Jump to content

Benvenuto in Dragons’ Lair

La più grande e attiva community italiana sui giochi di ruolo.
Accedi o registrati per avere accesso a tutte le funzionalità del sito.
Sarai così in grado di discutere con gli altri utenti della community.

Gli Ordini Ignobili

Goblin Punch oggi ci propone degli spunti ed idee per degli ordini di paladini davvero fuori dall'ordinario.

Read more...

Il Futuro di D&D

Ci sono in ballo grandi piani per D&D 5E nei prossimi anni e in particolare in vista del 50° anniversario del gioco di ruolo più celebre del mondo.

Read more...

In Arrivo il Rules Expansion Gift Set

A inizio anno prossimo la WotC farà uscire un set di tre manuali per coloro che sono interessati alle espansioni regolistiche per D&D 5E.

Read more...
By Lucane

L'Arte della Legenda: Parte 4 - La Lista degli Avversari

Volete aggiungere spessore e profondità ai vostri scenari senza per questo complicarvi la vita a tener traccia degli spostamenti di ogni singolo mostro o nemico? The Alexandrian ci offre uno strumento formidabile per la gestione in tempo reale di scenari complessi e di moltitudini di avversari. 

Read more...

Anteprime di Fizban's Treasury of Dragons #2

Andiamo a scoprire delle novità legate a classi, razze e mostri che saranno presenti nella Fizban's Treasury of Dragons.

Read more...

La Guglia di Smeraldo


Recommended Posts

LA GUGLIA DI SMERALDO

2w6ugsg.jpg?1463236109

Sei Miglia a nord di Forte Inevitabile, la città fortezza sulla strada che i crociati  percorrono per raggiungere il Mendev

 nascosta tra la fitta vegetazione del Bosco dell'Eco,

giace una delle più strane e profonde rovine che si possono trovare su tutta le regione del Mare Interno.

Come un iceberg che spunta dal terreno, solo una piccola porzione dell'antica struttura è visibile,

ma ciò è sufficiente a far sgranare gli occhi dei visitatori più coraggiosi

che osano avvicinarsi per ammirare la straordinaria struttura.

Al centro di una vasta radura, fatta di vetro verde più duro della pietra,

si erge l'antica torre che molti studiosi affermano essere di origine Azlanti,

al di sotto della quale, livello dopo livello,

antiche volte e misteriose cripte custodiscono uno dei più antichi segreti di Golarion.

 

Ciao a tutti avventurieri, l'estate è arrivata portando con se un po di tempo libero e voglia di ruolare.😄
So che non è il momento migliore per reclutare, ma spero di trovare comunque qualche volenteroso.

Mi servirebbero quattro coraggiosi giocatori per affrontare il modulo ufficiale Paizo The Emerald Spire-Superdungeon.

Come dice il titolo stesso, si tratta di una serie di dungeon costruiti al di sotto di un'antica torre in rovina, ognuno dei quali realizzato da un autore diverso. 
Di per se il modulo è pensato per essere giocato come un dungeon crawling, ma vista la presenza all'interno del manuale  di una città molto ben descritta, pensavo di portarlo avanti in modo più simile ad una campagna vera e propria (opzione comunque prevista nel modulo).

Avrete quindi la possibilità, tra una esplorazione e l’altra, di “tornare alla base” e riorganizzarvi, prendere nuove missioni, acquistare equipaggiamento etc.

Ovviamente la Storyline è piuttosto debole, non aspettatevi quindi chissà quale profondità di trama, anche se sono previsti diversi sviluppi negli eventi, tra una esplorazione e l’altra.

Quello che cerco quindi, sono quattro PG pensati per essere avventurieri, mercenari, studiosi di antichità, in fuga dai guai, o simili, quattro pg classici in cerca di fama e gloria o di semplice riscatto.

Per ora mi servirebbe, da parte di chi è interessato, una descrizione sommaria di un PG (niente background) che piacerebbe giocare, specificando:

Razza (liberamente modificabile in seguito)

Classe (Eventualmente modificabile in seguito)

Ruolo (Mischia, Caster, etc; non modificabile.)

Personalità del PG (Poco modificabile.)

