la neonata che batte le mani divertita dal grande felino che si rivela ben più affettuoso di quanto potevate immaginare, voi vi ingegnate a pensare come scardinare la porta senza romperla poiché usare la forza potrebbe danneggiarla. A quel punto interviene Boris che dice che potrebbe agire sui cardini. Prende infatti i suoi attrezzi e ne svita l'attaccatura ai cardini. Adagiate poi la donna sulla vostra barella improvvisata e le porgete la neonata che stringe forte a sé per poi vi incamminarvi verso la cattedrale con Doros e Boris che rimangono in allerta pronti ad agire al minimo segno di pericolo. Fortunatamente riuscite a raggiungere la cattedrale senza troppi problemi. La cattedrale cruciforme in questo momento è piena di feriti e civili che si sono rifugiati e chiunque possa dare una mano sta cercando di aiutare al meglio i sacerdoti di Iomedae nella cura dei feriti o i crociati che sono a guardia della cattedrale. In giro ci sono anche alcuni Pathfinder. Poco lontano dall'ingresso vedete un aasimar con indosso i paramenti di Iomedae accompagnato da una piccola creatura che in parte assomiglia ad un topo e in parte ad una lucertola che ha un'espressione sorridente e occhi molto espressivi ed indossa una semplice veste dorata a fiori che si stanno prendendo cura di alcuni feriti. L'aasimar ha in mano alcune pergamene, forse tre o quattro, e accanto a lui vi è un mucchio di pergamene ormai vuote. Sia l'aasimar che la piccola creatura vi notano. L'aasimar cerca di prendere la parola, ma non ha il tempo per farlo che la piccola creatura che è con lui lo interrompe e dice con voce squillante e tono fortemente amichevole con l'aasimar che sospira sconsolato "Cosa le è successo? Comunque non temete! Dovrei poter fare qualcosa per lei! Lasciatela a me!". "Con calma, Alerielle! Con calma! So che come guaritrice te la cavi, ma dobbiamo vedere prima cosa ha..." risponde l'aasimar che finalmente riesce a prendere la parola e Alerielle annuisce. Gli spiegate che la donna ha subito varie fratture dopo che le è crollato un costone. Alerielle sembra molto rattristata dal racconto e dice "Cercherò di fare del mio meglio per aiutarla! Lasciate qui lei e la bambina! Ci penseremo noi! e questa volta è l'aasimar ad annuire. Dopo aver adagiato la barella a terra, Alerielle, che sembra essere decisamente molto socievole, comincia a prendersi cura della donna e a giocare con la bambina che, data la sua grandezza, la prende quasi per un peluche. L'aasimar intanto vi dice "Sono Elemir, custode della biblioteca della Cattedrale Cruciforme. Lei invece è Alerielle, una creatura decisamente vivace e chiacchierona, ma anche sinceramente amichevole che mi aiuta in biblioteca. Ora stiamo cercando di dare una mano ai civili al meglio delle nostre possibilità, anche se direi che ora come ora sono io ad aiutare lei più che lei ad aiutare me" e qui ride divertito per poi dire "Anche se non so quanto potremo fare ancora visto che abbiamo quasi finito le scorte...". Il Pathfinder che è con voi dice che ha un messaggio da consegnare ed Elemir vi dice "Accanto all'altare principale dedicato a Iomedae, in fondo alla sala, è presente un altare più piccolo dedicato a Milani. Lì alcuni crociati, dei sacerdoti e un paio di Pathfinder stanno discustendo sul da farsi e stanno gestendo le operazioni. Se avete un messaggio recatevi da loro.". Vi fate strada fino al fondo della sala dove vedete un altare più piccolo sul quale è posta la statua di una mezzelfa con ali d'angelo che brandisce una mornigstar nella mano destra e uno scudo con sopra una rossa che fiorisce dal terreno insanguinato mentre in bocca regge una rosa rossa. Dinanzi all'altare trovate un piccolo gruppo di crociati che sta discutendo insieme a dei sacerdoti e dei Pathfinder sul da farsi. Giunti dinanzi a loro, il Pathfinder che è con voi dice "Il mio nome è Noryam. Mi invia Ollysta Zadrian. A quanto pare non tutti i Pathfinder sono riusciti ad arrivare in città per la riunione prima dell'attacco. Alcuni gruppi sono ancora fuori dalle mura... Se li aiutassimo a venire qui, dovremmo poter ricevere ulteriore assistenza nella difesa... Il problema potrebbe però essere raggiungerli, anche perché sono ben cosciente che le strade in questo momento sono pericolose. E se lo è l'interno della città, non posso neanche immaginare cosa stia accadendo al di fuori delle mura... Inoltre per fare in fretta dovremmo muoverci con delle cavalcature e non so se ne avete di disponibili" poi tira fuori una mappa "Qui sono segnate le locazioni dei gruppi che non sono arrivati qualora qualcuno volesse adoperarsi per cercare di raggiungerli." Una crociata umana con varie onoreficenze che entrambi riconoscete come la comandante Neylan risponde "Sicuramente un po' d'aiuto in più non dispiacerebbe, anche se forse prima sarebbe meglio aiutare le forze interne alla città poiché alcuni gruppi di crociati stanno avendo dei problemi o non si ancora uniti alla battaglia e bisognerebbe fare qualcosa per aiutarli oppure per far sì che si uniscano alle forze che stanno già combattendo... E poi ci sono anche altri problemi... In questo momento sono davvero piena di grattacapi a cui pensare... Tra l'altro Talira non ci ha ancora fatto sapere niente per ciò che riguarda il recupero della cassa contenente le armi santificate nella banca di Abadar... Meno che quei due hanno detto che sarebbero andati ad aiutare alla Guglia della stella Ascendente... Forse questo aiuterà anche l'ospedale... E poi..." ed interviene una sacerdotessa di Iomedae che dice "E poi abbiamo quasi finito le scorte mediche... Se non ne recuperemo in fretta altre, presto non potremo aiutare più i feriti..." Neylan guarda in alto, sbuffa, e dice "Oh, Iomedae, se oggi non mi uccideranno i demoni, saranno tutte queste preoccupazioni a porre fine alla mia vita... Mi chiedo cosa diamine sia successo... Un attacco di questa intensità qui a Nerosyan è decisamente anomalo... Meno male che oggi arriverà finalmente la Cetaceal da Andoran..."