Niente background, niente scheda, solo un concept, qualcosa che vi piacerebbe giocare e che possa incastrarsi con l’ambientazione.

Se volete fin da subito pensare a qualcosa che si addice al modulo:
1- PG legati alla Società dei Cercatori.
2-Studiosi di antichità Azlanti.
3-Esloratori delle Profondità.
4-Guerrieri Sacri sulla strada per la piaga del Mondo
5-Semplici Ladri che vogliono fare il colpo grosso.

Per quanto riguarda il resto:
Sistema Pathfinder (non PF2, non ci provate nemmeno)
Livello Partenza: 1
Allineamento, Classi e Religioni concesse più o meno tutte (si, anche i malvagi, potete fare anche un background segreto se non volete svelare il vostro allineamento al gruppo).
Materiale Concesso: Più o meno tutto, ma non aspettatevi che conosca tutti i manuali (come gli Occulti per esempio).😂

PS. Non sceglierò i primi a candidarsi, ma valuterò le vostre idee.
Spero ci divertiremo. 😄

Link to comment
Share on other sites


A me piace per due motivi, dungeon e non troppa storia dietro. Un po' old school. Appena ho un attimo rifletto sul tipo di personaggio. Alcune campagne in cui giocavo si sono fermate e potrebbe essere il momento giusto per iniziarne una nuova.

Link to comment
Share on other sites

Mi sono naufragate tipo 4 campagne contemporaneamente...credo parteciperò!

La mia idea è un Mago Gnomo, ruolo principale caster (utility, damage, buffer in quest'ordine), ruolo secondario rogue-scout.
Sono indeciso se farlo proprio bleached o quasi, comunque è un po' meno allegro del classico gnomo, o meglio: il suo senso dell'umorismo è un bel po' macabro. Con questo, non voglio dire che sia necessariamente malvagio. Ma è il tipo di persona che ride quando qualcuno si fa male. Inoltre è parecchio pigro, considerando che è un mago elementale dell'etere ha a che fare con molte magie di forza che agiscono al suo posto!
Il suo interesse nella guglia è duplice. Principalmente è uno studioso della magia nella sua forma più pura, convinto che molti maghi moderni stiano "inquinando" l'arte arcana (e infatti lui è un elementalista, gioca con le basi della Trama). La guglia potrebbe essere molto utile al fine di scoprire vecchi segreti, incorporarli nella propria arte e mostrare ai suoi colleghi di essere migliore di loro.
Inoltre (se è bleached troverò qualcos'altro) siccome si dice che la guglia sia molto grande, spera di tenersi occupato a lungo e dunque tenere a bada il bleaching

Edited by Pippomaster92
Link to comment
Share on other sites

Interessante. Quasi sicuramente ritoccherò l'idea in seguito, ma per il momento posso proporre un oracolo umano, quindi un caster con la possibilità di combattere in mischia, o forse a distanza, non so ancora. Come caster sto valutando se specializzarmi sul debuff, ma sicuramente sarò anche in grado di infliggere danni in qualche modo perché sono psicologicamente incapace di fare un personaggio che non sappia picchiare. Inoltre avendo carisma alto potrebbe anche fungere da face. Sul carattere devo ancora riflettere, intanto decido qualche dettaglio e più tardi preciso.

Edited by GammaRayBurst
Link to comment
Share on other sites

Per tutti. niente fretta, non aprirò la gilda prima di tre quattro giorni, quindi tempo ne avete per pensare al PG e ricordatevi che bastano indicazioni di massima, tanto per permettermi di assemblare un gruppo che ricopra i diversi ruoli. 
Poi, in fase di build, potrete apportare opportune modifiche, quindi per ora non concentratevi sulla scheda, ma più che altro su ruolo e personalità

 

1 ora fa, brunno ha scritto:

@DedeLord statistiche PB? Se sì quanto?

Comunque sarebbe PB 20, due tratti nessun difetto.

 

19 minuti fa, Pippomaster92 ha scritto:

Mi sono naufragate tipo 4 campagne contemporaneamente...credo parteciperò!

La mia idea è un Mago di razza da definire (gnomo, halfling, ratfolk), scuola elementale dell'Etere. Ruolo caster-rogue, lo voglio costruire sulla furtivitá, sul disattivare congegni (tratti permettendo) e sul ladrocinio. 

 

Pure a me, infatti eccomi qui. 😁

 

19 minuti fa, GammaRayBurst ha scritto:

Interessante. Quasi sicuramente ritoccherò l'idea in seguito, ma per il momento posso proporre un oracolo umano, quindi un caster con la possibilità di combattere in mischia, o forse a distanza, non so ancora. Come caster sto valutando se specializzarmi sul debuff, ma sicuramente sarò anche in grado di infliggere danni in qualche modo perché sono psicologicamente incapace di fare un personaggio che sappia picchiare. Inoltre avendo carisma alto potrebbe anche fungere da face. Sul carattere devo ancora riflettere, intanto decido qualche dettaglio e più tardi preciso.

Gorum Permettendo! 😂

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

Allora, penso di aver trovato il personaggio. E' una vecchia idea di Pg che mi sembra perfettamente adatta a questo dungeon, dove se ho capito bene affronteremo molti nemici diversi. Si tratta di un occultista psychodermist umano. Sostanzialmente la particolarità dello psychodermist è che utilizza l' energia psichica residua contenuta nei suoi "trofei di caccia" per lanciare magie. Quindi ho avuto l' idea di questo esploratore, desideroso di scovare le prede più particolari ai quattro angoli della terra per poterne sentire gli echi psichici. Ovviamente quando ha sentito della volte antiche e misteriose della spira di smeraldo non ha saputo resistere e si è lanciato all' avventura sperando di trovare mostri in abbondanza.

Come meccaniche me lo immaginavo come una specie di Arciere/evocatore, con qualche capacità di supporto quando avanzerà un po' di livello.

Come carattere me lo immaginavo come un costante atto di bilanciamento tra la curiosità verso il mondo naturale e sovrannaturale e la  cautela di ogni buon cacciatore. Un tipo riflessivo e pianificatore insomma, ma con un coraggio che rasenta l' incoscienza. Decisamente non un tipo socievole, tende a stare abbastanza sulle sue, e tende a risultare decisamente freddo soprattutto verso gli estranei.

Qui ho messo i link a classe e Archetipo. Nel caso non ti piaccia il fatto che è una classe occulta non c' è problema, pensero' a qualcos' altro.

https://www.d20pfsrd.com/occult-adventures/occult-classes/occultist/

https://www.d20pfsrd.com/occult-adventures/occult-classes/occultist/archetypes/paizo-llc-occultist-archetypes/psychodermist-occultist-archetype/

Edited by Theraimbownerd
Link to comment
Share on other sites

Come pippomaster e il master anche ame sono naufragate un po' di campagne.

Io mi proporrei come inquisitore (archetipo living grimore)

praticamente combatte usando il libro sacro come se fosse una mazza!

Ruolo: buffer/mischia secondaria

Carattere: Riflessivo e studioso, da sempre è affascinato dalla religione e in particolar modo da quella di Torag. è uno dei pochi umani ad essere ammesso in uno dei templi nanici più importanti. Gira il mondo per portare la parola di Torag in giro e non disdegna qualche avventura specie se può aumentare le sue conoscenze o l'oro nelle sue tasche

Edited by Cronos89
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites

Uomo Pesce

Predone arcano: Un Predone Arcano è un ladro che cerca di svelare i misteri della distruzione della patria degli uomini pesce. I Predoni Arcani esplorano antichi ruderi che risalgono ai giorni del vecchio impero umano e rintracciano reliquie e conoscenze provenienti dai suoi giorni di gloria.

Link to comment
Share on other sites

Allora, l'idea mia è di un tizio da prima linea.

Un barbaro, un warpriest o un chierico oppure un ranger/Hunter

La razza devo studiarla ma l'idea è quella di fare un grosso armadio che pesti duro e che dia una mano anche al gruppo.

Carismatico come uno schiaffo ma saggio e con un intelligenza in media se non sopra.

Come ti trovi con gli unchained?

Link to comment
Share on other sites

Dai, voglio provarci anche io.
Unica domanda: c'è presenza di armi da fuoco?