Immagine della creatura che accompagna l'aasimar

Spoiler

Vestiti a parte che sono quelli della descrizione che vi ho dato, la creatura è in tutto e per tutto identica a quella presente in quest'immagine
65afdfb85040623367f7801a9e1a0a59.jpg

 

In giro per Nerosyan in compagnia di Eran, Gramon e Meha

Spoiler

Mentre alla Guglia della Stella Ascendente il combattimento continua ad infuriare intensamente, l'elfo vi dice "Bene. Vi ringrazio per l'aiuto che mi state per dare. Mi raccomando, mentre eseguo il rituale non entrate nei cerchi, ciò interferirebbe con lo stesso!" e finisce finalmente di tracciare il cerchio con l'argento. Mentre voi vi preparate con Meha e Inuwa l'uno accanto all'altro, Gramon vicino all'elfo pronto a proteggerlo ed Eran con l'arco teso e una freccia pronta ad essere scoccata, l'elfo, ancora nel cerchio d'argento, comincia finalmente ad officiare il rituale. Prende la polvere d'argento e comincia a lanciarla in aria mentre parla in una lingua dal suono dolce e musicale. A poco a poco il cerchio d'argento comincia ad illuminarsi di una forte luce, la quale ha un'intensità pari a quella del sole di mezzogiorno e si spande dal centro dello stesso, e sentite una melodia angelica che comincia a risuonare. Questa spinge le forze vicine a voi che si oppongono ai demoni a combattere con maggior ardore e coraggio e aiuta a riquilibrare in parte la situazione. Infatti sia le forze in strada che le forze sui balconi stanno ora combattendo meglio. Sia i demoni che volano sopra di voi che quelli stanno combattendo nella strada vicina si ritrovano sorpresi di vedere questa rinnovata resistenza e convizione e le forze che stanno difendendo la Guglia sfruttano questo loro attimo di spaesamento per aumentare l'efficienza del contrattacco. Coloro che fino ad un attimo prima stavano per essere soverchiati ora cominciano a vedere un barlume di speranza. Sebbene nel punto in cui vi trovate regni ancora la quiete, siete ben consci che il prodigio al quale state assistendo non potrà passare inosservato ancora a lungo.

@Cronos89

Spoiler

Tu che parli il celestiale, capasci ciò che l'elfo sta dicendo. Questi dice "Venite a me, spiriti dei regni illuminati dalla luce, spiriti dei cieli, spiriti empirei. Io vi invoco nell'ora del bisogno!"

Tutti e tre

Spoiler

Anche voi non rimanete indifferente alla musica che si sta diffondendo. Udire la melodia angelica che sta risuonando vi dona coraggio e vi accende di speranza aumentando la vostra motivazione.
Meccanicamente

Spoiler

Fino a quando non vi dirò diversamente, è come se foste sotto gli effetti di ispirare coraggio con un bonus di +2 a tutti i tiri associati.