NOME: Richard Walton Jones V, detto "Azlant"

https://www.myth-weavers.com/sheet.html#id=1632678

RAZZA: Umana

CLASSE: Archeologo (Archetipo del Bardo più simile ad un ladro)

RUOLO: Supporto

PERSONALITa': Richard ha un sogno: portare la luce della conoscenza a tutti coloro che la desiderano (conoscenza che spera di essere lui a divulgare, dimostrando così di essere un Walton Jones a tutti gli effetti).
Come suo padre e suo nonno, è convinto che le esplorazioni che i Cercatori fanno dovrebbero essere tutte non solo raccolte e vendute come libri, ma anche messe in musei aperti a tutti coloro che volessero "toccare con mano" gli artefatti, i manufatti e i monumenti trovati. Ma questa sua convinzione non è totalitaria: alcuni artefatti, vuoi perchè troppo pericolosi, vuoi perchè ancora utilizzati dalle popolazioni per sopravvivere, forse sarebbe meglio non metterli di pubblico dominio. Questo principio lo ha più volte portato a forti contrasti col padre.

Richard è un ottimo studioso e organizzatore, ma ha la tendenza a farsi prendere la mano e perdere di vista l'obbiettivo, oltre che diventare particolarmente avventato quando è vicino ad un ritrovamento.
Durante una esplorazione di una antica città nanica dovette fuggire dalla stanza dove aveva trovato una splendida statuetta votiva perchè senza pensarci l'aveva presa e messa nello zaino, attivando così una trappola e dovendo fuggire a gambe levate da una enorme palla di pietra.
Inutile dire che poi il merito di quel ritrovamento andò al padre, mentre il biasimo per la distruzione della stanza e del corridoio andò a lui.
Oppure quando, durante l'esplorazione di una città fluttuante shoryana, volette a tutti i costi raggiungere l'altro costone del palazzo perchè gli era sembrato di vedere una biblioteca, con il risultato di aver rischiato non solo di precipitare per miglia al suolo, ma di aver disturbato una nidiata di grifoni che impedirono il resto dell'esplorazione.

Abituato ad essere sempre paragonato ai suoi avi, Richard è cresciuto di poche parole, dato che si aspetta sempre che quello che dica venga poi attribuito a suo padre, suo nonno o a qualunque altro Walton Jones. Questo, comunque, non ha impedito a lui di tenere comunque qualche lezione al posto del padre nell'aula magna della Loggia del Cercatore e di aver comunque conquistato il rispetto di molti Cercatori per le sue vaste conoscenze storiche e forte volontà nel duro lavoro. 

Richard non è devoto a nessun dio in particolare. La religiosità e il misticismo mal si accompagnano con la sua idea di conoscenza e scienza. Non che Richard sia contrario alla religione, solo non riesce a concepire come uno possa perdere tempo a chiedere aiuto a una divinità quando potrebbe rimboccarsi le maniche e cercare una soluzione da solo.

Edited by Arethwyn
Aggiunta la scheda
Link to comment
Share on other sites

Salve a tutti, se fosse possibile vorrei propormi ^^ La mia idea è di un mesmerista (razza e archetipo da decidere), quindi caster di sesto con ruoli primari buffer/debuffer tramite la sua capacità di influenzare la mente di alleati ed avversari con compulsioni ed immagini illusorie (sì, una cosa tipo Mysterio, il nemico di Spiderman). Qui link alla classe: http://golarion.altervista.org/wiki/Mesmerista

Link to comment
Share on other sites

OK ho trovato il personaggio.

Classe Ranger, archetipo Fortune finder (http://www.d20pfsrd.com/classes/core-classes/ranger/archetypes/paizo-ranger-archetypes/fortune-finder-ranger-archetype/

Razza: Indeciso tra Tengu, Vanara o mezz'elfo.

Tratti: Trapfinder e Fencer (tratto di campagna)

Mantengo la descrizione presa.

Cita

Carismatico come uno schiaffo ma saggio e con un intelligenza in media se non sopra

 

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Pippomaster92 ha scritto:

Ma dai!!! Ma che discorso è!!

Scherzavo, comunque seriamente visto che ci sono tante richieste per questo PbF e ne inizi uno nuovo anche tu, per non sovraccaricarmi troppo, e visto che preferisco giocare alla 5, lascio il mio eventuale posto ad altri.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Similar Content

    • By Alonewolf87
      Salve a tutti, cerco 1-2 giocatori da affiancare ai 3 attualmente attivi in un mio PbF basato sull'omonimo AP. Al momento i PG sono al livello 6 e consistono di due combattenti da mischia e un alchimista.
      Per chi non conosce l'AP essenzialmente i PG sono alla ricerca dei frammenti di un artefatto dell'antica Thassilon, il Sihedron. Dopo aver recuperato un paio dei frammenti del Sihedron i PG stanno esplorando delle paludi alla ricerca del terzo, ma le scarse attitudini arcane ed investigative del gruppo (abbinate al ritiro del 4° giocatore) stanno iniziando ad impattare sul ritmo ed avanzamento delle scene quindi sarebbero sicuramente preferibili PG portati per quegli aspetti.
      Il ritmo dei miei post è abbastanza fisso su ogni 48 ore (72 nel fine settimana) e richiedo serietà e soprattutto costanza nel medio lungo periodo.
      Per ogni domanda e richiesta di chiarimenti sono a disposizione.
    • By Bille Boo
      Ciao a tutti.
      Mi si sono aperti 2 - 3 posti in una campagna di D&D molto... ehm... strana.
      Se vi interessa qualcosa di inusuale, homebrew molto spinto, sperimentale e instabile, siete i benvenuti. Ci sarà spazio per contributi anche molto proattivi e creativi. Leggete attentamente quanto segue prima di aderire a vostro rischio e pericolo 😅
      Chi, quando e come
      Si giocherebbe su Discord. Solo Discord, bot per i dadi, occasionale condivisione dello schermo o di uno screenshot ma prevalentemente interazione solo verbale. Solo audio, niente telecamera.
      Preferibilmente la sera dopo cena, preferibilmente in giorni infrasettimanali. Una volta a settimana salvo imprevisti.
      C'è già una giocatrice iscritta. Ci sono altri 2 o 3 posti.
      Faremo una sessione 0 prima di cominciare con quelle vere e proprie.
      La durata complessiva della campagna è a nostra discrezione (la decidiamo insieme).
      Sistema di gioco
      È interamente casalingo, e altamente sperimentale. Un alpha test.
      È D&D nella sostanza e nell'approccio di base, usa il d20 system, e deriva alla lontana dalla 3.5, ma nel corso di 10+ anni ha accumulato così tante mutazioni genetiche da essere un'entità indipendente. Quest'ultima iterazione, che sto testando in questa campagna, ha introdotto alcuni cambiamenti estremamente pesanti che devo ancora valutare.
      Trattandosi di un esperimento, il sistema è soggetto a cambiamenti e revisioni continue. Il lato positivo è che c'è ampia flessibilità di accogliere proposte e idee. Il lato negativo è che ci sarà spesso da rimettere mano alle schede e le regole potrebbero cambiare in corsa (sempre in modo trasparente e con consenso del tavolo).
      Cosa fondamentale: per me le regole si imparano giocando. Non vi ammorberò con un lungo training pre-gioco e non vi obbligherò a leggere neanche una pagina di manuale. Risponderò a tutte le vostre domande e vi metterò a disposizione tutto il materiale, ma non mi aspetto alcuno "studio" da parte vostra. Tutto quello che dovrete fare è interpretare il vostro personaggio, vedremo le regole passo passo quando verranno fuori e vedrete che saranno (spero) intuitive.
      Ambientazione, campagna e stile di gioco
      L'ambientazione è post apocalittica ma con tecnologia comunque medievale. Il mondo è desertificato, con scarse risorse e pochi insediamenti che lottano per la sopravvivenza, ancorati alle poche fonti d'acqua. La causa e la natura del cataclisma sono stati dimenticati.
      Le razze disponibili sono umano, orco, mezzorco, nano e gnomo.
      La campagna vorrebbe essere molto "orientata alla storia", ma quale storia, e come, è un argomento da ridiscutere con il gruppo. La mia idea è concordare in sessione zero un fattore unificante per il gruppo di PG e un obiettivo comune di lungo termine (presenterò delle idee ma sarò totalmente aperto a proposte).