 

Iniziativa

Spoiler

Round 2
Eran
Meha e Inuwa
Gramon
Elfo Pathfinder

Mappa

Spoiler

Il cerchio grigio in cui si trova l'elfo è quello tracciato con la polvere d'argento, il cerchio rosso è quello tracciato con ossa e sangue e il cerchio che penso sia un blu ghiaccio o un colore del genere rappresenta quello tracciato con il gesso. L'ingresso della Guglia della Stella Ascendente si trova esattamente 1,5 m dopo il margine superiore della mappa. Se volete, nella prossima revisione della stessa ve lo riporto. Tutta l'area del cerchio d'argento e i successivi 3 metri hanno un grado di illuminazione di bright light.
large.706888527_DavantiallaGuglia1.png.5

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

meha

Spoiler

Il rito inizia. E mi sento pervasa da uno strano vigore. Anche se tutta questa luce mi piace ben poco.

quindi stai cercando la venditrice di fiori. Dico rivolgendomi al tiefling. Questo ti fa onore. Se permetti risolto qui vorrei aiutarti: ho un piccolo debito con quella ragazza.

nel frattempo mantengo i sensi all'erta pronta a reagire all'arrivo di eventuali demoni.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eran

In giro per Nerosyan in compagnia di Gramon e Meha

Spoiler

A dopo le questioni personali dico in tono serio continuando a controllare il cielo e la zona circostante Se è un rituale così potente potrebbe richiamare qui intere schiere angeliche... dico ripensando al fatto che ho spesso visto utilizzare la magia per richiamare qualche alleato dai piani celesti, ma mai con un rituale simile 

Spoiler

Continuo ad utilizzare individuazione del male per capire se per caso dei demoni si stanno avvicinando in forma invisibile

se vedo qualcosa che si avvicina azioen preparata txc con l'arco +5 danni 1d8 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Boris Ulianovic

Master, Kronug

Spoiler

"No, grazie", sarà una risposta contemplata? L'unica discussione teologica che voglio avere è quella sul fatto se sia migliore la birra dei seguaci di Torag o quella dei seguaci di Cayden. Riusciamo a trovare una porta divelta con cui creare una sorta di barella, che usiamo per trasportare la donna fino alla cattedrale. Fortunatamente, né io né l'ocelot dobbiamo intervenire: nessun demone ci attacca e non troviamo altre emergenze a cui dover far fronte. Se si esclude la "lucertola-topo" esagitata davanti alla cattedrale, ovviamente. Che sia la giornata degli incontri con le creature extraplanari fin troppo socievoli. Io bibliotecario e la creatura dichiarano che si prenderanno cura della donna, che saluto quindi con un sorriso, rivolto anche alla bambina. Entro quindi nella Cattedrale al seguito del Pathfinder, contento di avere finalmente una visione d'insieme dei fatti. 

Le preoccupazioni della comandante Neylan e della sacerdotessa di Iomedae non sono esattamente ciò che mi aspettavo: i demoni ci hanno presi completa alla sprovvista e i crociati non hanno avuto modo di organizzarsi, come sospettavo già dall'attacco alle porte. Boris Ulianovic, cittadino di Nerosyan. Mi presento facendo un lieve inchino, per poi aggiungere Se posso dare un suggerimento, comandante, dovremmo cercare di fortificare delle posizioni e raccogliere le nostre forze in questi luoghi. I demoni ci sconfiggeranno finché rimaniamo divisi: servirebbero dei messaggeri veloci o delle piccole unità che avvisino le squadre di crociati di dirigersi in precisi punti della città, così che ci si possa organizzare al meglio. E una volta stimate le nostre forze potreste anche valutare una sortita per guidare i Pathfinder e schiacciare i demoni tra l'incudine e il martello. Spiego alla donna, con la mia solita faccia tosta, rovistando intanto tra le bandoliere per cercare i medicinali E, nel caso servissero, ho con me questi: sono degli antidoti per malattie e veleni e una boccetta di sangue di troll. È poco, ne son consapevole, ma potrebbe aiutare qualche malato.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gramon Mercer

Spoiler

"È l'unica cosa in questo posto che sia meglio non abbia alcun graffio" rispondo a meha.

Dopodiché, tengo gli occhi ben aperti e rimango in posizione.

 

@Albedo @Cronos89

Spoiler

Tiro Percezione +5. Non so se posso prendere 20, nel caso prendo 20 se ci sta abbastanza tempo.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

×

Informazioni Importanti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori Informazioni.