      Naturalmente rimarrà anche una forte componente di dungeon crawl, con dungeon però motivati dall'obiettivo globale.
      Da discutere (a seconda dei gusti del gruppo) se inserire, e in che misura, anche una parte di gestione delle risorse (dipende da quanto vi interessa "sentire" sulla vostra pelle la scarsità di risorse tipica di quel mondo desertico).
      Il tono generale sarebbe abbastanza cupo e drammatico, visto lo scenario. Ma è una cosa che sono risposto a ridiscutere, accordandomi col gruppo sul bilanciamento di luce/buio e di serio/faceto che ci piace di più.
      Per quanto riguarda il mio stile di "masteraggio", chi mi conosce un po', su questo forum o per il mio blog, credo ne abbia già un'idea. Comunque: molta libertà di azione ma gruppo coeso, divieto assoluto di PvP (che è diverso da PG vs PG); il giocatore descrive cosa fa il personaggio, ci penso io a chiedere un tiro se necessario; non trucco i dadi, né baro in altri modi; il rispetto delle persone che giocano viene prima del gioco.
      Situazione pregressa
      La campagna si è interrotta al livello 3, dopo due avventure che volendo vi posso riassumere (non è essenziale), poco dopo l'inizio della terza. Il gruppo era appena entrato in un dungeon e ne aveva esplorato alcune stanze.
      Mi torna estremamente comodo ripartire da lì in modo da non preparare un altro dungeon (questo - fidatevi - è molto bello).
      Non significa che obbligherò le persone a riprendere PG abbandonati dalla "gestione" precedente. In sessione zero discuteremo l'obiettivo generale della campagna, quello "locale" dell'avventura in corso, e quelli individuali dei PG, quindi faremo insieme un retcon adeguato. Riprenderete il gioco dall'ingresso del dungeon, o da una particolare stanza del dungeon (ne parliamo), ma con i vostri PG e le vostre scelte.
      Aspettative
      Da chi avrà avuto l'ardire di leggere tutto questo poema e di iscriversi a questa campagna più pazza del mondo mi aspetto poche cose importanti.
      Prima di tutto serietà: se vorrete abbandonare dopo la sessione 0 perché non vi piacciono alcune cose, naturalmente siete liberi di farlo e nessun rancore, ma da chi decide di partecipare mi aspetto un impegno settimanale almeno a medio termine.
      In secondo luogo pazienza: è un alpha test, il regolamento è pieno di buchi, parti mancanti, errori, e verrà modificato e rivisto (anche in base al vostro feedback) non dico di sessione in sessione ma sicuramente di avventura in avventura. Dovrete imparare cose nuove e sopportarmi senza mandarmi platealmente a quel paese quando le cambierò un attimo dopo che avrete finito di impararle 😁. Dovrete avere a che fare con informazioni (regole, scheda, oggetti, incantesimi...) frammentarie e a volte non ben formattate (anche se rispetto all'homebrewer medio sono ordinato, questo ve lo assicuro). La discussione occasionale sul regolamento è accettata, ma evitiamo per favore le polemiche, specie in sessione: semmai rimandiamole a dopo.
      Infine collaborazione: non solo con me, ma tra voi, per formare un gruppo rispettoso che possa divertirsi insieme e in cui ognuno sia attento al divertimento degli altri.
      Non mi aspetto nessuno sforzo "recitativo" da parte dei giocatori (anche se neppure lo proibisco): per me i giocatori non sono attori, e se parlate in prima o terza persona, con lunghi discorsi o in modo super-stringato, non fa differenza. Come background del personaggio mi bastano due righe, il personaggio per me è quello che si crea nel gioco.
      Grazie e rispondete numerosi! (...eccome)
       
       
    • By diego mangani
      Come da titolo un master di Firenze di 30 anni circa e un giocatore di 25 (lo scrivente) cercano un gruppo di gioco DAL VIVO per il venerdì sera dopo cena; sistema di gioco DnD 5e. Se interessati contattatemi per Messaggio Privato. 
    • By klaymen87
      Ciao a tutti ragazzi, siccome non trovavo in italiano la versione Easy Print della scheda di Pathfinder 2, ho deciso di farmela da solo! 😁
      Ve la posto, sperando di fare cosa gradita.

      PF2 Scheda PG EP ITA.pdf
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.